T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820134 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


cavi di segnale -- dubbi su acquisti

Condividi

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@paolofb65 ha scritto:
@lello64 ha scritto:


autocostruire un ottico? si può?

comunque io mi sono fatto un top di gamma kabel direkt

http://www.amazon.it/KabelDirekt-Toslink-audio-ottico-digitale/dp/B004YEI7Y4/ref=sr_1_10?s=electronics&ie=UTF8&qid=1440248309&sr=1-10&keywords=cavo+ottico



Con quei connettori dorati audiofighi potevano venderlo minimo a 50€!
La doratura è essenziale nei cavi ottici! Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


Cool Certo che si... è il bagliore dorato che abbatte la fatica di ascolto!

Certo che si... tutto si può auto costruire, ma conoscendo a sufficienza la strumentazione necessaria per fare giunti e terminazioni su cavi ottici oserei dire che... te ce compri un impiantino! Laughing Meglio quello iend di amazon... c'ha pure l'oro!

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
è ovviamente in plastica color oro
ma tempo fa ricordo wasky che ne mostrava uno davvero in oro e molto costoso
andando a finire in una sede che notoriamente è in plastica pensate un po' come stanno messi quelli che lo comprano

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@lello64 ha scritto:
è ovviamente in plastica color oro
ma tempo fa ricordo wasky che ne mostrava uno davvero in oro e molto costoso
andando a finire in una sede che notoriamente è in plastica pensate un po' come stanno messi quelli che lo comprano


Quelli che producono roba simile dovrebbero essere ingabbiati con l'accusa di circonvenzione d'incapace.
Ecco la definizione di Wikipedia:
"La circonvenzione di incapace è un delitto previsto e punito dall'art.643 del codice penale italiano. Consiste nell'abusare dei bisogni, passioni o dell'inesperienza di persona minore o in stato d'infermità o deficienza psichica, al fine di procurare a sé o ad altri un profitto. Completa la fattispecie la circostanza per cui la condotta dell'incapace deve consistere in un atto dannoso per sé o per altri.
La procedibilità è d'ufficio, perseguibile dal Tribunale Monocratico; il reato è punito con la reclusione da due a sei anni e con una multa da 206 euro a 2 065 euro."

Ecco nella definizione c'è tutto.... è evidente che se uno compra un cavo ottico terminato in oro, o altre amenità tipo cavi, ciabatte ecc. da centinaia se non migliaia di euro è incapace d'intendere e di volere..... almeno in quel momento lì...
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@paolofb65 ha scritto:

Ecco nella definizione c'è tutto.... è evidente che se uno compra un cavo ottico terminato in oro, o altre amenità tipo cavi, ciabatte ecc. da centinaia se non migliaia di euro è incapace d'intendere e di volere..... almeno in quel momento lì...
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing


non venderebbero nulla se non ci fossero i vettori dell'informazione sballata alla "ognuno fa cosa vuole con i propri soldi" e dei "tu non hai la sensibilità giusta"
tipicamente, nel discutere della sperequazione tra costi e benefici, vengono tirati in ballo da questi soggetti gli orologi di lusso o le macchine d'epoca come esempio dove nessuno si fa meraviglia di prezzi pazzi

il problema è che nessun appassionato di orologi ti viene a dire che un orologio meccanico, sia pur di classe, è più preciso di un casio di plastica;
confessano candidamente che è tutto feticismo

questi invece vogliono convincere me che spendere soldi nel loro caso si risolve in reali benefici stuprando la scienza e il buon senso

per cui si, vanno puniti i truffatori, ma 10 frustate con del mogami w2893 nei casi più gravi le impartirei anche agli utilizzatori di queste porcate

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
lello lello..... devo ammettere che la tua caparbietà sta superando quella di Mulo.

Davvero un traguardo.

Però, dai, qualche volta, dacci un consiglio pratico per qualcosa "che non stupri la scienza ed il buon senso", prova ad erudirci con le tue esperienze concrete.
Indicaci un prodotto, magari senza nel contempo criticarne un altro.

Dai che non vediamo l'ora.... roba da far tremare i cavi.

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
- stai sotto i 30 euro per segnale e potenza
- sbattitene dei cavi dati e alimentazione, è tutta truffa
- digitale coassiale una cosa onesta, metà di un segnale
- ottico giusto che non sia il tubicino di 1 mm in dotazione

e poi spendi tutto quello che ti senti di spendere su amplificazione e diffusori

poco per la sorgente, ovviamente un dac (dischi e nastroni li lascio ai nostalgici che rispetto e chi sa se prima o poi non ritiro fori roba antica dalla cantina) sotto i 200 euro sei già al 90% del top, quel 10% in più è un salasso che collocato in area diffusori/ampli fa una differenza che altro che dettagli

un po' di file di buona qualità per le cose che davvero ti piacciono e spotify premium

ecco, questa è la mia visione della faccenda da uomo che non deve spendere più di 2500 euro per sentire musica

su ciifre superiori porrei sicuramente più attenzione alla sorgente, non al cablaggio ovviamente, ci mancherebbe....

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@lello64 ha scritto:
- stai sotto i 30 euro per segnale e potenza
- sbattitene dei cavi dati e alimentazione, è tutta truffa
- digitale coassiale una cosa onesta, metà di un segnale
- ottico giusto che non sia il tubicino di 1 mm in dotazione

e poi spendi tutto quello che ti senti di spendere su amplificazione e diffusori

poco per la sorgente, ovviamente un dac (dischi e nastroni li lascio ai nostalgici che rispetto e chi sa se prima o poi non ritiro fori roba antica dalla cantina) sotto i 200 euro sei già al 90% del top, quel 10% in più è un salasso che collocato in area diffusori/ampli fa una differenza che altro che dettagli

un po' di file di buona qualità per le cose che davvero ti piacciono e spotify premium

ecco, questa è la mia visione della faccenda da uomo che non deve spendere più di 2500 euro per sentire musica

su ciifre superiori porrei sicuramente più attenzione alla sorgente, non al cablaggio ovviamente, ci mancherebbe....


Bravo Lello. Così ti voglio.

Risoluto, determinato, con le idee chiare. Nessun dubbio alcuno che offuschi le tue certezze.
Sangue freddo,tecnica, pulizia, metodo. Bisogna fare piazza pulita di tutti i truffatori e i boccaloni.
Perché sta agli uomini aurei rimirare il giusto e guidare durante le lunga marcia.
In un mondo alla deriva, essere tutto d'un pezzo è una garanzia.   Very Happy

Non posso che quotarti. Vedi che riusciamo anche ad andare d'accordo?

Ma la mia visione della faccenda da uomo che può spendere assai più di 2500 euro per sentire musica è diversa.

Come Aristotele ci insegna, ritengo che l'equilibrio e la lotta all'entropia siano il primigenio marchio del bello e del buono.

E, poiché talvolta (e ribadisco talvolta) spendendo di più capita persino di incontrare qualcuno che ti offre qualità vera e non solo scatole elaborate e case griffati, in quei casi aumenta la raffinatezza dei componenti e la capacità di mostrare differenze. Ed allora è necessario più equilibrio, ritoccando magari componenti meno concreti.

Ma per te, o filosofo, sono tutti parametri che "insultano scienza e buon senso"....

E poi, alla fine, che senso ha spendere millemila tangeri per apprezzare la pressione delle spazzole sui piatti, per distinguere il tipo di pizzicato su un contrabbasso o districare fino all'ultima nota l'intreccio di "Mummer's Dance"?

Attenzione però che persin Maurarte non da per assoluto il limite dei 200 per le sorgenti.....


Dopo questo intervento ora ci devi però dire dove investire i nostri preziosi dollaroni, vogliamo sapere quali sono "amplificazione e diffusori" concreti che solo un animo granitico può valutare, senza essere abbindolato ed abbagliato dalle sirene del marketing.

Mi hai illuminato.
Un forum non è un luogo dove scambiarsi opinioni, ma isola virtuale dove, approdando guidati dal fato, si può essere folgorati dall'angelica visione delle Tavole della Legge..... Anche se bisogna guardarsi dai miscredenti che tentano di "insultata la verità"............

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@scontin ha scritto:

Dopo questo intervento ora ci devi però dire dove investire i nostri preziosi dollaroni, vogliamo sapere quali sono "amplificazione e diffusori" concreti che solo un animo  granitico può valutare, senza essere abbindolato ed abbagliato dalle sirene del marketing.



nel comparto serio ampli/casse ti lascio assolutamente carta bianca, ci mancherebbe Smile

ma se proprio ti interessa la mia esperienza ti dico che negli ultimi due anni ho mandato in cantina il bazar che avevo a casa tra impianto "principale" e impianto "multimedia" rimanendo con un sistema minimale genelec casse+sub attivi, un douk e un pc e una bella soundbar per la televisione/atv/chromecast
mai vista casa mia con così pochi fili che viaggiano, una pace interiore incredibile

poi spendo qualche soldo nell'ambito delle cuffie e relative amplificazioni, mi sembra una cosa intelligente da fare se si abita in condominio

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
"ma se proprio ti interessa la mia esperienza"

E certo che mi interessa, altrimenti non chiedevo...........

Accidenti, sei il Philip Glass dell'alta fedeltà.
Accidenti, il Philip Glass alta fedeltà.
Accidenti il Glass fedeltà.
Glass fedeltà.

Così sono minimale anche nel post.... pochi caratteri che viaggiano.... Laughing Laughing Laughing

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@lello64 ha scritto:

rimanendo con un sistema minimale genelec casse+sub attivi, un douk e un pc e una bella soundbar per la televisione/atv/chromecast

poi spendo qualche soldo nell'ambito delle cuffie e relative amplificazioni, mi sembra una cosa intelligente da fare se si abita in condominio

Per quanto riguarda le genelec, mi trovi d'accordo. Non so che modello hai ma tra quelle attive sono quelle a mio avviso meglio suonanti come hi-fi.
Il douk è fantastico in proporzione al costo, ma non mi sembra allineato alle genelec.
Sulle cuffie non mi pronuncio perché non apprezzo l'ascolto in cuffia.
Come cavo RCA penso che tu sia assolutamente a posto.
Io cambierei solo il cavo da stampante sul dac e il cavo di alimentazione delle genelec spendendo almeno 100euro al pezzo, se vuoi qualcosa di appena decente.

La soundbar come è collegata alla tv? In digitale? Oppure hai un mogami?

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
Very Happy Questo è bellissimo, non è quello classico della stampante, funziona bene e puoi scegliere tra ben sei colori diversi... io l'ho preso rosso, fa un figurone! Laughing

http://www.tucano.com/it/for-usb-devices-usb-3-0-a-b-cable-2m.html

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@emmeci ha scritto:
Very Happy Questo è bellissimo, non è quello classico della stampante, funziona bene e puoi scegliere tra ben sei colori diversi... io l'ho preso rosso, fa un figurone! Laughing

http://www.tucano.com/it/for-usb-devices-usb-3-0-a-b-cable-2m.html

Ma non ha i connettori d'oro... Deve essete di cattiva qualità!

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@Zio ha scritto:
@emmeci ha scritto:
Very Happy Questo è bellissimo, non è quello classico della stampante, funziona bene e puoi scegliere tra ben sei colori diversi... io l'ho preso rosso, fa un figurone! Laughing

http://www.tucano.com/it/for-usb-devices-usb-3-0-a-b-cable-2m.html

Ma non ha i connettori d'oro... Deve essete di cattiva qualità!


E' platino! Laughing

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@Zio ha scritto:
@lello64 ha scritto:

rimanendo con un sistema minimale genelec casse+sub attivi, un douk e un pc e una bella soundbar per la televisione/atv/chromecast

poi spendo qualche soldo nell'ambito delle cuffie e relative amplificazioni, mi sembra una cosa intelligente da fare se si abita in condominio

Per quanto riguarda le genelec, mi trovi d'accordo. Non so che modello hai ma tra quelle attive sono quelle a mio avviso meglio suonanti come hi-fi.
Il douk è fantastico in proporzione al costo, ma non mi sembra allineato alle genelec.
Sulle cuffie non mi pronuncio perché non apprezzo l'ascolto in cuffia.
Come cavo RCA penso che tu sia assolutamente a posto.
Io cambierei solo il cavo da stampante sul dac e il cavo di alimentazione delle genelec spendendo almeno 100euro al pezzo, se vuoi qualcosa di appena decente.

La soundbar come è collegata alla tv? In digitale? Oppure hai un mogami?


grazie dei consigli zio ma i cavi di alimentazione solo a pensare di cambiarli mi viene da ridere
tra l'altro sarebbero ben tre per le genelec che è il sistema economico 8030+7050
ai 7 euro del cavo usb di emmeci invece ci posso arrivare, anche se con un po' di fatica.... mi piace giallo  Smile

per il douk... a me piace usare la sorgente diretta nelle casse attive e altri dac che possiedo, probabilmente migliori (per scontin senza probabilmente), non hanno un uscita abbastanza alta come il douk così che possa semplicemente attenuare con un potenziometro inscatolato
il potenziometro nudo e crudo a volte va bene e a volte fa cagare, dipenderà dalle impedenze che vede immagino
qui va bene
penso che prima o poi mi faccio una asus xonar essence one o similare ma solo per minimizzare ancora di più e far sparire il potenziometro inscatolato, non mi aspetto miglioramenti qualitativi

la soundbar è collegata in ottico digitale alla tv, si accende da sola quando sente l'input e si spegne da sola. nel sistema c'è un sub collegato wireless anche lui fa tutto da solo dialogando con la soundbar

due parole sulla soundbar perchè non ne parla mai nessuno
come molti ho sempre accompagnato il televisore a qualche sistema stereo riciclato da impianti precedenti
il risultato è che oltre a un casino assurdo di fili e bussolotti non lo ascoltavo mai
accendi e spegni questo e quello, con quella priorità se no rompi i tw e le solite menate
poi vado a casa di un cristiano e sento una soundbar
mi ha sorpreso
ovviamente un po' boom boom, buco nei medi parzialmente corregibile con l'eq del tv, ma tutto sommato sorprendente e sempre pronta all'uso senza menate
non la consiglio certo a chi si fa dei sistemi ht seri, ci mancherebbe, ma per gli arrabbatati come sono sempre stato io è straconsigliata
io ho una samsung, ma ce ne sono tante probabilmente migliori
se non le conoscete provate a sentirle se vi capita

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
Dai! No!
Il minimal vale solo se hai trasporto+dac+buffer valvolare+ pre+ finali!
Tutti rigorosamente in filosofia "less is better", così costano di più.

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@lello64 ha scritto:
grazie dei consigli zio ma i cavi di alimentazione solo a pensare di cambiarli mi viene da ridere
tra l'altro sarebbero ben tre per le genelec che è il sistema economico 8030+7050
ai 7 euro del cavo usb di emmeci invece ci posso arrivare, anche se con un po' di fatica.... mi piace giallo  Smile

Smile Volevo vedere cosa pensavi dei cavi di alimentazione...
Se stai utilizzando un cavo USB da stampante e ti trovi bene, probabilmente ti potresti anche risparmiare i 7 euro per il cavo giallo... Fosse giallo oro sarebbe tutta un'altra cosa...  Smile

@lello64 ha scritto:
penso che prima o poi mi faccio una asus xonar essence one o similare ma solo per minimizzare ancora di più e far sparire il potenziometro inscatolato, non mi aspetto miglioramenti qualitativi

Sul fatto di far sparire il potenziomentro mi trovi d'accordo, sul fatto dei miglioramenti qualitativi non troppo. Io non ho mai ascoltato la xonar, quindi non ti saprei dire se va meglio o peggio del douk, ma sicuramente non è la stessa cosa. Qualsiasi DAC che ho acoltato è differende dagli altri, poco o tanto dipende da 1000 variabili, ma non escluderei a priori che un cambio di DAC possa in qualche modo cambiare la qualità del risultato finale, in meglio in peggio lo si giudica anche in base ai gusti personali.

@lello64 ha scritto:
la soundbar è collegata in ottico digitale alla tv, si accende da sola quando sente l'input e si spegne da sola. nel sistema c'è un sub collegato wireless anche lui fa tutto da solo dialogando con la soundbar

Sicuramente la semplicità di questo collegamento lo rende estremamente pratico. Sulla qualità mi fido del tuo giudizio.

@lello64 ha scritto:
due parole sulla soundbar perchè non ne parla mai nessuno
come molti ho sempre accompagnato il televisore a qualche sistema stereo riciclato da impianti precedenti
il risultato è che oltre a un casino assurdo di fili e bussolotti non lo ascoltavo mai
accendi e spegni questo e quello, con quella priorità se no rompi i tw e le solite menate

Non sapevo questa cosa del "rompi il tweeter"... Di che si tratta?

@lello64 ha scritto:
poi vado a casa di un cristiano e sento una soundbar
mi ha sorpreso
ovviamente un po' boom boom, buco nei medi parzialmente corregibile con l'eq del tv, ma tutto sommato sorprendente e sempre pronta all'uso senza menate
non la consiglio certo a chi si fa dei sistemi ht seri, ci mancherebbe, ma per gli arrabbatati come sono sempre stato io è straconsigliata
io ho una samsung, ma ce ne sono tante probabilmente migliori
se non le conoscete provate a sentirle se vi capita

Concordo con l'ultima frase: "provate a sentire...".
Le soundbar che ho ascoltato io erano tutte penose, ovviamente migliorative rispetto all'audio del TV, ma a mio avviso insacoltabili per la musica. Forse non mi sono mai imbattuto nella soundbar giusta... o forse non ho mai giocato abbastanza con l'EQ del TV.

Per me la soundbar è come l'AIDS: se le conosci le eviti.

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
Confermo.

Il douk ha un'uscita RCA molto alta, sui 2 volt mi sembra.
In auto ho dovuto calibrare il DSP perché altrimenti andava in continuazione in clipping.

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@Zio ha scritto:

Non sapevo questa cosa del "rompi il tweeter"... Di che si tratta?



se colleghi la tv ad un impianto tradizionale, anche accendendo e spegnendo tutto nel giusto ordine, il rischio che arrivino "schiopponi" che rompono gli altoparlanti è alto specie al cambio dei canali

comunque la soundbar non ha la pretesa di sostituirsi ad un impianto, ne tradizionale ne ht

per un utilizzatore come me l'alternativa è l'audio della televisione perchè all'atto pratico l'impianto non lo accenderei mai, questa è la mia esperienza
questo si accende da solo e la voce arriva da dove deve arrivare e non a metri di fianco

in ogni caso, rimanendo ovviamente nello scarso, l'audio che ne viene fuori è superiore, tanto per citare un esempio povero che in molti conosciamo, a delle s30 cambridge o delle kro craft accompagnate da un paio di bussolotti dei soliti

forse inferiore a delle economiche maudio bx5 per sentirci della musica ma superiore anche a loro se devo sentirci un film con gli effetti perchè scende più in basso con il sub

l'impatto sull'ambiente è zero
chi ha il classico tv messo a quadro attacca al muro la soundbar (sopra o sotto la tv) e il sub lo nasconde, tanto è wireless (io l'ho messo sotto al divano)
in pratica tra le palle non hai nulla
diverse persone non esperte, anche se con impianto, nel sentire si aggiravano per la stanza tendendo l'orecchio per capire cosa facesse tutta questa "ruggia" (a bologna dicono così) rassegnandosi al fatto che fosse la magra soundbar

e poi ha anche il bt e finalmente mia moglie riesce a collegare il suo telefono per sentire la musica a un qualcosa di semplice e sopratutto di stabile (si sa, cambiamo spesso bussolotti e collegamenti e venirci dietro non è semplice per tutti)

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
E' tanto tempo che ho l'impianto TV collegato all'Hi-Fi e non ho mai avutori problemi di tweeter ne tantomento di rumori molesti al cambio dei canali. Forse sono stato fortunato fino ad ora... Meglio per me...

@lello64 ha scritto:
in ogni caso, rimanendo ovviamente nello scarso, l'audio che ne viene fuori è superiore, tanto per citare un esempio povero che in molti conosciamo, a delle s30 cambridge o delle kro craft accompagnate da un paio di bussolotti dei soliti

Su questa affermazione non mi trovi d'accordo, io dopo diversi ascolti ho preferito un TPA3116 con delle kro craft (senza modifiche) rispetto alla soundbar. Ma non mi soffermerei troppo su questo impianto che come giustamente hai detto tu, non deve avere le pretese di competere con impianti Hi-Fi (e non parlo di Hi-End ovviamente).

NOTA DI SERVIZIO: a mio avviso abbiamo abusato eccessivamente (mi ci meto dentro anche io) della pazienza del nostro amico matsugara che voleva sapere solo quali cavi RCA utilizzare. 1000 discorsi sono stati fatti, ma alla fine... quanto occorre spendere per un buon cavo?
Rimaniamo sui 30€ indicati da Lello64 per un autocostruito e su una cifra indicativamente di 3 volte superiore per uno acquistato finito? Che poii deventano 90€... (sono troppi?)...
Inoltre, si parla solo di un cavo singolo oppure di una coppia di cavi? Io ho sempre inteso la coppia... e voi?
Si era fatto il nome tra gli autocostruiti dei Mogami, mentre per i commerciali del Luna 7... (poi scontin ha indicato secondo le sue esperienze le caratteristiche che lui ha ritrovato in cltri cavi).

Ci siamo arrivati in fondo? Perchè il NAD C521BEE e ampli Arcam A28 stanno ancora aspettando un cavo RCA decente... Avanti con le proposte!!!

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@Zio ha scritto:
E' tanto tempo che ho l'impianto TV collegato all'Hi-Fi e non ho mai avutori problemi di tweeter ne tantomento di rumori molesti al cambio dei canali. Forse sono stato fortunato fino ad ora... Meglio per me...

Idem per me. Ho riciclato allo scopo il miei vecchissimi ampli (Pioneer SA-610) e casse (Celestion Ditton 110). Costo = 0, e risultato (per me) soddisfacente Oki .


Hello

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
che vi devo dire... avete la pazienza di accendere ogni volta tutto l'ambaradan oltre alla tv?

avete tutti il volume remotato? o che fate, vi alzate quando cominciano a sparare? io ce l'avevo remotato eppure per un motivo o per l'altro le volte che ho acceso l'impianto sono state rarissime

avete lo spazio per delle ennesime casse e fili tra i coglioni o la voglia si sopportarli?

se è si a tutte le domande la soundbar non fa per voi

ma non mi dite che una soundbar, non tutte ovviamente, non possa suonare come e meglio di diversi minimi sindacali che hanno imperversato qui
non ci sto perchè li conosco

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
https://www.youtube.com/watch?v=x-3JIxlW5mI

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
Nel mio caso:

@lello64 ha scritto:
che vi devo dire... avete la pazienza di accendere ogni volta tutto l'ambaradan oltre alla tv?

Lo accendo solo quando ritengo che me ne valga la pena (qualche film, qualche documentario musicale/concerto).

@lello64 ha scritto:
avete tutti il volume remotato? o che fate, vi alzate quando cominciano a sparare?

Niente comando remoto. In genere, dopo aver aggiustato il volume all'inizio non ho più bisogno di ritoccarlo. E le rare volte che c'è bisogno, mi alzo e l'aggiusto   Very Happy (d'altra parte il volume remoto non ce l'ho neanche sull'impianto principale ... e sopravvivo).

@lello64 ha scritto:
avete lo spazio per delle ennesime casse e fili tra i coglioni o la voglia si sopportarli?

Ampli e casse sono dietro (e sopra) al televisore, su una mensola: nel mio caso, nessun particolare problema logistico (salvo, ovviamente, l'occupazione della mensola in sé), né cavi in vista (passano tutti sul dietro, nascosti dal televisore).
@lello64 ha scritto:
se è si a tutte le domande la soundbar non fa per voi

ma non mi dite che una soundbar, non tutte ovviamente, non possa suonare come e meglio di diversi minimi sindacali che hanno imperversato qui
non ci sto perchè li conosco

Non entro nel merito. La mia soluzione a costo zero non mi hai messo voglia di approfondire le mie conoscenze riguardo le soundbar Smile .

Hello

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
beata gioventù.... io quando la sera arrivo distrutto sul divano

vado qui

http://www.watchepisode.tv/

scego l'episodio, premo il bottone della chromecast
la chromcast accende la tv
la tv accende la soundbar

quando sono a metà episodio qualcuno di voi è la seconda volta che riavvia il dac perchè non aggancia, qualcun'altro cerca di capire perchè non va un canale e chi è riuscito ad accendere tutto l'albero di natale continua a dire alla moglie, ormai estenuata dal casino di fili e bussolotti e comunque incapace di replicare in autonomia un simile artifizio tecnico, però....come si sente bene..... vero cara? grrrr.......

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
@Zio ha scritto:


Ci siamo arrivati in fondo? Perchè il NAD C521BEE e ampli Arcam A28 stanno ancora aspettando un cavo RCA decente... Avanti con le proposte!!!

Io mi sono fatto una coppia di Mogami 2534, una di Tasker c128 e una di Ramm Audio 30 Plus, 1/2mt ciascuno, tutti con connettori con massima spesa autoimposta di una 20ina d'euro per 2 coppie (dai più economici Neutrik ai più dispendiosi Switchcraft), personalmente non ho abbastanza orecchie per notare differenze abissali tra un tipo e l'altro, perciò per quanto mi riguarda starei sempre basso come spesa.

descriptionRe: cavi di segnale -- dubbi su acquisti

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum