T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 0:35 Da dinamanu

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 0:27 Da dinamanu

» nuove diva 262
Oggi a 0:13 Da dinamanu

» JRiver 22
Ieri a 23:19 Da Nadir81

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:57 Da p.cristallini

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 21:38 Da SubitoMauro

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 19:00 Da giucam61

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 18:44 Da Tasso

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 15:52 Da p.cristallini

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 15:04 Da R!ck

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 12:55 Da dinamanu

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 12:12 Da kondor

» Player hi fi
Ieri a 12:09 Da Tasso

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

» Amplificatore morto e giradischi con presa differente
Mer 30 Nov 2016 - 16:01 Da giucam61

» Vendo Tweeter Ciare HT200 [40 euro spediti
Mer 30 Nov 2016 - 14:00 Da MrTheCarbon

» Cross-over digitale senza DAC...
Mer 30 Nov 2016 - 13:44 Da dinamanu

» Cuffie per DAC PRO-JECT HEAD BOX S USB
Mer 30 Nov 2016 - 10:12 Da sportyerre

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8460)
 

Statistiche
Abbiamo 10362 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Gabriele Barnabei

I nostri membri hanno inviato un totale di 768888 messaggi in 50036 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 49 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 43 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

AntAnt67, dinamanu, francogenio, legocity, Rino88ex, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Testina galleggiante

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 0:00

Pemesso che nonostante la mia non giovane eta, circa un anno fa acquistai il mio prima Giradischi, un Pro-Ject 6.9 usato. L'oggetto in argomento mi e' arrivato ben aparecchiato e funzionante con una goldring elan montata. Purtroppo era stata fatta una buona operazione di maquillage, da allora nell'ordine ho gia' sostituito:
1. Cinghia: vi era una molla per mutanda Suspect
2. Motore: bruciato dopo 6 mesi Mad
3. Testina: il peso era tarato male ed il troppo peso mi ha deformato la stilo, comunque mi era arrivato tarato cosi' Twisted Evil

Dopo avere sostituito la testina mi sono documentato, ho comprato una bilancina ho stampato una dima e mi sono tarato azimuth e peso. Da allora ho avuto un quasi costante problema di distorsione che spariva saltuariamente come se l'azimuth fosse errato. Solo che il problema a volte spariva ed inoltre non era in una zona specifica, ma a volte si presentava all'inizo altre alla fine del disco.
Nel frattempo ho preso anche una macchina lavadischi per eliminare il dubbio disco, ed ho anche provato un'altro pre phono perfettamente funzionante presatatomi da un amico. Ovviamente non e' cambiato nulla.
Ieri sera nel fare alcune prove ho avuto l'ultimo strano fenomeno a cui stava per seguire una violenta espulsione del giradischi dalla finestra di casa Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad la testina ha iniziato a gallegiare o meglio a fluttuare sulla superfice del disco come se non avesse peso. Ho tolto il disco messo la bilancina sotto la puntina: 1,6g (io ho una audiotechnica 440mla il cui carico ottimale dovrebbe essere 1,4g), rimetto il disco e ricomincia la fluttuazione. Spengo lo mando a ca....re e vado a letto. Stamattina mi alzo riprovo e funziona, nel senso che la testina non fluttua ma ancora la distorsione c'e'. Insomma secondo voi cosa diamine puo' avere ? Io ho pensato che forse lo hanno manomesso ed i cavi nel braccio sono corti e pensavo di cambiarli, oppure mi consigliate di cambiare tutto il braccetto (280 eurozzi Evil or Very Mad Evil or Very Mad ) ?
Qualcuno e' gia incorso in un problema simile ? Idee ? Please Please

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Stentor il Mar 1 Mag 2012 - 0:08

io avevo il tuo giradischi e non mai avuto un problema del genere ...secondo me c'è qualcosa di non tarato correttamente ....portalo da una persona esperta in analogico che ti dia una sistemata: ben regolato e con la puntina giusta è in grado di dare ottime soddisfazioni!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 8:55

Grazie Ivano, mi conforta sapere che ne vale la pena sistemarlo, io uso una Audiotechnica AT440mla, a detta di molti ottima, anche se in futuro vorrei prendere una MC. Riguardo alla persona esperta purtroppo ho qualche difficolta' a reperirla, vedremo!

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 11:00

Mmmm...Spiegami come fai a tarare il peso. Può esserci qualche passaggio che non va.

(Il punto 3 è spassosissimo..."comunque mi era arrivato tarato così" Laughing Scusami ma non ho resistito Hehe ...ma oltretutto ti hanno mandato il gira senza togliere il contrappeso? Shocked )

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 11:11

@Stentor ha scritto:io avevo il tuo giradischi e non mai avuto un problema del genere ...secondo me c'è qualcosa di non tarato correttamente ....portalo da una persona esperta in analogico che ti dia una sistemata: ben regolato e con la puntina giusta è in grado di dare ottime soddisfazioni!

Molto meglio che la persona in oggetto vada a casa del nostro amico...uno spostamento dopo il "taraggio" non è il massimo.

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 11:16

Mio figlio e' andato a prenderlo a casa del tipo. Evil or Very Mad
Metto il contrappeso in modo che il braccetto stia in perfetto equilibrio, fermo orizzontalmente poi metto la ruota con la scala a 0 quindi riverifico che il braccio con scala a 0 stia in equilibrio e quindi ruoto il contrappeso portandolo a 1,5gr. A questo punto verifico con bilancina elettronica, ovvero poggio sul piatto la bilancina e ci poggio la puntina sopra e rilevo il peso che corrisponde agli 1,5g riportati dalla ghiera.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 11:25

@francoiacc ha scritto:Mio figlio e' andato a prenderlo a casa del tipo. Evil or Very Mad
non te la prendere Kiss è che solitamente si rifà tutto da "0" e il contrappeso lo si leva anche per portarlo in un'altra stanza Smile
@francoiacc ha scritto: Metto il contrappeso in modo che il braccetto stia in perfetto equilibrio, fermo orizzontalmente poi metto la ruota con la scala a 0 quindi riverifico che il braccio con scala a 0 stia in equilibrio e quindi ruoto il contrappeso portandolo a 1,5gr. A questo punto verifico con bilancina elettronica, ovvero poggio sul piatto la bilancina e ci poggio la puntina sopra e rilevo il peso che corrisponde agli 1,5g riportati dalla ghiera.
Perfetto così...inutile domandare se il gira è in bolla e le sospensioni sono tarate correttamente... Mmm

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Albers il Mar 1 Mag 2012 - 11:27

@francoiacc ha scritto:Pemesso che nonostante la mia non giovane eta, circa un anno fa acquistai il mio prima Giradischi, un Pro-Ject 6.9 usato.

...
...
Dopo avere sostituito la testina mi sono documentato... Da allora ho avuto un quasi costante problema di distorsione che spariva saltuariamente...
...

... Ieri sera nel fare alcune prove ho avuto l'ultimo strano fenomeno ...

ciao, credo che i problemi riguardino la regolazione globale del giradischi e dei suoi organi, in questi casi è consigliabile azzerare tutto e rifare il setting da capo a partire dalla fondazione d'appoggio

in un giradischi, in particolare, è indispensabile prender conto personalmente sul posto dei problemi, quindi se non hai la possibilità di farlo vedere ad un centro autorizzato specifico, data la tua ancora poca esperienza, potresti farti aiutare da chi ne ha di più


Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 11:30

@osservatore ha scritto:
@francoiacc ha scritto:Mio figlio e' andato a prenderlo a casa del tipo. Evil or Very Mad
non te la prendere Kiss è che solitamente si rifà tutto da "0" e il contrappeso lo si leva anche per portarlo in un'altra stanza Smile
@francoiacc ha scritto: Metto il contrappeso in modo che il braccetto stia in perfetto equilibrio, fermo orizzontalmente poi metto la ruota con la scala a 0 quindi riverifico che il braccio con scala a 0 stia in equilibrio e quindi ruoto il contrappeso portandolo a 1,5gr. A questo punto verifico con bilancina elettronica, ovvero poggio sul piatto la bilancina e ci poggio la puntina sopra e rilevo il peso che corrisponde agli 1,5g riportati dalla ghiera.
Perfetto così...inutile domandare se il gira è in bolla e le sospensioni sono tarate correttamente... Mmm

Il piatto e' in bolla (come livellina uso quella del mio winphone!). Per le sospensioni sono a zero, come si tarano?! E' semplice ed abbordabile per un pivello?

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 11:37

@francoiacc ha scritto: Per le sospensioni sono a zero, come si tarano?! E' semplice ed abbordabile per un pivello?
Sul tuo pro-ject non dovrebbe essere difficile, credo (ma devi verificare) che ci sia un accesso dall'alto per regolare le molle. Le devi tarare fino a che l'oscillazione sia corretta, cioè deve essere molleggiato in maniera uniforme e il piatto deve essere in bolla.
Per darti una vaga idea:
http://www.youtube.com/watch?v=rSy5_WjbxVY

Ancora una cosa: non è che il pistoncino dell'alza braccio è andato e che non scende? Questo spiegherebbe la "fluttuazione"...

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Ivan il Mar 1 Mag 2012 - 12:41

Visto il famoso punto 3, se lo stilo si è deformato presumibilmente il solco sul vinile è annientato.
Stai usando dei dischi nuovi, per le prove?

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4731
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 12:45

@Ivan ha scritto:Visto il famoso punto 3, se lo stilo si è deformato presumibilmente il solco sul vinile è annientato.
Stai usando dei dischi nuovi, per le prove?

Shocked Mi spiace contraddirti ma è escuso...uno stilo non può rovinare in maniera drastica un disco...queste sono leggende urbane.

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Ivan il Mar 1 Mag 2012 - 12:52

@osservatore ha scritto:
@Ivan ha scritto:Visto il famoso punto 3, se lo stilo si è deformato presumibilmente il solco sul vinile è annientato.
Stai usando dei dischi nuovi, per le prove?

Shocked Mi spiace contraddirti ma è escuso...uno stilo non può rovinare in maniera drastica un disco...queste sono leggende urbane.
Non si finisce mai di imparare...la mia esperienza mi insegna esattamente il contrario e sottolineo mia esperienza, nessuna leggenda.

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4731
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 13:01

@Ivan ha scritto:
@osservatore ha scritto:

Shocked Mi spiace contraddirti ma è escuso...uno stilo non può rovinare in maniera drastica un disco...queste sono leggende urbane.
Non si finisce mai di imparare...la mia esperienza mi insegna esattamente il contrario e sottolineo mia esperienza, nessuna leggenda.

Guarda, è da circa trent'anni che compro vinile, da 20 compro vinile usato, la mia esperienza è opposta. Se il disco è a posto non è uno o due passaggi con stilo andati che possono rovinarlo...

PS: aggiungo che il vinile nuovo, a meno che non sia NOS oppure stampato da etichette audiophile (a prezzi esorbitanti) fa quasi sempre schifo, in più è una copia dal CD Shocked nel senso che prendono il CD come master Sad

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Ivan il Mar 1 Mag 2012 - 13:48

@osservatore ha scritto:Guarda, è da circa trent'anni che compro vinile, da 20 compro vinile usato, la mia esperienza è opposta. Se il disco è a posto non è uno o due passaggi con stilo andati che possono rovinarlo...
La mia esperienza diretta è diversa, facciamo così ti racconto l'aneddoto così con la tua esperienza potrai darmi qualche indicazione in più.
Molti anni fa (metà anni novanta) ho messo distrattamente sul piatto (Technics) un LP di Bob Marley. Altrettanto distrattamente ho fatto andare la prima traccia (mi ero assentato dalla sala). Quando mi sono accorto che qualche cosa non andava, ho trovato sotto lo stilo un bel ricciolo di plastica. Da allora la prima traccia su quel disco non ha più suonato, forte rumore di fondo e altro. Secondo te cosa è stato?
Io mi do due spiegazioni: il peso esercitato elevato o un diamante particolarmente usurato e "tagliente" magari accoppiato ad un settaggio errato.

Senza disturbare formule, anche ad intuito si comprende che la pressione che la punta di diamante esercita sul solco di plastica è enorme. Se lo stilo si è piegato, dubito fortemente che quel disco sia ancora un valido test. Questo solo l'utente che ha il problema ce lo può dire, anche se io gli consiglio di fare le successive prove con vinile nuovo.

Il vinile era Survival e probabilmente sta ancora in giro Hehe salvo che qualcuno non l'abbia buttato io non lo feci...ma questa è tutta un altra storia Twisted Evil
@osservatore ha scritto:
PS: aggiungo che il vinile nuovo, a meno che non sia NOS oppure stampato da etichette audiophile (a prezzi esorbitanti) fa quasi sempre schifo, in più è una copia dal CD Shocked nel senso che prendono il CD come master Sad
Questo non è oggetto del 3ad e ti do ragione. Una cosa però è certa un vinile nuovo, a prescindere dalla qualità di realizzazione non deve suonare con gli acuti striduli.

Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4731
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 14:03

@Ivan ha scritto: ho trovato sotto lo stilo un bel ricciolo di plastica. Da allora la prima traccia su quel disco non ha più suonato, forte rumore di fondo e altro. Secondo te cosa è stato?
Le cause possono essere molteplici...Residui di stampaggio, scarsa qualità del vinile...comunque non è la norma. Non ti dico che un cattivo settario faccia bene agli LP, ma comprando parecchio vinile usato (nelle bancarelle) lavandolo con una miscela semplicissima non ho mai avuto problemi, e chissà che bracci e che testine sono state usate!!! Laughing Bisogna anche dire che un buon braccio e una buona testina arrivano in profondità, mentre il 90% dei dischi che girano sono logori solo superficialmente.

@Ivan ha scritto:
Questo non è oggetto del 3ad e ti do ragione. Una cosa però è certa un vinile nuovo, a prescindere dalla qualità di realizzazione non deve suonare con gli acuti striduli.
Con i dischi nuovi ne capitano di tutti i colori...comunque è vero che solitamente c'è un discreto roll-off in alto, secondo me lo fanno apposta, li equalizzano tagliando gli acuti, così è più analogico Laughing

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Albers il Mar 1 Mag 2012 - 15:26

@osservatore ha scritto:
@Ivan ha scritto:Visto il famoso punto 3, se lo stilo si è deformato presumibilmente il solco sul vinile è annientato.
Stai usando dei dischi nuovi, per le prove?

Shocked Mi spiace contraddirti ma è escuso...uno stilo non può rovinare in maniera drastica un disco...queste sono leggende urbane.

è proprio così, direi che non ne intacca nel tempo in modo evidente le potenziali qualità audio, è 'forte' ma è così, sarà fuorviante la sua 'naturale durezza' Smile

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 17:51

@osservatore ha scritto:
@francoiacc ha scritto: Per le sospensioni sono a zero, come si tarano?! E' semplice ed abbordabile per un pivello?
Sul tuo pro-ject non dovrebbe essere difficile, credo (ma devi verificare) che ci sia un accesso dall'alto per regolare le molle. Le devi tarare fino a che l'oscillazione sia corretta, cioè deve essere molleggiato in maniera uniforme e il piatto deve essere in bolla.
Per darti una vaga idea:
http://www.youtube.com/watch?v=rSy5_WjbxVY

Ancora una cosa: non è che il pistoncino dell'alza braccio è andato e che non scende? Questo spiegherebbe la "fluttuazione"...

Ciao e grazie per le informazioni adesso vedo di recuperare on-line il manuale d'uso sperando di trovare qualche informazione, comunque la bolla l'ho verificata sia sulla base che sul piatto ed è corretto. Il pistoncino sembra scendere regolarmente. Comunque ho notato una cosa che non ho capito se è normale: quando regolo a zero il braccio, che quindi è libero di muoversi questo tende sempre ad andare verso la posizione di partenza (dove è il gancio di ancoraggio). Questo, ovviamente con l'antiskating rimosso, succede sia quando porto il braccio verso il centro del piatto che quando lo porto nella posizione massima diametralmente opposta.

@Ivan ha scritto:
Visto il famoso punto 3, se lo stilo si è deformato presumibilmente il solco sul vinile è annientato.
Stai usando dei dischi nuovi, per le prove?

Per quanto riguarda i dischi, non ne ho molti nuovissimi, a dire il vero 2, comunque li acquisto frequentemente in condizioni molte vole in più che decorose ai vari mercatini dell'usato. Anche con quelli acquistati dopo che ho sostituito la testina ho sempre lo stesso problema di distorsione.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 17:59

@francoiacc ha scritto: il manuale d'uso sperando di trovare qualche informazione,

L'ho guardato io su vinyl angine:
http://www.vinylengine.com/library/pro-ject/6.9.shtml
ma non dice nulla...probabilmente non c'è molto margine di manovra.

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 18:06

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Appena toccati mi si sono staccati due cavetti dietro ai connettori della testina, adesso mi tocca risaldarli Twisted Evil Twisted Evil Evil or Very Mad Evil or Very Mad

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 18:07

Qualora volessi rifare il cablaggio quali cavi mi consigliate ?

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 1 Mag 2012 - 18:13

Questo problema si presenta a volte (così ho letto, il mio non l'ho ancora ricablato) sui bracci Rega quando vengono ricablati senza lasciare i fili sufficientemente laschi, la tensione o torsione dei cavetti interni può portare tensione sul movimento del braccio, e in assenza di VTF e antiskating applicato (cioè col peso a zero e AS idem ) il braccio anzichè oscillare intorno al fulcro tende a muoversi verso destra o sinistra.

Però in teoria col VTF e AS applicato non dovrebbe succedere, a meno che i cavetti interni non siano tirati Orrified

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8460
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale, con molto cerume


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 18:45

@francoiacc ha scritto:Qualora volessi rifare il cablaggio quali cavi mi consigliate ?

Intenamente o esternamente?

Per l'interno soltitamente si usano VdH o Cardas (ma è un lavoro rognoso...dovresti farlo fare da qualcuno che lo ha già fatto molte volte), per i cavi esterni sicuramente Mogami per il rapporto Q/P io sul 6 Perspex ho il 2549 (ma non aspettarti miracoli).

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 18:46

@francoiacc ha scritto: Evil or Very Mad Evil or Very Mad Appena toccati mi si sono staccati due cavetti dietro ai connettori della testina, adesso mi tocca risaldarli Twisted Evil Twisted Evil Evil or Very Mad Evil or Very Mad

Sad mi spiace

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 18:49

@fritznet ha scritto:Questo problema si presenta a volte (così ho letto, il mio non l'ho ancora ricablato) sui bracci Rega quando vengono ricablati senza lasciare i fili sufficientemente laschi, la tensione o torsione dei cavetti interni può portare tensione sul movimento del braccio, e in assenza di VTF e antiskating applicato (cioè col peso a zero e AS idem ) il braccio anzichè oscillare intorno al fulcro tende a muoversi verso destra o sinistra.

Però in teoria col VTF e AS applicato non dovrebbe succedere, a meno che i cavetti interni non siano tirati Orrified

Interessante...

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum