T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818610 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


The Style Council - Confessions of a pop-group

Condividi

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
Interessante i vostri punti di vista/ gusti musicali. Oltre gli album che avete citato (che tral'altro possiedo) a me piace anche l'album "confession of a pop group" e ho apprezzato in certi brani la voce di DC Lee
Per quanto riguarda la considerazione di Vella:
Style Council (Cafè Blue, Our Favourite Shop)
Prefab Sprout (Swoon, Steve McQueen)
Simply Red (Picture Book, Men and Woman)
Working Week (Working Nights, Companeros)
Sade (Diamod Life, Promise)
Everything But The Girl (Eden)
Matt Bianco (Whose Side Are You On)
Fairground Attraction (Fisrt of a Million Kisses)
Hue and Cry (Seduced and Abbandonated, Remote, anche se un pò più tardi)

non posso che confermare quello che lui ha scritto Smile

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Orazio Privitera ha scritto:
Interessante i vostri punti di vista/ gusti musicali. Oltre gli album che avete citato (che tral'altro possiedo) a me piace anche l'album "confession of a pop group" e ho apprezzato in certi brani la voce di DC Lee
Per quanto riguarda la considerazione di Vella:
Style Council (Cafè Blue, Our Favourite Shop)
Prefab Sprout (Swoon, Steve McQueen)
Simply Red (Picture Book, Men and Woman)
Working Week (Working Nights, Companeros)
Sade (Diamod Life, Promise)
Everything But The Girl (Eden)
Matt Bianco (Whose Side Are You On)
Fairground Attraction (Fisrt of a Million Kisses)
Hue and Cry (Seduced and Abbandonated, Remote, anche se un pò più tardi)

non posso che confermare quello che lui ha scritto Smile


A parte gli ultimi due li ho tutti e fra tutti il capolavoro di Thomas Dolby al missaggio su Steve McQueen, 10 e stralode. Oki

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
Bella ripresa di questo argomento di quasi due anni fa Very Happy

@furio ha scritto:

Ce li ho tutti gli album da solista, ma se volete la mia opinione DOVETE ascoltare almeno "Wild Wood".


Disco veramente fantastico

Devo dire che anche io ora mi ritrovo ad ascoltare più la produzione solistica di Weller che non quella con gli SC (i Jam non mi sono mai piaciuti tanto).
Musica più diretta e senza fronzoli, veramente godibile

Saluti Davide

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Vella ha scritto:
......

Ma se vogliamo dirla tutta, SC e WW si inseriscono in quella mini ondata di pop-raffinatello-jazzatello della prima metà anni '80 circa, base Londra of course e con un giro di musicisti comune (e penso anche di locali dove suonavano e si ritrovavano).
Componenti della squadra:

Style Council (Cafè Blue, Our Favourite Shop)
Prefab Sprout (Swoon, Steve McQueen)
Simply Red (Picture Book, Men and Woman)
Working Week (Working Nights, Companeros)
Sade (Diamod Life, Promise)
Everything But The Girl (Eden)
Matt Bianco (Whose Side Are You On)
Fairground Attraction (Fisrt of a Million Kisses)
Hue and Cry (Seduced and Abbandonated, Remote, anche se un pò più tardi)

Tutti dischi usciti negli stessi anni, tutti con un comun denominatore jazzato e con Londra nelle vene.
E, secondo me, delle perle musicali imperdibili.


Quotone complessivo, con menzione speciale per Sade e la sua classe cristallina.

Tra l'altro i suoi dischi suonano (imho) sempre molto bene con dei bassi che sono una goduria

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
[quote="Orazio Privitera
Il gruppo si è sciolto nel 1989, Mick Talbot ha fatto nel 1990 un disco con il batterista Steve White, Paul Weller ha sposato Dee C. Lee e artisticamente non ne so più niente
[/quote]

Talbot è entrato nei Galliano (gruppo acid jazz validissimo di cui consiglio almeno l'album "4" [Four])

qui un live dove c'era anche lui

https://www.youtube.com/watch?v=A3jrouCikIM&feature=related

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Orazio Privitera ha scritto:

Prefab Sprout (Swoon, Steve McQueen)


sui Prefab ci sarebbe da scrivere un'enciclopedia, forse il gruppo pop piu' sottovalutato della storia, per la qualità di testi ed arrangiamenti (cioe' la polpa insomma); un paio d'annetti fa e' uscito Steve McQueen rimasterizzato con un cd bonus acustico (voce e chitarra) di Paddy McAloon solo, meritevolissimo da ascoltare.
Inoltre, per chi non li conosce, Jordan the comeback è un piccolo capolavoro, una specie di opera-pop di qualità elevatissima (e mai come in questo caso, il pop non è solamente canzonette da mettere in sottofondo)
esempio:
https://www.youtube.com/watch?v=avpox41zfKM
(notare all'inizio come si senta anche la testata rotante dell'ampli Leslie dell'hammond)

insomma, non a caso qualcuno l'ha definito come il 5° Beatle (il piu' dotato per la cronaca), sapevatelo! Hehe

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Cortomaltese72 ha scritto:
@Orazio Privitera ha scritto:

Prefab Sprout (Swoon, Steve McQueen)


sui Prefab ci sarebbe da scrivere un'enciclopedia, ....


Hai sbagliato quotare, i Prefab Sprout sono MIEI!!!!!!

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Vella ha scritto:
@Cortomaltese72 ha scritto:


sui Prefab ci sarebbe da scrivere un'enciclopedia, ....


Hai sbagliato quotare, i Prefab Sprout sono MIEI!!!!!!


From Langley Park to Memphis - Carino
Jordan: The Comeback - Carino
Andromeda Heights - Registrazione da urlo diamogli pure un 10 Oki

Alla discografia ufficiale manca un CD color rosso/arancione che avevo ma del quale non ricordo nulla Shocked Mad
Prima o poi mi verrà in mente, era molto bello, ritornava alle origini.

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@flovato ha scritto:


Alla discografia ufficiale manca un CD color rosso/arancione che avevo ma del quale non ricordo nulla Shocked Mad
Prima o poi mi verrà in mente, era molto bello, ritornava alle origini.


Protest songs? Surprised

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Cortomaltese72 ha scritto:
@flovato ha scritto:


Alla discografia ufficiale manca un CD color rosso/arancione che avevo ma del quale non ricordo nulla Shocked Mad
Prima o poi mi verrà in mente, era molto bello, ritornava alle origini.


Protest songs? Surprised


Bingooooo. Laughing
Bravissimo non ci sarei mai riuscito... ad un certo punto pensavo di essermelo inventato.

Bello vero ?. Oki

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@flovato ha scritto:


Bingooooo. Laughing
Bravissimo non ci sarei mai riuscito... ad un certo punto pensavo di essermelo inventato.

Bello vero ?. Oki


mah, a dire il vero è quello che:
- mi piace di meno Laughing
- è stato piu' travagliato nella pubblicazione (la casa discografica non voleva nemmeno metterlo in vendita)
- è considerato quasi un doppione di Steve McQueen dalla quasi totalità della critica Very Happy

comunque, resta sempre una spanna sopra la roba che mediamente veniva pubblicata all'epoca eh! Cool

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
@Cortomaltese72 ha scritto:

- è considerato quasi un doppione di Steve McQueen dalla quasi totalità della critica Very Happy



E' per quello che mi piace un casino. Very Happy

descriptionRe: The Style Council - Confessions of a pop-group

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum