T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quali sono i dischi da avere di Petrucciani?
Ieri alle 23:31 Da lello64

» Acid Jazz
Ieri alle 23:30 Da lello64

» Steely Dan
Ieri alle 23:30 Da lello64

» The Yellowjackets
Ieri alle 22:51 Da andy65

» Spyro Gyra
Ieri alle 22:48 Da andy65

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 22:47 Da diechirico

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 22:38 Da Zio

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 22:35 Da dinamanu

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 22:15 Da giucam61

» il dubbio...
Ieri alle 22:10 Da dinamanu

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Ieri alle 22:06 Da dinamanu

» Quali dischi di Pat Metheny?
Ieri alle 21:53 Da andy65

» Miles Davis: Live at Montreux (1991)
Ieri alle 21:47 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 21:45 Da andy65

» Puro e sano Rock blues
Ieri alle 21:34 Da andy65

» Roberto Ciotti
Ieri alle 21:26 Da andy65

» Film e documentari sul Blues
Ieri alle 21:15 Da andy65

» Robert Johnson
Ieri alle 21:08 Da andy65

»  the bluesman Pinetop Perkin
Ieri alle 21:00 Da andy65

» tom scott
Ieri alle 20:52 Da andy65

» Pat Metheny Group - We live here
Ieri alle 20:47 Da andy65

» bill evans trio 64
Ieri alle 20:39 Da andy65

» Michel Petrucciani, Stéphane Grappelli - Flamingo
Ieri alle 20:36 Da andy65

» Rotel Ra 12 alla fine l'ho preso...
Ieri alle 20:10 Da dieggs

» Bill Evans - The Complete Village Vanguard Recordings, 1961 [Box set]
Ieri alle 19:25 Da andy65

» [Risolto]Vendo Davis Acoustic Maya
Ieri alle 19:24 Da wolfman

» Behringer EP 2500 e Behringer A500
Ieri alle 18:27 Da Collins

» Problema impianto hi fi
Ieri alle 17:01 Da dinamanu

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 14:29 Da CappaMatto

» Jazz al femminile...
Ieri alle 14:24 Da Albert^ONE

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795204 messaggi in 51569 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
Peppe Guercia
 
Albert^ONE
 
wolfman
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 64 utenti in linea: 3 Registrati, 2 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

giatz83, Masterix, Nadir81

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  Miclaud il Gio 21 Apr 2011 - 22:01

Salve a tutti.
Questi giorni sto provando, per la prima volta nel mio impianto una IEC filtrata che mi ha gentilmente offerto un mio amico.
Premetto che la mia conoscenza dei filtri è pressoché nulla, se non altro per la mia totale igoranza in fatto di elettronica.
Per il resto, il filtro è questo qui:



Riesco solo a capire che ha una portata di 2,5A Laughing

Ho fatto delle prove e ho notato che ci sono buoni miglioramenti sia filtrando l'alimentazione primaria del mio CMP2 (quella che alimenta scheda madre e scheda audio, separata dalla secondaria che alimenta la "sporcizia" rimanente), sia il mio DAC. Principali vantaggi: principalmente maggior dettaglio e limpidezza, come avessi tolto un velo che coprisse l'impianto; scena più profonda e focalizzata, minor asprezza. Non roba da rotolarsi per terra con la bava alla bocca, ma comunque evidente.
Non ho ovviamente provato il filtro sul finale in quanto alimentato a batteria.
Ho provato anche a mettere il filtro a monte di tutto, con risultati analoghi.

A questo punto, vorrei realizzarmi la classica ciabatta filtrata ma, come da buona prassi, vorrei usare un filtro separato per ogni elettronica (magari lasciando comunque una presa "liscia").

Vi chiedo un paio di cose, non avendo trovato risposta ai miei quesiti nei tanti thread dedicati a questo argomento:

1) E' vero che è preferibile scegliere filtri più "mirati" possibile? Nel senso, ho letto che per filtrare una singola elettronica sia meglio un filtro da 1A piuttosto che un bestione da 60A (i finali sembrano aver un discorso a parte, ma a me non interessa per via della batteria). Pensavo quindi di filtrare CMP, DAC e Pre valvolare con filtri da 1A.

2) come si cataloga il suddetto filtro? Immagino che non siano tutti uguali, quindi vorrei prenderne uno simile a questo che ho usato. Ad esempio, sulla baia ci sono tanti Schaffner di cui però non so capire le caratteristiche.

3) esiste un discorso di filtraggio "in ingresso" e "in uscita"? Perdonate il gergo crudo, ma penso che se ci fosse possibilità potrebbe essere utile realizzare una seconda ciabatta che impedisca alle altre elettroniche (TV LCD, alimentatore CMP secondario, router wireless e altro) di immettere sporcizia nella rete. Quali filtri effettuano questo tipo di azione "inversa"?


Vi ringrazio per l'eventuale aiuto. In caso di realizzazione proverò a creare un tutorial Wink
avatar
Miclaud
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.03.10
Numero di messaggi : 1898
Località : Macerata
Occupazione/Hobby : Informatico/Informatico-Audiofilo-Musicista-Nuotatore-Cazzeggiatore
Provincia (Città) : nervosa pacatezza
Impianto :
-> Voyage MPD rt + WaveIO Xmos
-> Rockna RD2-SE DAC
-> Pre valvolare Sonus Mirus
(a.k.a. Xindak 3200 MKII)

-> B&O IcePower 50ASX2 BTL
Dual Mono

-> ProAc Response D15


http://www.unprogged.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  sonic63 il Mer 27 Apr 2011 - 0:22

domanda n° 1 : prendi i filtri più grossi sui quali riesci a mettere le mani, grossi come amperaggio e a parità di amperaggio quello di dimensioni più grandi. Anche se un filtro da 1 Amp. può sembrare sovradimensionato per un apparecchio che assorbe 0,1 amp. i filtri piccoli tendono sempre a mortificare un pelo la dinamica, un filtro dimensionato per una corrente maggiore no.

domanda 2) quello in foto è un filtro monostadio, per le nostre amate apparecchiature sarebbe meglio bistadio(cioè formato da due filtri in cascata) che ha, naturalmente una maggiore capacità di filtraggio, Se guardi il disegnino su un filtro bistadio e lo confronti con il tuo vedrai subito la differenza. Gli Schaffner sono ottimi.

Domanda 3) In realtà questo tipo di filtro viene prodotto per filtrare in uscita, ma la sua efficacia è bidirezionale, é' utilizzato per diminuire le emissioni delle apparecchiature digitali e renderle a norme. In effetti gran parte del risultato all'ascolto lo ottieni usandolo sulla sorgente digitale proprio perchè filtri le sue emissioni che raggiungerebbero gli altri componenti. Naturalmente anche il pre beneficia della sua azione, questa volta per i disturbi in ingresso (a meno che non abbia un'alimentazione switching). Se ascolti musica guardando la televisione o usi il dvd filtra anche quelli.
Oppure fai come me, ho tutto l'ambaradan video e game su una ciabatta a parte che quando ascolto musica stacco
completamente, così solo al sicuro anche dai disturbi che potrebbero venire dagli apparecchi in stand by.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  Tfan il Mer 27 Apr 2011 - 8:26

bè ma non è da apparecchiature come videogames che possono venire problemi, ma piuttosto da ciò che viene reimmesso in rete da industrie, fonderie etc durante la giornata lavorativa....

si chiamano filtri Shaffner

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  sonic63 il Mer 27 Apr 2011 - 13:07

Tfan ha scritto:bè ma non è da apparecchiature come videogames che possono venire problemi, ma piuttosto da ciò che viene reimmesso in rete da industrie, fonderie etc durante la giornata lavorativa....

si chiamano filtri Shaffner

Credevo che le maggiori fonti di inquinamento della rete elettrica in ambito domestico fossero le apparecchiature digitali, quelle che lavorano con alte frequenze di commutazione e i carichi reattivi. Da quanto ho potuto capire finora un grosso assorbimento sulla rete elettrica provoca solo un abbassamento di tensione, del resto credo che le necessità energetiche di un'industria o di una fonderia siano coperte da una maggiore immissione di energia sulla rete da parte del gestore.
Comunque devo chiedere ai miei amici che abitano in Centro e che usano, filtri o condizionatori di rete, quante acciaierie hanno dietro casa.
A proposito : se cercate i filtri in rete scrivete "SCHAFFNER", è questo il nome corretto.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  Barone Rosso il Mer 27 Apr 2011 - 13:32

sonic63 ha scritto:
Tfan ha scritto:bè ma non è da apparecchiature come videogames che possono venire problemi, ma piuttosto da ciò che viene reimmesso in rete da industrie, fonderie etc durante la giornata lavorativa....

si chiamano filtri Shaffner

Credevo che le maggiori fonti di inquinamento della rete elettrica in ambito domestico fossero le apparecchiature digitali, quelle che lavorano con alte frequenze di commutazione e i carichi reattivi. Da quanto ho potuto capire finora un grosso assorbimento sulla rete elettrica provoca solo un abbassamento di tensione, del resto credo che le necessità energetiche di un'industria o di una fonderia siano coperte da una maggiore immissione di energia sulla rete da parte del gestore.
Comunque devo chiedere ai miei amici che abitano in Centro e che usano, filtri o condizionatori di rete, quante acciaierie hanno dietro casa.
A proposito : se cercate i filtri in rete scrivete "SCHAFFNER", è questo il nome corretto.

Gli apparecchi digitali consumano poco e non generano disturbi.

I disturbi in ambito domestico sono causati da aspirapolveri asciugacappelli frullatori frigoriferi e simili se mai vecchi televisori a tubo catodico.
Ovvero apparecchi ad alto consumo che generano armoniche HF con dentro motori e quindi carichi reattivi e senza nessun filtro di rifasamento (anche se dovrebbe esserci).
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8035
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  sonic63 il Mer 27 Apr 2011 - 14:53

Barone Rosso ha scritto:
sonic63 ha scritto:
Tfan ha scritto:bè ma non è da apparecchiature come videogames che possono venire problemi, ma piuttosto da ciò che viene reimmesso in rete da industrie, fonderie etc durante la giornata lavorativa....

si chiamano filtri Shaffner

Credevo che le maggiori fonti di inquinamento della rete elettrica in ambito domestico fossero le apparecchiature digitali, quelle che lavorano con alte frequenze di commutazione e i carichi reattivi. Da quanto ho potuto capire finora un grosso assorbimento sulla rete elettrica provoca solo un abbassamento di tensione, del resto credo che le necessità energetiche di un'industria o di una fonderia siano coperte da una maggiore immissione di energia sulla rete da parte del gestore.
Comunque devo chiedere ai miei amici che abitano in Centro e che usano, filtri o condizionatori di rete, quante acciaierie hanno dietro casa.
A proposito : se cercate i filtri in rete scrivete "SCHAFFNER", è questo il nome corretto.

Gli apparecchi digitali consumano poco e non generano disturbi.

I disturbi in ambito domestico sono causati da aspirapolveri asciugacappelli frullatori frigoriferi e simili se mai vecchi televisori a tubo catodico.
Ovvero apparecchi ad alto consumo che generano armoniche HF con dentro motori e quindi carichi reattivi e senza nessun filtro di rifasamento (anche se dovrebbe esserci).
non pensavo che gli apparecchi digitali fossero a basso assorbimento. nell' ufficio dove lavoro, tra tante apparecchiature digitali, c'è una fotocopiatrice, per curiosità sono andato a leggere il suo consumo : 1200 Watt, chissà se qualcuno nel palazzo ascolta musica mentre la teniamo in funzione assieme a 3-4 PC, qualche stampante, fax e centralino telefonico digitale. e non siamo l'unico ufficio nel condominio.
Riguardo al generare disturbi, non sono forse gli apparati digitali quelli che nel 99% dei casi hanno il loro filtrino EMI nella vaschetta rete?
I disturbi prodotti dagli elettrodomestici tradizionali sono come il granello di polvere sull' elleppì, lo senti quando si attacca il frigorifero, è un' attimo, poi è di nuovo tutto a posto, si stacca il frigorifero, altro rumorino (certo ci vuole un frigorifero di 20 anni fà e un'impianto elettrico fatto con i piedi), ma questo genere di disturbi impulsivi non sono subdoli come quelli continui generati dal funzionamento degli apparecchi digitali, durano un'attimo ( a meno che non ascoltiamo estasiati il nostro impianto mentre ci asciughiamo i capelli o facciamo un frullato). Da questo genere è generalmente facile proteggersi, i disturbi digitali sono subdoli, perchè silenziosi, interagiscono con il segnale musicale velando il suono, sporcando gli acuti, insomma creano un sacco di casini, e in definitiva l'impianto suona peggio.

Comunque da dovunque vengono e a prescindere da quanto siano deleteri per il suono :
GUERRA AI DISTURBI di RETE

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  icsnerdics il Gio 28 Apr 2011 - 10:51

le fotocopiatrici/stampanti sono in minima parte digitali, quel consumo deriva dai motori e dal sistema di stampa.
avatar
icsnerdics
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.01.10
Numero di messaggi : 700
Località : Roma/Fermo
Occupazione/Hobby : multimediaengineering skateboarding l'uncinetto
Provincia (Città) : u' more. bone.
Impianto : /dev/null

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  sonic63 il Gio 28 Apr 2011 - 23:09

icsnerdics ha scritto:le fotocopiatrici/stampanti sono in minima parte digitali, quel consumo deriva dai motori e dal sistema di stampa.
hai ragione, una buona parte del consumo sono motori e lampade.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  Miclaud il Ven 29 Apr 2011 - 12:48


sonic63 ha scritto:
...


Ciao, grazie per la risposta.
In effetti questi giorni sto cercando di farmi una cultura e ho notato che molti ritengono che filtri sottodimensionati creino uno "strozzamento" della dinamica. Penso però, anche in base alle esperienze che ho letto, che questo sia un problema legato ai filtri applicati sui finali di potenza.
Ad ogni modo ho capito che i filtri multistadio siano i più quotati. Sui marchi godono di ottima fama i vari Schaffner, Epcos e Corcom.

Pensavo una soluzione che prevedesse una ciabatta principale con filtri singoli, così ripartiti:
Alimentatore primario Cmp2: 1A
Dac: 1A
Preamplificatore: 3A
Finale: nulla (è a batterie)

Una seconda ciabatta con un unico filtro da 3A per l'alimentatore secondario Cmp2, TV LCD e Router Wifi.

Posterò le mie impressioni quando proverò il tutto Wink

avatar
Miclaud
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.03.10
Numero di messaggi : 1898
Località : Macerata
Occupazione/Hobby : Informatico/Informatico-Audiofilo-Musicista-Nuotatore-Cazzeggiatore
Provincia (Città) : nervosa pacatezza
Impianto :
-> Voyage MPD rt + WaveIO Xmos
-> Rockna RD2-SE DAC
-> Pre valvolare Sonus Mirus
(a.k.a. Xindak 3200 MKII)

-> B&O IcePower 50ASX2 BTL
Dual Mono

-> ProAc Response D15


http://www.unprogged.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  sickshotshow il Mar 20 Set 2011 - 13:10

Miclaud ha scritto:
Pensavo una soluzione che prevedesse una ciabatta principale con filtri singoli, così ripartiti:
Alimentatore primario Cmp2: 1A
Dac: 1A
Preamplificatore: 3A
Finale: nulla (è a batterie)

Una seconda ciabatta con un unico filtro da 3A per l'alimentatore secondario Cmp2, TV LCD e Router Wifi.

Posterò le mie impressioni quando proverò il tutto Wink
L'hai costrita la ciabatta? Dai raccontaci le tue impressioni ed esperienze! Smile
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  Miclaud il Dom 8 Apr 2012 - 16:47

sickshotshow ha scritto:
L'hai costrita la ciabatta? Dai raccontaci le tue impressioni ed esperienze! Smile


Ciao, non avevo visto il tuo post! Ecco qua: http://www.tforumhifi.com/t17195-progetto-ciabatta-filtrata


Wink
avatar
Miclaud
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 03.03.10
Numero di messaggi : 1898
Località : Macerata
Occupazione/Hobby : Informatico/Informatico-Audiofilo-Musicista-Nuotatore-Cazzeggiatore
Provincia (Città) : nervosa pacatezza
Impianto :
-> Voyage MPD rt + WaveIO Xmos
-> Rockna RD2-SE DAC
-> Pre valvolare Sonus Mirus
(a.k.a. Xindak 3200 MKII)

-> B&O IcePower 50ASX2 BTL
Dual Mono

-> ProAc Response D15


http://www.unprogged.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  sickshotshow il Dom 8 Apr 2012 - 17:10

Grazie! Smile
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Che filtro è questo (e quali usare per super ciabatta filtrata?)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum