T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 2:01 Da fritznet

» Diffusori da scaffale per primo impianto
Oggi alle 0:40 Da lello64

» lettura file SACD compattati
Oggi alle 0:14 Da Saxabar

» T-preamp si spegne con l'elettricità statica
Ieri alle 21:44 Da Albert^ONE

» Info alimentatore switching
Ieri alle 21:32 Da Albert^ONE

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ieri alle 18:46 Da clipper

» [VENDUTO] [VICENZA/ITALIA] Beresford Bushmaster MKII - 150€
Ieri alle 18:38 Da Wordcrasher

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri alle 18:29 Da lello64

» costruire nuova cassa per subwoofer
Ieri alle 17:52 Da vds

» FX Audio D802, cambio alimentatore e relazione V e W
Ieri alle 17:28 Da pim

» AR3a
Ieri alle 17:01 Da asimmetrico

» amplificatore 2 telai gainclone
Ieri alle 15:41 Da Renzo Badiale

» Quali casse da controsoffitto?
Ieri alle 15:11 Da Gianni S

» black sabbath - ten year war - flac 24/96
Ieri alle 14:21 Da mumps

» Ampli+DAC Audio-GD R2R 11
Ieri alle 12:00 Da Saxabar

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Ieri alle 11:09 Da cicop

» preamp economico per spotify?
Ieri alle 10:32 Da Saxabar

» t-amp ...fritto ?
Ieri alle 9:47 Da marco_54

» DAC e casse 2.1
Ieri alle 8:52 Da mumps

» Rombo Giradischi
Ieri alle 0:44 Da fritznet

» Hypex N-core!
Dom 21 Gen 2018 - 23:51 Da Alex81+

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Dom 21 Gen 2018 - 22:45 Da aquero

» Clone preamplificatore mbl6010D
Dom 21 Gen 2018 - 21:36 Da Giovanni_14

» Peso puntina giradischi
Dom 21 Gen 2018 - 21:13 Da __Ale__

» Raspberry, Volumio e software volume control
Dom 21 Gen 2018 - 20:55 Da santidonau

» Multilettore usato max 250€, consigli?
Dom 21 Gen 2018 - 19:42 Da uncletoma

» pioneer pl970
Dom 21 Gen 2018 - 19:00 Da tintin68

»  Bushmaster dac.
Dom 21 Gen 2018 - 18:10 Da aquero

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Dom 21 Gen 2018 - 18:01 Da michelev

» [VENDO] XIANG SHENG DAC-02A 200 EURO (S.S. incluse)
Dom 21 Gen 2018 - 14:13 Da Albert^ONE

Statistiche
Abbiamo 11340 membri registrati
L'ultimo utente registrato è PietroM84

I nostri membri hanno inviato un totale di 805224 messaggi in 52209 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
mumps
 
PietroM84
 
pim
 
Saxabar
 
velelfo
 
fritznet
 
asimmetrico
 
valterneri
 
p.cristallini
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9336)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 33 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Ponte diodi attivo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ponte diodi attivo

Messaggio  kingbowser il Lun 13 Gen 2014 - 8:07

Ciao a tutti, per gli affezionati agli stadi di alimentazione lineari (e quindi ai grossi trasformatori eheh) consiglio di dare un'occhiata a questo integrato della Linear
http://www.linear.com/product/LT4320?full=1
Molto semplice, una parte in meno da raffreddare (e di conseguenza meno energia buttata via).
Non corregge il power factor quindi (legalmente parlando, se si fa una cosa fatta in casa possiamo anche fregarcene lol) va bene solo per potenze basse, ma a parte questo "piccolo" particolare è molto semplice nel suo utilizzo Smile
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  emmeci il Lun 13 Gen 2014 - 9:29

Oki Interessante! Bisognerebbe capire, ascoltare, alla riprova dei fatti come si comporta il tutto con qualche semplice dispositivo audio, chessò, un preamplificatore o come alimentazione ad un DAC. Non sono riuscito a capire, al momento, quale sia la reperibilità ed il prezzo, siti tipo RS o Mouser non sembra li abbiano in catalogo.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  kingbowser il Lun 13 Gen 2014 - 12:14

Non penso cambi molto da un ponte di diodi veloci, è più che altro per migliorare l'efficienza energetica. Un piccolo miglioramento forse c'è perché i mosfet non hanno tensione di soglia una volta aperto il canale di conduzione, i diodi sì, quindi è attivo per più tempo che un diodo e fa meno fatica a caricare i condensatori seguenti. Però un buon filtro serve lo stesso, c'è poco da fare. A quel punto non c'è quasi differenza tra un lineare a ponte di diodi e questo.
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  valvolas il Lun 13 Gen 2014 - 18:43

Credo la differenza sostanziale sia questa: the ideal diode bridge simplifies power supply design and reduces power supply cost, especially in low voltage applications.
Sperando siano ''silenziosi'' si potrebbero provare ma giusto per la novita'
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  sonic63 il Lun 13 Gen 2014 - 19:07

@valvolas ha scritto:Credo la differenza sostanziale sia questa: the ideal diode bridge simplifies power supply design and reduces power supply cost, especially in low voltage applications.
Sperando siano ''silenziosi'' si potrebbero provare ma giusto per la novita'

Probabilmente l'unico motivo per il quale sono stati sviluppati è questo:
"reduces power supply cost"

 Hello 


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  kingbowser il Lun 13 Gen 2014 - 19:29

Non solo, è molto importante il thermal management
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  emmeci il Lun 13 Gen 2014 - 20:44

@valvolas ha scritto:Credo la differenza sostanziale sia questa: the ideal diode bridge simplifies power supply design and reduces power supply cost, especially in low voltage applications.
Sperando siano ''silenziosi'' si potrebbero provare ma giusto per la novita'

 Very Happy A provarli... li proveremo! Appena arrivano a Mouser, attaccati al citofono finché non ne mollano un paio!!!  Laughing 
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  kingbowser il Lun 13 Gen 2014 - 20:48

Mouser non tratta i prodotti LT  Crying or Very sad 
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  cossaro il Mar 14 Gen 2014 - 15:49

@valvolas ha scritto:Credo la differenza sostanziale sia questa: the ideal diode bridge simplifies power supply design and reduces power supply cost, especially in low voltage applications.
Sperando siano ''silenziosi'' si potrebbero provare ma giusto per la novita'

a leggere il datasheet... selezionando opportunamente i mosfet (rds di pochi milliohm) dovrebbero abbassare la tensione di soglia e ridurla ad 1/3, inoltre la commutazione essendo gestita dal controller potrebbe generare meno rumore ed essere piu' stabile il gradino di conduzione on/off.
Due parametri che si moltiplicano e che producono un qualche effetto che cmq verrebbe "normalizzato" dai filtri che si mettono a valle del ponte radrizzatore.
Considerando l'ampiezza e che la frequenza centrale dello spettro di questo rumore puo' collocarsi oltre i 100 khz... agevolmente filtrata da un paio di condensatori poliestere, non so quali benefici andrebbe a portare al dispositivo posto sul carico, benefici irrisori come lo smalto audiofilo sul pulsante on/off.

cossaro
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 18.03.13
Numero di messaggi : 179
Località : udine
Impianto : si

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ponte diodi attivo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum