T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 0:08 Da giucam61

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:59 Da kalium

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799826 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
nerone
 
fritznet
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
andreavnc
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9278)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 71 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 63 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

donluca, fabio.n, giucam61, GP9, kalium, nerone, saltonm73, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Riflessioni personali su Fenice 20

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Mar 26 Mag 2009 - 23:04

Vorrei parlare della mia esperienza d'ascolto della fenice 20 nel mio impianto in firma quindi a paragone del mio Advance Acoustic Map 103.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla piccola scheda acquistata su ebay già assemblata e con alimentatore 12V 3A, il suo suono è piacevole e coinvolgente. Mi è sembrata più "raffinata" dell' Advance, più docile, ma in alcuni passaggi il suono mi è sembrato un pò chiuso e opaco. L'advance, forse per la sua maggiore potenza era un pò più aggressivo, aperto e dinamico, ma a mio avviso, come ho già detto meno raffinato e più freddo.
Per la cronaca i miei diffusori hanno 86 db di sensibilità quindi per migliorare la situazione ci vorrebbe una Fenice con più watt (senza perdere in dolcezza?) e magari con un' alimentazione migliore... è questa la strada per migliorare?

Scusate se i termini non sono proprio tecnici, ma ho cercato di spiegarmi nel miglior modo possibile.

A presto e spero possa essere utile Very Happy


Ultima modifica di Silver Black il Ven 29 Mag 2009 - 19:09, modificato 3 volte (Motivazione : Violazione del regolamento: oggetto tutto maiuscolo)
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  wincenzo il Mar 26 Mag 2009 - 23:45

http://www.tforumhifi.com/ta-2022-ta-2020-e-altri-chip-derivati-f4/nuova-scheda-sure-t2837.htm

questa potrebbe essere la risposta che cercavi, è esattamente quello che cerchi una simil fenice 20, costa pure uguale, con quei watt in più che dovrebbero garantire quella vivacità che cerchi.
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  mobius il Mar 26 Mag 2009 - 23:49

@wincenzo ha scritto:http://www.tforumhifi.com/ta-2022-ta-2020-e-altri-chip-derivati-f4/nuova-scheda-sure-t2837.htm

questa potrebbe essere la risposta che cercavi, è esattamente quello che cerchi una simil fenice 20, costa pure uguale, con quei watt in più che dovrebbero garantire quella vivacità che cerchi.

E' vero che i chip Tripath più potenti sono anche meno raffinati del 2024? (che ha appunto in questo il suo punto di forza? Don't know )
avatar
mobius
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 495
Località : Napoli
Impianto : Sorgenti : Marantz CD-40 / Squeezebox 3
Ampli: Teac A-H01 / Fenice 20 / Trends 10.1 / Breeze TPA3116
Diffusori : Vienna Acoustics Haydn / Mosscade 502


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  kingbowser il Mer 27 Mag 2009 - 0:07

questo chipset (TK2050), lo stesso del virtue.one, sta dimostrando di essere meglio del TA2024 sotto ogni aspetto, raffinatezza compresa. Costa proprio poco, una cena in compagnia, e regala grandi emozioni. Avendo sia la fenice sia la scheda sopra linkata devo dire di aver messo da parte la fenice per questo gioiellino
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Flightangel il Mer 27 Mag 2009 - 0:12

@vicarious ha scritto:Vorrei parlare della mia esperienza d'ascolto della fenice 20 nel mio impianto ........................................ci vorrebbe una Fenice con più watt (senza perdere in dolcezza?) e magari con un' alimentazione migliore... .........................

Compra una batteria da 12Volts e 7 Ampere, poi, dopo averla ascoltata per bene decidi il da farsi. Wink
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2352
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Ivan il Mer 27 Mag 2009 - 0:32

@vicarious ha scritto:
Per la cronaca i miei diffusori hanno 86 db di sensibilità quindi per migliorare la situazione ci vorrebbe una Fenice con più watt (senza perdere in dolcezza?) e magari con un' alimentazione migliore... è questa la strada per migliorare?
Grazie del tuo contributo e benvenuto nella classe-T! Cool
Hai ottime intuizioni, conviene attendere gli sviluppi della nuova Sure, altrimenti il mio consiglio spassionato è quello di passare alla Fenice100 con l'opportuna alimentazione e le oppurtune modifiche,otterrai più potenza senza rinunciare a nulla o quasi delle qualità del 2024 e te lo dice un estimatore di questo chip.
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4797
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  rattaman il Mer 27 Mag 2009 - 8:11

@Flightangel ha scritto:
@vicarious ha scritto:Vorrei parlare della mia esperienza d'ascolto della fenice 20 nel mio impianto ........................................ci vorrebbe una Fenice con più watt (senza perdere in dolcezza?) e magari con un' alimentazione migliore... .........................

Compra una batteria da 12Volts e 7 Ampere, poi, dopo averla ascoltata per bene decidi il da farsi. Wink

sono un felice possessore della fenice20 confermo prova una batteria al piombo e tutto un altro pianeta!!!!!!! Shocked
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5145
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Mer 27 Mag 2009 - 10:28

Grazie a tutti per le risposte!

Ad ogni modo visto che la Fenice è appena arrivata, voglio lavorare sull'alimentazione come appunto qualcuno suggerisce prima di passare ad altri chip.
Da quello che ho capito il meglio quindi è un alimentazione tipo Zetagi a 7 ampere o c'è di meglio?
Andrea Giannelli mi aveva consigliato una batteria da auto, ma se portassi una batteria in sala la mia ragazza non la prenderebbe bene... Very Happy quindi siate comprensivi Crying or Very sad

P.S. Scusate ho scritto per errore in maiuscolo il titolo del post e non so come correggerlo Please
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  schwantz34 il Mer 27 Mag 2009 - 10:40

@vicarious ha scritto:
Andrea Giannelli mi aveva consigliato una batteria da auto, ma se portassi una batteria in sala la mia ragazza non la prenderebbe bene... Crying or Very sad


Ma no Vicarious , perche' dici cio' , è un bell' oggettino ! L'ideale complemento per quanto riguarda l'arredamento in un soggiorno ...
Fra un po' pare che anche Ikea le voglia produrre ... Laughing

ciao
S.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Flightangel il Mer 27 Mag 2009 - 11:00

@vicarious ha scritto:...........................tipo Zetagi a 7 ampere o c'è di meglio?...........

Come già detto, una piccola batteria 12 volt 7 Ampere,che ingombra quanto un alimentatore Zetagi, e la puoi nascondere dove ti pare, anche dietro la fenice. E' in pratica uno scatolotto nero sigillato di 20 cm circa di lunghezza. Non fa poi tutto questo ingombro.
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2352
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  schwantz34 il Mer 27 Mag 2009 - 11:07

@Flightangel ha scritto:
@vicarious ha scritto:...........................tipo Zetagi a 7 ampere o c'è di meglio?...........

Come già detto, una piccola batteria 12 volt 7 Ampere,che ingombra quanto un alimentatore Zetagi, e la puoi nascondere dove ti pare, anche dietro la fenice. E' in pratica uno scatolotto nero sigillato di 20 cm circa di lunghezza. Non fa poi tutto questo ingombro.

confermo ! La puoi mettere anche in un case , e rispetto allo zetagi , la differenza si sente !
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Mer 27 Mag 2009 - 11:41

@schwantz34 ha scritto:
@Flightangel ha scritto:
@vicarious ha scritto:...........................tipo Zetagi a 7 ampere o c'è di meglio?...........

Come già detto, una piccola batteria 12 volt 7 Ampere,che ingombra quanto un alimentatore Zetagi, e la puoi nascondere dove ti pare, anche dietro la fenice. E' in pratica uno scatolotto nero sigillato di 20 cm circa di lunghezza. Non fa poi tutto questo ingombro.

confermo ! La puoi mettere anche in un case , e rispetto allo zetagi , la differenza si sente !

Ok allora proverò con questa, sapete darmi qualche link dove poterla acquistare?

Grazie come al solito per la pazienza.
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  schwantz34 il Mer 27 Mag 2009 - 11:43

@vicarious ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@Flightangel ha scritto:
@vicarious ha scritto:...........................tipo Zetagi a 7 ampere o c'è di meglio?...........

Come già detto, una piccola batteria 12 volt 7 Ampere,che ingombra quanto un alimentatore Zetagi, e la puoi nascondere dove ti pare, anche dietro la fenice. E' in pratica uno scatolotto nero sigillato di 20 cm circa di lunghezza. Non fa poi tutto questo ingombro.

confermo ! La puoi mettere anche in un case , e rispetto allo zetagi , la differenza si sente !

Ok allora proverò con questa, sapete darmi qualche link dove poterla acquistare?

Grazie come al solito per la pazienza.



http://cgi.ebay.it/BATTERIA-ERMETICA-AL-PIOMBO-12V-7Ah-RICARICABILE-YUASA_W0QQitemZ110383922683QQcmdZViewItemQQptZBatterie_Pile_Caricabatterie?hash=item19b364fdfb&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A2|240%3A1318|301%3A0|293%3A1|294%3A24
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15533
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  cestma il Mer 27 Mag 2009 - 11:49

Ciao Vic,
ti conviene cercare un negozio di ricambi auto o di elettronica in genere sotto casa. Le batterie al piombo si trovano facilmente, anche le Fiamm che sono ottime e costano quasi quanto le altre, non penso valga la pena sprecare soldi per la spedizione. Altrettanto dicasi per il caricabatteria: secondo me può bastare uno economico (15€ circa) che si spegne automaticamente a ricarica completata, anche questo di facile reperibilità.
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1125
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Mer 27 Mag 2009 - 11:52

@schwantz34 ha scritto:
@vicarious ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:
@Flightangel ha scritto:
@vicarious ha scritto:...........................tipo Zetagi a 7 ampere o c'è di meglio?...........

Come già detto, una piccola batteria 12 volt 7 Ampere,che ingombra quanto un alimentatore Zetagi, e la puoi nascondere dove ti pare, anche dietro la fenice. E' in pratica uno scatolotto nero sigillato di 20 cm circa di lunghezza. Non fa poi tutto questo ingombro.

confermo ! La puoi mettere anche in un case , e rispetto allo zetagi , la differenza si sente !

Ok allora proverò con questa, sapete darmi qualche link dove poterla acquistare?

Grazie come al solito per la pazienza.



http://cgi.ebay.it/BATTERIA-ERMETICA-AL-PIOMBO-12V-7Ah-RICARICABILE-YUASA_W0QQitemZ110383922683QQcmdZViewItemQQptZBatterie_Pile_Caricabatterie?hash=item19b364fdfb&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A1385|66%3A2|65%3A12|39%3A2|240%3A1318|301%3A0|293%3A1|294%3A24


grazie mille effettivamente le dimensioni sono contenute e facili da nascondere.
Ancora due domande veloci:

1) quanto dura una batteria del genere?
2) come collego la fenice?

PS vi striscio di verde!
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Flightangel il Mer 27 Mag 2009 - 11:54

@cestma ha scritto:Ciao Vic,
ti conviene cercare un negozio di ricambi auto o di elettronica in genere sotto casa. Le batterie al piombo si trovano facilmente, anche le Fiamm che sono ottime e costano quasi quanto le altre, non penso valga la pena sprecare soldi per la spedizione. Altrettanto dicasi per il caricabatteria: secondo me può bastare uno economico (15€ circa) che si spegne automaticamente a ricarica completata, anche questo di facile reperibilità.

Verissimo:
vai qui

COMET SPA VIA MICHELINO 10 BOLOGNA telefono 0516332083 0516330255 te la cavi con una trentina di euro.

P.S. Fai molta molta molta attenzione quando connetti la batteria al fenice, perché se sbagli la polarità friggi senza via d'uscita l'ampli.
avatar
Flightangel
CDP Expert
CDP Expert

Data d'iscrizione : 30.03.08
Numero di messaggi : 2352
Località : Catanzaro.
Occupazione/Hobby : Ho un lavoro/Libri,films.
Provincia (Città) : Catanzaro.
Impianto : Primary set-up:
Sony CDP X555 Es - Marantz CD 6004
Ampli autocostruito con chip classe D
Texas Instruments "TAS 5630"
ProAc Response 2.5 (Custom Clone)
--------------------------
Slave set up:
Sony CDP 227 EsD
SMSL SA 4s TA 2024 12volts battery powered.
Mini BLH progetto Fostex+Ap Grundig Alnico

http://www.esternitalia.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  pallapippo il Mer 27 Mag 2009 - 12:36

@vicarious ha scritto:
1) quanto dura una batteria del genere?!

Io la ricarico mediamente una volta alla settimana (è da 12Ah, ma alimenta 2 t-amp)
@vicarious ha scritto:
2) come collego la fenice?
Io ho fatto due semplici fili, con in cima i faston da batteria crinpati. Ricordati di mettere un fusibile di sicurezza.

Hello

P.s.: comunque trovi di tutto di più qui:

http://www.tforumhifi.com/alimentazione-f6/esperienze-batterie-al-piombo-vs-alimentazione-standard-t41.htm


Ultima modifica di pallapippo il Mer 27 Mag 2009 - 12:39, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunto link)
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5164
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Gio 28 Mag 2009 - 13:36

Vi faccio ancora una domanda... cambianto l'alimentatori switching da 12V 3A guadagnerei qualcosa o quello che ho è già il compagno perfetto (parlo solo di alimentatori switching tipo portatile per intenderci)?
A casa ho molti alimentatori e vorrei fare appunto delle prove ma visto che di elettronica non ne so un fico secco vorrei sapere se sostituendo l'alimentatore posso far saltare la scheda Very Happy

Grazie ancora a tutti!


Ultima modifica di vicarious il Gio 28 Mag 2009 - 16:17, modificato 1 volta
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  pallapippo il Gio 28 Mag 2009 - 15:12

@vicarious ha scritto:Vi faccio ancora una domanda... cambianto l'alimentatori switching da 12V 3A guadagnerei qualcosa o quello che ho è già il compagno perfetto (parlo solo di alimentatori switching tipo portatile per intenderci)?
Ha casa ho molti alimentatori e vorrei fare appunto delle prove ma visto che di elettronica non ne so un fico secco vorrei sapere se sostituendo l'alimentatore posso far saltare la scheda Very Happy

Grazie ancora a tutti!

Devi fare attenzione a: voltaggio (non superiore a 13,5V);
polarità del connettore (a volte il connettore è il medesimo, ma la polarità - centro/esterno - è invertita...).

Dopo di ché, problemi non ce ne sono.

E' opinione abbastanza diffusa (segui il link che ti ho prima indicato) che la batteria porti a vantaggi non indifferenti.

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5164
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Gio 28 Mag 2009 - 15:33

@pallapippo ha scritto:
@vicarious ha scritto:Vi faccio ancora una domanda... cambianto l'alimentatori switching da 12V 3A guadagnerei qualcosa o quello che ho è già il compagno perfetto (parlo solo di alimentatori switching tipo portatile per intenderci)?
Ha casa ho molti alimentatori e vorrei fare appunto delle prove ma visto che di elettronica non ne so un fico secco vorrei sapere se sostituendo l'alimentatore posso far saltare la scheda Very Happy

Grazie ancora a tutti!

Devi fare attenzione a: voltaggio (non superiore a 13,5V);
polarità del connettore (a volte il connettore è il medesimo, ma la polarità - centro/esterno - è invertita...).

Dopo di ché, problemi non ce ne sono.

E' opinione abbastanza diffusa (segui il link che ti ho prima indicato) che la batteria porti a vantaggi non indifferenti

Hello


Grazie mille, sicuramente la batteria ha i suoi indubbi vantaggi, ma è scomoda e sono pigrooooooo Sleep Very Happy carica e scarica....
Per ora provo così, ma non ho capito il discorso della polarità, nel senso che se compro un alimentatore a 5a o 7a tipo quelli da notebook che problema potrei avere? Spero nessuno... Please
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Selvag60 il Gio 28 Mag 2009 - 16:12

Devi essere sicuro della polarità, perchè se è invertita e colleghi l'ampli, bruci il chip

Un saluto Gianluca
avatar
Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  vicarious il Gio 28 Mag 2009 - 16:21

@Selvag60 ha scritto:Devi essere sicuro della polarità, perchè se è invertita e colleghi l'ampli, bruci il chip

Un saluto Gianluca

Ok, ma come faccio ad accorgermi che è invertita la polarità?

Scusate, ma sono una vera schiappa!
avatar
vicarious
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 2833
Località : Ortonovo
Impianto : RadioMarelli

http://www.cospe.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Selvag60 il Gio 28 Mag 2009 - 17:08

Direi con un multimetro, costa poco e se hai intenzione di dedicarti un po' al fai da te , ti conviene procurartelo
avatar
Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  rattaman il Gio 28 Mag 2009 - 18:40

io nn perderei tempo con altri alimentatori....vuoi avere il max? batteria!!!!!!!!
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5145
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:




Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Andrea Gianelli il Gio 28 Mag 2009 - 18:54

@vicarious ha scritto:Vorrei parlare della mia esperienza d'ascolto della fenice 20 nel mio impianto in firma quindi a paragone del mio Advance Acoustic Map 103.
Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla piccola scheda acquistata su ebay già assemblata e con alimentatore 12V 3A, il suo suono è piacevole e coinvolgente. Mi è sembrata più "raffinata" dell' Advance, più docile, ma in alcuni passaggi il suono mi è sembrato un pò chiuso e opaco. L'advance, forse per la sua maggiore potenza era un pò più aggressivo, aperto e dinamico, ma a mio avviso, come ho già detto meno raffinato e più freddo.
Per la cronaca i miei diffusori hanno 86 db di sensibilità quindi per migliorare la situazione ci vorrebbe una Fenice con più watt (senza perdere in dolcezza?) e magari con un' alimentazione migliore... è questa la strada per migliorare?

Scusate se i termini non sono proprio tecnici, ma ho cercato di spiegarmi nel miglior modo possibile.

A presto e spero possa essere utile Very Happy
Hello Eccomi!
Un solo appunto: gli 86 dB delle tue casse (come per Sonus Faber, Dynaudio e Morel) sono reali, a differenza della sensibilità dichiarata dagli altri produttori. In proposito, come ho sottolineato in un altro mio post, basta dare un'occhiata alla prova di sei minidiffusori su Audioreview di aprile. Wink
Ciò detto le tue Audes sono più sensibili sia delle Indiana Line Tesi 204 (84,6 dB) sia, a maggior ragione, delle piccole B&W (83,4 dB). Le uniche che fanno meglio (ma solo da questo punto di vista) sono le Klipsch (88,5 dB, comunque a fronte dei 92 dichiarati, ulteriore misura delle balle in circolazione).
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Riflessioni personali su Fenice 20

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum