T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Cavi di segnale per Technics 1200
Oggi alle 15:24 Da Alex23

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Oggi alle 15:18 Da ftalien77

» Come sparare da Chromecast AUDIO da NAS (no DLNA) con APP Android
Oggi alle 15:14 Da ftalien77

» Google Home
Oggi alle 15:13 Da ftalien77

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 11:36 Da lello64

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 9:58 Da almo70

» Ampli integrato classe AB tra i 500 e i 700 Euro
Oggi alle 9:04 Da danilopace

» Hard disk esterno per musica liquida
Oggi alle 8:25 Da almo70

» Cyrus one d
Oggi alle 7:27 Da GP9

» [RG+ sp] Ampl x cuffie Lehmann clone 30€ compreso sped.
Oggi alle 1:24 Da franzfranz

» Magnetofono Geloso G681
Ieri alle 23:46 Da sportyerre

» Chiarimento su Dac e chromecast audio
Ieri alle 23:38 Da sportyerre

» Comsiglio lettore cd/sacd "top gamma"
Ieri alle 16:23 Da gianni1879

» Canton CT-1000............ follia audiofila [mini-recensione]
Ieri alle 11:36 Da antimateria

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Lun 16 Lug 2018 - 22:10 Da p.cristallini

» Cuffie home per pop rock.
Lun 16 Lug 2018 - 21:36 Da Adriano61

» Eliminare Bump
Lun 16 Lug 2018 - 17:18 Da Samuele

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Lun 16 Lug 2018 - 15:53 Da pentrio

» Sostutizione lampadine Grundig R1000
Lun 16 Lug 2018 - 14:16 Da ftalien77

» cuffie BT
Lun 16 Lug 2018 - 12:27 Da mumps

» [Vendo] Breeze Audio TPA3116 + alimentatore lineare Alpha Elettronica modificato, a 45 EUR + S.S.
Lun 16 Lug 2018 - 12:20 Da Nadir81

» Quei buffi dischi di gente dimenticata
Lun 16 Lug 2018 - 12:00 Da ftalien77

» Consiglio casse-ampli
Dom 15 Lug 2018 - 16:50 Da Tankomicio

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Dom 15 Lug 2018 - 12:17 Da maiale

» Testina Giradischi
Sab 14 Lug 2018 - 22:32 Da __Ale__

» Solite Beyerdynamic Dt 990 Pro (250Ohm)
Sab 14 Lug 2018 - 16:29 Da mumps

» registrazione da pc
Ven 13 Lug 2018 - 23:54 Da Fabio Menozzi

» Cerco ampli piccolissimo ed economico per piccole casse
Ven 13 Lug 2018 - 12:43 Da ftalien77

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ven 13 Lug 2018 - 8:34 Da gubos

» [Ta+Sped] Cerco Amplificatore FDA
Gio 12 Lug 2018 - 18:08 Da NickOne

Statistiche
Abbiamo 11730 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alex23

I nostri membri hanno inviato un totale di 815704 messaggi in 52960 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Nadir81
 
ftalien77
 
nerone
 
mumps
 
antbom
 
gianni1879
 
antimateria
 
Olegol
 
danilopace
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9642)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 53 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 46 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Adriano61, alessandro1, Alex23, Nadir81, nerone, pallapippo, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  uncletoma il Mar 28 Nov 2017 - 21:20

Il SMSL M9 costa sui 500 euro su Amazon *_*
avatar
uncletoma
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.09.10
Numero di messaggi : 197
Località : Liguria
Provincia (Città) : Santa Margherita Ligure (GE)
Impianto : Quad QC24 - Primare A30.2 + ProAc Studio 140 - oppo bdp 83 - Philips DVP 9000 - Harman Kardon TU9400 - Cambridge Audio DACMagic - Squeezebox - Pro-Ject Head Box MKII - NAD Phone Preamp PP2 - giradischi Sonoscope modello boh + Shure V15III - cavetteria varia

http://mmoaddict.altervista.org/

Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  embty2002 il Mer 29 Nov 2017 - 9:09

@uncletoma ha scritto:Il SMSL M9 costa sui 500 euro su Amazon *_*

Che se non sbaglio è un dual AK4490, quindi sulla carta superiore al AK4495.
certo con €500 ci sono varie scelte pure per usato...
chissà perchè questa notevole differenza di prezzo col M7, io il DAC Leaf Audio
con un singolo AK4490 l'ho preso €90 spedito (quando arriverà....), non penso
che il chip costi cosi tanto Rolling Eyes misteri del mercato cinese
avatar
embty2002
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.11.08
Numero di messaggi : 958
Località : CT
Occupazione/Hobby : non si capisce??!!
Impianto : Motu ultralite mk1 per biamplificazione dipolo, woofer R1524, Eminence Beta 12 LTA. amplificazioni: hypex ucd180 sui woofer,valvolare 6V6 SE UL sui medio-alti.
Analogico: giradischi Thorens TD-150 mkII , fonorivelatore Goldring 1024, pre H06 by Vicè

Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Kha-Jinn il Mer 29 Nov 2017 - 9:37

Tranne rare eccezioni i chip costano pochi Euri al chilo, il vero costo lo fanno implementazione e alimentazione. Mi piace pensare che tra gli 80€ di un'Asus Xonar U7 e gli 800€ di un Marantz HD-DAC1, entrambi con CS4398, qualche differenza apprezzabile ci sia. Very Happy
avatar
Kha-Jinn
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 13.05.16
Numero di messaggi : 1537
Provincia (Città) : Sicilia Centrale
Impianto : :
Principale:
NAD 306
Monitor Audio Silver RX8
Kenwood KT-6040
Google Chromecast Audio
Samsung DVD-D530
Belkin Pure AV Coax Digital Cable
KabelDirekt Digital Stereo Audio Cable - PRO Series
KabelDirekt Mini TOSLINK Optical Digital Audio Cable - PRO Series
KJ Copper Series 10 AWG MKIII

Per la mia lei:
Alientek D8
Scythe Kro Craft Rev.B
Jabra Revo
Samsung SMT-C5320
PipeLine ET-5A Optical Cable
KJ Copper Series 6 AWG MKI


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  joe1976 il Lun 4 Dic 2017 - 10:48

sono molto interessato a questo dac
io ho un caiman seg che va'veramente bene
pero' non codifica DSD e tramite un mio conoscente
son venuto in possesso di molto materiale in quel formato
tant'e'che avrei deciso di levarmi il caiman a favore di un nuovo dac che risponda alle esigenze!

a livello sonico
qualcuno li ha mai sentiti entrambi?

joe1976
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 24.04.14
Numero di messaggi : 130
Provincia (Città) : aprilia
Impianto :
diffusori diy 4 vie
47 ciare
30 e 20 monacor
tweeter a tromba ciare
pilotate in biamp
pre passivo e crossover elettronico sui 47 a 50htz
nelson pass a mosfet 400w sui 47
hypex ucd400 sul 3 vie

klipsch RF25 +centrale stessa serie
Onkyo sintoamplificatore
CDP Pioneer
Philips BDP Fidelio 9700






Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  joe1976 il Lun 4 Dic 2017 - 10:51

@Nadir81 ha scritto:Io ahimè non lo ascolto da 5 settimane (a metà ottobre son dovuto partire a 1000 km da casa per insegnare in una scuola) ma tra un mese scendo per le ferie e poi me lo porto su.

P.S. Oggi sono stato al Gran Gala' dell'hi fi a Rho Fiera. Son rimasto davvero deluso...o nei saloni han fatto suonare diffusori poco performanti e (soprattutto) con sorgenti scarse (tipo tv con concerti, oppure cd), oppure che dire...me ne sono tornato per certi versi soddisfatto del mio impianto, perchè se quello che ho sentito sarebbe il meglio in circolazione, nei casi migliori sarà un 20%-30% sopra a quanto sono abituato, ma spendere decine di migliaia di euro non vale la pena.
E cavolo, mi aspettavo chissà cosa...Proprio dei diffusori piccoli con stand erano quelli che suonavano meglio, il resto era niente di che e in un paio di casi addirittura un suono plasticoso e digitale.
Vedere tutte queste robe pesanti e ingombranti e questi cavoni grossi che sostanzialmente non rendevano come avevo immaginato è stata una bella delusione e, dall'altra parte, mi ha fatto piacere constatare che finora ho ascoltato abbastanza bene, se quello sarebbe il top.

invece al Roma Hyfidelity di quest'anno
ho sentito 3 o 4 impianti ben suonanti
con addirittura uno incredibile secondo i miei gusti!

fine ot

joe1976
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 24.04.14
Numero di messaggi : 130
Provincia (Città) : aprilia
Impianto :
diffusori diy 4 vie
47 ciare
30 e 20 monacor
tweeter a tromba ciare
pilotate in biamp
pre passivo e crossover elettronico sui 47 a 50htz
nelson pass a mosfet 400w sui 47
hypex ucd400 sul 3 vie

klipsch RF25 +centrale stessa serie
Onkyo sintoamplificatore
CDP Pioneer
Philips BDP Fidelio 9700






Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Nadir81 il Lun 4 Dic 2017 - 18:20

Joe, ordinalo e se poi preferisci il Caiman fai il reso amazon
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1674
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : WTFPLAY su Notebook HP 8GB RAM
Scheda Audio: SMSL M7 Dual AKM con alimentazione lineare e Xmos xu208
Cavo Usb: Pangea Premiere XL a Y (alimentazione e dati separati).
Speakers: Wharfedale 10.1
Cavi di segnale: Ramm Audio Elite 7
Amp diffusori: Marantz PM6006
Secondo amplificatore: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W) +
alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
------------------------------------------------------------------
Amp cuffia: Lake People G100 Final Edition
Cuffie:
1) Sennheiser HD600 ricablata con cavo Oyaide hpc-63hdx v2
2) Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  joe1976 il Lun 4 Dic 2017 - 18:24

@Nadir81 ha scritto:Joe, ordinalo e se poi preferisci il Caiman fai il reso amazon

infatti avevo pensato anche a questo
solo che avevo letto in un forum straniero
che sembrerebbe al lavoro alla codifica DSD
il progettista del caiman...
a me piace moltissimo e magari sarei più tentato dal prendere la sua nuova creatura...

joe1976
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 24.04.14
Numero di messaggi : 130
Provincia (Città) : aprilia
Impianto :
diffusori diy 4 vie
47 ciare
30 e 20 monacor
tweeter a tromba ciare
pilotate in biamp
pre passivo e crossover elettronico sui 47 a 50htz
nelson pass a mosfet 400w sui 47
hypex ucd400 sul 3 vie

klipsch RF25 +centrale stessa serie
Onkyo sintoamplificatore
CDP Pioneer
Philips BDP Fidelio 9700






Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Pinve il Mar 5 Dic 2017 - 11:45

Arrivato l'M7 ieri da AMAZ, imballo esterno un pò ammaccato ma integro.

Avendo poco tempo, velocemente l'ho collegato in USB al MAC (visto subito)ed ho premuto la manopola, èt voila! suona!

Ho usato come sorgente Spotify, l'ampli il cyrus 3, concertino le casse.

Ho cominciato con "man machine" live!  dei Kraftwarek per sentire i bassi e dinamica.  

Che dire... subito ho colto qualcosa di diverso dal VDAC, non sembrava neanche lo stesso brano, molto più dettaglio e strumenti e strumenti ben distinti, cose mai sentite, senza una gamma in evidenza (tranne la ritmica pesante del brano), grande apertura e profondità ma ... un pò slegati, sembrava che ognuno suonasse un pò per conto suo.

Ho messo allora DRAKE anche qui per bassi e percussioni, e tutto molto definito, ma non proprio coinvolgente.

Diana Krall (i'm not in love dei 10cc) con la bella voce in evidenza ma un pò fredda.

Solo qualche minuto, quasi neanche scaldato...non dò giudizi perchè già qualche volta le prime sensazioni si sono rivelate superate nel tempo (vedi i monoblocchi bantam); lo farò rodare un pò di più....

Dal punto di vista tattile proprio bello: un bel mattoncino nero e pesante, che da l'idea di solidità; non ho sentito brani HD quindi non so se ha il famoso difetto.

Discreto il cavo di alimentazione, basici i 2 cavi USB (ma tante grazie che ci sono); quest'ultimi non so se sostituirli (se lo confermo) con qualcosa di apparentemente più audio (sto leggendo di tutto e di più sui cavi USB... francamente sono confuso).


PS - ho anch'io il CAYMAN (lo GNU) e lo confronterò
avatar
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 668
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Sonus Faber Concertino Home

Parcheggio:
DAC MFvdac + M2tech
DAC SMSL M7,
ROTEL CD 930AX (sorgente CD),
Amplificatore Trends Audio T10.1
Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3,
Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6
Pioneer DVR 540H videorecorder
Casse Celestion Ditton 15XR


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  giucam61 il Mar 5 Dic 2017 - 12:35

Ciao pinve,belle le concertino ma i bassi... Smile
Io con 2 cavi USB da stampante uguali ma con lunghezza differente ho sentito una evidente differenza a favore di quello più corto. Sto pensando di investire/buttare 50€ in un cavo più hifi.
Sono tentato dai wireworld per come trattano l'alimentazione, mi sembra che stia lì la vera differenza Mmm
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 6896
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : Principale:Foobar 2000,denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,Marantz cd6006,BR toshiba bdx 4500ke,,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,Sugden a21a.

Soggiorno:PC x spotify,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,Revox Triton sat+2 sub.

cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv.

Segnale diy,Ibra,Supra,G&BL.Potenza TelluriumQ Black

Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  pallapippo il Mar 5 Dic 2017 - 12:44

@Pinve ha scritto:   ...

Che dire... subito ho colto qualcosa di diverso dal VDAC, non sembrava neanche lo stesso brano, molto più dettaglio e strumenti e strumenti ben distinti, cose mai sentite, senza una gamma in evidenza (tranne la ritmica pesante del brano), grande apertura e profondità ma ... un pò slegati, sembrava che ognuno suonasse un pò per conto suo.

Ho messo allora DRAKE anche qui per bassi e percussioni, e tutto molto definito, ma non proprio coinvolgente.

Diana Krall (i'm not in love dei 10cc) con la bella voce in evidenza ma un pò fredda.

Solo qualche minuto, quasi neanche scaldato...non dò giudizi perchè già qualche volta le prime sensazioni si sono rivelate superate nel tempo (vedi i monoblocchi bantam); lo farò rodare un pò di più....

...
La capacità di estrazione dettagli è notevole. Mi sto lentamente rippando i cd, e li riascolto, e se la registrazione è di qualità adeguata scopro continuamente dettagli che prima non avevo sentito (ed il mio lettore cd non lo reputo scarso).

Anche io ho notato una maggiore "slegatura" fra gli strumenti: a mio avviso discende dal fatto che adesso si sentono più nitidamente i singoli strumenti, le singole tracce, che prima risultavano più confuse e quindi più amalgamate fra loro.

I bassi ci sono tutti (le mie Concerto Grand Piano ce n'hanno ...  Wink ), ma confermo meno "coinvolgenti" rispetto ai precedenti setup: molto probabilmente perché sono più ben più precisi e frenati.

Avevo notato anch'io all'inizio una certa freddezza sulla parte media: ma essa è andata via via scomparendo (ai miei ritmi di ascolto ci è voluto quasi un mese).

Confermo la mia soddisfazione.

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5285
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Pinve il Mar 5 Dic 2017 - 14:03

@giucam61 ha scritto:Ciao pinve,belle le concertino ma i bassi... Smile
Io con 2 cavi USB da stampante uguali ma con lunghezza differente ho sentito una evidente differenza a favore di quello più corto. Sto pensando di investire/buttare 50€ in un cavo più hifi.
Sono  tentato dai wireworld per come trattano l'alimentazione, mi sembra che stia lì la vera differenza Mmm

Concertino: sono il mio cruccio... suonano molto bene e sono molto belle!

La gamma media è molto in evidenza, acuti non trapananti, basso è presente e "secco".
A volte pensavo ad un SUB per qualche impatto più emotivo.

Con i classe D la gamma media si sposta ancora in avanti (specie con il trends) mentre con il Cyrus (50W veri) sono più omogenee: contrariamente a quanto ho letto secondo me gradiscono ampli correntosi.

Il mio cruccio è che vorrei cambiarle per provare cose nuove (vedi audionirvana Hehe )ma esteticamente mi piacciono molto e...mah...
avatar
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 668
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Sonus Faber Concertino Home

Parcheggio:
DAC MFvdac + M2tech
DAC SMSL M7,
ROTEL CD 930AX (sorgente CD),
Amplificatore Trends Audio T10.1
Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3,
Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6
Pioneer DVR 540H videorecorder
Casse Celestion Ditton 15XR


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  joe1976 il Mar 5 Dic 2017 - 14:14

@pallapippo ha scritto:
@Pinve ha scritto:   ...

Che dire... subito ho colto qualcosa di diverso dal VDAC, non sembrava neanche lo stesso brano, molto più dettaglio e strumenti e strumenti ben distinti, cose mai sentite, senza una gamma in evidenza (tranne la ritmica pesante del brano), grande apertura e profondità ma ... un pò slegati, sembrava che ognuno suonasse un pò per conto suo.

Ho messo allora DRAKE anche qui per bassi e percussioni, e tutto molto definito, ma non proprio coinvolgente.

Diana Krall (i'm not in love dei 10cc) con la bella voce in evidenza ma un pò fredda.

Solo qualche minuto, quasi neanche scaldato...non dò giudizi perchè già qualche volta le prime sensazioni si sono rivelate superate nel tempo (vedi i monoblocchi bantam); lo farò rodare un pò di più....

...
La capacità di estrazione dettagli è notevole. Mi sto lentamente rippando i cd, e li riascolto, e se la registrazione è di qualità adeguata scopro continuamente dettagli che prima non avevo sentito (ed il mio lettore cd non lo reputo scarso).

Anche io ho notato una maggiore "slegatura" fra gli strumenti: a mio avviso discende dal fatto che adesso si sentono più nitidamente i singoli strumenti, le singole tracce, che prima risultavano più confuse e quindi più amalgamate fra loro.

I bassi ci sono tutti (le mie Concerto Grand Piano ce n'hanno ...  Wink ), ma confermo meno "coinvolgenti" rispetto ai precedenti setup: molto probabilmente perché sono più ben più precisi e frenati.

Avevo notato anch'io all'inizio una certa freddezza sulla parte media: ma essa è andata via via scomparendo (ai miei ritmi di ascolto ci è voluto quasi un mese).

Confermo la mia soddisfazione.

Hello

quindi tra riproduzione da cd originale e suo rip
noti più dettagli e analiticita'
questo anche a me è capitato ma non sempre
ma anche la scena e la profondità trovi migliori?
o almeno uguali?

te lo chiedo perché da me
questi ultimi 2 parametri non sono mai stati all'altezza
dei lettori avuti...

joe1976
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 24.04.14
Numero di messaggi : 130
Provincia (Città) : aprilia
Impianto :
diffusori diy 4 vie
47 ciare
30 e 20 monacor
tweeter a tromba ciare
pilotate in biamp
pre passivo e crossover elettronico sui 47 a 50htz
nelson pass a mosfet 400w sui 47
hypex ucd400 sul 3 vie

klipsch RF25 +centrale stessa serie
Onkyo sintoamplificatore
CDP Pioneer
Philips BDP Fidelio 9700






Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  pallapippo il Mar 5 Dic 2017 - 14:31

@joe1976 ha scritto:
@pallapippo ha scritto:
La capacità di estrazione dettagli è notevole. Mi sto lentamente rippando i cd, e li riascolto, e se la registrazione è di qualità adeguata scopro continuamente dettagli che prima non avevo sentito (ed il mio lettore cd non lo reputo scarso).

Anche io ho notato una maggiore "slegatura" fra gli strumenti: a mio avviso discende dal fatto che adesso si sentono più nitidamente i singoli strumenti, le singole tracce, che prima risultavano più confuse e quindi più amalgamate fra loro.

I bassi ci sono tutti (le mie Concerto Grand Piano ce n'hanno ...  Wink ), ma confermo meno "coinvolgenti" rispetto ai precedenti setup: molto probabilmente perché sono più ben più precisi e frenati.

Avevo notato anch'io all'inizio una certa freddezza sulla parte media: ma essa è andata via via scomparendo (ai miei ritmi di ascolto ci è voluto quasi un mese).

Confermo la mia soddisfazione.

Hello

quindi tra riproduzione da cd originale e suo rip
noti più dettagli e analiticita'
questo anche a me è capitato ma non sempre
ma anche la scena e la profondità trovi migliori?
o almeno uguali?

te lo chiedo perché da me
questi ultimi 2 parametri non sono mai stati all'altezza
dei lettori avuti...

Il miglioramento è generale, grazie anche al contributo del player utilizzato (wtfplay).

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5285
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  joe1976 il Mar 5 Dic 2017 - 14:55

questa è una cosa che mi da' riflettere...
. possibile che un software player possa fare così la differenza?
io uso MacBook Pro più Audirvana
in passato ho provato anche altri sempre su Mac
però nessuno pareggiava i lettori
sui parametri detto sopra


joe1976
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 24.04.14
Numero di messaggi : 130
Provincia (Città) : aprilia
Impianto :
diffusori diy 4 vie
47 ciare
30 e 20 monacor
tweeter a tromba ciare
pilotate in biamp
pre passivo e crossover elettronico sui 47 a 50htz
nelson pass a mosfet 400w sui 47
hypex ucd400 sul 3 vie

klipsch RF25 +centrale stessa serie
Onkyo sintoamplificatore
CDP Pioneer
Philips BDP Fidelio 9700






Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  pallapippo il Mar 5 Dic 2017 - 15:32

@joe1976 ha scritto:questa è una cosa che mi da' riflettere...
. possibile che un software player possa fare così la differenza?
io uso MacBook Pro più Audirvana
in passato ho provato anche altri sempre su Mac
però nessuno pareggiava i lettori
sui parametri detto sopra
Mah, leggi questo post (e meglio, se vuoi, tutto il 3d): http://www.tforumhifi.com/t50799p100-wtfplay#805988

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5285
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  joe1976 il Mar 5 Dic 2017 - 15:36

6 pagine? mi ci vorranno 2 ore...ho riempito il pomeriggio Very Happy Very Happy Very Happy

joe1976
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 24.04.14
Numero di messaggi : 130
Provincia (Città) : aprilia
Impianto :
diffusori diy 4 vie
47 ciare
30 e 20 monacor
tweeter a tromba ciare
pilotate in biamp
pre passivo e crossover elettronico sui 47 a 50htz
nelson pass a mosfet 400w sui 47
hypex ucd400 sul 3 vie

klipsch RF25 +centrale stessa serie
Onkyo sintoamplificatore
CDP Pioneer
Philips BDP Fidelio 9700






Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  pallapippo il Mar 5 Dic 2017 - 15:41

@joe1976 ha scritto:6 pagine? mi ci vorranno 2 ore...ho riempito il pomeriggio Very Happy Very Happy Very Happy
Allora leggi solo il post che ho linkato Very Happy .

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5285
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  giucam61 il Mar 5 Dic 2017 - 16:17

@Pinve ha scritto:
@giucam61 ha scritto:Ciao pinve,belle le concertino ma i bassi... Smile
Io con 2 cavi USB da stampante uguali ma con lunghezza differente ho sentito una evidente differenza a favore di quello più corto. Sto pensando di investire/buttare 50€ in un cavo più hifi.
Sono  tentato dai wireworld per come trattano l'alimentazione, mi sembra che stia lì la vera differenza Mmm

Concertino: sono il mio cruccio... suonano molto bene e sono molto belle!

La gamma media è molto in evidenza, acuti non trapananti, basso è presente e "secco".
A volte pensavo ad un SUB per qualche impatto più emotivo.

Con i classe D la gamma media si sposta ancora in avanti (specie con il trends) mentre con il Cyrus (50W veri) sono più omogenee: contrariamente a quanto ho letto secondo me gradiscono ampli correntosi.

Il mio cruccio è che vorrei cambiarle per provare cose nuove (vedi audionirvana  Hehe )ma esteticamente mi piacciono molto e...mah...  

L'idea del sub non è male,le SF però meritano un subnserio non un giocattolo per HT.
I nomi sono i soliti,Rel,Sunfire e Velodyne.
Con 3/400€ si trovano dei buoni usati.
A volte mi verrebbe voglia di aggiungerlo alle mie AN,poi ascolto un disco nuovo con dei bei bassi e mi passa la tentazione. I bassi ci sono tutti,solo che sono secchi e frenati Smile
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 6896
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : Principale:Foobar 2000,denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,Marantz cd6006,BR toshiba bdx 4500ke,,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,Sugden a21a.

Soggiorno:PC x spotify,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,Revox Triton sat+2 sub.

cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv.

Segnale diy,Ibra,Supra,G&BL.Potenza TelluriumQ Black

Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  pallapippo il Mar 5 Dic 2017 - 16:32

@giucam61 ha scritto:
@Pinve ha scritto:
@giucam61 ha scritto:Ciao pinve,belle le concertino ma i bassi... Smile
Io con 2 cavi USB da stampante uguali ma con lunghezza differente ho sentito una evidente differenza a favore di quello più corto. Sto pensando di investire/buttare 50€ in un cavo più hifi.
Sono  tentato dai wireworld per come trattano l'alimentazione, mi sembra che stia lì la vera differenza Mmm

Concertino: sono il mio cruccio... suonano molto bene e sono molto belle!

La gamma media è molto in evidenza, acuti non trapananti, basso è presente e "secco".
A volte pensavo ad un SUB per qualche impatto più emotivo.

Con i classe D la gamma media si sposta ancora in avanti (specie con il trends) mentre con il Cyrus (50W veri) sono più omogenee: contrariamente a quanto ho letto secondo me gradiscono ampli correntosi.

Il mio cruccio è che vorrei cambiarle per provare cose nuove (vedi audionirvana  Hehe )ma esteticamente mi piacciono molto e...mah...  

L'idea del sub non è male,le SF però meritano un subnserio non un giocattolo per HT.
I nomi sono i soliti,Rel,Sunfire e Velodyne.
Con 3/400€ si trovano dei buoni usati.
A volte mi verrebbe voglia di aggiungerlo alle mie AN,poi ascolto un disco nuovo con dei bei bassi e mi passa la tentazione. I bassi ci sono tutti,solo che sono secchi e frenati  Smile

In una recensione che avevo letto anni fa, le mie Concerto Grand Piano venivano descritte come "delle Concertino con il subwoofer incorporato" Cool.

Dalle misure riportate in altra recensione (https://www.stereophile.com/floorloudspeakers/269/index.html , pagina Measurements), ho poi constatato che la decrizione era appropriata: effettivamente l'apporto del passivo era quello di uno stretto passabanda centrato sui 40 Hz.


Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5285
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; cavo usb: Audioquest Cinnamon;dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.


cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor";
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.

distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Pinve il Mer 6 Dic 2017 - 14:58

le concerto gran piano piacerebbero anche a me .... peccato che anche usate hanno una quotazione mica da ridere
avatar
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 668
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Sonus Faber Concertino Home

Parcheggio:
DAC MFvdac + M2tech
DAC SMSL M7,
ROTEL CD 930AX (sorgente CD),
Amplificatore Trends Audio T10.1
Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3,
Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6
Pioneer DVR 540H videorecorder
Casse Celestion Ditton 15XR


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Pinve il Mer 6 Dic 2017 - 15:00

@giucam61 ha scritto:
@Pinve ha scritto:
@giucam61 ha scritto:Ciao pinve,belle le concertino ma i bassi... Smile
Io con 2 cavi USB da stampante uguali ma con lunghezza differente ho sentito una evidente differenza a favore di quello più corto. Sto pensando di investire/buttare 50€ in un cavo più hifi.
Sono  tentato dai wireworld per come trattano l'alimentazione, mi sembra che stia lì la vera differenza Mmm

Concertino: sono il mio cruccio... suonano molto bene e sono molto belle!

La gamma media è molto in evidenza, acuti non trapananti, basso è presente e "secco".
A volte pensavo ad un SUB per qualche impatto più emotivo.

Con i classe D la gamma media si sposta ancora in avanti (specie con il trends) mentre con il Cyrus (50W veri) sono più omogenee: contrariamente a quanto ho letto secondo me gradiscono ampli correntosi.

Il mio cruccio è che vorrei cambiarle per provare cose nuove (vedi audionirvana  Hehe )ma esteticamente mi piacciono molto e...mah...  

L'idea del sub non è male,le SF però meritano un subnserio non un giocattolo per HT.
I nomi sono i soliti,Rel,Sunfire e Velodyne.
Con 3/400€ si trovano dei buoni usati.
A volte mi verrebbe voglia di aggiungerlo alle mie AN,poi ascolto un disco nuovo con dei bei bassi e mi passa la tentazione. I bassi ci sono tutti,solo che sono secchi e frenati  Smile


ahhhhh...! per un attimo temevo di aver letto male.... un dubbietto sulle AN... una piccola piccola critica...velata velata... :-); poi ti sei ripreso.

Scherzo ovviamente!


avatar
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 668
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Sonus Faber Concertino Home

Parcheggio:
DAC MFvdac + M2tech
DAC SMSL M7,
ROTEL CD 930AX (sorgente CD),
Amplificatore Trends Audio T10.1
Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3,
Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6
Pioneer DVR 540H videorecorder
Casse Celestion Ditton 15XR


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  giucam61 il Mer 6 Dic 2017 - 21:10

Il sogno sarebbero le R39 con un medio alto migliore o le OB15 di Troels proprio per incrementare i bassi ma qui il costo cresce Sad
Alternativa le SBA sempre di Troels,probabilmente più adatte per le dimensioni della mia attuale stanza
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 6896
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : Principale:Foobar 2000,denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,Marantz cd6006,BR toshiba bdx 4500ke,,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,Sugden a21a.

Soggiorno:PC x spotify,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,Revox Triton sat+2 sub.

cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv.

Segnale diy,Ibra,Supra,G&BL.Potenza TelluriumQ Black

Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Pinve il Gio 7 Dic 2017 - 14:00

le r39 sono open baffle ...ti sei convertito ?
ma Bellino ha smesso.... oh no?
avatar
Pinve
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 06.02.09
Numero di messaggi : 668
Località : Italia
Occupazione/Hobby : Musica, fotografia, orologi
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Impianto principale
-----------------------
Apple IMAC (sorgente liquida per tutti)
SONY Blueray BDP-S490 (sorgente CD/SACD)
Pro-Ject DEBUT Carbon DC + NagaoKa Mp110 (sorgente analogica)
DAC Beresford Cayman mk II GNU
Schitt MANI - Pre-Phono
Schiit FREYA - Preamplificatore passivo, buffer, valvolare
2 finali mono Bantam monoblock classe D
2 Alimentatori Alpha (customizzati)
Casse Sonus Faber Concertino Home

Parcheggio:
DAC MFvdac + M2tech
DAC SMSL M7,
ROTEL CD 930AX (sorgente CD),
Amplificatore Trends Audio T10.1
Amplificatore Yamaha A-460
Ampli integrato Mission Cyrus 3,
Tuner Technics St-z450
Tapedeck Technics RS-AZ6
Pioneer DVR 540H videorecorder
Casse Celestion Ditton 15XR


Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  giucam61 il Gio 7 Dic 2017 - 16:28

Sì bellino ha chiuso ma penso che a richiesta qualche lavoretto lo faccia ancora,tipo i crossover.
Per ora è tutto prematuro, le R39,che ho ascoltato quest'estate nel suo laboratorio,sono improponibili per i miei spazi,poi le OB,pur essendo ad alta efficienza ,le pilotano sempre con ampli muscolosi o in multiamplificazione.
Con molta calma sto guardando con curiosità le SBA e le DTQWT II di Troels Gravesen e le atlantis di Bellino,pilotabili con facilità dai 25w in classe A del mio ampli.
Le mie AN,pur andando molto bene in rapporto al costo,mi sembra non rendano giustizia alla raffinatezza del Sugden.
avatar
giucam61
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 6896
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Provincia (Città) : verona
Impianto : Principale:Foobar 2000,denon dp 1200,audiotechnica 30e con trasformer dedicato,Marantz cd6006,BR toshiba bdx 4500ke,,Audionirvana diy super 12 cast frame 5.6 mk II ,dac asus xonar stu,decoder sky hd,Sugden a21a.

Soggiorno:PC x spotify,Alientek D8 con alimentatore by sonic63,Revox Triton sat+2 sub.

cuffie sennheiser hd 540 reference x la musica,hd 205 x la tv.

Segnale diy,Ibra,Supra,G&BL.Potenza TelluriumQ Black

Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Dreammachine il Sab 9 Dic 2017 - 12:59

Secondo voi può andare bene con Raspberry Pi 3 e Volumio?
avatar
Dreammachine
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.03.11
Numero di messaggi : 197
Località : Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto :




Torna in alto Andare in basso

Re: SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum