T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 1:36 Da Nadir81

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:12 Da Olegol

» Fullrange 8ohm e supertweeter 6ohm?
Ieri alle 22:21 Da windopz

» domanda - apparati a valvole con Pre a valvole ?
Ieri alle 21:10 Da Pinve

» Satorique 3 - Kit diffusori con SB Acoustic Satori
Ieri alle 20:29 Da bru.b

» Preamp per Virtue one.2?
Ieri alle 19:43 Da Zio

» [SS + Spedizione] Grundig Box 650
Ieri alle 19:38 Da Aunktintaun

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Ieri alle 19:24 Da sh4d3

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Ieri alle 19:20 Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Ieri alle 19:20 Da sh4d3

» CERCO crossower elettronico 3 vie
Ieri alle 9:31 Da RENZO69

» ma alla fine sto giradischi...
Sab 21 Apr 2018 - 16:14 Da dinamanu

» [GE-MI] Vendo Celestion 3
Ven 20 Apr 2018 - 23:17 Da mikhail

» Nuovo piatto per il Rega RP1
Ven 20 Apr 2018 - 19:59 Da dinamanu

» Ok, adesso è l'ora di affrontare il problema diffusori ....opinioni?
Ven 20 Apr 2018 - 17:50 Da pallapippo

» Primo cavo coassiale con CAT5 su base progetto TNT "Shoestring"
Ven 20 Apr 2018 - 12:40 Da dinamanu

» [PLEXIGLASS] consulenza elettrotecnica
Ven 20 Apr 2018 - 9:07 Da crazyforduff

» puntina orfofon giradischi tensione d'uscita alta mV
Ven 20 Apr 2018 - 2:40 Da valterneri

» Nuovo DAC Topping D10 con supporto DSD
Ven 20 Apr 2018 - 0:09 Da Nadir81

» A proposito del Milano Hi-Fidelity 2018...
Gio 19 Apr 2018 - 22:08 Da Nadir81

» Ho ascoltato la Sennheiser Orpheus II
Gio 19 Apr 2018 - 19:09 Da bob80

» Altoparlanti Full Range Fountek FE50, FR135EX, in alluminio/neodimio
Gio 19 Apr 2018 - 18:01 Da Olivetta

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Gio 19 Apr 2018 - 17:19 Da mah(x)

» [RM/NA] Vendo ONKYO A9010 - €150 + sp
Gio 19 Apr 2018 - 15:42 Da ghiglie

» primo impianto hifi
Gio 19 Apr 2018 - 15:27 Da stepad

» Diffusori IKEA Eneby
Gio 19 Apr 2018 - 15:25 Da ftalien77

» Musica di qualità per testare il proprio impianto
Gio 19 Apr 2018 - 14:48 Da silver surfer

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Gio 19 Apr 2018 - 14:38 Da ghiglie

» Aiuto Varie Regolazioni Giradischi
Mer 18 Apr 2018 - 21:36 Da raf72

» Problema con Teac pls-75d 5.1
Mer 18 Apr 2018 - 20:51 Da denzelsavington

Statistiche
Abbiamo 11598 membri registrati
L'ultimo utente registrato è RENZO69

I nostri membri hanno inviato un totale di 811330 messaggi in 52689 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Olegol
 
Nadir81
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
sportyerre
 
lello64
 
giucam61
 
Nadir81
 
kalium
 
fritznet
 
nerone
 
valterneri
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15614)
 
Silver Black (15525)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10294)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9459)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 22 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 21 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Andare in basso

rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  marcoacqui il Lun 23 Nov 2009 - 20:52

La discussione era nata nel post "la mia interpretazione del pre del forum", vorrei rendere visibile a quelli che non hanno visto la mia discussione.
Si parlava di usare la pellicola press n peel per preparare i circuiti stampati. Questi fogli di press n peel costano la bellezza di circa 4 euro cadauno. Non proprio economici.

Vi segnalo questo link:
http://sirloon.net/loonaweb/sirblog/experimenting-pcb-board-creation-using-a-laser-printer


c'è pure un bel video

http://sirloon.net/loonaweb/sirblog/pcb-using-toner-transfer-method-comparison

secondo me questa tecnica è rivoluzionaria! semplice, poco costosa considerando il prezzo della carta !([u]attenzione però ad usare la carta fotografica apposta per le laser, se si usa quella per le ink jet si rischia di rovinare la stampante
)! il video mi ha convinto! appena ho una mezza giornata libera ci provo!!
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  Giobax il Lun 23 Nov 2009 - 21:00

Mah....sarà.....
Aggiungo pure che c'è chi sostiene di ottenere ottimi risultati con i fogli delle riviste patinate.....
Tutto da provare. Ma io rimango per il bromografo.... Laughing

Giovanni.


Ultima modifica di Giobax il Lun 23 Nov 2009 - 21:01, modificato 1 volta
avatar
Giobax
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.06.09
Numero di messaggi : 947
Località : Siena
Impianto : work in progress

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Lun 23 Nov 2009 - 21:00

quindi bisogna avere sempre la stampante laser altrimenti non si fa nulla?
leggendo tra quelle righe mi sembra che anche con la carta lucida fotografica e una inkjet si possa ottenere un buon risultato.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  marcoacqui il Lun 23 Nov 2009 - 21:09

@robertor ha scritto:quindi bisogna avere sempre la stampante laser altrimenti non si fa nulla?
leggendo tra quelle righe mi sembra che anche con la carta lucida fotografica e una inkjet si possa ottenere un buon risultato.

sia con il press n peel sia con questo metodo la laser è d'obbligo (per via delle caratteristiche fisiche del toner) ma puoi sempre fartele stampare con una fotocopiatrice (dato che usa il toner) Smile
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  kingbowser il Lun 23 Nov 2009 - 21:15

vanno benissimo anche le pagine patinate delle riviste anche senza scomodare carta fotografica. Se però usate queste ultime non fate economia di toner e, magari, stampate il circuito più volte per formare uno strato (che poi verrà applicato sul rame) abbastanza spesso da non dover subire correzioni a pennarello indelebile.

Io mi sono costruito una cosuccia del genere: 6 morsetti tipo questi (in metallo) e due lastre di acciaio


preriscaldi il forno a 250 gradi. Una volta caldo metti il rame da stampare "a tramezzino" serrato a contatto con il toner dentro la morsa fai da te.
Lasci a cuocere per una mezz'oretta e poi metti tutto fuori a raffreddare. Quando il sandwich sarà freddo, smontare la mola: il toner sarà profondamente attaccato al rame. Mettendo tutto a bagno con un po' di sapone la carta si scioglie lasciando solo il toner e la basetta. Io in genere faccio i fori a questo punto perché il rame, essendo uniforme su tutta la basetta, salta via più difficilmente. Non fate economia sulle punte: quelle di bassa qualità non tagliano bene e sarete costretti ad utilizzarne diverse. Se potete utilizzate un trapano a colonna.

A questo punto dovreste avere il rame tonerato: con un po' di acido cloridrico (HCl, acido muriatico), di perossido di idrogeno (H2O2, acqua ossigenata) e di acqua possibilmente distillata si ha una reazione di ossidoriduzione che si "mangia" il rame non protetto. La reazione sarà tanto più veloce e violenta quanto più saranno concentrati i reagenti. Con dell'acetone si toglie il toner e si spruzza della lacca per capelli per proteggere il circuito dall'ossidazione. La lacca è in genere saldabile senza doverla togliere.

ecco fatto un circuito stampato di qualità a costo quasi nullo

Spero di essermi fatto capire in questo delirio confusionario Laughing


PS: la cosa forse più importante è avere una stampante laser di buona qualità. Se non la si ha conviene andare in tipografia sperando che ne facciano ancora uso (ormai la stampa chimica è quella più diffusa)
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Lun 23 Nov 2009 - 21:32

ottimo king.
DIY attrezzato e fantasioso.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  marcoacqui il Lun 23 Nov 2009 - 21:33

@kingbowser ha scritto:vanno benissimo anche le pagine patinate delle riviste anche senza scomodare carta fotografica. Se però usate queste ultime non fate economia di toner e, magari, stampate il circuito più volte per .........etc etc

grandissimo!
puoi fare qualche esempio di carta che hai usato?
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  kingbowser il Lun 23 Nov 2009 - 22:06

mi spiace, all'epoca usai una rivista tedesca di giardinaggio Laughing

comunque vanno bene tutte le riviste che "si bagnano" facilmente, che hanno quella carta patinata che leccandola assorbe la tua saliva Hehe
se non ricordo male Focus è fatto così
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Lun 7 Dic 2009 - 15:07

prima prova fai da te PCB:



non sono tutte rose e fiori, comunque al momento l'inchiostro sembra rimanere attaccato al rame.
cosa si usa per preparare in modo definitivo la PCB?
cioè che acido si usa per togliere il rame in eccesso.
il mio pusher di fiducia in budapest, 2000000 di abitanti, quando stamattina ho chiesto se aveva il prodotto per la dissoluzione del rame in eccesso mi ha guardato così: Sad Rolling Eyes scratch Mmm Shocked
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  marcoacqui il Lun 7 Dic 2009 - 15:34

percloruro ferrico (sporca, inquina tantissimo)
oppure soluzione a base di acqua ossigenata e acido cloridrico

QUI i dettagli

http://www.vincenzov.net/tutorial/stampati/incisione.htm
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  marcoacqui il Lun 7 Dic 2009 - 15:36

ma cosa hai usato? press n peel o carta da stampante? sembrano venute bene! bravo Wink
avatar
marcoacqui
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.09.09
Numero di messaggi : 606
Località : Acqui Terme
Provincia (Città) : variabile
Impianto : vedi firma!

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Lun 7 Dic 2009 - 16:26

stampa laser su carta fotografica ink jet.
la carta fotografica da ink jet a quanto vedo lascia qualche traccia e il toner rimane grigio.
bisognerebbe provare con carta fotografica per stampanti laser.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  kingbowser il Lun 7 Dic 2009 - 17:54

hai usato il mio metodo della pressa fai da te nel forno o quello del ferro da stiro?
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Lun 7 Dic 2009 - 19:31

ferro da stiro al max del calore.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Sab 12 Dic 2009 - 19:00

2 cose sono certe:

1) le basette vengono bene

2) il toner non viene via con l'acetone.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  kingbowser il Sab 12 Dic 2009 - 19:49

usa una cartavetro finissima per togliere solo il toner e poi passa l'acetone
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  robertor il Sab 12 Dic 2009 - 22:27

ok, proverò.
grazie.


allora il metodo migliore, senza cartavetrare nulla è quello di far fare alle basette un bagnetto in acetone e raschiare con un mammut.
beh, io ho usato un mammut.
qualsiasi altra cosa in gomma piuttosto rigida o una paglietta per le pentole in teflon.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  Fabio il Dom 13 Dic 2009 - 0:44

@robertor ha scritto:ok, proverò.
grazie.


allora il metodo migliore, senza cartavetrare nulla è quello di far fare alle basette un bagnetto in acetone e raschiare con un mammut.
beh, io ho usato un mammut.
qualsiasi altra cosa in gomma piuttosto rigida o una paglietta per le pentole in teflon.

Io usavo il Vim clorex Hehe


Ultima modifica di Fabio il Dom 13 Dic 2009 - 15:29, modificato 1 volta
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  florin il Dom 13 Dic 2009 - 11:32

Sempre ho pulito lo stampato con benzina o diluente e poi con cartavetro finissima e ho applicato uno strato di stagno,sottile o piu spesso(dipende dalla corrente che passa) .
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: rivoluzionario metodo per la preparazione delle PCB?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum