T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11753 utenti, con i loro 818660 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Condividi

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@fritznet ha scritto:
@adriano gaddari ha scritto:
allora ...... innanzi tutto il peso che avevo lasciato in sospeso per dimenticanza.
il plastico in configurazione standard pesa 1,08 grammo/cm3 , quindi per metro quadro
dovrebbero essere 41,04 grammi sul 55.1 e 164,16 grammi sul 55.4 sempre al metro quadro.( spero di non sbagliare ) Embarassed .un piatto standard occupa una superficie di circa 9 cm2 , quindi pochissimo.

Per quanto riguarda la vendita su Ebay ....... beh potrebbe interessarmi in seguito, qualora questo gioco diventi una cosa seria sopratutto se confortato da conferme e prove di diversi utenti , e per questo a dire il vero mi intriga di più ottenere un risultato soddisfacente col piatto montato sulla base in 88.12 , dove ho fiducia di ottenere ulteriore conferma.

Con medesima finalità non vedo male anche una prova sottoposta al mio conterraneo
Lucio Cadeddu , che mi pare legga volentieri su questo forum , purchè rimanga chiaro lo spirito goliardico della sfida.( se perdo ci ridiamo sù ). Very Happy Hello

torno al lavoro.


Adriano ho fatto i conti con quello da 10mm (la bilancia non è precisa e i cm cubi neanche, non ho sottratto il foro centrale e ho usato 29 cm come diametro, ma non ricordo se lo è), a me dà un peso di circa 2,60 gr al cm cubo ( 14,5x14,5x3,14 x1=660 cm cubi, 1740 gr diviso 660= 2,63.
Usando lo spessore di 12mm si avrebbero, a spanne, 792 cm3, che per 2,63 dà un peso di circa 2083 grammi, ampiamente nei margini anche qui, può essere anche che ci sia qualche scostamento o qualche errore Laughing

Edit: Quadra abbastanza visto che la densità del vetro non stratificato è tra i 2400 e i 2700 kg per metro cubo, 2600 per vetro stratificato può essere un valore abbastanza ben approssimato.

il peso del 10 mm monolitico è di 2500 kg m3 ( o 25 kg mq) , un piatto è circa 9 cm2 Oki
lo stratificato 55.1 ha 41,04 grammi circa di plastico che tradotti sul piatto si riducono a 3,60 g.
le misure non sono mai assolute , ma ogni fabrica ha le sue mescole. Ok

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Albers mi faceva giustamente notare che la superficie del piatto calcolando 30 cm di diametro è di 7,06 cm e non 9 come da me postato che distrattamente ho fatto 30x30 e non 15x15x3,14
(area del cerchio),ho anche sbagliato la posizione della virgola Embarassed Embarassed Embarassed
quindi rettifico il peso del plastico del 55.1 è di 28,75 g mentre quello dell 55.4 è 115 g. Ok

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@adriano gaddari ha scritto:
Albers mi faceva giustamente notare che la superficie del piatto calcolando 30 cm di diametro è di 7,06 cm e non 9 come da me postato che distrattamente ho fatto 30x30 e non 15x15x3,14
(area del cerchio),ho anche sbagliato la posizione della virgola Embarassed Embarassed Embarassed
quindi rettifico il peso del plastico del 55.1 è di 28,75 g mentre quello dell 55.4 è 115 g. Ok


706.86 cmq , adriano

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
grazie per l'ulteriore retifica Ok

descriptionpiatto per rega

more_horiz
Dall'ufficio mi hanno avvertito che il piatto per Rega di Adriano Gaddari, speditomi dal buon Vicarious, è arrivato ieri ........

Appena gli metto le mani sopra lo verifico con l'originale e lo provo.

Abbiate pazienza Smile

Ferruccio

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@Ferruccio ha scritto:
Dall'ufficio mi hanno avvertito che il piatto per Rega di Adriano Gaddari, speditomi dal buon Vicarious, è arrivato ieri ........

Appena gli metto le mani sopra lo verifico con l'originale e lo provo.

Abbiate pazienza Smile

Ferruccio



Ottimo! Smile

descriptionPiatto per Rega

more_horiz
Buongiorno a tutti.
in questo fine settimana, in più riprese (poco più di 1/2 ora alla volta per non abituare le orecchie Laughing ) ho provato il disco di vetro stratificato di Adriano confrontandolo con il mio Rega.

La catena utilizzata è la seguente:

- giradischi Rega Planar 3 (2° serie)
- braccio Rega RB300
- testina Rega Elys
- phono Lehamann Black Cube
- amplificatore Acoustic Research A07
- casse autocostruite Peerless e Coral

il tutto su supporto Solidsteel 5.3 (il giradischi appoggia su una pesante lastra di vetro che a sua volta è appoggiata al ripiano disaccoppiato del Solidsteel)

[

supporti vinile utilizzati :

Sting - Nada como el sol
Nick Drake - Bryter Layter
Traffic - John Barleycorn must die
Zappa - Hot rats


caratteristiche dei due piatti in prova

Rega : peso kg 2,025 - spessore mm 12,03
Gaddari : peso kg 1,697 - spessore mm 10,30

il diametro dei due piatti è pressochè identico






Adesso veniamo ai risultati:

Dopo aver scaldato il tutto per un paio d'ore, anche se un pò preoccupato inizialmente dalla differenza di spessore più che dalla differenza di peso (pensavo all'angolo del VTA), sono partito con gli ascolti duplici, sempre limitati ad un pezzo alla volta.

Prima di descrivere quello che le mio orecchie da grezzo audiofilo hanno sentito, vi voglio raccontare quello che è successo al secondo cambio; mia moglie, "nota audiofila", che dopo 35 anni di ascolto, molte volte forzato, di tutto e di più e che ancora oggi fa fatica a riconoscere quello che in casa suona (il mio giochino preferito è "dimmi chi sono" o "che canzone è" - si lo so sono un canchero Very Happy Very Happy Very Happy ) si presenta in sala e dice ...... "cosa hai fatto al giradischi ???" ..... con sottinteso "cosa hai comprato di nuovo ???".

Allora prendo la palla al balzo e la faccio sedere al centro del divano ....... nella posizione mgliore ....... spengo le luci .......... calma, calma ..... sono un audiofilo serio Laughing Laughing ............... e via con gli ascolti.
Non ci crederete ma, anche ingannandola con la non sostituzione alternata dei due piatti, ha sempre preferito il nuovo piatto di Adriano ............. riportando le mie stesse impressioni e perciò togliendomi le parole di bocca:

- suoni molto più definiti
- meno pastosità dell'insieme
- minore frammistione generale
- facilità nel distinguere gli strumenti
- addirittura per Sting e Nick Drake ha definito che avevano la voce più marcata e squillante

Morale della favola il piatto di Adriano ha più che superato l'esame.
Finito il tutto mi è anche venuta un idea e perciò con un cordoncino di nylon ho legato attraverso il foro e tenuto sospesi i due piatti per provarne la risonanza alla percussione diretta (confesso che ho avuto la tentazione di percuoterli uno sull'altro poer vedere l'effetto che fa Hehe Hehe Hehe ).

Prima con le nocche della mano e poi con un classico cucchiaio da cucina in legno (strumento raffinatissimo usato nei più importanti laboratori di sviluppo hifi Hehe Hehe Hehe ) ho provato a percuotere i due piatti ottenendo questi risultati:

- Piatto Rega - sia con la mano che con il cucchiaio ha emesso il classico suono del vetro percosso (tipo campana di vetro) anche se abbastanza sommesso e grave

- Piatto Adriano con la mano o con il cucchiaio non cambiava la reazione - sembra di percuotere un disco di granito - completamente amorfo - a occhi chiusi non si pensa che sia di vetro.

Ecco penso che sia proprio in questa sua caratteristica il lato che lo fa differenziare dal piatto standard Rega e permette il risultato di avere un fronte sonoro molto più definito.

In tutta onestà non pensavo, all'inizio, di avere questi risultati; ipotizzavo che forse qualche differenza ci sarebbe stata ma semmai di poco conto e non così marcata.

Bravo Adriano
continua su questa strada, magari per il Planar 3 potresti provare, se fosse possibile, a raggiungere lo stesso diametro dell'originale (anche solo per l'allineamento naturale del braccio Rega).

Ferruccio

p.s. per favore dimmi dove devo rispedirti il piatto

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Complimenti a tutti e due...Ferruccio e Adriano Clap Clap Clap
Ottimo lavoro Oki

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Ferruccio il piatto è di quello spessore perchè andava in sostituzione del mio planar2, che ha un piatto da 10mm, non è assolutamente un problema, per quel che ne so, farne uno da 12mm.

Sono molto contento di non essere rincoglionito completamente, e di vedere un riscontro alla ia stessa esperienza anche in una catena molto più seria. Smile

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@Ferruccio ha scritto:
Buongiorno a tutti.
in questo fine settimana, in più riprese (poco più di 1/2 ora alla volta per non abituare le orecchie Laughing ) ho provato il disco di vetro stratificato di Adriano confrontandolo con il mio Rega.

La catena utilizzata è la seguente:

- giradischi Rega Planar 3 (2° serie)
- braccio Rega RB300
- testina Rega Elys
- phono Lehamann Black Cube
- amplificatore Acoustic Research A07
- casse autocostruite Peerless e Coral

...

Bella prova! Che mat hai usato?

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Ho usato il solito, storico e peloso standard rega .......... sono anni e anni e anni che uso sempre quello Smile

Ferro

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Ok Ciao Ferro.
il piatto è stato realizzato sulle specifiche di Federico per il suo "2", malgrado io abbia messo immediatamente il dubbio che andasse meglio un 12 mm, che è molto più smorzante, tant'è vero che ne ho preparato subito uno da spedire a Federico per provarlo dopo il primo riscontro positivo, e che stò aspettando a spedire insieme alla base del gira in vetro che dobbiamo preparare a breve.il diametro non sò veramente se sia diverso per il "3", questo comunque non sarebbe un problema, basta darmi la misura.Ma dici che praticamente è identico!??
Vedo che hai fatto un confronto diretto col piatto in vetro monolitico , e questo conforta ancora di più la mia "tesi"sui benefici apportati da questo materiale. Nel tuo portaelettroniche, se non lo è già , ti consiglierei di cambiare il piano in vetro sotto il giradischi con un stratificato , meglio sarebbe un 88.12 , vedrai che differenza.
lo puoi reperire in vetreria anche in zona , dando le misure di quello che hai già e richiedendo la finitura a filo lucido brillante.

Il piatto in prova tienilo un pò ,vediamo se a qualcuno interessa la prova GRATIS ,
anzi ...... se siete d'accordo , visto che hai l'originale , Ti proporrei una prova anche con quello da 12mm che ti spedirei ; cioè fare una prova dei tre piatti diversi .
Così cominciamo a eliminare il meno performante. Very Happy
cosa ne pensi e cosa ne pensate Federico e Vic ??? Ok

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Ciao Adriano

grazie del consiglio per la lastra sotto il planar ....... vedrò di provvedere Smile

Inoltre ti confermo che il diametro dei due piatti è identico.

Per la prova con lo spessore 12 mm non c'è nessun problema; dammi l'ok che ti scrivo l'indirizzo di spedizione.

Ciao

Ferro

p.s. non hai idea di quanto ci siamo divertiti a far le prove Laughing sto gia pensando ad altre incisioni da provare !!!!

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@adriano gaddari ha scritto:
Ok Ciao Ferro.
il piatto è stato realizzato sulle specifiche di Federico per il suo "2", malgrado io abbia messo immediatamente il dubbio che andasse meglio un 12 mm, che è molto più smorzante, tant'è vero che ne ho preparato subito uno da spedire a Federico per provarlo dopo il primo riscontro positivo, e che stò aspettando a spedire insieme alla base del gira in vetro che dobbiamo preparare a breve.il diametro non sò veramente se sia diverso per il "3", questo comunque non sarebbe un problema, basta darmi la misura.Ma dici che praticamente è identico!??
Vedo che hai fatto un confronto diretto col piatto in vetro monolitico , e questo conforta ancora di più la mia "tesi"sui benefici apportati da questo materiale. Nel tuo portaelettroniche, se non lo è già , ti consiglierei di cambiare il piano in vetro sotto il giradischi con un stratificato , meglio sarebbe un 88.12 , vedrai che differenza.
lo puoi reperire in vetreria anche in zona , dando le misure di quello che hai già e richiedendo la finitura a filo lucido brillante.

Il piatto in prova tienilo un pò ,vediamo se a qualcuno interessa la prova GRATIS ,
anzi ...... se siete d'accordo , visto che hai l'originale , Ti proporrei una prova anche con quello da 12mm che ti spedirei ; cioè fare una prova dei tre piatti diversi .
Così cominciamo a eliminare il meno performante. Very Happy
cosa ne pensi e cosa ne pensate Federico e Vic ??? Ok


Va benissimo Adriano, sai che la penso come te, più gente lo prova e meglio è Smile
Sono stracontento che ci sia un riscontro positivo sul miglioramento.
Per il resto sai che con le mani e gli attrezzi sono un pò fermo al momento (motore e base motore), ma con la testa no, nel senso che il progetto lentamente avanza.
Appena riaprono le scuole, con un pò di fortuna anche prima, dovrei avere la base motore terminata, e visto che per il momento ho deciso di non tentare la costruzione di uno Schroeder-clone ma di usare il Rega RB250, arrivato ieri l'altro, il resto dovrebbe essere più semplice.

Se non ricordo male ci sono anche Ingemar e Giancarlo Campesan con un piatto in vetro ( un systemdeck e un Rega Planar3), Giancarlo era incuriosito, ma se ricordo bene non sta usando il Rega, da cui ha smontato il braccio per usarlo su un altro giradischi.

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Fritznet ricorda bene: ho la base di un Rega Planar 3 inutilizzata, ma ho anche un braccio RB 300 di acquisto posteriore del quale non mi decido mai di finire la ricablatura interna.
Posseggo inoltre un piatto in acrilico opaco, bruttino ma dal suono diverso, migliore o peggiore solo a seconda dei gusti e degli impianti.
Se qualcuno vuole recuperare il tutto per una prova, lo aspetto a Vicenza.....

Giancarlo

P. S. Detto materiale viene conservato in garage-cantina a causa di un bassissimo WAF e vicino ad alcune bottiglie di buon vino....

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@Giancarlo Campesan ha scritto:
Fritznet ricorda bene: ho la base di un Rega Planar 3 inutilizzata, ma ho anche un braccio RB 300 di acquisto posteriore del quale non mi decido mai di finire la ricablatura interna.
Posseggo inoltre un piatto in acrilico opaco, bruttino ma dal suono diverso, migliore o peggiore solo a seconda dei gusti e degli impianti.
Se qualcuno vuole recuperare il tutto per una prova, lo aspetto a Vicenza.....

Giancarlo

P. S. Detto materiale viene conservato in garage-cantina a causa di un bassissimo WAF e vicino ad alcune bottiglie di buon vino....

Salve Campesan,
ho appena mandato un mp a Federico chiedendogli un parere sulla possibilità di chiederTi il Rega inutilizzato al fine di usarlo come dima al prototipo che vorrei realizzare in vetro.
naturalmente non posso venire a Vicenza a prenderlo , pertanto Ti chiedo eventualmente disponibilità alla spedizione e il costo del tutto , braccio compreso.
Grazie Ok

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@Ferruccio ha scritto:
Ciao Adriano

grazie del consiglio per la lastra sotto il planar ....... vedrò di provvedere Smile

Inoltre ti confermo che il diametro dei due piatti è identico.

Per la prova con lo spessore 12 mm non c'è nessun problema; dammi l'ok che ti scrivo l'indirizzo di spedizione.

Ciao

Ferro

p.s. non hai idea di quanto ci siamo divertiti a far le prove Laughing sto gia pensando ad altre incisioni da provare !!!!


Ciao Ferro,

mandami l'indirizzo che Ti spedisco il piatto stratificato da 12mm.

mi raccomando , il primo ascolto a tua moglie,
...... chissà perchè,.... questione di simpatia Laughing

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
@Giancarlo Campesan ha scritto:
Fritznet ricorda bene: ho la base di un Rega Planar 3 inutilizzata, ma ho anche un braccio RB 300 di acquisto posteriore del quale non mi decido mai di finire la ricablatura interna.
Posseggo inoltre un piatto in acrilico opaco, bruttino ma dal suono diverso, migliore o peggiore solo a seconda dei gusti e degli impianti.
Se qualcuno vuole recuperare il tutto per una prova, lo aspetto a Vicenza.....

Giancarlo

P. S. Detto materiale viene conservato in garage-cantina a causa di un bassissimo WAF e vicino ad alcune bottiglie di buon vino....


Io sono già a un giradischi e mezzo (un planar2 + tutto il necessario per montarne uno con base in vetro stratificato), sentiamo Adriano Smile

Intanto grazie per lo spirito di condivisione Smile

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Fra l'altro se l'avessi capito prima ti avrei proposto di acquistare giradischi e braccio, io ho preso il perno, il motore, il coperchio e il braccio e mi sa che ho speso quanto comprare il giradischi intero Laughing

descriptionpiatto rega

more_horiz
Eccomi di nuovo con la prova completata ............... scusate il ritardo ma è un periodo incasinato ..... sembra da ridere ma in ditta abbiamo un casino di lavoro ......... anche stasera sono tornato alle 9 e domani devo ripartire alle 6 ............ che palle !!!

Ieri sera ho finito il test dei tre piatti: il mio standard rega P3 e i due di Adriano.

Riepilogo le misure dei tre piatti in prova:

Rega : peso kg 2,025 - spessore mm 12,03
Gaddari 1 : peso kg 1,697 - spessore mm 10,30
Gaddari 2 : peso kg, 1,661 - spessore mm 11,28

i primi due, il rega e il Gaddari 1 hanno lo stesso diametro (diciamo al decimo di millimetro); il terzo è più piccolo di qualche millimetro (confesso non l'ho misurato ma vedrete dalle schifossime foto che allego che la differenza è evidente);
penso che il peso pressochè uguale dei due Gaddari sia dovuta a questa differenza visto che sono diversi notevolemente nello spessore.

E' questa caratteristica che penso abbia fatto la differenza anche nell'ultimo test:

il terzo piatto ha dimostrato le stesse caratteristiche dell'altro nei confronti dello standard rega ma in più ha fatto aumentare in modo evidente la resa sonora; ha cioè fatto alzare il volume del suono.
Testati con gli stessi dischi usati nel test precedente i due Gaddari hanno evidenziato maggio dettaglio e precisione dei suoni ed il secondo maggior "potenza" sonora .......... penso sia dovuto al miglior rapporto con il VTA essendo quasi prossimo allo spessore del piatto originale e perciò permettendo alla elys una lettura migliore dei solchi.

Se posso dare ad Adriano un consiglio penso che si dovrebbe a questo punto arrivare (non so come) vicino il più possibile allo spessore del rega standard (mm. 12,03) e allo stesso diametro per avvicinarsi anche al peso (importante comunque nella precisione della rotazione).

Poi, ma questo è plausibile per i due prototipi, un miglioramento della "circolarità" ....... il piatto rega messo a girare senza il pad in feltro non mostra differenze, traguardandolo a occhio, nella sua regolarità mentre i due prototipi Gaddari mostrano delle lievissime differenze (il primo in maniera maggiore) ............. pippe mentali Smile Smile Smile è vero ma se trattati anche in questo aspetto potrebbero essere completamente vincenti su tutti i fronti ............ resa sonora ma anche meccanica e fisica ........ e visiva.

Vista dei tre piatti:

http://img32.imageshack.us/img32/6682/56938955.jpg

vista degli spessori (in fondo lo standard rega, a sinistra il Gaddari 1 e a destra il Gaddari 2)

http://img715.imageshack.us/img715/8620/89582505.jpg

Vista dall'alto e dal fianco dello standard rega e del Gaddari 1 (uguali di diametro)

http://img641.imageshack.us/img641/120/49933088.jpg

http://img594.imageshack.us/img594/5728/49320324.jpg

Vista dall'alto e dal financo dello standard rega e del Gaddari 2 (differenza nel diametro)

http://img406.imageshack.us/img406/5158/16646396.jpg

http://img855.imageshack.us/img855/7259/49141481.jpg

Vista dei due Gaddari (solo per la differenza di diametro)

http://img337.imageshack.us/img337/7148/73049314.jpg

Concludendo ......... BRAVO ADRIANO ............... per la splendida idea e per la realizzazione di questi prototipi ...... penso che più ti avvicinerai alle misure calcolate dalla rega per i Planar sarai in grado di far valere questo tuo lavoro !!!!

Ferruccio

p.s. grazie a tutti per la pazienza ed ad Adriano per la possibilità di divertirmi con questi test ............

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Ciao Ferruccio,
sono io che devo ringraziare te per la disponibilità dimostrata nell'eseguire queste prove, Clap

mi pare di capire che il miglioramento sonoro rispetto al precedente stratificato non sia percepito in maniera eclatante nei parametri del dettaglio mentre avvicinandoti alla precedente configurazione VTA , percepisci un aumento di volume perchè la puntina " avvolge " meglio il solco. Beh...... insomma, direi non male rispetto al Rega. Very Happy

Posso sapere con quale modalità hai effettuato la prova ,(frequenza e durata )?
se l'hai ripetuta a distanza di qualche giorno e hai avuto conferme ?
hai ascoltato anche in cuffia ?

Attenzione.... non è un'interrogatorio per il compito svolto , mandami pure a "cagare" se vuoi, ...... ma solo la curiosità mi attanaglia , perchè quello che dici mi riempie di soddisfazione e mi stimola a fare meglio.

per quanto riguarda gli errori di misura e centraggio del foro , sono parametri da perfezionare e mettere a tabella e non da mandare in lavorazione a memoria di mente come è successo fino adesso , e....... nel caso abbiano un seguito.
al momento sono spinto solamente da spirito di sperimentazione e condivisione Ok

Se puoi(vuoi) coinvolgi qualche altro appassionato , che in quella zona siete parecchi
grazie e a presto

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Sad dimenticavo...... anche noi in questo periodo fecevamo le corse col lavoro , mentre
quest'anno siamo quasi fermi Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Slow Slow Slow Slow

descriptionpiatto rega

more_horiz
Ciao Adriano

rispondo ai tuoi quesiti che penso interessino anche ad altri :

mi pare di capire che il miglioramento sonoro rispetto al precedente stratificato non sia percepito in maniera eclatante nei parametri del dettaglio mentre avvicinandoti alla precedente configurazione VTA , percepisci un aumento di volume perchè la puntina " avvolge " meglio il solco. Beh...... insomma, direi non male rispetto al Rega.



esatto, li ho provati tutti e tre con gli identici vinili e la stessa configurazione e la più eclatante differenza tra i tuoi due è stata proprio quella del volume, maggiore con il più spesso ....... non male proprio Very Happy

Posso sapere con quale modalità hai effettuato la prova ,(frequenza e durata )?
se l'hai ripetuta a distanza di qualche giorno e hai avuto conferme ?
hai ascoltato anche in cuffia


tre sessioni serali di circa 1 oretta e mezza l'una .............. stessi vinili alternati in serie ........... per le cuffie ho provato nella seconda sessione (avevo il condizionatore accesso perchè si moriva ............. ) io con la Sennheiser HD 598 e mia moglie con la Klipsh Image One ............... stessi risultati (per me forse anche più evidenti)


per quanto riguarda gli errori di misura e centraggio del foro , sono parametri da perfezionare e mettere a tabella e non da mandare in lavorazione a memoria di mente come è successo fino adesso , e....... nel caso abbiano un seguito.

ci mancherebbe ...................... ho sempre parlato per questo di "prototipi" ............... hai voglia, se i prototipi funzionano così, pensa una produzione definitiva Laughing Laughing Laughing


Se puoi(vuoi) coinvolgi qualche altro appassionato , che in quella zona siete parecchi


Non c'è problema ...... il fatto che personalmente conosco solo Stentor (la prossima settimana vorrei sentirlo) e Occasu ................ se qualcun'altro si fa avanti ben venga .............

Ciao

p.s. mandami comunque via MP l'indirizzo di spedizione per il rientro a "casa" dei due piatti ...........

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
bene Ferruccio,
gran bella prova , ben ponderata e sopratutto non continua ma in più sessioni, Ok Ok Ok
fortunatissimo oltretutto a poter condividere il tutto con la dolce metà , che a quanto pare ne capisce,e ti conforta nelle valutazioni....... complimenti a tutt'e due.
Spero tanto che anche Stentor , che ha tanto seguito all'interno del forum , ci conforti della sua prova disinteressata , ma anche Occasu ha voce autorevole con la sua passione per il Jazz in
particolare che io condivido.
Se ci leggete battete un colpo Laughing Laughing Laughing Laughing
non è importante che i piatti tornino a casa!!!!!!!! non saprei che farmene visto che io uso un
" direct drive " non upgradabile con altro piatto se non a costo di modifiche per me impercorribili.
Mi piacerebbe solo avere ulteriori conferme e continuare queste prove anche con altre composizioni e continuare a condividere impressioni d'ascolto.
ti ringrazio per la condivisione spensierata e per le prove autorevoli che hai offerto. Hello
a presto

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Allora, non c'è nessuno con un giradischi Rega o simili, incuriosito dal piatto in vetro stratificato?

Ferruccio, ci sono novità? Smile

descriptionRe: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum