T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Lottando con raspberry e volumio
Oggi alle 22:40 Da dtraina

» Restyling cassettine Sony...per fare pratica...
Oggi alle 22:28 Da dieggs

» FiiO X1 a $69,90
Oggi alle 22:12 Da uncletoma

» Ifi iPurifier2
Oggi alle 21:51 Da sh4d3

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Oggi alle 21:50 Da mt196

» Technics SL 1200 Mk2
Oggi alle 16:35 Da Redcor

» TEAC CD-Z5000 CD PLAYER-con doppio TDA1541+KSS210A Unico e raro cd player
Oggi alle 13:58 Da argonath07

» UiiSii HM7: le in ear very cheap
Oggi alle 13:11 Da uncletoma

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri alle 21:19 Da giucam61

» distanza crossover
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...
Ieri alle 17:53 Da CHAOSFERE

» Teac ai101?
Ieri alle 14:25 Da mt196

» PyCorePlayer
Ieri alle 12:15 Da scontin

» Progetto su w3 base bellino
Ieri alle 9:24 Da CHAOSFERE

» Recensione personale Yamaha A-S701
Ieri alle 4:37 Da Kha-Jinn

» [Vendo MI] Cyrus Tuner - 100€ + ss
Sab 27 Mag 2017 - 23:46 Da sportyerre

» Amplificatore con TDA2050
Sab 27 Mag 2017 - 16:00 Da corry24

» Consiglio amplificatore: Onkyo oppure Nad?
Sab 27 Mag 2017 - 13:39 Da lello64

» Rasp per il mio primo impiantino
Sab 27 Mag 2017 - 13:26 Da micio_mao

» Problema FBT jolly 5ab
Sab 27 Mag 2017 - 13:26 Da erik42788088

» Costruire casse per full range vintage.
Sab 27 Mag 2017 - 11:01 Da Sigmud

» ALIENTEK D8
Sab 27 Mag 2017 - 8:19 Da giucam61

» R39 by Bellino
Ven 26 Mag 2017 - 22:14 Da Falco Maurizio

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Ven 26 Mag 2017 - 12:01 Da gianni1879

» Yamaha YBA-11 per denon pm520ae?
Ven 26 Mag 2017 - 11:36 Da GP9

» case per tpa3116
Ven 26 Mag 2017 - 10:15 Da nerone

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ven 26 Mag 2017 - 9:35 Da mt196

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ven 26 Mag 2017 - 1:33 Da ghiglie

» abrahamsen audio
Ven 26 Mag 2017 - 1:05 Da giucam61

» Foobar e freedb
Gio 25 Mag 2017 - 22:53 Da Calbas

Statistiche
Abbiamo 10824 membri registrati
L'ultimo utente registrato è 123lorenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 787183 messaggi in 51145 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
scontin
 
lello64
 
silver surfer
 
Kha-Jinn
 
nerone
 
uncletoma
 
CHAOSFERE
 
Luca Marchetti
 
sh4d3
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8998)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 65 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dtraina, Kha-Jinn, micio_mao, potowatax, scontin, Sestante

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  gaeo il Mer 18 Set 2013 - 20:12

@robertopisa ha scritto:Posso chiederti una piccola consulenza al volo sulla lana di poliestere? Di solito i progetti che vedo sono basati su lana di roccia tipo Owens Corners 703 spessa 10cm e pesa 45 kg/m3.

La lana di poliestere che hai indicato è spessa 3cm e pesa 30 kg/m3. Quindi se ne impilo 15 cm ottengo lo stesso effetto in termini di coefficienti di assorbimento? Grazie.

-T
bella domanda ! Ok 
risposta bhoooo Embarassed 
dovrei ritirar fuori l'Hopli e vedere la formula dell'assorbimento anche se credo sia una caratteristica del materiale comunque hai presente la struttura fotografata? bene un doppio pannello davanti e dietro con i tramezzi che fanno la duplice funzione di diffondere e separare (quindi creare un intercapedine d'aria) i due strati se i travetti li metti come nella figura da te postata del 3,4,5 ottieni un difrattale ! però mi sembra di ricordare che si dovrebbe moltiplicare la dimensione per l'alpha del materiale ... o forse era dividerla azzo mi tocca ritirare fuori per forza il manuale d'acustica....
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  gaeo il Mer 18 Set 2013 - 21:35

@sickshotshow ha scritto:

Ciao Gaeo, non so se l'avevi visto ma pochi giorno fa avevo postato un link interessante con diversi materiali isolanti per edilizia. Dacci un'occhiata, magari qualche interessante alternativa a lana di roccia e vetro... Ti riporto il mio messaggio:

http://www.iuav.it/SISTEMA-DE/Archivio-d/approfondi/materiali-/Materiali_Isolanti.pdf

Si tratta di una tesina realizzata da alcuni allievi dell'università di architettura di Venezia che riporta diverse informazioni riguardo a molti materiali isolanti che vengono utilizzati in architettura. Sono riportati anche i contatti delle ditte che li realizzano (principalmente nel nord Italia).

Però é un po' OT perchè non tratta di materiali destinati esclusivamente all'isolamento acustico, ma son certo che alcuni di questi possano essere adoperati anche a questo scopo. Bisognerebbe individuare quali possono essere i più adatti e capire come lavorano in base a determinate frequenze.

Diciamo che può essere uno spunto per iniziare delle ricerche sulle proprietà assorbenti e isolanti di materiali alternativi alle classiche (e tendenzialmente pericolose) lana di roccia e di vetro.


Postato in origine qui: http://www.tforumhifi.com/t36553-assorbimento-acustico-edifici-e-materiali#602709
interessante me lo studierò per bene alcune fibre le conosco come la fibra mineralizzata di legno che è ottima anche per il trattamento acustico fenomenale per l'abbattimento del brusio sulle frequenze della voce ho sentito un ufficio che ha sostituito i pannelli in cartongesso con quelli il brusio è diminuito veramente molto
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  verderame il Ven 20 Set 2013 - 9:45

@robertopisa ha scritto:Te la butto lì così come l'ho postata su GS, dove i pannelli BAD sono questi: http://www.tforumhifi.com/t27818-pannelli-acustici-t-class-per-trattamento-della-stanza-d-ascolto


  1. Come prima cosa, il telaio di legno: ciascun quadrato è vuoto e misura internamente 60cm x 60cm e ci sono quattro ganci (in rosso) per appenderlo al soffitto all'altezza desiderata.


  2. Come seconda cosa, il fonoassorbente spesso: viene poggiato sopra il telaio e ivi fissato in qualche modo.

  3. Come terza cosa, sei pannelli BAD 60x60: sono sospesi sotto il telaio a distanze diverse usando fili spessi da pesca o catenelle. Ciascun pannello è opportunamente orientato in modo da stare a una distanza dal telaio che è diversa dagli altri e da deviare le riflessioni che vanno verso il soffitto (o verso le pareti laterali o verso la parete posteriore).



@robertopisa ha scritto:C'è in realtà una soluzione che usa sia assorbimento che riflessione. Se non hai troppa fretta, volevo proporla prima chiedere un'opinione su Gearslutz e farmi un'idea dei costi perché voglio costruirmela anch'io. Se poi interessa anche te, possiamo ordinare insieme il materiale. Provo a buttarla giù e poi fare un post.


Rimango in ascolto!Wink
avatar
verderame
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.01.13
Numero di messaggi : 463
Località : lombardia
Provincia (Città) : mb
Impianto : ampli: Galactron 2121 - Nad C352 - Ta2020 smsl - breeze
Full Statements diy - natalie p diy - rogers clone diy - periakusma diy - kairos diy
Pre: Galactron 2016
dac: asus xonar essence one - hiface two - cambridge dac magic 100 - cube prodigy - superpro 707
ampli cuffie: Bravo audio
Cuffie: AKG 550

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  robertopisa il Dom 22 Set 2013 - 12:22

Grazie credo di aver capito cosa hai in mente.
-R

@gaeo ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Posso chiederti una piccola consulenza al volo sulla lana di poliestere? Di solito i progetti che vedo sono basati su lana di roccia tipo Owens Corners 703 spessa 10cm e pesa 45 kg/m3.

La lana di poliestere che hai indicato è spessa 3cm e pesa 30 kg/m3. Quindi se ne impilo 15 cm ottengo lo stesso effetto in termini di coefficienti di assorbimento? Grazie.

-T
bella domanda ! Ok 
risposta bhoooo Embarassed 
dovrei ritirar fuori l'Hopli e vedere la formula dell'assorbimento anche se credo sia una caratteristica del materiale comunque hai presente la struttura fotografata? bene un doppio pannello davanti e dietro con i tramezzi che fanno la duplice funzione di diffondere e separare (quindi creare un intercapedine d'aria) i due strati se i travetti li metti come nella figura da te postata del 3,4,5 ottieni un difrattale ! però mi sembra di ricordare che si dovrebbe moltiplicare la dimensione per l'alpha del materiale ... o forse era dividerla azzo mi tocca ritirare fuori per forza il manuale d'acustica....
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  robertopisa il Dom 22 Set 2013 - 12:23

Non ho avuto ancora un feedback da GS, inizio a preoccuparmi Smile

@verderame ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Te la butto lì così come l'ho postata su GS, dove i pannelli BAD sono questi: http://www.tforumhifi.com/t27818-pannelli-acustici-t-class-per-trattamento-della-stanza-d-ascolto


  1. Come prima cosa, il telaio di legno: ciascun quadrato è vuoto e misura internamente 60cm x 60cm e ci sono quattro ganci (in rosso) per appenderlo al soffitto all'altezza desiderata.


  2. Come seconda cosa, il fonoassorbente spesso: viene poggiato sopra il telaio e ivi fissato in qualche modo.

  3. Come terza cosa, sei pannelli BAD 60x60: sono sospesi sotto il telaio a distanze diverse usando fili spessi da pesca o catenelle. Ciascun pannello è opportunamente orientato in modo da stare a una distanza dal telaio che è diversa dagli altri e da deviare le riflessioni che vanno verso il soffitto (o verso le pareti laterali o verso la parete posteriore).



Rimango in ascolto!Wink
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Risposta in ambiente della stanza di zio/stefano

Messaggio  robertopisa il Gio 26 Set 2013 - 16:04

Zio/Stefano mi ha inviato le sue misurazioni per l'inserimento in ambiente dei suoi bei diffusori in dipolo autocostruiti: http://www.tforumhifi.com/t37442-dipolo-quasi-economico



La stanza è alta 2,70 metri e la piantina è qui allegata:



Approssimandola a una pianta rettangolare, viene fuori un nodo modale significativo nei dintorni dei 40Hz e, in effetti, il waterfall mostrato in figura ha un grosso picco di risonanza proprio a 42 Hz. Soluzione: bass trap a membrana che lavorino centrate sui 42Hz.



Sempre nel waterfall si vede come ci sia una risonanza sparsa su tutte le frequenze. Nei limiti del WAF, andrebbero messe in giro un po' di bass trap broadband (le classiche con lana di roccia o materiale assorbente poroso equivalente) per abbassare il tempo di decadenza del suono su tutta la gamma.

Questa cosa si nota infatti nei diagrammi RT60 mostrati sotto. Idealmente, la curva dovrebbe stare quasi tutta tra 0.3 e 0.2, con l'eccezione della gamma bassa (sotto i 100Hz) che può stare tra 0.4 e 0.3. Non è necessario raggiungere questi limiti in un soggiorno, però se si riuscisse ad arrivare tra 0.5 e 0.4 non sarebbe male.





Nel diagramma RT60 sopra per il canale DX, si nota un picco tra i 7k e i 9k. Questo dipende dalle riflessioni, come mostrato nei diagrammi ETC sotto.

Purtroppo nella zona da 0 a -20dB e da 0 a 20ms, ci sono vari picchi. Alcuni rimangono in zona anche dopo i 20ms. Inoltre, il canale DX ha un livello di riflessioni generalmente più alto del canale SX, questo vuol dire che putroppo il soundstage è pochino e confuso. Potendo mettere un po' di bass trap in giro, limiterebbe anche questi problemi in parte.




Lo sbilanciamento tra la risposta SX e DX per i medio bassi si vede nella risposta in frequenza:



Devo dire che però guardando alla fascia +/-5dB, la risposta dei singoli diffusori in ambiente è abbastanza lineare, come mostrato nei diagrammi sotto. Sotto i 300Hz ci sono le non-linearità, le bass trap premono alla porta Smile




Nel vedere invece la risposta congiunta dei due diffusori SX+DX, vediamo oltre al picco dei 42 Hz (che sappiamo essere un nodo modale, vedi sopra), una zona di interferenza da 150 a 300 Hz. Questo è l'effetto SBIR ( http://gikacoustics.com/speaker-boundary-interference-response-sbir/ ).

Facendo due conti con le lunghezze delle onde nell'intervallo 150-300Hz, sono causate soprattutto dalla distanza del diffusore SX dalla parete sinistra e dalla distanza tra diffusore SX e DX: la soluzione parziale è quella di provare a spostare un po' il punto di ascolto e i diffusori, misurando ogni volta per vedere se qualcosa migliora.



Questa situazione tra 150 e 300 Hz è confermata dall'eccess group delay nella fase: se non ci fossero i muri e lo SBIR, dovrebbe essere bello piatto, invece dove ci sono i picchi nascono dei rinforzi o indebolimenti della corrispondente frequenza.

Notare che dove ci sono i picchi è difficile correggere con il DRC tradizionale (lo dice l'autore del programma REW, vedi pagina 50 in http://www.hometheatershack.com/roomeq/REWV5_help.pdf dove si parla anche di cosa è il group delay)





Per curiosità, zio/stefano ha anche misurato un singolo diffusore messo al centro della stanza, con il microfono a 50cm puntato verso un punto intermedio tra tweeter e medio. Come si può vedere, nella zona 150-600Hz la risposta è meno lineare del resto (+/-5dB), forse questo potrebbe essere anche una delle cause della situazione menzionata sopra per la zona 150-300Hz (ma non sono un esperto di progettazione dei diffusori).

Inoltre, mi sembra la gamma media tra 1kHz e 3kHz sia un po' meno presente rispetto al resto. Tuttavia questa cosa non si nota nelle misurazioni sopra dal punto di ascolto, anche perché c'è un tweeter posteriore che non è stato rilevato dal microfono a 50cm (e che invece viene rilevato indirettamente dal punto di ascolto) e forse con le sue riflessioni compensa (ma potrei dire una baggianata, ripeto, non sono un esperto di progettazione dei diffusori).



Per un confronto, questo è il corrispondente eccess group delay con il mic a 50cm





Conclusione. Complessivamente, quella di zio/stefano è una buona situazione d'ascolto dal punto di visto timbrico tranne che per le riflessioni che inducono una scena sonora confusa.
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  verderame il Ven 27 Set 2013 - 15:22

Non ho avuto ancora un feedback da GS, inizio a preoccuparmi Smile
Novità a riguardo?Smile
avatar
verderame
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 07.01.13
Numero di messaggi : 463
Località : lombardia
Provincia (Città) : mb
Impianto : ampli: Galactron 2121 - Nad C352 - Ta2020 smsl - breeze
Full Statements diy - natalie p diy - rogers clone diy - periakusma diy - kairos diy
Pre: Galactron 2016
dac: asus xonar essence one - hiface two - cambridge dac magic 100 - cube prodigy - superpro 707
ampli cuffie: Bravo audio
Cuffie: AKG 550

Tornare in alto Andare in basso

Re: Misurare la risposta in frequenza nella stanza d'ascolto: domande

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum