T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quale Gira ?
Oggi alle 4:53 Da fritznet

» Crescendo by Airtech
Oggi alle 1:30 Da wolfman

» Vendo Barebone Gigabyte BRIX GB-BKi7HA-7500 [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 23:50 Da wings

» I cavi di potenza, questi sconosciuti
Ieri alle 23:29 Da sportyerre

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 23:23 Da Aunktintaun

» Amplificatori t-amp principalmente per musica in stereofonia e per l'home theatre
Ieri alle 23:21 Da davidcop68

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 23:15 Da sportyerre

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 23:04 Da Aunktintaun

» Clip... altro che Klipsh
Ieri alle 22:19 Da Calbas

» Gallo Acoustics
Ieri alle 21:42 Da danidani1

» Nuovo TAMP
Ieri alle 15:06 Da RAIS

» Vendo bookshelf Monovia [150 euro]
Ieri alle 14:45 Da MrTheCarbon

»  [PA] Vendo Amplificatore Audio Analogue Puccini SE
Ieri alle 14:30 Da mastri81

» (PA) Boston Acustics VR940
Ieri alle 14:21 Da mastri81

» [SS] Trevi AVX 575 minidiffusori attivi
Ieri alle 11:16 Da Aunktintaun

» Software APM Tool Lite
Ieri alle 10:43 Da gubos

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 10:27 Da gubos

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 0:09 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Mar 25 Apr 2017 - 23:52 Da giucam61

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Mar 25 Apr 2017 - 23:50 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Mar 25 Apr 2017 - 20:11 Da natale55

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Mar 25 Apr 2017 - 19:37 Da andzoff

» quale classe T economico più musicale?
Mar 25 Apr 2017 - 17:11 Da giucam61

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Mar 25 Apr 2017 - 14:53 Da Sigmud

» Caterham Seven Exclusive
Mar 25 Apr 2017 - 10:47 Da giucam61

»  Quale amplificatore classe T
Mar 25 Apr 2017 - 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Mar 25 Apr 2017 - 9:21 Da gianni1879

» Il numero uno ci ha lasciati...
Mar 25 Apr 2017 - 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Mar 25 Apr 2017 - 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Mar 25 Apr 2017 - 7:55 Da gigetto

Statistiche
Abbiamo 10765 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Pronestì Rocco

I nostri membri hanno inviato un totale di 784448 messaggi in 50989 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8917)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Ven 13 Apr 2012 - 16:07

Poco tempo fa si discuteva qui
http://www.tforumhifi.com/t24668p15-base-in-vetro-stratificato-by-gaddari
sull'uso di basi in vetro stratificato in ambito audio.
Butto lì un'idea che mi gira in testa da parecchio tempo, ovvero un upgrade per il mio Rega Planar2, in corso di modding da tempo.
Il vetro stratificato si presta forse per la costruzione di un piatto per questo giradischi?
Il piatto originale è in vetro monostrato, l'idea mi incuriosisce ed incuriosisce anche il gentilissimo e generoso Adriano (Adriano Gaddari), che usa queste lastre per lavoro, ed ha notato miglioramenti usandole come base per lettore ed elettroniche.

Non faccio in tempo a dare le specifiche del piatto ad Adriano che tempo qualche giorno
il nuovo piatto è a casa mia, imballato a prova di corriere, bello più dell'originale e assolutamente gratis.
Happy shock

Quindi ribadisco il concetto già espresso da Fabio (flovato):
In questo forum ci sono anche persone notevoli, che non solo dedicano parte del proprio tempo ad approfondire esperimenti e modifiche varie, ma lo fanno con lo spirito della passione e della curiosità verso la riproduzione musicale, in modo assolutamente disinteressato.
Adriano è sicuramente uno di questi.

Ma andiamo ai fatti: appena estratto il piatto dall'imballaggio noto subito che è estremamente smorzato, se noccato emette solo il suono del colpo, senza code, a differenza del piatto originale che, se noccato(da sospeso, ovviamente), risuona come un gong tibetano lol! .

Buon segno, mi dico, mi aspetto qualche differenza sonica.
La domanda è : visto il resto della catena, estremamente basico, riuscirò ad apprezzare qualche differenza?
Colto da curiosità non resisto e collego al volo il giradischi al pre-phono (un Tc754 modificato da dreamflyer), e da lì ad un basicissimo SMSL TA2024 (non modificato) ed a un paio di Krocraft che uso sul desktop.

Sorpresa, nonostante il livello basic, nonostante col giradischi non si possano fare commutazioni veloci(non cambiando il ppiatto lol! ), le differenze sono nettamente percepibili.
La gamma media e medioalta sono nettamente più pulite, più limpide, la scena (se si può parlarne nel caso delle krocraft ascoltate ad un metro) diventa più netta, i transienti in gamma media e medioalta diventano netti, il charleston, le corde del rullante acquistano contorni più netti, le voci anche. Gli stacchi delle chitarre acustiche, il rumore delle dita che scorrono sulle corde si fanno più definiti.

Impressionato dai miglioramenti, mi riprometto di fare ascolti più approfonditi, continuati stamattina con il Rega (la testina è una goldring elektra), il solito TC754, un cavo di segnale autocostruito in argento, ed un topping TP21 a pilotare una coppia di JPW sonata su stand autocostruiti, niente di che ma già si possono definire diffusori.

Risultato? Tutto confermato, anzi, l'impressione è che migliorando la catena (seppur di poco), la differenza tra i due piatti sia ancora più macroscopica, in meglio, naturalmente.
Da notare, non ho usato LP audiophili (non ne posseggo, mi sono sempre limitato a comprare i dischi che mi piacciono, ora come prima), la catena è scarsa, l'ambiente influisce sicuramente, ma se avete un giradischi col piatto in vetro, (quasi tutti i Rega, ma anche qualche Project e il Linn systemdeck se la memoria non mi inganna)
valutate seriamente un upgrade di questo tipo.
Non garantisco che in un' altra catena, un'altro ambiente, e un'altro paio di orecchie i miglioramenti saranno gli stessi, ma sicuramente non è un upgrade di quelli che passano inosservati.
Per quello che mi riguarda è già il piatto di riferimento Hello

Ancora un pubblico ringraziamento ad Adriano, sentito Smile

Appena riesco posterò qualche foto del giradischi e dei due piatti.
P.S. Nell'ascoltare ritengo di essere stato sereno ed obiettivo, non avrei problemi ad esprimere perplessità o dubbi, lo stesso Adriano mi ha chiesto di essere impietoso nel caso ci fossero stati peggioramenti o differenze impercettibili.
Quindi non sono condizionato nè dalla sindrome " costa 200£ quindi deve suonare meglio", ne dalla sindrome di "cavaldonato" Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  diechirico il Ven 13 Apr 2012 - 17:46

ma se il nuovo piatto è più pesante non ti cambia la velocità di rotazione?
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3915
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Ven 13 Apr 2012 - 17:56

Il peso è identico sostanzialmente, cambierebbe la partenza se fosse più pesante, ma una volta vinta l'inerzia la sola cosa che hai con un piatto più pesante è che migliori la stabilità della rotazione, tant'è che per i Rega c'è un piatto a massa raddoppiata (Choir audio), che pare vada molto bene (199£!), però bisogna cambiare la sfera con una ceramica.
Poi si usano spesso dei clamp anche molto pesanti ( ne sto preparando una da un paio d'etti, in ottone massiccio), una volta avviato il motore a regime gli unici ostacoli alla rotazione sono l'attrito della sfera e l'attrito della testina, ambedue trascurabili.

Edit: "l'attrito della puntina"
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  flovato il Ven 13 Apr 2012 - 19:47

@fritznet ha scritto:In questo forum ci sono anche persone notevoli, che non solo dedicano parte del proprio tempo ad approfondire esperimenti e modifiche varie, ma lo fanno con lo spirito della passione e della curiosità verso la riproduzione musicale, in modo assolutamente disinteressato.
Adriano è sicuramente uno di questi.

Non sai il piacere che mi da leggere tutto questo.
Certe persone andrebbero premiate, altro che Membro di riguardo,Classe Oro, Classe Diamante, son tutte cazzate, non è il numero di messaggi che ti da autorevolezza ma i gesti come questi.

Per me Adriano è già Master in generosità. Clap Clap Clap

Appena ho un'attimo provo il vetro stratificato anche sotto i diffusori e poi ti dico. Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Ven 13 Apr 2012 - 20:22

Hello
Ciao Federico, ciao Fabio,
è un piacere sentirVi , ma sopratutto adesso siete in due che avete provato i vetri e mi confermate che non sono rincoglionito .A meno che........ lol! lol! Vi sarei ulteriormente grato se li fate girare in modo da avere ulteriori conferme . ( naturalmente con comodo ). Oki

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  flovato il Ven 13 Apr 2012 - 20:25

@adriano gaddari ha scritto:Vi sarei ulteriormente grato se li fate girare in modo da avere ulteriori conferme . ( naturalmente con comodo ). Oki

Ne ho dato uno a Marco come promesso e appena vedo Cristiano gli do il mio. Wink
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Ven 13 Apr 2012 - 20:47

@flovato ha scritto:
@adriano gaddari ha scritto:Vi sarei ulteriormente grato se li fate girare in modo da avere ulteriori conferme . ( naturalmente con comodo ). Oki

Ne ho dato uno a Marco come promesso e appena vedo Cristiano gli do il mio. Wink

ok , grazie, fatemi sapere le impressioni Oki

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  vicarious il Ven 13 Apr 2012 - 21:19


Complimenti ad Adriano prima di tutto e poi a fritznet.

Ora una domanda, ho un Rega Rp1, ma il piatto non è in vetro, sarebbe possibile sostituirlo comunque secondo voi?

Grazie mille.
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Ven 13 Apr 2012 - 21:42



dovrebbe essere questo Hello
grazie

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  vicarious il Ven 13 Apr 2012 - 21:45

@adriano gaddari ha scritto:

dovrebbe essere questo Hello
grazie

Quindi si può? Mmm
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Ven 13 Apr 2012 - 22:01

@vicarious ha scritto:
@adriano gaddari ha scritto:

dovrebbe essere questo Hello
grazie

Quindi si può? Mmm
penso proprio di si, dovrebbe essere uguale a rp2 e rp3,(dovrebbe)da verificare Oki

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  vicarious il Ven 13 Apr 2012 - 22:05

@adriano gaddari ha scritto:
@vicarious ha scritto:

Quindi si può? Mmm
penso proprio di si, dovrebbe essere uguale a rp2 e rp3,(dovrebbe)da verificare Oki

Ti ho mandato un messaggio privato.

Grazie ancora.
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Ven 13 Apr 2012 - 23:25

@adriano gaddari ha scritto: Hello
Ciao Federico, ciao Fabio,
è un piacere sentirVi , ma sopratutto adesso siete in due che avete provato i vetri e mi confermate che non sono rincoglionito .A meno che........ lol! lol! Vi sarei ulteriormente grato se li fate girare in modo da avere ulteriori conferme . ( naturalmente con comodo ). Oki

Ciao Adriano, il mio gira, altrochè se gira, ha fatto tutta la mattina a 33 e 1/3 RPM Laughing
Seriamente, dovrei avere a tiro qualcuno con un Rega o compatibili.
Fatevi sotto Smile
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Ven 13 Apr 2012 - 23:29

@vicarious ha scritto:
Complimenti ad Adriano prima di tutto e poi a fritznet.

Ora una domanda, ho un Rega Rp1, ma il piatto non è in vetro, sarebbe possibile sostituirlo comunque secondo voi?

Grazie mille.

E' la versione col piatto in MDF? Penso che sia assolutamente identico alla versione col piatto in vetro, quindi è OK. Puleggia, perno e sfera sono sicuramente identici, quindi nessun problema di peso in più, credo.

Al limite se vuoi essere prudentissimo puoi pesare il piatto attuale e lo confrontiamo col peso di quello in vetro, sia il Rega che l'Adriano Laughing

Edit: Giusto per la cronaca, i due piatti hanno la stessa massa, relativamente ai potenti mezzi che ho usato per misurarla (bilancia da cucina Laughing ).
Anche ammesso un buon margine di errore, ho ripetuto più pesate, lo scarto è sempre non rilevabile, quindi se esiste è contenuto in un range massimo di un venti/trenta grammi.
Su un piatto di circa 1700 gr è uno scarto del 2% scarso.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Ven 13 Apr 2012 - 23:59

penso che con la trazione a cinghia una piccola differenza di peso non influisca più di tanto,
dovrebbe solo ritardare di qualche decimo di secondo l'entrata a regime del motore ,
certo la differenza non deve esagerare altrimenti moltiplica lo sforzo con conseguenti rischi.
ma magari rp1,rp2,rp3 montano anche lo stesso motorino.verificate anche con una prova stroboscopica:oki:

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Sab 14 Apr 2012 - 0:12

@adriano gaddari ha scritto:penso che con la trazione a cinghia una piccola differenza di peso non influisca più di tanto,
dovrebbe solo ritardare di qualche decimo di secondo l'entrata a regime del motore ,
certo la differenza non deve esagerare altrimenti moltiplica lo sforzo con conseguenti rischi.
ma magari rp1,rp2,rp3 montano anche lo stesso motorino.verificate anche con una prova stroboscopica:oki:

Mentre scrivevi questo post stavo giusto per scrupolo facendo girare uno strobo sul piatto, che è fisso su 33 1/3, come credevo. Poi come dicevo più sopra, ho spesso usato delle clamp sul rega, ne sto preparando una da circa 2 etti, giusto per curiosità.
Poi guardate qui: http://www.choiraudio.com/R-Mass.htm

Portano la massa a raddoppiare, ci credo che poi ci vuole la sfera in ceramica Smile
Credo che un incremento di 200 gr non crei alcun problema, il perno è lappato e poggia direttamente su una sfera in acciaio (acciao speciale da cuscinetti) da 4,77mm , regge un bel peso senza problemi, idem per la sede che dovrebbe essere in bronzo fosforoso (basso attrito di rotolamento) figuriamoci 20 0 30 grammi in più o in meno.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Sab 14 Apr 2012 - 9:38

:hi:caspita !!!!!! r mass, 3 chili e 730 grammi per 23 mm di spessore , bello!!!!!
questo mi fa pensare che si potrebbe provare anche lo stratificato 88.12.
l'altro giorno sulla baia c'era un rega2 a 240 euro , ero tentato di prenderlo per poter fare queste prove.
hai la possibilità di fare delle foto dettagliate del perno senza piatto o di fare un disegno tecnico dell'incastro sul perno? non sia mai che.......
hai visto , il link di choiraudio ? si poteva fare ( come ti avevo prospettato ) anche il 55.4 (12 mm) , sarebbe stato già molto meglio del 55.1 che ti ho fatto.
Quindi non ci sono problemi neanche con l'rp1 di Vicarious.
Mi sa che cambio gira , con questo non si può far niente. lol! lol!

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  vicarious il Sab 14 Apr 2012 - 9:39

@fritznet ha scritto:
@adriano gaddari ha scritto:penso che con la trazione a cinghia una piccola differenza di peso non influisca più di tanto,
dovrebbe solo ritardare di qualche decimo di secondo l'entrata a regime del motore ,
certo la differenza non deve esagerare altrimenti moltiplica lo sforzo con conseguenti rischi.
ma magari rp1,rp2,rp3 montano anche lo stesso motorino.verificate anche con una prova stroboscopica:oki:

Mentre scrivevi questo post stavo giusto per scrupolo facendo girare uno strobo sul piatto, che è fisso su 33 1/3, come credevo. Poi come dicevo più sopra, ho spesso usato delle clamp sul rega, ne sto preparando una da circa 2 etti, giusto per curiosità.
Poi guardate qui: http://www.choiraudio.com/R-Mass.htm

Portano la massa a raddoppiare, ci credo che poi ci vuole la sfera in ceramica Smile
Credo che un incremento di 200 gr non crei alcun problema, il perno è lappato e poggia direttamente su una sfera in acciaio (acciao speciale da cuscinetti) da 4,77mm , regge un bel peso senza problemi, idem per la sede che dovrebbe essere in bronzo fosforoso (basso attrito di rotolamento) figuriamoci 20 0 30 grammi in più o in meno.

Posto qui qualche informazione sul modello rp1, magari a qualcuno può interessare.

Rispetto al modello di fritznet il piatto dell'rp1 pesa solo 590 gr. rispetto ai 1700 gr. di quello in vetro, non credo che l'upgrade sia possibile.

Qui le foto del piatto:
http://2.bp.blogspot.com/_os3NNzmoDAo/TO6GRp5YCHI/AAAAAAAAA9A/olVHmbYh1dM/s1600/20101125_2218.JPG

http://3.bp.blogspot.com/_os3NNzmoDAo/TO6GszwEGRI/AAAAAAAAA9E/m5maomK7rXU/s1600/20101125_2222.JPG

avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Sab 14 Apr 2012 - 10:42

@adriano gaddari ha scritto: :hi:caspita !!!!!! r mass, 3 chili e 730 grammi per 23 mm di spessore , bello!!!!!
questo mi fa pensare che si potrebbe provare anche lo stratificato 88.12.
l'altro giorno sulla baia c'era un rega2 a 240 euro , ero tentato di prenderlo per poter fare queste prove.
hai la possibilità di fare delle foto dettagliate del perno senza piatto o di fare un disegno tecnico dell'incastro sul perno? non sia mai che.......
hai visto , il link di choiraudio ? si poteva fare ( come ti avevo prospettato ) anche il 55.4 (12 mm) , sarebbe stato già molto meglio del 55.1 che ti ho fatto.
Quindi non ci sono problemi neanche con l'rp1 di Vicarious.
Mi sa che cambio gira , con questo non si può far niente. lol! lol!

LA cosa interessante del piatto choir oltre alla massa è il fatto dell'abbassamento del baricentro, ma non è così semplice perchè col vetro credo ci vogliano due pezzi (infatti sotto va ricavato lo spazio per la puleggia/cinghia/motore, in pratica uno scalino cilindrico.
Per il perno posso fare tranquillamente un disegno Adriano. Questo l'hai visto?
http://www.ebay.it/itm/140736468438?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

EDIT: Questo modello è per il mercato britannico, se ricordo bene in GB vanno a 110V, non a 220V non so se si può modificare

MAnca il braccio e credo che salirà di prezzo, con quel colore potrebbe essere uno stimolo a rifare anche la base in vetro Very Happy

Con il piatto più alto avrei dovuto poi usare degli spessori per il braccio, perchè non ha il VTA regolabile.
Se ti interessano i Rega, dovresti curare ebay.co.uk , ne vendono a frotte, ieri l'altro mi è sfuggito per pochi pounds un sistema puleggia/perno, purtroppo spesso i britannici non vogliono vendere oltreoceano Crying or Very sad .

Vicarious mi ha mandato una foto del suo giradischi, e purtroppo è completamente diverso, quindi temo non si possa fare.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Sab 14 Apr 2012 - 11:51

scusa Federico se ho il dubbio...
ma sul gira di Vicarious il piatto metallico in foto , che dovrebbe contenere l'mdf , non dovrebbe venir fuori lasciando piattello in plastica bianco e cinghia come nella foto da me postata in precedenza , dove poi poter poggiare l'eventuale disco in vetro?

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Sab 14 Apr 2012 - 12:02

@adriano gaddari ha scritto:scusa Federico se ho il dubbio...
ma sul gira di Vicarious il piatto metallico in foto , che dovrebbe contenere l'mdf , non dovrebbe venir fuori lasciando piattello in plastica bianco e cinghia come nella foto da me postata in precedenza , dove poi poter poggiare l'eventuale disco in vetro?

Può essere Adriano, mi sono basato sulle foto, dando per scontato che il contropiatto fosse l'ultimo pezzo smontabile, sentiamo Vic che ci dice al riguardo.

In effetti dalle foto che hai postato tu il sistema di base pare uguale al planar 2.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Sab 14 Apr 2012 - 12:16

ciao Vicarious,
hai provato a tirar su il piatto con un minimo sforzo?
dovrebbe essere solo incastrato nella svasatura,controlla anche prima non abbia qualche grano a fermo alla base o ancora prima non abbia qualche disegno tecnico sul manuale dove ci sono le fasi di montaggio che ti spieghino come staccare il piatto.
cazzo te l'ho chiesto alla rovescia....... Laughing Laughing Laughing Laughing va beh Crazy
comincia a leggere da giù

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  adriano gaddari il Sab 14 Apr 2012 - 12:37

@fritznet ha scritto:
@adriano gaddari ha scritto: :hi:caspita !!!!!! r mass, 3 chili e 730 grammi per 23 mm di spessore , bello!!!!!
questo mi fa pensare che si potrebbe provare anche lo stratificato 88.12.
l'altro giorno sulla baia c'era un rega2 a 240 euro , ero tentato di prenderlo per poter fare queste prove.
hai la possibilità di fare delle foto dettagliate del perno senza piatto o di fare un disegno tecnico dell'incastro sul perno? non sia mai che.......
hai visto , il link di choiraudio ? si poteva fare ( come ti avevo prospettato ) anche il 55.4 (12 mm) , sarebbe stato già molto meglio del 55.1 che ti ho fatto.
Quindi non ci sono problemi neanche con l'rp1 di Vicarious.
Mi sa che cambio gira , con questo non si può far niente. lol! lol!

LA cosa interessante del piatto choir oltre alla massa è il fatto dell'abbassamento del baricentro, ma non è così semplice perchè col vetro credo ci vogliano due pezzi (infatti sotto va ricavato lo spazio per la puleggia/cinghia/motore, in pratica uno scalino cilindrico.
Per il perno posso fare tranquillamente un disegno Adriano. Questo l'hai visto?
http://www.ebay.it/itm/140736468438?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649

EDIT: Questo modello è per il mercato britannico, se ricordo bene in GB vanno a 110V, non a 220V non so se si può modificare

MAnca il braccio e credo che salirà di prezzo, con quel colore potrebbe essere uno stimolo a rifare anche la base in vetro Very Happy

Con il piatto più alto avrei dovuto poi usare degli spessori per il braccio, perchè non ha il VTA regolabile.
Se ti interessano i Rega, dovresti curare ebay.co.uk , ne vendono a frotte, ieri l'altro mi è sfuggito per pochi pounds un sistema puleggia/perno, purtroppo spesso i britannici non vogliono vendere oltreoceano Crying or Very sad .

Vicarious mi ha mandato una foto del suo giradischi, e purtroppo è completamente diverso, quindi temo non si possa fare.
in effetti , guardandolo bene si potrebbe fare anche la base ,verrebbe una figata e penso anche ben funzionante , bisognerebbe trovare un kit completo , motore ,cinghia , puleggia , braccio e le varie connessioni e tirar sù tipo statement di clearaudio , lo faccio sordo completo , a costo di salire un metro da terra ,e ......... Mmm si, si può fare Hehe Hehe Hehe

adriano gaddari
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.08.11
Numero di messaggi : 1245
Località : nuoro
Occupazione/Hobby : artigiano del vetro
Provincia (Città) : trasparente
Impianto : ANALOGICO -lenco l 78 se con plinto in vetro stratificato (avatar )-stanton 681 EE-goldring 2100
phono -- Graham Slee Amp 2 se
DIGITALE -- marantz cd 75II -macbook con audirvana - m2tech
hiface two - beresford bushmaster mk II alimentato zetagi
PRE--music first audio classic -- Itube di Ifi Audio FINALI--mono hypex ucd 180 hxl
DIFFUSORI--Dipole glass by Gaddari , prog R39 Audiojam2 modificato
ALIMENTAZIONE-furutek ( linea dedicata + ciabatta autocostruita )-- SEGNALE- saec - monster cable - Van Den Hul- Ramm Elite- Rj 142 POTENZA- tellurium blue
CUFFIE-- akg q 701

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  fritznet il Sab 14 Apr 2012 - 12:44

@adriano gaddari ha scritto:
....
...

in effetti , guardandolo bene si potrebbe fare anche la base ,verrebbe una figata e penso anche ben funzionante , bisognerebbe trovare un kit completo , motore ,cinghia , puleggia , braccio e le varie connessioni e tirar sù tipo statement di clearaudio , lo faccio sordo completo , a costo di salire un metro da terra ,e ......... Mmm si, si può fare Hehe Hehe Hehe

E' da tanto che ci penso Adriano, i Rega si prestano bene perchè su base rigida è molto semplice rifare tutto con un altro materiale, poi in UK si trovano molti pezzi sparsi.

Sono 4 fori per le cerniere, 3 per i piedini, 1 per il braccio, 1 per il perno, 1 per l'interruttore.
La cosa più complessa da realizzare credo sia l'incasso del motore (non l'ho ancora smontato sul mio, prima volevo finire le modifiche al braccio, il terminale in alluminio è finito, ora sto limando il contrappeso inox, un lavoraccio Laughing ), solo che fino al mese scorso pensavo come materiale all'acrilico (plexiglass), ora penso a d altro Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8917
Località : Querceto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.

Messaggio  vicarious il Sab 14 Apr 2012 - 13:44


Ci sono, ecco le foto dell' rp1, è uguale?




avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 7 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum