T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Google Home
Oggi alle 22:12 Da lello64

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 22:07 Da lello64

» Vinili Usati ? costano come nuovi !
Oggi alle 21:37 Da giucam61

» Cyrus one d
Oggi alle 20:23 Da Pinve

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Oggi alle 8:54 Da maiale

» Ion Systems Obelisk 100 - amplinglese amato da Joe Akroyd (Royd Audio)
Oggi alle 8:43 Da Gion Belushi

» (CD)ilemma
Ieri alle 16:19 Da potowatax

» tappetino per giradischi
Ieri alle 1:05 Da giucam61

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ven 20 Lug 2018 - 15:14 Da almo70

» Ampli integrato classe AB tra i 500 e i 700 Euro
Ven 20 Lug 2018 - 14:50 Da danilopace

» Chiarimento su Dac e chromecast audio
Ven 20 Lug 2018 - 9:54 Da ftalien77

» Consiglio DAC/AMP per AKG K240 mkll
Gio 19 Lug 2018 - 21:35 Da mumps

» vendo cuffie sennheiser hd 598sr
Gio 19 Lug 2018 - 18:44 Da mumps

» Info QED profile audio, WW Luna 7, Mogami W3106 e Mogami W2964
Gio 19 Lug 2018 - 16:24 Da Alex23

» LT+sped) Prephono LesaHifi Archimede
Gio 19 Lug 2018 - 16:04 Da joe1976

» [VENDO] Cavi originali (due) per cuffie Sennheiser HD600 e HD650 a 16 EUR + S.S.
Gio 19 Lug 2018 - 15:49 Da Nadir81

» [Vendo] Grado extension cable originale 4,5 metri - 25 euro + spedizione
Gio 19 Lug 2018 - 15:28 Da Nadir81

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] Perreaux SXH2 (Ampli cuffie) - 300€ inclusa spedizione
Gio 19 Lug 2018 - 15:21 Da donluca

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] HiFiMan HE-400 (Cuffie) - 250€ spedizione inclusa
Gio 19 Lug 2018 - 15:19 Da donluca

» Che mi dite del Luxman lv-105?
Gio 19 Lug 2018 - 14:11 Da mauretto

» [RG+ sp] Ampl x cuffie Lehmann clone 30€ compreso sped.
Gio 19 Lug 2018 - 11:08 Da sportyerre

» Magnetofono Geloso G681
Mer 18 Lug 2018 - 21:38 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Mer 18 Lug 2018 - 15:18 Da ftalien77

» Come sparare da Chromecast AUDIO da NAS (no DLNA) con APP Android
Mer 18 Lug 2018 - 15:14 Da ftalien77

» Hard disk esterno per musica liquida
Mer 18 Lug 2018 - 8:25 Da almo70

» Comsiglio lettore cd/sacd "top gamma"
Mar 17 Lug 2018 - 16:23 Da gianni1879

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Mar 17 Lug 2018 - 11:36 Da antimateria

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Lun 16 Lug 2018 - 22:10 Da p.cristallini

» Cuffie home per pop rock.
Lun 16 Lug 2018 - 21:36 Da Adriano61

» Eliminare Bump
Lun 16 Lug 2018 - 17:18 Da Samuele

Statistiche
Abbiamo 11735 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Bebo

I nostri membri hanno inviato un totale di 815928 messaggi in 52966 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Nadir81
 
nerone
 
mumps
 
ftalien77
 
Pinve
 
diechirico
 
antbom
 
potowatax
 
fritznet
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
Nadir81
 
mumps
 
nerone
 
SubitoMauro
 
ftalien77
 
giucam61
 
sportyerre
 
Tankomicio
 
Pinve
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9647)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 41 utenti in linea: 2 Registrati, 0 Nascosti e 39 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antbom, matsugara

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


THORENS TD 160: aiuto!

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  sportyerre il Lun 15 Gen 2018 - 19:06

Mi intrufolo anch'io per ringraziare Valterneri, con il trucco della matita ho finalmente "raddrizzato" il mio 166 su cui avevo perso ore con il calibro (ed era comunque storto)
10 minuti e una matita gialla.



Gialla va bene o dovevo usarne una nera?
Laughing
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2483
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  valterneri il Lun 15 Gen 2018 - 20:38

@sportyerre ha scritto:... Gialla va bene o dovevo usarne una nera?
Laughing
i Simpson la usano gialla, i Puffi devono usarla azzurra!

avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4010
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  sportyerre il Lun 15 Gen 2018 - 21:19

@valterneri ha scritto:
@sportyerre ha scritto:... Gialla va bene o dovevo usarne una nera?
Laughing
i Simpson la usano gialla, i Puffi devono usarla azzurra!

Quindi il nero infrastrumentale non ne risente Laughing

Ok
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2483
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  yak66 il Lun 15 Gen 2018 - 22:22

Vorrei fare i miei complimenti a valterneri !! difficile trovare spiegazioni migliori e così precise in rete. I Forum sono ottimi ma a volte certe guide-tutorial come questo rischiano di andare persi.
Una semplice pagina web statica (aggiornabile) rimane per sempre (forse)

PS posiedo quattro TD160 acquistati un po malconci da cui ne ho tratti due
avatar
yak66
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.14
Numero di messaggi : 49
Provincia (Città) : RM
Impianto : (non specificato) AR

Torna in alto Andare in basso

Thorens TD 160

Messaggio  fcardull il Mar 16 Gen 2018 - 18:32

Salve a tutti, sono davvero contento di fare da cavia per i preziosi consigli di valterneri e da piacere vedere che il thread è seguito.
Preso dall'entusiasmo mi sono messo all'opera...
smontato piatto, rotore/puleggia e cinghia...fatta pulizia con alcool e messe le gocce di olio motore.
Ho verificato pezzo per pezzo... ed alla fine penso che questa sia la diagnosi.
Il piatto gira leggermente sotto la misura fatidica della matita... ma sarà meno di mezzo millimetro ma NON oscilla e non fa alcun rumore.

Il fruscio leggero proviene dalla puleggia piccola di colore bianco del motore e qui sorge il nuovo quesito: si puo eliminare questo leggero brusio?

Infine, l'oscillazione...dopo ore spese a guardare quale potesse essere la causa dell'oscillazione, ho notato un leggerissimo difetto del "bordicino" di un paio di millimetri presente sul piatto che non è sempre uguale. in pratica, un leggero difetto di costruzione del piatto pare. non so se sia una cosa diffusa... fatto sta che al momento in maniera brutale per eliminare l'oscillazione ho creato tra il piatto ed il mat un leggerissimo spessore nella zona del piatto interessata. Sembra oscilli molto di meno.

Ho letto in alcuni forum che per lucidare i metalli del thorens sarebbe sufficiente il sidol. Faccio una prova come per il plexi e vi faccio sapere.
P.S.: qualcuno mi sa spiegare come inserire una foto? saluti e grazie ancora
P.P.S.: il giradischi si sente sempre meglio!

fcardull
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 05.11.17
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milazzo
Impianto : Thorens td 160 - pioneer a-50-k - Canton Vento 807

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  yak66 il Mar 16 Gen 2018 - 20:21

Ciao mica ho capito questa cosa : ho creato tra il piatto ed il mat un leggerissimo spessore nella zona del piatto interessata

avatar
yak66
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 19.12.14
Numero di messaggi : 49
Provincia (Città) : RM
Impianto : (non specificato) AR

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  Masterix il Mar 16 Gen 2018 - 20:54

avatar
Masterix
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.10.09
Numero di messaggi : 4052
Località : Marche
Occupazione/Hobby : Motociclista/Operaio
Provincia (Città) : AN (Jesi)
Impianto :
Spoiler:
sorgente - Musica liquida da PC con Foobar2000
DAC - Audio-gd NFB-1 ES9018
ampli - Denon PMA-1500ae
diffusori - Klipsch RB-81MKII
cavo USB - Audio-gd USB cable
cavi segnale - Thender silver DIY
cavi segnale - Mogami W2534 XLR
cavi potenza Wf - QED Silver Anniversary XT
cavi potenza Tw - Ricable U40

amp cuffie - Audio-gd NFB-1 Amp
cuffie - HifiMan HE400i
cavo cuffie - Mogami W2534


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  fritznet il Mer 17 Gen 2018 - 6:56

Per il piatto puoi usare autosol, una pasta per pulire metalli, si trova su Amazon, e anche, credo, nei negozi di autosccessori. Credo si possa usare anche sull'alluminio spazzolato del piano ( ancora non mi è capitato di usarlo ) ma forse qui è meglio solo pulire in più riprese con un detergente poco aggressivo, e fai attenzione alle scritte.
Se userai autosol, usalo in un luogo ben ventilato e con dei guanti( contiene solventi ), ne spalmi un po' a dito, poco, giusto un velo, con tre cm spremuti dal tubetto fai tutto un piatto.Puoi frizionare leggermente nei punti più ossidati, poi pulisci con uno straccio, volendo puoi finire la lucidatura con una spazzola da trapano in feltro.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9647
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  Ivan il Mer 17 Gen 2018 - 9:23

@fcardull ha scritto:
Infine, l'oscillazione...dopo ore spese a guardare quale potesse essere la causa dell'oscillazione, ho notato un leggerissimo difetto del "bordicino" di un paio di millimetri presente sul piatto che non è sempre uguale. in pratica, un leggero difetto di costruzione del piatto pare. non so se sia una cosa diffusa... fatto sta che al momento in maniera brutale per eliminare l'oscillazione ho creato tra il piatto ed il mat un leggerissimo spessore nella zona del piatto interessata. Sembra oscilli molto di meno.



Metti una foto del piatto perchè quello che descrivi non è normale.

Ciao
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4830
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  fritznet il Mer 17 Gen 2018 - 9:40

Non so se n'è già parlato prima ( ho letto il thread dal telefono) ma se oscilla il piatto rispetto al perno non è un buon segno.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9647
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Thorens TD 160

Messaggio  fcardull il Mer 17 Gen 2018 - 15:44

Salve a tutti,
il piatto non oscilla, soprattutto dopo la manutenzione consigliatami da Walterneri ruota perfettamente.
Il problema che fa ondeggiare il braccio sembra legato ad una irregolarità dello spessore sul piatto. Provo a postare (Grazie Masterix) le foto


Ho appena comprato autosol da amazon... speriamo bene perche i risultati con gli altri prodotti testati non sono stati positivi.

Mi resta da capire se esiste un modo per "lubrificare" la puleggia bianca del motore dove ruota la cinghia e come si regola il braccio tp16 (con parole molto semplici)... ho letto che esiste in commercio un disco per verificare la correttezza dell'impostazione...grazie ancora a tutti!

fcardull
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 05.11.17
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milazzo
Impianto : Thorens td 160 - pioneer a-50-k - Canton Vento 807

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  sportyerre il Mer 17 Gen 2018 - 16:29

Ma come fa a piegarsi quella parte del piatto? Mi sembra impossibile!
Non è il tappetino di gomma che si è deformato?
avatar
sportyerre
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 2483
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, Cambridge Audio dacmagic 100 , DAC707 Superpro, Chromecast Audio, Teac TH380 Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX11 e 2 scatole da scarpe autocostruite con scarti trovati in casa
Rega Ear MKII, Teac Ha-P50; Philips Fidelio X2, Sennheiser HD545 reference, Sennheiser MM450X, Grado SR60e, Fostex T50RP MK3 e un cassetto pieno di KZ e Xiaomi

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  valterneri il Mer 17 Gen 2018 - 18:00

@fcardull ha scritto:... se esiste un modo per "lubrificare" la puleggia bianca del motore ...
la puleggia bianca è una doppia frizione
fatta da due platorelli di ottone rivestiti di feltro,
due cilindretti ad incastro e una molla,
niente liquidi quindi, tantomeno oleosi!
altrimenti rovini il feltro:


Tu

@sportyerre ha scritto:Ma come fa a piegarsi quella parte del piatto? Mi sembra impossibile!
Si, è vero,
ha fotografato il piatto con questa angolazione:



quel che non si capisce è se la deformazione sta
nel piatto o nel rotore.

Fcardull,
le parti sono due: piatto e rotore,
puoi fotografare,
curando la messa a fuoco e in modo chiaro,
solo il pezzo deformato?
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4010
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  valterneri il Sab 27 Gen 2018 - 3:48

@valterneri ha scritto:... quel che non si capisce è se la deformazione sta
nel piatto o nel rotore ...
Chiedo scusa,
non avevo visto per intero la foto, la parte destra non mi compariva,
e non avevo notato la freccia che segnala lo scalino tra grezzo e tornitura:



dalla foto non riesco a capire quanto e come sia deformato,
di sicuro comunque nessun piatto Thorens è uscito mai di fabbrica deformato
perché nelle parti essenziali venivano rettificati al tornio,
e le altre parti uscivano da stampi di fusione alquanto precisi.

Questa è la foto di uno mio nel punto incriminato:



Se il piatto è deformato occorre sostituirlo,
per fortuna è facile trovarlo in ebay a prezzo moderato
perché è un ricambio che in pochi comprano e in molti vendono.
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4010
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  Motogiullare il Sab 27 Gen 2018 - 23:40

Riprendendo questo thread per un'informazione, mi sono tolto la curiosità di vedere come stava il mio TD160 equilibrato con il calibro. Ebbene, non ci stavamo, tolgo il contropiatto e orrore.... residui di cinghia! Sentivo che non scorreva bene, ma che si "consumasse" non pensavo!

Messo "in bolla" con la matita gialla Laughing ora scorre senza rumore e stranamente sembra suoni anche meglio!

Questo tutorial è "ORO".

Grazie!
avatar
Motogiullare
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.01.16
Numero di messaggi : 205
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pioneer PL-12ac - Thorens TD160 - NAD 1155 - NAD 214 - Cambridge Audio CP1 - Kenwood KT-5020 - Onkyo C7030 - Monitor Audio Bronze BX2 - Cavi QED Audio 40 & Audiquest Golden Gate - Raspberry Pi 3 con IQaudio DAC+ e Volumio + Alimentatore Lineare Audiophonics
Fiio E10K Olympus 2 - Cuffie BeyerDynamic DT 770 Pro 80 Ohm


Torna in alto Andare in basso

Thorens TD 160

Messaggio  fcardull il Lun 29 Gen 2018 - 21:27

Salve a tutti,
aggiorno sugli ultimi sviluppi... è arrivata la pasta autosol e mi sono cimentato con tanto olio di gomito a lucidare piatto e puleggia... davvero un risultato strabiliante al punto che mi sono domandato se in origine il piatto fosse lucido oppure opaco come al momento dell'acquisto. Dico che ci si può specchiare adesso ... da non credere. Grazie ancora per il suggerimento.
Per il rumorino ho trovato la causa... sembra che la cinghia sia larga un millimetro di troppo e tocca leggermente con quell'aggeggio metallico che alza la cinghia quando si passa da 33 a 45 giri. Il motorino e la puleggia bianca in realtà non fanno ronzii strani. Ecco che scatta la nuova domanda: qual è la cinghia ideale da acquistare a parte quella originale thorens? quanto influisce la cinghia sulla qualità dell'ascolto? che misure ideali deve avere la cinghia?

fcardull
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 05.11.17
Numero di messaggi : 15
Provincia (Città) : Milazzo
Impianto : Thorens td 160 - pioneer a-50-k - Canton Vento 807

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  Motogiullare il Mar 30 Gen 2018 - 0:02

Ho avuto lo stesso problema, non è dovuto alla cinghia, ma al centraggio. Se vedi il supporto del braccio, deve essere perfettamente al centro del suo alloggiamento, e non spostato da un lato o dall'altro.

Come lo centri? devi "mollare" le molle e girarle fino a quando non si posiziona perfettamente al centro, poi ri-livelli il piatto con la regola della matita.
avatar
Motogiullare
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 13.01.16
Numero di messaggi : 205
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Pioneer PL-12ac - Thorens TD160 - NAD 1155 - NAD 214 - Cambridge Audio CP1 - Kenwood KT-5020 - Onkyo C7030 - Monitor Audio Bronze BX2 - Cavi QED Audio 40 & Audiquest Golden Gate - Raspberry Pi 3 con IQaudio DAC+ e Volumio + Alimentatore Lineare Audiophonics
Fiio E10K Olympus 2 - Cuffie BeyerDynamic DT 770 Pro 80 Ohm


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  fritznet il Mar 30 Gen 2018 - 6:13

@fcardull ha scritto:Salve a tutti,
aggiorno sugli ultimi sviluppi... è arrivata la pasta autosol e mi sono cimentato con tanto olio di gomito a lucidare piatto e puleggia... davvero un risultato strabiliante al punto che mi sono domandato se in origine il piatto fosse lucido oppure opaco come al momento dell'acquisto. Dico che ci si può specchiare adesso ... da non credere. Grazie ancora per il suggerimento.
Per il rumorino ho trovato la causa... sembra che la cinghia sia larga un millimetro di troppo e tocca leggermente con quell'aggeggio metallico che alza la cinghia quando si passa da 33 a 45 giri. Il motorino e la puleggia bianca in realtà non fanno ronzii strani. Ecco che scatta la nuova domanda: qual è la cinghia ideale da acquistare a parte quella originale thorens? quanto influisce la cinghia sulla qualità dell'ascolto? che misure ideali deve avere la cinghia?
Io a breve ne acquisterò una da Simone Lucchetti ( audiosilente) , Lucchetti ha buona fama e meritata, nel restauro dei Thorens, credo che la cinghia che vende sia di ottima qualità, oltre ad avere un costo ragionevolissimo. Sono contento che il lavoro di lucidatura ti abbia dato soddisfazione, autosol è un ottimo prodotto, a me l'ha consigliato Vincenzo, chi è qui da anni sa chi è :-)
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9647
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  valterneri il Mar 30 Gen 2018 - 14:57

@fcardull ha scritto:... Per il rumorino ho trovato la causa ... sembra che la cinghia ...
Quello che cerca di spiegarti Motogiullare è un "trucco del mestiere",
ed è questo:
le molle dei Thorens non nascono del tutto dritte,
piegano sempre da una parte, e neppure sono orizzontali lassù in alto:



queste due deformazioni tenderanno a trascinare la piattaforma flottante
o da una parte o dall'altra.
Le molle sono tre, ciascuna tira dalla propria parte e il risultato finale è casuale.
Se ruoti le molle, con pazienza e prove,
forse potrai riuscire a posizionare precisa la piattaforma che sostiene rotore e braccio.
Sarà proprio la piccola piattaforma rettangolare che sostiene il braccio
ad indicarti la precisione del posizionamento della parte sospesa,
dovrà stare ben incorniciata e non sbieca o asimmetrica.



Nei Thorens più evoluti (es. 160 Super e 147)
quest'operazione è possibile farla in modo più razionale.

E' una regolazione utile da tentare
ma non credo che risolverai il problema del rumore da sfregamento,
forse nel tuo Thorens ci hanno messo una cinghia non conforme.

Le cinghie dei Thorens td 160 165 166 145 146 147 (sono tutte uguali)
sono larghe 4 millimetri, hanno uno spessore di 8 decimi di millimetro
e ha un perimetro tra 50 e 52 centimetri.

Questi purtroppo non sono i soli parametri utili,
elasticità, capacità di attrito e stabilità nel tempo sono anche più importanti.

I Thorens, con le loro pulegge grassottelle, a barilotto di plastica e frizione,
non sono comunque molto esigenti.

In queste 4 foto potrai vedere dimensioni e posizioni corrette,
ricordati di controllare mentre motore, cinghia e rotore girano, non da fermi.










Come ti ha consigliato Fritznet di Simone Lucchetti ti puoi fidare,
ma in ebay troverai anche venditori tedeschi o svizzeri con migliaia di vendite
e feedback molto alto, anche di loro ti puoi fidare,
oppure ... ricambio originale Thorens!
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4010
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  SGH il Mar 30 Gen 2018 - 15:21

Per questi modelli io usavo le cinghie di Thakker prese in Germania e andavano una meraviglia.
Forse qualcosa in meno delle originali sulla durata, ma non ci scommetterei.

SGH
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.01.13
Numero di messaggi : 456
Località : .
Impianto : in costruzione

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  mumps il Mar 8 Mag 2018 - 11:13

l'alcool per pulire la sede del perno è lo stesso alcool utilizzato per pulire in casa (quello rosa per capirci)?
grazie
avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1108
Provincia (Città) : viterbo
Impianto : 100% german grandeur


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  valterneri il Mar 8 Mag 2018 - 12:41

Si, ... quasi ...

a volte l'alcool casalingo e per medicazioni è "non alcool"
ma a noi non interessano le sue qualità disinfettanti
e neppure quelle detergenti, se queste lasciano residui,
ma solo quelle di decomposizione molecolare,
quindi deve essere vero alcool.

Ma l'alcool al 90% contiene il 10% di acqua?
e questo sarebbe un altro problema.

Soluzione 1:
- alcool ad alta gradazione 96/99% in farmacia
- etere (in farmacia con ricetta)
- benzina avio (nei supermercati)

Soluzione 2:
olio detergente tipo sae 5/40 o svitol,
un'ora di funzionamento,
pulizia energica con stoffa,
rilubrificazione con olio sae 20/40 (o 15/40)
avatar
valterneri
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.10.12
Numero di messaggi : 4010
Provincia (Città) : -
Impianto : -

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  mumps il Mar 8 Mag 2018 - 22:37

ok grazie, vedo di procurarmi una delle due soluzioni

credo che i contatti siano da pulire



per l'antiossidante per i contatti questo può andar bene?

https://www.amazon.it/gp/product/B01JEOWT9M/ref=ox_sc_sfl_title_1?ie=UTF8&psc=1&smid=A11IL2PNWYJU7H

la modifica alla massa di cui si parlava sopra è questa?



perché in quel punto c'è anche un buco e sarebbe semplice da fare..

vedo che in tanti oltre a cambiare il fondo (leggo che per qualcuno è pure meglio senza) fanno questa modd..ehm...sorry @sportyerre...modifica : D sul "triangolo" aggiungendo chi sughero chi sughero gommato chi dynamat o altri materiali assorbenti
tipo questa:



secondo voi ha senso?
avatar
mumps
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.11.12
Numero di messaggi : 1108
Provincia (Città) : viterbo
Impianto : 100% german grandeur


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  Tommaso Cantalice il Mer 9 Mag 2018 - 11:04

Buongiorno,
vorrei approfittare di questa discussione per una domanda, dispongo anch'io di un Thorens TD 160 acquistato usato da un paio di anni, alcuni giorni fa ho sostituito il cavo segnali in quanto gli spinotti RCA erano un pò deformati e anneriti ed il cavo non mi spirava fiducia sostituendo il tutto con un normale cavo schermato con spinotti già saldati da tre metri tagliandolo ad un metro e mezzo circa, ebbene ho la sensazione durante l'ascolto che qualcosa non va di sentire si sente il collegamento è ok ma il suono sembra un pò cupo sarà una mia fissa o può essere cosi in tal caso che cavo mi suggerite ?
Grazie
Tommaso
avatar
Tommaso Cantalice
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 15.06.11
Numero di messaggi : 241
Località : Bari
Provincia (Città) : Sempre positivo
Impianto : Amplificatore NE Lx 139 - Pre Kenwood C1 - Sorgente minidisk Sony MDS-JE330 - Lettore CD/DVD Aiwa - Diffusori Progetto R. Giussani The Audio Speeker
E-mail:tommasocanta@libero.it

Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  fritznet il Mer 9 Mag 2018 - 11:50

@Tommaso Cantalice ha scritto:Buongiorno,
vorrei approfittare di questa discussione per una domanda, dispongo anch'io di un Thorens TD 160 acquistato usato da un paio di anni, alcuni giorni fa ho sostituito il cavo segnali in quanto gli spinotti RCA erano un pò deformati e anneriti ed il cavo non mi spirava fiducia sostituendo il tutto con un normale cavo schermato con spinotti già saldati da tre metri tagliandolo ad un metro e mezzo circa, ebbene ho la sensazione durante l'ascolto che qualcosa non va di sentire si sente il collegamento è ok ma il suono sembra un pò cupo sarà una mia fissa o può essere cosi in tal caso che cavo mi suggerite ?
Grazie
Tommaso

prima di pensare al cavo penserei alla testina, in che condizioni è, e se è perfettamente dimata
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9647
Località : Gniva
Occupazione/Hobby : morto e rimorto dalla noia
Provincia (Città) : quercetoland
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

Re: THORENS TD 160: aiuto!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum