T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Caterham Seven Exclusive
Oggi alle 9:42 Da Egidio Catini

»  Quale amplificatore classe T
Oggi alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Oggi alle 9:21 Da gianni1879

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 9:20 Da Zio

» Il numero uno ci ha lasciati...
Oggi alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Oggi alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Oggi alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Oggi alle 7:42 Da gigetto

» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 0:13 Da giucam61

» Quale Gira ?
Oggi alle 0:01 Da kalium

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 23:31 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784337 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
gigetto
 
giucam61
 
gianni1879
 
Egidio Catini
 
Zio
 
anto.123
 
dinamanu
 
nerone
 
Seti
 
Silver Black
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 69 utenti in linea :: 4 Registrati, 2 Nascosti e 63 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

enrico massa, giucam61, nerone, wolfman

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

frugal horn mk3

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  Biagio De Simone il Ven 26 Ago 2011 - 12:15

@T-ramon ha scritto:Complimenti Ok anch'io preferisco lasciare al naturale il multistrato di betulla , Clap Clap Clap davvero belle.
Attendo con impazienza le tue impressioni dopo il rodaggio.
Si, la betulla assolutamente a vista, bellissima. Oki
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Resoconto del pomeriggio di ascolti con Vicarious

Messaggio  merkutio il Gio 1 Set 2011 - 15:23

Innanzitutto ringrazio Erico per l'ottima compagnia e l'ottima musica che ha portato a casa.
Abbiamo ascoltato un pò di tutto per testare le casse e nello specifico:
- A perfect circle
- Brand X
- Josh T.Pearson
- Keith Jarrett
- Porcupine Tree
- Radiohead
- Jazzradio
- Rebecca Pidgeon
- The tallest man on earth
- Renaud Garcia Fons
- Sigur Ros
- Kurt Elling
- M. Jackson - Thriller
- Tommy Emmanuel

Le sensazioni sono state molto buone. L'ascolto molto piacevole e per nulla affaticante. Premetto che ho una stanza molto piccola ( e piena Smile) rettangolare 5x3 , i diffusori sono disposti lungo il lato corto.
La caratteristica principale dei fostex è inalterata: voci bellissime e molto avanti in modo tale da riprodurre un ottimo soundstage ed un ottimo effetto live , come pure gli strumenti a corda e solisti sono veramente realistici ed emozionanti. Abbiamo riscontrato una pecca nei medi, sono arretrati, le voci spesso prevaricano le chitarre, si sente chiaramente un buco al centro ma sono convinto che con un rodaggio approfondito le cose miglioreranno e non di poco. La cosa più sorprendente sono i bassi, a mio parere, perfetti. Nel mio ambiente non c'è alcuna necessità di inserire un sub. Scendono parecchio giù , sicuramente 60Hz se non qualcosa in meno, e lo fanno in maniera veloce , precisa e controllata. Nessuna distorsione e nessuna coda, a volte si sente il tipico "puff" che solo i sub restituiscono, anche a volumi non elevati.
Direi che queste casse sono un ottimo compromesso, sono in grado di riprodurre un pò tutti i generi musicali in maniera piacevole e coerente.
Solitamente i monovia si perdono nei pieni orchestrali o nel rock; devo dire che questi diffusori si difendono molto bene essendo credibili anche con questi generi musicali. L'acustica e le voci restano il loro habitat naturale ma questa volta il monovia sembra essere meno un compromesso e più una scelta definitiva.
Perdonate l'estremo ermetismo ma non sono un recensore audio, spero comunque di aver reso l'idea.
Buona Musica
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  vicarious il Gio 1 Set 2011 - 15:41

@merkutio ha scritto:Innanzitutto ringrazio Erico per l'ottima compagnia e l'ottima musica che ha portato a casa.
Abbiamo ascoltato un pò di tutto per testare le casse e nello specifico:
- A perfect circle
- Brand X
- Josh T.Pearson
- Keith Jarrett
- Porcupine Tree
- Radiohead
- Jazzradio
- Rebecca Pidgeon
- The tallest man on earth
- Renaud Garcia Fons
- Sigur Ros
- Kurt Elling
- M. Jackson - Thriller
- Tommy Emmanuel

Le sensazioni sono state molto buone. L'ascolto molto piacevole e per nulla affaticante. Premetto che ho una stanza molto piccola ( e piena Smile) rettangolare 5x3 , i diffusori sono disposti lungo il lato corto.
La caratteristica principale dei fostex è inalterata: voci bellissime e molto avanti in modo tale da riprodurre un ottimo soundstage ed un ottimo effetto live , come pure gli strumenti a corda e solisti sono veramente realistici ed emozionanti. Abbiamo riscontrato una pecca nei medi, sono arretrati, le voci spesso prevaricano le chitarre, si sente chiaramente un buco al centro ma sono convinto che con un rodaggio approfondito le cose miglioreranno e non di poco. La cosa più sorprendente sono i bassi, a mio parere, perfetti. Nel mio ambiente non c'è alcuna necessità di inserire un sub. Scendono parecchio giù , sicuramente 60Hz se non qualcosa in meno, e lo fanno in maniera veloce , precisa e controllata. Nessuna distorsione e nessuna coda, a volte si sente il tipico "puff" che solo i sub restituiscono, anche a volumi non elevati.
Direi che queste casse sono un ottimo compromesso, sono in grado di riprodurre un pò tutti i generi musicali in maniera piacevole e coerente.
Solitamente i monovia si perdono nei pieni orchestrali o nel rock; devo dire che questi diffusori si difendono molto bene essendo credibili anche con questi generi musicali. L'acustica e le voci restano il loro habitat naturale ma questa volta il monovia sembra essere meno un compromesso e più una scelta definitiva.
Perdonate l'estremo ermetismo ma non sono un recensore audio, spero comunque di aver reso l'idea.
Buona Musica


Ciao carissimo,

ringrazio anche te per il rilassante pomeriggio bolognese e ti faccio nuovamente i complimenti per i bellissimi diffusori che hai costruito!

Sottoscrivo quello che hai detto, i diffusori mi sono piaciuti parecchio, per nulla stancanti e veramente godibili. I bassi poi erano veramente bellissimi...
Quel piccolo "difetto" potrebbe sistemarsi con il rodaggio, ma la prossima volta (spero presto) proviamo anche un ampli con qualche watt in più giusto per togliersi il dubbio.

Very Happy


avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  rattaman il Gio 1 Set 2011 - 16:39

Clap Clap Clap Clap Clap
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Gio 1 Set 2011 - 19:35

@vicarious ha scritto:
@merkutio ha scritto:Innanzitutto ringrazio Erico per l'ottima compagnia e l'ottima musica che ha portato a casa.
Abbiamo ascoltato un pò di tutto per testare le casse e nello specifico:
- A perfect circle
- Brand X
- Josh T.Pearson
- Keith Jarrett
- Porcupine Tree
- Radiohead
- Jazzradio
- Rebecca Pidgeon
- The tallest man on earth
- Renaud Garcia Fons
- Sigur Ros
- Kurt Elling
- M. Jackson - Thriller
- Tommy Emmanuel

Le sensazioni sono state molto buone. L'ascolto molto piacevole e per nulla affaticante. Premetto che ho una stanza molto piccola ( e piena Smile) rettangolare 5x3 , i diffusori sono disposti lungo il lato corto.
La caratteristica principale dei fostex è inalterata: voci bellissime e molto avanti in modo tale da riprodurre un ottimo soundstage ed un ottimo effetto live , come pure gli strumenti a corda e solisti sono veramente realistici ed emozionanti. Abbiamo riscontrato una pecca nei medi, sono arretrati, le voci spesso prevaricano le chitarre, si sente chiaramente un buco al centro ma sono convinto che con un rodaggio approfondito le cose miglioreranno e non di poco. La cosa più sorprendente sono i bassi, a mio parere, perfetti. Nel mio ambiente non c'è alcuna necessità di inserire un sub. Scendono parecchio giù , sicuramente 60Hz se non qualcosa in meno, e lo fanno in maniera veloce , precisa e controllata. Nessuna distorsione e nessuna coda, a volte si sente il tipico "puff" che solo i sub restituiscono, anche a volumi non elevati.
Direi che queste casse sono un ottimo compromesso, sono in grado di riprodurre un pò tutti i generi musicali in maniera piacevole e coerente.
Solitamente i monovia si perdono nei pieni orchestrali o nel rock; devo dire che questi diffusori si difendono molto bene essendo credibili anche con questi generi musicali. L'acustica e le voci restano il loro habitat naturale ma questa volta il monovia sembra essere meno un compromesso e più una scelta definitiva.
Perdonate l'estremo ermetismo ma non sono un recensore audio, spero comunque di aver reso l'idea.
Buona Musica


Ciao carissimo,

ringrazio anche te per il rilassante pomeriggio bolognese e ti faccio nuovamente i complimenti per i bellissimi diffusori che hai costruito!

Sottoscrivo quello che hai detto, i diffusori mi sono piaciuti parecchio, per nulla stancanti e veramente godibili. I bassi poi erano veramente bellissimi...
Quel piccolo "difetto" potrebbe sistemarsi con il rodaggio, ma la prossima volta (spero presto) proviamo anche un ampli con qualche watt in più giusto per togliersi il dubbio.

Very Happy
Smile


Certo, un altro ampli potrebbe fornire la prova del 9. Appena siamo liberi facciamo un altro pomeriggio di ascolti Smile
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Gio 1 Set 2011 - 19:36

@rattaman ha scritto: Clap Clap Clap Clap Clap

Grazie Gennaro, i tuoi consigli su come lavorare il legno sono stati perfetti
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  rattaman il Ven 2 Set 2011 - 19:22

@merkutio ha scritto:
@rattaman ha scritto: Clap Clap Clap Clap Clap

Grazie Gennaro, i tuoi consigli su come lavorare il legno sono stati perfetti

figurati......nulla.
Ps: se hai problemi di medie, lavora se puoi sul Fonoassorbente Wink
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Mar 6 Set 2011 - 19:33

@Gennaro: le casse ormai sono sigillate

Gli ascolti proseguono alla ricerca del suono perfetto e mi sono avvicinato al suono voluto scollegando il pre a valvole del forum.
La sure 2024 ( senza pre ) ripropone un suono equilibrato su tutta la gamma, i medi emergono finalmente. La tridimensionalità del suono aumenta sensibilmente, si " vede " la profondità del palco , la collocazione delle voce e degli strumenti. Si individua perfettamente la posizione di ogni elemento sullo stage. Ciò che manca è la matericità del suono, perde un pò di spessore ed i bassi sono meno controllati , a volte quasi slabbrati.
Il pre "da peso" al suono ma offusca la magia del 2024.... come al solito si parla sempre di gusti e di compromessi.
Sinceramente non so ancora cosa preferire e come al solito ogni genere richiederebbe una propria configurazione, per intenderci l'ascolto di rock non può prescindere dal pre, mentre l'acustica non può fare a meno della magia del 2024 senza nussun altro circuito a monte.
Quello che emerge, comunque, è che il frugal horn mk3 è davvero un progetto ben riuscito
Gli ascolti preseguono......
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  giammo il Mer 7 Set 2011 - 14:04

Clap Clap Clap i miei complimenti per la realizzazione!! bellissimi!! non capisco la pecca sui medi, proprio strana per dei fostex....... forse può essere il progetto....ma penso sia un problema di fonoassorbente, secondo me hai strozzato troppo la prima parte e si mangia le medie del driver. Dico strano perchè con le mie bhl 103 questo problema è proprio inesistente!! Io proverei a togliere il driver e lavora dietro di lui fin dove riesci, capisco se ti spariscono delle altissime o delle basse, parlo per il progetto, ma le medie proprio no. Hai esagerato strozzando il driver, non c'è altra spiegazio Smile prova e aggiornaci Smile
avatar
giammo
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.07.08
Numero di messaggi : 547
Località : italia
Occupazione/Hobby : Musicista professionista
Impianto : sempre in evoluzione costante Wink

http://www.myspace.com/gianmarcodefeo   www.radionoiz.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Mer 7 Set 2011 - 14:18


grazie giammo
come spiegato nel post precedente ...i medi ci sono tutti , è solo un problema di amplificazione ed è anche una caratteristica del driver.
A mio avviso il progetto è perfetto

I tuoi fostex 103 sono considerati gli ap più equilibrati ( anche se scendono poco ), infatti sono stato indeciso a lungo su quale progetto puntare. Alla fine ho scelto un progetto più flessibile e forse un tantino meno " elegante " musicalmente parlando.
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  giammo il Mer 7 Set 2011 - 20:31

@merkutio ha scritto:
grazie giammo
come spiegato nel post precedente ...i medi ci sono tutti , è solo un problema di amplificazione ed è anche una caratteristica del driver.
A mio avviso il progetto è perfetto

I tuoi fostex 103 sono considerati gli ap più equilibrati ( anche se scendono poco ), infatti sono stato indeciso a lungo su quale progetto puntare. Alla fine ho scelto un progetto più flessibile e forse un tantino meno " elegante " musicalmente parlando.
Non solo sono i più equilibrati (anche se penso che i 108 siano i migliori di tutti) ma sul fatto che scendono poco devo contraddirti Smile con il mio progetto originale, con il fonoassorbente che ho usato, la frequenza testata e provata con microfono e software annesso hanno calcolato e confermato come estremo di banda sul basso: 36 hz!!!! FAI UN Pò TE!! Cool
avatar
giammo
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.07.08
Numero di messaggi : 547
Località : italia
Occupazione/Hobby : Musicista professionista
Impianto : sempre in evoluzione costante Wink

http://www.myspace.com/gianmarcodefeo   www.radionoiz.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Mer 7 Set 2011 - 23:58

non penso proprio che raggiunga i 36Hz effettivi, dipende molto dalla qualità degli strumenti di misurazione.
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  sonic63 il Gio 8 Set 2011 - 0:10

@giammo ha scritto:
@merkutio ha scritto:
grazie giammo
come spiegato nel post precedente ...i medi ci sono tutti , è solo un problema di amplificazione ed è anche una caratteristica del driver.
A mio avviso il progetto è perfetto

I tuoi fostex 103 sono considerati gli ap più equilibrati ( anche se scendono poco ), infatti sono stato indeciso a lungo su quale progetto puntare. Alla fine ho scelto un progetto più flessibile e forse un tantino meno " elegante " musicalmente parlando.
Non solo sono i più equilibrati (anche se penso che i 108 siano i migliori di tutti) ma sul fatto che scendono poco devo contraddirti Smile con il mio progetto originale, con il fonoassorbente che ho usato, la frequenza testata e provata con microfono e software annesso hanno calcolato e confermato come estremo di banda sul basso: 36 hz!!!! FAI UN Pò TE!! Cool
36 Hz ?
Complimenti !!!

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5305
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  giammo il Mar 13 Set 2011 - 13:56

nel mio ambiente ci sono Smile che ve devo dì, saranno aliene ste casse che ho costruito?!! Smile Laughing
avatar
giammo
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.07.08
Numero di messaggi : 547
Località : italia
Occupazione/Hobby : Musicista professionista
Impianto : sempre in evoluzione costante Wink

http://www.myspace.com/gianmarcodefeo   www.radionoiz.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Mar 11 Ott 2011 - 16:42



queste casse sono veramente magiche
il suono ormai è equilibrato, completo su tutta la gamma.
consigliatissime Smile
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 11 Ott 2011 - 16:45

@merkutio ha scritto:

queste casse sono veramente magiche
il suono ormai è equilibrato, completo su tutta la gamma.
consigliatissime Smile

Ok, me le puoi spedire! Very Happy
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19630
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Mar 11 Ott 2011 - 16:58

Certo Lorenzo,
se mi spedisci le paradigm Very Happy
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 11 Ott 2011 - 17:04

@merkutio ha scritto:Certo Lorenzo,
se mi spedisci le paradigm Very Happy

Laughing Laughing Laughing
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19630
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: frugal horn mk3

Messaggio  merkutio il Mer 30 Nov 2011 - 11:42

sto provando le punte sotto alle casse
mmmmmmm....no buon
il basso si asciuga troppo, d'impatto non sono per niente convinto
indagherò .D

avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum