T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820138 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

Condividi

descriptionquando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
...Secondo me non e' un buon segno...
Comunque e' capitato a me.
Tralasciando gli elementi della catena, il punto e' che con un cavo x avevo la gamma alta sparatissima, le 's' sibilanti e insopportabili, davvero innaturali. Cambio il cavo di potenza e la situazione rientra....ammetto che non mi era mai capitato di sentire risvolti cosi pesanti cambiando un cavo.
P.s. Gamma bassa e media sono più o meno le stesse con i due cavi, ma la gamma alta e' troppo diversa.....

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
oscilla?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@fritznet ha scritto:
oscilla?


come si identifica un'autoscillazione?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
L'ho buttata li Very Happy

Comunque con un oscilloscopio e un generatore di frequenze, la tendenza ad autooscillare dovrebbe vedersi con le onde quadre, credo inizino ad avere le creste in attacco e in rilascio.

Almeno così accade se con un synth analogico ad un'onda quadra applichi un filtro e la risonanza centrata sul filtro.

Non so se per un ampli è diverso, a naso direi di no, ma la mia formazione teorica ha più vuoti che pieni Laughing

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
E' l'effetto placebo.

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Oppure uno dei due cavi fa schifo ...e il precedente ampli era talmente scarso che non riusciva a evidenziartelo Laughing

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@Hoogo ha scritto:
E' l'effetto placebo.


ma non credo, io non parlo di sfumature o differenze marginali tra i 2 cavi...parlo proprio di un effetto di fastidio, di trapanamento delle orecchie che riscontro con un cavo e non con l'altro...ci sono stato attento, ho segnato il volume dell'ampli e fatto varie prove e tra l'altro il fenomeno si verifica con tutti e dico tutti i dischi, quindi c'è qualche problema di sicuro....con il secondo cavo invece no...

@Stentor ha scritto:
Oppure uno dei due cavi fa schifo ...e il precedente ampli era talmente scarso che non riusciva a evidenziartelo Laughing


mmmh...Ivano più che altro a questo punto è un problema di geometria del cavo...in pratica il cavo fastidioso (chiamiamolo così) è un 4 poli tasker, non credo sia così terribile (ma magari lo è).i miei diffusori sono predisposti per il bi-wiring quindi 4 morsetti per cassa e uso questo cavo unendo i conduttori a 2 a 2 lato ampli mentre lato diffusore collegavo ciascun cavo al suo morsetto...così è un disastro ma non saprei dire il perchè Smile
il secondo cavo invece è un normale cavo a 2 conduttori che collego normalmente dall'ampli ai morsetti del tweeter e poi mediante ponticello dello stesso cavo vado ai morsetti del woofer....


descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Ovviamente ....vedi il sorrisino ...la mia era una mezza battuta .... difficile fare una analisi a distanza ... Embarassed

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
@fritznet ha scritto:
oscilla?


come si identifica un'autoscillazione?


L'ampli prende fuoco e si distrugge Hehe

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
...Secondo me non e' un buon segno...
Comunque e' capitato a me.
Tralasciando gli elementi della catena, il punto e' che con un cavo x avevo la gamma alta sparatissima, le 's' sibilanti e insopportabili, davvero innaturali. Cambio il cavo di potenza e la situazione rientra....ammetto che non mi era mai capitato di sentire risvolti cosi pesanti cambiando un cavo.
P.s. Gamma bassa e media sono più o meno le stesse con i due cavi, ma la gamma alta e' troppo diversa.....


Io che per i cavi sono fissato più delle elettroniche, ti credo Ok

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
io invece sono (diventato) uno scettico in fatto di cavi, non me ne frega nulla Laughing

ma nonostante questo ho bisogno di comprare un cavo di potenza dato che il mio è 2 mt ma mi serve 2,5mt per biwiring quindi magari con i ponticelli di cavo con forcella e banana.....cosa mi consigliate? tetto massimo 30€

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
io invece sono (diventato) uno scettico in fatto di cavi, non me ne frega nulla Laughing

ma nonostante questo ho bisogno di comprare un cavo di potenza dato che il mio è 2 mt ma mi serve 2,5mt per biwiring quindi magari con i ponticelli di cavo con forcella e banana.....cosa mi consigliate? tetto massimo 30€


Visto che sei scettico un qualunque cavo quadripolare in rame va benissimo Ok

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:
@cucicu ha scritto:
io invece sono (diventato) uno scettico in fatto di cavi, non me ne frega nulla Laughing

ma nonostante questo ho bisogno di comprare un cavo di potenza dato che il mio è 2 mt ma mi serve 2,5mt per biwiring quindi magari con i ponticelli di cavo con forcella e banana.....cosa mi consigliate? tetto massimo 30€


Visto che sei scettico un qualunque cavo quadripolare in rame va benissimo Ok


eviterei il quadripolare vista l'esperienza con il tasker,,,,

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:


Visto che sei scettico un qualunque cavo quadripolare in rame va benissimo Ok


eviterei il quadripolare vista l'esperienza con il tasker,,,,


Se riesci a superare i 30€ il QED Silverscreen Bi-wiring.

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
vuoi dire chord per caso?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
vuoi dire chord per caso?


Ops scusa, sì Chord Ok

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:
@cucicu ha scritto:
vuoi dire chord per caso?


Ops scusa, sì Chord Ok



mmmh...una cosa piu economica?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz

credo di avere trovato l'inghippo...ma non ne sono sicuro. aiutatemi a capire.
in questo prima schema dovremmo avere il bi-wiring, cioè una coppia di cavi per ciascun altoparlante, riuniti poi lato ampli.


ora vi chiedo, c'è differenza rispetto a questo secondo collegamento? a me sembra la stessa cosa di prima

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:

credo di avere trovato l'inghippo...ma non ne sono sicuro. aiutatemi a capire.
in questo prima schema dovremmo avere il bi-wiring, cioè una coppia di cavi per ciascun altoparlante, riuniti poi lato ampli.


ora vi chiedo, c'è differenza rispetto a questo secondo collegamento? a me sembra la stessa cosa di prima



Il primo è un biwiring: il vantaggio sta nel fatto che non hai i ponticelli e che arrivano dei cavi separati direttamente ai connettori del woofer e del tweeter. In pratica non c'è lo scalino del ponticello, ma quattro cavi isolati che partono dall'ampli (quindi da un unico punto) e vanno direttamente al + e - di tweeter e woofer.
Nel secondo caso è un monowiring classico, con relativi ponticelli.

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
A me il primo rispetto al secondo, sembra solo un'ottimo modo per spendere il doppio dei soldi in cavi Laughing

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:


Il primo è un biwiring: il vantaggio sta nel fatto che non hai i ponticelli e che arrivano dei cavi separati direttamente ai connettori del woofer e del tweeter. In pratica non c'è lo scalino del ponticello, ma quattro cavi isolati che partono dall'ampli (quindi da un unico punto) e vanno direttamente al + e - di tweeter e woofer.
Nel secondo caso è un monowiring classico, con relativi ponticelli.


il primo è un biwiring: ok
il secondo è un monowiring: ok

ma non ho capito se a livello elettrico cambia qualcosa tra i 2 tipi di collegamento...

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Cosa intendi per "a livello elettrico" ?

In ogni caso (ma lo avrai sicuramente già visto): http://www.tnt-audio.com/adeste/biwiring.html , punto 2) Smile .

Hello

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@pallapippo ha scritto:
Cosa intendi per "a livello elettrico" ?

In ogni caso (ma lo avrai sicuramente già visto): http://www.tnt-audio.com/adeste/biwiring.html , punto 2) Smile .

Hello


intendo a livello di impedenza perchè le mie casse sono a 4 ohm predisposte per il biwiring, cioè hanno 4 morsetti. ma cosa si intende esattamente con "4 ohm"? quando sono ponticellate sono a 4 ohm o singolarmente il woofer e il tweeter sono ciascuno a 4 ohm?
lo chiedo perchè il mio amplificatore ha 2 coppie di uscite (le classiche A e B) quindi può pilotare fino a 4 diffusori, solo che per usare ambedue le uscite contemporaneamente (A+B e quindi usare il biwiring) riporta che l'impedenza minima delle casse deve essere di 8 ohm, usando una sola uscita invece (A per esempio) l'impedenza minima può essere anche di 4 ohm.
ora, collegando come nella prima figura in bi-wiring, lo posso fare?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
@pallapippo ha scritto:
Cosa intendi per "a livello elettrico" ?

In ogni caso (ma lo avrai sicuramente già visto): http://www.tnt-audio.com/adeste/biwiring.html , punto 2) Smile .

Hello


intendo a livello di impedenza perchè le mie casse sono a 4 ohm predisposte per il biwiring, cioè hanno 4 morsetti. ma cosa si intende esattamente con "4 ohm"? quando sono ponticellate sono a 4 ohm o singolarmente il woofer e il tweeter sono ciascuno a 4 ohm?
lo chiedo perchè il mio amplificatore ha 2 coppie di uscite (le classiche A e B) quindi può pilotare fino a 4 diffusori, solo che per usare ambedue le uscite contemporaneamente (A+B e quindi usare il biwiring) riporta che l'impedenza minima delle casse deve essere di 8 ohm, usando una sola uscita invece (A per esempio) l'impedenza minima può essere anche di 4 ohm.
ora, collegando come nella prima figura in bi-wiring, lo posso fare?


Uscita le due uscite. Speakers A per i woofers e speakers B per i tweeters ( o viceversa non importa). Ricordati di premere il tastino speakers A+B Ok
Lascia perdere l'impedenza e fallo Wink

NB: non sempre il bi-wiring porta a dei miglioramenti. Male che va, se il suono non ti soddisfa, torni al mono-wiring Ok

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
: Mmm

ma il tuo ampli non è predisposto per il biwiring, giusto?
Quindi perché arrivare con due cavi per cassa e creare anche dei ritardi (pur sempre minimi ma ci sono) nei segnali elettrici che arrivano a woofer e tweeter?
Basta cambiare leggermente la lunghezza, la sezione o, anche il tipo di cavo, e i segnali viaggeranno sicuramente non ottimizzati e sincroni.. tra di loro...

o sbaglio???

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum