T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 1:50 Da sonic63

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Primo acquisto cuffie consigli
Ieri a 23:34 Da lello64

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Consigli per impianto 2.1
Ieri a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ven 9 Dic 2016 - 21:26 Da mrcrowley

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
p.cristallini
 
gigetto
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769662 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea :: 1 Registrato, 0 Nascosti e 16 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  grunter il Mar 17 Gen 2012 - 10:14

Ciao a tutti.
Tempo fa Menestrello ha portato a casa mia il suo nuovo (si fa per dire, ovviamente è usato) Adcom gfa 555, un mostro di potenza del passato.
Il suono ottenuto nella mia catena dall'arrivo di questo ampli mi ha affascinato a tal punto da farmi mettere in cerca di un ampli in classe AB dalla potenza più o meno equiparabile.
Premesso che prossimamente mi arriverà un bel finale 3020 basato su scheda di Cristi e assemblato dalle sapienti mani di Yulian (non rinnego certo la classe T), mi sono messo a cercare un AB da 150/200w.
Ho trovato sia degli ampli Vintage (Adcom gfa555 a prezzo però molto più alto di quello comprato da Sergio, Yamaha anche questo a prezzo troppo alto rispetto alle quotazioni di Wasky, PSAudio a cifre intorno ai 1000€) sia un praticamente nuovo Advance Acoustics MAA 406 (un anno circa di vita) a prezzo dimezzato rispetto a quello in cui si trova nuovo nei negozi.

L'occasione è stata troppo ghiotta e non sono riuscito a trattenermi dall'acquistarlo.
Ieri mi è arrivato, bellissimo a vedersi, con i suoi vmeter che si illuminano di blu, e pesantissimo a trasportarsi, siamo nell'ordine dei 20kg.
I dati di targa lo danno come 150w su 8ohm.



Parliamo un pò di come suona, facendo un paragone con l'Adcom di Menestrello.

L'Adcom mi aveva impressionato per la sua pienezza di gamma medio bassa e bassa, un suono rotondo, pieno, non molto veloce ma con un corpo magnifico. Le alte erano dolci, non estese come nei T ma comunque "giuste". Le voci acquistavano un corpo che prima non avevano.

L'AA è una bestia diversa. Il suono è sì pieno e corposo ma abbinato ad una velocità che non immaginavo e che non avevo mai sentito prima.
Per intendersi al primo ascolto, facendo un paragone con il mio ampli TA2022 by Yulian, sembrava quasi che i bassi fossero "di meno".
In realtà il basso è talmente frenato e veloce che ti arriva prima il punch allo stomaco che non il suono all'orecchio.
Se l'Adcom ti porge la sua potenza in modo più delicato questo, invece, è molto più brutale e "istantaneo" nello scaricarti addosso tutti i suoi watt, tanto che potrebbero sembrare di più di quelli dell'Adcom.
Probabilmente i transistor in questi anni sono diventati molto più veloci.
Questa sensazione di velocità è talmente evidente che sembra quasi che anche il ritmo sia più veloce.
Semplicemente credo, in realtà, che il mio orecchio non sia abituato ad un decadimento delle note (specialmente in basso) così istantaneo. Ascoltando il pezzo "Bullet in your head" dell'omonimo album di esordio dei Rage Against the Machine il basso (intendo lo strumento) è percepito fisicamente come mai mi era successo prima.

La gamma alta è altrettanto estesa di quella dei classe T, ma probabilmente paga pegno in quanto a completezza armonica.
Questo lo sento ad esempio nei piatti della batteria che non hanno quella rotondità cui sono abituato dai T.
Oppure la differenze è legata alla velocità, per cui non so ancora se il differente suono sia da imputare ad una caratteristica della timbrica di questo ampli o alla sua estrema velocità e frenatezza, forse tutte e due le cose.

Se usando l'Adcom c'era la necessità di usare, sul mio pre Yaqin, una valvola molto estesa in alto e veloce come le 5814a General Electric o Siemens, con l'AA trovo più adatto l'abbinamento con valvole più calde, come possono essere le Philips.

Il suono è talmente potente/controllato/veloce che per la prima volta ho capito ascoltandolo (e non solo "sapendolo") che il pianoforte è uno strumento a percussione.
Laddove, infatti, il pianoforte venga suonato "forte" (scusate il bisticcio di parole) si percepisce nettamente il tocco del martelletto e il suo essere percussivo (ma esiste sta parola o me la sono coniata io ad uso personale?!).
Per intendersi anche un bel pezzo jazz acustico come la rivisitazione di "A whiter shade of pale" cantata da Halie Loren si percepisce una fisicità che non ti aspetti, sia da parte della voce, che del contrabbasso (il pizzicare delle corde è bellissimo e prima non lo sentivo in questo modo) che, come dicevo prima, del pianoforte.

Devo fare l'abitudine a questa presenza fisica del suono a cui non ero avvezzo.
Un modo diverso di ascoltare musica, non voglio dire meglio o peggio, diverso, sicuramente più live di quello a cui ero solito.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  emmeci il Mar 17 Gen 2012 - 10:30

Ok Grazie Federico! Finalmente leggo una (bella) opinione su questi "mostri" di peso/potenza che hanno prezzi relativamente abbordabili! Chiaro che ognuno ha la sua ... catena (vedi piede Hehe ) ed ognuno ha i suoi gusti, ma sono sicuro che non si tratti di una "acquisto sbagliato", a mio parere, che l'avevo ascoltato come ampli "prova" su diverse casse hanno una ottimo Q/P.
Ciao Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5545
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  nd1967 il Mar 17 Gen 2012 - 10:33

Molto interessante (e anche molto bello)

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]

nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12784
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  schwantz34 il Mar 17 Gen 2012 - 10:38

@grunter ha scritto:Probabilmente i transistor in questi anni sono diventati molto più veloci.


Probabilmente un amp di 27 anni fa è un po' "spompatello" ...visto il numero di primavere che si sono accanite sui condensatori...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15496
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  adicenter il Mar 17 Gen 2012 - 11:08

Ciao Fede, sono felice che tu abbia pescato bene.
Dice bene Sergio, se paghi qualcosa con la ferraglia, é proprio li.

adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  jankovic il Mar 17 Gen 2012 - 11:16

trovo strano che Federico abbia trovato l'Adcom non molto "veloce"...il mio gfa555 non è per niente "lento" anzi...teneva a bada con grande velocità i woofer da 38 delle pispeakers di Vincenzo..c'è anche da dire che almeno il mio esemplare non ha alcun problema di condensatori mosci..è stato "vivisezionato" pezzo per pezzo...

jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  lollipopo il Mar 17 Gen 2012 - 12:13

In questo momento anche io sto ascoltando con il mio Advance Acoustic MAA 406 collegato al pre Aeron Ap120 completamente rivisitato da Vincenzo( ) e devo dire che le valvole sono il partner ideale di questo finale velocissimo e pulito,diciamo che i primi 30w in classe A si sentono!

lollipopo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.05.09
Numero di messaggi : 298
Località : milano
Impianto : In evoluzione....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  grunter il Mar 17 Gen 2012 - 15:20

@jankovic ha scritto:trovo strano che Federico abbia trovato l'Adcom non molto "veloce"...il mio gfa555 non è per niente "lento" anzi...teneva a bada con grande velocità i woofer da 38 delle pispeakers di Vincenzo..c'è anche da dire che almeno il mio esemplare non ha alcun problema di condensatori mosci..è stato "vivisezionato" pezzo per pezzo...
Ciao, non trovo l'Adcom lento, solo che l'AA è più veloce, ma non necessariamente questo è un bene, semplicemente una caratteristica dell'ampli. L'Adcom ha un suono più dolce e pieno, l'AA è più grintoso, aggressivo. In realtà mi aspettavo un suono più simil adcom che mi piaceva, anche questo mi piace ma non me lo aspettavo. L'Adcom non ha code, beninteso, i suoi bassi sono puliti ma più corposi e meno veloci di quelli dell'AA.
Prossimamente, forse, scontro/incontro tra tre mostri di potenza... oltre ai due citati anche uno piccolo ampli da 250w su 8 ohm tutto italiano... Cool

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  vastx il Mar 17 Gen 2012 - 15:44

Dovendo esprimere un giudizio sull'odiatissimo concetto di "musicalità", a chi andrebbe la tua preferenza? Smile (tra adcom e AA, intendo)

vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  Menestrello il Mar 17 Gen 2012 - 16:07

@jankovic ha scritto:trovo strano che Federico abbia trovato l'Adcom non molto "veloce"...il mio gfa555 non è per niente "lento" anzi...teneva a bada con grande velocità i woofer da 38 delle pispeakers di Vincenzo..c'è anche da dire che almeno il mio esemplare non ha alcun problema di condensatori mosci..è stato "vivisezionato" pezzo per pezzo...
Credo che Federico si riferisca al confronto diretto con il suo, altrimenti non saprei spiegare questo presunto smosciamento dei miei consensatori Hehe
Tra l'altro non saprei di quali condensatori si possa trattare; quelli di alimentazione?
Mi sembrano ok, lasciato per ore acceso non ho sentito alcun rumore.

Gli altri C dove stanno? Dalla foto non ne vedo.

Menestrello
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.11
Numero di messaggi : 3131
Località : Empoli
Occupazione/Hobby : Vado a scquola
Provincia (Città) : molesto
Impianto : bacato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  jankovic il Mar 17 Gen 2012 - 16:26

@Menestrello ha scritto:
@jankovic ha scritto:trovo strano che Federico abbia trovato l'Adcom non molto "veloce"...il mio gfa555 non è per niente "lento" anzi...teneva a bada con grande velocità i woofer da 38 delle pispeakers di Vincenzo..c'è anche da dire che almeno il mio esemplare non ha alcun problema di condensatori mosci..è stato "vivisezionato" pezzo per pezzo...
Credo che Federico si riferisca al confronto diretto con il suo, altrimenti non saprei spiegare questo presunto smosciamento dei miei consensatori Hehe
Tra l'altro non saprei di quali condensatori si possa trattare; quelli di alimentazione?
Mi sembrano ok, lasciato per ore acceso non ho sentito alcun rumore.

Gli altri C dove stanno? Dalla foto non ne vedo.
si Federico ha spiegato la cosa...il paragone lo ha fatto col suo

jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  Menestrello il Mar 17 Gen 2012 - 16:30

Si,
come ha già scritto anche lui, a breve un confronto tra 3 belve Happy shock


Menestrello
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.11
Numero di messaggi : 3131
Località : Empoli
Occupazione/Hobby : Vado a scquola
Provincia (Città) : molesto
Impianto : bacato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  jankovic il Mar 17 Gen 2012 - 16:38

@Menestrello ha scritto:Si,
come ha già scritto anche lui, a breve un confronto tra 3 belve Happy shock

avete in giro un clone del buffer b1 per caso? Smile sarebbe interessante provare questi mostri con un pre/buffer senza guadagno o quasi..

jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  Menestrello il Mar 17 Gen 2012 - 16:39

temo di no..

a meno che Lorenzo non ne abbia comprato uno stanotte, ne è capace Laughing

Menestrello
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.11
Numero di messaggi : 3131
Località : Empoli
Occupazione/Hobby : Vado a scquola
Provincia (Città) : molesto
Impianto : bacato

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  jankovic il Mar 17 Gen 2012 - 16:52

@Menestrello ha scritto:temo di no..

a meno che Lorenzo non ne abbia comprato uno stanotte, ne è capace Laughing
tifiamo per Lorenzo allora Hehe Hehe io ho in mente di "procuramene" uno e di confrontarlo col mio musical fidelity mvt...potrei e dovrei guadagnarne in trasparenza ( non che il musical non sia trasparente anzi...)

jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  grunter il Mar 17 Gen 2012 - 17:41

@vastx ha scritto:Dovendo esprimere un giudizio sull'odiatissimo concetto di "musicalità", a chi andrebbe la tua preferenza? Smile (tra adcom e AA, intendo)

In genere per musicalità, correggimi se sbaglio, si intende un suono forse non del tutto lineare/trasparente ma che aggrada l'orecchio. In questo direi che l'Adcom è più musicale.

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  grunter il Mar 17 Gen 2012 - 17:42

@lollipopo ha scritto:In questo momento anche io sto ascoltando con il mio Advance Acoustic MAA 406 collegato al pre Aeron Ap120 completamente rivisitato da Vincenzo( ) e devo dire che le valvole sono il partner ideale di questo finale velocissimo e pulito,diciamo che i primi 30w in classe A si sentono!
Visto che lo hai anche tu... ti ritrovi nelle mie impressioni di ascolto?

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  Smanetton il Mar 17 Gen 2012 - 17:53

Ho difficoltà a capire che cosa intendete per "veloce" in un amplificatore.
Me lo spiegate? Grazie.

Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2746
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  grunter il Mar 17 Gen 2012 - 17:59

Guarda... prima di sentire questo AA anche io non lo capivo quando lo dicevano gli altri, poi ieri sera ho capito.
In pratica la musica sembra quasi andare ad un ritmo più veloce di quello che ascolti di solito, penso dovuto al fatto che non ci sono code di nessun tipo, la musica scappa via e non lascia traccia. Si spiega male, chiarisce molto di più un ascolto. Guarda il tipo che me lo ha venduto è di Cuneo e lo ha venduto per passare ai due finali monofonici da 200w l'uno sempre AA. Mi diceva che è disponibilissimo a far fare ascolti, se lo vuoi andare a trovare vi metto in contatto, oppure se vuoi fare un gita dalle mie parti sei il benvenuto.
Hello

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  emmeci il Mar 17 Gen 2012 - 18:22

Penso che è quello che viene definito "timing"
http://www.tnt-audio.com/topics/dischigeoff.html
Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5545
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  lollipopo il Mar 17 Gen 2012 - 22:32

Mi trovo daccordo con grunter sulla definizione di velocità,sembra proprio che la traccia musicale vada più veloce,i colpi di batteria sono più secchi,vanno dritti allo stomaco.

Comunque devo dire che con il l'Aeron che uso come pre tutto questo viene addolcito dalla musicalità delle valvole e,per quanto mi riguarda,questo è il connubbio che preferisco.

lollipopo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.05.09
Numero di messaggi : 298
Località : milano
Impianto : In evoluzione....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  flovato il Mar 17 Gen 2012 - 23:49

@Smanetton ha scritto:Ho difficoltà a capire che cosa intendete per "veloce" in un amplificatore.
Me lo spiegate? Grazie.

Adesso che é andato via Rob é tutto un fiorire di bestie feroci, mi sembra tardi, oramai so scappati i buoi con tutte le scatolette di merda. Hehe Hehe Hehe

Complimenti a tutti, bel 3d e tutte opinioni condivisibili. Ok


Hanno già spiegato bene il concetto di velocità, vorrei solo aggiungere che velocità e leggibilità del messaggio viaggiano a braccetto.

C'é molto da dire, sarebbe interessante aprire una discussione a proposito.
Il motivo per cui definiamo musicale un'apparecchio é oramai noto in parte dovuto alla presenza di armoniche (credo pari) e a un certo dipo di distorsione che rende gradevole il tutto.

Il nostro orecchio é abituato a certi suoni, in particolare la voce umana non é certo lineare, pulita.

L'equazione velocità-pulizia-musicalità quindi nin regge, ecco allora come cosnigliato il pre a valvole che "sporca", in parte rallenta pur restando lineare.

Il carattere dell'ampli, in particolare quando é muscoloso emerge e quindi le cose si complicano.

Il motivo del mio abbandono della classe T/D sta tutti qui, troppa precisone, troppa velocità, poca musicalità.

Ovviamente l'equazione é del tutto personale... come sempre una questine di gusti.

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  Vella il Mer 18 Gen 2012 - 0:44

E qui bisognerebbe partire col discorso PRaT, e compagnia cantando, ma è tardi.
La "velocità" della presentazione della musica è una delle caratteristiche che prediligo, e per cui sono disposto a condiscendere sul altri fronti.
Infatti, appena sentito i Naim mi sono piaciuti subito. La velocità infatti è una delle caratteristiche più menzionate quando si parla di Naim.

E secondo me il tutto ha molto a che fare con gli attacchi, i "transienti", più che con le code. Ma, dicevo, è tardi...

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  Vella il Mer 18 Gen 2012 - 1:11

Ma forse non è tardissimo...
Uno spunto di riflessione viene da questo interessante paper (che forse ho già citato):

Records and Reality: How Music Sounds in Concert Halls

http://www.regonaudio.com/Records%20and%20Reality.html

Dove s dice:

Transient sounds are much different. The steeply rising transient wavefront is received directly first, with the high frequency content unattenuated by reflection. A sharp transient always contains extensive high frequency content. You can verify this fact by covering your tweeters and noting how transients become dulled. A transient sound does not build up a true, constant reverberant soundfield. There is not time for it to do so. And the boundary reflections that do occur will not blur the feeling of sharpness, of hard attack, nor will they in general confuse the sense of where the transient came from. The brain notes where the first wavefront came from and does not let itself be distracted by the reflections (the Haas effect). This perception of transient location makes possible the precise sense of where instruments are even in a distant audience location, where the reverberant field of sustained sound predominates.

E alla fine:
Too many audiophiles and recording engineers seem to feel that the existence of details-keys clicking, fingers striking strings-is almost synonymous with realism. Of course, the system should reproduce these details if they are on the record. But an over-abundance of such detail in a recording or in a system is an immediate tip-off that the recording is too close or that the system is hyping up the highs or mid-highs.

Ma quest'ultimo brano c'entra poco, mi sa...

Ultima cosa: dissento sul fatto che i classe T siano veloci (ma concordo sulla troppa precisione): io li ho abbandonati proprio perchè non erano veloci, gli mancava quel senso del fluire, il trasporto vitale ritmico che fa della musica ciò che dà senso allo scorrere del tempo. C'erano molti dettagli, chiari, ma in un certo senso slegati. Analiticità, non significato complessivo. Molto occidente, poco Oriente. Medicina moderna, non olistica. Mancava il totale che è maggiore della somma delle parti.

Forse è proprio tardi, straparlo...

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Advance Acoustics MAA 406 - un bruto nella mia catena

Messaggio  sonic63 il Mer 18 Gen 2012 - 8:04

Secondo me non bisogna confondere "secchezza" con velocità, nel senso che un suono senza armonici, diciamo così: tagliato con l'accetta, può essere giudicato un suono veloce.
Sempre a mio parere spesso la distorsione in alta frequenza o la presenza di spurie, di segnali che non dovrebbero esserci (che sempre distorsione è) può essere scambiata per apertura del suono in alto.
Riguardo ad attacco di transienti, velocità e ritmo del suono non dimentichiamo che esistono distorsioni nel dominio della frequenza, ma anche e soprattutto distorsioni nel dominio del tempo. Tali distorsioni (una sorta di jitter analogico) sono spesso evidenti nei giradischi ma affliggono anche tante elettroniche.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5134
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum