T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Marble Machine
Oggi a 12:05 pm Da CHAOSFERE

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Oggi a 12:04 pm Da embty2002

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 12:01 pm Da Nadir81

» nuove diva 262
Oggi a 11:54 am Da lello64

» fissa lettore CD
Oggi a 11:45 am Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Oggi a 11:31 am Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Oggi a 11:24 am Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 11:17 am Da rx78

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 11:15 am Da dinamanu

» Lettore CD max 200 euro
Oggi a 11:06 am Da sound4me

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Oggi a 8:13 am Da luigigi

» Player hi fi
Oggi a 8:07 am Da Tasso

» JRiver 22
Oggi a 7:44 am Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 11:27 pm Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 6:41 pm Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Ieri a 6:00 pm Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Ieri a 3:48 pm Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Ieri a 3:11 pm Da enrico massa

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 2:52 pm Da p.cristallini

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 1:38 pm Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Ieri a 11:55 am Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 10:07 am Da gigetto

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Ieri a 8:27 am Da schwantz34

» impianto entry -level
Ieri a 8:20 am Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven Dic 02, 2016 10:17 pm Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven Dic 02, 2016 5:45 pm Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven Dic 02, 2016 5:32 pm Da Angel2000

» Player portatile
Ven Dic 02, 2016 5:13 pm Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven Dic 02, 2016 3:01 pm Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven Dic 02, 2016 2:53 pm Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven Dic 02, 2016 8:43 am Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven Dic 02, 2016 8:16 am Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven Dic 02, 2016 8:14 am Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven Dic 02, 2016 7:04 am Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven Dic 02, 2016 5:40 am Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Gio Dic 01, 2016 11:01 pm Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio Dic 01, 2016 10:45 pm Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio Dic 01, 2016 8:26 pm Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio Dic 01, 2016 8:06 pm Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio Dic 01, 2016 6:48 pm Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio Dic 01, 2016 11:12 am Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio Dic 01, 2016 9:58 am Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio Dic 01, 2016 9:15 am Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio Dic 01, 2016 9:10 am Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio Dic 01, 2016 8:52 am Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Mer Nov 30, 2016 11:48 pm Da YAPO

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mer Nov 30, 2016 9:28 pm Da beppe61

» Berlioz "symphonie fantastique
Mer Nov 30, 2016 8:56 pm Da Milanraf

» Cd conviene ripararlo o....
Mer Nov 30, 2016 3:55 pm Da gigetto

» aiuto! amplificatore DENON PMA520AE e diffusori AIWA sxANS70
Mer Nov 30, 2016 3:52 pm Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8461)
 

Statistiche
Abbiamo 10364 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Sandro1959

I nostri membri hanno inviato un totale di 768928 messaggi in 50039 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 63 utenti in linea :: 8 Registrati, 1 Nascosto e 54 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, micio_mao, Nadir81, natale55, pallapippo, rai63, Rino88ex, SubitoMauro

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 1:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

AVS - Il suono dei sogni

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  biiotechano il Gio Feb 24, 2011 10:17 am

@Stentor ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:La Psico-Acustica Transizionale (PAT) è protetta da brevetti internazionali ratificati (US Pat. pubblicato in “The NASA Astrophysics Data System”, Harvard).

E quella è gente che non si fa prendere per il culo dal primo coglione sciolto che passa, caro il mio Stentor.


Clap Clap Clap Clap Clap certo e lo stereo ti fa passare la schizofrenia ..... in fatti negli ospedali psichiatrici c'è pieno di impianti stereo ...ma solo con i monitor top di gamma si intende.

Non discuto le qualità sonore ....pur dubitandone ...ma le presa per il culo di curare la gente e fottere soldi con una minchiata mi fa andare su tutte le furie e mi sento offeso da queste sparate !
Allora anche lo psicologo come dici tu ti "fotte" i soldi.alla fine non è più e meno che una persona con cui parli,eppure,ti posso assicurare per esperienza diretta che in modo indiretto da nuovi input. Io penso che bisogna essere sempre aperti a una novità,in tutti i campi di ricerca,sarà il tempo poi a decidere se quella ricerca ha un fondamento o sono tutte frottole.(nel passato i pazzi li lobotomizzavano,cure a base di iperglicemia,elettroshock oggi usano le bombe atomiche sul cervello,gli psicofarmaci,credi che questi siano come acqua fresca. Ti dico che sono sostanze che attraversano la barriera emato-encefalica,nulla potrebbe arrivare al cervello se non ossigeno e nutrienti,ci sono pochi batteri e virus che riescono ad oltrepassare questa barriera naturale,e se c'è un motivo ci sarà,eppure sviluppano questi farmaci così potenti che sono in grado di arrivare fino al cervello.)Con questo voglio dire che dovreste diffidare anche da quella scienza ufficiale. Anzi proprio quella miete più vittime.

biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 262
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Vella il Gio Feb 24, 2011 10:17 am

Dal punto di vista neurologico/terapeutico e non da quello prettamente musicale, concordo che l'articolo proposto sia da scremare e che alcune affermazioni possano sembrare newaggianti e francamente improbabili.
Ma dopo aver letto moltoo sull'argomento, mi sembra chiaro che ne sappiamo poco su come il nostro cervello funzioni veramente, e in particoalre poco sull'interazione e gli effetti della musica sulla mente (e poco sull'influenza della mente sul corpo).
D'altra parte, le cause del particolare piacere che si prova ascoltando musica (secondo me conosciuto molto bene dai frequentatori del forum) rappresentano un mistero non ancora spiegato per bene (così come non si è capito fino in fondo il perchè sognamo, o anche solo dormiamo). Già da questo punto di partenza, ringrazio Alfredo per aver messo a disposizione l'articolo, che con tutti i limiti e le "sparate" che anche secondo me contiene, qualche spunto di riflessione lo fornisce.

Consiglio un libro interessantissimo, scritto da Oliver Sacks (famoso e affermato neurologo e psichiatra la cui auotrevolezza scientifica è fuori discussione) che potrebbe mettere lo scritto di Alfredo sotto una nuova luce.
Non sto dicendo che poi ci si convince dei miracoli (io poi sono uno scetticone incallito), ma che forse si insinua almeno il dubbio che la musica ha anche altri effetti/conseguenze su di noi oltre al puro piacere d'ascolto.

http://www.ibs.it/code/9788845925351/sacks-oliver/musicofilia.html

Sono ovviamente curioso di sapere cosa ne pensate

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Stentor il Gio Feb 24, 2011 10:34 am

@biiotechano ha scritto:
Allora anche lo psicologo come dici tu ti "fotte" i soldi.alla fine non è più e meno che una persona con cui parli,eppure,ti posso assicurare per esperienza diretta che in modo indiretto da nuovi input. Io penso che bisogna essere sempre aperti a una novità,in tutti i campi di ricerca,sarà il tempo poi a decidere se quella ricerca ha un fondamento o sono tutte frottole.(nel passato i pazzi li lobotomizzavano,cure a base di iperglicemia,elettroshock oggi usano le bombe atomiche sul cervello,gli psicofarmaci,credi che questi siano come acqua fresca. Ti dico che sono sostanze che attraversano la barriera emato-encefalica,nulla potrebbe arrivare al cervello se non ossigeno e nutrienti,ci sono pochi batteri e virus che riescono ad oltrepassare questa barriera naturale,e se c'è un motivo ci sarà,eppure sviluppano questi farmaci così potenti che sono in grado di arrivare fino al cervello.)Con questo voglio dire che dovreste diffidare anche da quella scienza ufficiale. Anzi proprio quella miete più vittime.

Ma che stai a dire ??? la psicoterapia fotte i soldi ??? ...se vai dai ciarlatani si .... se affrontata in modo serio no !!! e qui ci sono dimostrazioni sulla reale efficacia e efficienza della terapia. Nella cognitivo comportamentale e nelle terapie brevi questi vantaggi sono evidenti e scientificamente accertati, nella psicoanalisi l'argomento è più complesso.

Psicofarmaci = a bombe atomiche sul cervello ??? ma che film hai visto ??? ....se un maniaco depressivo tenta il suicidio tu che fai ...gli dai i neurolettici oppure gli fai ascoltare lo stereo ?
Se una persona è ammalata di depressione ....e quindi ha degli squilibri chimici nel cervello gli vogliamo dare dei serotoninergici oppure è meglio ascoltare Albano con l'AVS?

La scienza ufficiale miete più vittime ? ..questa è buona. Io ti auguro di non ammalarti mai di nulla ...ma se nella malaugurata ipotesi che avessi un tumore che fai ? ....la chemioterapia o il metodo metodo di bella?

Non ho parole....

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  biiotechano il Gio Feb 24, 2011 10:53 am

@Stentor ha scritto:
@biiotechano ha scritto:
Allora anche lo psicologo come dici tu ti "fotte" i soldi.alla fine non è più e meno che una persona con cui parli,eppure,ti posso assicurare per esperienza diretta che in modo indiretto da nuovi input. Io penso che bisogna essere sempre aperti a una novità,in tutti i campi di ricerca,sarà il tempo poi a decidere se quella ricerca ha un fondamento o sono tutte frottole.(nel passato i pazzi li lobotomizzavano,cure a base di iperglicemia,elettroshock oggi usano le bombe atomiche sul cervello,gli psicofarmaci,credi che questi siano come acqua fresca. Ti dico che sono sostanze che attraversano la barriera emato-encefalica,nulla potrebbe arrivare al cervello se non ossigeno e nutrienti,ci sono pochi batteri e virus che riescono ad oltrepassare questa barriera naturale,e se c'è un motivo ci sarà,eppure sviluppano questi farmaci così potenti che sono in grado di arrivare fino al cervello.)Con questo voglio dire che dovreste diffidare anche da quella scienza ufficiale. Anzi proprio quella miete più vittime.

Ma che stai a dire ??? la psicoterapia fotte i soldi ??? ...se vai dai ciarlatani si .... se affrontata in modo serio no !!! e qui ci sono dimostrazioni sulla reale efficacia e efficienza della terapia. Nella cognitivo comportamentale e nelle terapie brevi questi vantaggi sono evidenti e scientificamente accertati, nella psicoanalisi l'argomento è più complesso.

Psicofarmaci = a bombe atomiche sul cervello ??? ma che film hai visto ??? ....se un maniaco depressivo tenta il suicidio tu che fai ...gli dai i neurolettici oppure gli fai ascoltare lo stereo ?
Se una persona è ammalata di depressione ....e quindi ha degli squilibri chimici nel cervello gli vogliamo dare dei serotoninergici oppure è meglio ascoltare Albano con l'AVS?

La scienza ufficiale miete più vittime ? ..questa è buona. Io ti auguro di non ammalarti mai di nulla ...ma se nella malaugurata ipotesi che avessi un tumore che fai ? ....la chemioterapia o il metodo metodo di bella?

Non ho parole....
1. non ho detto che la psicoterapia è una fandonia,anzi, ripeto che io sono stato da uno psicologo junghiano vegetoterapia e mi è servito a molto.
2.Si qualsiasi tipo di farmaco oggi viene distribuito sono sostanze esogene,nessuna priva di effetti,non li chiamano chemioterapici altrimenti la gente non si prenderebbe nemmeno più un aspirina.
3.NON ci sono prove di questi famigerati scompensi biochimici.
4.Hai la vaga idea di come il consiglio degli psichiatri americani ha creato il manuale dei disordini mentali....lo fanno per voti,ogni anno vengono aggiunte nuove sindromi,nuove malattie.
5.ma secondo te i farmaci prima di utilizzarli sulla popolazione su chi le testano,su porcellini e scimmie dirai tu. Non c'è nemmeno una prova scientifica che testare roba su quegli animali garantisca al 100% che sull'uomo non abbia altri effetti. vedi il farmaco Talidomide che è un antiemetico,dopo si scopri che dato a donne gravide provocava ai feti focomelia.
meditate
6.gli psicofarmaci attenuano i sintomi non le cause,una benzodiazepina o un antagonista del GABA,o della ricapazione della serotonina attenuano per un pò(studi di farmacologia)
P.s. non parlo per sentito dire,queste cose le vedo e le studio e un idea me la sono fatta.


Ultima modifica di biiotechano il Gio Feb 24, 2011 11:01 am, modificato 1 volta

biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 262
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  caliber il Gio Feb 24, 2011 11:00 am

bene, meditiamo.
quote:
P.s. non parlo per sentito dire,queste cose le vedo e le studio e un idea me la sono fatta.

p.s. non sei l'unico evidentemente.

pps non si parlava di avs? perchè qui tra un po' finiamo al signoraggio

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Biagio De Simone il Gio Feb 24, 2011 11:05 am

@schwantz34 ha scritto:Mi preme sottolineare , tra le altre cose, che vonsalis è quanto piu' distante dall'immagine di santone esoterico che viene tratteggiato dalle righe di alfredone....sicuramente un musicofilo con una grande esperienza (anche di recensioni , molto ben fatte sulle riviste aifai) ma non certo un dottor Verdilione ...ribadisco la "recensione" non fa un gran bel servizio al sistema AVS ...
Quoto. Alfredo non te la prendere e accetta le critiche,io apprezzo i tuoi articoli,ma tu sai che quando si afferma qualcosa , bisogna mettere in conto che qualcuno non la pensi come noi, specie quando si tratta di argomenti,più tosto delicati come quelli che si sono toccati, io non ho le competenze per dare un mio contributo scientifico alla discussione, ma sono sicuro che chiunque abbia avuto un familiare, un amico una persona cara toccata da queste cose,abbia una reazione a volte anche forte, portata dalla propria esperienza personale, non sempre positiva con tecniche e personaggi in odore di santità, ecco perchè reazioni a presunte tecniche , miracolose possono istigare risposte piccate, ma comprensibili, spero anche da parte tua. Grande apprezzamento di Andrea Von salis,sperando di rileggerti presto su queste pagine, il confronto non ha mai fatto male a nessuno , anzi...

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10215
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  biiotechano il Gio Feb 24, 2011 11:09 am

@caliber ha scritto:bene, meditiamo.
quote:
P.s. non parlo per sentito dire,queste cose le vedo e le studio e un idea me la sono fatta.

p.s. non sei l'unico evidentemente.

pps non si parlava di avs? perchè qui tra un po' finiamo al signoraggio
Il signoraggio non centra le case farmaceutiche. ritornando al nodo centrale penso che un fondo di verità ci sia in questa ricerca,il nostro cervello emette a determinate lunghezze d'onda(è una piccola emittente radio). Quindi l'uso di onde a determinate lunghezze metterebbe il cervello sulla stessa lunghezza d'onda(sono gli stessi tipi di principi adottati dal cervello durante le varie fasi del sonno).Si è visto che durante la fase R.E.M. il cervello emette a una determinata lunghezza d'onda.Ed la fase r.e.m. che ci permette di rielaborare tutti i dati assorbiti durante il giorno,e avvengono i fenomeni riparativi(un pò come il principio bodybuilder detto in soldoni).

biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 262
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Stentor il Gio Feb 24, 2011 11:13 am

@biiotechano ha scritto:
P.s. non parlo per sentito dire,queste cose le vedo e le studio e un idea me la sono fatta.

Penso che tu le abbia studiate male .... e le esponi distorcendo la realtà.

Se sei stato da uno psicologo junghiano saprai che la psicoanalisi è la forma meno efficiente e efficace di terapia .... ma tu che le studi dovresti saperle già ...

A parte le sparate sugli psicofarmaci e sulla loro utilità .... ripeto vista la tua esperienza junghiana non avevi certo gravi problemi ne ti auguro naturalmente di averli .... vorrei vedere chi sta veramente male come lo cureresti tu! ...se sei uno psichiatra che dio mi scampi da trovarti come dottore!

Dici che la medicina ufficiale fa più vittime ...e quindi lasci intendere che non bisogna fidarsi dei dottori ma affidarsi ai santoni ....

Va beh ...ognuno è libero di fare quello che vuole con la sua vita ma non posso esimermi da intervenire, dicendo la mia opinione, quando leggo cose aberranti.

Saluti

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  caliber il Gio Feb 24, 2011 11:29 am

@biiotechano ha scritto:
Il signoraggio non centra le case farmaceutiche. [...]
Perchè non hai mai letto nulla di Marra


(grazie schwantz, questa me l'ero persa, una chicca anche con Lele)

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  biiotechano il Gio Feb 24, 2011 11:32 am

@Stentor ha scritto:
@biiotechano ha scritto:
P.s. non parlo per sentito dire,queste cose le vedo e le studio e un idea me la sono fatta.

Penso che tu le abbia studiate male .... e le esponi distorcendo la realtà.

Se sei stato da uno psicologo junghiano saprai che la psicoanalisi è la forma meno efficiente e efficace di terapia .... ma tu che le studi dovresti saperle già ...

A parte le sparate sugli psicofarmaci e sulla loro utilità .... ripeto vista la tua esperienza junghiana non avevi certo gravi problemi ne ti auguro naturalmente di averli .... vorrei vedere chi sta veramente male come lo cureresti tu! ...se sei uno psichiatra che dio mi scampi da trovarti come dottore!

Dici che la medicina ufficiale fa più vittime ...e quindi lasci intendere che non bisogna fidarsi dei dottori ma affidarsi ai santoni ....

Va beh ...ognuno è libero di fare quello che vuole con la sua vita ma non posso esimermi da intervenire, dicendo la mia opinione, quando leggo cose aberranti.

Saluti
Poco gravi i miei problemi non erano,depressione ansiosa,ora ho quei piccoli attacchi di ansia ,ma so cosa sono. Mi sono espresso male non che miete più vittime,ma le fa,tutti i malati ricoverati di malattie rare vanno in una statistica,e solo con quella si può affermare uno studio. La psichiatria non è una scienza ESATTA.Così come non lo è la BIOLOGIA. L'unica scienza esatta è la matematica e nulla più. Anche la fisica non è esente da errori(così minimi che sono impercettibili),solo con la nascita della fisica quantistica ed ora con l'accorpamento con la matematica dei frattali si vede uno spiraglio di luce. Penso di tenersi alla larga da chi vi offre una guarigione miracolosa. Pur essendo un razionalista io credo nel miracolo(ovviamente sempre con assistenza medica);penso che siano eventi che attualmente sono al di fuori delle nostre conoscenze forse ancora un pò troppo limitate. Un tumore ,ad esempio, idealmente dovrebbe essere combattuto dalle nostre stesse cellule del sistema immunitario,perchè vi saranno sulla membrana delle piccole proteine che le identificano come cellule estranee,ancora non si sa il motivo del perchè questo delle volte non avviene. Ci sono tante cose nuove da scoprire e che ancora non conosciamo.La scienza medica conosce veramente poco attualmente.

biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 262
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Vella il Gio Feb 24, 2011 11:39 am

@caliber ha scritto:bene, meditiamo.
quote:
P.s. non parlo per sentito dire,queste cose le vedo e le studio e un idea me la sono fatta.

p.s. non sei l'unico evidentemente.

pps non si parlava di avs? perchè qui tra un po' finiamo al signoraggio


Il signoraggio noooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Grande Caliber: il signoraggio è il paradigma dell'argomento minchione da forum tutti dentro!

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  albamaiuscola il Gio Feb 24, 2011 11:45 am

@Vella ha scritto:Dal punto di vista neurologico/terapeutico e non da quello prettamente musicale, concordo che l'articolo proposto sia da scremare e che alcune affermazioni possano sembrare newaggianti e francamente improbabili.
Ma dopo aver letto moltoo sull'argomento, mi sembra chiaro che ne sappiamo poco su come il nostro cervello funzioni veramente, e in particoalre poco sull'interazione e gli effetti della musica sulla mente (e poco sull'influenza della mente sul corpo).
D'altra parte, le cause del particolare piacere che si prova ascoltando musica (secondo me conosciuto molto bene dai frequentatori del forum) rappresentano un mistero non ancora spiegato per bene (così come non si è capito fino in fondo il perchè sognamo, o anche solo dormiamo). Già da questo punto di partenza, ringrazio Alfredo per aver messo a disposizione l'articolo, che con tutti i limiti e le "sparate" che anche secondo me contiene, qualche spunto di riflessione lo fornisce.

Consiglio un libro interessantissimo, scritto da Oliver Sacks (famoso e affermato neurologo e psichiatra la cui auotrevolezza scientifica è fuori discussione) che potrebbe mettere lo scritto di Alfredo sotto una nuova luce.
Non sto dicendo che poi ci si convince dei miracoli (io poi sono uno scetticone incallito), ma che forse si insinua almeno il dubbio che la musica ha anche altri effetti/conseguenze su di noi oltre al puro piacere d'ascolto.

http://www.ibs.it/code/9788845925351/sacks-oliver/musicofilia.html

Sono ovviamente curioso di sapere cosa ne pensate

Finalmente un messaggio equilibrato, con un corretto approccio all'argomento.

(Grazie inoltre del link Wink )

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Gio Feb 24, 2011 12:00 pm

@MaurArte ha scritto:Alfredo a mio avviso quello che dovresti modificare è il tuo modo di scrivere forzatamente lezioso ed affettato.
Maggior critica e sintesi migliorerebbero la fruizione.
Vedi tu.

Grazie, questo è un buon consiglio.

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Silver Black il Gio Feb 24, 2011 3:28 pm

@Stentor ha scritto:Va beh ...ognuno è libero di fare quello che vuole con la sua vita ma non posso esimermi da intervenire, dicendo la mia opinione, quando leggo cose aberranti.

Davvero. Ok
Poi ognuno è libero di curarsi come meglio crede, anche con l'acqua...

@biiotechano ha scritto:Poco gravi i miei problemi non erano,depressione ansiosa,ora ho quei piccoli attacchi di ansia ,ma so cosa sono. Mi sono espresso male non che miete più vittime,ma le fa,tutti i malati ricoverati di malattie rare vanno in una statistica,e solo con quella si può affermare uno studio. La psichiatria non è una scienza ESATTA.Così come non lo è la BIOLOGIA. L'unica scienza esatta è la matematica e nulla più. Anche la fisica non è esente da errori(così minimi che sono impercettibili),solo con la nascita della fisica quantistica ed ora con l'accorpamento con la matematica dei frattali si vede uno spiraglio di luce.

Ovvio che la scienza non è mai esatta, se è scienza, per definizione non è esente da errori. Per questo la matematica non è scienza.

Chiunque si occupi di vera scienza sa che la scienza non è immutabile, ma le stesse leggi scientifiche (fisiche, chimiche, ecc.) su cui oggi ci si basa per la formulazione della conoscenza, sono passibili, un domani, di revisione parziale o completa. Questo lo disse già Galileo!
La fisica newtonana era ed è idonea al nostro mondo, universo pianeta Terra, ma si è rivelata fallace nell'universo "infinitamente grande" e "infinitamente piccolo", ad es., e anche a tutto ciò al di fuori del nostro piccolo pianeta, quindi nel 99,999% dell'universo. La fisica di Einstein, relativistica e quantistica, approssima meglio ciò che avviene anche in questi universi. Meglio, ma non perfettamente. E poi per quanto? Fino a quando non si scopriranno altri "universi" in cui si rivelerà fallace come si rivelò la fisica classica.

Capisci ciò che voglio dire? Che nessuno oserebbe mai dire che la Scienza è ESATTA, men che meno la Medicina (che opera in un universo difficilmente prevedibile e dove la sperimentazione, punto cardine del metodo scientifico, è gravemente deficitaria).

Detto questo preferirei che Alfredo avesse scritto il suo articolo senza usare parole forti e altisonanti che invocano alla pseudo-scienza facendolo diventare uno dei tanti articoli pieno di concetti di ciarlatani e qualunquisti scientifici che scrivono su internet, rendendone la lettura davvero fastidiosa.
Fossi in lui mi sarei attenuto all'aspetto "hifi" della questione, magari concedendo all'"effetto Mozart" (comprovato!) un piccolo paragrafo.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15370
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  schwantz34 il Gio Feb 24, 2011 3:31 pm

aho'...sei peggio de giacobbo ...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  biiotechano il Gio Feb 24, 2011 3:44 pm

@Silver Black ha scritto:
@Stentor ha scritto:Va beh ...ognuno è libero di fare quello che vuole con la sua vita ma non posso esimermi da intervenire, dicendo la mia opinione, quando leggo cose aberranti.

Davvero. Ok
Poi ognuno è libero di curarsi come meglio crede, anche con l'acqua...

@biiotechano ha scritto:Poco gravi i miei problemi non erano,depressione ansiosa,ora ho quei piccoli attacchi di ansia ,ma so cosa sono. Mi sono espresso male non che miete più vittime,ma le fa,tutti i malati ricoverati di malattie rare vanno in una statistica,e solo con quella si può affermare uno studio. La psichiatria non è una scienza ESATTA.Così come non lo è la BIOLOGIA. L'unica scienza esatta è la matematica e nulla più. Anche la fisica non è esente da errori(così minimi che sono impercettibili),solo con la nascita della fisica quantistica ed ora con l'accorpamento con la matematica dei frattali si vede uno spiraglio di luce.

Ovvio che la scienza non è mai esatta, se è scienza, per definizione non è esente da errori. Per questo la matematica non è scienza.

Chiunque si occupi di vera scienza sa che la scienza non è immutabile, ma le stesse leggi scientifiche (fisiche, chimiche, ecc.) su cui oggi ci si basa per la formulazione della conoscenza, sono passibili, un domani, di revisione parziale o completa. Questo lo disse già Galileo!
La fisica newtonana era ed è idonea al nostro mondo, universo pianeta Terra, ma si è rivelata fallace nell'universo "infinitamente grande" e "infinitamente piccolo", ad es., e anche a tutto ciò al di fuori del nostro piccolo pianeta, quindi nel 99,999% dell'universo. La fisica di Einstein, relativistica e quantistica, approssima meglio ciò che avviene anche in questi universi. Meglio, ma non perfettamente. E poi per quanto? Fino a quando non si scopriranno altri "universi" in cui si rivelerà fallace come si rivelò la fisica classica.

Capisci ciò che voglio dire? Che nessuno oserebbe mai dire che la Scienza è ESATTA, men che meno la Medicina (che opera in un universo difficilmente prevedibile e dove la sperimentazione, punto cardine del metodo scientifico, è gravemente deficitaria).

Questo è il punto, molti credono che la medicina possa dare facili soluzioni e che sia quasi sempre veritiera,non lo è.

biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 262
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Gio Feb 24, 2011 3:44 pm

Un utente del forum mi ha avvisato che sono stati rivolti degli insulti alla mia persona.

Nella discussione non ve n'è traccia per cui suppongo che siano stati cancellati da qualche moderatore.

Contattero a breve un avvocato esperto in problemi della rete, se sarà possibile riesumarli e verificarne il contenuto ingiurioso adirò a vie legali nei confronti di chi li ha compiuti.

E' la mia ultima comunicazione.


Ultima modifica di Alfredo Di Pietro il Gio Feb 24, 2011 4:08 pm, modificato 2 volte

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  schwantz34 il Gio Feb 24, 2011 3:50 pm

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Un utente del forum mi ha avvisato che sono stati rivolti degli insulti alla mia persona.

Nella discussione non ve ne traccia per cui suppongo che siano stati cancellati da qualche moderatore.

Contattero a breve un avvocato esperto in problemi della rete e se sarà possibile riesumarli adirò a vie legali nei confronti di chi li ha compiuti.

E' la mia ultima comunicazione.


brutta roba quando ci si prende troppo sul serio ... Smile

non ve ne E' traccia ...comunque ... :-)
ciao Alfredone ...dai che tanto torni ... ;-)

comq son curioso ...chi avra' insultato il mitico ciacedda ?!


Ultima modifica di schwantz34 il Gio Feb 24, 2011 3:51 pm, modificato 1 volta

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  porfido il Gio Feb 24, 2011 3:51 pm

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Un utente del forum mi ha avvisato che sono stati rivolti degli insulti alla mia persona.

Nella discussione non ve ne traccia per cui suppongo che siano stati cancellati da qualche moderatore.

Contattero a breve un avvocato esperto in problemi della rete e se sarà possibile riesumarli adirò a vie legali nei confronti di chi li ha compiuti.

E' la mia ultima comunicazione.

Prendersi meno sul serio no?

edit: Minchia, Schwantz taglia il traguardo per pochi secondi.... Very Happy

porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5043
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Silver Black il Gio Feb 24, 2011 3:58 pm

@schwantz34 ha scritto:aho'...sei peggio de giacobbo ...

Aho' ma che ti sei bevuto? Questo è un insulto bello e buono visto che lo considero uno di quei ciarlatani di cui parlavo.

Perchè forse il mio pensiero (che poi non è solo mio) può essere fuorviante, aggiungo una postilla: sebbene il Metodo Scientifico galileiano stesso indichi le leggi scientifiche come non immutabili (ma solo nel caso si facciano delle osservazioni dello stesso fenomeno che, dopo adeguata sperimentazione, portino a risultati diversi dalle leggi preesistenti - es. "la Terra è al centro dell'Universo"), non si possono prendere in considerazione affermazioni nemmeno lontanamente "scientifiche" che, senza sperimentazione nè supportate da nessun metodo di investigazione scientifica, portino a contrastare con le leggi scientifiche attualmente riconosciute.

Aggiungo questa postilla perchè mi sembrava che il mio discorso di prima potesse prestare il fianco ad alcuni detrattori della scienza (che ultimamente popolano internet e la TV come meduse) e potessero usare quei concetti per suffragare le loro assurde tesi che, senza fondamento, hanno il solo scopo di screditare la scienza.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 03.02.08
Numero di messaggi : 15370
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  MaurArte il Gio Feb 24, 2011 3:59 pm

Insulti non ne ho letti...boh Alfrè lassa perde dormi tranquillo...

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7140
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  schwantz34 il Gio Feb 24, 2011 4:01 pm

@Silver Black ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:aho'...sei peggio de giacobbo ...

Aho' ma che ti sei bevuto? Questo è un insulto bello e buono visto che lo considero uno di quei ciarlatani di cui parlavo.

Perchè forse il mio pensiero (che poi non è solo mio) può essere fuorviante, aggiungo una postilla: sebbene il Metodo Scientifico galileiano stesso indichi le leggi scientifiche come non immutabili (ma solo nel caso si facciano delle osservazioni dello stesso fenomeno che, dopo adeguata sperimentazione, portino a risultati diversi dalle leggi preesistenti - es. "la Terra è al centro dell'Universo"), non si possono prendere in considerazione affermazioni nemmeno lontanamente "scientifiche" che, senza sperimentazione nè supportate da nessun metodo di investigazione scientifica, portino a contrastare con le leggi scientifiche attualmente riconosciute.

Aggiungo questa postilla perchè mi sembrava che il mio discorso di prima potesse prestare il fianco ad alcuni detrattori della scienza (che ultimamente popolano internet e la TV come meduse) e potessero usare quei concetti per suffragare le loro assurde tesi che, senza fondamento, hanno il solo scopo di screditare la scienza.

ammappa ...ma che hai contratto la alfredodipietrite ? una sindrome che fa perdere totalmente l'autoironia ...
annamo bene annamo ...scusa ma a me quando fai sti discorsi mi sembri proprio giacobbo ... :-)

ps:se questo è un insulto mi puoi bannare...o al limite fai come alfredo ...contatta pure tu ,come lui, un avvocato ... :-)

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Stentor il Gio Feb 24, 2011 4:11 pm

@biiotechano ha scritto:
Poco gravi i miei problemi non erano,depressione ansiosa,ora ho quei piccoli attacchi di ansia ,ma so cosa sono

Mi spiace ...spero sinceramente che ora tu stia meglio. Se il tuo psicoterapeuta ti ha aiutato vuol dire che ha fatto un buon lavoro a prescindere dal tipo di psicoterapia/psicoanalisi che ha applicato

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  Stentor il Gio Feb 24, 2011 4:15 pm

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Un utente del forum mi ha avvisato che sono stati rivolti degli insulti alla mia persona.

Nella discussione non ve n'è traccia per cui suppongo che siano stati cancellati da qualche moderatore.

Contattero a breve un avvocato esperto in problemi della rete, se sarà possibile riesumarli e verificarne il contenuto ingiurioso adirò a vie legali nei confronti di chi li ha compiuti.

E' la mia ultima comunicazione.

In tutta questa discussione non hai mai detto se questi effetti "terapeutici" e lo stato di estasi lo hai provato ascoltando la demo con il pink noise.

Mi spiace che tu voglia riabbandonarci ma, e parlo sul serio, vorrei tanto sapere se affermi che questo lo hai provato.

Io sono sicuro di no, nonostante la dettagliata descrizione del tuo articolo affermi il contrario, ma mi piacerebbe sentirlo dire da te.


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: AVS - Il suono dei sogni

Messaggio  biiotechano il Gio Feb 24, 2011 4:17 pm

@Stentor ha scritto:
@biiotechano ha scritto:
Poco gravi i miei problemi non erano,depressione ansiosa,ora ho quei piccoli attacchi di ansia ,ma so cosa sono

Mi spiace ...spero sinceramente che ora tu stia meglio. Se il tuo psicoterapeuta ti ha aiutato vuol dire che ha fatto un buon lavoro a prescindere dal tipo di psicoterapia/psicoanalisi che ha applicato
Ora sto bene.Ha fatto un ottimo lavoro,anche se mi ha spillato un bel pò di grana,ma come si dice la salute non ha prezzo,soprattutto quella mentale. Very Happy

biiotechano
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 15.02.11
Numero di messaggi : 262
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Studente/Musica/Cinematografia
Impianto : Macbook--->780 Hfi

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum