T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Acoustic Energy vs Dali vs Monitor Audio
Oggi alle 0:59 Da giucam61

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:16 Da Kha-Jinn

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:59 Da lello64

» Malcom Young
Ieri alle 23:43 Da franzfranz

» Consigli su Bose Model-501
Ieri alle 23:37 Da diechirico

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Ieri alle 22:43 Da AlexEffe

» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Ieri alle 21:07 Da giucam61

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Ieri alle 20:49 Da jogas

» ( MI Va Co ) diffusori Altec Stonehenge I
Ieri alle 18:50 Da lello64

» Promblema ingresso alimentatore Muse i15w
Ieri alle 18:15 Da Gert87

» Miglioramenti impianto...Kro Kraft+Breeze
Ieri alle 15:15 Da danilopace

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 12:28 Da Mark F.

» lettore CD vintage Cyrus oppure nuovo SONY UHP-H1 ?
Ieri alle 12:04 Da sportyerre

» [RM] FiiO D03K "Taishan" DAC
Ieri alle 11:03 Da diechirico

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 10:48 Da MaurArte

» [RM/NA] Vendo Canton GLE 70 - 150 euro
Ieri alle 10:11 Da voolkano

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 9:14 Da Kha-Jinn

» Cambridge Audio Dac Magic 100
Ieri alle 9:09 Da Kha-Jinn

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 8:59 Da giucam61

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Mar 21 Nov 2017 - 21:33 Da gabri65

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Mar 21 Nov 2017 - 15:41 Da Kha-Jinn

» cerco anime pie a Roma
Mar 21 Nov 2017 - 15:02 Da voolkano

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Mar 21 Nov 2017 - 14:37 Da alfarome

» Cavi potenza per monitor audio
Mar 21 Nov 2017 - 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Mar 21 Nov 2017 - 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Mar 21 Nov 2017 - 10:45 Da MassiDiFi

» NuforceDDa 120
Mar 21 Nov 2017 - 10:20 Da GP9

» [CA] VENDO Beyerdynamic DT-770 PREMIUM 250ohm
Mar 21 Nov 2017 - 9:57 Da MClean86

» Musical fidelity b200
Lun 20 Nov 2017 - 22:16 Da Lorenzo90

» impianto low budget
Lun 20 Nov 2017 - 18:12 Da Masterix

Statistiche
Abbiamo 11166 membri registrati
L'ultimo utente registrato è andrea.daru@gmail.com

I nostri membri hanno inviato un totale di 800302 messaggi in 51879 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
ivanobertoli
 
giucam61
 
ftalien77
 
Masterix
 
nerone
 
dieggs
 
filippoaceto
 
Kha-Jinn
 
valterneri
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9287)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 52 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 48 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

giucam61, Kha-Jinn, timido, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


NVA, Diego nardi e gli Audioti

Pagina 5 di 20 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12 ... 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Dan73 il Mer 15 Dic 2010 - 22:16

@Stentor ha scritto:
@aris69 ha scritto:Provo ad interpretare a modo mio, lo scritto sulla rivista:
Sembra di aver capito che non si sono messe in dubbio le qualita' soniche dell'ampli, piuttosto sembra di capire che dallo schema ricavato, l'ampli funziona quasi al limite delle sue possibilità o per lo meno e' configurato a lavorare in maniera alquanto insolita.
Una mia personalissima considerazione, guardando l'interno dell'ampli è che il montaggio sia di fattura piuttosto artigianale, (basette senza serigrafia, saldatura dei fili del trafo al ponte senza tenere conto perlomeno di una ritenuta piu' solida di tipo meccanica -attorcigliamento dei fili- cavi segnale tutti dello stesso colore che partono dal potenziometro, totale assenza di guaina termorestringente sui punti di saldatura in corrispondenza delle boccole di uscita)
IMHO a confronto i lavori del bravissimo Vincenzo sono da esposizione al museo nazionale della tecnologia di New York Very Happy

Che sia artigianale è poco ma sicuro .... che lavori al limite mi fido ciecamente dell'analisi di Nardi ...ma il fine è che suoni bene !!!! ....certo se suona benino come altri e in più ha tutta una serie di limiti è un discorso .... ma se il suono è di livello assoluto allora tutto il resto è aria fritta ..imho naturalmente.
Ni, perchè se suona bene ma è a rischio rottura non va bene, il fatto che la garanzia non copre i danni se lo si usa con cavi non suoi è un po strana.
avatar
Dan73
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1425
Località : Formia (LT)
Impianto : Sorgente: Linux FreeOsx / Squeezebox
Ampli1:Fenice20 / Sure2024
Dac1: Dac Ah (mod. leggere)
Diffusori1: Klipsch rb-61



Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Stentor il Mer 15 Dic 2010 - 22:16

@aris69 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@aris69 ha scritto:Provo ad interpretare a modo mio, lo scritto sulla rivista:
Sembra di aver capito che non si sono messe in dubbio le qualita' soniche dell'ampli, piuttosto sembra di capire che dallo schema ricavato, l'ampli funziona quasi al limite delle sue possibilità o per lo meno e' configurato a lavorare in maniera alquanto insolita.
Una mia personalissima considerazione, guardando l'interno dell'ampli è che il montaggio sia di fattura piuttosto artigianale, (basette senza serigrafia, saldatura dei fili del trafo al ponte senza tenere conto perlomeno di una ritenuta piu' solida di tipo meccanica -attorcigliamento dei fili- cavi segnale tutti dello stesso colore che partono dal potenziometro, totale assenza di guaina termorestringente sui punti di saldatura in corrispondenza delle boccole di uscita)
IMHO a confronto i lavori del bravissimo Vincenzo sono da esposizione al museo nazionale della tecnologia di New York Very Happy

Che sia artigianale è poco ma sicuro .... che lavori al limite mi fido ciecamente dell'analisi di Nardi ...ma il fine è che suoni bene !!!! ....certo se suona benino come altri e in più ha tutta una serie di limiti è un discorso .... ma se il suono è di livello assoluto allora tutto il resto è aria fritta ..imho naturalmente.
Escludo che esista un suono di livello assoluto, il suono e' suono e rimane tale Smile
Piuttosto esiste un suono che piace oppure un suono che non piace, ma il discorso e' soggettivo (non mi riferisco all'ampli faccio un discorso generale) Per me il suono assoluto potrebbe essere quello riprodotto da un LM1876 per esempio, ma a qualcun altro quel suono non potrebbe piacere Wink

Certo ...se a una persona piace il suono del suo compattone senza marca allora per lei quella è il suono migliore e tutte le recensioni non servono a nulla ....
Ovvio che la cosa è soggettiva ..però non esageriamo

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Stentor il Mer 15 Dic 2010 - 22:18

@Dan73 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@aris69 ha scritto:Provo ad interpretare a modo mio, lo scritto sulla rivista:
Sembra di aver capito che non si sono messe in dubbio le qualita' soniche dell'ampli, piuttosto sembra di capire che dallo schema ricavato, l'ampli funziona quasi al limite delle sue possibilità o per lo meno e' configurato a lavorare in maniera alquanto insolita.
Una mia personalissima considerazione, guardando l'interno dell'ampli è che il montaggio sia di fattura piuttosto artigianale, (basette senza serigrafia, saldatura dei fili del trafo al ponte senza tenere conto perlomeno di una ritenuta piu' solida di tipo meccanica -attorcigliamento dei fili- cavi segnale tutti dello stesso colore che partono dal potenziometro, totale assenza di guaina termorestringente sui punti di saldatura in corrispondenza delle boccole di uscita)
IMHO a confronto i lavori del bravissimo Vincenzo sono da esposizione al museo nazionale della tecnologia di New York Very Happy

Che sia artigianale è poco ma sicuro .... che lavori al limite mi fido ciecamente dell'analisi di Nardi ...ma il fine è che suoni bene !!!! ....certo se suona benino come altri e in più ha tutta una serie di limiti è un discorso .... ma se il suono è di livello assoluto allora tutto il resto è aria fritta ..imho naturalmente.
Ni, perchè se suona bene ma è a rischio rottura non va bene, il fatto che la garanzia non copre i danni se lo si usa con cavi non suoi è un po strana.

Obbiezione comprensibile e corretta. Io davo per scontato che non si rompesse con tanta frequenza Smile ..... per i cavi invece non c'è problema .....è un prodotto estremo e devi trattarlo come tale

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  aris69 il Mer 15 Dic 2010 - 22:19

@Stentor ha scritto:
Certo ...se a una persona piace il suono del suo compattone senza marca allora per lei quella è il suono migliore e tutte le recensioni non servono a nulla ....
Ovvio che la cosa è soggettiva ..però non esageriamo
Very Happy
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Mer 15 Dic 2010 - 22:22

@piero7 ha scritto:
Tensione di alimentazione ai limiti estremi, possibilità che vada in oscillazione elevata, finali che lavorano al limite
Questo non è un bene, ma in alcuni casi i limiti sono ben ampi, dipende da come sono fatti quei BJT. E a volte quelli più grossi suonano in effetti peggio.
CMQ punto contro Dunn.

nessuna protezione in uscita (occhio che al primo problema ti fumeranno i woofer)
Le protezioni classiche fatte con relais sono come la kriptonite per superman.
Un punto per Dunn.

, una lamiera sul fondo ed una sopra che non sono connesse a massa
Probabilmente per il discorso di evitare le EMI.
Mi astengo.

cablaggio ridicolo
Sono dei solid core stagnati da 16AWG non schermati. Cosa c'è di ridicolo?
Ritengo in generale i cavi solid core molto migliori TECNICAMENTE rispetto all'ammasso di microconduttori.
Un alto punto per Dunn.

componenti fissati con la colla Shocked
Stesso motivo: perchè per lui le viti attirano le EMI.
Mi astengo perchè non ho fatto prove.

e relativa possibilità di riparazione vicina allo zero senza rompere tutto proprio a causa del fissaggio di tutti i componenti (con una specie di cemento, attaccatti alla chemenefregaammé...
Punto contro Dunn
Questo è vero, ma credo che i proprietario poteva varlo riparare dalla casa, no?

Insomma, Nardi parla di tecnica, non di sensazioni di ascolto.
Nardi ha parecchi pregiudizi... e fa delle cose che ad altri potrebbero far storcere il naso (es. usare elettrolitici nei XO dei diffusori).
E' molto intelligente e piacevole da leggere, ma non è il vangelo.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Stentor il Mer 15 Dic 2010 - 22:22

@aris69 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Certo ...se a una persona piace il suono del suo compattone senza marca allora per lei quella è il suono migliore e tutte le recensioni non servono a nulla ....
Ovvio che la cosa è soggettiva ..però non esageriamo
Very Happy

Con la frase di livello assoluto intendevo a livello degli apparecchi considerati migliori Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  aris69 il Mer 15 Dic 2010 - 22:25

@Stentor ha scritto:
@aris69 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Certo ...se a una persona piace il suono del suo compattone senza marca allora per lei quella è il suono migliore e tutte le recensioni non servono a nulla ....
Ovvio che la cosa è soggettiva ..però non esageriamo
Very Happy

Con la frase di livello assoluto intendevo a livello degli apparecchi considerati migliori Smile
Certo, era per sdammatizzare un po il post Wink
Viva i compattoni da supermercato Laughing
avatar
aris69
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 31.03.09
Numero di messaggi : 1441
Località : Molise
Occupazione/Hobby : Treasure Hunters
Provincia (Città) : tutto OK!!!
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Mer 15 Dic 2010 - 22:27

@piero7 ha scritto:
Se non ti prendi i suoi cavi non ti garantisce la stabilità dell'ampli? Shocked

Io uso i cavi NVA su ampli diversi dai suoi e li ritengono ottimi anche come rapporto Q/P.

Edit: scusate, i miei cavi sono DNM che però sono tra quelli raccomandati da Dunn in quanto a bassa capacità (sono solid core).


Ultima modifica di Telstar il Mer 15 Dic 2010 - 22:42, modificato 1 volta
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Mer 15 Dic 2010 - 22:41

@MaurArte ha scritto:Con gli inglesi c'è sempre da tenere gli occhi aperti.

Parlate bene delle cineserie poi...
puah
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Stentor il Mer 15 Dic 2010 - 22:43

@Telstar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Con gli inglesi c'è sempre da tenere gli occhi aperti.

Parlate bene delle cineserie poi...
puah

Che intendi per cineserie ?

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Mer 15 Dic 2010 - 22:47

@Stentor ha scritto:
Lui è un tecnico preparatissimo ma non è l'unico al mondo e un po' di umiltà nel valutare il lavoro NVA non sarebbe guastata. A questo punto sono curioso di sentire come suona la sua "camilla" restaurata sempre da Nardi a confronto dei miei ampli: appena possibile organizzo una comparativa.

Andiamoci insieme.
Ora sono in partenza (per questo non ti ho chiamato), dopo le feste ti chiamo e ci mettiamo daccordo.
Tra l'altro prima di sapere di questa cosa volevo passare dal Nardi (che non conosco di persona, ma che con quest'ultimo articolo ha perso parecchi punti)
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Gio 16 Dic 2010 - 14:16

Stentor (Mer Dic 15, 2010 10:43 pm) ha scritto:
@Telstar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Con gli inglesi c'è sempre da tenere gli occhi aperti.

Parlate bene delle cineserie poi...
puah

Che intendi per cineserie ?

mi riferisco ad ampli o kit di m. spesso osannati anche in questo forum.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  bonghittu il Gio 16 Dic 2010 - 14:29

Telstar (Gio Dic 16, 2010 2:16 pm) ha scritto:
mi riferisco ad ampli o kit di m. spesso osannati anche in questo forum.

Qualche esempio?


avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3520
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Silver Black il Gio 16 Dic 2010 - 16:42

Telstar (Gio 16 Dic 2010 - 14:16) ha scritto:
Stentor (Mer Dic 15, 2010 10:43 pm) ha scritto:
@Telstar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Con gli inglesi c'è sempre da tenere gli occhi aperti.

Parlate bene delle cineserie poi...
puah

Che intendi per cineserie ?

mi riferisco ad ampli o kit di m. spesso osannati anche in questo forum.

"Infatti, il fatto è che è un po' da ingenui pensare OGGI di battere la concorrenza orientale sul proprio terreno. Costi della manodopera a parte, i cinesi e gli indiani hanno i migliori ingegneri, fisici e matematici del pianeta, noi invece continuiamo a pensare che sappiano solo copiare." (Lucio Cadeddu, ieri sera su TNT-Audio ML).

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15495
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Gio 16 Dic 2010 - 16:57

Silver Black (Gio Dic 16, 2010 4:42 pm) ha scritto:
"Infatti, il fatto è che è un po' da ingenui pensare OGGI di battere la concorrenza orientale sul proprio terreno. Costi della manodopera a parte, i cinesi e gli indiani hanno i migliori ingegneri, fisici e matematici del pianeta, noi invece continuiamo a pensare che sappiano solo copiare." (Lucio Cadeddu, ieri sera su TNT-Audio ML).

Oddio, il solito minestrone di Lucio.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  dtraina il Gio 16 Dic 2010 - 16:58

Silver Black (Gio Dic 16, 2010 4:42 pm) ha scritto:
Telstar (Gio 16 Dic 2010 - 14:16) ha scritto:
Stentor (Mer Dic 15, 2010 10:43 pm) ha scritto:
@Telstar ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Con gli inglesi c'è sempre da tenere gli occhi aperti.

Parlate bene delle cineserie poi...
puah

Che intendi per cineserie ?

mi riferisco ad ampli o kit di m. spesso osannati anche in questo forum.

"Infatti, il fatto è che è un po' da ingenui pensare OGGI di battere la concorrenza orientale sul proprio terreno. Costi della manodopera a parte, i cinesi e gli indiani hanno i migliori ingegneri, fisici e matematici del pianeta, noi invece continuiamo a pensare che sappiano solo copiare." (Lucio Cadeddu, ieri sera su TNT-Audio ML).


http://www.tforumhifi.com/t12898-induttanze-farlocche-fake-inductor-10uh-falsificano-anche-queste

post contrastanti !!!
avatar
dtraina
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 04.05.09
Numero di messaggi : 1792
Località : Albenga (SV)
Impianto : da pianto

http://macelloindustriale@blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Stentor il Gio 16 Dic 2010 - 17:14

Ci sono produttori cinesi che lavorano alla grande: vedi Kef !!! ...e nella classe T la Trend Audio, la Kingrex e.... come rapporto prezzo prestazioni la stessa Sure.

Ormai sono allo stesso livello di quelli occidentali ...poi ovvio li nascono anche tanti farlocchi e bisognerebbe acquistare solo da aziende serie

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  wincenzo il Gio 16 Dic 2010 - 17:25

Telstar (Gio Dic 16, 2010 4:57 pm) ha scritto:
Silver Black (Gio Dic 16, 2010 4:42 pm) ha scritto:
"Infatti, il fatto è che è un po' da ingenui pensare OGGI di battere la concorrenza orientale sul proprio terreno. Costi della manodopera a parte, i cinesi e gli indiani hanno i migliori ingegneri, fisici e matematici del pianeta, noi invece continuiamo a pensare che sappiano solo copiare." (Lucio Cadeddu, ieri sera su TNT-Audio ML).

Oddio, il solito minestrone di Lucio.

Ogni anno la Cina sforna 500.000 neo ingegneri, in India si produce praticamente tutto il software del mondo perchè hanno doti matematiche mediamente più elevate rispetto al resto del mondo, nessuno sa esattamente il perchè, addirittura alcuni immaginano dipenda dal sanscrito, una lingua che richiede una logica molto spiccata (anche più del latino). Non dimentichiamoci che lavorano come muli anche gli ingegnerei-matematici-fisici. Non è un minestrone, sono i fatti. Ormai Cina e India hanno abbandonato l'era del copia-incolla ...
Non dimenticare che i tanto osannati e super perfetti prodotti Apple li producono in Cina, se possono fare quello davvero credi che abbiano problemi a produre l'NVA di turno?

Ma ovviamente l'hi-fi e solo inglese, italiano etc ...altrimenti sono ciofeche, poi apri un NVA è fa pena peggio manco la peggior realizzazione hobbystica-artigianale cinese, ma dove si prensentano con una PCB del genere? Se a quell'amplificatore togli il marchio NVA lo prenderesti mai conoscendone l'interno?
Poi Dunn è il genio di turno ... ok Dunn sia lodato!
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  bonghittu il Gio 16 Dic 2010 - 17:26

@Telstar ha scritto:

Oddio, il solito minestrone di Lucio.

Si però fai qualche esempio concreto, magari indicando anche
il resto del setup....
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3520
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  bonghittu il Gio 16 Dic 2010 - 17:37

@Stentor ha scritto:Ormai sono allo stesso livello di quelli occidentali ...

Sono ben oltre, sotto tutti i punti di vista.
avatar
bonghittu
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 09.04.09
Numero di messaggi : 3520
Località : Mammarranca River (CA)
Impianto :
Spoiler:
LG BP125 - SuperPro 707 + NAD C350 + Mosscade 502




Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Stentor il Gio 16 Dic 2010 - 17:41

@wincenzo ha scritto: poi apri un NVA è fa pena peggio manco la peggior realizzazione hobbystica-artigianale cinese...........
Poi Dunn è il genio di turno ... ok Dunn sia lodato!

Vista la storia del produttore secondo me varrebbe la pena, prima di giudicare, ascoltarli Smile

Inoltre, e non è riferito a te in particolare, dal regolamento del T-Forum: "qualsiasi cosa detta debba essere detta per esperienza personale e non per sentito dire o semplicemente per aver letto"

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  wincenzo il Gio 16 Dic 2010 - 17:58

@Stentor ha scritto:
@wincenzo ha scritto: poi apri un NVA è fa pena peggio manco la peggior realizzazione hobbystica-artigianale cinese...........
Poi Dunn è il genio di turno ... ok Dunn sia lodato!

Vista la storia del produttore secondo me varrebbe la pena, prima di giudicare, ascoltarli Smile

Inoltre, e non è riferito a te in particolare, dal regolamento del T-Forum: "qualsiasi cosa detta debba essere detta per esperienza personale e non per sentito dire o semplicemente per aver letto"

No stentor, potrà essere anche il re dell'audio, ma io un amplificatore così fatto non me lo compro sembra assemblato da un dilettante. Proprio perchè sto Dunn è molto bravo, un pò più di decenza nella costruzione ci vorrebbe, le elettroniche non sono solo suono, hanno dei fattori oggettivi che determinano la qualità globale.
avatar
wincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.07.08
Numero di messaggi : 2531
Località : Beri
Impianto : ... musica maestro!


Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Telstar il Gio 16 Dic 2010 - 18:08

@wincenzo ha scritto:
Telstar (Gio Dic 16, 2010 4:57 pm) ha scritto:
Silver Black (Gio Dic 16, 2010 4:42 pm) ha scritto:
"Infatti, il fatto è che è un po' da ingenui pensare OGGI di battere la concorrenza orientale sul proprio terreno. Costi della manodopera a parte, i cinesi e gli indiani hanno i migliori ingegneri, fisici e matematici del pianeta, noi invece continuiamo a pensare che sappiano solo copiare." (Lucio Cadeddu, ieri sera su TNT-Audio ML).

Oddio, il solito minestrone di Lucio.

Ogni anno la Cina sforna 500.000 neo ingegneri, in India si produce praticamente tutto il software del mondo perchè hanno doti matematiche mediamente più elevate rispetto al resto del mondo, nessuno sa esattamente il perchè, addirittura alcuni immaginano dipenda dal sanscrito, una lingua che richiede una logica molto spiccata (anche più del latino). Non dimentichiamoci che lavorano come muli anche gli ingegnerei-matematici-fisici. Non è un minestrone, sono i fatti. Ormai Cina e India hanno abbandonato l'era del copia-incolla ...
Non dimenticare che i tanto osannati e super perfetti prodotti Apple li producono in Cina, se possono fare quello davvero credi che abbiano problemi a produre l'NVA di turno?

Ma ovviamente l'hi-fi e solo inglese, italiano etc ...altrimenti sono ciofeche, poi apri un NVA è fa pena peggio manco la peggior realizzazione hobbystica-artigianale cinese, ma dove si prensentano con una PCB del genere? Se a quell'amplificatore togli il marchio NVA lo prenderesti mai conoscendone l'interno?
Poi Dunn è il genio di turno ... ok Dunn sia lodato!

Non hai centrato il punto.
Primo, Cadeddu ha mischiato india e cina che osno due paesi diversi. Non ho mai visto copycat indiani. Falsi, copie e circuiti pseudo-originali cinesi e asiatici in genere ne ho visti invece a iosa.

Di creazioni originali di alta qualità ne ho viste pochissime (audio-gd, dussun).

Perché Kef o Apple producono in cina? La risposta è scontata. Costo della manodopera e controllo qualità accettabile.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  alessi89 il Gio 16 Dic 2010 - 18:10

ho letto oggi in treno l' articolo ne sono rimasto sconcertato!! Shocked
Forse il nardi poteva usare toni più livellati per esprimere la stessa cosa. Avrebbe fatto contenti tutti e non si sarebbe litigato sul forum!!

Cmq chf mi sta dando sui nervi ultimamente: ogni articolo è un arzigogolo di parole parole parole...alle volte rileggo lo stesso periodo 3 volte per capire di che si sta parlando e altre ancora che trovo dei termini italiani che neanche il padre della lingua italiana sa che esistono Very Happy
avatar
alessi89
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.12.10
Numero di messaggi : 575
Località : latina
Provincia (Città) : boo

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  robertor il Gio 16 Dic 2010 - 19:01

Oddio, il solito minestrone di Lucio.


questa é grossa detta in un forum che apprezza L.C. in tutte le sue sfumature.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: NVA, Diego nardi e gli Audioti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 20 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 12 ... 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum