T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Aiuto lenco L75s
Oggi a 21:32 Da savi

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Oggi a 21:23 Da Ola!

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Oggi a 21:20 Da criminale

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 21:05 Da Sistox

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 20:33 Da teskio74

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Oggi a 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Oggi a 17:48 Da MrTheCarbon

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 16:34 Da Angel2000

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Oggi a 16:15 Da gigihrt

» JRiver 22
Oggi a 15:57 Da gigihrt

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 15:47 Da SubitoMauro

» fissa lettore CD
Oggi a 8:51 Da gigetto

» Cd conviene ripararlo o....
Oggi a 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 8:43 Da gigetto

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Oggi a 8:13 Da Gaiger

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
fritznet
 
CHAOSFERE
 
savi
 
dinamanu
 
Silver Black
 
rx78
 
natale55
 
scontin
 
gigetto
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
natale55
 
gigetto
 
fritznet
 
R!ck
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8480)
 

Statistiche
Abbiamo 10366 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Francesco Sk

I nostri membri hanno inviato un totale di 769158 messaggi in 50046 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 79 utenti in linea :: 7 Registrati, 2 Nascosti e 70 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

attimus, criminale, Masterix, meraviglia, pallapippo, potowatax, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Dom 28 Dic 2014 - 18:57

Salve a tutti

dopo circa 14 anni di saltuario ascolto del mio "vecchio" impiantino entry-level - acquistato nel 1995 e poi a sprazzi montato e smontato, lasciandolo anche a lungo accantonato e disattivo causa molteplici traslochi e altre incombenze varie (lavoro, famiglia, scazzi vari, ecc.) - avevo finalmente deciso di rimettere tutto in ordine e riaccendere le mie elettroniche per ascoltare come si deve un po' di buona musica in casa;

nello specifico, i miei pezzi sono:
- ampli integrato NAD 302
- diffusori B&W dm302
- lettoreCD Marantz cd46

Appena montato il tutto e acceso, la brutta sorpresa è stata che in realtà non potevo sentire un bel nulla:
- il Marantz espelleva il carrellino per circa 1 cm e poi si fermava, pur continuando a sentire in sottofondo il rumore del motorino che sforzava per farlo scorrere; afferrato con due dita il carrellino e tiratolo lievemente, l'apertura si completava ma con un rumore di ingranaggi arruginiti (sic!)...stessa cosa alla chiusura (che non necessitava di aiuti manuali, questa volta) dopo l'inserimento del cd, ma una volta cominciato a leggere il disco compariva sul display la scritta "no disc" e quindi il lettore in realtà non legge un fico secco: sospetto quindi che il carrello sia andato fuori posizione (...i traslochi) e ho accantonato per il momento il Marantz collegando il lettore DVD preso per mia figlia (un modesto Pioneer DV-360), lento come un bradipo ma almeno i cd li legge..per vs esperienza, è facile rimettere in posizione il carrellino di un lettore CD o la riparazione è inevitabile e costosa?

ma la cosa non finisce qui:
- dopo un po' che ascolto mi accorgo di un certo sbilanciamento del segnale ai diffusori, e trafficando sui controlli del NAD mi accorgo che il canale destro (guardando di fronte l'apparecchio) ha un volume più basso del sinistro, quindi per avere un bilanciamento accettabile dei due canali devo girare la manopola del balance sulle ore 3 (normalmente il "balance" sta a ore 12, ovvio): forse questa volta i traslochi c'entrano poco, ritengo più probabile ci possa essere un problema elettronico o circuitale...peraltro, far lavorare in questo modo l'impianto pregiudica l'originalità e la qualità della musica, e non è che la cosa mi entusiasmi molto.

Stante sopratutto il problema al NAD, mi sono messo quindi a consultare la rete e ho scoperto la Classe T, di cui non avevo mai sinora sentito parlare, e i miei 15 anni lontano dall'hi-fi hanno di botto cominciato a pesare tutti: il bell'articolo di Lucio Cadeddu sul t-amp mi ha aperto un mondo che non conoscevo e che mi ha immediatamente affascinato, per non dire entusiasmato, nel leggere le prestazioni "soniche" di questo apparecchietto spartano ed economicissimo e per quanto sia totalmente impreparato tecnicamente a leggere certe disquisizioni avevo individuato proprio in quello scatolotto un possibile successore del mio NAD...poi ho continuato a leggere molto altro e a navigare ovunque, fino ad approdare qui su T-forum e di "scatolotti" ho scoperto essercene molti altri e di svariati costi e prestazioni: insomma, 10 anni di classe T mi pare arduo recuperarli in poco tempo e ora più che altro sono in balia di una confusione pazzesca che solo qualcuno più esperto di me potrebbe in parte diradare.

Facendo mia una delle regole auree dell'hi-fi (prima i diffusori e poi il resto), mi chiedo quindi cosa posso abbinare di valido alle mie B&W (la cui recensione del 1998 è ancora su TNT) per sostituire il NAD, stante che avendo delle caratteristiche abbastanza favorevoli di sensibilità (91db) mi pare possano essere il pretesto per entrare nel mondo della classe T evitando di acquistare un paio di casse nuove: in genere ascolto musica Rock, Reggae, elettronica, jazz - e raramente Classica - in una stanza di circa 4,5x3,5 m, con disposizione dei diffusori sul lato lungo e distanziati dagli angoli, il punto di ascolto è a circa 3 m dai diffusori.

Diciamo che inizialmente non vorrei spendere oltre i 100 euro, essendo disponibile anche a valutare un buon usato, ma mi piacerebbe trovare un buon ampli in classe t che abbia un po' di "potenza" (qualcosa in più dei 6w del t-amp...diciamo minimo 15W o anche più sui 91db delle B&W) e buone performance sui bassi, che a me personalmente piacciono belli profondi.

Volevo anche sottoporvi qualche ultima riflessione:
il NAD 302 è un ampli integrato che ha la possibilità di separare la sezione "pre" da quella "finale" sfilando due connettori a U da due prese RCA apposite alloggiate in sequenza sul retro; sempre sul retro sono presenti un selettore per il "soft clipping" e uno per selezionare due impedenze per i diffusori (4 e 8 ohm); siccome ho la sensazione che il problema di sbilanciamento riscontrato riguardi la sezione del "finale" e non quella del "pre", secondo voi è fattibile scollegare le due sezioni e provare a usare solo la sezione "pre" del NAD per l'ampli classe T che vorrei acquistare? Cioè userei il NAD non più come integrato ma solo come "pre" per uno "scatolotto" da definirsi? La cosa mi intriga molto, un po' perchè continuerei ad usare un apparecchio a cui sono molto affezionato nonostante l'età (il NAD), e un po' perchè non solo riuscirei a risparmiare qualche ulteriore spesa per perfezionare l'amplificazione, ma manterrei la possibilità di collegare più sorgenti allo scatolotto senza che questo abbia più connettori RCA o mini jack, visto che tali sorgenti rimarrebbero attestate sul NAD (in futuro vorrei prendere anche un giradischi per i miei vinili, collegare l'uscita audio della TV, il pc e altro); per finire, i comandi del soft-clipping e impedenza agiscono sulla sezione pre o finale del NAD...?! io credo sul finale, quindi ritengo sarebbero inutili per un eventuale "scatolotto": o mi sbaglio?

Grazie a chi ha avuto la pazienza di leggere tutto, ma grazie il doppio a chi risponderà. Oki

PS: ho deliberatamente evitato di chiedere lumi sulla classe D e sugli amplificatori PRO...scoperti solo 2 ore fa e di cui so davvero nulla, neppure se fanno al caso mio: mi pare di capire però che per un "vecchio" audiofilo come me con pretese classicamente HI-FI non siano scelte congrue... Mmm

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  kalium il Dom 28 Dic 2014 - 19:09

Ciao , ultimamente si fa un gran parlare del chip TPA 3116 di cui puoi trovare anche una copiosa discussione qui sul Tforum , ha tutte le caratteristiche sonore del chip Tripath del Tamp riginale ma con molta più potenza, attualmente i più validi sono il Breeze Audio e il SMSL , tutti e due costano veramente poco

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  beppe61 il Dom 28 Dic 2014 - 20:23

per quanto riguarda il Nad non credo ci siano grossi problemi, prova prima a spruzzare del disossidante secco in tutti i potenziometri, lascialo agire qualche minuto, ricollega tutto e agendo sulle varie manopole falle lavorare per un po' avanti ed indietro.... vedrai che il tutto rifunzionera alla perfezione.
Per il cd anche li' credo che si possa intervenire in maniera economica, ma magari ne parliamo dopo.
Hello

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1456
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  Giancarlo il Dom 28 Dic 2014 - 20:48

Se hai un po' di manualità puoi provare a smontare il cd e a sostituire la cinghia di azionamento del carrello, che quasi sicuramente si sarà allungata.
Nel caso fosse lenta, puoi trovare il ricambio su ebay:
http://www.ebay.it/itm/Marantz-Riemen-belt-CD38-CD48-CAS-/400100124972?pt=DE_Elektronik_Computer_Audio_Hi_Fi_CD_Player&hash=item5d27d3692c

Rimuovi ogni traccia di polvere interna al cd e soprattutto dalle guide del pickup-laser
Pulisci con delicatezza la lente con un cotton fioc leggermente imbevuto di vetril o liquido per lenti a contatto o alcool isopropilico.
Non lubrificare niente con olio


Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Dom 28 Dic 2014 - 21:25

@kalium ha scritto:Ciao , ultimamente si fa un gran parlare del chip TPA 3116 di cui puoi trovare anche una copiosa discussione qui sul Tforum , ha tutte le caratteristiche sonore del chip Tripath del Tamp riginale ma con molta più potenza, attualmente i più validi sono il Breeze Audio e il SMSL , tutti e due costano veramente poco

Grazie Kalium, gli darò un'occhiata molto volentieri...tra l'altro vedo che il 3116 lo hai nella lista del tuo impianto: sei soddisfatto? Puoi farmene un paragone con un sistema di amplificazione più "classico"?

ciao alla prox

@beppe61 ha scritto:per quanto riguarda il Nad non credo ci siano grossi problemi, prova prima a spruzzare del disossidante secco in tutti i potenziometri, lascialo agire qualche minuto, ricollega tutto e agendo sulle varie manopole falle lavorare per un po' avanti ed indietro.... vedrai che il tutto rifunzionera alla perfezione.
Per il cd anche li' credo che si possa intervenire in maniera economica, ma magari ne parliamo dopo.
Hello
Ciao Beppe
Se per disossidante secco intendi lo Svitol, l'ho già provato aprendo il case e trattando (con parsimonia) la manopola del balance dalla parte interna...finora nulla da fare, domani vedo se è successo qualcosa...gli altri potenziometri quali sarebbero? Le manopole del volume, treble e bass?

Grazie, alla prox.

@Giancarlo ha scritto:Se hai un po' di manualità puoi provare a smontare il cd e a sostituire la cinghia di azionamento del carrello, che quasi sicuramente si sarà allungata.
Nel caso fosse lenta, puoi trovare il ricambio su ebay:

Rimuovi ogni traccia di polvere interna al cd e soprattutto dalle guide del pickup-laser
Pulisci con delicatezza la lente con un cotton fioc leggermente imbevuto di vetril o liquido per lenti a contatto o alcool isopropilico.
Non lubrificare niente con olio


Ciao Giancarlo
grazie per la segnalazione del ricambio che non conoscevo: proverò ad aprire il case del Marantz, ma ho il sospetto che non c'entri la cinghia (per quanto me lo auguri, visto il costo del ricambio e la prospettiva di cavarmela con così poco); per lubrificare userei lo Svitol, se può andar bene al posto di altro che dovrei procurarmi.
La lente di solito la pulivo con un apposito CD dotato di minispazzoline, quindi senza usare liquidi e simili.

però, al di là di tutto, anche se riuscissi a riabilitare il NAD, sono rimasto colpito dagli scatolotti in classe T e una prova di ascolto la farei lo stesso, non foss'altro che per confrontare e testare la bontà del mio mitico integratino inglese a cui mi lega un amore quasi "adolescenziale"...quindi: consigli su cosa affiancare alle B&W?

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  Giancarlo il Dom 28 Dic 2014 - 21:39

@landrupp ha scritto: per lubrificare userei lo Svitol, se può andar bene al posto di altro che dovrei procurarmi.
La lente di solito la pulivo con un apposito CD dotato di minispazzoline, quindi senza usare liquidi e simili.
Ti consiglio di non lubrificare con nessun tipo di olio, men che meno svitol. Normalmente sulle guide è presente del grasso bianco al litio in piccolissima quantità.
Per la lente non ho mai avuto esperienze positive con i cd appositi e invece mi sono sempre trovato bene con il cotton fioc imbevuto con alcool isopropilico.

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Dom 28 Dic 2014 - 22:54

[/quote]
Ti consiglio di non lubrificare con nessun tipo di olio, men che meno svitol. Normalmente sulle guide è presente del grasso bianco al litio in piccolissima quantità.
Per la lente non ho mai avuto esperienze positive con i cd appositi e invece mi sono sempre trovato bene con il cotton fioc imbevuto con alcool isopropilico.[/quote]

Il grasso bianco al litio! Lo usavo per tenere lubrificato il tergicristallo monobraccio di una classe C che avevo, qualche anno fa...se lo trovo magari lo metto a pennello sulle guide, che applicarlo a spruzzo mi sa che mi gioco il Marantz definitivamente!!  

L'isopropilico lo trovi in farmacia?

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  kalium il Lun 29 Dic 2014 - 10:21

Si , ho provato praticamente tutte le schede disponibili che montano il 3116 e sto aspettando l'arrivo del SMSL SA 60 che ha appunto il chip in questione , rispetto alla classe AB , gli ampli in classe D in generale hanno un suon più dettagliato magari con delle alte un pò più fredde ma poi molto dipende da come viene imlementato il circuito , da quali componenti usati ecc

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  beppe61 il Lun 29 Dic 2014 - 11:21

Si gli altri potenziometri sono quelli che hai nominato, e sopratutto il volume provoca i disturbi che hai citato.
Per quanto riguarda il cd vedo che altri ti hanno gia' risposto mi pare correttamente.
Hello

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1456
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Lun 29 Dic 2014 - 11:41

@kalium ha scritto:Si , ho provato praticamente tutte le schede disponibili che montano il 3116 e sto aspettando l'arrivo del SMSL SA 60  che ha appunto il chip in questione , rispetto alla classe AB , gli ampli in classe D in generale hanno un suon più dettagliato magari con delle alte un pò più fredde ma poi molto dipende da come viene imlementato il circuito , da quali componenti usati ecc

Visto anch'io l'SMSL SA 60 e mi pare interessante, ma quindi è in classe d, per cui la mia confusione aumenta: mi pare di aver capito che la classe T è una variante "derivata" dalla D, e l'idea che sinora mi sono fatto è che la T abbia delle caratteristiche - ampiezza della scena riprodotta e sostanzialmente "presenza" delle voci e degli strumenti - che la classe D non eguaglia, lasciando magari un po' più di spazio a potenza e dinamica in basso...o mi sbaglio? Eventualmente, mi consiglieresti qualcosa anche in classe T?

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Lun 29 Dic 2014 - 11:53

@beppe61 ha scritto:Si gli altri potenziometri sono quelli che hai nominato, e sopratutto il volume provoca i disturbi che hai citato.
Per quanto riguarda il cd vedo che altri ti hanno gia' risposto mi pare correttamente.
Hello

ok Beppe, riapro il case e ripasso un po' di Svitol da dentro sperando che sia solo un po' di ossidazione sui contatti e nulla più...mi scoccerebbe rinunciare al NAD


landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  Giancarlo il Lun 29 Dic 2014 - 12:02

@landrupp ha scritto:proverò ad aprire il case del Marantz, ma ho il sospetto che non c'entri la cinghia (per quanto me lo auguri, visto il costo del ricambio e la prospettiva di cavarmela con così poco)
La cinghia che col tempo "si allunga" è una cosa che succede frequentemente col tempo e può causare due inconvenienti:
. Difficoltà di apertura/chiusura del carrello
. Errato posizionamento dell'ottica a fine corsa, che causa la mancata lettura della TOC sul disco con conseguente messaggio "NO DISC". Non appena si chiude il carrello, infatti, la puleggia comandata dalla cinghia continua a fare qualche giro per consentire il sollevamento della meccanica del pickup-laser. Se la cinghia slitta il sollevamento della meccanica sarà parziale e quindi l'ottica non sarà perfettamente allineata e i cd non potranno essere letti

Ovviamente solo un'accurata ispezione del lettore potrà fare capire quale sia la reale causa dei problemi del lettore cd.
Ad esempio, ci potrebbe essere un problema all'ingranaggio o alla guida dentata del carrello.

Se sei fortunato, con la sostituzione della sola cinghia prendi due piccioni con una fava.
In ogni caso una pulita alla lente non fa mai male, specialmente se in casa tua ci sono fumatori!
L'alcool isopropilico lo comprai anni fa in farmacia. Ricordo che non lo avevano subito disponibile, ma se lo fecero preparare da un laboratorio chimico.
In alternativa ti avevo detto di usare del vetril. Devo precisare che personalmente molti anni fa, quando non avevo l'alcool isopropilico, lo usavo senza problemi, anche se in rete c'è chi sconsiglia qualsiasi prodotto a base di ammoniaca. Ora ovviamente userei l'alcool isopropilico e volendo essere pignoli, anche qui c'è qualcuno (pochi) che dice che potrebbe opacizzare le lenti plastiche montate nelle moderne ottiche.

Per quanto riguardo il grasso al litio, per prima cosa devi guardare se ci sono tracce di vecchio grasso.
Spesso le guide lavorano senza problemi "a secco". Quando le guide sono completamente asciutte e non c'è la minima traccia nemmeno nei fori di scorrimento, significa che il grasso non è mai stato messo dal costruttore.
Se non ci sono problemi durante la lettura (disco che salta) è preferibile in questo caso, lasciare le guide asciutte, perché con il tempo il grasso si sporca di polvere e a volte "indurisce", aumentando gli attriti.
Se invece dovessi trovare del grasso, verificane lo stato con uno stuzzicadenti.
Se non è "impastato", ma morbido e alla vista non è contaminato da polvere, non fare niente.
Se proprio vuoi mettere del grasso, togli eventualmente quello vecchio, pulisci con alcool e mettine del nuovo con uno stuzzicadenti. Non cospargere copiosamente le guide con grasso!
Anche se non metti il grasso lungo tutte le guide, lo stesso verrà distribuito uniformemente e automaticamente, durante la lettura.

Giancarlo
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 31.08.10
Numero di messaggi : 929
Provincia (Città) : universo
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Lun 29 Dic 2014 - 12:26

Ok Giancarlo, adesso vedo di fare una messa a punto del carrello e degli ingranaggi, magari poi aggiorno su cosa è cambiato e se sono riuscito a resuscitare il Marantz.

per il momento grazie... Oki

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  mauz il Lun 29 Dic 2014 - 14:07

@kalium
c'è un 3116 che può essere settato come finale?

mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3102
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  Albert^ONE il Lun 29 Dic 2014 - 14:20

Prova col disossidante secco! Smile

Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5357
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  kalium il Lun 29 Dic 2014 - 20:05

@mauz ha scritto:@kalium
c'è un 3116 che può essere settato come finale?

In realtà le schede che non siano montate dentro un case come il Breeze o il SMSL , quelle chiamate sul forum rossa , blu o verde , non hanno il potenziometro quindi sono dei finali

kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2009
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  lukyluke il Lun 29 Dic 2014 - 20:47

@landrupp ha scritto:
@beppe61 ha scritto:Si gli altri potenziometri sono quelli che hai nominato, e sopratutto il volume provoca i disturbi che hai citato.
Per quanto riguarda il cd vedo che altri ti hanno gia' risposto mi pare correttamente.
Hello

ok Beppe, riapro il case e ripasso un po' di Svitol da dentro sperando che sia solo un po' di ossidazione sui contatti e nulla più...mi scoccerebbe rinunciare al NAD

NON USARE lo Svitol sui potenzionmetri è dannoso al massimo, soprattutto se la pista resistiva è in plastica, al massimo puoi provare con dei lubrificanti per contatto, ce ne sono di specifici per le resistenze, anche se non ho mai trovato giovamento. Secondo me potrebbe essere semplicemente un condensatore in perdita, su apparecchi vecchi capita, io ho appena riparato un vecchi STEG che aveva proprio questo difetto di differenza di livello. Per il Marantz vale la pena fare qualche sforzo per rimetterlo in pista è sempre un ottimo lettore.

lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 702
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  beppe61 il Lun 29 Dic 2014 - 20:52

Io non ho detto di usare lo svitol sui potenziometri, ma un disossidante a secco, con il quale in casi simili ho ottenuto buoni risultati.
Hello

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1456
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  filippodei il Lun 29 Dic 2014 - 22:32

Ciao. Io ti consiglierei per restare su tripath ed avere una spinta in più di prendere o un t2050 o un t2070
Un buon 2070 è il pop pulse
http://www.mavecom.it/prodotto/amplificatori/poppulse-t-amp-2070-amplificatore-integrato

Il budget richiesto sale lo so ma è un buon prodotto davvero
Cerca anche nel forum e vedrai. 
Il 2050 adatto potrebbe essere un topping o un dayton. Del dayton molti si sono lamentati. Op personalmente ne ho uno da un anno con alimentazione extra lineare spinta a 30v e fa veramente impressione. Fatto provare ad un amico con le sue B&W 802 e le faceva volare!
http://www.tnt-audio.com/ampli/dayton_dta100.html


http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00APJ15P0/ref=mp_s_a_1_1?qid=1419888265&sr=8-1


Ora si trova il modello ta120 che ha delle migliorie a livello componenti e gestisce anche le 4 ohm

Oppure il topping 
http://www.amazon.it/gp/aw/d/B00F9424X8/ref=mp_s_a_1_1?qid=1419888201&sr=8-1

Comunque posso dirti e credo che tutti confermeranno il mio stesso pensiero :
Importante un cambio di alimentazione per i tripath. Il 2050 per esempio rende una cosa incredibile portato a circa 30v con un lineare. 
Io ho quello consigliato tempo fa da maurarte. Lo trovi su ebay con circa 25 euro. Vale ogni soldo. Anzi!
Regolabile da 24 a oltre 30


filippodei
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.03.14
Numero di messaggi : 138
Località : Siena
Occupazione/Hobby : system integrator
Provincia (Città) : siena
Impianto :
Spoiler:
Impianto A:
Lenovo T420 16gb + ssd Samsung 840 + JMedia Center + Jplay
Ifi idsd nano con mogami Stentor mode 2534 e connettori neutrik
JohnBlue JB3
Project Debut Carbon Esprit SE DC + Orton 2M Red
Pre Phono Musical Fidelity V90 LPS + Zetagi FT146 (settato 13.8v)
KingRex Pre Amp
KingRex T20 + KingRex PSU
Fiio X3
Distribuzione di corrente by Vito Procino (mitiche! collegamenti a stella e prese iec e cavi alimentazione Olflex e Sommercable)
Acoustic Revive RR77 generatore di freq. di Schuman + supporto quadraspire
Iso Acoustics supporti speacker
Cavo usb WireWorld Chroma
Cavi di segnale WireWorld Luna 7
Cavi di potenza Sommercable Orbit
Cuffie Beyerdynamic Custom One Pro Black
Yaqin tube buffer cd2 + siemens 6AK5W + Yaqin 6J1 nos + Mullard 5654 NOS+ General Electrics Jan 5654W NOS + Svetlana nos 6J1P del 1966 + Svetlana nos 6J1P del 1978 + Svetlana 6J1P del 1987

Impianto B:
Imac 24" + ssd Crucial MX100 + JRiver Media Center + Fiio E10 Olympus
Schythe Kro Kraft rev B
Preamplificatore Valvolare TPAUDIO 2T/AT su
Trends TA 10.2 settato come finale + Zetagi FT146 settato a 13.65v
Tec TC 716 X 2
Tec TC 616
Mobile porta elettroniche plexiglass DEI T-RACK

Impianto C:
Pre Phono Tec TC 754 + Zetagi FT146 (settato 16.8v)
Sonic T-Amp + Zetagi HP 145
Raspberry Pi + Volumio + HIFIMEDIY SABRE U2 ASYNCHRONOUS USB DAC
Tec TC-64 Audio input control
Tec TC-2 2 way stereo speaker control


http://www.dei.si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Mar 30 Dic 2014 - 0:53

@filippodei ha scritto:Ciao. Io ti consiglierei per restare su tripath ed avere una spinta in più di prendere o un t2050 o un t2070
Un buon 2070 è il pop pulse


Il budget richiesto sale lo so ma è un buon prodotto davvero
Cerca anche nel forum e vedrai. 
Il 2050 adatto potrebbe essere un topping o un dayton. Del dayton molti si sono lamentati. Op personalmente ne ho uno da un anno con alimentazione extra lineare spinta a 30v e fa veramente impressione. Fatto provare ad un amico con le sue B&W 802 e le faceva volare!

Ora si trova il modello ta120 che ha delle migliorie a livello componenti e gestisce anche le 4 ohm

Oppure il topping 

Comunque posso dirti e credo che tutti confermeranno il mio stesso pensiero :
Importante un cambio di alimentazione per i tripath. Il 2050 per esempio rende una cosa incredibile portato a circa 30v con un lineare. 
Io ho quello consigliato tempo fa da maurarte. Lo trovi su ebay con circa 25 euro. Vale ogni soldo. Anzi!
Regolabile da 24 a oltre 30


ciao Filippo
in effetti, letta la recensione del buon Cadeddu, l'impressione è che il Dayton potrebbe essere quello che stavo cercando, un ampli con bei muscoli in basso e buona resa della scena sonora...comunque, tutti ottimi chip quelli che hai citato, non saprei quale scegliere, alla fine credo che mi lascerò guidare dal budget che ho deciso di stanziare...un metodo bisogna pur darselo, no?!

Un ultima cosa: puoi mica darmi un riferimento a questo alimentatore lineare di cui parli alla fine, giusto per capire come trovarlo?

Grazie Filippo

PS: ma quei nani neri e cattivi delle foto, quelli che stanno su  tavolo, è roba tua?

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  filippodei il Mar 30 Dic 2014 - 1:06

Penso proprio ti meriti provare il dayton dta100a 
Per l'alimentatore eccolo qua
http://m.ebay.it/itm?itemId=271704353705

Sono ottimi. Io ne ho già presi un paio

I nani neri?? Mica ce l'avrai con le mie amate JB3? 
Piccole vero....ma dio quanto suonano bene!
http://www.tnt-audio.com/casse/jb3.html

filippodei
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.03.14
Numero di messaggi : 138
Località : Siena
Occupazione/Hobby : system integrator
Provincia (Città) : siena
Impianto :
Spoiler:
Impianto A:
Lenovo T420 16gb + ssd Samsung 840 + JMedia Center + Jplay
Ifi idsd nano con mogami Stentor mode 2534 e connettori neutrik
JohnBlue JB3
Project Debut Carbon Esprit SE DC + Orton 2M Red
Pre Phono Musical Fidelity V90 LPS + Zetagi FT146 (settato 13.8v)
KingRex Pre Amp
KingRex T20 + KingRex PSU
Fiio X3
Distribuzione di corrente by Vito Procino (mitiche! collegamenti a stella e prese iec e cavi alimentazione Olflex e Sommercable)
Acoustic Revive RR77 generatore di freq. di Schuman + supporto quadraspire
Iso Acoustics supporti speacker
Cavo usb WireWorld Chroma
Cavi di segnale WireWorld Luna 7
Cavi di potenza Sommercable Orbit
Cuffie Beyerdynamic Custom One Pro Black
Yaqin tube buffer cd2 + siemens 6AK5W + Yaqin 6J1 nos + Mullard 5654 NOS+ General Electrics Jan 5654W NOS + Svetlana nos 6J1P del 1966 + Svetlana nos 6J1P del 1978 + Svetlana 6J1P del 1987

Impianto B:
Imac 24" + ssd Crucial MX100 + JRiver Media Center + Fiio E10 Olympus
Schythe Kro Kraft rev B
Preamplificatore Valvolare TPAUDIO 2T/AT su
Trends TA 10.2 settato come finale + Zetagi FT146 settato a 13.65v
Tec TC 716 X 2
Tec TC 616
Mobile porta elettroniche plexiglass DEI T-RACK

Impianto C:
Pre Phono Tec TC 754 + Zetagi FT146 (settato 16.8v)
Sonic T-Amp + Zetagi HP 145
Raspberry Pi + Volumio + HIFIMEDIY SABRE U2 ASYNCHRONOUS USB DAC
Tec TC-64 Audio input control
Tec TC-2 2 way stereo speaker control


http://www.dei.si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  mauz il Mar 30 Dic 2014 - 9:56

@kalium ha scritto:
@mauz ha scritto:@kalium
c'è un 3116 che può essere settato come finale?

In realtà le schede che non siano montate dentro un case come il Breeze o il SMSL , quelle chiamate sul forum rossa , blu o verde , non hanno il potenziometro quindi sono dei finali
Grazie Hello

mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3102
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Mar 30 Dic 2014 - 10:10

@beppe61 ha scritto:Io non ho detto di usare lo svitol sui potenziometri, ma un disossidante a secco, con il quale in casi simili ho ottenuto buoni risultati.
Hello

Ok eri chiaro: provato con deossidante a secco ma nulla, almeno per ora, poi magari riprovo oggi è vediamo se il NAD resuscita il canale...

Quanto ad usarlo come Pre di un ampli T o D qualcuno sa dirmi qualcosa? Più che altro se sono compatibili i rispettivi parametri elettronici...

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  mauz il Mar 30 Dic 2014 - 10:17

sì, puoi usarlo benissimo come pre
http://www.hifiengine.com/manual_library/nad/302.shtml

mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3102
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una sgradevole sorpresa...con pensierino alla classe T

Messaggio  landrupp il Mar 30 Dic 2014 - 10:27

@filippodei ha scritto:Penso proprio ti meriti provare il dayton dta100a 
Per l'alimentatore eccolo qua

Sono ottimi. Io ne ho già presi un paio

I nani neri?? Mica ce l'avrai con le mie amate JB3? 
Piccole vero....ma dio quanto suonano bene!

No, no: c'è l'ho con tutti gli affari neri che si vedono in foto, non solo con le JB3...a vederli come li hai sistemati incutono molto timore...Shocked  chissà  quando li accendi Hola

Grazie del link, mi dici che ne pensi di questo Breeze Audio?

aliexpress.com/item/HIFI-class-2-0-stereo-digital-amplifier-TPA3116-high-end-version-50WX2-material-washed-zero-profit/1988580406.html
Possibile che costi così poco? Il trasf che mi hai linkato andrebbe bene anche per lui?

Ovvio, altri pareri sono bene accetti.... study

landrupp
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.12.14
Numero di messaggi : 134
Provincia (Città) : torino
Impianto : ampli: SMSL sa60 - NAD 302 - diffusori: B&W dm302 - lettori: KODAK pcd860 - giradischi: PIONEER pl 520 - PIONEER pl112d - tuner: AKAI at-2450L

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum