T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Steely Dan
Oggi alle 0:07 Da andy65

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 0:03 Da andy65

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 23:33 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» il dubbio...
Ieri alle 22:04 Da Pinve

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 19:50 Da enrico massa

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:31 Da Collins

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Ieri alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Ieri alle 1:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795298 messaggi in 51575 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
Peppe Guercia
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 31 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 30 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

luigigi

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Smanetton il Gio 19 Apr 2012 - 16:47

danilopace ha scritto:P.S. Domanda per chi lo usa già: qualche indicazione su come saldare il connettore per il t-amp, riguardo alla polarità? Non vorrei friggere il mio gioiellino Wink
Lo standard è polo positivo al centro, se è il T-Amp originale.
E anche tutti gli ampli cinesi che ho provato finora adottano la stessa convenzione.
Tuttavia, proprio per l'innata "avversione" dei chip di classe T all'inversione di polarità, controlla SEMPRE con un tester, prima di connettere un alimentatore nuovo ai suddetti Wink
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Smanetton il Gio 19 Apr 2012 - 16:50

ice--79 ha scritto:Mi date un parere su questo per alimentare? Che ne pensate?
Se fattibile, ci vorrei alimentare un Bantam Gold della Temple Audio
Fra
http://r.twenga.it/g3.php?pg=VDs2NTA5Nzc5Mjk1MTA1ODAwNjk5OzQwNzUxO2h0dHA6Ly93d3cuM2xjby5iaXovcHJvZHVjdC5waHA/aWRfcHJvZHVjdD0xNTg1OzRjNzg2NTkxZmIwMzZlOTcyMmQxMzc3MzlhY2EwMWU1
E' fattibile.
The Bantam comes complete with a high quality, low noise 15V 3A power supply.
It still works great with Sealed lead acid batteries, or any high quality power supply between 9V and 15V DC.
E nella descrizione di questo alimentatore è scritto:
Tensione di uscita: 13,8V (nominali). Tensione Ripple: 1mV. Corrente permanente (24h): 3A. Media (max 4h): 4A. Corrente di picco (max 0,1h): 6A. Limitazione corrente: 6A.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  sickshotshow il Gio 19 Apr 2012 - 16:57

Joytoy ha scritto:
sickshotshow ha scritto:Qualcuno ha fatto un confronto diretto con la batteria?

Si.
La batteria di un netbook fa pietà, meglio l' alimentatore esterno lineare stabilizzato a parità di voltaggio.
Ho notato anche che piccole variazioni di voltaggio (0,5V DC) modificano il suono, percui attenzione, meglio stare sempre sul nominale.
Però non ho ancora provato la batteria gigante da camion, forse questa va meglio, ma ne sono sprovvisto ...e pesa più di un' ernia discale.

Joy!
In realtà mi riferivo alla classica batteria al piombo sigillata da 7Ah o 12Ah che molti qui nel foum utilizzano per alimentare ampli con Ta2024 ed alcuni dac. A detta di molti la batteria al piombo è apprezzabile per molti aspetti, mi chiedevo rispetto a questo ali come si comportava.
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  ice--79 il Gio 19 Apr 2012 - 17:13

Smanetton ha scritto:
E' fattibile.

Grazie Smanetton...ne avrei dei sostanziali miglioramenti, secondo te?
Grazie
Fra
avatar
ice--79
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.12
Numero di messaggi : 232
Località : Milano
Provincia (Città) : TBD
Impianto : TBD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Smanetton il Gio 19 Apr 2012 - 17:18

ice--79 ha scritto:
Smanetton ha scritto:
E' fattibile.

Grazie Smanetton...ne avrei dei sostanziali miglioramenti, secondo te?
Grazie
Fra
Molto probabilmente andrà meglio dello switching di serie. Però non non posso garantirtelo al 100%, perché non ho mai sentito il tuo ampli. In giro per il forum molti hanno condiviso la loro soddisfazione per questo tipo di alimentatore.
Gli switching sono oltremodo pratici ed economici, ma, come recentemente Maurarte ha dimostrato, sono qualitativamente inferiori per uso audio.
"Quanto" inferiori, solo tu nel tuo impianto puoi rendertene conto.
Nella mia esperienza, prima di passare ai lineari per il Virtue e per il mio TA2024 favorito sono andato avanti per anni con gli switching senza che si manifestasse alcun sintomo di danni neurologici e/o di instabilità emotiva Very Happy
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  danilopace il Dom 22 Apr 2012 - 10:50

MaurArte ha scritto:Dopo tante ricerche ecco un almentatore serio regolabile economico e multiuso:
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=200702945068&ssPageName=STRK:MESE:IT#ht_1549wt_1163
Tensione OUT variabile da 12,5 a 15V, basso ripple, prestazioni molto superiori ai vari alimentatori da baracchino ... Very Happy
Prezzo molto concorrenziale.
Assolutamente da smontare e pulire all'interno, lo troverete sporco ed impolverato.
A mio avviso con i classe T di bassa potenza va molto bene!

Ciao Maurizio..!
Sempre per ritornare sul mostriciattolo, di cui me ne sono accattati due esemplari.....volevo chiederti come fare per pulire scheda, contatti e saldature...Va bene soffiarci e spennellare per la polvere, ma il tutto ha un aspetto decisamente "opaco" e "untuoso". Cosa dici se utilizzo gli spray puliscicontatti a secco? Qualche consiglio su un prodotto sgrassante e disossidante? Posso usarlo anche sulla schedina dove sono saldati i componenti?

Grazie
Danilo

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  MaurArte il Dom 22 Apr 2012 - 11:02

danilopace ha scritto:
MaurArte ha scritto:Dopo tante ricerche ecco un almentatore serio regolabile economico e multiuso:
http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=200702945068&ssPageName=STRK:MESE:IT#ht_1549wt_1163
Tensione OUT variabile da 12,5 a 15V, basso ripple, prestazioni molto superiori ai vari alimentatori da baracchino ... Very Happy
Prezzo molto concorrenziale.
Assolutamente da smontare e pulire all'interno, lo troverete sporco ed impolverato.
A mio avviso con i classe T di bassa potenza va molto bene!

Ciao Maurizio..!
Sempre per ritornare sul mostriciattolo, di cui me ne sono accattati due esemplari.....volevo chiederti come fare per pulire scheda, contatti e saldature...Va bene soffiarci e spennellare per la polvere, ma il tutto ha un aspetto decisamente "opaco" e "untuoso". Cosa dici se utilizzo gli spray puliscicontatti a secco? Qualche consiglio su un prodotto sgrassante e disossidante? Posso usarlo anche sulla schedina dove sono saldati i componenti?

Grazie
Danilo

Ciao, pulisci tutto con compressore e pennello.
Il miglior pulitore è la benzina rettificata. Sgrassa tutto. Smile
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  danilopace il Dom 22 Apr 2012 - 11:55

MaurArte ha scritto:Ciao, pulisci tutto con compressore e pennello.
Il miglior pulitore è la benzina rettificata. Sgrassa tutto. Smile

Grazie Maurizio, ma......dove si trova la benzina rettificata? Shocked

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  MaurArte il Dom 22 Apr 2012 - 12:03

danilopace ha scritto:
MaurArte ha scritto:Ciao, pulisci tutto con compressore e pennello.
Il miglior pulitore è la benzina rettificata. Sgrassa tutto. Smile

Grazie Maurizio, ma......dove si trova la benzina rettificata? Shocked

E' uno smacchiatore per tessuti. Prova al supermercato o negozi di detersivi. Attenzione devi prendere proprio la benzina rettificata chiamata anche AVIO e non prodotti succedanei. VA utilizzata all'aperto con pennello a setole corte.[u]
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  homesick il Dom 22 Apr 2012 - 19:26

oggi, dopo aver mezzo fritto il ta2024 ,collegandolo all'ali in questione dopo la sostituzione del jack, complice
il prezzo di soli 7 euro , compro un tester per cercare di capire a quale errore / problema sono incappato.
Mai usato un tester in vita mia, leggo le istruzioni , faccio una ricerca sul web e provo a misurare i volt in uscita dell'ali.
Prima faccio una prova con delle pile, una da 1,5 volt e misuro 1 ,4 , poi passo ad una da 9v e misuro 8,7 v
considerando che le due pile sono scariche in attesa di essere buttate.
Poi passo a misurare i volt dell'ali e saltano fuori 24,2 v, e anche agendo sul trimmer non cambia nulla.
Puo' essere che anzichè un range dai 12 ai 14 v il mio sia settato a 24,2. I see ?
Ovviamente non sono sicuto al mille % di aver eseguito correttamente la misurazione e che la misura delle pile
invece mi dice di si ......boh
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2454
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  MaurArte il Dom 22 Apr 2012 - 19:28

homesick ha scritto:oggi, dopo aver mezzo fritto il ta2024 ,collegandolo all'ali in questione dopo la sostituzione del jack, complice
il prezzo di soli 7 euro , compro un tester per cercare di capire a quale errore / problema sono incappato.
Mai usato un tester in vita mia, leggo le istruzioni , faccio una ricerca sul web e provo a misurare i volt in uscita dell'ali.
Prima faccio una prova con delle pile, una da 1,5 volt e misuro 1 ,4 , poi passo ad una da 9v e misuro 8,7 v
considerando che le due pile sono scariche in attesa di essere buttate.
Poi passo a misurare i volt dell'ali e saltano fuori 24,2 v, e anche agendo sul trimmer non cambia nulla.
Puo' essere che anzichè un range dai 12 ai 14 v il mio sia settato a 24,2. I see ?
Ovviamente non sono sicuto al mille % di aver eseguito correttamente la misurazione e che la misura delle pile
invece mi dice di si ......boh

Il led dell'alimentatore si accende? Credo tu abbia fritto l'alimentatore
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  homesick il Dom 22 Apr 2012 - 19:54

no no l'ali funziona , il led si accende e tutto , il fumo è uscito dal t-amp Embarassed Embarassed

e poi dal tester cmq nell'ali passa corrente.....
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2454
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  MaurArte il Dom 22 Apr 2012 - 19:57

homesick ha scritto:no no l'ali funziona , il led si accende e tutto , il fumo è uscito dal t-amp Embarassed Embarassed

e poi dal tester cmq nell'ali passa corrente.....

Se escono 24V credo che l'alimentatore abbia problemi...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  homesick il Dom 22 Apr 2012 - 20:00

MaurArte ha scritto:
homesick ha scritto:no no l'ali funziona , il led si accende e tutto , il fumo è uscito dal t-amp Embarassed Embarassed

e poi dal tester cmq nell'ali passa corrente.....

Se escono 24V credo che l'alimentatore abbia problemi...

ziocan ma solo io ho beccato l'ali che non va Mad Mad
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2454
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  MaurArte il Dom 22 Apr 2012 - 20:21

homesick ha scritto:
MaurArte ha scritto:

Se escono 24V credo che l'alimentatore abbia problemi...

ziocan ma solo io ho beccato l'ali che non va Mad Mad

Non è che quando hai montato il connettore per il TA2024 hai messo in corto i terminali? Purtroppo è gia successo.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  homesick il Dom 22 Apr 2012 - 20:39

MaurArte ha scritto:
homesick ha scritto:

ziocan ma solo io ho beccato l'ali che non va Mad Mad

Non è che quando hai montato il connettore per il TA2024 hai messo in corto i terminali? Purtroppo è gia successo.

reversibile la cosa ? Hoping
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2454
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  MaurArte il Dom 22 Apr 2012 - 20:52

homesick ha scritto:
MaurArte ha scritto:

Non è che quando hai montato il connettore per il TA2024 hai messo in corto i terminali? Purtroppo è gia successo.

reversibile la cosa ? Hoping

Sarebbero da misurare i transistor di potenza
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

info alimentatore

Messaggio  giacomotorva il Mer 25 Apr 2012 - 14:23

Salve a tutti,
ho comprato l'alimentatore in questione e come molti nel forum ho una tensione in uscita di 12,8V posso andare tranquillo ed attaccarlo a un Muse Mu-15 Mk2 ??

Grazie

giacomotorva
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 27.02.12
Numero di messaggi : 22
Località : Torvajanica (Roma)
Impianto : Ampli: Muse mu-15 mk2 alimentato dal Mael
Preamp: Advance Acoustic MPP-206
Diffusori: Klipsch RF52
Giradischi: Dual CS 415-1
Cd: NAD c521 bee
Cavi potenza: Van Damme Concert Grade Black
Cavi segnale: Lindy Audio Premium Gold

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Pier il Mer 25 Apr 2012 - 14:32

giacomotorva ha scritto:Salve a tutti,
ho comprato l'alimentatore in questione e come molti nel forum ho una tensione in uscita di 12,8V posso andare tranquillo ed attaccarlo a un Muse Mu-15 Mk2 ??

Grazie
Il mio alimenta con soddisfazione delle mie orecchie Smile la scheda TA2024 Audiophonics ed il KingRex T20U con la TA2020 a 12,8 volt, stai solo attento alla polarità per il resto vai tranquillo!
avatar
Pier
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 1096
Località : Terra Mare Cielo
Occupazione/Hobby : ..........fin che dura!
Provincia (Città) : Pesaro-Urbino
Impianto : Diffusori vintage: Sony Carbocon SS-G3
Cuffie: Superlux HD-330 e HD-668B
Finali: Abletec ALC0240, TPA3116 Breeze Audio, Audiophonics TA2024
Alimentatore lineare: Mael
Pre: Myryad MP100
DAC: Dual ak4399 con xmos by weiliang, Musiland Monitor US02
Trasporto USB SPDF: Gustard U12
Sorgente: Foobar2000 + Noteboock IBM ThinkPad T42 + HD Seagate 1TB
Cavi di potenza: Qed Silver Anniversary
Cavo USB: Y by Pierpabass

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  giacomotorva il Mer 25 Apr 2012 - 14:39

Grazie mille Pier proverò allora Smile

giacomotorva
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 27.02.12
Numero di messaggi : 22
Località : Torvajanica (Roma)
Impianto : Ampli: Muse mu-15 mk2 alimentato dal Mael
Preamp: Advance Acoustic MPP-206
Diffusori: Klipsch RF52
Giradischi: Dual CS 415-1
Cd: NAD c521 bee
Cavi potenza: Van Damme Concert Grade Black
Cavi segnale: Lindy Audio Premium Gold

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  danilopace il Sab 28 Apr 2012 - 21:26

Scusate, avrei due domande probabilmente banali:
1) Qual è il valore esatto di tensione per alimentare il Sonic Impact T-amp (prima versione)? Mi spiego megio: so che esiste un range di tensione di funzionamento del chip, ma da un punto di vista della qualità audio, qual è il valore più corretto?

2) Come fare per non sbagliare la polarità, dovendo saldare un connettore al capo del cavo uscente dal MAEL? I fili si riconoscono?

Grazie a tutti

danilopace
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 1319
Località : Rimini
Provincia (Città) : Rimini
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale
SORGENTI: CD player Sony XE220, Sqeezebox Touch
DAC: Wadia Digimaster X32
PRE: XINDAK XA3200 MkII
FINALE: ClassDaudio by Sonic Sound
DIFFUSORI: Indiana Line Tesi 560
CAVI: Potenza Audioquest FLX-DB 14/4 biwire - Segnale Mogami 2534 "Stentor" - Digitale Mogami 2964

Impianto secondario
SORGENTI: Tablet+ricevitore BT NuForce, Netbook + Foobar2000DarkOne
DAC: FiiO E10, FiiO D07K
AMPLI: Breeze Audio TPA3116 modificato+alimentatore Alpha
AMPLI CUFFIE: A1 Clone Gold
DIFFUSORI: Scythe Kro Kraft RevB
CUFFIE: Philips Fidelio X1, Creative Aurvana Live!
CAVO CUFFIE: Mogami by Portento Audio
CAVO USB: Mogami by Portento Audio con alimentazione a batteria



Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Smanetton il Sab 28 Apr 2012 - 22:43

Risposte:
1) Se riesci a percepire la differenza sonica tra 12,01 e 12,08 Volt, hai l'udito di un pipistrello Very Happy
Io alimento i TA2024 (chip del T-Amp) a 12,5-12,8.
2) Taglia via il connettore originale e controlla la polarità dei cavi con un tester. Ricorda anche la risposta che ti ho dato qui
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  giacomotorva il Dom 29 Apr 2012 - 12:27

anche a voi genera un fastidioso ronzio questo alimentatore??

giacomotorva
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 27.02.12
Numero di messaggi : 22
Località : Torvajanica (Roma)
Impianto : Ampli: Muse mu-15 mk2 alimentato dal Mael
Preamp: Advance Acoustic MPP-206
Diffusori: Klipsch RF52
Giradischi: Dual CS 415-1
Cd: NAD c521 bee
Cavi potenza: Van Damme Concert Grade Black
Cavi segnale: Lindy Audio Premium Gold

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Miclaud il Dom 29 Apr 2012 - 13:56

giacomotorva ha scritto:anche a voi genera un fastidioso ronzio questo alimentatore??

Si, il mio faceva un ronzio infernale. A questo punto non era un caso isolato, il mio...
Un peccato perché altrimenti sarebbe un più che buon prodotto.
avatar
Miclaud
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.03.10
Numero di messaggi : 1898
Località : Macerata
Occupazione/Hobby : Informatico/Informatico-Audiofilo-Musicista-Nuotatore-Cazzeggiatore
Provincia (Città) : nervosa pacatezza
Impianto :
-> Voyage MPD rt + WaveIO Xmos
-> Rockna RD2-SE DAC
-> Pre valvolare Sonus Mirus
(a.k.a. Xindak 3200 MKII)

-> B&O IcePower 50ASX2 BTL
Dual Mono

-> ProAc Response D15


http://www.unprogged.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Pier il Dom 29 Apr 2012 - 15:28

giacomotorva ha scritto:anche a voi genera un fastidioso ronzio questo alimentatore??
Il mio è silenzioso, il ronzio lo sento solo se avvicino l'orecchio al case, lo tengo sul pavimento.
avatar
Pier
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 1096
Località : Terra Mare Cielo
Occupazione/Hobby : ..........fin che dura!
Provincia (Città) : Pesaro-Urbino
Impianto : Diffusori vintage: Sony Carbocon SS-G3
Cuffie: Superlux HD-330 e HD-668B
Finali: Abletec ALC0240, TPA3116 Breeze Audio, Audiophonics TA2024
Alimentatore lineare: Mael
Pre: Myryad MP100
DAC: Dual ak4399 con xmos by weiliang, Musiland Monitor US02
Trasporto USB SPDF: Gustard U12
Sorgente: Foobar2000 + Noteboock IBM ThinkPad T42 + HD Seagate 1TB
Cavi di potenza: Qed Silver Anniversary
Cavo USB: Y by Pierpabass

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un alimentatore lineare "concreto" ed economico per DAC e classe T

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum