T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Oggi alle 2:46 Da fritznet

» Alimentatore lineare 12-15V - consigli?
Oggi alle 0:21 Da Calbas

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 23:41 Da giucam61

» Lettore CD usato
Ieri alle 23:37 Da giucam61

» Consigli per nuovo impianto Hi-Fi
Ieri alle 23:32 Da giucam61

» acquisto merce dalla cina
Ieri alle 22:27 Da arivel

» nad c326bee - opinioni
Ieri alle 22:19 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 22:13 Da dinamanu

» (Mi Va Co )Cavi Xindak PC 02
Ieri alle 21:22 Da blues 66

» ( MI Va Co ) Vavo potenza Audioquest Type 4
Ieri alle 18:29 Da blues 66

» Jumper Xindak SS-1
Ieri alle 18:28 Da blues 66

» Quali diffusori ?
Ieri alle 17:51 Da dinamanu

» Audioquest jetterbug
Ieri alle 14:43 Da mumps

» TPA 3116
Ieri alle 12:16 Da giucam61

» Roger Waters Nuovo Album Is This The Life We Really Want
Ieri alle 10:47 Da Nadir81

» Una giornata con la musica e nuovi amici
Ieri alle 0:26 Da giucam61

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Gio 22 Giu 2017 - 23:42 Da dinamanu

» ixtreamer
Gio 22 Giu 2017 - 19:41 Da erduca

» ALIENTEK D8 [parte 1]
Gio 22 Giu 2017 - 19:08 Da Silver Black

» Consiglio sull usato
Gio 22 Giu 2017 - 12:51 Da Gabrielefenu

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Gio 22 Giu 2017 - 1:07 Da MaxBal

» La mia opinione sul tpa3116
Mer 21 Giu 2017 - 21:30 Da silver surfer

» Raspberry PI 3 B con Touch Screen a 28 euro
Mer 21 Giu 2017 - 17:44 Da hsh1979

» Gemtune X-1
Mer 21 Giu 2017 - 17:21 Da dinamanu

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Mer 21 Giu 2017 - 9:19 Da sportyerre

» giradischi
Mer 21 Giu 2017 - 8:56 Da mumps

» (MI) Lista vinile in vendita
Mer 21 Giu 2017 - 8:48 Da mumps

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Mer 21 Giu 2017 - 0:10 Da alfarome

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Mar 20 Giu 2017 - 21:13 Da uncletoma

» Dual1019 testina rotta
Mar 20 Giu 2017 - 16:46 Da lello64

Statistiche
Abbiamo 10862 membri registrati
L'ultimo utente registrato è renatoB

I nostri membri hanno inviato un totale di 789047 messaggi in 51228 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
mumps
 
lello64
 
chris75
 
CHAOSFERE
 
silver surfer
 
Nadir81
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9056)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  robertor il Mer 10 Feb 2010 - 11:43

allora, cerco di spiegare la mia nulla capacità di intendere 'ste cose.

mettiamo il caso che per ogni sezione di aikido necessitiamo di 330mA * 2 + 100mA = 760mA.

lo so che sei contrario all'alimentazione by switch però sottomano ho questo e cerco di usare questo. quando farò un saltino in italia recupero quello che mi è arrivato e le cose forse potrebbero migliorare.

ho usato uno switch da 12v, tirandogli il collo a 13,9v, che eroga una corrente di 7A.
risultato: aikido silenziosissimo ma un po' aspro, asprezza che io reputo sia dovuta alla bassa tensione con la quale alimento gli anodi dei triodi(e88cc siemens).

non contento del risultato ho sostituito l'unico switch con 2 switch da 24v e 2,1A ognuno.
risultato: aikido forse meglio suonante ma di sottofondo c'è un "motore che batte in testa", un ticchettio insomma e non altri rumori o noise di alternata tipo bzzzbzzbuzz.

da queste mie prove mi risulta che i 2 switch da 2,1A ognuno se la fanno sotto per alimentare circa 800mA di una sezione di aikido.
onde per cui preferisco montare qualcosa di più corpulento come corrente.
tutto qui.

ah, dimenticavo di dire che quell'alimentatore con la bobina che avevi consigliato con un 50vA non ce la fa nemmeno ad arrivare alla tensione nominale di uscita quando è collegato all'aikido mentre "a vuoto" si stabilizza a 14,1v e non si muove più.

da questa considerazione era sfociata la domanda se con un 24-0-24 200vA riuscivo ad ottenere 2 tensioni da 24v per alimentare l'aikido.

p.s.: l'alimentatore è costruito a regola d'arte e non a "pene di segugio".
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  madqwerty il Mer 10 Feb 2010 - 12:15

@robertor ha scritto:non contento del risultato ho sostituito l'unico switch con 2 switch da 24v e 2,1A ognuno.
risultato: aikido forse meglio suonante ma di sottofondo c'è un "motore che batte in testa", un ticchettio insomma e non altri rumori o noise di alternata tipo bzzzbzzbuzz.

da queste mie prove mi risulta che i 2 switch da 2,1A ognuno se la fanno sotto per alimentare circa 800mA di una sezione di aikido.
il problema che riscontri con questi smps non credo sia dovuto al fatto che "se la fanno sotto" erogando 1/3 della corrente massima erogabile (dando fiducia ai dati dichiarati dal costruttore) dovresti verificarlo col tester, se la tensione "balla" oppure scende al di sotto del valore solito che ti aspetteresti, questo è l'avviso che l' smps è troppo tirato..

nel tuo caso ho paura che sia colpa della scarsa qualità degli smps da 24V (non filtrano abbastanza l'alta frequenza con cui creano l'alimentazione in uscita, puoi provare ad aggiungere filtri a valle ma parti male) oppure da errate connessioni..
hai già provato a cablare con la massa a terra, oppure senza? allontanando l' smps dalle valvole, provando a connettere il case a massa, e/o a terra..
auguri! Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  piero7 il Mer 10 Feb 2010 - 12:54

@robertor ha scritto:allora, cerco di spiegare la mia nulla capacità di intendere 'ste cose.

mettiamo il caso che per ogni sezione di aikido necessitiamo di 330mA * 2 + 100mA = 760mA.

lo so che sei contrario all'alimentazione by switch però sottomano ho questo e cerco di usare questo. quando farò un saltino in italia recupero quello che mi è arrivato e le cose forse potrebbero migliorare.

ho usato uno switch da 12v, tirandogli il collo a 13,9v, che eroga una corrente di 7A.
risultato: aikido silenziosissimo ma un po' aspro, asprezza che io reputo sia dovuta alla bassa tensione con la quale alimento gli anodi dei triodi(e88cc siemens).

non contento del risultato ho sostituito l'unico switch con 2 switch da 24v e 2,1A ognuno.
risultato: aikido forse meglio suonante ma di sottofondo c'è un "motore che batte in testa", un ticchettio insomma e non altri rumori o noise di alternata tipo bzzzbzzbuzz.

da queste mie prove mi risulta che i 2 switch da 2,1A ognuno se la fanno sotto per alimentare circa 800mA di una sezione di aikido.
onde per cui preferisco montare qualcosa di più corpulento come corrente.
tutto qui.

ah, dimenticavo di dire che quell'alimentatore con la bobina che avevi consigliato con un 50vA non ce la fa nemmeno ad arrivare alla tensione nominale di uscita quando è collegato all'aikido mentre "a vuoto" si stabilizza a 14,1v e non si muove più.

da questa considerazione era sfociata la domanda se con un 24-0-24 200vA riuscivo ad ottenere 2 tensioni da 24v per alimentare l'aikido.

p.s.: l'alimentatore è costruito a regola d'arte e non a "pene di segugio".

roberto, se te fai l'aikido con quettro valvole ti servono: 300mA X4 per i filamenti e 40mA per l'anodica (diciamo 50).
Quindi 1250 mA (arrotondiamo a 1300). Questa è la corrente MAX che serve a tutto l'ambardan. Anche se gli metti 100 ampere sono inutili. Non è un finale, ma un pre. Più di quella corrente proprio non gli serve.

Il motosega che senti so le porcherie che tira fuori lo switching.

Ora, visto che hai un trasf 24+24 utilizza quello per alimentare l'aikido. Due LM317 (di cui uno configurato in corrente per i filamenti) e l'altro per l'anodica. Vedrai che il motosega che senti con lo switch sparirà. Oppure, utilizza uno switch per i filamenti ma l'anodica falla convenzionale... Non ci sono controreazioni e filtri soppressori in quel circuito, quindi ogni spuria o disturbo che entra dall'alimentazione te la ritroverai in uscita. La differenza tra la classe A e tutte le altre è proprio nelle alimentazioni. Un monotriodo richiede un'alimentazione molto più curata di un pushpull.

Inoltre, e questo mi preme sottolinearlo, la qualità di un pre, ampli etc etc è imprescindibile dalla qualita dell'alimentatore, perchè questi non fanno altro che modulare l'alimentazione e con alimentazioni cacca otterai sempre cacca in uscita.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  robertor il Mer 10 Feb 2010 - 13:27

ok, grazie ad entrambi e concludendo riporto le mie impressioni.

gli switch da 24v sono ok per l'anodica.

perchè dico questo?
perchè montando uno switch da 7A, e non perchè ci siano i 7A di corrente erogata, e 12v sui filamenti tutto fila "liscissimo".

il 12v 2,1A, quello che io chiamo biscottino, che funziona egregiamente con la suretta se la fa sotto con 1,2A di 4 tubi.

ringrazio nuovamente e fintanto che non torno in italy rimane configurato così l'aikidO'.

THANKS


p.s.: 'sto aikidO' "emana" un medio eccezionale. soprattutto le voci femminili sembra che ti bisbiglino all'orecchio. un gran bel pre. IMHO logicamente, e leggermente migliore dell'SRPP a 24v del CHF 124.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  piero7 il Mer 10 Feb 2010 - 13:43

Fatti l'alimentatore anodico con 4 UF5408, un'impedenza di filtro da pochi euro e lm317 come suggeiro da brosnky e vedrai che differenza...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  robertor il Mer 10 Feb 2010 - 15:02

pié, ti ringrazio e lo farò sicuramente.

ma parli di questo http://glass-ware.stores.yahoo.net/hps1.html o di questo:

avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  piero7 il Mer 10 Feb 2010 - 16:01

si, proprio di questo...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  robertor il Mer 10 Feb 2010 - 19:19

quello è bello e pronto allora.

ok, grazie.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  piero7 il Mer 10 Feb 2010 - 19:35

i diodi suggeriti sono ultra fast recovery...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  robertor il Gio 11 Feb 2010 - 9:11

che si monteranno al posto del ponte?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  piero7 il Gio 11 Feb 2010 - 11:27

eh si, in fondo un ponte altro non è che quattro diodi...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  robertor il Ven 12 Feb 2010 - 12:51

ok, grazie.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: ponte di rettifica con diodi zener ( + Alimentazione Aikido 24V, switching o lineare)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum