T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» wtfplay
Oggi alle 1:08 Da iperv

» Problema casse Bose acustimass 3.1
Oggi alle 1:01 Da claudio2017

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 0:53 Da giucam61

» Consiglio per Impianto hifi
Ieri alle 21:32 Da Peo

» Rcierca diffusori da libreria compatte
Ieri alle 20:46 Da potowatax

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ieri alle 19:58 Da ghiglie

» Alimentazione per un classe A
Ieri alle 18:49 Da iperv

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Ieri alle 17:33 Da franzfranz

» auricolari con microfono e controllo volume
Ieri alle 12:23 Da TheDarkKnight

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Ieri alle 11:45 Da tubaz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 10:13 Da dinamanu

» Amplificatore per Momentum 2.0
Ieri alle 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Primo impianto entry level
Ieri alle 1:01 Da Quinlan

» Problemi piastra Teac W-800R
Lun 21 Ago 2017 - 17:22 Da Mike Hunt

» Galactron pre + finale
Lun 21 Ago 2017 - 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Lun 21 Ago 2017 - 8:57 Da Marko

» Dubbio sub 18" bass reflex
Lun 21 Ago 2017 - 1:05 Da pippo musico

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 20 Ago 2017 - 18:35 Da pallapippo

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

» [FC] Vendo Schiit stack
Gio 17 Ago 2017 - 12:53 Da RanocchiO

Statistiche
Abbiamo 10958 membri registrati
L'ultimo utente registrato è saetta710

I nostri membri hanno inviato un totale di 792984 messaggi in 51431 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9157)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Indiana Line Diva

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Doc_Zero il Lun 26 Ago 2013 - 18:33

con le DM diciamo che si potrebbe arrivare una una questione di gusto personale oltretutto pensando che si stanno paragonando delle bookshelf 2 vie a delle torri 3 vie ma al mio orecchio piacerebbero di più le DM

fra Focus e Diva (ma anche DM) non c'è storia...le 110 le ho sentite a lungo a casa di un amico ed è stato quello il motivo per cui ho dato via le DM per upgradare l'impianto

detto questo, trovare delle torri sotto i 1000 che siano palesemente meglio delle Diva non è affatto semplice

Doc_Zero
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 02.07.13
Numero di messaggi : 232
Località : Roma
Provincia (Città) : RM
Impianto : Norma Revo IPA-140
Oppo BDP-105D
Opera Quinta SE
Schiit Bifrost Multibit
Pioneer PL-630
Pro-Ject Phono Box RS

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  studiohifi il Lun 26 Ago 2013 - 18:40

@Doc_Zero ha scritto:con le DM diciamo che si potrebbe arrivare una una questione di gusto personale oltretutto pensando che si stanno paragonando delle bookshelf 2 vie a delle torri 3 vie ma al mio orecchio piacerebbero di più le DM

fra Focus e Diva (ma anche DM) non c'è storia...le 110 le ho sentite a lungo a casa di un amico ed è stato quello il motivo per cui ho dato via le DM per upgradare l'impianto

detto questo, trovare delle torri sotto i 1000 che siano palesemente meglio delle Diva non è affatto semplice
Secondo me sotto 1000€ la maggior parte degli altri brand sono superiori.. ho ascoltato le diva per almeno 3h con un primaluna (il negoziante era seriamente intenzionato a venderle) e confrontate con b&w, klipsch, dynaudio, jbl, etc.. in almeno 6-7 sessioni.. Risultato: perdevano con tutte le altre coppie..
Ma ripeto secondo il mio gusto.. (alla fine ho scelto klipsch)
Hello 

studiohifi
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.13
Numero di messaggi : 1398
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : O.o

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  LakyV il Lun 26 Ago 2013 - 19:06

@studiohifi ha scritto:
@Doc_Zero ha scritto:con le DM diciamo che si potrebbe arrivare una una questione di gusto personale oltretutto pensando che si stanno paragonando delle bookshelf 2 vie a delle torri 3 vie ma al mio orecchio piacerebbero di più le DM

fra Focus e Diva (ma anche DM) non c'è storia...le 110 le ho sentite a lungo a casa di un amico ed è stato quello il motivo per cui ho dato via le DM per upgradare l'impianto

detto questo, trovare delle torri sotto i 1000 che siano palesemente meglio delle Diva non è affatto semplice
Secondo me sotto 1000€ la maggior parte degli altri brand sono superiori.. ho ascoltato le diva per almeno 3h con un primaluna (il negoziante era seriamente intenzionato a venderle) e confrontate con b&w, klipsch, dynaudio, jbl, etc.. in almeno 6-7 sessioni.. Risultato: perdevano con tutte le altre coppie..
Ma ripeto secondo il mio gusto.. (alla fine ho scelto klipsch)
Hello 
Be, se alla fine hai scelto le Klipsch capisco il perche' le Diva non ti siano piaciute più di tanto...tutt'altra storia study study 
Due suoni agli antipodi, le Klipsch hanno un estensione in gamma medio alta che non è di certo una prerogativa delle Diva, anche il basso e' diverso le Klipsch sono più poderose e più presenti in questa gamma le IL più grasse e più rotonde.
A me sono piaciute molto, e a confronto con le B&W 684 hanno perso vinto a mani basse, per non parlare delle 683, ancora peggio se vogliamo (il tutto IMHO)
E come dici tu, i gusti sono gusti Wink
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  beppe61 il Lun 26 Ago 2013 - 19:46

@LakyV ha scritto:

 
A me sono piaciute molto, e a confronto con le B&W 684 hanno perso vinto a mani basse, per non parlare delle 683, ancora peggio se vogliamo (il tutto IMHO)
E come dici tu, i gusti sono gusti Wink
Cioe' Mmm, detta cosi' sembra una recensione da rivista Very Happy

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 26 Ago 2013 - 20:43

@LakyV ha scritto:Due suoni agli antipodi, le Klipsch hanno un estensione in gamma medio alta che non è di certo una prerogativa delle Diva, anche il basso e' diverso le Klipsch sono più poderose e più presenti in questa gamma le IL più grasse e più rotonde.
Più che di estensione (le Diva sono perfettamente lineari sino a oltre 20 kHz) parlerei di carattere diverso delle alte frequenze: più brillanti le Klipsch, più lineari e morbide le Diva.
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  LakyV il Lun 26 Ago 2013 - 20:47

@beppe61 ha scritto:
@LakyV ha scritto:

 
A me sono piaciute molto, e a confronto con le B&W 684 hanno perso vinto a mani basse, per non parlare delle 683, ancora peggio se vogliamo (il tutto IMHO)
E come dici tu, i gusti sono gusti Wink
Cioe' Mmm, detta cosi' sembra una recensione da rivista Very Happy
Mmm Mmm veramente detta così e' un opinione personale!!
Ne più ne meno
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  LakyV il Lun 26 Ago 2013 - 20:56

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
@LakyV ha scritto:Due suoni agli antipodi, le Klipsch hanno un estensione in gamma medio alta che non è di certo una prerogativa delle Diva, anche il basso e' diverso le Klipsch sono più poderose e più presenti in questa gamma le IL più grasse e più rotonde.
Più che di estensione (le Diva sono perfettamente lineari sino a oltre 20 kHz) parlerei di carattere diverso delle alte frequenze: più brillanti le Klipsch, più lineari e morbide le Diva.
Si, per "estensione" intendevo dire proprio che le Klipsch hanno una diversa impostazione in gamma alta e altissima ( sarà per il tweeter a tromba)
Sono sicuramente meno morbide, se vogliamo più aggressive in tale gamma.
Le Diva invece sono più "gentili" ( permettimi il termine)
Difficilmente, anche cannando l'amplificazione, viene fuori un affaticamento pesante all'ascolto, cosa che con le Klipsch e' più facile riscontrare se si sbaglia l'accoppiamento con l'ampli.
Non so cosa ti abbia fatto scartare a priori il Rotel 1070( finale) sicuramente,vista la prerogativa Che hanno i Rotel nell'essere molto spinti in medio alta, li eviterei come la peste sulle Klipsch Wink 
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Lun 26 Ago 2013 - 21:21

@LakyV ha scritto:
Si, per "estensione" intendevo dire proprio che le Klipsch hanno una diversa impostazione in gamma alta e altissima ( sarà  per il tweeter a tromba)
Sono sicuramente meno morbide, se vogliamo più aggressive in tale gamma.
Le Diva invece sono più "gentili" ( permettimi il termine)
Difficilmente, anche cannando l'amplificazione, viene fuori un affaticamento pesante all'ascolto, cosa che con le Klipsch e' più facile riscontrare se si sbaglia l'accoppiamento con l'ampli.
Perfettamente d'accordo Smile 

@LakyV ha scritto:Non so cosa ti abbia fatto scartare a priori il Rotel 1070( finale) sicuramente,vista la prerogativa Che hanno i Rotel nell'essere molto spinti in medio alta, li eviterei come la peste sulle Klipsch Wink 
Il Rotel lo utilizzo ormai solo per le misure strumentali, dalla mia prossima rece nemmeno per quello. Le sedute d'ascolto le faccio con l'ottimo EAM Lab che è ben altra cosa su tutti i parametri.
Ho provato le Diva anche con il Rotel, non andavano malaccio ma hanno reso molto meglio con il PA 2150. Le nuove Indiana Line hanno una timbrica deliziosa (e sono anche parecchio rivelatrici...), sarebbe un peccato usare un'elettronica deficitaria sotto questo punto di vista.
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Albert^ONE il Lun 26 Ago 2013 - 22:15

E' tornato Alfredo! Laughing Laughing 
avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5364
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  beppe61 il Mar 27 Ago 2013 - 2:00

@LakyV ha scritto:
@beppe61 ha scritto:Cioe' Mmm, detta cosi' sembra una recensione da rivista Very Happy
Mmm Mmm veramente detta così e' un opinione personale!!
Ne più ne meno
Volevo dire che hai scritto "a confronto con le B&W 684 hanno perso vinto a mani basse"
cioe' hanno vinto o perso?
Mi sembra che tu stia lodando le I.L. o ho capito male?
(io ho le Musa 505 e trovo che non meritino tutte le critiche fatte)
Ciao e scusa se ti sono sembrato polemico.

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  LakyV il Mar 27 Ago 2013 - 3:08

@beppe61 ha scritto:
@LakyV ha scritto:Mmm Mmm veramente detta così e' un opinione personale!!
Ne più ne meno
Volevo dire che hai scritto "a confronto con le B&W 684 hanno perso vinto a mani basse"
cioe' hanno vinto o perso?
Mi sembra che tu stia lodando le I.L. o ho capito male?
(io ho le Musa 505 e trovo che non meritino tutte le critiche fatte)
Ciao e scusa se ti sono sembrato polemico.
Guarda che secondo me le 505 sono buoni diffusori, per di più anche molto belle, ed e' un vero peccato che siano andate duri produzione.
Le Diva hanno preso il loro posto e l'hanno fatto con gran merito.
Non ho parlato male delle 505 e non l'ho fatto neanche delle Tesi 560 ( altro diffusore che mi piace) nonostante abbiano una vena sonora più "grassa" con un medio alto più colorato e un basso con una minore precisione, restano pur sempre un bel sentire per la fascia di prezzo che ricoprono.
Discorso inverso per le B&W, che costano il doppio me che ho trovato "un po' vuote" specialmente le 684 che presentano una impostazione timbrica troppo aperta sui medio alti e che quindi sono risultate fin troppo asciutte.
Ovviamente sono gusti e pareri personali, non me ne vogliano i possessori Wink 

Ps: nessuna polemica, tutto a posto Oki Oki 
Semplice scambio di opinioni tra persone civili Hello Hello 
avatar
LakyV
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 10.06.12
Numero di messaggi : 2537
Località : San Benigno C.
Occupazione/Hobby : Cuoco per diletto!!!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Sorgenti:Cambridge 650C
Panasonic DVD/CD S42
PC HP-650 Intel core I3
Trasp: Hi-Face 1
DAC : Xindak DAC 5
DAC : SMSL TDA1543
Pre : Sonus Minus ( MOD. BY AAAVT )
Finale : TA 2022 ( work in progress)
Integrato ibrido TA2022 (BTL) 150watt ( BY Roberto Stella)
SMSL TA2020
diffusori: XTZ99.38
Potenza: QED-Anniversary
TNT Star (autocostruiti)
CAT5 (autocostruiti)
G&bl In Argento.
Segnale:
Cambridge S500
Siemens (autocos.semibil.)
Mogami 2534 (by Pirpabass)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Tasso il Mar 27 Ago 2013 - 17:50

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Se può interessare...

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/IndianaLineDiva655/tabid/328/Default.aspx
Complimenti anche da parte mia per la recensione e per la mole di grafici e misure che hai fatto su questi diffusori!! Shocked Clap Clap 
Ti volevo solo chiedere una cosa sul grafico "Modulo e Argomento dell'Impedenza": Il grafico  ottenuto è sicuramente con la sezione alta e bassa insieme, ma hai provato ha misurarli separatamente?
Dico questo perché nelle Musa 505, ad esempio, mi ricordo che sul test di Suono il risultato finale con i morsetti separati era "migliore", tanto da suggerirne l'utilizzo in biamplifiazione.
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 660
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  beppe61 il Mar 27 Ago 2013 - 17:53

@Tasso ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:Se può interessare...

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/IndianaLineDiva655/tabid/328/Default.aspx
Complimenti anche da parte mia per la recensione e per la mole di grafici e misure che hai fatto su questi diffusori!! Shocked Clap Clap 
Ti volevo solo chiedere una cosa sul grafico "Modulo e Argomento dell'Impedenza": Il grafico  ottenuto è sicuramente con la sezione alta e bassa insieme, ma hai provato ha misurarli separatamente?
Dico questo perché nelle Musa 505, ad esempio, mi ricordo che sul test di Suono il risultato finale con i morsetti separati era "migliore", tanto da suggerirne l'utilizzo in biamplifiazione.
Salve Tasso ho anch'io le musa 505, ma continui ad usarle in biamp?
Se si' come?

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Tasso il Mar 27 Ago 2013 - 19:02

@beppe61 ha scritto:
@Tasso ha scritto:Complimenti anche da parte mia per la recensione e per la mole di grafici e misure che hai fatto su questi diffusori!! Shocked Clap Clap 
Ti volevo solo chiedere una cosa sul grafico "Modulo e Argomento dell'Impedenza": Il grafico  ottenuto è sicuramente con la sezione alta e bassa insieme, ma hai provato ha misurarli separatamente?
Dico questo perché nelle Musa 505, ad esempio, mi ricordo che sul test di Suono il risultato finale con i morsetti separati era "migliore", tanto da suggerirne l'utilizzo in biamplifiazione.
Salve Tasso ho anch'io le musa 505, ma continui ad usarle in biamp?
Se si' come?
Ciao Beppe!
Io purtroppo non le uso in biamp, per ora le uso solo in biwiring e cioè canale A per la parte alta e canale B per la parte bassa.
Il mio "sogno" sarebbe pilotarle con 2 finalini Trends in biamp-verticale, ai quali dovrei ovviamente aggiungere un pre.
Ma dato che i soldi per ora non ci sono, vanno bene così!Smile
avatar
Tasso
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 05.09.12
Numero di messaggi : 660
Occupazione/Hobby : E se mi viene bene, se la parte mi funziona, allora mi sembra di essere una persona. [G. Gaber]
Provincia (Città) : Il bosco deciduo
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Marantz PM7001 KI
SORGENTI: Marantz CD6003 / Raspberry Pi B+ - Durio Sound PRO - Moode Audio - IFI iPower 9V 2A
DIFFUSORI: Chario Constellation Cygnus
CAVI: Cavo Potenza Supra Ply 3.4S - Cavo Segnale Supra EFF ISL - Cavi Alimentazione Supra LoRad 2.5
CUFFIA: Beyerdynamic DT880 Premium 600 ohm
AMPLI CUFFIA: FiiO E09K - IFI iPower 15V 1.25A


Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  beppe61 il Mar 27 Ago 2013 - 19:31

@Tasso ha scritto:
 
Ma dato che i soldi per ora non ci sono, vanno bene così!Smile
E allora siamo almeno in due, Tasso, e ti diro', vanno veramente bene cosi', sara' il mio ambiente di ascolto, sara' l'amp che le pilota ma tutti sti difetti macroscopici che dicono io non solo non ce li vedo, ma anzi..........
Hello

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 28 Ago 2013 - 9:16

@Tasso ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:Se può interessare...

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/IndianaLineDiva655/tabid/328/Default.aspx
Complimenti anche da parte mia per la recensione e per la mole di grafici e misure che hai fatto su questi diffusori!! Shocked Clap Clap 
Ti volevo solo chiedere una cosa sul grafico "Modulo e Argomento dell'Impedenza": Il grafico  ottenuto è sicuramente con la sezione alta e bassa insieme, ma hai provato ha misurarli separatamente?
Dico questo perché nelle Musa 505, ad esempio, mi ricordo che sul test di Suono il risultato finale con i morsetti separati era "migliore", tanto da suggerirne l'utilizzo in biamplifiazione.
Il modulo e argomento è stato misurato con il diffusore configurato in monowiring.
A partire dal prossimo magari proverò a fare una misura differenziata per le due vie. Grazie per i complimenti e per il suggerimento Smile 
avatar
Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Indiana Line Diva

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum