T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820137 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

Condividi

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Io che credo alla caratterizzazione dei cavi... credo che Stentor, scherzando, abbia detto la verità.
Ampli poco rivelante il primo...

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Vuol dire che è un buon ampli e che puoi migliorarlo con cavi
adeguati alla classe dell integrato.

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Tutto puo essere ma il problema e' che collegando con nel primo disegno (con la sola differenza che il cavo e' un unico 4 poli e non 2 cavi da 2 poli separati) sento la gamma alta scollata dal resto, come se il tweeter fosse stato messo li a caso...
Con il ponticello invece(monowiring) e' decisamente meglio, tuito normale...
Ma non credo il biwiring possa apoportare un simile peggioramento , piuttosto potrebbe essere l'ampli che non gestisce bene il carico in biwiring?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@potowatax ha scritto:
: Mmm

ma il tuo ampli non è predisposto per il biwiring, giusto?
Quindi perché arrivare con due cavi per cassa e creare anche dei ritardi (pur sempre minimi ma ci sono) nei segnali elettrici che arrivano a woofer e tweeter?
Basta cambiare leggermente la lunghezza, la sezione o, anche il tipo di cavo, e i segnali viaggeranno sicuramente non ottimizzati e sincroni.. tra di loro...

o sbaglio???


Il problema dei ritardi non c'è, anche se le lunghezze dei cavi fossero molto diverse il ritardo di un'altoparlante rispetto all'altro sarebbe veramente infinitesimale, il segnale nei cavi viaggia quasi alla velocità della luce.
Sono di molti ordini di grandezza superiori gli sfasamenti provocati dalla diversa posizione degli altoparlanti sul pannello frontale.
Inoltre devi considerare che nel crossover, come minimo il segnale destinato al woofer prima di arrivare all'altoparlante attraversa almeno un'induttore costituito da qualche decina di metri di cavo.
Invece la possibilità di poter usare cavi diversi per via alta e via bassa è un'interessante possibilità offerta dal biwiring.
Hello

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
Tutto puo essere ma il problema e' che collegando con nel primo disegno (con la sola differenza che il cavo e' un unico 4 poli e non 2 cavi da 2 poli separati) sento la gamma alta scollata dal resto, come se il tweeter fosse stato messo li a caso...
Con il ponticello invece(monowiring) e' decisamente meglio, tuito normale...
Ma non credo il biwiring possa apoportare un simile peggioramento , piuttosto potrebbe essere l'ampli che non gestisce bene il carico in biwiring?


Si, l'ampli potrebbe avere delle alterazioni della risposta in frequenza causate dall'eccessiva induttanza dei cavi. ma è un'ipotesi.
Hello

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
io invece sono (diventato) uno scettico in fatto di cavi, non me ne frega nulla Laughing

ma nonostante questo ho bisogno di comprare un cavo di potenza dato che il mio è 2 mt ma mi serve 2,5mt per biwiring quindi magari con i ponticelli di cavo con forcella e banana.....cosa mi consigliate? tetto massimo 30€


http://www.tforumhifi.com/t32980-audioquest-flx-slip-14-4?highlight=Audioquest

Ascolta il nonno Wink aggiungi qualche spicciolo e pigliati questi.

Hello

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
@pallapippo ha scritto:
Cosa intendi per "a livello elettrico" ?

In ogni caso (ma lo avrai sicuramente già visto): http://www.tnt-audio.com/adeste/biwiring.html , punto 2) Smile .

Hello


intendo a livello di impedenza perchè le mie casse sono a 4 ohm predisposte per il biwiring, cioè hanno 4 morsetti. ma cosa si intende esattamente con "4 ohm"? quando sono ponticellate sono a 4 ohm o singolarmente il woofer e il tweeter sono ciascuno a 4 ohm?
lo chiedo perchè il mio amplificatore ha 2 coppie di uscite (le classiche A e B) quindi può pilotare fino a 4 diffusori, solo che per usare ambedue le uscite contemporaneamente (A+B e quindi usare il biwiring) riporta che l'impedenza minima delle casse deve essere di 8 ohm, usando una sola uscita invece (A per esempio) l'impedenza minima può essere anche di 4 ohm.
ora, collegando come nella prima figura in bi-wiring, lo posso fare?


Il costruttore dell'ampli consigli di usare diffusori da 8Ohm quando si usano le doppie uscite perchè nel momento in cui tu selezioni la modalità " A + B" l'ampli vede i diffusori in parallelo e il carico diventa di 4 Ohm, se colleghi due coppie di diffusori da 4 Ohm il carico diventerebbe di 2 Ohm, evidentemente troppo oneroso per l'ampli.
Non dimentichiamo che l'impedenza dichiarata per il diffusore è solo un'impedenza "nominale", ma ad alcune frequenze l'impedenza del diffusore è più bassa, e questo già in regime "statico", in regime "dinamico" l'impedenza di un diffusore da 4 Ohm nominali può scendere a 1 Ohm e anche meno(nel caso di più woofer in parallelo o di altoparlanti abbastanza grandi).
Hello

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
Tutto puo essere ma il problema e' che collegando con nel primo disegno (con la sola differenza che il cavo e' un unico 4 poli e non 2 cavi da 2 poli separati) sento la gamma alta scollata dal resto, come se il tweeter fosse stato messo li a caso...
Con il ponticello invece(monowiring) e' decisamente meglio, tuito normale...
Ma non credo il biwiring possa apoportare un simile peggioramento , piuttosto potrebbe essere l'ampli che non gestisce bene il carico in biwiring?

Se vuoi portare avanti il discorso Bi-wiring, considera la possibilità di usare due coppie di cavi diversi, per diffusore.
Usando lo stesso cavo, non approdi a nulla, a meno che il bi-wiring non sia usato con un pilotaggio in bi-amping, allora avrebbe più senso, dare il pilotaggio dei woofer ad un ampli e quello dei tweeter ad un altro con caratteristiche differenti., porterebbe dei veri cambiamenti.
La differenza tra il bi-wiring e il bi-amping sta "quasi" tutta nel prezzo Wink

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Intatnto grazie a tutti per essere intervenuti...
Per il discorso biwiring a me non interessa proprio, il fatto e' che come ho scritto all'apertura del 3d percepisco enormi differenze tra un cavo e un altro, al punto da potersi definire fastidio e non assolutamente sfumature o altre piccolezze.
Mi pare di capire che collegando in monowiring non cambi nulla in termini di impedenze ma cambia molto in termini di suono...su questo punto dico bene?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
non sempre il biwiring porta differenze significative in termini "uditivi".....
non sempre la spesa è giustificata....e lo dico da venditore assetato di danaro

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
cavihifi ha scritto:
non sempre il biwiring porta differenze significative in termini "uditivi".....
non sempre la spesa è giustificata....e lo dico da venditore assetato di danaro


il fatto è che nel mio caso il biwiring provoca un disastro sonoro incredibile....
cmq, lascio perdere e faccio il ponticello. ho a disposizione 8 banane, come conviene farlo sto benedetto ponticello??

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
in linea di massima , per fare il ponicello non ti servono banane.
Di solito i connettori hanno l'ingresso per la banana ed in più hanno anche un foro laterale in cui inserire il cavo di raccordo.
Taglia due pezzi di cavo e inseriscili nei fori; riavviti e sei ok.

cosi facendo ti lasci liberi gli ingressi per le banane del tuo cavo .

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
Intatnto grazie a tutti per essere intervenuti...
Per il discorso biwiring a me non interessa proprio, il fatto e' che come ho scritto all'apertura del 3d percepisco enormi differenze tra un cavo e un altro, al punto da potersi definire fastidio e non assolutamente sfumature o altre piccolezze.
Mi pare di capire che collegando in monowiring non cambi nulla in termini di impedenze ma cambia molto in termini di suono...su questo punto dico bene?



In linea di massima con il biwiring hai un suono più asciutto e definito, ma puoi perdere in dinamica. Dipende molto dall'interfacciabilità tra ampli e diffusori. Personalmente non mi trovo bene con il biwiring che ho sperimentato negli anni con svariati diffusori. Meglio un ottimo monowiring e ponticelli fatti con uno spezzone di cavo Ok

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
cavihifi ha scritto:
in linea di massima , per fare il ponicello non ti servono banane.
Di solito i connettori hanno l'ingresso per la banana ed in più hanno anche un foro laterale in cui inserire il cavo di raccordo.
Taglia due pezzi di cavo e inseriscili nei fori; riavviti e sei ok.

cosi facendo ti lasci liberi gli ingressi per le banane del tuo cavo .


ah ok! il problema è che se faccio come dici tu la banana del cavo non si fissa bene e tende a scappare in quanto il cavo di raccordo nel foro crea uno spessore e il morsetto quindi non va giu del tutto

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@cucicu ha scritto:
cavihifi ha scritto:
in linea di massima , per fare il ponicello non ti servono banane.
Di solito i connettori hanno l'ingresso per la banana ed in più hanno anche un foro laterale in cui inserire il cavo di raccordo.
Taglia due pezzi di cavo e inseriscili nei fori; riavviti e sei ok.

cosi facendo ti lasci liberi gli ingressi per le banane del tuo cavo .


ah ok! il problema è che se faccio come dici tu la banana del cavo non si fissa bene e tende a scappare in quanto il cavo di raccordo nel foro crea uno spessore e il morsetto quindi non va giu del tutto


Prendi delle forcelle

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:


Prendi delle forcelle


doh!

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Nemmeno io ho mai provato il biwiring, a proposito di mai provato... Vi ricordate:

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@Soligo60 ha scritto:
Nemmeno io ho mai provato il biwiring, a proposito di mai provato... Vi ricordate:



sei clamorosamente OT ma mi hai fatto ridere Hehe Hehe Hehe

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
HURRA....HURRA... Hehe Hehe
Laughing Laughing

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Post interessantissimo,ma di non facile risposta Wink prova un test in doppio ceco con almeno 3-4 tuoi amici senza che sappiano nessuna caratteristica dell'impianto e fatti dire,quale secondo loro suona meglio Wink

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
@Albert^ONE ha scritto:
Post interessantissimo,ma di non facile risposta Wink prova un test in doppio ceco con almeno 3-4 tuoi amici senza che sappiano nessuna caratteristica dell'impianto e fatti dire,quale secondo loro suona meglio Wink


non ne ho bisogno, la differenza è chiarissima,,,,mi ha sconcertato proprio questo fatto, cioè percepire due tipologie di suono praticamente opposte...in biwiring suono iperdettagliato al punto da diventare fastidioso, in monowiring tutto molto dolce senza il minimo accenno di fastidio. E' un dato di fatto per me, così palese da non richiedere ulteriori prove...tant'è che ho aperto questo 3d e che mi sono andato ad accattare qualche metro di cavo oggi....
ma che ne pensate dell'ormai annosa questione del collegamento "incrociato" sui morsetti del diffusore?

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
A proposito di cavi. Nei prossimi giorni pubblico un tutorial per costruire dei cavi di alimentazione. Spesa minima. Resa eccezionale. Very Happy

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Potresti mandare un cavo a testa, così recensiamo.... TVB Laughing Laughing

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
ciao.
c'è un po di differenza tra monowiring e biwiring ma non credo tale da far sentire differenze cosi' pronunciate. hai provato con un tester a vedere la resistenza dei singoli cavi? se sono tutte e quattro uguali anche per l'altro cavo allora come ti hanno consigliato prima fai un ascolto alla cieca.
meglio cmq un cavo grosso che 2 di sottili.
per chi dubita:http://mariobon.com/Articoli_amplificatori/610_Biwiring_Multiamplificazione.htm

buon primo maggio Smile

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
non so cosa dire, evidentemente è proprio quel cavo a 4 poli che non va oppure è l'interfacciamento tra il suddetto cavo e l'ampli, oppure ancora c'è un discorso di impedenze quando collego in biwiring...non lo so, ma qualcosa c'è di sicuro.
in ogni caso, ieri ho acquistato questo cavo


all'esorbitante cifra di 2,50€ al metro. ho collegato in monowiring mettendo delle banane solo lato diffusore in particolare sui morsetti del tweeter e da questi con uno spezzone da circa 16cm sono andato ai morsetti del woofer senza usare terminazioni di alcun tipo...che vi devo dire.... Ok Ok Ok

descriptionRe: quando l'amplificatore cambia drasticamente in base ai cavi di potenza...

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum