T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 12:44 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 11:49 Da p.cristallini

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 11:44 Da giucam61

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Oggi a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Oggi a 9:53 Da luigigi

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 8:26 Da sportyerre

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ieri a 21:26 Da mrcrowley

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:24 Da gianni1879

» Nuovo cd lettore+dac
Ieri a 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ieri a 19:24 Da sportyerre

» Fx-Audio D802
Ieri a 19:02 Da Angel2000

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ieri a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ieri a 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ieri a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:11 Da embty2002

» upgrade 2500 max
Ieri a 9:49 Da titonic

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ieri a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ieri a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 0:36 Da CHAOSFERE

» Chi ben comincia...consigli
Gio 8 Dic 2016 - 23:23 Da p.cristallini

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
giucam61
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10374 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giancarlo Campoli

I nostri membri hanno inviato un totale di 769596 messaggi in 50072 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 67 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

___Oscar___, futuroblu, ninja77, rai63, SGH, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Dom 8 Nov 2009 - 20:29



forse mi sono perso per la strada ma il filamento numero di piedini 4 e 5 come e dove vanno collegati?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Dom 8 Nov 2009 - 23:23

i piedini 4 e 5 sono i filamenti, diciamo che rappresentano "l'alimentazione" della valvola se così si può dire...
normalmente non vengono messi negli schemi.. poi diciamo che gli articoli di CHF danno sempre tutto per scontato.. e questo non è un bene..
I filamenti possono lavorare si in continua che in alternata (meglio in continua..)

Nel caso specifico la ecc86 vuole 6,3volt sui filamenti..
Se, come penso farai, lo alimenterai a batteria avrai a disposizione 12-13volt (a seconda della carica della batteria)
questo non è un problema in quanto potrai alimentare i filamenti in serie.

A "lato pratico"
fai partire un filo da polo positivo + che va al piedino 4 della valvola "1",
dal piedino 5 (sempre della valvola "1") fai partire un filo che va al piedino 4 della valvola "2";
infine dal piedino 5 della valvola "2" fai partire un filo che va al polo negativo della pila.

spero di essere stato chiaro.. altrimenti fammi sapere! Oki

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Lun 9 Nov 2009 - 14:14

grazie shantim.
vai tranquillo che ti scasserò i cabasisi(montalbano docet)parecchio.

ma un pre così non si può fare con una valvola bella cicciotta? tipo una 6SN7 che a me piace tanto.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Lun 9 Nov 2009 - 14:33

@robertor ha scritto:ma un pre così non si può fare con una valvola bella cicciotta? tipo una 6SN7 che a me piace tanto.
il "bello" di questo progettino è proprio il fatto che viene utilizzata la ECC86,
che funziona a bassa tensione, e si accontenta di 2 batterie per l'alimentazione, e una per i filamenti, pochi ed economici componenti al contorno e via..

se metti in mezzo valvole differenti, ci sta che vai su un progetto differente (seppur con identico schema circuitale), sicuramente meno semplice di questo (trasformatori vari, alta tensione, ecc.ecc...) se non erro l' SRPP fatto con le 6SN7 dovrebbe essere il famoso Lampizator..

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Lun 9 Nov 2009 - 15:20

perfettamente d'accordo con madqwerty, se si cambia valvola si cambia progetto..
Se volessi costruire un pre con le 6sn7 devi utilizzare correnti anodiche elevate.. che rendono impossibile lutilizzo di batterie..
Sono molto contento delle ecc86.. tuttavia penso che dalle 6sn7 ci si possa tirare fuori qualcosa di più.. è veramente una valvola "nobile"...
Su google se cerchi "6sn7" (e metti la ricerca immagini troverai schemi a go go!!)
Per rimanere sui SRPP c'è lo schema di Megahertzaudio:
http://forum.analogmetric.com/viewthread.php?tid=68
Tieni presente che gli SRPP tendono a caratterizzare il suono con "grinta" "cattiveria" "velocità" mentre gli schemi se e pse (quelli in cui non vedi le valvole "impilate" o si sfrutta un solo triodo, per dirlo in maniera brutale) tendono ad addolcire, dare calore e ad ammorbidire il suono.
Per farti un esempio se ascolti solo jazz e musica unplagged srpp non è il massimo..
Analogamente Un SE sia come pre che come finale.. renderà noiosi dei brani Metal..

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Lun 9 Nov 2009 - 19:22

tendenzialmente ascolto jazz.
a tempo perso la classica cameristica.
quindi niente SRPP?
quell'Srpp di CHF penso possa essere alla mia portata, forse è per questo che intendevo costruirmelo.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Lun 9 Nov 2009 - 19:25

e infatti lo devi troppo fare! Laughing

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Lun 9 Nov 2009 - 19:46

infatti.
come avrai letto ho sperimentato con successo e soddisfazione il microbico precario made by aris69 e la mia doppia sure Ta2024 si è messa a volare.
i tubi so' tubi.
poi a queste tensioni di lavoro di pericoli non se ne corrono tanti.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Mar 10 Nov 2009 - 9:35

dalle dimensioni le resistenze non mi sembrano a strato metallico da 1/4 di W.
da quanto sono?
thank you.

p.s.: per il filamento delle valvole(piedini 4 e 5) posso usare uno switching 12v che usavo inizialmente per alimentare la sure Ta2024?
se si c'è un però: questo eroga 12v e non 6,3v come dovrebbero essere alimentati i filamenti.
esiste una soluzione per dimezzare la corrente?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Mar 10 Nov 2009 - 10:33

sì, la 1K5 e la 1K8 le ho messe da 1/2 W (strato metallico per averle con tolleranza 1%)
a livello di potenza dissipata dovresti starci dentro al pelo anche col 1/4W, ma il 1/2 è più consono..
invece la 100K è da 1/4 W tranquillamente (nel mio caso poi a carbone 5%, un minimo selezionate, era quello che avevo..)

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Mar 10 Nov 2009 - 12:48

@robertor ha scritto:p.s.: per il filamento delle valvole(piedini 4 e 5) posso usare uno switching 12v che usavo inizialmente per alimentare la sure Ta2024?
se si c'è un però: questo eroga 12v e non 6,3v come dovrebbero essere alimentati i filamenti.
esiste una soluzione per dimezzare la corrente?

come se fosse la batteria..

Nel caso specifico la ecc86 vuole 6,3volt sui filamenti..
Se, come penso farai, lo alimenterai a batteria avrai a disposizione 12-13volt (a seconda della carica della batteria)
questo non è un problema in quanto potrai alimentare i filamenti in serie.

A "lato pratico"
fai partire un filo da polo positivo + che va al piedino 4 della valvola "1",
dal piedino 5 (sempre della valvola "1") fai partire un filo che va al piedino 4 della valvola "2";
infine dal piedino 5 della valvola "2" fai partire un filo che va al polo negativo della pila.

ai filamenti di ciascuna valvola arriveranno 6 volt..anziechè 6,3 .. va bene lo stesso!... anzi vivrà di più!

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Mar 10 Nov 2009 - 14:02

lo switching ha l'uscita regolabile fino a circa 15v.
teoricamente e quando sarà dovrei metterlo sotto carico e regolare la tensione.
bene bene, grassie.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Mar 10 Nov 2009 - 23:46

se dovessi montare 3 ingressi sul pre, ognuno di questi prevede un condensatore?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Mer 11 Nov 2009 - 0:55

@robertor ha scritto:se dovessi montare 3 ingressi sul pre, ognuno di questi prevede un condensatore?

no!! che spreco! solo uno per canale.. basta che li metti dopo il selettore/commutatore...

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Gio 12 Nov 2009 - 1:31

no!! che spreco! solo uno per canale.. basta che li metti dopo il selettore/commutatore...

ok, ricevuto.

a proposito, una domanda che sembrerà stupida viste le correnti in gioco: leggendo qua e là si evince che l'alimentatore a valvole surclassa e non di poco il classico alimentatore a stato solido.
su un CHF abbastanza vecchio si leggeva che anche un alimentatore misto stato solido/tubi era migliore e portava a delle migliorie soniche evidenti.
sia su questo che sul precario o sull'aikido a 24v ci sarebbe la possibilità di raddrizzare la corrente con una valvola o le correnti in gioco sono talmente basse che non esistono tubi atti allo scopo?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Gio 12 Nov 2009 - 4:05

@robertor ha scritto:a proposito, una domanda che sembrerà stupida viste le correnti in gioco: leggendo qua e là si evince che l'alimentatore a valvole surclassa e non di poco il classico alimentatore a stato solido.
su un CHF abbastanza vecchio si leggeva che anche un alimentatore misto stato solido/tubi era migliore e portava a delle migliorie soniche evidenti.
sia su questo che sul precario o sull'aikido a 24v ci sarebbe la possibilità di raddrizzare la corrente con una valvola o le correnti in gioco sono talmente basse che non esistono tubi atti allo scopo?

Raddrizzare a valvole non sempre può essere la soluzione migliore dipende anche dai tubi che si useranno nella sezione di amplificazione.. ad esempio la 2a3 per lavorare al meglio ha bisogno che l'alimentazione anodica garantisca una bassa resistenza interna.. quindi in linea generale su un ampli con le 2a3 utilizzare dei normali diodi porterrebbe teoricamente a migliori prestazioni.. la 300b al contrario non viene influenzata dalla resistenza interna dell'alimentatore quindi raddrizzare a valvola può essere una valida soluzione.
Sempre leggendo CHF mi pare di capire che la dinamica venga favorita dai diodi, questo e valido soprattutto per gli le topologie che tirano le valvole per il collo. Le valvole in questo caso possono lavorare in classe AB(per piccoli lassi di tempo) (ad esempio utilizzando una bassa impedenza sul primario del trafo di uscita). Naturalmente la valvola lavora in AB solo quando si presentano dei picchi dinamici molto spinti nel programma musicale. Questo fa si che la corrente richiesta dal circuito non sia sempre costante (come quando si lavora in pura classe A)... in questo caso i diodi sono più veloci nell'erogare corrente...
Per quanto riguarda le valvole di segnale non saprei.. secondo la mia opinione.. nei pre e meglio raddrizzare a stato solido (con i diodi).. ma questa e solo una mia convinzione/pregiudizio..
Se poi consideriamo che questo pre nasce all'insegna dell'economicità e della semplicità circuitale...
vai sui diodi!!
Tra l'altro se hai un altro alimentatore switching prova ad utilizzarlo per l'anodica.. io ho provato con uno da laptop e sono rimasto stupito del risultato.. la qualità era pari alla batteria!

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Gio 12 Nov 2009 - 10:59

Se poi consideriamo che questo pre nasce all'insegna dell'economicità e della semplicità circuitale...
vai sui diodi!!

non credo che una raddrizzatrice cinese costi poi molto di più din un ponte di diodi decente.
la questione si potrebbe porre nel termine: ci sono valvole raddrizzatrici che poi possono erogare la corrente che a noi serve per alimentare queste tipologie di pre a basso voltaggio?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Gio 12 Nov 2009 - 12:35

non credo che una raddrizzatrice cinese costi poi molto di più din un ponte di diodi decente.
la questione si potrebbe porre nel termine: ci sono valvole raddrizzatrici che poi possono erogare la corrente che a noi serve per alimentare queste tipologie di pre a basso voltaggio?

Non so se esistano tubi studiati per basso voltaggio, puoi usare la EZ80 o la EZ81 (le puoi trovare anche a 5-6 euro..) il problema del budget e che ti serve un trasformatore con presa centrale.. che costa un po' di più..
Comunque se lo fai(li devi fare tuttie due) perchè poi voglio che fai un confronto tra diodi e vavola!! Smile

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Gio 12 Nov 2009 - 12:51

cos'è un trasformatore con presa centrale?

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  shantim il Gio 12 Nov 2009 - 13:01

@robertor ha scritto:cos'è un trasformatore con presa centrale?

ad esempio con un 3 secondari di 20-0-20
I poli 20 20 li colleghi alla raddrizzatrice e con lo 0 ti ricavi la terra..
Tieni presente inoltre che la raddrizzatrice deve essere alimentata tramite i filamenti.. (6,3 volt)

Questo e un semplice schemino di un alimentatore con la ez80:
http://www.qrz.ru/reference/tubes/foreign/01/EZ80.gif

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Gio 12 Nov 2009 - 13:34

grazie dello schema.
se non serve un trafo dalla potenza spropositata per l'alimentazione del pre ce l'avrei anche in casa.
quello da 6,3 non dovrebbe costare 'na cifra, penso basti anche uno di quelli sigillati 10-20 vA.

sullo schema non trovo la Rt che dovrebbe essere una resistenza.
DOVREBBE però non si sa mai.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  madqwerty il Gio 12 Nov 2009 - 14:50

@shantim ha scritto:Tra l'altro se hai un altro alimentatore switching prova ad utilizzarlo per l'anodica.. io ho provato con uno da laptop e sono rimasto stupito del risultato.. la qualità era pari alla batteria!
Shocked notizione!
giusto qualche giorno fa stavo pensando ad una soluzione di questo tipo..
ho già grandemente tamponato il mio problema alimentando i filamenti con l'smps di serie della Fenice20,
ma se riuscivo a sganciarmi in modo low-cost anche dalle altre 2... Smile
nello specifico, avevo puntato l'attenzione al famoso smps "miracoloso" scoperto da Pincellone e ribadito da Smanetton (forse anche altri) questo qui : http://cgi.ebay.it/12V-2A-DC-Switching-Power-Supply-For-CCTV-110V-220V_W0QQitemZ180415018978QQcmdZViewItemQQptZUK_Computing_LaptopAccessories_PowerSupplies?hash=item2a0192b7e2 lo userei per i filamenti,
mentre sull'anodica questo : http://cgi.ebay.it/24V-DC-2-1A-50W-Regulated-Switching-Power-Supply_W0QQitemZ170398558221QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_0?hash=item27ac8ba80d (il più economico 24V dello stesso negozio)
purtroppo non ho un smps 24V con cui far prove prima di lanciarmi nell'impresa..

@shantim ha scritto:Non so se esistano tubi studiati per basso voltaggio, puoi usare la EZ80 o la EZ81

Questo e un semplice schemino di un alimentatore con la ez80:
http://www.qrz.ru/reference/tubes/foreign/01/EZ80.gif
le hai già viste accese queste? sono craste come le raddrizzatrici di Piero ? Cool Razz
però quello schemino mostra le solite tensioni fotoniche.. I see

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Gio 12 Nov 2009 - 15:24

penso che esistano tubi solo da tensioni fotoniche.
chissà se esiste un tipo di tubo che può lavorare a bassi "regimi" per raddrizzare basse tensioni come la ECC86 o ECC88 che possono lavorare a 12 o a 24v.

qui se ne trovano un bel po' di rettificatrici, chissà.

ci sarebbe questa: VT90A / 6H6GT/G twin diode

scrivono così: This valve is designed for use as a detector or a rectifier in AVC circuitry. It can be used as a power rectifier in low current applications.

piccola come una pila formato stilo e su ebay ce ne sono moltissime, sia in vetro che in metallo e costano poco poco.


Ultima modifica di robertor il Gio 12 Nov 2009 - 15:36, modificato 1 volta

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  piero7 il Gio 12 Nov 2009 - 15:33

@shantim ha scritto:
non credo che una raddrizzatrice cinese costi poi molto di più din un ponte di diodi decente.
la questione si potrebbe porre nel termine: ci sono valvole raddrizzatrici che poi possono erogare la corrente che a noi serve per alimentare queste tipologie di pre a basso voltaggio?

Non so se esistano tubi studiati per basso voltaggio, puoi usare la EZ80 o la EZ81 (le puoi trovare anche a 5-6 euro..) il problema del budget e che ti serve un trasformatore con presa centrale.. che costa un po' di più..
Comunque se lo fai(li devi fare tuttie due) perchè poi voglio che fai un confronto tra diodi e vavola!! Smile

Ci son due trucchi per poter utilizzare valvole rettrificatrici anche senza trasformatore con presa centrale o senza dover acquistare proprio un trasformatore specifico, stasera metto esempi (se mi scordo, ricordamelo per piacere Wink )

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pre a valvole economico (alimentato a batteria)

Messaggio  robertor il Gio 12 Nov 2009 - 15:36

proprio te cercavo ma non volevo romperti le @@@@@.
dirò sicuramente una cag@@@ ma quello che esce dal trafo è uguale a quello che entra solo con valori diversi.
sbaglio?
quindi una valvola, che fondamentalmente può essere paragonata ad una lampadina, potrebbe essere connessa direttamente all'impianto elettrico domestico.

robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum