T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Testina per thorens td 160
Oggi a 16:12 Da giorginhos

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Oggi a 16:05 Da Mario Fabrizio Guerci

» Quale amplificazione per diffusori muscolosi come le Cerwin Vega?
Oggi a 15:45 Da emmeci

» UPS?
Oggi a 15:14 Da potowatax

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 15:06 Da scontin

» Alimentatore per Kt88
Oggi a 15:00 Da Easlay

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Oggi a 14:58 Da Easlay

» Technics SL-QD22
Oggi a 14:20 Da mrcrowley

» SMSL ad18
Oggi a 12:50 Da kalium

» wtfplay
Oggi a 12:42 Da pallapippo

» Consiglio per diffusori: meglio nuovo o vecchio?
Oggi a 11:43 Da scontin

» RCA da pannello
Oggi a 9:49 Da dinamanu

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Oggi a 7:28 Da Kha-Jinn

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Oggi a 1:15 Da argon

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Ieri a 23:51 Da GP9

» consiglio cuffie circumaurali e relativo dac/ampli
Ieri a 23:42 Da sportyerre

» Nuprime ida-8 è il riferimento?
Ieri a 23:37 Da GP9

» back to the vinyl
Ieri a 22:02 Da p.cristallini

» [VA] Vendo diffusori Focal Chorus 807V - € 450,00 -
Ieri a 21:16 Da Gi0

» Pilotaggio dynavoice fx7
Ieri a 20:42 Da andreaje

» Canton GLE
Ieri a 20:32 Da scontin

» Technics SU-7300 - Riparazione leva On/Off
Ieri a 20:28 Da michele.bartolettistella

» Q Acoustic, Deli, Wharfedale o Indiana Line
Ieri a 20:12 Da DarioKreutzer

» Giro la manopola e sento un fruscio
Ieri a 18:59 Da beppe61

» consiglio ampli valvolare moooolto semplice per montaggio in aria!
Ieri a 18:40 Da Easlay

» Pensil-R70.3 Mark Audio CHR-70.3
Ieri a 18:22 Da gianni1879

» da vinile a 24/96
Ieri a 17:38 Da fritznet

» partiamo da zero ma proprio zero?
Ieri a 17:36 Da giucam61

» Upgrade impianto
Ieri a 16:13 Da Cesfa

» Starter Kit.
Ieri a 16:13 Da cooljazzz

» VENDO LOTTO RED HOT CHILI PEPPERS
Ieri a 15:07 Da quatermass

» [PU+RN] Svendo altoparlanti, nuovi e usati tra tweeter, medi e woofer
Ieri a 14:19 Da Rino88ex

» I migliori album del 2016
Ieri a 13:18 Da nd1967

» Qualità a "fine" vinile: fisima mia o verità?
Ieri a 12:49 Da dinamanu

» Cambio fonorivelatore MM: da Om10 a...?
Ieri a 11:17 Da Curelin

» costruzione cavo mini jack --> mini jack e mini jack -->rca
Ieri a 11:08 Da xax

» Griglia protettiva per Woofer da 10"
Ieri a 9:43 Da gianni1879

» Kit Shunt Salas BIB LV
Ieri a 9:21 Da ghiglie

» Alientek D8 quale sub ??
Ieri a 9:10 Da gianni1879

» Scelta difficile diffusori da scaffale
Ieri a 0:06 Da dieggs

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Dom 15 Gen 2017 - 22:59 Da sportyerre

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 15 Gen 2017 - 20:22 Da CHAOSFERE

» [RM]Vendo Grado SR80 80 euro
Dom 15 Gen 2017 - 14:21 Da green marlin

» Fx-Audio D802
Dom 15 Gen 2017 - 13:44 Da giucam61

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Dom 15 Gen 2017 - 13:31 Da ricky84

» sotto l'albero....
Dom 15 Gen 2017 - 11:54 Da marco stentella

» Dac Cercasi
Sab 14 Gen 2017 - 23:33 Da dinamanu

» Beyerdynamic DT990 Pro: SORPRESA!!!!!!
Sab 14 Gen 2017 - 21:23 Da gabmak

» [AN] RAMM Audio Elite 30 50cm
Sab 14 Gen 2017 - 16:34 Da ghiglie

» Costruire Subwoofer
Sab 14 Gen 2017 - 16:21 Da fritznet

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12785)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8614)
 

Statistiche
Abbiamo 10491 membri registrati
L'ultimo utente registrato è DarioKreutzer

I nostri membri hanno inviato un totale di 774475 messaggi in 50362 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 96 utenti in linea :: 20 Registrati, 1 Nascosto e 75 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

argon, Bc9999, bob80, cele, cerry79, Cesfa, DarioKreutzer, dinamanu, Ducarosso, emmeci, fritznet, giorgibe, giorginhos, giucam61, Mario Fabrizio Guerci, Nadir81, nerone, pallapippo, PolleriaOsvaldo, TODD 80

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Valvolare, questo sconosciuto

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  lozar il Mar 30 Nov 2010 - 12:14

Dato che sono molto affascinato dal valvolare, pur non avendone uno, vorrei togliermi qualche dubbio in modo da scegliere che strada prendere per costruire il mio primo impiantino: classe-t/d, valvolare oppure pre valvolare e finale classe-t/d.

Quindi se siete ferrati in materia vi chiedo:

1. I valvolari sono pericolosi? Non ridete, ho letto in giro questa cosa, quindi che rischi ci sono se lo metto in camera?

2. Difetti del valvolare? E' scomodo da usare? Quanto durano le valvole?

3. Ha senso usare un valvolare con diffusori sotto i 200 euro o i diffusori sarebbero un collo di bottiglia e nn sentirei differenze rispetto a un ampli classe-t o d?

4. Se uso un preamp valovlare e un t/d-amp finale che vantaggi/svantaggi ho rispetto ad usare solo un amp valvolare?

Immagino siano domande stupide ma sono veramente niubbo e ho letto tanta roba che ho una gran confusione...

Razz Razz

lozar
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.11.10
Numero di messaggi : 11
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Stentor il Mar 30 Nov 2010 - 12:42

@lozar ha scritto:Dato che sono molto affascinato dal valvolare, pur non avendone uno, vorrei togliermi qualche dubbio in modo da scegliere che strada prendere per costruire il mio primo impiantino: classe-t/d, valvolare oppure pre valvolare e finale classe-t/d.

Quindi se siete ferrati in materia vi chiedo:

1. I valvolari sono pericolosi? Non ridete, ho letto in giro questa cosa, quindi che rischi ci sono se lo metto in camera?

2. Difetti del valvolare? E' scomodo da usare? Quanto durano le valvole?

3. Ha senso usare un valvolare con diffusori sotto i 200 euro o i diffusori sarebbero un collo di bottiglia e nn sentirei differenze rispetto a un ampli classe-t o d?

4. Se uso un preamp valovlare e un t/d-amp finale che vantaggi/svantaggi ho rispetto ad usare solo un amp valvolare?

Immagino siano domande stupide ma sono veramente niubbo e ho letto tanta roba che ho una gran confusione...

Razz Razz

1. Se lo metti sotto le coperte è pericoloso

2 Se suona male ..suona male; se suona bene...suona bene - Se non ha il telecomando è scomodo - Dipende se intendi quelle di potenza o le driver, dipende anche da come è stato "tirato"

3 Ha senso utilizzarlo ma se è un valvolare cheap sentirai grandi differenze e tutte a vantaggio della classe T che surclassano i valvolari economici: per mo non ha senso spendere, ad esempio, € 1.500,00 per un valvolare di bassa lega quando con la più sfigata delle implementazioni con il TA2024 (Fenice20 ad esempio) suona meglio.

4 Che con il solo amp valvolare non hai il pre.

Don't know Don't know Don't know

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  lozar il Mar 30 Nov 2010 - 13:05

ah beh io volevo stare molto più sotto e spendere dai 150 a 230 euro massimo... quindi dici che siano delle ciofeche e non otterrei vantaggi rispetto ad un t-amp? Neanche mettendolo a monte del t-amp come preamplificatore per addolcire?

Parlo ad esempio di Knopex V1 o di quelli cinesi tipo questo: http://cgi.ebay.it/MENG-YUE-EL84-6p14-Push-Pull-Tube-Integrater-Amplifier-/270645929421?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item3f03c125cd#ht_4525wt_905

esteticamente son belli però!

lozar
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.11.10
Numero di messaggi : 11
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  RAMONE67 il Mar 30 Nov 2010 - 13:53

@lozar ha scritto:ah beh io volevo stare molto più sotto e spendere dai 150 a 230 euro massimo... quindi dici che siano delle ciofeche e non otterrei vantaggi rispetto ad un t-amp? Neanche mettendolo a monte del t-amp come preamplificatore per addolcire?

Parlo ad esempio di Knopex V1 o di quelli cinesi tipo questo: http://cgi.ebay.it/MENG-YUE-EL84-6p14-Push-Pull-Tube-Integrater-Amplifier-/270645929421?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item3f03c125cd#ht_4525wt_905

esteticamente son belli però!
Che un pre valvolare vada benissimo con la classe D, è cosa che ho sperimentato da tempo. Il problema è, come Stentor ha già fatto notare, la qualità del preamplificatore. Se non è all'altezza, le caratteristiche d'un T-amp o d'un Trends vengono senz'altro sminuite (come ho avuto modo di constatare con il mio precedente pre, peraltro a stato solido; un onesto Rotel). Non escludo che tra varie cineserie (anche il Trends è, se volgiamo, una "cineseria") e con qualche tweak, potresti tirare fuori qualcosa d'adeguato, ma sul punto non so aiutarti.
Fabio
Fabio

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Stentor il Mar 30 Nov 2010 - 15:08

@lozar ha scritto:ah beh io volevo stare molto più sotto e spendere dai 150 a 230 euro massimo... quindi dici che siano delle ciofeche e non otterrei vantaggi rispetto ad un t-amp? Neanche mettendolo a monte del t-amp come preamplificatore per addolcire?

Parlo ad esempio di Knopex V1 o di quelli cinesi tipo questo: http://cgi.ebay.it/MENG-YUE-EL84-6p14-Push-Pull-Tube-Integrater-Amplifier-/270645929421?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item3f03c125cd#ht_4525wt_905

esteticamente son belli però!

Per quel che costa suona anche bene ...però con la classe T spendi meno e ottieni molto di più...perchè farsi del male?
Quoto quello che ti hanno risposto a proposito del pre: meglio senza che con un ciofeca. Perché non ti compri il Trend Audio TA10.2 in vendita sul mercatino ?....in futuro lo ponticelli internamente e diventa un ampli puro (quando ti comprerai un discreto pre)
Ciao

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Alessandro LXIV il Mar 30 Nov 2010 - 15:34

@Stentor ha scritto:...però con la classe T spendi meno e ottieni molto di più...
Colgo la palla al balzo per un piccolo OT: Ma esistono amplificatori in classe A o AB che hanno la stessa analiticità dei classe T?

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Stentor il Mar 30 Nov 2010 - 15:38

@Alessandro LXIV ha scritto:
@Stentor ha scritto:...però con la classe T spendi meno e ottieni molto di più...
Colgo la palla al balzo per un piccolo OT: Ma esistono amplificatori in classe A o AB che hanno la stessa analiticità dei classe T?

Certo... ci sono anche ampli che funzionano molto meglio dei classe T ..... ma devi spendere molto di più Sad

Ad esempio il gryphon diablo ..... è su un altro livello ...purtroppo anche di costo

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  lozar il Mar 30 Nov 2010 - 15:41

interessante ora vado a vedere!

Io ero interessato allo Scythe a dire il vero comunque... il trend è tanto superiore?


lozar
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.11.10
Numero di messaggi : 11
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  lozar il Mar 30 Nov 2010 - 15:42

Quindi per finire mi sembra di campire che in ambito valvolare sotto i 2000 euro non c'è niente che possa addolcire o comunque migliorare il suono di un classe d o t, giusto?

Peccato perchè esteticamente con quelle valvole che si illuminano mi piacciono tanto... eppure di questo ad esempio ne parlano bene su avmagazine: http://www.avmagazine.it/articoli/diffusori/172/fatman-itube-valve-dock-speakers_index.html

lozar
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.11.10
Numero di messaggi : 11
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Alessandro LXIV il Mar 30 Nov 2010 - 15:53

@Stentor ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:
@Stentor ha scritto:...però con la classe T spendi meno e ottieni molto di più...
Colgo la palla al balzo per un piccolo OT: Ma esistono amplificatori in classe A o AB che hanno la stessa analiticità dei classe T?

Certo... ci sono anche ampli che funzionano molto meglio dei classe T ..... ma devi spendere molto di più Sad

Ad esempio il gryphon diablo ..... è su un altro livello ...purtroppo anche di costo
E qualche vecchia gloria da trovare a prezzi umani?

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Stentor il Mar 30 Nov 2010 - 17:36

@lozar ha scritto:Quindi per finire mi sembra di campire che in ambito valvolare sotto i 2000 euro non c'è niente che possa addolcire o comunque migliorare il suono di un classe d o t, giusto?

Peccato perchè esteticamente con quelle valvole che si illuminano mi piacciono tanto... eppure di questo ad esempio ne parlano bene su avmagazine: http://www.avmagazine.it/articoli/diffusori/172/fatman-itube-valve-dock-speakers_index.html

Addolcire???? Guarda che le valvole non sono dolcificanti o generatori di distorsioni di seconda armonica

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  RAMONE67 il Mar 30 Nov 2010 - 17:51

@lozar ha scritto:Quindi per finire mi sembra di campire che in ambito valvolare sotto i 2000 euro non c'è niente che possa addolcire o comunque migliorare il suono di un classe d o t, giusto?

Ma direi proprio di sì, invece. €. 2000,00 sono una bella sommetta. Potresti tranquillamente trovare un Beard c35 o un Audible Illusion, (ed anche, a maggior ragione, il mio Rose rv23) a somme sicuramente inferiori.
Tra le cose nuove, e per tornare alla Cina, ho sentito parlare molto bene del pre Ming-Da e del Venice (italiano, mi pare. Vedi il sito di Audiocostruzioni).
Fabio

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  lozar il Mar 30 Nov 2010 - 18:15

@RAMONE67 ha scritto:
@lozar ha scritto:Quindi per finire mi sembra di campire che in ambito valvolare sotto i 2000 euro non c'è niente che possa addolcire o comunque migliorare il suono di un classe d o t, giusto?

Ma direi proprio di sì, invece. €. 2000,00 sono una bella sommetta. Potresti tranquillamente trovare un Beard c35 o un Audible Illusion, (ed anche, a maggior ragione, il mio Rose rv23) a somme sicuramente inferiori.
Tra le cose nuove, e per tornare alla Cina, ho sentito parlare molto bene del pre Ming-Da e del Venice (italiano, mi pare. Vedi il sito di Audiocostruzioni).
Fabio

vabbè ma su che cifre stiamo? Di certo non sui 200 euro, giusto?

lozar
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.11.10
Numero di messaggi : 11
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  RAMONE67 il Mar 30 Nov 2010 - 19:04

@lozar ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
@lozar ha scritto:Quindi per finire mi sembra di campire che in ambito valvolare sotto i 2000 euro non c'è niente che possa addolcire o comunque migliorare il suono di un classe d o t, giusto?

Ma direi proprio di sì, invece. €. 2000,00 sono una bella sommetta. Potresti tranquillamente trovare un Beard c35 o un Audible Illusion, (ed anche, a maggior ragione, il mio Rose rv23) a somme sicuramente inferiori.
Tra le cose nuove, e per tornare alla Cina, ho sentito parlare molto bene del pre Ming-Da e del Venice (italiano, mi pare. Vedi il sito di Audiocostruzioni).
Fabio

vabbè ma su che cifre stiamo? Di certo non sui 200 euro, giusto?
Uhm...temo che tu intendessi scrivere €. 200 e non 2000, allora. In tal caso siamo molto lontani direi, (dai 600/700 in su. Qualcuno mi corregga se sbaglio) anche se il mio Rose, un pre davvero minimale, usato viene venduto intorno ai 400, ma non è molto facile trovarlo.
Fabio

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Stentor il Mar 30 Nov 2010 - 19:43

@lozar ha scritto:interessante ora vado a vedere!

Io ero interessato allo Scythe a dire il vero comunque... il trend è tanto superiore?


Il Trend non è solo tanto superiore ... è di un'altro pianeta rispetto allo Scythe. Basta che tu abbia diffusori e sorgente in grado di valorizzarlo e non ha nulla da invidiare agli apparecchi Hi-end.
Il Scythe è carino e ben suonante ....ma non c'entra proprio nulla con un gioiello come il Trend !

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  RAMONE67 il Mar 30 Nov 2010 - 19:52

@Stentor ha scritto:
@lozar ha scritto:interessante ora vado a vedere!

Io ero interessato allo Scythe a dire il vero comunque... il trend è tanto superiore?


Il Trend non è solo tanto superiore ... è di un'altro pianeta rispetto allo Scythe. Basta che tu abbia diffusori e sorgente in grado di valorizzarlo e non ha nulla da invidiare agli apparecchi Hi-end.
Il Scythe è carino e ben suonante ....ma non c'entra proprio nulla con un gioiello come il Trend !
Questa è un'affermazione interessante e anche impegnativa. Premetto che non ho mai ascoltato lo Scythe, ma in genere mi fido di quello che scrive Lucio Cadeddu e, oltre alla sua recensione, ricordo bene che, nel corso d'uno scambio privato di e-mail, ipotizzò che lo Scythe fosse persino superiore al TA sotto certi parametri (però non specificò quali, anche perchè non aveva ancora pubblicato la recensione e ovviamente si mantenne sul generico. Mi resi conto dopo che si trattava dello Scythe).
Comunque sia il Trends è sicuramente un autentico mostro.
Fabio
Fabio

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  lozar il Mar 30 Nov 2010 - 20:14

@Stentor ha scritto:
@lozar ha scritto:interessante ora vado a vedere!

Io ero interessato allo Scythe a dire il vero comunque... il trend è tanto superiore?


Il Trend non è solo tanto superiore ... è di un'altro pianeta rispetto allo Scythe. Basta che tu abbia diffusori e sorgente in grado di valorizzarlo e non ha nulla da invidiare agli apparecchi Hi-end.
Il Scythe è carino e ben suonante ....ma non c'entra proprio nulla con un gioiello come il Trend !
Sinceramente mi sembra strano su tnt la recensione dello Scythe era mooooolto positiva e non mi sembrava tanto inferiore asl trend. Senza contare che il trend usato sta sui 150 lo Scythe nuovo 49... Shocked

lozar
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.11.10
Numero di messaggi : 11
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  emmeci il Mar 30 Nov 2010 - 21:11

Muble Ma, premetto che non ho mai ascoltato il Trends all'interno delle mie catene/impianti e questo lo considero fondamentale per capirci veramente qualcosa!
Da circa un mesetto sto "stressando" un SA 36 con Ta 2024 ed ingressi modificati secondo quanto suggerito da Vincenzo. Ulteriore premessa va' fatta sui costi (nuovi!):
Trends Audio TA-10.2 185€ con garanzia italiana
SMSL SA-36 + modifica ingressi + alimentatore switching (il famoso Pincellone like ad esempio) Circa 42 Il tutto senza...garanzia!
Scythe SDAR 1100 50€ con garanzia italiana.

A questo punto il paragone tra Scythe e TA-10.2 mi sembra quantomeno... ingiusto vista la notevole differenza di prezzo!
Quindi posso darti le mie impressioni nel merito degli oggetti che come prezzo si equivalgono e che ho personalmente testato.

Scythe SDAR 1100
PRO: sonorità dinamica e molto "punch", medie frequenze di buon livello, alte frizzanti ma non affaticanti, complessivamente molto piacevole con generi musicali "semplici" e sintetici (Rock-POP-elettronica) e non riccamente variegati come ad es. musica classica.
CONTRO: sensibilità di ingresso molto critica, ben accetta solo segnali di basso livello, pena alzando il volume l'immediata azione della protezione.
Anche se sulla carta le potenze in gioco con il TA2024 dovrebbero essere le medesime, non riesce a "muovere" diffusori poco sensibili ed impegnativi, quindi fondamentale avere ad alta sensibilità e diffusori "facili".

SMSL SA-36
PRO: medio-alte di grande livello, iperdettaglio ed estrema pulizia generale, riesce a pilotare "benino" dei diffusori notoriamente "duri" come le mie vecchissime B&W 802 prima serie.
CONTRO: bassi precisi ma non profondissimi, voci maschili non sempre riprodotte al meglio.

Certo...se mi chiedi se c'è di meglio la risposta è....sicuramente si!!! C'è tutto un mondo di meglio! Ma intorno ai 50$...siamo qui!

Spero che queste personalissime considerazioni possano esserti utili.
Ciao Mauro




emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5588
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  mauz il Mar 30 Nov 2010 - 21:18

@lozar ha scritto:ah beh io volevo stare molto più sotto e spendere dai 150 a 230 euro massimo... quindi dici che siano delle ciofeche e non otterrei vantaggi rispetto ad un t-amp? Neanche mettendolo a monte del t-amp come preamplificatore per addolcire?

Parlo ad esempio di Knopex V1 o di quelli cinesi tipo questo: http://cgi.ebay.it/MENG-YUE-EL84-6p14-Push-Pull-Tube-Integrater-Amplifier-/270645929421?pt=UK_AudioTVElectronics_HomeAudioHiFi_Amplifiers&hash=item3f03c125cd#ht_4525wt_905

esteticamente son belli però!
Tòh! io li ho tutti e due, intendo il trends e il MENG-YUE-EL84-6p14. quest'ultimo l'ho preso perché consigliato da MaurArte tra i più economici e mi piacciono entrambi ed entrambi sono lisci. il trends è più preciso ma il valvolino non è niente male considerato che costava 108 euri+ ca. 100 di spese via aerea e dogana.
se tu dovessi scegliere il valvolino prendilo da aaavt, la vs. base parte dalle 235 euro (è in corso una promozione) http://www.aaavt.it/aaavt2/MINI%20P14%20%286P1P%29.htm sono in italia e hai la garanzia e l'assistenza.
col trends, accettando i suoi limiti che io non riscontro per volume d'ascolto e tipo di musica prediletta, hai un'ottima riproduzione sonora comunque a bassissimo prezzo. prima che te lo rivendi ci cambierai sicuramente altri componenti in mezzo Ok
parlo beninteso di trends non modificato, se poi sai smanettarci sopra qui sul forum ci trovi quel che serve. dello Scythe non so' nulla per non averlo mai sentito

mauz
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.01.10
Numero di messaggi : 3107
Località : collina
Provincia (Città) : (BI)
Impianto :
NVA a30px
Royd Merlin
Bushmaster DAC
SONY CDP338ESD
SONY XDR F1HD
Mac Mini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Stentor il Mar 30 Nov 2010 - 23:56

@RAMONE67 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@lozar ha scritto:interessante ora vado a vedere!

Io ero interessato allo Scythe a dire il vero comunque... il trend è tanto superiore?


Il Trend non è solo tanto superiore ... è di un'altro pianeta rispetto allo Scythe. Basta che tu abbia diffusori e sorgente in grado di valorizzarlo e non ha nulla da invidiare agli apparecchi Hi-end.
Il Scythe è carino e ben suonante ....ma non c'entra proprio nulla con un gioiello come il Trend !
Questa è un'affermazione interessante e anche impegnativa. Premetto che non ho mai ascoltato lo Scythe, ma in genere mi fido di quello che scrive Lucio Cadeddu e, oltre alla sua recensione, ricordo bene che, nel corso d'uno scambio privato di e-mail, ipotizzò che lo Scythe fosse persino superiore al TA sotto certi parametri (però non specificò quali, anche perchè non aveva ancora pubblicato la recensione e ovviamente si mantenne sul generico. Mi resi conto dopo che si trattava dello Scythe).
Comunque sia il Trends è sicuramente un autentico mostro.
Fabio
Fabio

Ciao Fabio,
dipende tanto anche dai gusti personali ma io, pur avendo gran rispetto per Cadeddu, preferisco fidarmi del mio orecchio Smile ...molte volte mi sono trovato d'accordo con lui ma tante altre no.

Tornando ai nostri piccoli classe D, per chi non ha voglia o capacità di mettere mano al saldatore, il Trend Audio TA10.2 è per me senza dubbio il migliore .... e non di poco.

Abbinato ai giusti diffusori e ad un preamplificatore di classe (come si conviene ad una elettronica di così gran pregio) supera di slancio tutta la concorrenza in classe D.....e anche quella ben più costosa: € 185,00 per un finale TA 10.2P SE (che richiede obbligatoriamente il pre in quanto privo del controllo di volume) sono per me un autentico affare se rapportato alle sue prestazioni.

Tornando ai valvolari economici la differenza è veramente notevole. Certo se confrontati con il trend in un impianto economico con casse e sorgente di fascia medio-bassa la differenza c'è ma può non essere determinante....mano mano che si sale con la qualità dell'impianto ci si accorge che il tren ha una marcia in più e non teme ad essere affiancato da elettroniche dal costo anche 100 volte superiore: io lo utilizzo con le Focal JM-Lab Mini Utopia....diffusori da stand a tre vie che costavano un occhio della testa (oggi, ad esempio, per acquistare il modello più piccolo delle mie...le Diablo occorrono quasi € 10.000) ed è uno dei migliori amplificatori che gli abbia abbinato.

Tutto questo non si può dire con un Scythe (provato per poco e subito rispedito al mittente perché con le Utopia era inascoltabile) o con valvolari che costano quanto il Trend ma valgono molto meno.

Certo questa è la mia opinione derivata dai miei gusti e, per quanto varia, dalla mia personalissima esperienza. Ognuno poi è libero di sperimentare come vuole ....anche io a suo tempo l'ho fatto deridendo il Trend, comprandolo solo per dimostrare che costava quattro soldi e valeva tanto e infine cospargendomi il capo di cenere e ammettendo che bastonava tanti ampli dal costo medio: ad esempio avevo un ibrido Vincent SV236 che suonava benino ma era veramente pietoso a confronto del trends ...e questo catorcio costava € 1.500,00 ...mica bruscoline
Hehe Hehe


Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  RAMONE67 il Mer 1 Dic 2010 - 1:02

@Stentor ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@lozar ha scritto:interessante ora vado a vedere!

Io ero interessato allo Scythe a dire il vero comunque... il trend è tanto superiore?


Il Trend non è solo tanto superiore ... è di un'altro pianeta rispetto allo Scythe. Basta che tu abbia diffusori e sorgente in grado di valorizzarlo e non ha nulla da invidiare agli apparecchi Hi-end.
Il Scythe è carino e ben suonante ....ma non c'entra proprio nulla con un gioiello come il Trend !
Questa è un'affermazione interessante e anche impegnativa. Premetto che non ho mai ascoltato lo Scythe, ma in genere mi fido di quello che scrive Lucio Cadeddu e, oltre alla sua recensione, ricordo bene che, nel corso d'uno scambio privato di e-mail, ipotizzò che lo Scythe fosse persino superiore al TA sotto certi parametri (però non specificò quali, anche perchè non aveva ancora pubblicato la recensione e ovviamente si mantenne sul generico. Mi resi conto dopo che si trattava dello Scythe).
Comunque sia il Trends è sicuramente un autentico mostro.
Fabio
Fabio

Ciao Fabio,
dipende tanto anche dai gusti personali ma io, pur avendo gran rispetto per Cadeddu, preferisco fidarmi del mio orecchio Smile ...molte volte mi sono trovato d'accordo con lui ma tante altre no.

Tornando ai nostri piccoli classe D, per chi non ha voglia o capacità di mettere mano al saldatore, il Trend Audio TA10.2 è per me senza dubbio il migliore .... e non di poco.

Abbinato ai giusti diffusori e ad un preamplificatore di classe (come si conviene ad una elettronica di così gran pregio) supera di slancio tutta la concorrenza in classe D.....e anche quella ben più costosa: € 185,00 per un finale TA 10.2P SE (che richiede obbligatoriamente il pre in quanto privo del controllo di volume) sono per me un autentico affare se rapportato alle sue prestazioni.

Tornando ai valvolari economici la differenza è veramente notevole. Certo se confrontati con il trend in un impianto economico con casse e sorgente di fascia medio-bassa la differenza c'è ma può non essere determinante....mano mano che si sale con la qualità dell'impianto ci si accorge che il tren ha una marcia in più e non teme ad essere affiancato da elettroniche dal costo anche 100 volte superiore: io lo utilizzo con le Focal JM-Lab Mini Utopia....diffusori da stand a tre vie che costavano un occhio della testa (oggi, ad esempio, per acquistare il modello più piccolo delle mie...le Diablo occorrono quasi € 10.000) ed è uno dei migliori amplificatori che gli abbia abbinato.

Tutto questo non si può dire con un Scythe (provato per poco e subito rispedito al mittente perché con le Utopia era inascoltabile) o con valvolari che costano quanto il Trend ma valgono molto meno.

Certo questa è la mia opinione derivata dai miei gusti e, per quanto varia, dalla mia personalissima esperienza. Ognuno poi è libero di sperimentare come vuole ....anche io a suo tempo l'ho fatto deridendo il Trend, comprandolo solo per dimostrare che costava quattro soldi e valeva tanto e infine cospargendomi il capo di cenere e ammettendo che bastonava tanti ampli dal costo medio: ad esempio avevo un ibrido Vincent SV236 che suonava benino ma era veramente pietoso a confronto del trends ...e questo catorcio costava € 1.500,00 ...mica bruscoline
Hehe Hehe

Ok, grazie per la tua conferma sullo Schythe. Ci avevo fatto un pensierino, visto che costa poco, ma in effetti non avrebbe senso prenderlo. Tengo a puntualizzare che non ho mai pensato che fosse superiore al TA, ma quantomeno che ci si avvicinasse, al di là della qualità costruttiva, sicuramente non pari.
Sul Trends non posso che condividere tutto quello che dici ed in particolare, portando fino in fondo il tuo ragionamento, temo che molti forumer abbiano un impianto non altezza del piccoletto, specialmente i diffusori.
Con buona pace della indiana line e similia, di dac economici, ecc., quando leggo di persone che affermano che ad es. un Nad, un Rotel, un valvolare (non necessariamente cinese) "economico", elettroniche vintage o anche altri ampli in classe T con chip meno performanti, sarebbero pari al Trends o persino superiori (non parliamo dei finali pro. Quando leggo del Dune mi si accappona la pelle), penso che non abbiano mai potuto ascoltare cioò che un TA2024 può realmente dare. Anche lo strombazzato tk 2050 nel mio impianto si è rivelato nettamente inferiore (ho già avuto modo di dire più volte che non ho ascoltato il Virtue, ma il Winsome Mouse, ma non credo ci sia differenza) e sono piuttosto scettico anche sul ta3020 (certo la dimanica sarà ben altra). Il Trends merita d'essere circondato da elettroniche, e specialmente di diffusori, di elevata qualità, che purtroppo non costano poco.
Qualche anno fa postai un tread dove raccontai le mie impressioni sul TA collegato ad una coppia di Avantgarde duo. Il gioiellino suonava praticamente tale e quale a 2 finali Cairn in classe A, dal costo di €. 3000,00 complessivi (nuovi).
La cosa divertente è che il proprietario di quell'impianto da circa 2k, persona di ampie vedute, forse anche stimolato (e magari shockato) dall'esperienza, ha sostituito i Cairn con una coppia di Manley (qui il confronto col TA si fa duro), ma non è tutto.
D'estate lui i Manley li tiene spenti. Beh, ragazzi sapete cosa usa in quei mesi? Un topping 2024 che, bontà sua, suona benissimo con le sue arcifamose e ultracostose casse.
Fabio

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  Skywalker il Mer 1 Dic 2010 - 7:40

Sul 3020 non c'e storia. É di molto superiore al ta in tutti i parametri

Skywalker
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 17.05.09
Numero di messaggi : 851
Località : AL
Impianto :



Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  MaurArte il Mer 1 Dic 2010 - 8:02

Mi associo. Il TA3020 con un buon pre a valvole ha un rapporto Q/P difficilmente superabile.
Lo Schythe ha problemi di pilotaggio con carichi inferiori ai 6Ohm e a mio avviso va peggio del Trends in tutti i parametri
Il MENG YUE EL84 non è l'eccellenza ma per quello che costa è un buon piccolo valvolare

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7226
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  RAMONE67 il Mer 1 Dic 2010 - 8:44

@Skywalker ha scritto:Sul 3020 non c'e storia. É di molto superiore al ta in tutti i parametri
Sarebbe interessante Sentire Stentor a riguardo, ammesso che sia riuscito ad ascoltarlo.
Fabio

RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1266
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Valvolare, questo sconosciuto

Messaggio  meraviglia il Mer 1 Dic 2010 - 11:10

Va bene, in questi mesi ho spesso sentito parlar male dello Scythe, tanto che mi viene l'idea che non tutte le ciambelle riescano col buco: forse non è così difficile trovare modelli non proprio perfettamente funzionanti. Come mi pare indubbio che 'sto coso da 50€ debba essere interfacciato con attenzione.

La mia esperienza, per quello che vale, è positiva:
L''SDA 1100 pilota delle Opera Grand Mezza (sensibilità: 89 dB, impedenza: 4 ohm, minimo 3,2 ohm!) senza problemi.
Il suono del 1100 migliora moltissimo col rodaggio. Solo dopo circa 60 ore di ascolto ho capito come suona.
Avevo già postato qui alcune misure col fonometro.
Tutte le modifiche sui cavi di segnale, potenza e di alimentazione dell'impianto hanno dato esiti facilmente riscontrabili, con modifiche nel suono piuttosto sensibili.

Avevo acquistato questo ampli a cuor leggero, visto il costo, la scorsa primavera, intenzionato a tenerlo non più di qualche mese. A tutt'oggi non ho alcuna intenzione di sostituirlo.
Naturalmente non esprimo pareri sul confronto col Trends, che non ho sentito suonare nel mio impianto.
Il tutto, ovviamente, vale solo per me, e a casa mia Razz

meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1387

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum