T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Oggi a 19:18 Da alexandros

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 19:10 Da alexandros

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Oggi a 18:28 Da dinamanu

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Oggi a 16:26 Da rx78

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:15 Da titonic

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 15:33 Da Angel2000

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 14:15 Da Saiph

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 13:38 Da farohp

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 13:04 Da Zio

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 12:21 Da fritznet

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 11:19 Da giucam61

» impianto entry -level
Oggi a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Oggi a 10:54 Da giucam61

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 10:50 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Oggi a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Oggi a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Ieri a 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Ieri a 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Ieri a 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Ieri a 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Ieri a 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Ieri a 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Ieri a 11:38 Da santidonau

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:30 Da gigetto

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Lun 5 Dic 2016 - 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

» Cavi component Hama 1,5m.
Lun 5 Dic 2016 - 0:26 Da wolfman

» Marble Machine
Dom 4 Dic 2016 - 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Dom 4 Dic 2016 - 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Dom 4 Dic 2016 - 12:31 Da pallapippo

» Lettore CD max 200 euro
Dom 4 Dic 2016 - 12:06 Da sound4me

» Recupero vinile rovinato
Dom 4 Dic 2016 - 0:27 Da dinamanu

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
fritznet
 
lello64
 
rx78
 
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
savi
 
gigetto
 
giucam61
 
gigihrt
 
valterneri
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
rx78
 
fritznet
 
gigetto
 
R!ck
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15482)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8489)
 

Statistiche
Abbiamo 10369 membri registrati
L'ultimo utente registrato è titonic

I nostri membri hanno inviato un totale di 769325 messaggi in 50055 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 69 utenti in linea :: 5 Registrati, 2 Nascosti e 62 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

diechirico, pentagramma, Roberto Mazzolini, traffic54, Utik

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 3 Gen 2010 - 13:10

@Indiana.61 ha scritto:Salve, sono nuovo di questo forum,
Visto l'argomento volevo suggerire l'economicissimo kit con microvalvole JAN6418.
Vi posto l'indirizzo dove ho trovato l'articolo che mi ha spinto a costruire questo preampli (http://diyaudioprojects.com/Tubes/6418-Tube-Preamp-Headphone-Kit/),
quindi, non mi dilungo con le caratteristiche o ulteriori commenti, piuttosto sto godendomi on le mie cuffie AKG 141 studio la musica erogata da questo ampli.
Inoltre ho provato ad usarlo come pre su un Push Pull di 6V6(Elettronica Novarria) ottenendo a mio parere risultati eccellenti.
Se siete interessati all'argomento mi farà piacere postarvi foto della mia realizzazione ed eventuali sviluppi che col vs. aiuto e suggerimenti potrebbero ulteriormente migliorare l'ampli, es. sostituzioni mirate dei componenti di serie.

Smile

Benvenuto Indiana!
che carino questo kit con i nuvistori! queste si che sono valvole portatili!
mi piacerebbe configurarlo come pre! sai se è possibile eliminare gli op-amp sul percorso?
che modifiche hai fatto? riesci a postare una foto? grazie mille!
intanto metto il link ebay.. mi stanno già prudendo le dita Laughing
http://cgi.ebay.com.au/K272-STEREO-TUBE-PREAMPLIFIER-HEADPHONE-DRIVER-KIT_W0QQitemZ120501616381QQcmdZViewItemQQptZAU_Electronics_Audio_Amplifiers?hash=item1c0e74befd

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Dom 3 Gen 2010 - 14:32

@persensibili ha scritto:grazie per la celere risposta!
javascript:emoticonp('Very Happy')
oltre le ecc86 e 88 quali sono le valvole più adatte alla costruzione del pre microfonico (economico da alimentare a batterie?
Carlo
ciao,
non mi risulta che esistano altre valvola che possano sfruttare queste tensioni così basse (a parte il link sotto su internet ho letto solo di ecc86 e ecc88 o e88cc) ma non sono esperto per niente.. Embarassed

@Indiana.61 ha scritto:
Se siete interessati all'argomento mi farà piacere postarvi foto della mia realizzazione ed eventuali sviluppi che col vs. aiuto e suggerimenti potrebbero ulteriormente migliorare l'ampli, es. sostituzioni mirate dei componenti di serie.
Smile
ciao e benvenuto!
ASSOLUTAMENTE INTERESSATI a qualasiasi tua impressione consiglio cronistoria foto in merito a questo progetto! Dribbling
hai per caso provato anche le ecc86 ?

@shantim ha scritto:
mi piacerebbe configurarlo come pre! sai se è possibile eliminare gli op-amp sul percorso?
intanto metto il link ebay.. mi stanno già prudendo le dita Laughing
quoto la domanda sugli opamp, e il prurito alle dita Very Happy

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

immagini amp

Messaggio  Indiana.61 il Dom 3 Gen 2010 - 17:25

ecco alcune immagini scattate col telefonino:

ecco la valvolina:

eccolo montato nel contenitore(scatola di latta conteneva ottimi torroncini):

Data la mia poca dimestichezza con l'utilizzo degli strumenti del forum, invito qualcuno più esperto a postare lo schema che trovate nel sito già segnalato in precedenza.
Il consumo di corrente complessivo è di 40 mA, quindi con l'uso di un accumulatore 9V a 280 mA/h si può godere di diverse ore di musica correttamente amplificata.
Per le altre considerazioni aspetto lo schema così possiamo parlare di una in una le varie parti dell'ampli.

PS: posseggo 2 pcl 86 e sto aspettando di triovare uno schema per sfruttarle al meglio.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

JAN6418

Messaggio  Indiana.61 il Dom 3 Gen 2010 - 17:42

@persensibili ha scritto:grazie per la celere risposta!
javascript:emoticonp('Very Happy')
oltre le ecc86 e 88 quali sono le valvole più adatte alla costruzione del pre microfonico (economico da alimentare a batterie?
Carlo

La valvolina in oggetto è usata tnei microfoni per amplificazioni professionali, personalmente ho usato l'ampli per preamplificare la chitarra elettrica di mio figlio ottenendo ottimi risultati, immagino, visto le correnti e le tensioni in gioco sia le stesse usate per i microfoni.

PS: correggo quanto scritto in precedenza posseggo 2 ECC86 e anche 2 PCL86.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 3 Gen 2010 - 18:21

ecco lo schema..

dei nuvistori ne ho sempre sentito parlare bene,solo gli op-amp mi lasciano un po'perplesso, mi sembrano configurati come buffer, potrebbero essere sostituiti da altri due nuvistori sempre configurati a triodo ma in catode follower..

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Dom 3 Gen 2010 - 18:40

non ce la fai a pilotare una cuffia...

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 3 Gen 2010 - 19:16

@piero7 ha scritto:non ce la fai a pilotare una cuffia...

guarda che quegli op-amp non pilotano proprio niente servono ad abbassare l'impedenza..

cercando su tnt audio ho trovato un progetto di tnt audio che si basa sui nuvistori..
prima un anode follower poi il catode follower...

che ne pensate? magari si potrebbe fare una cosa simile modificando leggermente la pcb


Ultima modifica di shantim il Dom 3 Gen 2010 - 19:23, modificato 1 volta

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

re: pre a valvole a batterie economico

Messaggio  Indiana.61 il Dom 3 Gen 2010 - 19:22

@shantim ha scritto:ecco lo schema..

dei nuvistori ne ho sempre sentito parlare bene,solo gli op-amp mi lasciano un po'perplesso, mi sembrano configurati come buffer, potrebbero essere sostituiti da altri due nuvistori sempre configurati a triodo ma in catode follower..

-------
dato il costo e la facile reperibilità si può provare. Io non ho le conoscenze tecniche, avendo studiato tutt'altro, per progettare qualcosa del genere, faccio già fatica a capire gli schemi.
Difatti ho scelto questo kit dopo un attento studio e ne ho preso due temendo di sbagliare e/o sperimentare col primo per poi implementarlo sul secondo in maniera definitiva.
L'ampli ibrido non è una cattiva idea, da quello che ho potuto sperimentare, se ben pilotati gli Opamp danno ottimi risultati, si può unire il calore delle valvole con la velocità degli opamp, ottenendo la sensazione di assistere direttamente all'evento sonoro(dicasi HiFi).
Mi ha convinto il fatto che è veramente portatile, il filamento ha bisogno di 1,2 volt per 20 mA se non sbaglio, inoltre si può sostituire l'opamp con uno più performante.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Dom 3 Gen 2010 - 19:23

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:non ce la fai a pilotare una cuffia...

guarda che quegli op-amp non pilotano proprio niente servono ad abbassare l'impedenza..

quelle valvole non ce la fanno ed essendo a riscaldamento diretto non le puoi fare uscire di catodo, e quegli opamp son connessi proprio alla cuffia (ed è chiaro che stanno li proprio per fare quello)

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 3 Gen 2010 - 19:25

@piero7 ha scritto:
@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:non ce la fai a pilotare una cuffia...

guarda che quegli op-amp non pilotano proprio niente servono ad abbassare l'impedenza..

quelle valvole non ce la fanno ed essendo a riscaldamento diretto non le puoi fare uscire di catodo, e quegli opamp son connessi proprio alla cuffia (ed è chiaro che stanno li proprio per fare quello)

a me servirebbe come pre, la soluzione è stata implementata anche da Pozzoli (di tnt audio) ed è soddisfatto del risultato..

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Dom 3 Gen 2010 - 19:31

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:
@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:non ce la fai a pilotare una cuffia...

guarda che quegli op-amp non pilotano proprio niente servono ad abbassare l'impedenza..

quelle valvole non ce la fanno ed essendo a riscaldamento diretto non le puoi fare uscire di catodo, e quegli opamp son connessi proprio alla cuffia (ed è chiaro che stanno li proprio per fare quello)

a me servirebbe come pre, la soluzione è stata implementata anche da Pozzoli (di tnt audio) ed è soddisfatto del risultato..

ma non potrai uscire di catodo, dovrai accontentarti dell'uscita anodica o mettergli un'altra valvola per portare l'impedenza a valori bassi.

Usa un triodo di potenza invece a basso u, esci di placca ma hai qualche centinaio di ohm di impedenza con un solo stadio, avrai poco guadagno (visto che i fianli odierni son quasi degli integrati) ed hai 2 piccioni con una sola fava

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

0pamp

Messaggio  Indiana.61 il Dom 3 Gen 2010 - 19:36

@shantim ha scritto:
@piero7 ha scritto:non ce la fai a pilotare una cuffia...

guarda che quegli op-amp non pilotano proprio niente servono ad abbassare l'impedenza..

se vi può servire la mia esperienza vi posso dire che con cuffie con impedenza inferiore a 32 ohm si sente un leggero rumore di fondo(migliorato cambiando le resistenze con quelle a film metallico) ma con i 52 ohm della AKG niente(almeno per le mie orecchie) ancora meglio come preampli col push pull 6V6.
Comunque la musicalità e l'immagine sonora c'è tutta. l'applicazione di un Cap elettrolitico in parallelo all'alimentazione ha migliorato notevolmente i bassi.
è vero che ogni scarrafone è bello....., ma quando si cominciano a sentire strumenti che fino ad allora non avevi mai sentito in brani che conosci a memoria o voci che ti fanno voltare la testa, se sei momentaneamente distratto, pensando che vengono fisicamente dal lato in cui ti giri, bè qualcosa vuol dire.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 3 Gen 2010 - 23:41

se vi può servire la mia esperienza vi posso dire che con cuffie con impedenza inferiore a 32 ohm si sente un leggero rumore di fondo(migliorato cambiando le resistenze con quelle a film metallico) ma con i 52 ohm della AKG niente(almeno per le mie orecchie) ancora meglio come preampli col push pull 6V6.
Comunque la musicalità e l'immagine sonora c'è tutta. l'applicazione di un Cap elettrolitico in parallelo all'alimentazione ha migliorato notevolmente i bassi.
è vero che ogni scarrafone è bello....., ma quando si cominciano a sentire strumenti che fino ad allora non avevi mai sentito in brani che conosci a memoria o voci che ti fanno voltare la testa, se sei momentaneamente distratto, pensando che vengono fisicamente dal lato in cui ti giri, bè qualcosa vuol dire.

Sono sicuro che suona bene!
penso che sia stato progettato per cuffie ad alta impedenza e il massimo lo dia con impedenze ancora più alte,per guanto riguarda gli op-amp, per un periodo mi è capiatato di spendere cifre discrete per gli op-amp (anche 15-20 euro l'uno) ma da quando li ho sostituiti sul percorso del segnale (attualmente non ne ho nemmeno uno) trovo il suono più naturale, più materico..
comunque questa schedina per 30 euro è sicuramente un affare.. il potenziometro lo metti prima o dopo?
per lo schema delle pcl86 io preferisco quelli senza controreazione, tipo questo.. e molto simile a quello di Novarria (se ti serve ti posto anche quello) questo si chiama il "piccolo"
sul web ne puoi trovare anche un'altra versione ma non te la consiglio perchè fa uso di controreazione e suona decisamente peggio, come cap di accopiamento ti consiglio carta e oilo o condensatori di mica argentata, evita normali poliestere o pept che in questa configurazione suonano "metallici"

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

PCL 86

Messaggio  Indiana.61 il Lun 4 Gen 2010 - 9:19

Sono sicuro che suona bene!
penso che sia stato progettato per cuffie ad alta impedenza e il massimo lo dia con impedenze ancora più alte,per guanto riguarda gli op-amp, per un periodo mi è capiatato di spendere cifre discrete per gli op-amp (anche 15-20 euro l'uno) ma da quando li ho sostituiti sul percorso del segnale (attualmente non ne ho nemmeno uno) trovo il suono più naturale, più materico..
comunque questa schedina per 30 euro è sicuramente un affare.. il potenziometro lo metti prima o dopo?
per lo schema delle pcl86 io preferisco quelli senza controreazione, tipo questo.. e molto simile a quello di Novarria (se ti serve ti posto anche quello) questo si chiama il "piccolo"
sul web ne puoi trovare anche un'altra versione ma non te la consiglio perchè fa uso di controreazione e suona decisamente peggio, come cap di accopiamento ti consiglio carta e oilo o condensatori di mica argentata, evita normali poliestere o pept che in questa configurazione suonano "metallici"[/quote]

Grazie per lo schema. La PCL 86 è stato il primo amore, ampli assemblato con mezzi di fortuna, trafi recuperati, alimentazione stabilizzata quasi a caso, ma con qualità sonora, nonostante tutto buona. Da tempo penso di rifarlo come si deve.
Ritornando all'argomento attuale, dopo una serie di prove ho deciso di eliminare i due potenziometri adattando il volume con due resistenze fisse e mettendo a max i due potenziometri(che fanno pietà). Non ho bisogno di un regolatore di volume in quanto lo uso con sorgenti che hanno a loro volta di un regolatore più performante(lettore mp3 Sony, lettore cd Marantz, scheda Audio usb autocostruita con microchip pcm 2704(ottima!). Inoltre, è la soluzione più economica. Ho provato con delle resistenze all'uscita in coda all'opamp, ma il risultato non mi è piaciuto.
Il mio impegno attuale è assemblare un integrato con finale Fenice 100 o altro simile autocostruito, con pre a valvole(es. scheda con nuvistori o ECC86). Ecco spiegato l'interesse per le Vs. creature. Le bose che uso (le uniche permesse dall'altra metà del cielo) hanno bisogno di più dei 12 W dell'ampli Novarria con 6V6 per esprimersi al meglio.
Anche in questo caso accetto vs. suggerimenti magari dirigendomi in un'altra discussione già presente nel Forum o da iniziare appositamente.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

kit ordinato a breve le foto del prog

Messaggio  persensibili il Mar 12 Gen 2010 - 13:05

Grazie a tutti per i consigli!,
il kit a nuvistori è in arrivo!
un altro piccolo scoglio da superare, e cioè integrare con i preamplificatori creare un circuito adatto ada alimentare i microfoni che necessitano della phantom + 48v , magari da alimentare sempre a 9v

chi mi può consigliare?

persensibili
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.12.09
Numero di messaggi : 3
Località : messina
Impianto : monitor studio bx5a , strano ampli cybernet, beomaster 1800 della bang e olufsen ,
un bel pò di strumenti musicali e microfoni

Tornare in alto Andare in basso

pre a valvole economico

Messaggio  Indiana.61 il Mar 12 Gen 2010 - 22:28

http://www.gtlab.net/gtlab2/filemanager/userpix/igor/low_anode_2.pdf
Buonasera, non riesco a postarvi questo Pdf trovato online vi invio l'indirizzo del file.
Mi ha molto incuriosito quanto scritto da shantim a proposito di un pre tutto tubi alimentato a Batteria, pertanto, girando ho trovato questo file con interessanti suggerimenti sulle applicazione di alcuni tubi da usare come HeadAmp/pre.
ho trovato la 1P24B-V molto interessante, chiedo il parere e aiuto a chi è molto più competente in materia, a riguardo dello schema presente nel file sopra descritto e soprattutto sulla Z in uscita.
A questo proposito chiedo: per avere 32 ohm in uscita ci vuole per forza un trafo?
Utilizzando la valvola come da articolo quant'e l'impedenza del primario del trafo?
Volendola usare come pre è necessario abbassare la Z in usc. o basta un Cap adatto allo scopo.
Ha dimenticavo, di queste valvoline se trovano bizzeffe in internet e ha prezzi ragionevolissimi, inoltre ha una P(out) max di 4W(almeno così mi sembra di aver capito), quindi avrà una corrente in uscita più alta della 6418.
Un grazie anticipato a chi vorrà rispondere.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Mer 13 Gen 2010 - 2:33

@Indiana.61 ha scritto:http://www.gtlab.net/gtlab2/filemanager/userpix/igor/low_anode_2.pdf
Buonasera, non riesco a postarvi questo Pdf trovato online vi invio l'indirizzo del file.
Mi ha molto incuriosito quanto scritto da shantim a proposito di un pre tutto tubi alimentato a Batteria, pertanto, girando ho trovato questo file con interessanti suggerimenti sulle applicazione di alcuni tubi da usare come HeadAmp/pre.
ho trovato la 1P24B-V molto interessante, chiedo il parere e aiuto a chi è molto più competente in materia, a riguardo dello schema presente nel file sopra descritto e soprattutto sulla Z in uscita.
A questo proposito chiedo: per avere 32 ohm in uscita ci vuole per forza un trafo?
Utilizzando la valvola come da articolo quant'e l'impedenza del primario del trafo?
Volendola usare come pre è necessario abbassare la Z in usc. o basta un Cap adatto allo scopo.
Ha dimenticavo, di queste valvoline se trovano bizzeffe in internet e ha prezzi ragionevolissimi, inoltre ha una P(out) max di 4W(almeno così mi sembra di aver capito), quindi avrà una corrente in uscita più alta della 6418.
Un grazie anticipato a chi vorrà rispondere.
molto interssante lo schema, per ottenere 32ohm in uscita devi necessariamente (in quel circuito) usare un trafo con primario 600ohm e secondario da 32 o quello che vuoi tu. Se cerchi un circuito con bassa impedenza in uscita ma alimentato a batteria l'unica soluzione che mi viene in mente è una versione dell'aikido,
un altro metodo può essere quello di mettere una valvola a catode follower nello stadio finale (tipo precario più un catode follower) ma il tutto andrebbe progettato ad hoc.. e non ti posso aiutare in questo.
L'ultima soluzione per avere un impedenza molto bassa senza usare trafi di uscita e quella di fare un pre OTL con la 6080, c'è un progetto su megahertz audio, lo schema è molto semplice, e chi lo ha utilizzato (sia come amplicuffia che come pre) ne parla molto bene sul web.. se non riesci a trovare lo schema dimmi che te lo posto!

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

precario con 1P24B

Messaggio  Indiana.61 il Dom 31 Gen 2010 - 10:17

Salve a tutti,
vi posto delle immagini di un accrocchio(poichè tale è) che ho montato al volo con componenti di fortuna. Il circuito è alimentato con una tensione di 12 V e il filamento con 2,4 V. Il risultato sonoro mi sembra ottimo alle mie orecchie, mi ricorda quello della pcl86. l'ho usato come pre sul mio finale apush pull 6V6 con ottimi risultati.








l'unico incoveniente riscontrato è che provando ad alimentare il pre con alimentatori swicthing si sente un forte rumore di fondo, mentre usando un alimentatore sempre Switching per PC non si avvertono rumori di fondo salvo quello della Ventola che se fermata spariva. Naturamnete si accettano suggerimenti.

Lo schema é questo:


Ho usato:
C1 100nF
R1 3 1500ohm in Parallelo
R2 330 ohm
C2 100nF
Per i filamenti collegando con i terminali 2 e 6 con 2,4 volt mediante un trsf. DC-DC surre, corrente cons- 0.240 A. se avessi usato 5V mettendo le valvole in serie avrei avuto un consumo di 0,12 A, quindi compatibile con l'alimentazione a Batteria.
Chiedo aiuto e suggerimenti per migliorie al circuito, qualsiasi commetto è ben accetto.
Inoltre, chiedo ai più esperti se è possibile pensare ad un circuito OTL per Cuffie.
Ha dimenticavo un lotto di 10 valvole l'ho pagato 8 euro su Ebay, naturalmente bisogna aggiungere le spese di spedizione.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Dom 31 Gen 2010 - 13:36

bello bello.
poi i subminiature tubes sono eccezionali e occupano pochissimo spazio.
al contrario del tuo pre il mio, con un'alimentazione standard e neanche tanto casual, nemmeno funziona mentre con uno switch funziona anche se c'è un leggero fruscio di fondo.
proverò anch'io a recuperare uno switch da PC e vedere come va.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Dom 31 Gen 2010 - 13:37

@Indiana.61 ha scritto:Salve a tutti,
vi posto delle immagini di un accrocchio(poichè tale è) che ho montato al volo con componenti di fortuna. Il circuito è alimentato con una tensione di 12 V e il filamento con 2,4 V. Il risultato sonoro mi sembra ottimo alle mie orecchie, mi ricorda quello della pcl86. l'ho usato come pre sul mio finale apush pull 6V6 con ottimi risultati.








l'unico incoveniente riscontrato è che provando ad alimentare il pre con alimentatori swicthing si sente un forte rumore di fondo, mentre usando un alimentatore sempre Switching per PC non si avvertono rumori di fondo salvo quello della Ventola che se fermata spariva. Naturamnete si accettano suggerimenti.

Lo schema é questo:


Ho usato:
C1 100nF
R1 3 1500ohm in Parallelo
R2 330 ohm
C2 100nF
Per i filamenti collegando con i terminali 2 e 6 con 2,4 volt mediante un trsf. DC-DC surre, corrente cons- 0.240 A. se avessi usato 5V mettendo le valvole in serie avrei avuto un consumo di 0,12 A, quindi compatibile con l'alimentazione a Batteria.
Chiedo aiuto e suggerimenti per migliorie al circuito, qualsiasi commetto è ben accetto.
Inoltre, chiedo ai più esperti se è possibile pensare ad un circuito OTL per Cuffie.
Ha dimenticavo un lotto di 10 valvole l'ho pagato 8 euro su Ebay, naturalmente bisogna aggiungere le spese di spedizione.

ma che switch e switch d'egitto! Un buon alimentatore a 12V già con un LM317 basta e avanza ed è più silenzioso di uno switch per pc

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 31 Gen 2010 - 14:32

Salve a tutti,
vi posto delle immagini di un accrocchio(poichè tale è) che ho montato al volo con componenti di fortuna. Il circuito è alimentato con una tensione di 12 V e il filamento con 2,4 V. Il risultato sonoro mi sembra ottimo alle mie orecchie, mi ricorda quello della pcl86. l'ho usato come pre sul mio finale apush pull 6V6 con ottimi risultati.

complimenti! che carine ste microvalvole Wink
prova con uno switching da pc portatile! alcuni vanno molto bene (meglio delle batterie pb-gel IMHO)
Gli switching da computer fisso non vanno granchè, tieni conto che l'erogazione di corrente dei 12volt e anche in funzione dell'assorbimento dei 5volt (bisognerebbe utilizzare una res di carico fittizia sui 5 volt, o una lampadina..

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Lun 1 Feb 2010 - 8:43

@ Indiana.61 o chiunque possa;



cortesemente potresti dare un'occhiata se la piedinatura sullo schema e corretta?

grassie

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  Indiana.61 il Lun 1 Feb 2010 - 14:08

@robertor ha scritto:@ Indiana.61 o chiunque possa;



cortesemente potresti dare un'occhiata se la piedinatura sullo schema e corretta?

grassie

Di quale valvola si tratta? una ecc86?

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

errata corrige

Messaggio  Indiana.61 il Lun 1 Feb 2010 - 14:39

@Indiana.61 ha scritto:Salve a tutti,
vi posto delle immagini di un accrocchio(poichè tale è) che ho montato al volo con componenti di fortuna. Il circuito è alimentato con una tensione di 12 V e il filamento con 2,4 V. Il risultato sonoro mi sembra ottimo alle mie orecchie, mi ricorda quello della pcl86. l'ho usato come pre sul mio finale apush pull 6V6 con ottimi risultati.

Ho usato:
C1 100nF
R1 3 1500ohm in Parallelo
R2 330 ohm
C2 100nF
Per i filamenti collegando con i terminali 2 e 6 con 2,4 volt mediante un trsf. DC-DC surre, corrente cons- 0.240 A. se avessi usato 5V mettendo le valvole in serie avrei avuto un consumo di 0,12 A, quindi compatibile con l'alimentazione a Batteria.
Chiedo aiuto e suggerimenti per migliorie al circuito, qualsiasi commetto è ben accetto.
Inoltre, chiedo ai più esperti se è possibile pensare ad un circuito OTL per Cuffie.
Ha dimenticavo un lotto di 10 valvole l'ho pagato 8 euro su Ebay, naturalmente bisogna aggiungere le spese di spedizione.

Nella fretta di scrivere ho sbagliato i valori delle resistenze
Ho usato:
C1 100nF
R2 3 1500ohm in Parallelo
R1 330 Kohm

C2 100nF

Pongo una domanda: è possibile usare valvole a riscaldamento diretto in un srpp o nell'aikido?
Se si come? c'è qualche schema di vs. conoscenza.
IL problema nasce quando devi portare il filamento/catodo e non il catodo a tensioni diverse da quelle di riscaldamento. Es. in un srpp il catodo della vavola superiore sta all'incirca allo stesso valore dell'anodo della valvola inferiore. ciò comporta che se la valvola fosse a riscaldamento diretto la tensione di riscaldamento della valvola superiore non può essere 2.4 v per la 1P24B ma ad una tensione più elevata. Ragionevolmente si può alimentare facendo in modo che la differenza di Pontenziale sia 2.4 v ma il riferimento a massa è diverso. Come si può realizzare tutto questo?
spero di essere stato chiaro e che l'argomento sia interessante per tutti. Se ci fosse un luogo migliore in questo forum deputato a queste problematiche, indicatemelo pure.
Grazie.

Indiana.61
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 13.11.09
Numero di messaggi : 35
Località : Canosa di Puglia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, autocostruzione
Impianto : lettore CD PS3; Push pull 6V6; Bose 2 satelliti + Sub; Fiio mont blanc ;Little dot mkIII.
Cuffie intrauricolari Sennhaiser e Bose
Cuffia aperta AKG 142 Studio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Lun 1 Feb 2010 - 16:54

Di quale valvola si tratta? una ecc86?

a dir la verità è la stessa che hai usato tu.
l'alimentazione dei filamenti è 2,4v, ho scritto il valore sbagliato in automatico(mah, come se lavorassi sempre con le valvole e le valvole fossero il mio pane quotidiano ).
che poi se si alimentano come sullo schema il valore è 1,2v per tubo.

per l'otl prova a vedere qui: http://www.tforumhifi.com/cuffie-e-amplificatori-dedicati-f43/1-p-24b-headphone-amp-otl-t6845.htm

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum