T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» casse per PC
Oggi alle 15:54 Da mastodilu

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Oggi alle 15:35 Da talbain

» Upgrade pre-phono
Oggi alle 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Oggi alle 14:10 Da lello64

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Oggi alle 13:55 Da giucam61

» La mia opinione sul tpa3116
Oggi alle 13:09 Da kalium

» Quali diffusori ?
Oggi alle 12:30 Da nerone

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Oggi alle 11:33 Da iceman

» nad c326bee - opinioni
Oggi alle 10:21 Da giucam61

» LECTOR
Oggi alle 8:42 Da gigetto

» Bit non-perfect
Oggi alle 0:21 Da fritznet

» Trovatemi un DAC
Ieri alle 23:32 Da Calbas

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Ieri alle 23:16 Da Calbas

» Dual1019 testina rotta
Ieri alle 20:00 Da solitario

» Consiglio sull usato
Ieri alle 19:56 Da Gabrielefenu

» giradischi
Ieri alle 18:00 Da solitario

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Ieri alle 16:40 Da alfarome

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 16:27 Da SubitoMauro

» COMPONENTI PER PICCOLO IMPIANTO...CHI MI AIUTA?
Ieri alle 15:11 Da BullNorris

» Marantz 1040 verso Alientek D8
Ieri alle 14:47 Da nerone

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 14:19 Da dinamanu

» Dynavoice SA3300
Ieri alle 13:22 Da giit141

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Ieri alle 8:06 Da gigetto

» Alimentatore lineare 12-15V - consigli?
Ieri alle 0:21 Da Calbas

» Lettore CD usato
Ven 23 Giu 2017 - 23:37 Da giucam61

» Consigli per nuovo impianto Hi-Fi
Ven 23 Giu 2017 - 23:32 Da giucam61

» acquisto merce dalla cina
Ven 23 Giu 2017 - 22:27 Da arivel

» (Mi Va Co )Cavi Xindak PC 02
Ven 23 Giu 2017 - 21:22 Da blues 66

» ( MI Va Co ) Vavo potenza Audioquest Type 4
Ven 23 Giu 2017 - 18:29 Da blues 66

» Jumper Xindak SS-1
Ven 23 Giu 2017 - 18:28 Da blues 66

Statistiche
Abbiamo 10865 membri registrati
L'ultimo utente registrato è franc-1910

I nostri membri hanno inviato un totale di 789149 messaggi in 51238 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
mumps
 
lello64
 
CHAOSFERE
 
chris75
 
silver surfer
 
Nadir81
 
fritznet
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9062)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 67 utenti in linea: 6 Registrati, 0 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa, mastodilu, micio_mao, mumps, puglies, talbain

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Avvitare il coperchio...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Sab 15 Giu 2013 - 19:01

Oltre a interfecciare il nostro impianto elettricamente ed elettronicamente, non dimentichiamoci anche di farlo acusticamente perché, come tutte le cose, anche gli chassis hanno un loro risonanza.

Ho fatto un piccolo esperimento, prendendo le misure (waterfall per le risonanze) del mio DAC con il coperto agganciato ma senza viti (prima immagine), poi senza coperchio (seconda immagine), e infine con il coperchio avvitato e un pezzo di gomma acustica posta internamente tra base e coperchio per evitare le vibrazioni (terza immagine). Come si può vedere, nell'ultimo caso è come avere il DAC senza coperchio, quindi le vibrazioni non interferiscono, mentre nel primo caso il grafico è chiaramente peggiore degli altri due. 



avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  gaeo il Sab 15 Giu 2013 - 21:28

mi viene in mente CCI.....Suspect
avatar
gaeo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.04.12
Numero di messaggi : 2159
Località : Venezia/Mestre
Occupazione/Hobby : chimico/moto musica
Provincia (Città) : allegro
Impianto : thorens TD320mk2 con puntina ortofon vivo red

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  sickshotshow il Sab 15 Giu 2013 - 22:44

Shocked Allibito!
avatar
sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Dante il Dom 16 Giu 2013 - 10:17

Normale HeheHehe quale allibito...
ho un finale a valvole della Longhin con un pp di 6550 se togli il coperchio metallico inferiore acquista un pizzico di piu' di dinamica.. ed il suono e' piu' dettagliato..
Tanti anni fa ad un hiend di Roma, fecero una prova... un lettore dvd si quelli economici..diciamo all'epoca qualche decina di miaglia di lire.. una manciata di euro insomma.. tutta l'elettronica (erano tutte schede) smontata e rimontata su un foglio di multistrato(2 cm) ma sollevaya ed ancorata a dei bei chiodoni da legno..collegando le schede con semplici elastichetti.. insomma ste schede erano sospese in aria. da elastici tenuti tesi dai chiodi.. e confrontavano questo dvd a cuore aperto con un cd di qualche milione dell'epoca.. non si sentivano differenze..
rimettevano il clone intonso.. e venivano fuori le differenze..
di tutto l'impianto mi ricordo le casse rogers ls3/5a

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  b.veneri il Dom 16 Giu 2013 - 10:32

Ricordo anche io, se non sbaglio erano i ragazzi di Epidauro che avevano affitato una saletta che dava filo da torcere ai 'soliti' impianti ultracostosi...
avatar
b.veneri
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 05.09.11
Numero di messaggi : 404
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma(Roma)
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Dante il Dom 16 Giu 2013 - 10:40

@b.veneri ha scritto:Ricordo anche io, se non sbaglio erano i ragazzi di Epidauro che avevano affitato una saletta che dava filo da torcere ai 'soliti' impianti ultracostosi...

si si scendendo alla fine del corridoio a sinistra dopo i bagni.. le ultime stanzette.. Oki

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Stentor il Dom 16 Giu 2013 - 10:44

A parte quella senza coperchio ...delle altre quali differenze all'ascolta hai percepito ...se ci sono ovviamente ....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Soligo60 il Dom 16 Giu 2013 - 11:09

Non c'è da stupirsi più di tanto, basta leggere le vecchie recensioni su cd player di modifiche fatte da TNT... Solo che noi con i grafici e misure siamo molto più bravi
Very Happy

Soligo60
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.04.10
Numero di messaggi : 3296
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  sonic63 il Dom 16 Giu 2013 - 11:15

@Soligo60 ha scritto:Non c'è da stupirsi più di tanto, .............
Very Happy

Infatti, non c'è da stupirsi, e non c'è bisogno di TNT, sono più di vent'anni che si sà che i CD player (e non solo loro) suonano meglio senza coperchio.
Le misure fatte da robertopisa sono molto interessanti Clap Clap
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  fbj il Dom 16 Giu 2013 - 11:57

Clap:clap:un bel esperimento io per esempio non conoscevo sti piccoli accorginmenti :-)

grazie
avatar
fbj
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 11.09.12
Numero di messaggi : 345
Località : altofonte
Occupazione/Hobby : ......
Provincia (Città) : .........................
Impianto : casse : kef q7
casse : fe103en
PRE :srpp by mau749
PRE : TUBE MINIMALIST BY MAU749
ampli : minimalist by hell67
ampli : S.E. EL34



Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Dom 16 Giu 2013 - 13:02

Credo che togliendo il coperchio uno migliori l'aspetto delle risonanze acustiche, come sembra venir fuori dalle misure, però c'è il rovescio della medaglia, ossia uno rischia di ricevere RadioMaria (EMI, RFI, ecc.). Lasciando il coperchio, uno si protegge da tali interferenze ma rischia di peggiorare l'aspetto delle risonanze.

Secondo me, quando si sente meglio a coperchio tolto è probabilmente dovuto all'abbattimento delle risonanze e l'ambiente ha poche interferenze EMI/RFI.

Con le misure, uno può provare a tentativi ad assorbire le vibrazioni del coperchio (o meglio dello chassis, nel mio caso poggiando il DAC "a pelo" sulla base di vetro di Adriano Gaddari), in modo che le misure di risonanza siano uguali a quelle senza coperchio: in questo modo, uno si protegge anche da EMI/RFI.

Per le differenze acustiche, chieste da Ivano, passando dalla prima alla terza si acquista una maggiore trasparenza sulle media, per esempio gli strumenti a corda sono più naturali e, nel caso della chitarra per esempio, si sentono meglio le armoniche della cassa di risonanza (il legno). Per la seconda, a coperchio aperto, confesso che non ho ancora fatto la prova, ma ci provo oggi.

Per inciso, non sto consigliando di togliere il coperchio, che è anche pericoloso, però uno può ottenere con un po' di pazienza lo stesso effetto curando come assorbire le vibrazioni a coperchio chiuso. È vero, questo delle vibrazioni è stato un cavallo di battaglia di Lucio Cadeddu dagli inizi di TNT-audio.

P.S. Notate che nella gamma 300-400Hz si ha un peggioramento di quasi 25 dB dovuto alle vibrazioni, non è affatto poco...
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Dom 16 Giu 2013 - 13:58

Chissà, forse è questo uno dei motivi per cui i vecchi Marantz avevano una "camicia" di legno attorno allo chassis...

@Dante ha scritto:Normale HeheHehe quale allibito...
ho un finale a valvole della Longhin con un pp di 6550 se  togli il coperchio metallico inferiore acquista un pizzico di piu' di dinamica.. ed il suono e' piu' dettagliato..
Tanti anni fa ad un hiend di Roma, fecero una prova... un lettore dvd si quelli economici..diciamo all'epoca qualche decina di miaglia di lire.. una manciata di euro insomma.. tutta l'elettronica (erano tutte schede) smontata e rimontata su un foglio di multistrato(2 cm) ma sollevaya ed ancorata a dei bei chiodoni da legno..collegando le schede con semplici elastichetti.. insomma ste schede erano sospese in aria. da elastici tenuti tesi dai chiodi.. e confrontavano questo dvd a cuore aperto  con un cd di qualche milione dell'epoca.. non si sentivano differenze..
rimettevano il clone intonso.. e venivano fuori le differenze..
di tutto l'impianto mi ricordo le casse rogers ls3/5a
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Stentor il Dom 16 Giu 2013 - 15:04

@robertopisa ha scritto:Notate che nella gamma 300-400Hz si ha un peggioramento di quasi 25 dB dovuto alle vibrazioni, non è affatto poco...

Per niente poco ...sono una enormità !!!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Dante il Dom 16 Giu 2013 - 19:29

@Stentor ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Notate che nella gamma 300-400Hz si ha un peggioramento di quasi 25 dB dovuto alle vibrazioni, non è affatto poco...

Per niente poco ...sono una enormità !!!

Qualsiasi particolare che sembra insignificante poi puo' portare ad un risultato sonoro diverso..
per  esempio allo yarland s.e. con le 211 sotto ai piedini che sono come un tronco di cono con al centro una vitona per fissarli al telaio.. ho semplicemente messo nell'incavo formato dalla vite.. una biglia di vetro da bimbo.. quelle con cui giocavamo Hehe... una per piedino.. risultato.. strespitoso dei pezzi che in basso impastavano leggermente.. di poco ma impastavano il contrabasso.. ora sono tesi e coesi.. ci ha guadagnato in trasparenza.. tutta la banda audio.... uno dice i particolari.. WinkWinkWink

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Dante il Dom 16 Giu 2013 - 23:22

@Stentor ha scritto:A parte quella senza coperchio ...delle altre quali differenze all'ascolta hai percepito ...se ci sono ovviamente ....

Anche il longhin lo ascolto senza tappo inferiore e con le 4 biglie di vetro posizionate sotto i cilindri di appoggio sul mobile, ne guadagna la dinamica, la messa a fuoco.. e sui pushpull in pratica le biglie hanno lo stesso effetto dei spike... asciugano un po' il suono.. e dato che il pp di solito tende leggermente al gonfiotto.. aiutano parecchio se la cosa e' minima..
un altro sistema che ho utizzato su un dynaco 70.. una camera d'aria di bicicletta di bimbo..  gonfiata ma non troppo.. li, isolava completamente il finale da resto delle elettroniche.. sempre messa a fuoco maggiore... molto piu' dettaglio trasparenza ma con dolcezza.. quindi le sospensioni ad aria.. isolano assorbono le vibrazioni.. ma non 'asciugano' il suono come i spike.. c'e' da divertirsi, tutti questi sistemi vanno utilizzati per correggere /raggiungere un maggior equilibrio tra le varie elettroniche..
comunque visto il costo.. un pacchetto di 20 biglie colorate costera' un due euro dai bazar cinesi.. e se poi non vanno bene potete sempre insegnare ai ragazzi moderni che non ci giocano piu'.. il sottomuro o lo sticchio.. HeheHeheHehe quanto tempo cio' passato a giocare..

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Lun 17 Giu 2013 - 10:30

Usavo anch'io la camera d'aria sgonfia, ma poi sono passato al granito messo sulla camera d'aria e poi al truciolato di gomma per isolamento pavimenti al posto della camera d'aria. Per il DAC uso invece la lastra in doppio vetro di Adriano "a pelo" : http://www.tforumhifi.com/t24668p75-base-in-vetro-stratificato-by-gaddari#571037

Ci sono alcune cose che funzionano nel proprio ambiente e altre no. Meglio poter misurare gli effetti perché ognuno ha probabilmente risonanze differenti da combattere nella propria stanza.

@Dante ha scritto:
@Stentor ha scritto:A parte quella senza coperchio ...delle altre quali differenze all'ascolta hai percepito ...se ci sono ovviamente ....

Anche il longhin lo ascolto senza tappo inferiore e con le 4 biglie di vetro posizionate sotto i cilindri di appoggio sul mobile, ne guadagna la dinamica, la messa a fuoco.. e sui pushpull in pratica le biglie hanno lo stesso effetto dei spike... asciugano un po' il suono.. e dato che il pp di solito tende leggermente al gonfiotto.. aiutano parecchio se la cosa e' minima..
un altro sistema che ho utizzato su un dynaco 70.. una camera d'aria di bicicletta di bimbo..  gonfiata ma non troppo.. li, isolava completamente il finale da resto delle elettroniche.. sempre messa a fuoco maggiore... molto piu' dettaglio trasparenza ma con dolcezza.. quindi le sospensioni ad aria.. isolano assorbono le vibrazioni.. ma non 'asciugano' il suono come i spike.. c'e' da divertirsi, tutti questi sistemi vanno utilizzati per correggere /raggiungere un maggior equilibrio tra le varie elettroniche..
comunque visto il costo.. un pacchetto di 20 biglie colorate costera' un due euro dai bazar cinesi.. e se poi non vanno bene potete sempre insegnare ai ragazzi moderni che non ci giocano piu'.. il sottomuro o lo sticchio.. HeheHeheHehe quanto tempo cio' passato a giocare..
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Dante il Lun 17 Giu 2013 - 11:58

@robertopisa ha scritto:Usavo anch'io la camera d'aria sgonfia, ma poi sono passato al granito messo sulla camera d'aria e poi al truciolato di gomma per isolamento pavimenti al posto della camera d'aria. Per il DAC uso invece la lastra in doppio vetro di Adriano "a pelo" : http://www.tforumhifi.com/t24668p75-base-in-vetro-stratificato-by-gaddari#571037

Ci sono alcune cose che funzionano nel proprio ambiente e altre no. Meglio poter misurare gli effetti perché ognuno ha probabilmente risonanze differenti da combattere nella propria stanza.

.

sotto i pre ed il dac utilizzo del materiale di imballaggio, color rosa.. elastico e rigonfio di aria... lavoro in un centro elettronico me ne capitano diversi tipi.. si Robe' l'unica e' provare.. pero' e' carino giocare anche con queste piccole cose... non e' necessario spendere centinaia di euro...
azz ora ricordo.. sotto il dussun che e' qualche tempo che non rimetto nell'impianto, mettevo 4 palle da tennis... pesa oltre 25 kg... HeheHeheHehe
insomma una volta capito il gioco.. e con un po' di inventiva.. l'omo campa..

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Giancarlo Campesan il Lun 17 Giu 2013 - 12:48

Questo Ing. tedesco non usa coperchi ne' "pentole":

http://www.mother-of-tone.com/index.htm

Che abbia ragione lui?
Giancarlo
avatar
Giancarlo Campesan
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 10.07.09
Numero di messaggi : 142
Località : Veneto
Occupazione/Hobby : Pensionato, audiofilo e... quasi sordo.
Provincia (Città) : Vicenza
Impianto : Garrard 301 con Rega RB300 e Supex 900
Lenco L75 modif. con Audiotechnica AT1005II e testine varie
Meccan. e Dac North Star 192
RGR Model 4 Pre
Virtue Audio One con alim DIY
Magneplanar MMG

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Lun 17 Giu 2013 - 14:27

Mi sa che io e te abbiamo sperimentato le stesse cose allora... Ho provato di tutto andando a orecchio, dal 2006 in poi.. Smile

@Dante ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Usavo anch'io la camera d'aria sgonfia, ma poi sono passato al granito messo sulla camera d'aria e poi al truciolato di gomma per isolamento pavimenti al posto della camera d'aria. Per il DAC uso invece la lastra in doppio vetro di Adriano "a pelo" : http://www.tforumhifi.com/t24668p75-base-in-vetro-stratificato-by-gaddari#571037

Ci sono alcune cose che funzionano nel proprio ambiente e altre no. Meglio poter misurare gli effetti perché ognuno ha probabilmente risonanze differenti da combattere nella propria stanza.

.

sotto i pre ed il dac utilizzo del materiale di imballaggio, color rosa.. elastico e rigonfio di aria... lavoro in un centro elettronico me ne capitano diversi tipi.. si Robe' l'unica e' provare.. pero' e' carino giocare anche con queste piccole cose... non e' necessario spendere centinaia di euro...
azz ora ricordo.. sotto il dussun che e' qualche tempo che non rimetto nell'impianto, mettevo 4 palle da tennis... pesa oltre 25 kg... HeheHeheHehe
insomma una volta capito il gioco.. e con un po' di inventiva.. l'omo campa..
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Lun 17 Giu 2013 - 14:35

Alcune cose del sito sono condivisibili, per esempio la parte che tratta delle vibrazioni; altre mi lasciano un po' perplesso a iniziare dai prezzi. Cita un libro che sembra interessante anche se un po' strano. http://www.amazon.com/exec/obidos/ASIN/0877736103

@Giancarlo Campesan ha scritto:Questo Ing. tedesco non usa coperchi ne' "pentole":

http://www.mother-of-tone.com/index.htm

Che abbia ragione lui?
Giancarlo
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Dante il Lun 17 Giu 2013 - 15:15

Ragazzi sono aperto a Tutto sia chiaro.. meno che nel portafoglio Wink, qua come si trova qualche cosa.. cercano di sfruttarla comercialmente.. ma siamo quasi al livello di vendita di magia.. cavi da 1000 e passa euro.. sospensioni da centinaia.. robba che oggi con 1000 euro... uno ci fa un impianto e che oltretutto
sonicchia niente male..poi spendere piu' 40/50 euro per un cavo di segnale coppia con connnettori inclusi mi sembra di buttare soldi.. insomma divertiamoci con ocio..
E' vero ci sonocose che costano e che valgono (dal punto di vista audiofilo)  ma sono poche e circoscritte..

Dante
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 989
Località : civitavecchia
Provincia (Città) : calma e gesso che tanto so sempre ..azzi
Impianto : dussun v6i casse autocostruite ciare/scanspeak sorgenti analogiche aristonrd80/linbasik/nagaokamp20 dualcs721/shurev15III sorgente digitale musiland02/beresfordbushmaster pre tpaudio ecc88

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  robertopisa il Lun 17 Giu 2013 - 17:17

+1

@Dante ha scritto:Ragazzi sono aperto a Tutto sia chiaro.. meno che nel portafoglio Wink, qua come si trova qualche cosa.. cercano di sfruttarla comercialmente.. ma siamo quasi al livello di vendita di magia.. cavi da 1000 e passa euro.. sospensioni da centinaia.. robba che oggi con 1000 euro... uno ci fa un impianto e che oltretutto
sonicchia niente male..poi spendere piu' 40/50 euro per un cavo di segnale coppia con connnettori inclusi mi sembra di buttare soldi.. insomma divertiamoci con ocio..
E' vero ci sonocose che costano e che valgono (dal punto di vista audiofilo)  ma sono poche e circoscritte..
avatar
robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1662
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Avvitare il coperchio...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum