T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» DAC con 2-3 ingressi ottici
Oggi alle 2:37 am Da Kha-Jinn

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 1:41 am Da Nadir81

» Ifi iPurifier2
Oggi alle 1:01 am Da dinamanu

» Il vintage, quello buono.
Oggi alle 12:23 am Da dinamanu

» Teac cd-p800nt
Ieri alle 11:04 pm Da Luca Marchetti

» diffusori 18 sound
Ieri alle 10:02 pm Da lello64

» amplificatore rotto?
Ieri alle 8:36 pm Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 8:32 pm Da CHAOSFERE

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Ieri alle 7:43 pm Da silver surfer

» SOS: Impianto AKAI 1980
Ieri alle 7:26 pm Da mikunos

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 6:16 pm Da SubitoMauro

» Wrapping Rega RP1
Ieri alle 5:58 pm Da bob80

» Nuovo amplificatore ...ritorno al futuro?
Ieri alle 3:30 pm Da lello64

» Multipresa
Ieri alle 3:14 pm Da sportyerre

» sostituzione testina vecchio piatto Marantz TT275
Ieri alle 1:46 pm Da franci92

» Douk dac vs altri
Ieri alle 7:26 am Da Luca Marchetti

» [to] Canton gle 496
Ieri alle 12:42 am Da krell2

» Trasmettitore bt
Mar Giu 27, 2017 10:27 pm Da Luca Marchetti

» Trovatemi un DAC
Mar Giu 27, 2017 7:03 pm Da Calbas

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Mar Giu 27, 2017 4:09 pm Da dieggs

» Cannucce nel condotto reflex
Mar Giu 27, 2017 2:32 pm Da Sestante

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Mar Giu 27, 2017 2:21 pm Da Adr2016

» Ci risiamo
Lun Giu 26, 2017 10:42 pm Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Lun Giu 26, 2017 8:34 pm Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Lun Giu 26, 2017 5:00 pm Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Lun Giu 26, 2017 3:38 pm Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Lun Giu 26, 2017 3:32 pm Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Lun Giu 26, 2017 1:02 pm Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Lun Giu 26, 2017 9:08 am Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom Giu 25, 2017 11:30 pm Da uncletoma

Statistiche
Abbiamo 10868 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Marco Sospiri

I nostri membri hanno inviato un totale di 789472 messaggi in 51254 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9069)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 34 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 3:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Lun Ago 31, 2009 7:08 pm

Ce metti un connettore a 4/5 poli femmina con relativo cavo... tanto, l'assorbimento totale, filamenti + anodica, è basso.

Disaccoppia le alimentazioni che vanno sulle anodiche delle valvole con due elettrolitici per migliorare la separazione dei canali
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Lun Ago 31, 2009 10:59 pm

@lucio.sorbello ha scritto:Grazie mille, siete tutti gentilissimi, Il mio problema è che il case è già costruito, e di spazio ormai non c'è nè più, ho già separato l'alimentazione dei filamenti con anodica e fenice quindi anche uno swithcing non ci sta, il trafo è già esterno e un altro proprio non ci entra! quindi sono costretto ad usare il mio alimentatore regolabile (autocostruito) già bello montato. Altrimenti dovrei comprarne uno nuovo, rivedere tutta la parte alimentazione ma sinceramente per adesso non vorrei espendere ulteriori soldini! QUindi vorrei tenermi quello che ho, so ceh ci rimetto con la separazione dei canali, ma pazienza (almeno per adesso). QUindi, come porto 25 volt all'anodica e 12 alla fenice con lo stesso alimentatore???? Consigli? Per i condensatori ok, attualmente ho quello da 4,7 in ingresso e quello da 3,3 in uscita, magari li inverto mo vedo. S risolvo il problema dell'alimentazione il gioco è fatto, passare dal mio srpp a quello di chf è un gioco da ragazzi, in pratica devo solo sostituire un paio di resistenze e aumentare la tensione. DOmani posto le foto, per adesso sono fuori casa e non posso, magari con le foto vi renderete conto del (poco) spazio che ho! Ciao a tutti!

per ricavare i 12 volt hai molte starde! Laughing nessuna in discesa...
partitore: da escludere in quanto le variazioni di intensita (carico assorbito dalla fenice variabile in quanto in classe d) determinerebbero eccessive variazioni di tensione...
regolatore: (7812 o lm317) non riescono a dissipare molto.. la corrente max sopportabile si aggira sui 1,5 ampere (per la fenice20 potrebbe bastare) se ti interessa quasta soluzione ti scanerrizzo uno schema molto semplice
Ultima soluzione: una resistenza in serie!! semplice e veloce! ma... dovrà dissipare moolti watt: prova a fare questo esperimento... dal polo positivo del tuo regolatore da 25volt fai partire due fili, uno va direttamente all'anodica, all'altro colleghi in serie una resistenza da 60-70 ohm "DA ALMENO 25watt" di dissipazione (mi raccomando non meno..altrimenti rischia di andare in fumo) dopo questa resistenza misura la tensione con un tester... se la tensione si aggira dai 9 ai 13 volt collega pure la fenice (altrimenti cambia la resistenza, meno ohm per alzare la tensione, più ohm per abbassarla)... poi metti una mano sulla resistenza (con la fenice attivata) e vedi se scalda eccessivamente, se la vedi fumare o scaldare troppo scollega tutto altrimenti sei aposto!
altrimenti ti posto lo schema del regolatore...

scusa ma in alternativa lo switching non potrebbe stare fuori dal case... tipo quellii per il pc che li tieni per terra, fai solo partire un cavetto con i 12volt?
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Mer Set 02, 2009 12:50 am

@piero7 ha scritto:Ooops, per "è uguale" non intendevo omettere il condensatore d'uscita, ma mi riferivo alla capacità da montare, una di quelle due disponibili è uguale.

Mi son espresso male...

ciao Piero,scusa avevo capito male io.. difatti rileggendo il messaggio:
con quelle capacità in quella configurazione..
la capacità era chiaramente riferita al fatto che ci fosse il condensatore.. sorry

Embarassed
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  aris69 il Mer Set 02, 2009 1:31 am

scusate la mia pignoleria, forse e' meglio precisare che LM317 eroga max 1,5A, il 7812 1A, ma anche in questo caso c'e' la soluzione: 78S12 da 1,5A con case TO220 simile al classico 7812.
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  ANDR3A101 il Mer Set 02, 2009 2:20 am

ma due semplici batterie come le vedete?

quelle classiche per il tamp, magari se assorbe poco potrebbe bastarne una?

è interessante sto progetto...
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Mer Set 02, 2009 3:33 am

@ANDR3A101 ha scritto:ma due semplici batterie come le vedete?

quelle classiche per il tamp, magari se assorbe poco potrebbe bastarne una?

è interessante sto progetto...

Il pre può essere tranquillamente costruito con una sola batteria!
mentre per il caso di Lucio...
sicuramente una comune batteria da 5ha è più che sufficente per l'assorbimento della fenice..
il problema e che Lucio sta costruendo un integrato (pre precario più fenice) ma ha lo spazio limitato nel case...
quindi sfruttando l'alimentatore principale per l'anodica da 25v, bisogna tirare furi sti 12volt.. occupando pochissimo spazio..

a proposito lucio se fai una foto.. possiamo magari individuare qualche soluzione...
a tetris ero un campioncino!! Laughing
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

SRPP di CHF

Messaggio  madqwerty il Mer Ott 21, 2009 7:49 pm

bene, è ora di partire con l' SRPPCHF (sembra cirillico Very Happy )
e come partire se non con una domanda stupida? Hehe

vista la pochezza dell'ambaradàn lo monto free, mi servirà una basetta di appoggio per gli zoccoli da bucare a modo..e costei va bene uguale se è di plastica, oppure è meglio che sia metallica, per avere un piano di massa vicino vicino ai 2 tuberi ?
il tutto cmq finirà con molta calma in un case metallico..
Idea Idea
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

SRPPCHF

Messaggio  madqwerty il Ven Ott 30, 2009 9:25 pm

bene, ho valutato le numerose risposte ricevute Hehe e ho scelto una basetta metallica..
ecco qui, il mio primo ragnetto a valvole! Cool


montaggio abbastanza random Crying or Very sad avevo qualche meza idea iniziale, ma ho dovuto modificare in corsa Very Happy


messo a casa sua


e ronza... Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad
poco poco, il classico ronzio da case non a massa, peccato che il case sia a massa già, anche la basetta, la stella fatta per bene, è tutto a batteria,
come anche la SureTK che sta in cascata...boh, l'ho appena finito, indagherò.. Ironic
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Ven Ott 30, 2009 10:29 pm

Ma che so quei cavoni? Ma usa cavetti sottili, ci scorrono pochi milliampere nel filamento!

Controlla le masse, ce ne deve essere una sola e tutte devono convergere li
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Sab Ott 31, 2009 12:44 am

grande Marco.. come al solito realizzazione ordinata e "solida"!! Ok
mi dispiace per il ronzio.. vedrai che risolvi..
Tra l'altro ho visto che i filamenti sono connessi a massa.. prova a disconetterli.
Se il ronzio rimane prova a disconettere il la griglia schermo (pin 9) dalla massa (a tutte e due le valvole).
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  K8 il Sab Ott 31, 2009 12:56 am

.......!!
Una piccola standing ovation !!

K8
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 18.07.08
Numero di messaggi : 1194
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Sab Ott 31, 2009 2:49 am

graciass..
quotone globale
il cavetto è unicore da 0.7mm di diametro, il + piccolo che avevo,
abbondantemente termoristretto per essere schermato dai raggi cosmici Laughing
dove vedi gonfio potrebbero essere le resistenze camuffate! Very Happy

il ronzio diminuisce drasticamente entro i primi 30 secondi dall'accensione,
il che potrebbe anche starci effettivamente Very Happy
il prefetuso mi sa che era + silenzioso cmq..
vedrem!

Shantim quando facciamo un contest di srpp? Razz

p.s.
benvenute 2a e 3a armonica Hehe
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Sab Ott 31, 2009 11:56 am

quando facciamo il test..
pensavo di fare un incontro per metà novembre! Se si fa il fine settimana per me potrebbe essere l'ideale il 22 (domenica)

La distorsione di seconda armonica mi sembra eccessiva... Lo stadio srpp dovrebbe lavorare per eliminarla... quella di terza penso sia entro limiti accettabili.. in ogni caso la distorsione di seconda e terza sono gradevoli..
Solo che quella di terzo ordine anzichè aggiungere rotondità.. conferisce grinta è "cattiveria".. al suono.
Il ronzio non ci deve essere.. il mio è silenzioso come uno stato solido. (e non ho schermato niente!)
Per quanto riguarda le misure.. in genere al banco delle misure si hanno risultati peggiori con le valvole.. ma questo non vuol dire niente.. IMHO
Pensa alle misure dell'op amp peggiore che hai sentito... con la sua dose massiccia di controreazione esibira delle splendide misure in ogni caso migliori di pre fet e a valvole.. ma quando lo si ascolta... povere orecchie!!! Very Happy
Oppure basta pensare ai dac basati su tecnologia NOS.. a fronte di misure scadenti il suono non è affatto male..(poi dipende da caso a caso) in ogni caso il peggiore lettore cd della terra con oversamplig, mostrerà un risultato migliore (nelle misurazioni) del più raffinato NOS.. ma i risultati saranno all'opposto..
hai provato a togliere il collegamento dei filamenti a massa?
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Sab Ott 31, 2009 3:33 pm

Hola!
no, non ho scollegato niente, intervenire adesso vorrebbe dire di nuovo ore di smonta/rimonta.. Sad
interventi fattibili (massa del filmanento e dei pin 9 sono chiusi a massa con vite bullone e terminale a occhiello, ma non così easy l'intervento..

non ronza così tanto, forse ho gridato troppo in fretta "al lupo al lupo" Razz
se la situazione non peggiora troppo, credo resterà così fino a quando le tue orecchie (già abituate) mi daranno un feedback.. Smile

Hello
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Sab Ott 31, 2009 3:39 pm

ma che stai a di? Shocked Che un valvolare sia più rumoroso di un semiconduttore ci stà, ma che ronzi, no che non ci stà! Smonta e metti le cose a posto!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Sab Ott 31, 2009 3:49 pm

wait wait,
ho passato più tempo a scriverci sopra che non a sentirle suonare le giovanotte.. Very Happy
vi farò sapere..

shantim, la 2a armonica è 53dB sotto la fondamentale, dici che cmq è alta in senso assoluto?
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Sab Ott 31, 2009 4:46 pm

@madqwerty ha scritto:
shantim, la 2a armonica è 53dB sotto la fondamentale, dici che cmq è alta in senso assoluto?

non sono un esperto di misure e non ne ho mai fatte.. mi limito a qualche grafico.. quindi se dico una belinata correggetemi.. ma penso che a da 52 a 55db sotto la fandamentale grosso modo vuol dire che lo stadio sta esprimendo una distrorsione percentuale (relativamente a quell'armonica) dello 0,2.. trascurabile!!! specie per uno stadio a valvole...
Ma Marco..mi viene un dubbio.. il programma che hai utilizzato per le misurazioni e stato studiato per i fet.. per carita la distorsione e distorsione ma non è che questo possa aver influenzato i risultati?
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Sab Ott 31, 2009 6:32 pm

cosa ho usato per fare le misure è da farsi delle grasse risate Hehe
scheda audio 2 resistenze e gli AsA..
fattostà che in ingresso nun se vedono, e in uscita sì,
se poi alzi il livello se vedono pure d+..
prova pure te, è divertente Very Happy
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Dom Nov 01, 2009 9:47 pm


Hello Hello ronzii.. Smile
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Lun Nov 02, 2009 12:20 am

@madqwerty ha scritto:cosa ho usato per fare le misure è da farsi delle grasse risate Hehe
scheda audio 2 resistenze e gli AsA..
fattostà che in ingresso nun se vedono, e in uscita sì,
se poi alzi il livello se vedono pure d+..
prova pure te, è divertente Very Happy

la prossima volta che si organizza il pomeriggio audio (spero presto) mi faccio spiegare bene.. sono proprio curioso!
Il mio problema è che ho solo il portatile e non so se vada bene.. ci va per forza il fisso?
.. ma non mi è chiaro il tuo utimo msg. mi pare di capire che sono spariti i ronzii?! spero di aver capito bene! Very Happy
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Lun Nov 02, 2009 1:10 am

capiscisti bbene,
case del pre a terra, silenzio mortale fu Very Happy

e gli AsA http://www.acustika.org/?AsA sono già una discreta figata
ti serve un cavetto jack-jack da aprire a metà,
2 resistenze 10k/150k per attenuare il line-in, et voilà Razz
il portatile è quello che ho usato io!
ahimè il mic-in è mono Crying or Very sad ma (da me solo fino a 8kHz) funge Shocked
provare per credere! Very Happy
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Sab Nov 07, 2009 6:04 pm

resoconto di un pomeriggio di inutili esperimenti Mad
ma con lieto fine Very Happy
il mio pre a valvole ha un problema sicuro (l'unico)
si asciuga la batteria dei filamenti che è un piacere, 2-3gg e ciao..
ora i filamenti dovrebbero essere solo delle stufette, quindi la loro alimentazione potrà anche non essere eccezziunale.. per esemio uno switching ignorante Laughing
robusto, 12v 1000mA, che ahimè però usciva (a vuoto) con 16 e passa..
quindi ho rimesso mano ad un mio vecchissimo caricabatterie con lm317,
messo ora a generatore di corrente costante (310mA)

collego tutto, funziona ma ronza.. tra le bestemmie e le lacrime Hehe
mi passa sott'occhio l'alimentatore di S3 della Fenice20..
a vuoto dà 12,2v.. smonto tutto,
collego l'ali direttamente ai 2 filamenti in serie, ancora 12,2v precisi,
accendo tutto, ZERU ronzii ! stesso rumore di fondo delle batterie... andata.. Smile
morale della favola?
lo switching di serie della fenice20 ha (nuovamente) dimostrato di essere una bella cosa!
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Sab Nov 07, 2009 8:58 pm

Quello è un carica batterie e non deve filtrare perfettamente l'alternata, ecco perchè ronza!

Posso darti un suggerimento?

Prendi un regolatore 7812, un ponte o 4 diodi almeno 1A (i diodi bypassali con 0,1uF poliestere), la prima capacità 10.000uF un centinaio dopo il regolatore ed alimenta in alternata i filamenti (mettili in serie) e vedrai che le batterie ti durano un mese minimo senza bisogno di ricaricarle ogni paio di giorni...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom Nov 08, 2009 1:35 am

finalmente allora tutto risolto! sti ronzii ti hanno fatto dannare Very Happy
se per le misurazioni va bene anche il portatile inizierò anch'io con misure!! mi devi solo un po'istruire al prossimo meeting study
a proposito apro subito un tred!
avatar
shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Dom Nov 08, 2009 1:49 am

@piero7 ha scritto:Quello è un carica batterie e non deve filtrare perfettamente l'alternata, ecco perchè ronza!
Rolling Eyes mm, spè.. il caricabatteria l'ho "inventato" io con l'LM317 (messo a gen.di corrente costante) 10 e+anni fa, risistemato oggi Very Happy lo switching recuperato di recente non so con che vita pregressa
(stampante, modem, router, robe così?)


Prendi un regolatore 7812, un ponte o 4 diodi almeno 1A (i diodi bypassali con 0,1uF poliestere), la prima capacità 10.000uF un centinaio dopo il regolatore ed alimenta in alternata i filamenti (mettili in serie) e vedrai che le batterie ti durano un mese minimo senza bisogno di ricaricarle ogni paio di giorni...
stica Shocked ma con lo switching della Fenice20 sto apposto! almeno credo, niente di evidentemente ko.. I see mi sa che costa meno che il solo c da 10.000uF Very Happy


@shantim ha scritto:finalmente allora tutto risolto! sti ronzii ti hanno fatto dannare Very Happy
yess, con la messa a terra, qualche post fa..
ora ho risolto di non scaricare più la batteria dei filamenti ogni 3x2 Very Happy

se per le misurazioni va bene anche il portatile inizierò anch'io con misure!! mi devi solo un po'istruire al prossimo meeting

devi troppo iniziare subito fidati, più facile a farsi che a dirsi! Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum