T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 14:59 Da Tasso

» nuove diva 262
Oggi a 14:50 Da CHAOSFERE

» Marble Machine
Oggi a 13:31 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 13:28 Da pallapippo

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Oggi a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Oggi a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:17 Da rx78

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 12:15 Da dinamanu

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Oggi a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Oggi a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Oggi a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 16:11 Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 15:52 Da p.cristallini

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 12:55 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 11:07 Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer 30 Nov 2016 - 22:28 Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer 30 Nov 2016 - 21:56 Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer 30 Nov 2016 - 16:55 Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer 30 Nov 2016 - 16:52 Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
Angel2000
 
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
sportyerre
 
MaurArte
 
giucam61
 
gigetto
 
thepescator
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8461)
 

Statistiche
Abbiamo 10364 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sandro1959

I nostri membri hanno inviato un totale di 768939 messaggi in 50039 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea :: 7 Registrati, 2 Nascosti e 64 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, brico, CHAOSFERE, pallapippo, Rino88ex, Sistox, tix88

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

micromosfet classe a (reprise)

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Mer 5 Dic 2012 - 19:02

come avevo mi pare scritto in testa all'argomento avevo a disposizione 2/3 tipi di quegli irf tra l'altro differenti dal progetto originale che usava 510,di quelli che ho provato mi pareva che il piu' ''morbido'' a livello sonoro fosse il 720 ma se uno ne trova di tipo migliore il 640 o altri meglio ancora.Del resto anche del pre minimalist esistono diverse tipologie di transistor compatibili con l'originale.Io il 720 avevo,mi sembrava buono e quello ho messo... Laughing

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Mer 5 Dic 2012 - 19:36

@valvolas ha scritto:come avevo mi pare scritto in testa all'argomento avevo a disposizione 2/3 tipi di quegli irf tra l'altro differenti dal progetto originale che usava 510,di quelli che ho provato mi pareva che il piu' ''morbido'' a livello sonoro fosse il 720 ma se uno ne trova di tipo migliore il 640 o altri meglio ancora.Del resto anche del pre minimalist esistono diverse tipologie di transistor compatibili con l'originale.Io il 720 avevo,mi sembrava buono e quello ho messo... Laughing

grazie del chiarimento Very Happy chiedevo perche primo non ci capisco una fava dai datasheet, secondo sono leggermente impulsivo sugli acquisti e ne avrei presi 10 o 20 in stecca PENSANDO CHE VADANO BENE, e visto che mi fido piu di voi che di me stesso o del venditore, non volevo trovarmi 20 tr che non servono ad una mazza o mi generano il fatitico buco nero in casa! (e' probabile che succeda ad uno che a scuola e' riuscito a far prendere fuoco alla cabina di derivazione dell enel!!)Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Mer 5 Dic 2012 - 21:40

se non ti costano tanto parcellizzali a coppie x tipo poi vedi cosa suona meglio,nn credo che la matchatura qui (per quanto cinesi siano) sia cosi rilevante,il resto lo tieni ad uso futuro nel cassetto.Complimenti x l'incendio...all'aereoporto ti fanno viaggiare o sei nella lista nera dell FBI?? Laughing

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Mer 5 Dic 2012 - 22:33

@valvolas ha scritto:se non ti costano tanto parcellizzali a coppie x tipo poi vedi cosa suona meglio,nn credo che la matchatura qui (per quanto cinesi siano) sia cosi rilevante,il resto lo tieni ad uso futuro nel cassetto.Complimenti x l'incendio...all'aereoporto ti fanno viaggiare o sei nella lista nera dell FBI?? Laughing

Laughing Laughing
sisi mi fanno viaggiare... ma non so perche' mi perquisiscono sempre Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 13:27

Micromosfet fatto, alla buona ma fatto e funzionante,
non avendo molti componenti ho usato dei elna lp5 da 4700uF in uscita con bypass da 1uF, 2 elna da 680uF in ingresso alim, e 3 resistenze ceramiche da 150ohm in parallelo da 5w
proprio quest'ultime raggiungono temperature da ustioni considerando che per provare lo alimento per adesso a 12v, non dovrebbero scaldare cmq meno a 12v?
ho cambiato i mosfet prima con i 720 (grazie emmeci!!!), poi RFP2N20H RCA (sempre grazie emmeci Very Happy Very Happy Very Happy ) e alla fine 640 (grazie a moglie mia!), ma scaldano sempre di brutto (i mosfet sono freddi gelati), l'assorbimento a riposo sono circa 100ma, adesso non ricordo l'alimentatore che portata possa avere(regolabile 3/18v), l'ho fatto anni e anni fa' ma penso che ad 1a ci arrivi, all inizio del topic si parlava di 2 res da 100ohm da 5w mi sembra a 19v, non ci arrivo sicuramente a 19v, tanto meno a 24 (mio target)
idee? oltre che magari sono le resistenze farlocche, ma non ne ho da cambiare
il mosfet e' collegato giusto, suona e anche bene! (sempre che non suoni collegato male, ricontrollo ma dovrebbe essere ok)
intanto riguardo i collegamenti che siano giusti, ma sono 3 fili, e' anche difficile sbagliare, e provo a cambiare alim (ho solo dei 12v o 24v,pigliera' fuoco con quest'ultima)

ps: essendo in classe a le resistenze non dovrebbero scaldare sia in riproduzione che con sorgente ferma?

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  hell67 il Dom 9 Dic 2012 - 15:11

@criminale ha scritto:Micromosfet fatto, alla buona ma fatto e funzionante,
non avendo molti componenti ho usato dei elna lp5 da 4700uF in uscita con bypass da 1uF, 2 elna da 680uF in ingresso alim, e 3 resistenze ceramiche da 150ohm in parallelo da 5w
proprio quest'ultime raggiungono temperature da ustioni considerando che per provare lo alimento per adesso a 12v, non dovrebbero scaldare cmq meno a 12v?
ho cambiato i mosfet prima con i 720 (grazie emmeci!!!), poi RFP2N20H RCA (sempre grazie emmeci Very Happy Very Happy Very Happy ) e alla fine 640 (grazie a moglie mia!), ma scaldano sempre di brutto (i mosfet sono freddi gelati), l'assorbimento a riposo sono circa 100ma, adesso non ricordo l'alimentatore che portata possa avere(regolabile 3/18v), l'ho fatto anni e anni fa' ma penso che ad 1a ci arrivi, all inizio del topic si parlava di 2 res da 100ohm da 5w mi sembra a 19v, non ci arrivo sicuramente a 19v, tanto meno a 24 (mio target)
idee? oltre che magari sono le resistenze farlocche, ma non ne ho da cambiare
il mosfet e' collegato giusto, suona e anche bene! (sempre che non suoni collegato male, ricontrollo ma dovrebbe essere ok)
intanto riguardo i collegamenti che siano giusti, ma sono 3 fili, e' anche difficile sbagliare, e provo a cambiare alim (ho solo dei 12v o 24v,pigliera' fuoco con quest'ultima)

ps: essendo in classe a le resistenze non dovrebbero scaldare sia in riproduzione che con sorgente ferma?
saresti cosi gentie da postare lo schema di come l'hai costruito con i valori da te usati? Ok Ok Wink Wink

hell67
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 28.04.11
Numero di messaggi : 2123
Località : vicenza
Occupazione/Hobby : musica e donne e donne e musica(lavoro come un matto)
Provincia (Città) : niente bassi
Impianto : amplificatore classe a autocostruito, fostex fe103en autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 16:17

verissimo scusami Very Happy

esattamente questo postato nelle prime pagine.
1 caps 4.700uF con bypass da 1uF invece che 4 caps da 1000uF etc come consigliava valvolas
2 caps da 680uF invece che 2 caps da 560uF
3 resistenze da 150ohm 5w in parallelo invece che 2 da 100ohm 5w o una da 50ohm 10w
il resto identico


@valvolas ha scritto:[img][/img]

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 17:26

1) non è che siano state messe 2 resistenze da 100R
in parallelo x una coincidenza è che formano una sola resistenza da 50R pur ripartendo la corrente su ogni singola resistenza:

100*100/100+100=50

usare due valori doppi in parallelo è un giochetto veloce per ottenere il valore desiderato ma ce ne sono altri piu complessi sempre per ripartire la corrente.Ad esempio puoi fare 2 serie da 50 (100 totale) in parallelo tra loro a loro volta,che formano cmq una resistenza da 50 (vista dal circuito).


2)Pare che alcune delle resistenze ceramiche da 5W in commercio made in china ho saputo (in questo forum)siano semplicemente delle resistenze da 1/4 watt rivestite di ceramica per cammuffarle esternamente.Se n'e' accorto un iscritto di (mi pare) Bolzano perchè innavvertitamente ne ha calpestata una rompendola,nn voglio dire che sia il tuo caso pero'......
Io ho usato 2 vecchie resistenze sicet da 10W purtroppo metalliche (quelle avevo) è anche vero che in questo circuito l'energia va a dissiparsi per lo piu sulle resistenze da 50R ma cmq in modo''ragionevole'' che scaldino un po è normale,troppo no...

3) Non hai citato i trimmer la taratura l'hai fatta? spero di si...io facendola ad ''orecchio'' avevo una piccolissima zona dove il mosfet riproduceva e stavo nel centro di quella ''zona'' se lo fai a misura elettrica è chiaramente meglio,cmq col mio metodo i due trimmer erano perfettamente simmetrici come posizione di regolazione.
Quello credo sia solo merito della componentistica ben matchata tra di due canali.


Ultima modifica di valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 17:53, modificato 2 volte

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 17:35

ehm..... 3x150ohm in parallelo fa 50ohm, misurate anche con il tester, una 50,7ohm l'altra 51,2
lol! lol! lol! lol! lol!


@valvolas ha scritto:1) non è che siano state messe 2 resistenze da 100R
in parallelo x una coincidenza è che formano una sola resistenza da 50R pur ripartendo la corrente su ogni singola resistenza:

100*100/100+100=50

usare due valori doppi in parallelo è un giochetto veloce per ottenere il valore desiderato ma ce ne sono altri piu complessi sempre per ripartire la corrente.Ad esempio puoi fare 2 serie da 50 (100 totale) in parallelo tra loro a loro volta,che formano cmq una resistenza da 50 (vista dal circuito).
Anche se ne avevi due da 150 mettendole semplicemente in parallelo facevi 75 che si avvicinava ai 50 stabiliti.con tre ti allontani dal valore (prova a fare il calcolo)

2)Pare che alcune delle resistenze ceramiche da 5W in commercio made in china ho saputo (in questo forum)siano semplicemente delle resistenze da 1/4 watt rivestite di ceramica per cammuffarle esternamente.Se n'e' accorto un iscritto di (mi pare) Bolzano perchè innavvertitamente ne ha calpestata una rompendola,nn voglio dire che sia il tuo caso pero'......
Io ho usato 2 vecchie resistenze sicet da 10W putroppo metalliche (quelle avevo) è anche vero che in questo circuito l'energia va a dissiparsi per lo piu sulle resistenze da 50R ma cmq in modo''ragionevole'' che scaldino un po è normale.

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 17:37

forse ho scritto male io
adesso si capisce meglio
un caps 4.700uF con bypass da 1uF invece che 4 caps da 1000uF etc come consigliava valvolas
due caps in parallelo da 680uF invece che 2 caps da 560uF
tre resistenze in parallelo da 150ohm 5w in parallelo (risultato 50ohm 15w) invece che 2 da 100ohm 5w o una da 50ohm 10w
il resto identico
Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

dimenticavo, taratura fatta con il tester non ad orecchio, senza carico in uscita (casse) e con sorgente collegata in pausa,

mod: secondo me ho alimentatori farlocchi, con uno switch da 1a (quelli piccolini da modem router per intenderci) non scalda quasi niente, sono quasi tentato a provare a 24, provo ? vado a prendere l'estintore in macchina Laughing Laughing Laughing Laughing

2a mod: le resistenze sono vecchie come il cucco, magari sono resistenze del caiser, dopo scendo e ne rompo una


Ultima modifica di criminale il Dom 9 Dic 2012 - 17:50, modificato 1 volta

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 17:49

Se le hai misurate nel modo che le hai collegate resta l'ipotesi delle resistenze farlocche,i caps elettrolitici sono orientati (tutti ingresso e uscita) con il positivo verso il mosfet?Quelli di ingresso sono a rovescio di quelli di uscita chiaramente...
ps c'era un errore nel disegno ''originale'' del tizio che lo ha fatto ma che ho (come vedi) un po ' graficalmente ''alla boia'' corretto in ingresso almeno con il segno + verso il mosfet .
Ho aggiunto nel post precedente una parte sulla regolazione col trimmer a 100k e corretto l'incomprensione relativa alle resistenze.

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 17:57

@valvolas ha scritto:Resta l'ipotesi delle resistenze farlocche,i caps elettrolitici sono orientati (tutti ingresso e uscita) con il positivo verso il mosfet?Quelli di ingresso sono a rovescio di quelli di uscita chiaramente...
ps c'era un errore nel disegno ''originale'' ma che ho (come vedi) un po ' graficalmente ''alla boia'' corretto almeno con il segno + verso il mosfet
i caps con positivo verso il mosfet, (se sono invertiti non si sentirebbe anche ad orecchio?)
li ho anche provati per vedere se sono funzionanti (sono recuperati) con arduino che prova i tempi di carica e scarica (se serve vi posto il link, e' interessante anche se non preciso)
controllo l'errore da te modificato ma penso di aver preso lo schema giusto
adesso e' 10 /15 min che gira con l'alim switch e sono appena tiepide, penso siano gli alimentatori Mad Mad Mad Mad lo faccio andare ancora un po' poi provo a 25v con l'alim del pre con la batt virtuale dello zio

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 18:03

spe ma l'errore lo hai corretto in questo schema? a me sembra identico a quello che ho seguito io,
quello che ho postato qualche msg fa'
l'unica differenza e' il trimmer da 10k invece che da 100k, che in teoria con 10k dovrei fare solo piu fatica a regolare la v/2 no?


[img][/img][/quote]

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 18:13

@valvolas ha scritto:
3) Non hai citato i trimmer la taratura l'hai fatta? spero di si...io facendola ad ''orecchio'' avevo una piccolissima zona dove il mosfet riproduceva e stavo nel centro di quella ''zona'' se lo fai a misura elettrica è chiaramente meglio,cmq col mio metodo i due trimmer erano perfettamente simmetrici come posizione di regolazione.
Quello credo sia solo merito della componentistica ben matchata tra di due canali.

i trimmer sono speculari avendo il layout speculare, non so se e' una cagata, da quello che so io i trimmer cmq non hanno un verso no? in ogni caso non sento nessunissima differenza dei canali, non capisco proprio perche con un alim scalda da maledetti, con l'altro no...
ti diro' che con lo switch non suona come con l'alimentatore regolabile, con quello gia a 12v ha un basso che mi ha lasciato a bocca aperta, da rimanerci male, anche se a volume basso
non e' che magari le resistenze sono veramente farlocche e con l'alim switch erogando meno corrente fa scaldare meno le resistenze?

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 18:15

Questo a penna (l'integrato) è il disegno giusto che ho fatto mixando il pre di Gigi e il micro,quello che avevi postato prima compliato da pc che includeva solo il pre era stato fatto dall'ignoto inventore e corretto da me con le modifiche e tolto l'errore del cap un po alla buona.No.Non si puo' usare un trimmer da 10k se c'e' scritto 100k (mi riferisco al finale) perchè non ti dara' dei valori congruenti visto che il suo totale (del tuo trimmer) è 10 e la ripartizione che fai girando la vite deve stare in un certo campo (a memoria tra i 30 k e i 70K)
Alcune cose nei circuiti sono un po ''free'' altre NO,va bene essere fantasisti pero' fino ad un certo punto,ne abbiamo già uno di fantasista,due siete troppi Hehe
ps rimisura a vuoto (ossia staccate dal resto) il collegamento delle 3 resistenze da 150 r che hai collegato in parallelo,e accertati del loro valore complessivo tanto x essere certi
Ci mancherebbe che con 4700 micro nn abbia un buon basso Laughing mettici qnd puoi un 10 mciro polipropilene in parallelo in aggiunta e vedi....

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 18:28

@valvolas ha scritto:Questo a penna (l'integrato) è il disegno giusto che ho fatto mixando il pre di Gigi e il micro,quello che avevi postato prima compliato da pc che includeva solo il pre era stato fatto dall'ignoto inventore e corretto da me con le modifiche e tolto l'errore del cap un po alla buona.No.Non si puo' usare un trimmer da 10k se c'e' scritto 100k (mi riferisco al finale) perchè non ti dara' dei valori congruenti visto che il suo totale (del tuo trimmer) è 10 e la ripartizione che fai girando la vite deve stare in un certo campo (a memoria tra i 30 k e i 70K)
Alcune cose nei circuiti sono un po ''free'' altre NO,va bene essere fantasisti pero' fino ad un certo punto,ne abbiamo già uno di fantasista,due siete troppi Hehe
ps rimisura a vuoto (ossia staccate dal resto) il collegamento delle 3 resistenze da 150 r che hai collegato in parallelo,e accertati del loro valore complessivo tanto x essere certi

mmmmm non sono andato di fantasia ho seguito il primo schema e mi e' sfuggita la questione del trimmer tranquillo Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing (non mi fidavo manco a cambiare i mosfet con i 730 Laughing )
ho misurato altre tre resistenze e mi da 51.2 ohm, sono fiduciuso sul loro valore, dopo cmq cambio il trimmer e le rimisuro,
ps, vuoi che il trimmer da 10k mi regoli correttamente la v/2 perche sono a 12v?

i 10uF li mettero' quando li trovo, il pusher mi ha sparato 9 euri per un rec credo, o addirittura senza marca Laughing Laughing ma gia cosi' suona veramente bene!

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 18:40

troppo cari i caps lasciali cosi inutile buttarci altri euro.....in realtà rivedendo il disegno del tizio mi sn accorto che nn avevo corretto i 10K con 100k, cosa che ho fatto in quello a penna,che ho messo giu' ex novo e tenevo come riferimento,tengo una certa età e mi perdo negli schemi che tengo nel data :hehe:E' possibile che funga anche con 10 ma lo avevo sostituito con 100 forse proprio per motivi di riscaldamento improprio e dopo alc prove a salire con 50k e in seguito 100k I miei nello specifico sono dei pot NON logaritmici ma qls trimmer va piu che bene purchè rispetti la misura.Si scherzava sul fantasista ma sai com'e' abbiamo,gia' un centravanti tester Brasiliano,capace di tutto sotto porta Laughing


Ultima modifica di valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 18:47, modificato 1 volta

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 18:46

@valvolas ha scritto:Si scherzava sul fantasista ma sai com'e' abbiamo,gia' un centravanti tester Brasiliano,capace di tutto sotto porta Laughing

tranquillo, prima di offendere il criminale ce ne vuole Laughing con me potete andare a ruota libera con i nomi!!! bisogna conoscermi per capire Laughing Laughing Laughing Laughing non posto il log delle mie chat con amici di vecchia data perche crollerebbero i tetti di tutte le chiese Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing
sarei curioso di conoscere il centravanti Laughing

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 19:47

quello lo sfoderiamo solo nel 4-5-1 Very Happy Quasi a ''catenaccio'' implacabile

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 22:04

cambiato i trimmer con i 100k, misurate le resistenze scollegate dal resto sono ok,
a 12v sembra scaldare meno, sembra...
a 24v e' improponibile, in qualche minuto arrivano a temperature notevoli, da ustione, mi sa che sono resistenze farlocche (che cojoni) appena riesco ne prendo di nuove e provo

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  emmeci il Dom 9 Dic 2012 - 22:45

@criminale ha scritto:cambiato i trimmer con i 100k, misurate le resistenze scollegate dal resto sono ok,
a 12v sembra scaldare meno, sembra...
a 24v e' improponibile, in qualche minuto arrivano a temperature notevoli, da ustione, mi sa che sono resistenze farlocche (che cojoni) appena riesco ne prendo di nuove e provo

Very Happy Holà, vabbè che un po' di sano empirismo non hai mai fatto male a nessuno ma, considerala come una mia personalissima curiosità:
Alimenta a 24V un singolo canale, mi raccomando metti il carico in uscita, con i classe A diversamente si rischia la "frittura" Laughing a questo punto, considerando che in questa configurazione il massimo assorbimento lo hai proprio in assenza di segnale, misura la corrente assorbita. Sai... ad occhio e croce mi sembra che con questi dati una resistenza da 10W, comunque essa sia conformata, abbia molto ragione ad diventare incandescente... secondo me sei proprio al limite! Oltre 20V non andrei Wink

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5542
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  valvolas il Dom 9 Dic 2012 - 22:56

ola esimio,le prove io le ho fatte tt a 19V con l'esclusione di un breve periodo a 24 V,che mi pareva pero' francamente (alla lunga) un po tirato a calore anche se ben performante cm resa.Le resistenze che ho usato erano 2 stravecchie metalliche da 10W parallelate 100 e 100.Temo che arrivare a 24 bisognerebbe almeno usarne 2 cosi (mi pare siano ancora in commercio ceramiche 10W, quanto reperibili nn lo so) se hai pazienza una mezzoretta trovi qui nelle autocostruzioni pane x i tuoi molari (alias urge controprova a batteria su nuovo progettino)... Laughing Laughing

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Dom 9 Dic 2012 - 23:25

@emmeci ha scritto:
@criminale ha scritto:cambiato i trimmer con i 100k, misurate le resistenze scollegate dal resto sono ok,
a 12v sembra scaldare meno, sembra...
a 24v e' improponibile, in qualche minuto arrivano a temperature notevoli, da ustione, mi sa che sono resistenze farlocche (che cojoni) appena riesco ne prendo di nuove e provo

Very Happy Holà, vabbè che un po' di sano empirismo non hai mai fatto male a nessuno ma, considerala come una mia personalissima curiosità:
Alimenta a 24V un singolo canale, mi raccomando metti il carico in uscita, con i classe A diversamente si rischia la "frittura" Laughing a questo punto, considerando che in questa configurazione il massimo assorbimento lo hai proprio in assenza di segnale, misura la corrente assorbita. Sai... ad occhio e croce mi sembra che con questi dati una resistenza da 10W, comunque essa sia conformata, abbia molto ragione ad diventare incandescente... secondo me sei proprio al limite! Oltre 20V non andrei Wink

hola a te!
ok domani faccio la prova, avevo provato a 12v e l'assorbimento era 100ma circa per entrambi i canali, ma non mi ricordo se avevo collegato il carico o meno, ormai stassera mi ha requisito la moglie!

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  emmeci il Lun 10 Dic 2012 - 12:20

@criminale ha scritto:
@emmeci ha scritto:

Very Happy Holà, vabbè che un po' di sano empirismo non hai mai fatto male a nessuno ma, considerala come una mia personalissima curiosità:
Alimenta a 24V un singolo canale, mi raccomando metti il carico in uscita, con i classe A diversamente si rischia la "frittura" Laughing a questo punto, considerando che in questa configurazione il massimo assorbimento lo hai proprio in assenza di segnale, misura la corrente assorbita. Sai... ad occhio e croce mi sembra che con questi dati una resistenza da 10W, comunque essa sia conformata, abbia molto ragione ad diventare incandescente... secondo me sei proprio al limite! Oltre 20V non andrei Wink

hola a te!
ok domani faccio la prova, avevo provato a 12v e l'assorbimento era 100ma circa per entrambi i canali, ma non mi ricordo se avevo collegato il carico o meno, ormai stassera mi ha requisito la moglie!

Rolling Eyes Attendiamo con... ansia! Very Happy Mi raccomando: prima di misurare la corrente accertati che ai capi della resistenza di carico da 50 ohm cadano esattamente 12V misurati (v/2!!!)! Ovviamente la regolazione la devi fare col trimmer. Solo in questa condizione possiamo "ragionare" per bene e trovare una quadra (onda!) Hehe
Ciao Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5542
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: micromosfet classe a (reprise)

Messaggio  criminale il Lun 10 Dic 2012 - 13:50

v2 11.5 (su 23,5v) misurata adesso, il mezzo volt di tolleranza ci sta credo ?
forse mi sto perdendo in un bicchier d'acqua,
ho collegato un paio di casse sgrause da 8 ohm (satelliti da pc da 5cm credo o forse 4)
alimentato a 24 (23,5) all accensione assorbe circa 155mA, dopo circa 10min 175milliA, il consumo in watt dovrebbe essere 4.2W(VxI no?), anche se dovesse arrivare a 300 milliA arriva a 7,2W, ho 3 resistenze in parallelo da 5W l'una (15W) non dovrebbero bastare ?
intanto a differenza di ieri le resistenze scaldano molto meno, scaldano ma accettabile come temperatura, non scottano per niente (sempre 1 solo canale),
che sia il carico ? (le altre casse sono sempre 8 ohm)
sono leggermente confuso Razz

ps : piano piano l'assorbimento cresce sempre di piu, roba di poco, ma cresce (adesso 182.5) e' normale ? (sono le resistenze che variano con la temperatura?) lo lascio acceso fino alle 14 e vedo se si stabilizza e stassera provo l'altro canale

pps : dopo circa mezzora (credo) 185 mA e cominciano a scaldare un po' Crazy

ppps : ho tolto il tester in serie per l'assorbimento e la temperatura e' salita di brutto non e' il carico Crazy Crazy Crazy


o sono incapace, o la nuvola di fantozzi mi segue ovunque!

criminale
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.10.12
Numero di messaggi : 258
Località : Boaren
Occupazione/Hobby : Spacabali
Provincia (Città) : Brescia (Perma in tal Cor)
Impianto : autocostruito alimentato a patate bollite

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum