T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Smsl ad18
Oggi a 7:36 Da Kha-Jinn

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Oggi a 3:00 Da sonic63

» Costruire Subwoofer
Ieri a 23:54 Da dado70

» MC Vendo alienteck d8
Ieri a 23:53 Da Massimo

» Quale amplificatore?
Ieri a 23:51 Da Alep84

» Ci risiamo
Ieri a 23:34 Da zimone-89

» Denon Pma 520ae
Ieri a 23:08 Da Rame

» Denon 2311
Ieri a 23:06 Da savi

» Cosa mi regalo? (Diffusori da pavimento ed ampli)
Ieri a 23:03 Da CHAOSFERE

» Integrato Mimetism
Ieri a 22:58 Da frugolo80

» ALIENTEK D8
Ieri a 22:36 Da Massimo

» Aiuto Dac - Audinst HUD-MX2
Ieri a 20:42 Da p.cristallini

» Da cd a flac
Ieri a 20:33 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 20:01 Da Saiph

» I migliori album del 2017
Ieri a 19:45 Da schwantz34

» consiglio su tecnico hi-fi Roma
Ieri a 19:06 Da CHAOSFERE

» Un buon pre phono
Ieri a 19:04 Da silentscreambt

» Alientek d8 collegato a diffusori celestion 66 studio monitor
Ieri a 19:00 Da CHAOSFERE

» Consiglio PC fanless per utilizzo Audio
Ieri a 18:57 Da scontin

» Un aiuto per migliorare il mio impianto...
Ieri a 17:30 Da The_Big_Lebowsky

» Indiana Line Diva 552
Ieri a 16:35 Da dieggs

» [va + s.s.] Cerco Royd Merlin o Sapphire II
Ieri a 16:21 Da Luca brh

» [VA] Vendo diffusori Focal Chorus 807V - € 450,00 -
Ieri a 13:32 Da sacha.85

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Ieri a 12:48 Da sonic63

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Ieri a 10:39 Da thema2000ie

» impianto entry -level
Ieri a 10:13 Da giucam61

» Technics SU VX700 ecc.ecc. [ OT da mercatino ]
Ieri a 10:11 Da davidlight

» Kef Coda 8 150 euro
Ieri a 9:48 Da mako

» preamplificatore per Breeze Audio ?
Ieri a 9:25 Da Smanetton

» wtfplay
Ieri a 8:32 Da luigigi

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Ieri a 1:54 Da Easlay

» Thread di considerazioni su modifiche alle cuffie Grado (TTVJ flat pads, ricablaggio, ecc.)
Ieri a 0:35 Da sh4d3

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Ieri a 0:32 Da Easlay

» Rotel RB 1090 che ne pensate ?
Dom 22 Gen 2017 - 23:40 Da sound4me

» Mike Oldfield, dopo tanti anni finalmente un nuovo disco
Dom 22 Gen 2017 - 23:38 Da scontin

» Prossime uscite
Dom 22 Gen 2017 - 23:05 Da CHAOSFERE

» impianto entry level musica liquida
Dom 22 Gen 2017 - 21:15 Da Kha-Jinn

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Dom 22 Gen 2017 - 21:02 Da Deki

» Pro-ject Elemental a 170€
Dom 22 Gen 2017 - 18:54 Da Luca brh

» Roksan kandy K2
Dom 22 Gen 2017 - 18:52 Da CHAOSFERE

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Dom 22 Gen 2017 - 18:38 Da natale55

» back to the vinyl
Dom 22 Gen 2017 - 17:24 Da Pinve

» Nad 350 245 €
Dom 22 Gen 2017 - 16:22 Da vito

» Consigli impianto camera
Dom 22 Gen 2017 - 15:15 Da riccarbro

» Comprare da amazon.uk
Dom 22 Gen 2017 - 13:27 Da Kha-Jinn

» CROSSOVER passivo vs attivo
Dom 22 Gen 2017 - 11:38 Da sonic63

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Dom 22 Gen 2017 - 10:45 Da sonic63

» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Dom 22 Gen 2017 - 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Dom 22 Gen 2017 - 1:27 Da Sregio

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Sab 21 Gen 2017 - 22:16 Da pilovis

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
p.cristallini
 
CHAOSFERE
 
scontin
 
DrJack
 
Massimo
 
silentscreambt
 
Kha-Jinn
 
Rame
 
antbom
 
Cancius
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12789)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10517 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Pinodmt

I nostri membri hanno inviato un totale di 775158 messaggi in 50423 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 52 utenti in linea :: 4 Registrati, 1 Nascosto e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

alessandro1, chiccoevani, luigigi, Pinve

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  fritznet il Sab 28 Mag 2011 - 2:47

@Patrick ha scritto:
@fritznet ha scritto:
Detto fra noi... a quest'ora c'è pochi forumers in giro....

Ma io sono ancora qui! Laughing

Metheny può anche non piacerti, e questo è assolutamente insindacabile (giudizio soggettivo), ma è un musicista straordinario (giudizio oggettivo).
Sicuramente non suona MAI a casaccio Very Happy

Si si , questo non si discute, è lampante la padronanza tecnica perfino per me Smile

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8631
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : smontato


Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Jimmuzzo il Sab 28 Mag 2011 - 2:51

Guarda e impara Patrick... Cool

http://www.youtube.com/watch?v=sqHz7cUw4Ls

Spoiler:
Laughing

Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  RAMONE67 il Sab 28 Mag 2011 - 2:55

@Jimmuzzo ha scritto:Guarda e impara Patrick... Cool

http://www.youtube.com/watch?v=sqHz7cUw4Ls

Spoiler:
Laughing
Beh, questo mi sa tanto di provocazione o poco più.
Questo è molto più indicativo. A me piace

Non so perchè non riesco a postare il video.
Vabbè: http://www.youtube.com/watch?v=V4J-SuktYVs


Ultima modifica di RAMONE67 il Sab 28 Mag 2011 - 2:57, modificato 2 volte

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  fritznet il Sab 28 Mag 2011 - 2:55

@Jimmuzzo ha scritto:Guarda e impara Patrick... Cool

http://www.youtube.com/watch?v=sqHz7cUw4Ls

Spoiler:
Laughing


Eeeee mi sa che l'ha già visto e si sia espresso chiaramente Very Happy

Quello che pochi sanno è che nel '79 Branca incise un EP con Facchinetti , Astor Piazzolla e David Thomas (Pere Ubu), "The Medley crueltango" il titolo se ricordo bene.
Prodotto da Alan Parson naturalmente, sotto lo pseudonimo di Astro Vitelli, per motivi contrattuali.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8631
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : smontato


Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Jimmuzzo il Sab 28 Mag 2011 - 3:07

@RAMONE67 ha scritto:
@Jimmuzzo ha scritto:Guarda e impara Patrick... Cool

http://www.youtube.com/watch?v=sqHz7cUw4Ls

Spoiler:
Laughing
Beh, questo mi sa tanto di provocazione o poco più.
Questo è molto più indicativo. A me piace

Non so perchè non riesco a postare il video.
Vabbè: http://www.youtube.com/watch?v=V4J-SuktYVs

Per il mio orecchio è inascoltabile , almeno da questi due brani che ho sentito.

Lo trovo ripetitivo nel suo tentativo di non esserlo...

Per me , veramente una musica brutta.

Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  fritznet il Sab 28 Mag 2011 - 3:15

Eccolo il jazz quando non era ancora musica da fighetti

http://www.youtube.com/watch?v=558bTG0D-xg


Ovvio che è un parere personale ... (prima che saltino fuori i fans dei gemelli Brecker, offesi...) Laughing

Cosa c'entra , direte voi?
Niente, ma io l'OT ce l'ho nel DNA Hehe Hehe Hehe

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8631
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : smontato


Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  DACCLOR65 il Sab 28 Mag 2011 - 7:15

@RAMONE67 ha scritto:
..... prodotto da Alan Parsons (per me il massimo della spazzatura).
P.S. Glenn Branca è di ben altro livello, anche se per molti di voi non c'è alcuna differenza (a parte lo strumento).

Shocked

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  DACCLOR65 il Sab 28 Mag 2011 - 7:17

@fritznet ha scritto:
@fritznet ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
Detto fra noi... a quest'ora c'è pochi forumers in giro.... l'ho citato perchè per il mio gusto è paradigmatico di artista benvoluto da critica e pubblico ma paurosamente insignificante per me (ripeto, per me Laughing ) , non mi dice proprio nulla se non una noia sconfinata Scream
Come non quotarti. La quintessenza della musica da ristorante chic. Probabilmente la fusion e dintorni è il genere che detesto di più (insieme alla musica country nashvilliana). Vabbè, consoliamoci con il grande talento di casa nostra, Giovanni Allevi Hehe

Abbiamo gli stessi "dis" gusti Hehe Hehe Hehe

Pietosi! Hehe Hehe Hehe


Ultima modifica di DACCLOR65 il Sab 28 Mag 2011 - 8:47, modificato 1 volta

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  DACCLOR65 il Sab 28 Mag 2011 - 7:20

@RAMONE67 ha scritto: parte sono ospiti, alcuni dei quali nascosti. A proposito come si fa a nascondersi?

E direi! dopo le tue affermazioni l'unica cosa giusta che puoi fare e nasconderti! Laughing Laughing Laughing

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  nd1967 il Sab 28 Mag 2011 - 8:24

@RAMONE67 ha scritto:
@fritznet ha scritto:Abbiamo gli stessi disgusti Hehe Hehe Hehe
La fusion e il country di nashville, ma anche buona parte della musica "leggera" (per me pesante) italiana mi inducono stati di malessere psicofisico acuti e a volte perduranti oltre l'ascolto che li ha generati, quindi evito accuratamente Laughing
E, direi, anche gli stessi gusti, come Ingemar e pochi altri. Comunque, vedo che siamo circa 70 nonostante l'ora, anche se per la maggior parte sono ospiti, alcuni dei quali nascosti. A proposito come si fa a nascondersi?

E torniamo ai discorsi già fatti.... cioè che la musica è questione di gusti.
Per questo, come voi dite che Metheny è insulso ritengo che altri possano dire altrettnato di Branca e company.
E invece alcuni avevano detto che non era apertura mentale ascoltarli.

P.S. Ramone67 e fritznet. RICHIAMO UFFICIALE! O imparate a quotare (lasciando solo un messaggio quotato e non 4 messaggi nidificati) oppure vi banno per un paio di decenni Hehe Hehe Hehe

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12789
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Stentor il Sab 28 Mag 2011 - 9:00

@ikigen ha scritto:qualche anno fa ho assistito a milano al teatro dal verme ad un concerto di alcuni orchestrali di un importante orchestra di livello mondiale, se non ricordo male la London Symphony Orchestra, ma mi potrei sbagliare. Comunque musicisti di altissimo livello. Eseguirono alcune musiche di un compositore contemporaneo inglese, Harrison Birtwistle. Musiche per pianoforte arpa e percussioni. Erano delle cose tediose, molto simili alla musica di questo van cleef, brani molto brevi, di 40 secondi, 1 minuto ecc.
Beh dopo circa venti minuti il pubblico (qualche centinaio di persone) ha iniziato letteralmente a scappare. Io ho resistito fino alla fine del primo tempo, poi me ne sono andato. Ai musicisti (ripeto, di altissimo livello) però sembrava piacere quella musica, suonavano con grande passione ed entusiasmo. Per loro quella musica era altamente significativa. Questo per dire che è molto facile cadere nel trabocchetto del
"se non mi piace, allora non è musica". Piuttosto ci si dovrebbe arrendere al fatto che ognuno ha diverse sensibilità e competenze..
...

Con tutto il rispetto per la tua opinione ...ma ascoltalo bene ...questa non è musica ...non centra il fatto mi piace o no questo Van Cleef probabilmente batte a caso sulla tastiera mentre si fa inculare da un suo amichetto Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  DACCLOR65 il Sab 28 Mag 2011 - 9:30

@Stentor ha scritto:
@ikigen ha scritto:qualche anno fa ho assistito a milano al teatro dal verme ad un concerto di alcuni orchestrali di un importante orchestra di livello mondiale, se non ricordo male la London Symphony Orchestra, ma mi potrei sbagliare. Comunque musicisti di altissimo livello. Eseguirono alcune musiche di un compositore contemporaneo inglese, Harrison Birtwistle. Musiche per pianoforte arpa e percussioni. Erano delle cose tediose, molto simili alla musica di questo van cleef, brani molto brevi, di 40 secondi, 1 minuto ecc.
Beh dopo circa venti minuti il pubblico (qualche centinaio di persone) ha iniziato letteralmente a scappare. Io ho resistito fino alla fine del primo tempo, poi me ne sono andato. Ai musicisti (ripeto, di altissimo livello) però sembrava piacere quella musica, suonavano con grande passione ed entusiasmo. Per loro quella musica era altamente significativa. Questo per dire che è molto facile cadere nel trabocchetto del
"se non mi piace, allora non è musica". Piuttosto ci si dovrebbe arrendere al fatto che ognuno ha diverse sensibilità e competenze..
...

Con tutto il rispetto per la tua opinione ...ma ascoltalo bene ...questa non è musica ...non centra il fatto mi piace o no questo Van Cleef probabilmente batte a caso sulla tastiera mentre si fa inculare da un suo amichetto Hehe

però ascoltandolo meglio mi fa meno schifo di fernet branca Laughing

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Stentor il Sab 28 Mag 2011 - 9:33

Vorrei vedere la faccia della persona che ascolta questo Timo Van Cleef e apprezza la sua musica !!!! Hehe Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  yulian il Sab 28 Mag 2011 - 9:42

[quote="Stentor"]
@ikigen ha scritto:qualche anno fa ho assistito a milano al teatro dal verme ad un concerto di alcuni orchestrali di un importante orchestra di livello mondiale, se non ricordo male la London Symphony Orchestra, ma mi potrei sbagliare. Comunque musicisti di altissimo livello. Eseguirono alcune musiche di un compositore contemporaneo inglese, Harrison Birtwistle. Musiche per pianoforte arpa e percussioni. Erano delle cose tediose, molto simili alla musica di questo van cleef, brani molto brevi, di 40 secondi, 1 minuto ecc.
Beh dopo circa venti minuti il pubblico (qualche centinaio di persone) ha iniziato letteralmente a scappare. Io ho resistito fino alla fine del primo tempo, poi me ne sono andato. Ai musicisti (ripeto, di altissimo livello) però sembrava piacere quella musica, suonavano con grande passione ed entusiasmo. Per loro quella musica era altamente significativa. Questo per dire che è molto facile cadere nel trabocchetto del
"se non mi piace, allora non è musica". Piuttosto ci si dovrebbe arrendere al fatto che ognuno ha diverse sensibilità e competenze..
...


La musica colta contemporanea ha raggiunto ,per una serie di motivi , livelli di difficoltà enormi proprio per la rottura di tutti gli schemi precedenti ed ogni compositore utilizza linguaggi propri ed è diventata molto distante dal mondo sonoro quotidiano e molte volte di difficile comprensione per i non addetti ai lavori e quindi sempre meno fruibile da parte di un pubblico medio ma resta il fatto che nel suo mondo costruttivo ci sono anni e anni di lavoro e ricerca come del resto la musica classica del passato.
Ben pochi compositori erano famosi all epoca e tanti loro lavori diventati pietre miliari della storia alle prime esecuzioni furono fischiati e non accettati .
Col passare degli anni e la separazione fra composizione ed esecuzione il divario è diventato ancora piu' distante e non è facile ,alla fine, capire se si sta ascoltando qualcosa di valido oppure no.
La storia col passare degli anni lascerà nell archivio le cose importanti e quelle non importanti ma resta il fatto che in questa sorta di limbo e confusione si inseriscono personaggi che spacciano musica contemporanea che non sono altro che mistificatori e perfetti ignoranti in materia.
Quindi oltre al danno, la beffa per chi si ritrova in mezzo e non riesce piu' a distinguere le cose valide da quelle mistificanti e quindi il margine fra una riva e l'altra è molto labile non essendoci piu' un linguaggio unico sul quale confrontarsi come lo era nel passato .
Oggi si puo' scrivere musica utilizzando svariati linguaggi e diventa molto difficile capirne il senso essendo cosi' molteplici .
Rimane il fatto che se i lavori sono prodotti da musicisti veri l'ascoltatore puo' criticare in senso positivo o negativo un 'opera che comunque ha alle spalle una costruzione formale e si allaccia ad una tradizione di continuità logica .
Puo' non essere gradita o in parte ma almeno si riconosce una mano esperta che sa lavorare e sa il fatto suo in materia mentre in altro versante non esiste neanche la manualità e la preparazione necessaria per poter affrontare un lavoro degno di tale nome.
Le reazioni e le sensazioni captate a un concerto di musica con autori contemporanei sono diversissime a seconda dell' ascoltatore ma se quest' ultimo venisse messo in condizione di entrare dalla porta principale ascolterebbe con un altro....orecchio ed è quindi a questo punto importante nella nostra crescita la preparazione musicale a livello generale che inadeguata ci portiamo appresso nel corso della nostra vita.
Come in tutte le discipline una preparazione piu ' evoluta fin da tenera età e una attenta educazione affina l' orecchio e il senso critico e contribuisce a una preparazione globale migliore ma ancora didatticamente siamo distanti da una vera educazione di base come dovrebbe essere e ci accontentiamo sperimentando sulla nostra pelle e muovendoci per cercare interessi che richiedono sforzi di comprensione .

to be continued......

yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  aschenaz il Sab 28 Mag 2011 - 10:12

Questa roba c'entra con Glenn Branca come i cavoli a merenda;
e Glenn Branca non ha niente a che vedere con l'improvvisazione.

Che poi, se andate a spulciare in campo free-jazz, ne trovate a iosa cose
"peggiori" di queste!

Ragazzi, ve la posso dire una cosa in tutta sincerità?

Questo è un forum di gente simpatica, intelligente e preparata, anche
musicalmente, ma ora non ci state facendo una bella figura in rete...

Non si può giudicare un artista da un pezzo sentito a caso...

Non vi piace? Non è meglio limitarsi a dire "non mi piace"?
Neanche a me piace il metal, ma mica apro i post solo per dire
quanto mi fa schifo questo o quel gruppo...!

aschenaz
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.11.10
Numero di messaggi : 566
Località : Reggio Calabria
Impianto : ...
lettore Philips DVP3520
dac SMSL dir9001pcm1793opa2134
ampli SMSL SA36 TA2020/TA2024
diffusori 2 Pi Tower autocostruiti



Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  tino84 il Sab 28 Mag 2011 - 10:21

@aschenaz ha scritto:
Neanche a me piace il metal, ma mica apro i post solo per dire
quanto mi fa schifo questo o quel gruppo...!

e non ci provare nemmeno Laughing Laughing Laughing

tornando seri,comunque ti quoto,forse si è già parlato troppo di gusti musicali,e poco di musica.
aggiungo anche che le disquisizioni tecniche tra patrick e gli altri,per chi ne capisce un pò (non certo io) e mastica,potrebbero essere interessanti (e forse meriterebbero uno spazietto per loro piuttosto che questo thread)

tino84
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.11.09
Numero di messaggi : 3467
Località : Gorizia
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  aschenaz il Sab 28 Mag 2011 - 10:24

Comunque, certo metal mi piace: ad esempio il doom...

Un album dell'anno scorso (dei Bloody Panda) mi è piaciuto parecchio!

Smile

aschenaz
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.11.10
Numero di messaggi : 566
Località : Reggio Calabria
Impianto : ...
lettore Philips DVP3520
dac SMSL dir9001pcm1793opa2134
ampli SMSL SA36 TA2020/TA2024
diffusori 2 Pi Tower autocostruiti



Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Stentor il Sab 28 Mag 2011 - 10:27

@aschenaz ha scritto:

Che poi, se andate a spulciare in campo free-jazz, ne trovate a iosa cose
"peggiori" di queste!

Ragazzi, ve la posso dire una cosa in tutta sincerità?

Questo è un forum di gente simpatica, intelligente e preparata, anche
musicalmente, ma ora non ci state facendo una bella figura in rete...

Non si può giudicare un artista da un pezzo sentito a caso...

Non vi piace? Non è meglio limitarsi a dire "non mi piace"?


Secondo te questa di Timo Van Cleef è musica oppure è un senza senso che potrei fare pure io mentre digito sul forum?

Prova ad ascoltarlo e sono sicuro che converrai con la mia ipotesi Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  aschenaz il Sab 28 Mag 2011 - 10:33

@Stentor ha scritto:...
Secondo te questa di Timo Van Cleef è musica oppure è un senza senso che potrei fare pure io mentre digito sul forum?
Premetto che non mi intendo di questo genere. Comunque, la mia
risposta è: "non mi piace affatto!". Wink

aschenaz
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 26.11.10
Numero di messaggi : 566
Località : Reggio Calabria
Impianto : ...
lettore Philips DVP3520
dac SMSL dir9001pcm1793opa2134
ampli SMSL SA36 TA2020/TA2024
diffusori 2 Pi Tower autocostruiti



Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Stentor il Sab 28 Mag 2011 - 10:51

@aschenaz ha scritto:
@Stentor ha scritto:...
Secondo te questa di Timo Van Cleef è musica oppure è un senza senso che potrei fare pure io mentre digito sul forum?
Premetto che non mi intendo di questo genere. Comunque, la mia
risposta è: "non mi piace affatto!". Wink

Oki

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Barone Rosso il Sab 28 Mag 2011 - 11:00

Ma quanti pregiudizi ....
Quando avevo 6 anni suonavo il pianoforte improvvisando in quel modo e il risultato mi piaceva pure (almeno nella visione infantile del mondo).

Wink Wink Wink

Diciamo pure che gli adulti non apprezzavano .....

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Wolfgang il Sab 28 Mag 2011 - 11:01

@RAMONE67 ha scritto:Il tipo mi lascia piuttosto indifferente. Non è il mio genere, ma come si fa a dire che si tratta di tasti pestati a caso?
Come non essere d'accordo? Mi farei due palle così dopo un paio di minuti ad ascoltarlo, ma affermare che questo qui pesta a caso sui tasti è un'assurdità.
A proposito di Pat... è un grande dal punto di vista tecnico, della composizione e del feeling, e questo è un dato di fatto puramente oggettivo. Poi, se non piace... è un'altro discorso.

Wolfgang
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 415
Località : ...
Occupazione/Hobby : male/bene
Impianto : Ampli: TA2024B Topping mod
Pre: Prefet MKII by Tfan
DAC: Muse TDA 1543 x 4 mod Vincenzo
Sorgente: Oppo DV-980H
Diffusori: Kef Cresta 10 mod
Cavi di segnale: autocostruiti coassiali semibilanciati e sbilanciati
Cavi di potenza: autocostruiti TNT TripleT

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  Stentor il Sab 28 Mag 2011 - 11:06

@Wolfgang ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:Il tipo mi lascia piuttosto indifferente. Non è il mio genere, ma come si fa a dire che si tratta di tasti pestati a caso?
Come non essere d'accordo? Mi farei due palle così dopo un paio di minuti ad ascoltarlo, ma affermare che questo qui pesta a caso sui tasti è un'assurdità.

Shocked ...questo pesta veramente a caso .... ma daiiiiii che ci trovi di musica?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  fritznet il Sab 28 Mag 2011 - 11:39

@DACCLOR65 ha scritto:
@fritznet ha scritto:
@fritznet ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
Detto fra noi... a quest'ora c'è pochi forumers in giro.... l'ho citato perchè per il mio gusto è paradigmatico di artista benvoluto da critica e pubblico ma paurosamente insignificante per me (ripeto, per me Laughing ) , non mi dice proprio nulla se non una noia sconfinata Scream
Come non quotarti. La quintessenza della musica da ristorante chic. Probabilmente la fusion e dintorni è il genere che detesto di più (insieme alla musica country nashvilliana). Vabbè, consoliamoci con il grande talento di casa nostra, Giovanni Allevi Hehe

Abbiamo gli stessi "dis" gusti Hehe Hehe Hehe

Pietosi! Hehe Hehe Hehe

riferito ai dischi fusion, country e di allevi vero?

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8631
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : smontato


Tornare in alto Andare in basso

Re: dopo GLENN BRANCA arriva TIMO VAN CLEEF, Arte della improvvisazione oppure schifezze senza senso ???

Messaggio  RAMONE67 il Sab 28 Mag 2011 - 11:39

@Stentor ha scritto:
@Wolfgang ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:Il tipo mi lascia piuttosto indifferente. Non è il mio genere, ma come si fa a dire che si tratta di tasti pestati a caso?
Come non essere d'accordo? Mi farei due palle così dopo un paio di minuti ad ascoltarlo, ma affermare che questo qui pesta a caso sui tasti è un'assurdità.

Shocked ...questo pesta veramente a caso .... ma daiiiiii che ci trovi di musica?
Beh, se per musica intendi armonia nell'accezione, per così dire, tradizionale, ossia una successione di note e accordi "gradevoli" per l'orecchio occidentale, posso pure darti ragione. Ciò non toglie che, a parte (almeno in apparenza) l'inizio, il brano è comunque "strutturato".

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum