T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Oggi a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Oggi a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:36 Da CHAOSFERE

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:58 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 23:58 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 23:30 Da mauretto

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 23:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Ieri a 23:02 Da enrico massa

» upgrade 2500 max
Ieri a 22:50 Da Docarlo

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Ieri a 22:28 Da Aggeo

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 22:21 Da Docarlo

» cablaggio interno
Ieri a 21:46 Da Angel2000

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 20:49 Da Docarlo

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 18:39 Da Suono56

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Ieri a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Ieri a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Ieri a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Ieri a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 11:45 Da ricky84

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Mer 7 Dic 2016 - 23:52 Da giucam61

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Mer 7 Dic 2016 - 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Mer 7 Dic 2016 - 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
schwantz34
 
Angel2000
 
savi
 
gigetto
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15495)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10371 membri registrati
L'ultimo utente registrato è pturci

I nostri membri hanno inviato un totale di 769501 messaggi in 50065 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 26 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

lordsinclair

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Testina galleggiante

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 1 Mag 2012 - 18:56

@francoiacc ha scritto:Qualora volessi rifare il cablaggio quali cavi mi consigliate ?

Io ho preso questi, non li ho ancora usati, essendo litz qualche difficoltà in più c'è.

http://www.ebay.it/itm/TONEARM-REWIRING-KIT-4m-LITZ-WIRE-TAGS-HEAT-SHRINK-/170802911043?pt=Turntable_Parts_Accessories&hash=item27c4a59743

Il venditore va contattato perchè a causa di precedenti esperienze negative non spedisce volentieri in Italia.

C'è anche il classico Cardas, e anche questo,
http://www.ebay.it/itm/CARDAS-33awg-X4-SHIELDED-LITZ-TONE-ARM-CABLE-PER-300mm-/120902603456?pt=Turntable_Parts_Accessories&hash=item1c265b52c0
per fare una sola mandata dalla testina agli RCA (a me sembra un pò troppo grosso da mettere dentro a un braccio, però ha i suoi vantaggi.

VOlendo se trovi del litz a prezzi onesti ( almeno awg44 x30 o 40) e ti procuri le pagliuzze per la testina poi bastano quattro guainette termorestringenti.
Per la cronaca segnalo che qualcuno ha usato come pagliuzze i pin femmina di cavi da pc, forse IDE, non ricordo bene, comunque pare siano perfetti come misure, dorati naturalmente se no ossidano.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 1 Mag 2012 - 18:58

@osservatore ha scritto:
@fritznet ha scritto:Questo problema si presenta a volte (così ho letto, il mio non l'ho ancora ricablato) sui bracci Rega quando vengono ricablati senza lasciare i fili sufficientemente laschi, la tensione o torsione dei cavetti interni può portare tensione sul movimento del braccio, e in assenza di VTF e antiskating applicato (cioè col peso a zero e AS idem ) il braccio anzichè oscillare intorno al fulcro tende a muoversi verso destra o sinistra.

Però in teoria col VTF e AS applicato non dovrebbe succedere, a meno che i cavetti interni non siano tirati Orrified

Interessante...

Se lo trovo ti posto il link, è da un pò che mi sto documentando per ricblare/modificare il mio RB250.
La modifica meccanica (terminale e contrappeso) è sostanzialmente terminata, manca il ricablaggio Smile

Intanto un link per lustrarsi gli occhi (IMHO)
http://www.audiomods.co.uk/

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 1 Mag 2012 - 19:12

@fritznet ha scritto:
@osservatore ha scritto:

Interessante...

Se lo trovo ti posto il link, è da un pò che mi sto documentando per ricblare/modificare il mio RB250.
La modifica meccanica (terminale e contrappeso) è sostanzialmente terminata, manca il ricablaggio Smile

Intanto un link per lustrarsi gli occhi (IMHO)
http://www.audiomods.co.uk/

ottimo, io ho avuto un 250 completamente moddato da Audio Origami....poi per strane vicissitudini l'ho venduto...comunque IMHO un Akito III è superiore nella maggiorparte dei gira, tranne ovviamente sui Rega.

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 19:47

Huum diciamo che con il saldatore me la cavo abbastanza bene, potrei provare a ricablarlo passandomi i nuovi cavi usando i vecchi a mo di sonda. Questi potrebbero andar bene ?

http://www.ebay.it/itm/CARDAS-CABLE-12-TONEARM-REWIRE-KIT-SME-JELCO-ETC-/120895370936?pt=Turntable_Parts_Accessories&hash=item1c25ecf6b8

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 1 Mag 2012 - 20:03

Effetivamente il Litz sembra piu' sottile del cardas che forse essendo eccessivamente grande potrebbe creare problemi ai movimenti del braccio. Penso che prendero' il Litz.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 1 Mag 2012 - 20:13

@francoiacc ha scritto:Effetivamente il Litz sembra piu' sottile del cardas che forse essendo eccessivamente grande potrebbe creare problemi ai movimenti del braccio. Penso che prendero' il Litz.

Tieni conto che poi il litz da saldare è rognoso ogni singolo conduttore è smaltato, io di solito passo il terminale con della carta abrasiva finissima prima di prestagnare, alcuni ho letto che usano l'accendino (secondo me coi litz spessi, se no si fondono) Orrified , voglio provare alla prossima con un cotton fioc imbevuto di nitro o acetone (quello puro, non quello da smalto Smile ).

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Dom 20 Mag 2012 - 20:39

Alla fine ho preso questo:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=300713501291

non e' assolutamente stata una passegiata rimontarlo ma alla fine ce 'ho fatta. Ora stiamo a vedere se il problema originario e' risolto, comunque ancora con riesco a capire cosa ma qualcosa non va! Continua distorcere, il fatto che non lo fa sempre e non riesco a trovare una causa comune.

Pensavo potesse essere un problema di VTA, qualcuno ha esperienza su come tararlo ? Il mio braccio e' un project 9 e stando al manuale si dovrebbe tarare con una vitarella sotto al gancio dell'antiskating sul braccio. Pero' ho visto che e' anche possibile regolare l'altezza del braccio allentando le due viti a brucola poste sul basamento dello stesso. Siccome non varrei fare manovre a casaccio avrei bisogno di qualche buon consiglio.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Dom 20 Mag 2012 - 22:59

@francoiacc ha scritto:Alla fine ho preso questo:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=300713501291

non e' assolutamente stata una passegiata rimontarlo ma alla fine ce 'ho fatta. Ora stiamo a vedere se il problema originario e' risolto, comunque ancora con riesco a capire cosa ma qualcosa non va! Continua distorcere, il fatto che non lo fa sempre e non riesco a trovare una causa comune.

Pensavo potesse essere un problema di VTA, qualcuno ha esperienza su come tararlo ? Il mio braccio e' un project 9 e stando al manuale si dovrebbe tarare con una vitarella sotto al gancio dell'antiskating sul braccio. Pero' ho visto che e' anche possibile regolare l'altezza del braccio allentando le due viti a brucola poste sul basamento dello stesso. Siccome non varrei fare manovre a casaccio avrei bisogno di qualche buon consiglio.

Ma il problema di "galleggiamento" si è risolto?
La distorsione si presenta a casaccio oppure solo in determinati passaggi ?
Ti sembra una distorsione che riguarda solo una parte dello spettro audio, oppure (ad esempio) è concentrata sulle frequenze medie?
Escludi che il problema possa riguardare altri componenti dell'impianto?

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Dom 20 Mag 2012 - 23:14

Il problema della fluttuazione non si e' piu' presentato. Per quanto riguarda la distorsione sembra essere maggiore sulle medio alte frequnze ed e' piu' rimarcato sui 180gr ecco perche' pensavo potesse essere un problema di VTA o SRA. Ora, dopo un'intera giornata passata a ricablare il braccio sono un po' cotto domani vorrei provare a ritarare il braccio, solo che volevo qualche utile suggerimento su come tarare il VTA.
La testina e' una audiotechnica at 400mla con appena un centinaio di ore all'attivo, il VTF applicato e' di 1,7gr circa.
Credo di poter escludere le elettroniche perche' prima di ricablare il braccio quando mi si e' presentato il problema di galleggiamento della testina avevo notato questa distorsione e cambiando il pre phono la distorsione era identica.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Dom 20 Mag 2012 - 23:20

@francoiacc ha scritto:Il problema della fluttuazione non si e' piu' presentato. Per quanto riguarda la distorsione sembra essere maggiore sulle medio alte frequnze ed e' piu' rimarcato sui 180gr ecco perche' pensavo potesse essere un problema di VTA o SRA. Ora, dopo un'intera giornata passata a ricablare il braccio sono un po' cotto domani vorrei provare a ritarare il braccio, solo che volevo qualche utile suggerimento su come tarare il VTA.
La testina e' una audiotechnica at 400mla con appena un centinaio di ore all'attivo, il VTF applicato e' di 1,7gr circa.
Credo di poter escludere le elettroniche perche' prima di ricablare il braccio quando mi si e' presentato il problema di galleggiamento della testina avevo notato questa distorsione e cambiando il pre phono la distorsione era identica.

Ma ad occhio il VTA ti sembra poco corretto, eccessivo?

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Lun 21 Mag 2012 - 23:25

a occhio direi che ci siamo, tuttavia vorrei capire se un errore di Vita può generare delle distorsioni. Da quel che ho capito al massimo dovrei sentire troppi bassi o troppi alti ma non distorsione, giusto? Non riesco a capire dove puo' essere il problema, credo che ricomincero' a controllare tutto il stup da 0. Sad

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Lun 21 Mag 2012 - 23:34

@francoiacc ha scritto:Da quel che ho capito al massimo dovrei sentire troppi bassi o troppi alti ma non distorsione, giusto?
Giusto, rimanendo nel lecito è così.

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Lun 21 Mag 2012 - 23:40

@osservatore ha scritto:
@francoiacc ha scritto:Da quel che ho capito al massimo dovrei sentire troppi bassi o troppi alti ma non distorsione, giusto?
Giusto, rimanendo nel lecito è così.

cosa intendi per rimanendo nel lecito?
comunque non riesco a ca pure una cosa, se poggio la testina sulla superficie del disco anche con il retro del brccio completamente abbassato questi risulta inclinato con il lato della testina verso il basso. Ora quello che deve essere parallelo alla supefice del disco deve essere il braccio o il fondo della testina? perchè in tal caso allora devo tirare il culo del braccetto un po' su.

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  antoniozeta63 il Lun 21 Mag 2012 - 23:46

@francoiacc ha scritto:Ora quello che deve essere parallelo alla supefice del disco deve essere il braccio o il fondo della testina? perchè in tal caso allora devo tirare il culo del braccetto un po' su.
il braccio

antoniozeta63
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 74
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto :
Giradischi 1 Pioneer PL600X/Dynavector 10x5/Lehmann Black Cube II SE
Giradischi 2 Aiwa LP3000/Denon DL103 trafo AU320/Phono-box SE II + PSU
Giradischi 3 Pioneer PL550X/ Ortofon Vivo Blue/Trichord Diablo+PSU
Cdp Sony CDP-X77ES/Marantz UD 5005/Mycromega Mydac
Preamp. Cairn Nanda North Face
2 Finali Rotel RHB-10 Michi
Double-stacked Advent New Loudspeaker + Advent/1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Lun 21 Mag 2012 - 23:58

ok allora la testina è troppo bassa ? perché anche mettendo il culo a fine corsa il braccio risulta inclinato in avanti Shocked diamine possibile?????? Evil or Very Mad

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 22 Mag 2012 - 0:45

@francoiacc ha scritto:ok allora la testina è troppo bassa ? perché anche mettendo il culo a fine corsa il braccio risulta inclinato in avanti Shocked diamine possibile?????? Evil or Very Mad

Non ho ben capito cosa intendi, comunque ammesso che il problema sia il VTA errato, nel manuale spiega la procedura per una regolazione fine del VTA :c'è una vite che permette di fare si che la puntina sia perpendicolare al solco, questa vite è nascosta dal supporto del peso dell'antiskating, che va rimosso, svitandolo.

La vite non va assolutamente rimossa, ma solo allentata fino a permettere la rotazione del braccio sul suo asse, e la perpendicolarità della puntina al solco va vista CON IL BRACCIO SOLLEVATO (scusate il maiuscolo), altrimenti ruotando il braccio con la puntina abbassata rovineresti il cantilever.

Più dettagli qui: www.vinylengine.com/ve_downloads/index.php?pro-ject/project69.pdf

Se anche il braccio è troppo inclinato, sul manuale spiega come settarlo correttamente.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 22 Mag 2012 - 0:49

Aspetta, mi viene un dubbio atroce, non è che (visto che è un giradischi a telaio sospeso se non ho capito male) le molle sono state bloccate per il trasporto e sono ancora bloccate?

Si spiegherebbe la posizione innaturale del braccio.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 22 Mag 2012 - 8:32

Il giradischi ha il telaio sospeso (sbloccato e tarato), ed il braccio e' montato sul telaio sospeso insieme al piatto che ruota. Quindi quando regolo l'altezza del telaio flottante non incide sulla posizione del braccio in relazione al piatto.
Ti ringranzio per l'informazione infatti ieri sera tra le mille cose ho provato questa regolazione e sembra che funzioni, tuttavia solo il tempo potra' confermarlo perche' a volte il difetto sparice e poi si ripresenta randomicamente.
In ogni caso il VTA, stando alla letteratura mondiale, e' la posizione del braccio (e quindi della testina) in relazione al piatto, e di regola questi dovrebbero essere paralleli tra di loro quando la testina poggia sul disco. Di regola i bracci (incluso quello del pro-ject) permettono di abbassare ed alzare la parte posteriore in modo da regolare tale parametro. Una volta settato il VTA poi si regola l'SRA che varia a seconda del puntina, o meglio del taglio della puntina. Sul manuale pro-ject invece sembra che il VTA sia tutt'altra cosa, e non menziona affatto come regolare il VTA come universalmente definito (cosa che ho trovato empiricamente andando ad agire sulle due viti allen sulla base del braccio).
La cosa che mi affligge e' che con una normalissima testina mettendo il 'culo' del braccio tutto giu' ho ancora un'inclinazione dello stesso in avanti e la cosa non mi torna. Vorrei capire se c'e' qualcosa che non va e se altri fortunati possessori di un piatto simile al mio, fondamentalmente un pro-ject con telaio flottante, hanno notato la stessa cosa.
Comunque sono convinto che questo parametro non dovrebbe portare ad una distorsione ma solo ad un problema di gamma di frequenze riprodotte!

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  fritznet il Mar 22 Mag 2012 - 9:11

@francoiacc ha scritto:Il giradischi ha il telaio sospeso (sbloccato e tarato), ed il braccio e' montato sul telaio sospeso insieme al piatto che ruota. Quindi quando regolo l'altezza del telaio flottante non incide sulla posizione del braccio in relazione al piatto.
Ti ringranzio per l'informazione infatti ieri sera tra le mille cose ho provato questa regolazione e sembra che funzioni, tuttavia solo il tempo potra' confermarlo perche' a volte il difetto sparice e poi si ripresenta randomicamente.
In ogni caso il VTA, stando alla letteratura mondiale, e' la posizione del braccio (e quindi della testina) in relazione al piatto, e di regola questi dovrebbero essere paralleli tra di loro quando la testina poggia sul disco. Di regola i bracci (incluso quello del pro-ject) permettono di abbassare ed alzare la parte posteriore in modo da regolare tale parametro. Una volta settato il VTA poi si regola l'SRA che varia a seconda del puntina, o meglio del taglio della puntina. Sul manuale pro-ject invece sembra che il VTA sia tutt'altra cosa, e non menziona affatto come regolare il VTA come universalmente definito (cosa che ho trovato empiricamente andando ad agire sulle due viti allen sulla base del braccio).
La cosa che mi affligge e' che con una normalissima testina mettendo il 'culo' del braccio tutto giu' ho ancora un'inclinazione dello stesso in avanti e la cosa non mi torna. Vorrei capire se c'e' qualcosa che non va e se altri fortunati possessori di un piatto simile al mio, fondamentalmente un pro-ject con telaio flottante, hanno notato la stessa cosa.
Comunque sono convinto che questo parametro non dovrebbe portare ad una distorsione ma solo ad un problema di gamma di frequenze riprodotte!

Si ho visto che Project chiama VTA l'SRA, personalmente non so più cosa pensare.

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8495
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  Albers il Mar 22 Mag 2012 - 10:19

franco ciao, risolto il galleggiamento, se non ho capito male adesso avverti delle distorsioni ben nette nel suono e in un determinato range di frequenza

ora, la causa potrebbe stare in molti particolari del giradischi e/o regolazione/posizionamento dello stesso

se ad occhio il braccio, la canna del braccio, lo vedi orizzontale in lettura, non mi ci soffermerei troppo; le differenze in questo parametro, con leggeri scostamenti in più o in meno, non determinano in genere problemi così importanti e facilmente rilevabili all'ascolto

dovresti rivedere bene tutto il setup statico, elettrico e meccanico del tuo giradischi, dopodiché se tutto è a posto, cominciare a pensare ad altro, al di fuori del tt

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 22 Mag 2012 - 10:36

@francoiacc ha scritto:
@osservatore ha scritto:
Giusto, rimanendo nel lecito è così.

cosa intendi per rimanendo nel lecito?
Intendo scarti di 2/3 mm massimo (ma è già un'esagerazione) solitamente si tara il VTA in negativo (culo giù) o positivo di 1mm se è il caso. Non tutte le testine e non tutti gli impianti gradiscono un VTA neutro.
@francoiacc ha scritto:
comunque non riesco a ca pure una cosa, se poggio la testina sulla superficie del disco anche con il retro del brccio completamente abbassato questi risulta inclinato con il lato della testina verso il basso.
Cosa vuol dire: "il lato della testina verso il basso." ?

@francoiacc ha scritto:
Ora quello che deve essere parallelo alla supefice del disco deve essere il braccio o il fondo della testina? perchè in tal caso allora devo tirare il culo del braccetto un po' su.
Solitamente le due cose coincidono. Se vuoi una risposta più precisa ti dico che l'angolo formato dallo stilo e dala superficie del disco deve essere generalmente di 20°.
La cosa migliore e la più empirica è mettere in parallelo il braccio e poi regolare ad orecchio con scarti non superiori al mm.

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  rferrinid il Mar 22 Mag 2012 - 10:49

scusate , pongo una domanda , ma non è che il peso dietro al braccio , quello per tarare la testina , è un pò "lasco"...nel senso che tende a non fermarsi nella posizione corretta ad 1,6g dichiarati per la testrina in questione , ma scivola all'indietro , provocando il galleggiamento della stessa . Bastano pochi mm ...
Se poi ho detto una castroneria mi scuso con tutti.

rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1634
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116



Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 22 Mag 2012 - 11:09

@rferrinid ha scritto:scusate , pongo una domanda , ma non è che il peso dietro al braccio , quello per tarare la testina , è un pò "lasco"...nel senso che tende a non fermarsi nella posizione corretta ad 1,6g dichiarati per la testrina in questione , ma scivola all'indietro , provocando il galleggiamento della stessa . Bastano pochi mm ...
Se poi ho detto una castroneria mi scuso con tutti.

Il VTF l'ho testato con una bilancina di precisione.

@osservatore ha scritto:
@francoiacc ha scritto:
comunque non riesco a ca pure una cosa, se poggio la testina sulla superficie del disco anche con il retro del brccio completamente abbassato questi risulta inclinato con il lato della testina verso il basso.

Cosa vuol dire: "il lato della testina verso il basso." ?

che il braccio con il lato di dietro messo tutto giu' (a fine corsa) risulta ancora inclinato in basso dal lato della testina




francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  osservatore il Mar 22 Mag 2012 - 11:45

@francoiacc ha scritto:
@rferrinid ha scritto:scusate , pongo una domanda , ma non è che il peso dietro al braccio , quello per tarare la testina , è un pò "lasco"...nel senso che tende a non fermarsi nella posizione corretta ad 1,6g dichiarati per la testrina in questione , ma scivola all'indietro , provocando il galleggiamento della stessa . Bastano pochi mm ...
Se poi ho detto una castroneria mi scuso con tutti.

Il VTF l'ho testato con una bilancina di precisione.

@osservatore ha scritto:


Cosa vuol dire: "il lato della testina verso il basso." ?

che il braccio con il lato di dietro messo tutto giu' (a fine corsa) risulta ancora inclinato in basso dal lato della testina




Ok capito, scusami ricordami che testina hai...con testine particolari può essere, ma si può interporre uno spessore tra shell e testina, credo che sia a corredo con il Pro-ject (con il mio lo era)

osservatore
UTENTE DISISCRITTO

Data d'iscrizione : 25.11.11
Numero di messaggi : 1263
Località : Bruxelles
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Testina galleggiante

Messaggio  francoiacc il Mar 22 Mag 2012 - 11:51

Audiotechnica AT 440mla, io purtroppo non ho spessori a corredo Crying or Very sad

francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE + Pre Passivo autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE + Pre SRPP 6SN7 /CF 6N6P autocostruiti
Pre Phono Je Labs con 5691 autocostruito
Giradischi Pro-Ject 6.9 + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori 3 vie con componenti CIARE+RCF autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum