T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Continuo con il Rasp o lascio perdere?
Oggi alle 20:51 Da gabri65

» Sorgente in sostituzione del Raspberry+Hifiberry
Oggi alle 20:36 Da gabri65

» Dubbi su Bluetooth
Oggi alle 19:57 Da natale55

» Emu 1212m pci ex
Oggi alle 17:42 Da franz 01

» Am Audio A5 850 euro
Oggi alle 17:41 Da franz 01

» Sony uhp h1
Oggi alle 17:11 Da Luca Marchetti

» Consiglio gruppi power metal
Oggi alle 17:10 Da pij

» Invertire Sx con DX
Oggi alle 16:45 Da hsh1979

» Vu meter audio
Oggi alle 15:57 Da fritznet

» PS Audio Nuwave o M2tech Young
Oggi alle 15:52 Da alessioashtangi

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Oggi alle 13:01 Da giucam61

» Aleph 2 classe A 100W di Nelson Pass - chi ben comincia
Oggi alle 12:58 Da neno_07

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Oggi alle 12:10 Da gubos

» problema audio con Thorens TD320MKii
Oggi alle 10:59 Da elmolewis

» Cerco pre prebby hv
Oggi alle 9:59 Da verderame

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Oggi alle 8:47 Da Dreammachine

» Acquisto dussun dove ?
Oggi alle 8:43 Da chiccoevani

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:55 Da uncletoma

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Ieri alle 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Ieri alle 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Ieri alle 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 20:27 Da Luca Marchetti

» Foobar 2000 Darkone 4 come installarla!?
Ieri alle 19:19 Da H. Finn

» Fiio A5
Ieri alle 17:25 Da HeyGio'

» Dac
Ieri alle 17:25 Da ftalien77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri alle 13:46 Da Bluesunshine

» Pre per behringer ep1500
Ieri alle 12:30 Da Pinve

» Feedback positivo per Ghiglie
Ieri alle 11:39 Da ghiglie

» I migliori album del 2017
Ieri alle 11:06 Da CHAOSFERE

» Collegamento behringer
Ieri alle 10:06 Da Masterix

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797298 messaggi in 51692 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
clipper
 
erduca
 
GP9
 
Kha-Jinn
 
ftalien77
 
Luca Marchetti
 
uncletoma
 
Bluesunshine
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9195)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 95 utenti in linea: 7 Registrati, 0 Nascosti e 88 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arivel, gabri65, giucam61, Kha-Jinn, Luca Marchetti, nicola.corro, pinkflo2

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


alimentare un led

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

alimentare un led

Messaggio  francossido il Mar 18 Gen 2011 - 9:47

buon giorno a tutti, ho un piccolo problema: sto costruendo un amplificatore con 2A3 secondo questo progetto di A.Ciuffoli http://www.audiodesignguide.com/New2A3/new2A3.html e vorrei inserire un led che indichi l'accensione. Ho in casa questo http://www.audiophonics.fr/support-led-led-bleu-p-3463.html ma non so come alimentarlo, avevo pensato di prendere 2.5v dall'alimentazione dei filamenti ma mi sembra che che questa non sia in dc ed ho paura di fare danno. eventualmente come potrei fare? grazie a chiunque mi volesse dare una mano
franco
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  icsnerdics il Mar 18 Gen 2011 - 11:52

un led è un diodo (light emitting diode) e i diodi fanno passare solo una semionda nel caso di corrente alternata, se la frequenza è abbastanza grande da non essere percepita il mezzo periodo di led spento non avrai particolari problemi nell'usare un led con l'AC.

http://www.pclaboratorio.com/myprojects/led220.htm

qui c'è qualche nozione per fare un lavoro preciso.
avatar
icsnerdics
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.01.10
Numero di messaggi : 700
Località : Roma/Fermo
Occupazione/Hobby : multimediaengineering skateboarding l'uncinetto
Provincia (Città) : u' more. bone.
Impianto : /dev/null

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Gio 20 Gen 2011 - 10:19

grazie, quindi prendo la tensione direttamente dalla rete prima che arrivi al trasformatore di alimentazione e metto diodo e condensatore. ma per quanto riguarda il condensatore suggeriscono da 630 v, mi chiedo se fosse da 800 o 1000 v va bene uguale?
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  icsnerdics il Gio 20 Gen 2011 - 11:04

francossido ha scritto:grazie, quindi prendo la tensione direttamente dalla rete prima che arrivi al trasformatore di alimentazione e metto diodo e condensatore. ma per quanto riguarda il condensatore suggeriscono da 630 v, mi chiedo se fosse da 800 o 1000 v va bene uguale?

è un valore massimo a cui il condensatore può lavorare regolarmente, basta che sia superiore al voltaggio applicato e tutto fila liscio, comunque non usare un valore molto vicino al limite, se la linea non è esattamente pulita puoi avere qualche picco e giocarti il condensatore, insomma cerca il compromesso per stare in sicurezza e spendere il giusto.
avatar
icsnerdics
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 03.01.10
Numero di messaggi : 700
Località : Roma/Fermo
Occupazione/Hobby : multimediaengineering skateboarding l'uncinetto
Provincia (Città) : u' more. bone.
Impianto : /dev/null

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  florin il Gio 20 Gen 2011 - 12:18

francossido ha scritto:buon giorno a tutti, ho un piccolo problema: sto costruendo un amplificatore con 2A3 secondo questo progetto di A.Ciuffoli http://www.audiodesignguide.com/New2A3/new2A3.html e vorrei inserire un led che indichi l'accensione.

Perché ti serve un led,le valvole non sono in vista?Collegare il led alla tensione di rete potrebbe essere pericolosa se non è fatta a regola d'arte,meglio usare la bassa tensione(6,3V).Dalle tue domande capisco che sei poco preparato per fare un progetto impegnativo come tuo,attenzione, la tensione di rete,l'anodica sono molto pericolose,l'esplosione di un condensatore può causare la morte.


Ultima modifica di florin il Gio 20 Gen 2011 - 12:20, modificato 1 volta
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  Fabio il Gio 20 Gen 2011 - 12:19

Se hai tutte quelle tensioni disponibili prendine una dal secondario, è più semplice e sicuro.
Dimensiona la corrente che ti serve, a seconda del tipo di led e della luminiosità che preferisci, mettendo una resistenza in serie e eventualmente, per tensioni alte, un diodo in controfase al led.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Ven 21 Gen 2011 - 10:49

Perché ti serve un led,le valvole non sono in vista?Collegare il led alla tensione di rete potrebbe essere pericolosa se non è fatta a regola d'arte,meglio usare la bassa tensione(6,3V).Dalle tue domande capisco che sei poco preparato per fare un progetto impegnativo come tuo,attenzione, la tensione di rete,l'anodica sono molto pericolose,l'esplosione di un condensatore può causare la morte.[/quote]

Si lo so era più uno sfizio per rendere l'apparecchio più simile agli altri della catena che hanno il led azzurro. Si non sono un esperto ma il progetto l'ho gia realizzato (solo un monoblocco "muletto") ed è per questo che sto chiedendo l'aiuto di chi è molto più preparato di me. tra parentesi il led che ho gia è da 3v e quindi pensavo di alimentarlo prelevando la tensione da 2.5v dell'alimentazione dei filamenti ma il mio dubbio riguardava proprio il fatto che non sapendo se fosse in continua o no non volevo commettere errori pericolosi. tutto è nato dal fatto che non ho trovato un alimentatore/trasformatore da 3v cc da poter utilizzare allo scopo. giusto per completezza vi allego la foto del "muletto"
ancora grazie a tutti



[img][/img]
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Ven 21 Gen 2011 - 10:56

scusate non sono ancora pratico con le immagini ora ci riprovo

avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  florin il Ven 21 Gen 2011 - 11:02

francossido ha scritto:

tutto è nato dal fatto che non ho trovato un alimentatore/trasformatore da 3v cc da poter utilizzare allo scopo.




Puoi alimentare il led con altri tensioni dimensionando la resistenza che limita la corrente.Complimenti, hai fatto un bel lavoro,spero che anche ''soto'' le cose sono ok.


Ultima modifica di florin il Ven 21 Gen 2011 - 11:20, modificato 1 volta
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Ven 21 Gen 2011 - 11:08

e questo è l'interno
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Ven 21 Gen 2011 - 11:10

florin ha scritto:
francossido ha scritto:

tutto è nato dal fatto che non ho trovato un alimentatore/trasformatore da 3v cc da poter utilizzare allo scopo.




Puoi alimentare il led con altri tensioni dimensionando la resistenza che limita la corrente.

saresti cosi gentile da spiegarmi come fare?
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  florin il Ven 21 Gen 2011 - 11:30

francossido ha scritto:

saresti cosi gentile da spiegarmi come fare?

Se alimenti il led in corrente continua con una tensione da 9V(per esempio) ti serve una resistenza da 1Kohm,se fa troppa luce metti una resistenza più grande.Per 6V usa una resistenza da 560-680 ohm,per 12V una resistenza da 1,2-1,5Kohm.Sono led che danno molta luce con pocca corrente e al contrario quelli vechi, hanno bisogno di più corrente,tutto si risolve giocando con la resistenza.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Ven 21 Gen 2011 - 12:18

quindi basterebbe comprare un alimentatore tipoTipo questo:

Trasformatore Alimentatore AC DC
Specifiche INPUT: AC 220V 50/60 Hz
Power: 12W
OUTPUT: 3 - 4.5 - 6 - 7.5 - 9 - 12 V (tasto Switch)
Tasto switch polarità tensione
Current: 1000mA
Nota: non utilizzarlo con dispostivi che richiedono più di 1000mA
5 tipi di spinotti da adattare

e poi scegliere la tensione adatta senza aggiungere altre resistenze o eventualmente prenderne uno a tensione fissa es. 12 v e mettere i valori di resistenza da te suggeriti?
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  florin il Ven 21 Gen 2011 - 12:25

francossido ha scritto:quindi basterebbe comprare un alimentatore tipoTipo questo:

Trasformatore Alimentatore AC DC
Specifiche INPUT: AC 220V 50/60 Hz
Power: 12W
OUTPUT: 3 - 4.5 - 6 - 7.5 - 9 - 12 V (tasto Switch)
Tasto switch polarità tensione
Current: 1000mA
Nota: non utilizzarlo con dispostivi che richiedono più di 1000mA
5 tipi di spinotti da adattare

e poi scegliere la tensione adatta senza aggiungere altre resistenze o eventualmente prenderne uno a tensione fissa es. 12 v e mettere i valori di resistenza da te suggeriti?

Con 3V non serve una resistenza,oltre questo valore devi usare una resistenza,come ho spiegato prima.Usare un alimentatore da 1A per alimentare un led che consuma sotto 10mA mi sembra uno spreco.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Ven 21 Gen 2011 - 14:18

si lo so ma quello indicato era solo per fare un esempio, adesso ne cercherò uno da 500 mA anche perchè credo che sarà dura trovarne uno ancora meno potente; non è che sapresti indicarmi qualche rivenditore dove trovare alimentatori\trasformatori con caratteristiche simili a quelle che cerco?
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  Tfan il Ven 21 Gen 2011 - 15:26

su ebay a pochi euri... ma io lascerei perdere... è inutile e anzi può essere controproducente (disturbi)

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  florin il Ven 21 Gen 2011 - 15:35

francossido ha scritto:si lo so ma quello indicato era solo per fare un esempio, adesso ne cercherò uno da 500 mA anche perchè credo che sarà dura trovarne uno ancora meno potente; non è che sapresti indicarmi qualche rivenditore dove trovare alimentatori\trasformatori con caratteristiche simili a quelle che cerco?

Non hai in casa un alimentatore per telefonino che non usi?
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  francossido il Sab 22 Gen 2011 - 9:14

a dire la verità ne ho svariati, ne cercherò uno il più vicino al valore desiderato e poi vi farò sapere
grazie
avatar
francossido
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.03.10
Numero di messaggi : 71
Località : sassari
Occupazione/Hobby : musica, tennis, fotografia
Provincia (Città) : allegro ma non troppo
Impianto : kingrex pre, kingrex ampli con psu + casse autocostruite, pre autocostruito con 6sn7, ampli car alpine sui bassi, ampli valvolare con 2A3 PSE autocostruito sui medio-alti, DAC ifi micro dsd

Tornare in alto Andare in basso

Re: alimentare un led

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum