T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820006 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

Condividi

descriptionSuggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Sono alla ricerca di suggerimenti su quali cavi acquistare per il mio impianto.

Non so né cosa scegliere, né da chi rifornirmi (in Toscana o online), né capire quanto costino i cavi finiti che vengono citati nelle varie discussioni.
Grazie!

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Ho aggiornato l'HTPC di recente, che userò come sorgente audio: è provvisto di uscite SPDIF ottica, SPDIF coassiale e USB 2.0/3.0

Seguendo i suggerimenti del gentilissimo ellebiser (link tra 7 giorni) ho da poco tempo un impianto così composto (tutte occasioni di seconda mano, o quasi..):
-Arcam rDac con alimentatore esterno costruito da un tecnico della zona;
-pre amplificatore NAD 1240;
-finale NAD 2200 PE (100+100) che ha manifestato qualche problema fin da subito, adesso è dal dottore Sad
-diffusori da pavimento B&W DM-603 S3 (prima o dopo verranno sostituite dalle DM-604 S3 o serie B&W superiore)
Per la voce "cavi" non ho ancora speso nulla, sto usando:
-cavo USB da 30cm preso in bundle con l'acquisto dell'hard disk Lacie;
-cavetti RCA stereo da un euro poco più;
-due coppie di 4 cavi elettrici da 6mmq twistati per ciascun diffusore.

Lunghezze minime necessarie dei cavi nella configurazione definitiva:
HTPC > DAC: 80 cm
DAC > Preamplificatore: 30 cm
Preamplificatore > Finale: 40 cm
Finale > Diffusori: 130 cm

In quale ordine mi consigliate di acquistare i cavi di collegamento? Pensavo di partire dai cavi di segnale, poi quelli di potenza e infine l'USB.

Mi erano stati suggeriti i Van den Hul D102 mkIII (circa 50 euro la coppia quelli da 50 cm realizzati su misura), poi ho letto che posso ottenere di meglio a cifre forse inferiori con le ottime recensioni di Stentor prima sui Kimber Timbre di qualche anno fa e le più recenti ottime impressioni sui Mogami.
Quando ho visto che avevo imparato almeno una cinquantina di nomi di cavi mi sono fermato perché sto entrando in un mondo troppo vasto, spero nei vostri suggerimenti mirati al mio impianto.

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
L'idea sarebbe quella di procedere con i cavi segnale Mogami 2534 semibilanciati "configurazione Stentor" ed il cavo USB Mogami 3080

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
HTPC > DAC: 80 cm=coassiale mogami 2964 oppure USB Wireworld Starlight
DAC > Preamplificatore: 30 cm= dei semilbilanciati RCA della Qed
Preamplificatore > Finale: 40 cm=dei semilbilanciati RCA della Qed
Finale > Diffusori: 130 cm= dei Qed anniversary silver xt

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Mi è stato suggerito di accorciare per quanto possibile la distanza tra sorgente HTPC e DAC, perché tratto più sensibile, e allungare piuttosto la distanza tra DAC e pre, quindi le distanze seguendo questa logica sono:
HTPC > DAC: USB da 40 cm
DAC > Preamplificatore: 55/60 cm
Preamplificatore > Finale: 45 cm
Finale > Diffusori: 130 cm

Quanto ai cavi di segnale analogico ti riferisci ai "QED Performance Audio 2" da 60 euro a coppia, ai "QED Performance" da 37 euro o ai "QED Profile" da 23 ?

I "QED Performance" sono meglio dei Mogami 2534 Stentor?

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Senza farti troppi problemi puoi prendere tranquillamente quelli da 60 euro Wink sul fatto delle lunghezze anche cavi da 1-1,5mt. non c'è nessun problema perchè la dispersione è veramente nulla.......alla fine anche il miglior cavo non trasformerà il tuo ampli NAD in un valvolare Yamamoto Wink

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@wrldmaster ha scritto:
L'idea sarebbe quella di procedere con i cavi segnale Mogami 2534 semibilanciati "configurazione Stentor" ed il cavo USB Mogami 3080


Il Mogami 3080 non è un cavo USB: lo si può utilizzare come tale ma senza alimentazione e non è detto che con il tuo sistema funzioni.

Ok per il 2534 in configurazione Stentor..... minima spesa massima resa Ok ...mentre per il cavo usb inizialmente utilizza senza problemi quello della stampante .... se proprio vuoi qualcosina in più c'è il Lindy Premium Gold (non quello da 0,5 metri però) ...che non costa una esagerazione e va bene !

Hello

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Innanzitutto mi scuso del fatto che non rispondo ai mp, non sono ancora abilitato. Grazie a chi è intervenuto.

@Albert^ONE ha scritto:
Senza farti troppi problemi puoi prendere tranquillamente quelli da 60 euro.....alla fine anche il miglior cavo non trasformerà il tuo ampli NAD in un valvolare Yamamoto Wink

Infatti il mio dubbio era proprio quello della spesa: mi chiedevo se abbia senso spendere 200 euro di cavi di segnale più quelli di potenza per un impianto che, occasione dopo occasione (questione finale a parte che deve ancora essere affrontata), finora mi è costato 900 euro.
I QED Performance Audio 2, premiati da What-Hifi ecc., sono tanto superiori agli altri, Mogami 2534 versione "Stentor" inclusi?

@Stentor: in una vecchia discussione encomiavi i Kimber Timbre, come si piazzano rispetto agli altri citati? Prima sul piano prestazionale e poi su quello economico?

@Stentor ha scritto:

Lindy Premium Gold non quello da 0,5 m però

Come mai?

@Stentor ha scritto:

Il Mogami 3080 non è un cavo USB: lo si può utilizzare come tale ma senza alimentazione e non è detto che con il tuo sistema funzioni.

Pierbass mi consigliava di fare la prova con un cavo USB qualsiasi (ne ho vari a disposizione per tale prova): tagliarne il filo rosso dell'alimentazione e vedere se funziona (a sua memoria l'rDac non prende l'alimentazione dalla USB), per cui proponeva una USB realizzata col 3080.

Grazie!

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
L'importante è che sia un cavo decoroso e ben costruito,il resto sono solo trip per talebani dell'ai-and! Laughing Laughing

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Non ho detto (ma probabilmente è irrilevante) che sarò costretto a fare attacca-stacca del cavo che va dal pre al finale, perché quando uso le 603 in "assetto home theater" collego la pre-out dell'ampli multicanale. Denon avr-2310 (forse a breve dell'Onkyo TX-NR717) all'entrata del finale NAD

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
So che l'Arcam rDac che ho suonerebbe in teoria molto aperto, però lo avevo ascoltato in un'altra catena, in cui i soli diffusori erano le Martin Logan Sequel 2, diversi milioni di lire all'epoca.

Certo è che di apertura spaziale da me non ce ne è neanche l'ombra. Il suono esce chiaramente dai diffusori, o al limite nella zona compresa tra i due diffusori. Punto. Nè più indietro, né più avanti. Pensavo fosse una questione di posizionamento, e le ho posizionate a un metro dal muro posteriore, pensavo che il punto di ascolto fosse troppo vicino, e sono andato da 2 a 3 metri, pensavo che fosse la vetrata non siliconata, e ho siliconato la vetrata, per quano riguarda il setup mancano ancora un tappeto e dei tendaggi pesanti. Sempre che siano utili.

Mi sono detto quindi: forse i cavetti che uso sono davvero troppo economici, e quindi, dopo un paio di mesi da quando ho cominciato questa avventura, sono arrivato alla questione cavi..sarà secondo voi un upgrade che può darmi un poco di apertura del fronte sonoro?

Intanto comincio ad avere un qualche riferimento economico:
-2 coppie Mogami 2534 in configurazione "Stentor", 30 e 40 cm: 75 euro (ma farli di 50 cm avrebbe un costo irrisorio)
-2 coppie Van den Hul D102 MKIII, con connettori Nakamichi, da 30 e 40 cm assemblate da un signore della mia zona: 80 euro (da 50 cm costerebbero 95 euro)
-2 coppie QED performance da 100 cm: 80 euro
-2 coppie Kimber Timbre 50 cm: 135 euro
-2 coppie QED performance audio 2 da 50 cm: 105 euro

A quanto pare 80 euro almeno li devo spendere, a voi la scelta del cosa comprare e se farmene spendere di più Smile

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@wrldmaster ha scritto:

@Stentor ha scritto:

Il Mogami 3080 non è un cavo USB: lo si può utilizzare come tale ma senza alimentazione e non è detto che con il tuo sistema funzioni.

Pierbass mi consigliava di fare la prova con un cavo USB qualsiasi....tagliarne il filo rosso dell'alimentazione e vedere se funziona....

Fatto, l'rDac suona anche col cavo rosso tagliato. Sapendo questo è meglio un cavo USB realizzato col Mogami 3080 o il Lindy Premium Gold ? Smile

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@Albert^ONE ha scritto:
HTPC>DAC:80cm coassiale mogami 2964 oppure USB Wireworld

A quanto avevo letto, sull'rDac hanno curato particolarmente il collegamento con USB asincrona, quindi prediligo quella, a meno che non mi suggeriate diversamente.
Attendo solo vostre conferme per procedere agli ordini!!! Smile

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@wrldmaster ha scritto:
A quanto avevo letto, sull'rDac hanno curato particolarmente il collegamento con USB asincrona, quindi prediligo quella, a meno che non mi suggeriate diversamente.
Attendo solo vostre conferme per procedere agli ordini!!! Smile


Ho l'rDac e mi ci trovo molto bene. Io non sono riuscito a sentire differenze tra una wiredworld e un cavo scrauso da stampante. Personalmente ti consiglierei di partire dai cavi diffusori, poi segnale e poi USB

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@wrldmaster ha scritto:

-2 coppie Mogami 2534 in configurazione "Stentor", 30 e 40 cm: 75 euro (ma farli di 50 cm avrebbe un costo irrisorio)
-2 coppie Van den Hul D102 MKIII, con connettori Nakamichi, da 30 e 40 cm assemblate da un signore della mia zona: 80 euro (da 50 cm costerebbero 95 euro)
-2 coppie QED performance da 100 cm: 80 euro
-2 coppie Kimber Timbre 50 cm: 135 euro
-2 coppie QED performance audio 2 da 50 cm: 105 euro



Stai sbagliando metodo ma non mi va di intromettermi, se hai letto e hai scelto di chi fidarti vai fino in fondo.

PS: Non si tratta di casa Vianello con il mio amico Stentor, ero tentato di starmene zitto ma ho troppo rispetto per i soldini sudati che leggere tutto questo mi rattrista.Sad

I cavi non vanno bene a prescindere, bisogna prima capire a fondo la materia prima e poi metterci gli aromi altrimenti ti viene un minestrone immangiabile.

L'unico consiglio che mi sento di darti in una situazione come la tua è di spendere il meno possibile e di cambiare un cavo alla volta partendo da quello dei diffusori.

Buon divertimento.

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
L'unico consiglio che posso darti è di documentarsi e farsi un'idea,poi con calma valuti cosa acquistare Wink


descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Il mio consigliere non ha avuto l'occasione di provare alcuni cavi usualmente citati su questo forum (che mi permetterebbero di risparmiare una buona dose di denaro) quindi non sa farmene comparative.

Ti prego, intromettiti, al limite tramite mp! Non ho l'abitudine di comprare e poi cambiare, proprio perché non ho il potere economico di farlo: se compro quelli da 7 euro, quelli resteranno, se compro quelli da 60, quelli resteranno, visto che anche rivendendoli usati ci perderei assai.

Dove convengono più persone lì procedo. Vorrei arrivare a togliermi di torno questi cavetti da un euro, prendere due paia di cavi che non mi facciano rimpiangere di non averci speso di più, con un buon rapporto q/p e fermarmi per lungo tempo. 
Purtroppo sono due mesi minimo che leggo ogni giorno qualcosa a riguardo, e non trovo soluzione, c'è chi dice tutto e il contrario di tutto.

Sto usando i cavetti RCA da 1 euro che avevo in casa che si rompono guardandoli figuriamoci facendo attacca-stacca tra preamplificatore stereo e sintoamplificatore. Inoltre basta che un altro cavo li sfiori che aumentano i rumori di fondo. 

Mi va bene prendere quelli da 7 euro così come quelli da 50 (non oltre): posso solo affidarmi a chi ha avuto occasione di vederli, maneggiarli e ascoltarli di persona. Posso anche farli costruire se ritenete che il risultato possa essere migliore. L'acquisto online o da utenti dei forum è la mia unica alternativa.. quindi sarà un acquisto alla cieca, o meglio, fatto coi vostri occhi e le vostre orecchie!

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@wrldmaster ha scritto:

Dove convengono più persone lì procedo. Vorrei arrivare a togliermi di torno questi cavetti da un euro, prendere due paia di cavi che non mi facciano rimpiangere di non averci speso di più, con un buon rapporto q/p e fermarmi per lungo tempo. 
Purtroppo sono due mesi minimo che leggo ogni giorno qualcosa a riguardo, e non trovo soluzione, c'è chi dice tutto e il contrario di tutto.






Non funziona cosí, non é come con gli amplificatori dove la convergenza di opinioni ci puó stare.

L'investimento sui cavi equivale ad una messa a punto della tua catena e come ti ho scritto ogni catena fa storia a se.

Non la conosco, dovremmo sentirla o studiarla per capire quali caratteristiche timbriche ha oppure ricevere un feedback sulle tue sensazioni e sul tuo gusto.

Se hai diffusori "brillanti" puoi starci bene un cavo di un tipo, diversamente se sono "mosci" ne va un'altro.

Se tu avessi una catena al di fuori di ogni sospetto, un impianto di riferimento sarebbe piú facile consigliandoti dei cavi neutri che ovviamente sono i migliori ma di sicuro non sarà cosi.

Quindi il consiglio (non me ne vogliano i diyers) é di acquistare dei cavi per diffusori da pochi euro (anche usati, mica si consumano) , magari di due marche e tipi diversi e provare.

Poi non capisco tutta sta fretta di cambiarli tutti in un botto, c'é gente che continua ad affermare che non sente differenza, butteresti un bel po di soldi per nulla.

Procedi con calma, puoi prendere i Kimber 4PR, i Supra, i QED XT Anniversary i RAMM o i miei preferiti (nella mia catena) ovvero gli Audioquest SLiP Fx/14.

Tutti cavi sotto i 7 euro al metro.

Dimenticavo, lascia perdere le banane le spade etc. usa filo spellato e si si ossida ogni due o tre anni ne tagli un pezzetto.
Le banane buone costano un sacco e quelle da pochi soldi fanno peggio.

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@Albert^ONE ha scritto:
HTPC > DAC: 80 cm=coassiale mogami 2964 oppure USB Wireworld Starlight
DAC > Preamplificatore: 30 cm= dei semilbilanciati RCA della Qed
Preamplificatore > Finale: 40 cm=dei semilbilanciati RCA della Qed
Finale > Diffusori: 130 cm= dei Qed anniversary silver xt



Qed ? Semibilanciati ? Puoi indicarmi quali ?

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
@wrldmaster ha scritto:

Purtroppo sono due mesi minimo che leggo ogni giorno qualcosa a riguardo, e non trovo soluzione, c'è chi dice tutto e il contrario di tutto.


http://www.renatogiussani.it/mito-e-realta-dei-cavi-di-collegamento-nei-sistemi-hi-fi/

Questo è l'unico "approccio scientifico" che ho sottomano (sempreché si possa definire tale).
Lo ritengo uno strumento utile per farsi un'idea di "quanto" e "perché" i cavi influiscono su un sistema hifi.
Magari potrebbe darti ulteriori elementi di valutazione, e incasinarti ancora di più la testa:lol2:

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Si avevo letto della Giussani Research, anche i dibattiti che ne sono nati su questo e altri forum, ti ringrazio comunque per il link!

Grazie! Ho cercato di unire i vostri consigli alle mie esigenze e ad altri consigli ricevuti via messaggi privati. Ho cercato di contenere i costi ma non espormi al rischio di voler fare un upgrade nel breve periodo.
-dal dac al pre> ho preso una coppia QED Performance Audio 2 1,0m che mi erano stati suggeriti da Albert0ne, che ho trovato sul mercatino dell'altro forum (rivenduti ad un buon prezzo per errato acquisto);
-dal pre al dac > ho trovato in un negozio in centro il QED Performance Graphite 0,6m (suggeritomi da ellebiser) a 30€.
-dalla sorgente al dac > il QED Performance Graphite USB, altri 20 euro; ho cablato tutto e non ci penso più.

A cavi di segnale più costosi ho rinunciato senza particolari rimpianti, probabilmente terrò questi finché non cambio impianto. Per altre interconnessioni di importanza minore conoscete i Cambridge Audio 100 da 1 metro (15 euro sia spediti che in negozio)? Sembrerebbero essere costruiti bene. Ma non potevo aprire la confezione.

Infine resta l'argomento cavi di potenza: adesso sto usando appunto dei cavi elettrici che avevo in casa. Il rame è di scarsa qualità, ma è compensato da due cavi di sezione di 6mmq per gli alti e due cavi da 6mmq per i bassi, ovvero 4 cavi twistati da 6mmq ciascuno per ciascun diffusore. Ritenete che avrei un evidente vantaggio a sostituirli con i sopracitati Kimber 4PR, i Supra, i QED XT Anniversary i RAMM o gli Audioquest SLiP Fx/14 ?

______
Mi manca anche un tappeto da mettere davanti ai diffusori, me lo hanno vivamente consigliato perché ho le mattonelle in ceramica: l'argomento è OT Smile, tuttavia chi avesse da darmi qualche suggerimento in merito via MP è invitato a farlo!!! Grazie!!

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Il pavimento è fatto di mattonelle di ceramica, è più importante comprare un tappeto o i cavi di potenza?

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Se pensi che la stanza abbia bisogno di trattamento acustico, IMHO quello viene prima dei cavi.
Penso che i miglioramenti siano maggiori.
Prova con tappeti in terra di diverso spessore e dimensione e trappole agli angoli. Prima fi delle prove con amteriali di recupero (io ho usato un tappeto arrotolato come bass trap in un angolo), poi eventualmente vaid i acquisti definitivi.
Secondo me un corretto trattamento acustico della stanza può produrre (dipende da quanto sono "tragiche" le condizioni di partenza Laughing) miglioramenti maggiori del cambio cavi.
Su forum trovi diversi suggerimenti
Ciao

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Eccomi qua:
sono arrivato in fondo alla questione cavi.
-dalla sorgente all'Arcam rDac > QED Performance Graphite USB:

-dall'Arcam rDac al pre NAD > QED Performance Audio 2:

-dal pre NAD al finale NAD > QED Performance Graphite

-dal finale NAD ai diffusori frontali da pavimento B&W 603 S3 > Van Den Hul CS-122 (volevo asciugare i bassi e mi è stato suggerito di provare questi; se poi realizzerò il biwiring potrò comunque mantenerli sui morsetti dei bassi e aggiungere un altro cavo più adatto per gli alti)


Non solo.
Seguendo il consiglio dell'ultimo post ho cambiato l'arredamento del salotto, messo la TV al centro della stanza, quindi i diffusori non sono più addossati al muro, il divano è stato leggermente scostato dalla parete posteriore, ho aggiunto un tappeto di fronte ai diffusori, aggiunto un armadio di legno sulla parete opposta al divano, comprato un doppio tendaggio (uno trasparente più leggero e uno spesso e pesante, ancora da cucire), ho siliconato bene tutti i vetri delle finestre in maniera tale che non vibrino più fastidiosamente con le basse frequenze. Ho spostato in altre stanze i quadri con vetro, appeso quadri senza vetro ai muri; ho ridotto al minimo i soprammobili. Ho infine messo qualche pianta negli angoli della stanza.



Ho letto che una TV da 42'' richiede una distanza di visione relativamente ridotta per godere pienamente del full hd: 1,8m. Se avessi mantenuto i diffusori frontali in linea con il diffusore centrale e con il televisore, sarebbero stati troppo vicini al punto di ascolto. La questione era secondo me di poco rilievo per l'HT, ma rilevante nell'ascolto di musica in 2ch. Così ho allontanato solo i frontali, rispettando al contempo la distanza ottimale di visione e la distanza ottimale di ascolto in stereo. Penso di dover fare ancora qualche miglioria in merito (inclinazione ecc.)



Questa la disposizione finale del salotto. Adesso cerco di godermi un po' l'impianto, più avanti valuterò il biamp e il biwiring per i soli diffusori frontali destro e sinistro. Attualmente la tv è appoggiata sul diffusore centrale, presto costruirò una apposita struttura ad U rovesciata che dissoci la tv dal diffusore e che mi permetta di inclinarlo verso l'ascoltatore. Se ho commesso qualche errore correggetemi!!! Ad esempio temo che il mobile delle elettroniche sia troppo vicino al diffusore destro...





descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Il televisore così vicino al punto d'ascolto e il tavolo in cristallo, ti riempiono la stanza di riflessioni e ti ammazzano la ricostruzione scenica. Dici anche di aver preso dei cavi per asciugare i bassi, è la prima volta che lo sento... i bassi si tirano via o con l'equalizzazione/DRC o con il trattamento acustico.

@wrldmaster ha scritto:
Eccomi qua:
...
-dal finale NAD ai diffusori frontali da pavimento B&W 603 S3 > Van Den Hul CS-122 (volevo asciugare i bassi e mi è stato suggerito di provare questi; se poi realizzerò il biwiring potrò comunque mantenerli sui morsetti dei bassi e aggiungere un altro cavo più adatto per gli alti)

...

Non solo.
Seguendo il consiglio dell'ultimo post ho cambiato l'arredamento del salotto, messo la TV al centro della stanza, quindi i diffusori non sono più addossati al muro, il divano è stato leggermente scostato dalla parete posteriore, ho aggiunto un tappeto di fronte ai diffusori, aggiunto un armadio di legno sulla parete opposta al divano, comprato un doppio tendaggio (uno trasparente più leggero e uno spesso e pesante, ancora da cucire), ho siliconato bene tutti i vetri delle finestre in maniera tale che non vibrino più fastidiosamente con le basse frequenze. Ho spostato in altre stanze i quadri con vetro, appeso quadri senza vetro ai muri; ho ridotto al minimo i soprammobili. Ho infine messo qualche pianta negli angoli della stanza.

Ho letto che una TV da 42'' richiede una distanza di visione relativamente ridotta per godere pienamente del full hd: 1,8m. Se avessi mantenuto i diffusori frontali in linea con il diffusore centrale e con il televisore, sarebbero stati troppo vicini al punto di ascolto. La questione era secondo me di poco rilievo per l'HT, ma rilevante nell'ascolto di musica in 2ch. Così ho allontanato solo i frontali, rispettando al contempo la distanza ottimale di visione e la distanza ottimale di ascolto in stereo. Penso di dover fare ancora qualche miglioria in merito (inclinazione ecc.)

Questa la disposizione finale del salotto. Adesso cerco di godermi un po' l'impianto, più avanti valuterò il biamp e il biwiring per i soli diffusori frontali destro e sinistro. Attualmente la tv è appoggiata sul diffusore centrale, presto costruirò una apposita struttura ad U rovesciata che dissoci la tv dal diffusore e che mi permetta di inclinarlo verso l'ascoltatore. Se ho commesso qualche errore correggetemi!!! Ad esempio temo che il mobile delle elettroniche sia troppo vicino al diffusore destro...

descriptionRe: Suggerimenti e priorità di acquisto: cavo USB; cavi segnale rDac>pre/pre>finale NAD; cavi potenza

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum