T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Steely Dan
Oggi alle 0:07 Da andy65

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 0:03 Da andy65

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 23:33 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» il dubbio...
Ieri alle 22:04 Da Pinve

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 19:50 Da enrico massa

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:31 Da Collins

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Ieri alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Ieri alle 1:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795298 messaggi in 51575 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
Peppe Guercia
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 33 utenti in linea: 1 Registrato, 1 Nascosto e 31 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

luigigi

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Accumulatore o batteria?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 12:24

Stavo pensando di provare ad alimentare il dac a batteria e cercando una Yuasa online mi sono imbattuto in un accumulatore:
http://www.mercateo.it/p/115I-970273/Accumulatore_12_V_7_Ah.html?showSimplePage=NO&utm_source=product-search&utm_medium=web&utm_campaign=AGM(20)Vlies(2d)Batterien
Che differenza c'é con una batteria con lo stesso voltaggio amperaggio? Per esempio questa:
http://www.elcoteam.com/industria/product_info.php?cPath=315&products_id=902
Cosa mi converrebbe usare per il mio scopo?

avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  sonic63 il Mar 5 Lug 2011 - 12:37

Alessio Zenga ha scritto:Stavo pensando di provare ad alimentare il dac a batteria e cercando una Yuasa online mi sono imbattuto in un accumulatore:
http://www.mercateo.it/p/115I-970273/Accumulatore_12_V_7_Ah.html?showSimplePage=NO&utm_source=product-search&utm_medium=web&utm_campaign=AGM(20)Vlies(2d)Batterien
Che differenza c'é con una batteria con lo stesso voltaggio amperaggio? Per esempio questa:
http://www.elcoteam.com/industria/product_info.php?cPath=315&products_id=902
Cosa mi converrebbe usare per il mio scopo?

Ciao,
io credo proprio che accumulatore e batteria sono sinonimi Smile

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 13:09

Scusami, premetto che di queste cose non capisco assolutamemte niente, ma, dalle foto, non ti sembra che nonostante la marca sia la stessa siano di forme diverse?
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  sonic63 il Mar 5 Lug 2011 - 13:10

Alessio Zenga ha scritto:Scusami, premetto che di queste cose non capisco assolutamemte niente, ma, dalle foto, non ti sembra che nonostante la marca sia la stessa siano di forme diverse?
ma la forma è solo funzione delle esigenze di montaggio

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 13:15

Aaaahhh..., ok, grazie per l'informazione! Visto che ci siamo, mi sapresti per caso dire dove posso comprare un cavo con da un lato i faston per attaccarlo alla batteria e dall'altro il jack per il dac? Non ho mai usato un saldatore, quindi eviterei il diy se possibile...
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  sonic63 il Mar 5 Lug 2011 - 13:19

Alessio Zenga ha scritto:Aaaahhh..., ok, grazie per l'informazione! Visto che ci siamo, mi sapresti per caso dire dove posso comprare un cavo con da un lato i faston per attaccarlo alla batteria e dall'altro il jack per il dac? Non ho mai usato un saldatore, quindi eviterei il diy se possibile...
Non lo sò !!! Ne avessi bisogno me lo farei da solo, quindi non so indicarti nessun rivenditore. Cool
Ma non credo lo troverai già fatto.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 13:20

Grazie lo stesso Smile
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  flovato il Mar 5 Lug 2011 - 13:48

Alessio Zenga ha scritto:Grazie lo stesso Smile

Ciao Alessio, mi fa piacere che tu segua questa strada abbiamo appena finito di discutere qui: http://www.tforumhifi.com/t17553p90-sostituire-l-alimentazione-del-v-dac#288107

Leggiti il T-Slap puoi avere buoni spunti.

http://www.tforumhifi.com/t15165-cosa-dite-progettiamo-lo-t-slap-detto-il-nulla?highlight=slap

Per farti un Bignami di tutto quello che hanno scritto ti riassumo:

Ottima la Yuasa imho la migliore magari prendi quella da moto invece di quella cha hai scelto, è un po più grande ma è migliore.

Per realizzarla vai in un normale negozio di elettronica e di fai fare il cavo lato jack, ci vuole un minimo di dimestichezza con il saldatore, per quello che ti costa lascia fare a loro.

Poi devi prendere un caricabatteria con funzione di mantenimento, ce ne sono sotto i 20 euro di buoni che segnalano l'avvenuta ricarica.

L'unico sbattimento è i deviatore bipolare che serve nel caso tu non voglia continuamente attaccare e staccare i fili.

Prova prima senza cosi ti accorgi subito del risultato, in questo caso ti serve solo un semplice cavetto con due faston dal lato batteria e il jack lato DAC.

Ti consiglio di andare nel negozio di elettronica con il tuo DAC compresa l'alimentazione originale, loro controllano le polarità con il tester (di solito il positivo è al centro).

Eì molto più difficile a dirsi che a farsi.

Il risultato è garantito, a patto che il tuo DAC abbia un'ingesso effettivo di 14v (ma mi sembrava scontato).
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  MauroP il Mar 5 Lug 2011 - 15:04

Ciao,

mi permetto delle osservazioni.

La batteria secondo me è la stessa, infatti se controlli le misure sono identiche e si chiama NP7-12 in entrambe...

La foto però è diversa: sul sito mercateo è descritta la 12V ma la foto (se ci clicchi sopra) è della NP1-6, ossia 1 Ah a 6V, ben diversa da quella che ti serve.

Il consiglio di Flovato è da seguire come Hansel e Gretel seguivano i sassolini lungo la strada per casa, leggiti le discussioni che ti ha segnalato e qualche spunto lo trovi.

La Yuasa confermo è tra le migliori batterie al mondo nel suo genere. Ti faccio notare che se clicchi sulla foto del sito Elcoteam puoi notare in basso a sx che c'è scritto "Designed for standby use", questo vuol dire che è adatta perlopiù per sistemi di allarme o UPS di computer, dove il carico principale è preso dalla rete e solo in caso di necessità prelevato dalla batteria.
In questo utilizzo, sono giustificati i 1200 cicli di carica/scarica dichiarati, al 30% di profondità di scarica.
Ne consegue che se invece la utilizzi al 50-80% di profondità di scarica i cicli calano molto, com'è logico che sia.

Il consiglio che posso darti è di cercare un modello non per uso standby.

Ad ogni modo i cicli della batteria al piombo vedrai andranno da 3-400 fino a 6-700 per le migliori (si intende per ciclo la scarica della batteria fino all'80% massimo della sua capacità, di più rischi di farla durare davvero poco, e la successiva ricarica al 100%).

Dello stesso tipo che hai indicato tu (uso standby) la trovi anche dell'italiana Fiamm:

http://cgi.ebay.it/BATTERIA-ERMETICA-AL-PIOMBO-12V-7Ah-RICARICABILE-FIAMM-/360363525149?pt=Batterie_Pile_Caricabatterie&hash=item53e757041d

Poi ce ne sono un ballino, se vuoi...

Buon lavoro,
avatar
MauroP
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.01.11
Numero di messaggi : 233
Località : Arezzo
Occupazione/Hobby : Auto elettriche, Energia
Provincia (Città) : Di tendenza positivo, a volte piove
Impianto : 36 anni sulle spalle e ancora va, e va bene!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  flovato il Mar 5 Lug 2011 - 15:21

MauroP ha scritto:Ciao,
In questo utilizzo, sono giustificati i 1200 cicli di carica/scarica dichiarati, al 30% di profondità di scarica.
Ne consegue che se invece la utilizzi al 50-80% di profondità di scarica i cicli calano molto, com'è logico che sia.

Ad ogni modo i cicli della batteria al piombo vedrai andranno da 3-400 fino a 6-700 per le migliori (si intende per ciclo la scarica della batteria fino all'80% massimo della sua capacità, di più rischi di farla durare davvero poco, e la successiva ricarica al 100%).


Io la metto sotto carica ogni volta anche se ascolto 5 minuti quindi se ascolto 200 giorni l'anno mi dura come minimo due anni che è circa il tempo dichiarato dalla KingRex sul suo sito.
In questo modo non vado mai sotto il 30% di profondità, credo non abbiamo effetto memoria.

Adesso ne ho due, dici che sia meglio alternarle o una la lascio off-line per un po di tempo ?

Mi sono sempre fatto una domanda alla quale non ho risposta e cioè:
Se sono state concepite anche per uso motociclistico significa che ogni volta che accendo la moto e viaggio la batteria va in ricarica ?

Hai presente lo spunto che ci vuole per far girare l'albero motore di una moto, e noi ci preoccupiamo tanto dei nostri T Hehe

avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 15:40

flovato ha scritto:
Alessio Zenga ha scritto:Grazie lo stesso Smile

Ciao Alessio, mi fa piacere che tu segua questa strada abbiamo appena finito di discutere qui: http://www.tforumhifi.com/t17553p90-sostituire-l-alimentazione-del-v-dac#288107

Leggiti il T-Slap puoi avere buoni spunti.

http://www.tforumhifi.com/t15165-cosa-dite-progettiamo-lo-t-slap-detto-il-nulla?highlight=slap

Per farti un Bignami di tutto quello che hanno scritto ti riassumo:

Ottima la Yuasa imho la migliore magari prendi quella da moto invece di quella cha hai scelto, è un po più grande ma è migliore.

Per realizzarla vai in un normale negozio di elettronica e di fai fare il cavo lato jack, ci vuole un minimo di dimestichezza con il saldatore, per quello che ti costa lascia fare a loro.

Poi devi prendere un caricabatteria con funzione di mantenimento, ce ne sono sotto i 20 euro di buoni che segnalano l'avvenuta ricarica.

L'unico sbattimento è i deviatore bipolare che serve nel caso tu non voglia continuamente attaccare e staccare i fili.

Prova prima senza cosi ti accorgi subito del risultato, in questo caso ti serve solo un semplice cavetto con due faston dal lato batteria e il jack lato DAC.

Ti consiglio di andare nel negozio di elettronica con il tuo DAC compresa l'alimentazione originale, loro controllano le polarità con il tester (di solito il positivo è al centro).

Eì molto più difficile a dirsi che a farsi.

Il risultato è garantito, a patto che il tuo DAC abbia un'ingesso effettivo di 14v (ma mi sembrava scontato).
Ciao Fabio, in effetti sto tenendo d'occhio il thread sull'alimentazione del Vdac, ed é da questo e da diversi tuoi post in altri thread che mi sono convinto a provare la batteria Very Happy Il thread sul T-Slap, l'ho già letto tutto e, se vedo che a una prima prova con la batteria il suono del dac mi piace di più, corro a comprare saldatore e materiale e mi cimento in quello che sarà il mio primo progetto di autocostruzione (l'idea mi piace già moltissimo Razz). Purtroppo tra quindici giorni devo traslocare, quindi per ora é meglio che non crei ulteriore disordine se non voglio subire l'ira funesta di mia moglie...
Il dac che volevo provare ad alimentare é l'hifidiy.net PCM1793, anche perché per ora é l'unico che ho.. Sono venti giorni che aspetto il DAC WOW dal Canada ma non é ancora arrivato Suspect Invece il PCM1793 tre giorni dopo l'ordine é arrivato dalla Cina! Me l'hanno spedito con un alimentatore smps da 9v, ma ho letto sul forum che molti lo alimentano con batterie da 12v, quindi immagino che, visto che l'alimentatore nemmeno doveva esserci nel pacco, il venditore ne abbia aggiunto uno un po' al risparmio.. Come si suol dire: a caval donato non si guarda in bocca!
Adesso devo cercare un negozio di elettronica a Roma che mi faccia il cavo per collegare la batteria al dac e dove comprare batteria e alimentatore, se qualcuno sa dove mi potrei recare gliene sarei molto grato!
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 15:44

MauroP ha scritto:Ciao,

mi permetto delle osservazioni.

La batteria secondo me è la stessa, infatti se controlli le misure sono identiche e si chiama NP7-12 in entrambe...

La foto però è diversa: sul sito mercateo è descritta la 12V ma la foto (se ci clicchi sopra) è della NP1-6, ossia 1 Ah a 6V, ben diversa da quella che ti serve.

Il consiglio di Flovato è da seguire come Hansel e Gretel seguivano i sassolini lungo la strada per casa, leggiti le discussioni che ti ha segnalato e qualche spunto lo trovi.

La Yuasa confermo è tra le migliori batterie al mondo nel suo genere. Ti faccio notare che se clicchi sulla foto del sito Elcoteam puoi notare in basso a sx che c'è scritto "Designed for standby use", questo vuol dire che è adatta perlopiù per sistemi di allarme o UPS di computer, dove il carico principale è preso dalla rete e solo in caso di necessità prelevato dalla batteria.
In questo utilizzo, sono giustificati i 1200 cicli di carica/scarica dichiarati, al 30% di profondità di scarica.
Ne consegue che se invece la utilizzi al 50-80% di profondità di scarica i cicli calano molto, com'è logico che sia.

Il consiglio che posso darti è di cercare un modello non per uso standby.

Ad ogni modo i cicli della batteria al piombo vedrai andranno da 3-400 fino a 6-700 per le migliori (si intende per ciclo la scarica della batteria fino all'80% massimo della sua capacità, di più rischi di farla durare davvero poco, e la successiva ricarica al 100%).

Dello stesso tipo che hai indicato tu (uso standby) la trovi anche dell'italiana Fiamm:

http://cgi.ebay.it/BATTERIA-ERMETICA-AL-PIOMBO-12V-7Ah-RICARICABILE-FIAMM-/360363525149?pt=Batterie_Pile_Caricabatterie&hash=item53e757041d

Poi ce ne sono un ballino, se vuoi...

Buon lavoro,

Ciao Mauro, grazie per le informazioni, non avevo idea della differenza tra batterie da uso in stand by e da moto. Allora vado a vedere in un negozio di ricambi per moto se hanno questa Yuasa, fortunatamente ce n'é uno non molto distante da casa mia qui a Roma
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  flovato il Mar 5 Lug 2011 - 15:45

Alessio Zenga ha scritto:
Adesso devo cercare un negozio di elettronica a Roma che mi faccia il cavo per collegare la batteria al dac e dove comprare batteria e alimentatore, se qualcuno sa dove mi potrei recare gliene sarei molto grato!

sonic63 sostiene che al litio sono migliori, purtroppo non le ho provate ma la curiosità mi assale... Mad

Vedo se ne recupero una da qualche parte e provo, in ogni caso tu l'hai già sentita a casa mia Laughing e ti ricordi
cosa disse tuo padre.

PS: Salutamelo, mi raccomando e buona ricerca. Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 15:51

In effetti mi ero chiesto anch'io se non potesse bastare una batteria al litio visto la scarsa potenza necessaria al dac, certo bisognerà ricaricarla più spesso, ma gli ingombri sarebbero molto minori...
Appena lo sento te lo saluto senz'altro, grazie!
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Alessio Zenga il Mar 5 Lug 2011 - 15:58

Ho trovato questa batteria al litio, tra l'altro nella versione auto dice proprio che é ideale per l'alimentazione dell'impianto audio!... Solo che costa un'occhio...
http://www.aae.it/avviamento/avviamento.htm
avatar
Alessio Zenga
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.05.11
Numero di messaggi : 1418
Località : Treviso
Provincia (Città) : Treviso
Impianto : A manovella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  flovato il Mar 5 Lug 2011 - 16:08

Alessio Zenga ha scritto:Ho trovato questa batteria al litio, tra l'altro nella versione auto dice proprio che é ideale per l'alimentazione dell'impianto audio!... Solo che costa un'occhio...
http://www.aae.it/avviamento/avviamento.htm

Ho trovato una batteria al litio di un portatile Acer che esce a 14.8 , se riesco a collegare i file sulle graffette faccio una prova.

Per adesso io comprerei una Yuasa o una Fiamm e mi toglierei lo sfizio.

Totale sfizio, 30 euro (caricabatterie escluso ma in internet se ne trovano anche a 8 euro).
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  MauroP il Mar 5 Lug 2011 - 16:33

flovato ha scritto:
MauroP ha scritto:Ciao,
In questo utilizzo, sono giustificati i 1200 cicli di carica/scarica dichiarati, al 30% di profondità di scarica.
Ne consegue che se invece la utilizzi al 50-80% di profondità di scarica i cicli calano molto, com'è logico che sia.

Ad ogni modo i cicli della batteria al piombo vedrai andranno da 3-400 fino a 6-700 per le migliori (si intende per ciclo la scarica della batteria fino all'80% massimo della sua capacità, di più rischi di farla durare davvero poco, e la successiva ricarica al 100%).


Io la metto sotto carica ogni volta anche se ascolto 5 minuti quindi se ascolto 200 giorni l'anno mi dura come minimo due anni che è circa il tempo dichiarato dalla KingRex sul suo sito.
In questo modo non vado mai sotto il 30% di profondità, credo non abbiamo effetto memoria.

Adesso ne ho due, dici che sia meglio alternarle o una la lascio off-line per un po di tempo ?

Mi sono sempre fatto una domanda alla quale non ho risposta e cioè:
Se sono state concepite anche per uso motociclistico significa che ogni volta che accendo la moto e viaggio la batteria va in ricarica ?

Hai presente lo spunto che ci vuole per far girare l'albero motore di una moto, e noi ci preoccupiamo tanto dei nostri T Hehe


Per risponderti dovrei sapere in quei 5 minuti di ascolto se la scarichi per esempio del 30%? Io penso sia meno, altrimenti completamente carica ci faresti meno di 16 minuti (5min x 3,33 volte il 30%).
Se è così la batteria ti dura 4-5 anni probabilmente, dipende anche da altri fattori ma la media è questa.

Hanno un pò di effetto memoria, ma meno delle NI-cd, e in genere non dà grossi problemi nell'uso normale.

Se ne hai due, la meglio sarebbe usarle contemporaneamente, in modo da consumarle in modo simile.
In parallelo, poi la carica però devi farla di conseguenza.

Le batterie da avviamento sono fatte proprio per fornire grosse correnti allo spunto (avviamento), che di solito dura però pochi secondi. Dopodichè si, va in ricarica.

Ecco perchè sarebbe buona norma dopo un anno e mezzo circa controllare la tensione ed eventualmente caricarle col caricabatterie di casa, per riportarle in forma. In questo modo l'avviamento le mette meno in crisi col passare del tempo.

Le litio sono una cosa molto diversa, se non ci sono problemi di spazio (occupano da 1/3 a 1/5 lo spazio di una piombo), non le consiglio per uso audio. Ma solo per un fatto di costi. E visti gli esigui assorbimenti.

Inoltre, se tenute bene le piombo durano abbastanza e fanno concorrenza alle litio anche sul piano della durata nel tempo, che generalmente per queste ultime è da 800 cicli a 3000 le ultime generazioni (al 70% di scarica!).
avatar
MauroP
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.01.11
Numero di messaggi : 233
Località : Arezzo
Occupazione/Hobby : Auto elettriche, Energia
Provincia (Città) : Di tendenza positivo, a volte piove
Impianto : 36 anni sulle spalle e ancora va, e va bene!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  flovato il Mar 5 Lug 2011 - 16:46

MauroP ha scritto:
Per risponderti dovrei sapere in quei 5 minuti di ascolto se la scarichi per esempio del 30%? Io penso sia meno, altrimenti completamente carica ci faresti meno di 16 minuti (5min x 3,33 volte il 30%).
Se è così la batteria ti dura 4-5 anni probabilmente, dipende anche da altri fattori ma la media è questa.

Hanno un pò di effetto memoria, ma meno delle NI-cd, e in genere non dà grossi problemi nell'uso normale.

Se ne hai due, la meglio sarebbe usarle contemporaneamente, in modo da consumarle in modo simile.
In parallelo, poi la carica però devi farla di conseguenza.

Le batterie da avviamento sono fatte proprio per fornire grosse correnti allo spunto (avviamento), che di solito dura però pochi secondi. Dopodichè si, va in ricarica.

Ecco perchè sarebbe buona norma dopo un anno e mezzo circa controllare la tensione ed eventualmente caricarle col caricabatterie di casa, per riportarle in forma. In questo modo l'avviamento le mette meno in crisi col passare del tempo.

Le litio sono una cosa molto diversa, se non ci sono problemi di spazio (occupano da 1/3 a 1/5 lo spazio di una piombo), non le consiglio per uso audio. Ma solo per un fatto di costi. E visti gli esigui assorbimenti.

Inoltre, se tenute bene le piombo durano abbastanza e fanno concorrenza alle litio anche sul piano della durata nel tempo, che generalmente per queste ultime è da 800 cicli a 3000 le ultime generazioni (al 70% di scarica!).

Ottime info Smile quindi ogni volta che giro la chiave della mia macchina sostanzialmente parte una ricarica o pressapoco così.

Tutto molto interessante, l'unica cosa che posso aggiungere è che le uso da anni con grande soddisfazione e anche se si dovesse cambiarle, esagero, una volta all'anno mi sembrerebbe sempre poca cosa, il costo di un cd in cambio di .... Happy shock Dribbling
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  MauroP il Mar 5 Lug 2011 - 16:48

Alessio Zenga ha scritto:Ho trovato questa batteria al litio, tra l'altro nella versione auto dice proprio che é ideale per l'alimentazione dell'impianto audio!... Solo che costa un'occhio...
http://www.aae.it/avviamento/avviamento.htm

Non ti serve una batteria avviamento simile per l'uso che devi farne.

Segui l'indicazione di Flovato e se proprio vuoi usare le litio (prima fanne delle prove per testare effettivi miglioramenti), prova con quelle da notebook: essendo molto più diffuse costano decisamente meno.

La settimana scorsa ho ordinato dalla Germania per mio cognato una batteria per un Compaq, 4800 mAh (o 4,8 Ah se vuoi), a 25,50 euro + 9,90 spedizione:

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=250834138323&ssPageName=STRK:MEWNX:IT

Buon lavoro,

avatar
MauroP
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.01.11
Numero di messaggi : 233
Località : Arezzo
Occupazione/Hobby : Auto elettriche, Energia
Provincia (Città) : Di tendenza positivo, a volte piove
Impianto : 36 anni sulle spalle e ancora va, e va bene!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  MauroP il Mar 5 Lug 2011 - 16:53

flovato ha scritto:
Ottime info Smile quindi ogni volta che giro la chiave della mia macchina sostanzialmente parte una ricarica o pressapoco così.

Tutto molto interessante, l'unica cosa che posso aggiungere è che le uso da anni con grande soddisfazione e anche se si dovesse cambiarle, esagero, una volta all'anno mi sembrerebbe sempre poca cosa, il costo di un cd in cambio di .... Happy shock Dribbling

Certo, ecco perchè le batterie che durano poco sono quelle con cui fai molti avviamenti (tipo pony express per intenderci), e brevi viaggi in cui la ricarica è solo parziale, mentre l'avviamento deve essere sempre con gli stessi spunti e alla fine le mette in ginocchio.

Ripeto, basterebbe ogni tanto caricarle col caricabatterie. Gli ultimi tipi fanno anche cariche di equalizzazione.
avatar
MauroP
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 28.01.11
Numero di messaggi : 233
Località : Arezzo
Occupazione/Hobby : Auto elettriche, Energia
Provincia (Città) : Di tendenza positivo, a volte piove
Impianto : 36 anni sulle spalle e ancora va, e va bene!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Fat george il Lun 11 Lug 2011 - 22:42

Penso che potrebbero andare bene anche le batterie denominate "UPS" che si mettono appunto nei gruppi di continuità o negli allarmi. si riconoscono anche dai morsetti (faston) che sono in genere un po più larghi e spessi di quelli nelle piombogel economiche. hanno anche più piombo all'interno e quindi promettono una durata nel tempo maggiore. costano solo poco di più.
Per le litio .... attenzione!! cercate di usarle con il caricabatteria apposito e nato per quel tipo di accumulatore. Ricordate sempre che se mal alimentate e controllate ... scoppiano!!
Ultimo appunto, in casa, preferisco e consiglio di non caricare le piombo con l'acqua e l'acido dentro, usate le stagne.
avatar
Fat george
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.09.10
Numero di messaggi : 166
Località : Veneto
Provincia (Città) : Venezia
Impianto : Ampli: Pioneer SA-5300
Casse: Scott S-176
CD: Onkyo DX7333
Cuffie: Sennheiser HD 580 Precision
DAW con Daphile 22-12-2015 RT

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  deepskyler il Mer 12 Ott 2011 - 17:36

Fat george ha scritto:Penso che potrebbero andare bene anche le batterie denominate "UPS" che si mettono appunto nei gruppi di continuità o negli allarmi. si riconoscono anche dai morsetti (faston) che sono in genere un po più larghi e spessi di quelli nelle piombogel economiche. hanno anche più piombo all'interno e quindi promettono una durata nel tempo maggiore. costano solo poco di più.
Per le litio .... attenzione!! cercate di usarle con il caricabatteria apposito e nato per quel tipo di accumulatore. Ricordate sempre che se mal alimentate e controllate ... scoppiano!!
Ultimo appunto, in casa, preferisco e consiglio di non caricare le piombo con l'acqua e l'acido dentro, usate le stagne.

se può iesser utile, questo accunìmulatore al litio sembra interessante io penso di prenderlo:

http://www.ebay.it/itm/Portable-12V-battery-Rechargeable-9800mAh-fo-DVR-Camera-/220868428535?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item336cc8c2f7


deepskyler
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.11
Numero di messaggi : 28
Località : roma
Impianto : 1)Piatto Thorens TD 160 MKII+Lettore CD NAD C540+Amplificatore NAD C340 + Casse Chario Costellation Delphinus
2) SK audio iMAC+ZGI HP 145+TA 10.1+case Audio Pro S100
3) SK audio PC+accumulatore GEL 6A+TAamp+casse Audio Pro S100

Tornare in alto Andare in basso

Re: Accumulatore o batteria?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum