T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
45% / 29
No, era meglio quello vecchio
55% / 35
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 13:53nerone
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
I postatori più attivi della settimana
9 Messaggi - 20%
7 Messaggi - 15%
7 Messaggi - 15%
4 Messaggi - 9%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
I postatori più attivi del mese
287 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15437)
15437 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 55 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 55 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Mar 5 Apr 2011 - 12:35
quindi sconsigli le barre da 10? purtroppo quelle da 16 non le trovo da nessuna parte
avatar
michelebianco
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 05.04.09
Numero di messaggi : 132
Località : Bovolone (VR)
Impianto : lettore DVD Sony
DAC 4 x TDA1453
Trends TA 10.1
Energy C-300

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Mar 5 Apr 2011 - 13:35
Scusa,
quano è alto in tutto il Flexy?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Mar 5 Apr 2011 - 13:36
80 cm, perchè?
aittam
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 25.01.11
Numero di messaggi : 210
Località : FC
Impianto :
In funzione - Amplificatore: Onkyo A933; Dac: SMSL SD-793 mini; Diffusori: Monitor Audio Silver RX2; Cavi potenza: Cavo sat; Cavi di segnale: TNT Shield (Mogami 2549); Stand: Atacama SL600 Black

Vintage (in vendita) - Amplificatore: Technics SU vx500; Lettore CD: Technics SL-P177A; Diffusori: Pioneer Prologue S-55

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Gio 7 Apr 2011 - 11:57
@acvtre ha scritto:I tnt-stubby sono una vera rogna e ci sono un sacco di variabili che sono difficili da controllare, infatti che non è che mi piaccia un sacco come progetto. Prova a controllare che i dadi siano ben stretti, i peggiori sono quelli sotto le basi dalle parti del pvc. Visto che non si possono stringere, io li lasciavo poco sopra il tubo in pvc.

Un paio di domande:
- Il dondolio/ondeggiamento del tubo può influire sul suono?
- Se appoggio la mano al tubo lo sento vibrare al ritmo della musica. E' ok?

Mattia.


avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Gio 7 Apr 2011 - 14:13
@aittam ha scritto:
@acvtre ha scritto:I tnt-stubby sono una vera rogna e ci sono un sacco di variabili che sono difficili da controllare, infatti che non è che mi piaccia un sacco come progetto. Prova a controllare che i dadi siano ben stretti, i peggiori sono quelli sotto le basi dalle parti del pvc. Visto che non si possono stringere, io li lasciavo poco sopra il tubo in pvc.

Un paio di domande:
- Il dondolio/ondeggiamento del tubo può influire sul suono?
- Se appoggio la mano al tubo lo sento vibrare al ritmo della musica. E' ok?

Mattia.


Che vibri credo sia praticamente inevitabile, il legno stesso dei diffusori vibra. Se l'appoggio della cassa non è ben fisso e/o dondola influenzerà negativamente sul suono togliendo focalizzazione all'immagine sonora e ti assicuro che è una cosa molto fastidiosa.
Ora il problema è vedere quando vibra e quanto dondola, in quanto credo che una piccola dose di entrambe le cose sia inevitabile. Per migliorare la situazione potresti mettere 3 punte sotto le basi inferiori, in modo da aumentare la stabilità scaricando tutto il peso sulle punte.
aittam
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 25.01.11
Numero di messaggi : 210
Località : FC
Impianto :
In funzione - Amplificatore: Onkyo A933; Dac: SMSL SD-793 mini; Diffusori: Monitor Audio Silver RX2; Cavi potenza: Cavo sat; Cavi di segnale: TNT Shield (Mogami 2549); Stand: Atacama SL600 Black

Vintage (in vendita) - Amplificatore: Technics SU vx500; Lettore CD: Technics SL-P177A; Diffusori: Pioneer Prologue S-55

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Gio 7 Apr 2011 - 14:16
@acvtre ha scritto:
Che vibri credo sia praticamente inevitabile, il legno stesso dei diffusori vibra. Se l'appoggio della cassa non è ben fisso e/o dondola influenzerà negativamente sul suono togliendo focalizzazione all'immagine sonora e ti assicuro che è una cosa molto fastidiosa.
Ora il problema è vedere quando vibra e quanto dondola, in quanto credo che una piccola dose di entrambe le cose sia inevitabile. Per migliorare la situazione potresti mettere 3 punte sotto le basi inferiori, in modo da aumentare la stabilità scaricando tutto il peso sulle punte.

Di punte ne ho messe 4 per base. Ho preso 8 brugole da 8mm e le ho infilate in un foro passante.

Mattia.


avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Gio 7 Apr 2011 - 14:21
Per la stabilità sono meglio 3, invece che 4. Controlla che il tubo in pvc sia perfettamente aderente alle basi di legno e che quindi sia stato tagliato dritto, io ci ho messo una vita per raddrizzare tutto (e non mi è venuto neanche tanto bene) e poi ho fatto un bel giro di silicone.
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Gio 7 Apr 2011 - 22:57
ragazzi, ispirato dall'autore di questo 3d, ho realizzato anch'io il tavolino per le elettroniche. fino a ieri usavo un modello simile ma tutto in legno, che ho deciso di cambiare perchè era figo nel design ma troppo traballante...
vi posso dire, per chi si volesse cimentare, che è relativamente semplice da costruire, costa poco (io ho speso tutto compreso 47 euro!!!) ma il risultato è incredibilmente soddisfacente, sia in termini estetici che funzionali, perchè è veramente pesantissimo ma soprattutto è piantato a terra (ho provato ad abbatterlo a spallate ma senza risultato Laughing ).
vi metto quello che ho usato:
-4 pezzi di mdf 38x56;
-4 barre filettate diametro 14 mm;
-dadi (credo un trentina) e rondelle;
-rondelle ritagliate da uno scatolo di scarpe;
-8 dadi ciechi (4 sopra e 4 come piedi);
-vernice.







se non avete un tavolinino dedicato alle elettroniche, fatevi questo che è consigliatissimo, soprattutto è fermo.
P.S. mi sa che a breve farò i bordi dei ripiani Smile
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 10:04
Sono contento di essere stato d'ispirazione, la mini guida ti è stata d'aiuto? Ma quant è alto?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 10:40
si la miniguida mi è stata d'aiuto nel senso che mi ha convinto profondamente Smile
è alto 1 metro e qualcosa,ed è proprio questo il bello, che pur essendo abbastanza alto è fermo totale!
il tuo quanto è alto? hai fatto i bordi?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 11:54
@cucicu ha scritto:si la miniguida mi è stata d'aiuto nel senso che mi ha convinto profondamente Smile
è alto 1 metro e qualcosa,ed è proprio questo il bello, che pur essendo abbastanza alto è fermo totale!
il tuo quanto è alto? hai fatto i bordi?
L'ho lasciato esattamente così come lo vedi in prima pagina ed è alto 90cm.
avatar
michelebianco
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 05.04.09
Numero di messaggi : 132
Località : Bovolone (VR)
Impianto : lettore DVD Sony
DAC 4 x TDA1453
Trends TA 10.1
Energy C-300

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 11:59
@cucicu ha scritto:si la miniguida mi è stata d'aiuto nel senso che mi ha convinto profondamente Smile
è alto 1 metro e qualcosa,ed è proprio questo il bello, che pur essendo abbastanza alto è fermo totale!
il tuo quanto è alto? hai fatto i bordi?

Interessante.
A vederlo nelle foto mi saei aspettato che la struttura avesse una certa tendenza come ad avvitarsi su se stessa.
Non succede?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 12:04
@cucicu: per quel giradischi potresti farti una colonna tnt-stubby con un tubo in pvc da 12cm di diametro o più, altrochè smorzamento, con tutta quella sabbia assorbiresti anche un terremoto.
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 12:05
ottimo lavoro ragazzi...un consiglio non era meglio usare 3 punti di appoggio per un discorso di livelli dei pavimenti Wink
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 12:20
@michelebianco ha scritto:
@cucicu ha scritto:si la miniguida mi è stata d'aiuto nel senso che mi ha convinto profondamente Smile
è alto 1 metro e qualcosa,ed è proprio questo il bello, che pur essendo abbastanza alto è fermo totale!
il tuo quanto è alto? hai fatto i bordi?

Interessante.
A vederlo nelle foto mi saei aspettato che la struttura avesse una certa tendenza come ad avvitarsi su se stessa.
Non succede?


no assolutamente, ti assicuro che è stabilissimo, le barre sono più pesanti e rigide di quello che possono sembrare
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 12:21
@acvtre ha scritto:@cucicu: per quel giradischi potresti farti una colonna tnt-stubby con un tubo in pvc da 12cm di diametro o più, altrochè smorzamento, con tutta quella sabbia assorbiresti anche un terremoto.

lo farei ma purtroppo non ho lo spazio fisico...intanto con il nuovo mobile, essendo più alto, mi colloca il gira abbastanza al di sopra dei diffusori, e questo dovrebbe diminuire il rientro che sentivo...ora vedrò
gabriele
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 12.05.09
Numero di messaggi : 819
Località : Brescia
Impianto : Project RPM-1,LG BD350,Tuner Pioneer F-201,TCC TC-754,Gainclone LM3875/Topping TP21,Canton Quinto 510

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 14:20
@michelebianco ha scritto:Interessante.A vederlo nelle foto mi saei aspettato che la struttura avesse una certa tendenza come ad avvitarsi su se stessa.
Non succede?

anch'io ho sempre avuto la stessa impressione, ma non l'ho mai realizzato e ne parlano tutti bene...credo sia solo un'impressione.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 14:39
ciao antonio, non so se lo hai già detto nel 3d, mi dici perché non lo hai fatto con tre appoggi? (più facile da livellare etc etc)

am.
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 15:20
@cucicu ha scritto:
@acvtre ha scritto:@cucicu: per quel giradischi potresti farti una colonna tnt-stubby con un tubo in pvc da 12cm di diametro o più, altrochè smorzamento, con tutta quella sabbia assorbiresti anche un terremoto.

lo farei ma purtroppo non ho lo spazio fisico...intanto con il nuovo mobile, essendo più alto, mi colloca il gira abbastanza al di sopra dei diffusori, e questo dovrebbe diminuire il rientro che sentivo...ora vedrò
Se lo metti sul tnt-flexy ti straconsiglio di creare un'altra base per il gira, in modo da poterlo disaccopiare un po' dalle mensole del flexy. Dato che il mobile è tutto un blocco unico le vibrazioni si propagano dappertutto.
@Albers ha scritto:ciao antonio, non so se lo hai già detto nel 3d, mi dici perché non lo hai fatto con tre appoggi? (più facile da livellare etc etc)

am.
Bella domanda, ora come ora me ne pento pure io, infatti ho mezza idea di fare altre mensole sta estate.
Ne ho messe 4 principalmente perchè mi davano maggior sicurezza, mi sembravano più sicure e mi sembrava fosse un attimo più bello. Solo dopo ho scoperto che non è stata una buona idea, ma cmq non mi cruccio più di tanto, anche perchè di mecanico ho solo l'hard disk, manco sia di lettore cd che di giradischi, quindi più di tanto non ci perdo, al massimo mi faccio una base disaccoppiante da appoggiare su una mensola.
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 15:25
quindi tu mi consigli di fare un altra base per il gira e disaccoppiarla con 3 punte rispetto sl flexy? è corretto?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 15:37
@cucicu ha scritto:quindi tu mi consigli di fare un altra base per il gira e disaccoppiarla con 3 punte rispetto sl flexy? è corretto?
Tipo questo: http://www.tnt-audio.com/clinica/sandbla.html o più semplicemente un ripiano di legno, meglio se di forma non rettangolare, in modo da diminuire la trasmissione di vibrazioni, appoggiato su 3 punte su di una mensola del flexy. Dovrebbe aiutare abbastanza.
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 16:15
sarebbe un bell'oggetto, ci faccio un pensiero e quando posso lo faccio...
cambiando argomento, il flexy io l'ho fatto in MDF. l'ho carteggiato leggermente, e senza passare il fondo ho direttamente usato la bomboletta di vernice, ed il risultato è che i ripiani sono come sbiaditi, opachi....secondo voi come posso risolvere per uniformare il colore? altra passata di vernice o lucido?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 16:21
@cucicu ha scritto:sarebbe un bell'oggetto, ci faccio un pensiero e quando posso lo faccio...
cambiando argomento, il flexy io l'ho fatto in MDF. l'ho carteggiato leggermente, e senza passare il fondo ho direttamente usato la bomboletta di vernice, ed il risultato è che i ripiani sono come sbiaditi, opachi....secondo voi come posso risolvere per uniformare il colore? altra passata di vernice o lucido?
Guarda, giusto in questi giorni sono incappato in questo errore facendo il regalo per la morosa. Buttare sopra ettolitri di vernice non è una buona soluzione.
La miglior cosa è dare qualche pennellata con una vernice opaca che crea una sorta di impermeabile sul legno, poi bastano due passate di colore e ti viene tutto bello uniforme.
Non so come si chiami la vernice, rattaman ti saprò di sicuro dare una spiegazione migliore.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Ven 8 Apr 2011 - 17:14
@acvtre ha scritto: Bella domanda, ora come ora me ne pento pure io, infatti ho mezza idea di fare altre mensole sta estate.
Ne ho messe 4 principalmente perchè mi davano maggior sicurezza, mi sembravano più sicure e mi sembrava fosse un attimo più bello. Solo dopo ho scoperto che non è stata una buona idea, ma cmq non mi cruccio più di tanto, anche perchè di mecanico ho solo l'hard disk, manco sia di lettore cd che di giradischi, quindi più di tanto non ci perdo, al massimo mi faccio una base disaccoppiante da appoggiare su una mensola.

grazie,

che dire? se non altro il prototipo ti è servito come esperienza, il prossimo sarà più rifinito e funzionale

... comunque in questo se non hai su macchine sensibili al livellamento, no prob Smile l'importante è che gli operai che hanno messo su il pavimento abbiano fatto un buon lavoro Very Happy

am.

avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: La vera storia del tnt-flexy e del tnt-stubby

il Sab 9 Apr 2011 - 20:02
Dirò una sciocchezza, ma con il tavolino beelo fermo mi sembra che, almeno dal giragira, il suono abbia acquistato corpo, mi sembra meno rimbombante, i bassi sono più definiti, ma soprattutti c'è stato uno schiarimento complessivo degli alti... è una cosa piccola, ma nel complesso si sente che c'è qualcosa di diverso...ed io ne sono sicuro perchè ascolto da sempre in condizioni non ottimali, e ora la differenza c'è!
grazie
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum