T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 12:44 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 11:49 Da p.cristallini

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 11:44 Da giucam61

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Oggi a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Oggi a 9:53 Da luigigi

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 8:26 Da sportyerre

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ieri a 21:26 Da mrcrowley

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:24 Da gianni1879

» Nuovo cd lettore+dac
Ieri a 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ieri a 19:24 Da sportyerre

» Fx-Audio D802
Ieri a 19:02 Da Angel2000

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ieri a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ieri a 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ieri a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:11 Da embty2002

» upgrade 2500 max
Ieri a 9:49 Da titonic

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ieri a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ieri a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 0:36 Da CHAOSFERE

» Chi ben comincia...consigli
Gio 8 Dic 2016 - 23:23 Da p.cristallini

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
giucam61
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10374 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giancarlo Campoli

I nostri membri hanno inviato un totale di 769596 messaggi in 50072 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 67 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

___Oscar___, futuroblu, ninja77, rai63, SGH, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Ven 17 Feb 2012 - 12:19

@PHIL MASNAGH ha scritto:
@mau749 ha scritto:
Se poi a questo aggiungiamo che lo si può ottimizzare aggiungendo (con moderazione) un po' di "sabbia" qua e la (componenti a SS intendo) ecco che si possono raggiungere risultati teorici e sonori davvero notevoli.

Scusa Mau749, per "sabbia" intendi silicio, e per SS = Stato Solido? Wink

... esatto Phil, proprio come hai ipotizzato,... e scusate per la terminologia un po' criptica.

Ora vediamo di dare una mano a Gigi per vedere se riusciamo a far suonare queste benedette 6L6 e poi, con un po' di calma, posterò la mia realizzazione di un pre di linea, ovviamente un semplice catodo comune, ma un po' speciale proprio perché ho messo in pratica questa simbiosi fra tubi e stato solido e con risultati, a mio personalissimo e quindi insindacabile giudizio, davvero interessanti.

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Ven 17 Feb 2012 - 15:19

In attesa di postare, conto stanotte, le caratteristiche complete dell'ampli, intanto mi porto avanti con il lavoro e cominciamo a parlare di alimentazione.

Una cosa credo debba essere subito chiara: l'alimentazione SUONA e non è quindi solo una semplice fonte d'energia ma parte integrante ed imprescindibile di un progetto.

Cerchiamo con quello che abbiamo di accroccare qualcosa che possa avere un minimo di probabilità di decenza.

Trasformatore anodica: va benissimo il separatore di rete 220/220 tenendo conto che dovrà erogare in servizio continuo circa 120 mA e quindi da almeno 50 VA.

Trasformatore filamenti: ottimo quello indicato 6.3V/4A; nel nostro progetto dovrà accollarsi quasi 3A in servizio continuo.

Elettrolitici di filtro: meglio sarebbe stato averne un paio con tensioni di lavoro più elevate ma va bene anche utilizzarne due in serie (330uF/200V = 165uF/400V) a patto di bypassarli ciascuno con una resistenza da 100K/1W per essere sicuri che il collegamento centrale sia effettivamente alla metà della tensione di alimentazione.

Per simulare velocemente e con buona approssimazione il comportamento di un alimentatore è scaricabile gratuitamente il programma PSUD2 dal sito : http://www.duncanamps.com/psud2/index.html ed è con questo che opereremo.

Lo schema proposto è questo:



Si vede immediatamente che si tratta di un C-R-C-L-C-R-C in cui è presente un'induttanza di valore piuttosto elevato (20H) e che non figura nella lista della spesa ma fra poco scoprirete come si può realizzare con pochissima "sabbia" (!) un circuitino che ne simula perfettamente le caratteristiche e le prestazioni e che può essere facilmente tarato alla bisogna.

Poco da dire sullo schema se non che l'ultimo R-C in effetti opera lo sdoppiamento dei canali per cui ci saranno due celle identiche in parallelo composte ciascuna da una resistenza da 470R/5W ed un condensatore da 47uF/350V (va bene anche solo 10 uF/350V)

Così dimensionato e per il massimo assorbimento (120 mA) il ripple residuo è di soli 143 microV.

Vanno bene, checché se ne dica, anche i tanto bistrattati 1N4007 la cui influenza sul suono del sistema è assolutamente trascurabile rispetto alla qualità dei condensatori e degli altri componenti.

Arriviamo al sistema di simulazione d'induttanza, comunemente denominato "giratore".

Leggete questo:



Un mosfet da due centesimi che si trova al supermercato sotto casa, quattro resistenze ed un elettrolitico da 47uF/16 V (lo zener può essere omesso) ed abbiamo costruito l'equivalente di una induttanza da 20H che, da sola, costerebbe come tutto il kit... provare per credere.



_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  PHIL MASNAGH il Ven 17 Feb 2012 - 18:41

Oh basta là: un po' di sabbia al posto di ferro e rame?!? Questa sì che è bella. Wink Voglio proprio provare alla prima occasione. Ho giusto una 6080WC e una 6922 da accoppiare. Per la verità ho già l'induttanza per l'alimentatore, ma posso provare la sabbia che proponi per fare delle comparazioni. Oki Comunque ti avverto che ho intenzione di radunare il tuo scibile qui espresso in un'agile dispensa da tenere tra gli appunti... Rolling Eyes Quel simulatore che usi per i circuiti di amplificazione è anch'esso free? Grazie ancora...!!! Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Ven 17 Feb 2012 - 19:15

Prova,... avrai delle sorprese.

Per quel che riguarda il simulatore io uso (da sempre) MicroCap che ho nella versione pro ma è scaricabile free una versione demo che ha tutte le funzione delle versioni complete e come unico limite il numero massimo di nodi gestibili che sono comunque ampiamente sufficienti anche per il più complicato apparecchio a valvole.

Lo trovi qui: http://www.spectrum-soft.com/index.shtm

Se comincerai a giocarci un po' fammelo sapere che ti invio le mie librerie aggiornate con moltissimi tubi in più di quelli contenuti nella versione base, comprese parecchie raddrizzatrici.

Se ti può interessare uno dei miei pre è realizzato proprio con una 6922 ed una 6H13 che è l'equivalente russa (meglio suonante a mio parere) della 6080/6AS7 e anch'esso abbastanza drogato dalla "sabbia"

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  PHIL MASNAGH il Ven 17 Feb 2012 - 22:07

@mau749 ha scritto:
Se ti può interessare uno dei miei pre è realizzato proprio con una 6922 ed una 6H13 che è l'equivalente russa (meglio suonante a mio parere) della 6080/6AS7 e anch'esso abbastanza drogato dalla "sabbia"

Grazie per le informazioni. E' probabile che cominci a smanettare un po', anche perché mi diverto più a progettare che a costruire... Embarassed Se e quando avrò imparato un po', ti chiederò le librerie che mi offri. Grazie. Oki

Per quanto riguarda il tuo pre con la 6080... io veramente ci volevo fare un piccolo finale... Shocked

Apparve su Costruire Hi-Fi N°24, se non sbaglio, si chiamava Lilliput. In effetti la genesi è un po' raffazzonata: un milione di anni fa comperai i TU di Nuova Elettronica per Single Ended di EL34. Solo che quei TU hanno un'impedenza di soli 2kOhm. E quando uscì il progetto del Lilliput, che ha TU da 1.4kOhm, ho comperato una 6080 per far lavorare quei TU da 2K. Orrified

Quel circuito l'ho montato in maniera sperimentale provando varie tipologie circuitali, tra cui anche il carico anodico di tipo induttivo per il driver. Ma non ho mai costruito un ampli completo inscatolato, cosa che prima o poi vorrei fare, anche se non risulterà il miglior ampli possibile. Grazie ancora. Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Ven 17 Feb 2012 - 23:59

@PHIL MASNAGH ha scritto:
.....
Apparve su Costruire Hi-Fi N°24, se non sbaglio, si chiamava Lilliput. In effetti la genesi è un po' raffazzonata: un milione di anni fa comperai i TU di Nuova Elettronica per Single Ended di EL34. Solo che quei TU hanno un'impedenza di soli 2kOhm. E quando uscì il progetto del Lilliput, che ha TU da 1.4kOhm, ho comperato una 6080 per far lavorare quei TU da 2K.
.....

Ricordo quel progetto ed anche di averlo ascoltato: bel finalino, semplice e ben suonante; visto che hai tutto varrebbe la pena di metterci mano... prima o poi ti convinco!

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Sab 18 Feb 2012 - 1:40

ultima puntata... gli schemi definitivi...

I motivi di alcune scelte circuitali, da alcuni sicuramente opinabili e non condivisibili, sono stati ampiamente descritti in precedenza e quindi passiamo subito agli schemi.
Ho detto schemi perché ne proporrò due, abbastanza simili a prima vista ma concettualmente molto diversi.

Questa è la versione standard già proposta ma tirata al limite del 5% di distorsione che riesce (sulla carta) a fornire circa 7W.
Non è stato cambiato nulla, semplicemente è stata aumentata le tensione del segnale in ingresso per capire come si sarebbe comportato il sistema ad un eventuale sovraccarico.

Non succede nulla di imprevisto, il finale si limita ad aumentare quasi linearmente la distorsione all'aumento della potenza in uscita senza evidenti segni di clipping precoce.

La sensibilità d'ingresso per circa 7W out al 5% di distorsione è di circa 350 mV RMS.



questi sono i valori di input/output



e questo l'andamento dello spettro di distorsione:



come si vede da quest'ultima simulazione (grafico al centro) la distorsione è prevalentemente di seconda armonica (il picco più alto) con pochissimi residui di armoniche superiori come dovrebbe essere in un apparecchio a valvole che si rispetti.

Questa è la versione base, ma vi propongo un'alternativa facilmente sperimentabile a bassissimo costo che potrebbe riservare molte sorprese all'ascolto:



Cosa è cambiato?
Semplicemente è stato sostituito il gruppo R3/C2 sul catodo della 6L6 con un diodo zener da 12V e da almeno 1W di dissipazione, meglio se 5W.

Se la modifica è estremamente semplice, assolutamente non semplice è il concetto di base perché con lo zener abbiamo introdotto un generatore di tensione costante (CVS) sul catodo della finale che ne fissa in maniera molto precisa e stabile il punto di funzionamento anche al variare degli altri parametri, ad esempio la tensione di rete e quindi la tensione anodica.

Come nel caso del giratrore al posto della classica induttanza avvolta questa modifica potrà riservare inaspettati risultati sonori.

I valori di output sono praticamente gli stessi della versione standard ed anche la distribuzione della distorsione come si può vedere nella simulazione seguente.




Per tutte le configurazioni valgono alcuni personali consigli, dettati essenzialmente da una discretamente lunga esperienza a lavorare con i tubi.

I componenti impiegati sono pochi e val la pena di usare buone cose ma senza per questo svenarsi acquistando condensatori marca XYZ all'elio/argon con placche in iridio e costruiti appositamente per la NASA... il componente più critico è il condensatore d'accoppiamento C1 da 1uF e almeno 250V.

Qui le scelte possono essere diverse, bene i polipropilene WIMA MKS, gli ERO, i Solen, meno i poliestere MKP e similari.

Io di solito in quelle posizioni uso degli eccellenti (ed economici) condensatori russi carta/olio delle serie K40P / K42P /K75-10 (per capire di cosa stiamo parlando guardate qui: http://www.diytube.com/phpBB2/viewtopic.php?t=898 e fatevi un giro su eBay...) oppure se ho proprio bisogno di "schiarire" un po' il suono i PEPT (sempre russi) della serie K73-15.

Gli elettrolitici dell'alimentazione dovrebbero essere degli onesti ELNA o ROE o PHILIPS ma vanno altrettanto bene i giapponesi NICHICON e simili.

Se costruite la versione base l'altro componente che si "sente" molto è il condensatore sul catodo della 6L6 che può variare da 100 a 220uF/35V: qui l'ideale senza dover fare un mutuo sono gli ELNA CERAFINE ad elettrolita secco ancora reperibili nonostante siano usciti di produzione, in alternativa bene anche i NICHICON MUSE.

Per le resistenze NIENTE STRATO METALLICO ma solo buone resistenze a impasto di carbone da almeno 1W di dissipazione, tranne ovviamente dove è richiesta dissipazione superiore (R3 da 2W, R5 da 5W)

Infine i tubi:
qui mi attirerò le ire di molti "guru" ma non me ne frega niente... per un apparecchio del genere (e anche per moltissimi altri aggeggi cinesi tutti led e cromature) non vale la pena spendere un capitale per i NOS europei o americani... lasciate stare le Mullard, le WE, le Telefunken, le Sylvania, e via discorrendo.

Non ho particolari ideologie politiche che mi spingano "oltre cortina" ma devo dire onestamente che i tubi russi ex-unione sovietica e quindi con almeno una ventina d'anni di vita sulle spalle hanno moltissimo da dire in termini di costruzione, prestazioni e musicalità, molto, molto di più dei moderni russi (EH, Svetlana, Sovtek, ecc.) e sicuramente avanti anni luce ai cinesi, almeno per quel che concerne i tubi più diffusi e per i quali esiste equivalenza.

A questo punto credo proprio di aver finito, ora tocca a voi scaldare il saldatore...


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  PHIL MASNAGH il Sab 18 Feb 2012 - 2:09

@mau749 ha scritto:
@PHIL MASNAGH ha scritto:
.....
Apparve su Costruire Hi-Fi N°24, se non sbaglio, si chiamava Lilliput. In effetti la genesi è un po' raffazzonata: un milione di anni fa comperai i TU di Nuova Elettronica per Single Ended di EL34. Solo che quei TU hanno un'impedenza di soli 2kOhm. E quando uscì il progetto del Lilliput, che ha TU da 1.4kOhm, ho comperato una 6080 per far lavorare quei TU da 2K.
.....

Ricordo quel progetto ed anche di averlo ascoltato: bel finalino, semplice e ben suonante; visto che hai tutto varrebbe la pena di metterci mano... prima o poi ti convinco!

Ho aperto la discussione "Quasi Lilliput"... Wink

Niente a che vedere con la tua magistrale esposizione del progetto di single ended con 6L6...!!! Happy shock Sono davvero incantato, estasiato, e via dicendo... Oki Ho imparato che mettere un po' di sabbia tra i tubi aiuta a sentire meglio con le orecchie... Wink Ho imparato un altro mucchio di cose e non so davvero come ringraziarti. Clap Ho già preparato dei PDF nei quali ho raccolto le tue parole apparse in questa discussione e in quella che tratta il SIPP. C'è poi quella con il SE con la PL504, e poi che altre? Mmm Certo! C'è un PP sempre con 6L6... e poi cosa? Non mi voglio perdere niente! Mi faccio un libro e me lo leggo per tirarmi su il morale e per prendere spunti.... Smile Aspetto ora quella sul pre-ampli Dribbling Ci conto Hello


Ultima modifica di PHIL MASNAGH il Sab 18 Feb 2012 - 9:46, modificato 1 volta

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Sab 18 Feb 2012 - 8:06

Non posso che associarmi ai complimenti ed alla magistrale sapienza, e preparazione del nostro amico MAURI.
Del resto, ho avuto l'onore ed il piacere di ricevere un progetto personalizzato, che realizzerò, non appena ricevuti alcuni ragguagli dal nostro amico, contattato per mp.
Del resto che più ne sa più ne mette, some sapete mi è capitato anche a me di dare una mano qui su con un piccolo progettino per cuffie.
Ma io sono purtroppo moooooolto ingnorante, ed il paragone neanche a pensarlo.
Grazie ancora MURI
Gigi

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  Giobax il Sab 18 Feb 2012 - 8:59

Che dire...TANTO DI CAPPELLO per la disponibilità e la competenza.
Grazie Mau!

Giovanni

Giobax
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.06.09
Numero di messaggi : 947
Località : Siena
Impianto : work in progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Sab 18 Feb 2012 - 12:21

Ringrazio tutti per gli apprezzamenti e spero di esser stato utile per cominciare a capire qualche concetto di base per poter lavorare con le valvole.

Mi sono reso conto che postando gli schemi le etichette dei valori di tensione nei vari punti hanno coperto alcuni collegamenti che, per che con le valvole ci lavora da sempre, sono abbastanza ovvi ma non altrettanto per chi comincia ora.

Ripropongo quindi lo schema "pulito" per evitare errori e confusione.



Alcune delucidazioni:

è sparita la resistenza da 10R in serie al TU perché in effetti quella resistenza fittizia serviva, in sede di simulazione, per comprendere nel circuito anche la resistenza propria degli avvolgimenti del TU: agli effetti della costruzione NON ESISTE.

Il simbolo accanto al valore della tensione anodica NON è un condensatore ma il classico simbolo indicante una batteria: in quel punto arriva la tensione in uscita dall'alimentatore.

La resistenza in ingresso (100K) può essere sostituita con un potenziometro di pari valore nel caso si volesse utilizzare "il coso" come integrato.

Sono a completa disposizione per qualunque ulteriore chiarimento.

Buon lavoro a tutti.

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Sab 18 Feb 2012 - 15:49

@mau749 ha scritto:
Sono a completa disposizione per qualunque ulteriore chiarimento.

Buon lavoro a tutti.

Grazie a Te di vero cuore.
Persona Speciale Maurizio.
Proposta ALL'ADMIN
NOMINA PER MAUR749 A
PROJECT MASTER PRO
A mio modesto parere ne ha tutti i meriti
Gigi

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Sab 18 Feb 2012 - 18:15

@gigi6c ha scritto:
@mau749 ha scritto:
Sono a completa disposizione per qualunque ulteriore chiarimento.

Buon lavoro a tutti.

Grazie a Te di vero cuore.
Persona Speciale Maurizio.
Proposta ALL'ADMIN
NOMINA PER MAUR749 A
PROJECT MASTER PRO
A mio modesto parere ne ha tutti i meriti
Gigi

... esagerato ... Shocked ma, senza falsa modestia, credo molto nelle parole di Socrate... "...so di non sapere..."

comunque grazie

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Sab 18 Feb 2012 - 19:34

Mauro non finirò mai di ringraziarti.
Ho bisogno, di chiarire se possibile, alcuni particolari e penso di farli sul forum per rendere partecipi tutti ed avere il tuo prezioso parere oltr atutti quelli che mi hai dato in mp Wink
Lo stadio di alimentazione proposto con il progetto in origine, no c'era alcun rumore di fondo..silenzio assoluto.
Con il giratore abbiamo di fatto un'ampli ibrido, seppur solo nello stadio di alimentazione.
La medesima cella RC originaria potrebbe essere utilizzata sul tuo schema per avere un valvolare puro ?
Grazie anticipate
Gigi

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Dom 19 Feb 2012 - 1:13

Si può certamente tornare al "vecchio" sistema delle sole celle RC, la differenza teorica sarà un valore più alto del ripple sull'anodica, dell'ordine dei millivolt in luogo dei microvolt della soluzione ibrida.

Però, come ho già detto e ripetuto e ribadisco ancora, dobbiamo convincerci che l'alimentazione è parte integrante del progetto a livello sonoro e non solo una fonte d'energia ed in questo senso il rumore residuo è solo uno degli aspetti.


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Dom 19 Feb 2012 - 21:07

@mau749 ha scritto:Si può certamente tornare al "vecchio" sistema delle sole celle RC, la differenza teorica sarà un valore più alto del ripple sull'anodica, dell'ordine dei millivolt in luogo dei microvolt della soluzione ibrida.

Però, come ho già detto e ripetuto e ribadisco ancora, dobbiamo convincerci che l'alimentazione è parte integrante del progetto a livello sonoro e non solo una fonte d'energia ed in questo senso il rumore residuo è solo uno degli aspetti.

Condivido in pieno quanto ribadisci e detto in precedenza in merito all'alimentazione.Ne sono ben certo e sperimento quotidianamente sulla mia pellaccia, anzi sulle mie orecchie la differenza tra uno stadio di alimentazione ben fato ed uno meno,poi sui classe "A" non ne parliamo e mi piace, anche se ti sei già espresso in merito, dire che"l'alimentazione suona".
A riguardo del progetto in argomento, per uno che utilizza generalmente bjt e fet, figurati dire è un ibrido o un valvolare puro, del resto per un valvolare puro, dovremmo usare anche una valvola raddrizzatrice in ragione di diodi o ponti vari.
Gigi

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Dom 19 Feb 2012 - 23:11

Ho sempre affermato di essere integralista ( e rompib***) ma questo non significa avere i classici paraocchi o para...orecchie nel nostro caso.

Fino a qualche anno fa (un paio) rifiutavo "per definizione" qualunque inquinamento di "sabbia" (leggi silicio alias stato solido) e quindi alimentazioni rigorosamente a tubi, niente zener o diodi vari e soprattutto niente transistor o fet, insomma un purista convinto.

Poi un amico con la mia (nostra) stessa malattia e molto, molto preparato mi ha fatto ascoltare un apparecchio nel quale convivevano magnificamente le due tecnologie o meglio lo stato solito "asserviva" per così dire i tubi in una simbiosi perfetta.

Da quel momento ho capito che "integralista" o "purista" poteva anche significare semplicemente "stupido" ed ho cominciato a sperimentare.

Ecco che oggi non mi scandalizzo più di tanto ad usare CCS a SS o led o zener per polarizzare o anche simulatori d'induttanza a mosfet quando tutto questo abbia una precisa ragione tecnica e soprattutto "sonora".

Attualmente in quasi tutti i miei apparecchi qualcosa a stato solido è praticamente sempre presente: tanto per farti un esempio, sui mono con le 300B la polarizzazione di catodo è realizzata da una serie (9) di zener 6.8V/5W al posto della solita resistenza di potenza e relativo condensatore di bypass e questo non per "moda" ma perché, a mio avviso (e non solo) questa soluzione suona meglio.

Poi magari si riscoprono componenti "dimenticati" come le stabilizzatrici a catodo freddo argon/neon, si provano, si apprezzano e si usano...



_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Dom 26 Feb 2012 - 19:04

UN canale appena finito,
Molto bello il suono, non eccezzionale la dimanica, ma parliamo pur di soli 4,5W, assenza totale di distorsione udibile ad ore 10 con il mio pre luxman Ok Ok Ok Ok
Grazie Mauro Grande Ok Ok
Ora completo l'altro canale

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  mau749 il Dom 26 Feb 2012 - 19:33

Con le valvole è dura fare apparecchi davvero ben suonanti (in SE) al di sopra degli 8-10W, salvo qualche rarissima eccezione (211/845) che però richiede un grosso impegno in termini di costo e di capacità costruttiva, se non altro perché suonano davvero bene con 1250V di anodica...

Mi fa piacere che il suono ti piaccia, le 6L6 sono tubi molto musicali ma, per favore, togli quei due obbrobbriosi Philips arancioni in poliestrere e mettici due polipropilene seri o due carta/olio, vedrai, anzi, sentirai... tutta un'altra musica...

_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"

mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Dom 26 Feb 2012 - 20:01

Ho dei rifa cara olio 1,5 mf che ne dici

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  valvolas il Dom 26 Feb 2012 - 20:19

Polipropilene da 1 micro al 5%,ne hai una caterva guarda nei gialloni quelli con la trombetta stile B.T.(non ricordo mai il marchio icel mi pare) quelli fanno il loro sporco lavoro Laughing

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Dom 26 Feb 2012 - 20:37

Anche se i W non sono molti, ma la qualità ora con tutti e due i canali posso dire che è ottima e zero clipping, ma occorre un signor pre ed io ce l'ho Laughing Laughing Laughing
i due canali con i rifa carta olio miniprint 400v, è impressionante come sulle valvole abbia così effetto quel condensatore, e sto ascoltando musica liquida di bassa qualità dal web la mia radiojazz


un po di buio


é la configurazione meglio suonante sino ad ora.
Ma rimango delle mie convinzioni BJT in classe A "Minimalist docet"
Grazie ancora Mauro, ed a tutti quelli che mi hanno onorato con i loro preziosi consigli
Grazie ancora

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Dom 26 Feb 2012 - 23:09

Ragazzi, ho spento il pre Luxman da circa un'ora per assaporarmi il magico suono del mio PRE-VALVOLAS MINIMALIST, non ci sono paragoni.
Dimenticavo non ho ancora parlato del mio pre, ma lo farò

alimentazione on board

il suo suono è magico, un'accoppiata vincente con il valvolare, lo spinge oltre ogni aspettativa...e se non abbasso il volume la mia amica vicina di casa mi spinge giù dal balcone


Ultima modifica di gigi6c il Dom 26 Feb 2012 - 23:28, modificato 1 volta

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 26 Feb 2012 - 23:22

@gigi6c ha scritto:Ragazzi, ho spento il pre Luxman da circa un'ora per assaporarmi il magico suono del mio PRE-VALVOLAS MINIMALIST, non ci sono paragoni.
Dimenticavo non ho ancora parlato del mio pre, ma lo farò

OK Gigi. Se apri una discussione apposita AVVISACI...!!! Wink

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amplificatore valvolare in kit 8 + 8 WATT RMS in classe A pura

Messaggio  gigi6c il Dom 26 Feb 2012 - 23:30

I due classe "A" insieme


Phil sono indeciso.
Quelli che hanno sentito sto ragno non ci credono

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum