T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Alimentazione TCC
Oggi alle 17:39 Da mt196

» Nuova alimentazione per Virtue One
Oggi alle 17:24 Da silver surfer

» wtfplay
Oggi alle 15:26 Da pallapippo

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Oggi alle 15:24 Da Giovanni_14

» Nuovo TAMP
Oggi alle 14:04 Da antted

» Problema con cavo rca
Oggi alle 13:58 Da quizface

» Technics SL 1200 Mk2
Oggi alle 13:57 Da Redcor

» Costruire casse per full range vintage.
Oggi alle 11:39 Da gubos

» Quale preamplificatore-dac?
Oggi alle 10:40 Da giucam61

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Oggi alle 10:38 Da lello64

» distanza crossover
Oggi alle 7:56 Da Seti

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Oggi alle 0:37 Da MaxBal

» Upgrade TCC
Oggi alle 0:03 Da mt196

» case per tpa3116
Ieri alle 23:50 Da mt196

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Ieri alle 23:06 Da Seti

» Rasp per il mio primo impiantino
Ieri alle 22:54 Da Motogiullare

» Valvolare kt88
Ieri alle 20:50 Da Giovanni duck

» case per tpa3116
Ieri alle 20:48 Da Giovanni duck

» preamplificatore microfonico
Ieri alle 20:47 Da valterneri

» Pioneer a 209r Ne vale la pena???
Ieri alle 19:57 Da Giovanni duck

» Ifi iPurifier2
Ieri alle 19:48 Da schwantz34

» Musical Fidelity A2
Ieri alle 17:52 Da Giovanni_14

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Ieri alle 17:09 Da giuseppe@scorzelli.it

» come collegare correttamente un potenziometro ad un amplificatore?
Ieri alle 14:57 Da sportyerre

» Differenze tra cd
Ieri alle 14:15 Da Calbas

» KLIPSCH A PAVIMENTO
Ieri alle 12:49 Da giucam61

» Scorrettezza commerciante
Ieri alle 11:24 Da CHAOSFERE

» Revox A50 - che fare?
Ieri alle 10:22 Da MaurArte

» ALIENTEK D8
Sab 20 Mag 2017 - 20:07 Da antbom

» Problema con giradischi stereorama 2000 deluxe
Sab 20 Mag 2017 - 18:29 Da Giuseppe1994

Statistiche
Abbiamo 10813 membri registrati
L'ultimo utente registrato è dottorbit

I nostri membri hanno inviato un totale di 786687 messaggi in 51125 argomenti
I postatori più attivi della settimana
silver surfer
 
sportyerre
 
mt196
 
pallapippo
 
antted
 
giucam61
 
quizface
 
nerone
 
Giovanni_14
 
MaxBal
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8994)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 52 utenti in linea: 8 Registrati, 1 Nascosto e 43 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chiccoevani, Giancarlo Campesan, mecoc, mt196, nerone, sagitter, silver surfer, Vitellozzo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Come scegliere un amplificatore PRO

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MarcoAudio il Mer 3 Ago 2011 - 21:52

@Stentor ha scritto:
@MarcoAudio ha scritto:
Nel pro vi è il concetto di partenza opposto che nell'hifi: prima deve suonare forte, poi bene. Finali del genere fanno davvero capire cos'è la dinamica, ma (ad esempio) la rifinitura del medioalto e il soundstage sono molto inferiori anche ad amplificazioni hifi di medio livello.

Non c'è niente da fare, anche in ambito pro tanti watt e qualità costano. Ovviamente stiamo parlando di prodotti top, ma era solo per suggerire che Behringer, Apart, Crown non propriamente amplificazioni di qualità (almeno, alle mie orecchie).
Lab Gruppen e Powersoft sono su ben altro livello, anche di costo ovviamente
..........................
PEr "saggiare" cos'è la vera dinamica comunque, un Crown va alla grande, ma nel medioalto un Trends se lo mangia.

Io continuo a non capire nulla !!!

Se Marco audio ha ragione ...per i miei gusti gli ampli pro sono da evitare accuratamente ... direi che è il peggio che io possa immaginare per un utilizzo hifi.
Viceversa sull'altro fronte si parla sempre di dinamica ma si elude argomenti quali la qualità facendo passare il concetto che l'ampli non da di suo nel suono e quando lo da è perché non pilota bene le casse

Io di ampli potenti ne ho sentiti molti ...ma affinché superino in qualità la classe T bisogna iniziare a spendere .... e molto.

In che senso non capisci nulla? dipende da che ampli pro hai sentito... se sono stati Behringer, Crown, Yamaha e compagnia bella andiamo bene Sad (sono ironico...)

@Stentor ha scritto:
Sarà vero che nei pro con costi dieci o venti volte inferiori hanno una qualità superiore?

ho detto l'esatto contrario

@MarcoAudio ha scritto:
Non c'è niente da fare, anche in ambito pro tanti watt e qualità costano.
avatar
MarcoAudio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MarcoAudio il Mer 3 Ago 2011 - 21:56

Gli ampli pro economici sono a mio avviso però un'ottima palestra per capire cos'è un ascolto corretto: senza dinamica non c'è musica.
Se poi uno ascolta solo voci e chitarra acustica non ti serve a nulla, con un Trends sei a posto. Ma iniziamo ad ascoltare classica (con escursioni dinamiche dai 20000 ai 30hz) o elettronica di quella buona...
Chi dice che ascolta con un Trends correttamente generi musicali come questi deve venire a casa mia, mettiamo il Trends dietro le Extrema e poi sentiamo insieme cosa viene fuori con un brano mediamente impegnativo.
avatar
MarcoAudio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Corsaro il Mer 3 Ago 2011 - 22:44

@MarcoAudio ha scritto:
@Stentor ha scritto: sembra che Apart e Crown siano scarsi in confronto Wink


Ragazzi, basta farsi un giro nei siti dei grandi studi di registrazione, o chiedere a qualche tecnico con le palle, e vedrete che amplificazioni usano.

Nel pro vi è il concetto di partenza opposto che nell'hifi: prima deve suonare forte, poi bene. Finali del genere fanno davvero capire cos'è la dinamica, ma (ad esempio) la rifinitura del medioalto e il soundstage sono molto inferiori anche ad amplificazioni hifi di medio livello.

Non c'è niente da fare, anche in ambito pro tanti watt e qualità costano. Ovviamente stiamo parlando di prodotti top, ma era solo per suggerire che Behringer, Apart, Crown non propriamente amplificazioni di qualità (almeno, alle mie orecchie).
Lab Gruppen e Powersoft sono su ben altro livello, anche di costo ovviamente (e vanno, di conseguenza, inseriti in impianti equilibrati anche dal punto di vista economico: mettereste 4000 euro di finale dietro diffusori da 800 euro? Wink)

PEr "saggiare" cos'è la vera dinamica comunque, un Crown va alla grande, ma nel medioalto un Trends se lo mangia.

io ho tutti e due e non sono d'accordo...
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  sid-b il Mer 3 Ago 2011 - 22:50

@Corsaro ha scritto:
@MarcoAudio ha scritto:
PEr "saggiare" cos'è la vera dinamica comunque, un Crown va alla grande, ma nel medioalto un Trends se lo mangia.

io ho tutti e due e non sono d'accordo...

Surprised hai buttato sul tavolo il carico da 90, il discorso si fa interessante....
avatar
sid-b
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.01.10
Numero di messaggi : 551
Località : Como
Impianto : In movimento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MarcoAudio il Mer 3 Ago 2011 - 23:26

@sid-b ha scritto:
@Corsaro ha scritto:
@MarcoAudio ha scritto:
PEr "saggiare" cos'è la vera dinamica comunque, un Crown va alla grande, ma nel medioalto un Trends se lo mangia.

io ho tutti e due e non sono d'accordo...

Surprised hai buttato sul tavolo il carico da 90, il discorso si fa interessante....

Entriamo nel classico discorso "secondo me": ho ascoltato un Crown Xti pilotare delle Jbl L300 a confronto con il Trends (non era proprio il Trends, ma un 2024 diy) e seppur a livello di correttezza globale non ci fosse confronto (a favore del Crown), la ricchezza armonica e la qualità del medioalto dell'ampli pro era inferiore rispetto al Trends (che a mio avviso, con tutti i limiti dell'amplificazione, è davvero su livelli ottimi). Tutto qui.

Tra l'altro vedo in profilo che hai delle Cornwall: i watt del Crown ci stanno tutti, assolutamente (a dispetto di quello che indicherebbero i dati di sensibilità delle Cornwall).

Come al solito, i migliori giudici sono le proprie orecchie: se queste sono soddisfatte, tanto meglio Smile
avatar
MarcoAudio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 3 Ago 2011 - 23:49

@madqwerty ha scritto:'spè, switch inteso come "o uno o l'altro" Laughing
ora come ora quello che è connesso, connesso rimane, per mesi Very Happy
Proprio per questo dovresti pensare ad un crossover elettronico, se le casse te lo permettono, sfrutteresti le parti migliori dei tuoi amp, tagliando quello che dei due non ti piace. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MarcoAudio il Mer 3 Ago 2011 - 23:56

De simone Biagio ha scritto:tagliando quello che dei due non ti piace. Smile

E riducendo il range di frequenza che devono coprire, ottimizzando quindi le loro prestazioni Wink
avatar
MarcoAudio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Corsaro il Mer 3 Ago 2011 - 23:59

@MarcoAudio ha scritto:
@sid-b ha scritto:
@Corsaro ha scritto:
@MarcoAudio ha scritto:
PEr "saggiare" cos'è la vera dinamica comunque, un Crown va alla grande, ma nel medioalto un Trends se lo mangia.

io ho tutti e due e non sono d'accordo...

Surprised hai buttato sul tavolo il carico da 90, il discorso si fa interessante....

Entriamo nel classico discorso "secondo me": ho ascoltato un Crown Xti pilotare delle Jbl L300 a confronto con il Trends (non era proprio il Trends, ma un 2024 diy) e seppur a livello di correttezza globale non ci fosse confronto (a favore del Crown), la ricchezza armonica e la qualità del medioalto dell'ampli pro era inferiore rispetto al Trends (che a mio avviso, con tutti i limiti dell'amplificazione, è davvero su livelli ottimi). Tutto qui.

Tra l'altro vedo in profilo che hai delle Cornwall: i watt del Crown ci stanno tutti, assolutamente (a dispetto di quello che indicherebbero i dati di sensibilità delle Cornwall).

Come al solito, i migliori giudici sono le proprie orecchie: se queste sono soddisfatte, tanto meglio Smile
Smile il trends fin dove arriva è eccellente e qui in molti siamo d'accordo,se ascolti un ampli pro magari in classe d con un bel pre a valvole di qualità allrora vedrai che la gamma media ti stupirà..
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MarcoAudio il Gio 4 Ago 2011 - 0:08

@Corsaro ha scritto:
Smile il trends fin dove arriva è eccellente e qui in molti siamo d'accordo,se ascolti un ampli pro magari in classe d con un bel pre a valvole di qualità allrora vedrai che la gamma media ti stupirà..

Di ampli pro ne sono passati un paio a casa mia, ma alla fine mi sono "rassegnato" a scegliere un'amplificazione home: l'unico che mi convinse davvero costava il doppio del ML27 Sad

Le Cornwall le ho sentite al top con due McIntosh MC275 in mono (configurazione in cui erogano 150w per canale!). Posso chiederti in quanti mq le ascolti? Che diffusori magnifici!
avatar
MarcoAudio
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Corsaro il Gio 4 Ago 2011 - 0:32

McIntosh MC275 fantastici..io ascolto in circa 40mq ma nn vado mai oltre ore 10 e mi sembra di essere sul palco...il crown per me ha il miglior rapporto qualità prezzo,e ovviamente c'è di meglio,anche io ho sentito ampli pro che costano tantissimo Sad ..ma praticamente a casa sono una follia li sfrutti al 10%..
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  wasky il Gio 4 Ago 2011 - 1:11

@MarcoAudio ha scritto:Le Cornwall le ho sentite al top con due McIntosh MC275 in mono (configurazione in cui erogano 150w per canale!).

La stessa configurazione da me apprezzata al Roma Hi End Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  pentrio il Gio 4 Ago 2011 - 9:30

[quote="jankovic"]con un ADCOM gfa555 si va sul sicuro Maurizio?


Io di Adcom ho avuto sia il 555 che un paio di 535 i piccoli da 60 w rms.
Ricordo che il 555 era molto veloce ma non scendeva molto in basso e sopratutto aveva una gamma medio-alta piuttosto grezza e troppo aperta. Per me è stato una mezza delusione. Bisogna dire però che non so se il finale era originale al 100% perchè specie negli states facevano a gara a customizzare questo finale.
Viceversa il 535 è nettamente superiore al 555 su tutti i fronti.
Daltronde basta vederlo aperto per capire la qualità dell'ampli.
Peccato solo che non sono ponticellabili!!!!!

http://www.canuckaudiomart.com/view_images.php?cat=Amplifiers&catnick=amplifiers&cfid=152786&image_id=1282958
avatar
pentrio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 842
Località : Sannio-Pentro
Occupazione/Hobby : Agente di commercio.
Provincia (Città) : variabile
Impianto : Di tutto un pò!!!!!!
The fisher 400, SE el 34 altro ancora.
Pre: Audiolab 8000q. pre a valvole.
Sorgente: computer + V-dac
Lettore: Cambridge Audio 640 V2
Diffusori: Usher x 719

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Corsaro il Gio 4 Ago 2011 - 11:33

[quote="pentrio"]
@jankovic ha scritto:con un ADCOM gfa555 si va sul sicuro Maurizio?


Io di Adcom ho avuto sia il 555 che un paio di 535 i piccoli da 60 w rms.
Ricordo che il 555 era molto veloce ma non scendeva molto in basso e sopratutto aveva una gamma medio-alta piuttosto grezza e troppo aperta. Per me è stato una mezza delusione. Bisogna dire però che non so se il finale era originale al 100% perchè specie negli states facevano a gara a customizzare questo finale.
Viceversa il 535 è nettamente superiore al 555 su tutti i fronti.
Daltronde basta vederlo aperto per capire la qualità dell'ampli.
Peccato solo che non sono ponticellabili!!!!!

http://www.canuckaudiomart.com/view_images.php?cat=Amplifiers&catnick=amplifiers&cfid=152786&image_id=1282958
ma sai che sta storia che il 535 sia superiore al 555 è un pò che la sento..? Smile allora è vero..
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Tornare in alto Andare in basso

RE

Messaggio  cele il Gio 4 Ago 2011 - 12:39

[quote="Corsaro"]
@pentrio ha scritto:
@jankovic ha scritto:con un ADCOM gfa555 si va sul sicuro Maurizio?


Io di Adcom ho avuto sia il 555 che un paio di 535 i piccoli da 60 w rms.
Ricordo che il 555 era molto veloce ma non scendeva molto in basso e sopratutto aveva una gamma medio-alta piuttosto grezza e troppo aperta. Per me è stato una mezza delusione. Bisogna dire però che non so se il finale era originale al 100% perchè specie negli states facevano a gara a customizzare questo finale.
Viceversa il 535 è nettamente superiore al 555 su tutti i fronti.
Daltronde basta vederlo aperto per capire la qualità dell'ampli.
Peccato solo che non sono ponticellabili!!!!!

http://www.canuckaudiomart.com/view_images.php?cat=Amplifiers&catnick=amplifiers&cfid=152786&image_id=1282958
ma sai che sta storia che il 535 sia superiore al 555 è un pò che la sento..? Smile allora è vero..

E' proprio vero che in hifi non ci sono certezze...
Ho avuto in passato il 535 (comprato nuovo) e non mi ha mai convinto.
Il suono era poco raffinato, poco dinamico, poco trasparente, con una grana piuttosto spessa.
L'ho venduto qualche anno fa senza grossi rimpianti...

Saluti

Cele

cele
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 264
Località : roma
Impianto : magari fosse definitivo....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MaurArte il Gio 4 Ago 2011 - 13:42

[quote="cele"]
@Corsaro ha scritto:
@pentrio ha scritto:
@jankovic ha scritto:con un ADCOM gfa555 si va sul sicuro Maurizio?


Io di Adcom ho avuto sia il 555 che un paio di 535 i piccoli da 60 w rms.
Ricordo che il 555 era molto veloce ma non scendeva molto in basso e sopratutto aveva una gamma medio-alta piuttosto grezza e troppo aperta. Per me è stato una mezza delusione. Bisogna dire però che non so se il finale era originale al 100% perchè specie negli states facevano a gara a customizzare questo finale.
Viceversa il 535 è nettamente superiore al 555 su tutti i fronti.
Daltronde basta vederlo aperto per capire la qualità dell'ampli.
Peccato solo che non sono ponticellabili!!!!!

http://www.canuckaudiomart.com/view_images.php?cat=Amplifiers&catnick=amplifiers&cfid=152786&image_id=1282958
ma sai che sta storia che il 535 sia superiore al 555 è un pò che la sento..? Smile allora è vero..

E' proprio vero che in hifi non ci sono certezze...
Ho avuto in passato il 535 (comprato nuovo) e non mi ha mai convinto.
Il suono era poco raffinato, poco dinamico, poco trasparente, con una grana piuttosto spessa.
L'ho venduto qualche anno fa senza grossi rimpianti...

Saluti

Cele

Poca trasparenza e grana grossa, quello che ho rilevato in tutti i finali pro ascoltati sin ora
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7256
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Stentor il Gio 4 Ago 2011 - 13:52

@MaurArte ha scritto:
Poca trasparenza e grana grossa, quello che ho rilevato in tutti i finali pro ascoltati sin ora

Giudizio impietoso ......

Se è come dici tu sarebbero da scartare a priori .... ok che hanno potenza ma grana grossa e bassa trasparenza non li fanno adatti all'utilizzo hifi.

Se un T non basta allora meglio andare su un ampli tradizionale.

Roberto invece non la pensa così ....a suo avviso l'ampli non suona ma dipende solo da come riesce a pilotare le casse...

In tutta sincerità io di ampli pro ben suonanti ne ho ascoltati, parlo di Boulder e Bryston ....ma di modelli cheap no...e tutte queste opinioni contrastanti accrescono solamente la mia confusione...

A breve spero diradi con l'arrivo del Crown !

Nel frattempo mi godo il TA3020 appena terminato con i tuoi consigli .....imho non suona per nulla male ....simile al TA3020 V4 nei pregi e nei difetti ma con una maggiore dolcezza e musicalità ....se la memoria e i collegamenti diversi non mi ingannano Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  MaurArte il Gio 4 Ago 2011 - 13:56

@Stentor ha scritto:
@MaurArte ha scritto:
Poca trasparenza e grana grossa, quello che ho rilevato in tutti i finali pro ascoltati sin ora

Giudizio impietoso ......

Se è come dici tu sarebbero da scartare a priori .... ok che hanno potenza ma grana grossa e bassa trasparenza non li fanno adatti all'utilizzo hifi.

Se un T non basta allora meglio andare su un ampli tradizionale.

Roberto invece non la pensa così ....a suo avviso l'ampli non suona ma dipende solo da come riesce a pilotare le casse...

In tutta sincerità io di ampli pro ben suonanti ne ho ascoltati, parlo di Boulder e Bryston ....ma di modelli cheap no...e tutte queste opinioni contrastanti accrescono solamente la mia confusione...

A breve spero diradi con l'arrivo del Crown !

Nel frattempo mi godo il TA3020 appena terminato con i tuoi consigli .....imho non suona per nulla male ....simile al TA3020 V4 nei pregi e nei difetti ma con una maggiore dolcezza e musicalità ....se la memoria e i collegamenti diversi non mi ingannano Wink

Tutti i finali economici che ho visto hanno un amplificatore in tensione fatto da un operazionale economicissimo e un contorno che definire al risparmio è poco.Lavorando su questo stadio il miglioramento è netto.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7256
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  wasky il Gio 4 Ago 2011 - 14:02

Onestamente e se ne parlava anche su AR sia io che altri amici non ravvedono asprezza in gamma Media e Alta in un Adcom Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come scegliere un amplificatore PRO

Messaggio  Corsaro il Gio 4 Ago 2011 - 15:38

il crown trasparenza ne ha è solo diversa è meno eterea del trends e forse è questa la prerogativa del trends secondo me,tanto da far pensare che gli altri ne hanno di meno parlo anche del bantam..
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum