T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 14:56 Da fabio.n

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Oggi alle 13:55 Da Phanther68

» Dac
Oggi alle 13:45 Da giucam61

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 12:53 Da MaurArte

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 12:48 Da giucam61

» CAIMAN SEG
Oggi alle 12:48 Da gubos

» Domani è Black Friday.....
Oggi alle 12:17 Da uncletoma

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Oggi alle 12:02 Da giucam61

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Oggi alle 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Oggi alle 10:52 Da nelson1

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

Statistiche
Abbiamo 11151 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alberto56

I nostri membri hanno inviato un totale di 799880 messaggi in 51864 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
nerone
 
fritznet
 
Masterix
 
fabio.n
 
kalium
 
Kha-Jinn
 
timido
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9280)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea: 5 Registrati, 1 Nascosto e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dieggs, fabio.n, gubos, nerone, timido

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Ho acquistato il Lampizator dac

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  RAMONE67 il Mer 18 Ago 2010 - 13:45

Nonostante più forumers abbiano cercato di dissuadermi, ipotizzando una deriva speculativa di mr. Lampizator, ho deciso di rischiare, allettato dalla prospettiva di migliorare il mio set up digitale con un davvero dac hi-end, confidando che almeno la metà di quanto decantato da Lukasz Fikus sul suo gioiello corrispondesse al vero.
I tempi non sono stati brevissimi: a fronte d'una lista di attesa dichiarata di soli 10 g., Fikus ha iniziato la costruzione del dac dopo una ventina circa. Tra il rodaggio e i tempi di spedizione ho ricevuto l'apparecchio dopo circa 45 g. dall'ordine, quando mi trovavo già in vacanza. Ci sono anche stati dei cambiamenti in corso d'opera: inizialmente il progetto prevedeva la possibilità d'un ingresso usb, che avevo espressamente richiesto, ma che poi è stato eliminato. Pensavo poi che Fikus avrebbe adoperato per lo stadio di uscita le 6N6P, che ha sempre utilizzato e consigliato per le sue modifiche; invece ha optato per una coppia di ECC82 o, più precisamente, per le equivalenti E181CC (in alternativa le 5814a, comprese nella spedizione).
Di ritnrno dalle ferie mi trovo davanti il protototipo n. 16, dotato di un case abbastanza spartano, ma, a mio parere, decisamente elegante. Ho optato, anche per motivi economici, per uscite soltanto sbilanciate e per un solo ingresso coassiale; l'alimentazione è rettificata a valvole (una). A detta di Fikus tutto, o quasi, sarebbe surdimensionato: i condensatori, l'alimentazione ecc.; sbirciando all'interno, mi sembra che sia effettivamente così. Inoltre, non vedo opamp, come promesso.

Inizio il confronto con l'altro mio tube dac il Cal Sigma, che considero ottimo e che mi ha sempre dato molte soddisfazioni. Qui iniziano le difficoltà: il livello d'uscita del L-dac è molto più alto del Cal e la commutazione dal pre in tempo reale mi costringe a smanettare in continuazione sull'attenuatore e, si sa, l'orecchio si abitua subito alle differenze, che a volta mi sembravano esserci a favore del nuovo acquisto e a volte no.
Decido allora di cambiare sistema: fuori il pre ed il Nuforce Icon Amp e dentro i miei 2 Trends, settati come integrati a volume pareggiato, ciascuno collegato ad un canale; metto su un cd registrato in mono.
Finalmente il confronto diviene attendibile. Assisitito dalla mia compagna, che ha un orecchio fino (complice anche l'età giovane), giungiamo alle stesse conclusioni: in primo luogo, benchè si tratti d'un valvolare, il L-dac è meno ufonico rispetto al Cal: meno colorazioni. C'è indubbiamente una risoluzione, superiore: il suono è più netto, pieno e deciso; i contorni degli strumenti sono più definiti rispetto al Cal che appare più "fumoso" e più "aperto", probabilmente a causa d'un leggere sbilanciamento verso le frequenze medio-alte.
Per non farla tanto lunga, mi ritengo soddisfatto dall'acquisto e terrò la creazione di mr. Lampizator, rinunciando alla possibilità di restituirlo.

Badate bene, quelle che ho avvertito non sono differenze eclatanti, tali da stravolgere l'assetto d'un impianto, ma non parlo neppure di sfumature, soltanto di miglioramenti chiaramente percepibili in un set-up idoneo a rivelarli. Sorge spontanea la domanda: valeva la pena di spendere €. 1500,00 + ss. per un risultato del genere? Secondo il mio punto di vista sì, perchè non credo che nè nell'usato, nè, a maggior ragione, nel nuovo, a mio parere avrei trovato ad un costo inferiore un convertitore superiore al mio Cal (peraltro pure ottimizzato con alcune modifiche). Altro discorso è scoprire se corrisponde al vero quanto affermato da Fikus e cioè che la sua creatura sarebbe tranquillamente in grado di rivaleggiare con dac quali dcs, audiono note 5, zanden, mark levinson ecc.
Su questo ho qualche dubbio, ma forse mi sbaglio, perchè tendo a credere che le differenze tra dac delle diverse fasce di prezzo non siano affatto clamorose come molti vogliono farci credere e che sia un follia spedere migliaia di €. per un converitore.
Al più presto vi posterò delle foto, le quali, purtroppo, non vi (ci) diranno mai quali chip (dac e receiver) Fikus utilizza, visto che ha provveduto accutamente a mascherare i dati, trattandosi, a suo dire, d'un vero e proprio segreto industriale di sua invenzione. (anche se alcuni sospettano che potrebbe trattarsi di un AK.
Per altre opinioni e informazioni: http://www.hifi4sale.net/equipment-discussions-f6/lampizator-dac-by-lukasz-fikus-t8876.htm ).
A presto.
Fabio
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  Barone Rosso il Mer 18 Ago 2010 - 13:56

Nessuna critica verso la deriva commerciale di Fikus, che in fin dei conti mi è sempre stato simpatico. E non possiamo neppure vivere facendo solo i benefattori.

Bella presentazione, inoltre per un dac personalizzato e ben-suonante non mi sembra che si tratti di un prezzo eccessivo (vedi sito di lapizator). Considerando che si tratta pure di un made in germany vero (almeno al 50%)

Pero dovrebbe evitare di nascondere la sigle dei chip, non è certo una cosa elegante e alla fine qualcuno scopre sempre cosa c'è dentro.

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  RAMONE67 il Mer 18 Ago 2010 - 14:03

@Barone Rosso ha scritto:...
Pero dovrebbe evitare di nascondere la sigle dei chip, non è certo una cosa elegante e alla fine qualcuno scopre sempre cosa c'è dentro.

I dati del receiver sono offuscati quel tanto che basta. Il dac è invece totalmente ricoperto da una pasta bianca. Comunque le foto qualcosa di più a riguardo.
Fabio
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  MaurArte il Mer 18 Ago 2010 - 14:09

con 1500 Euro poteva uscire anche un Sabre 32 bit super configurato.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7308
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  RAMONE67 il Mer 18 Ago 2010 - 14:16

@MaurArte ha scritto:con 1500 Euro poteva uscire anche un Sabre 32 bit super configurato.
Sono perfettamente d'accordo, tant'è che inizialmente io avevo chiesto a Fikus proprio di costruirmi un dac con l'ESS Sabre, visto che sul suo sito è specificato che sarebbe possibile scegliere il dac.
La sua risposta (che ho postato sul forum qualche tempo fa) è stata che il chip da lui "scoperto" è sicuramente superiore al Sabre e che, proprio per questa ragione, ormai non ordina più chip dalla ESS.
Fabio
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  albamaiuscola il Mer 18 Ago 2010 - 14:20

@MaurArte ha scritto:con 1500 Euro poteva uscire anche un Sabre 32 bit super configurato.

Stavo per scriverlo io.
Oppure un Teac VRDS 25 modificato...
Non metto in dubbio la validità del progetto comunque, e il prezzo mi pare pure onesto.

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  MaurArte il Mer 18 Ago 2010 - 14:20

@RAMONE67 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:con 1500 Euro poteva uscire anche un Sabre 32 bit super configurato.
Sono perfettamente d'accordo, tant'è che inizialmente io avevo chiesto a Fikus proprio di costruirmi un dac con l'ESS Sabre, visto che sul suo sito è specificato che sarebbe possibile scegliere il dac.
La sua risposta (che ho postato sul forum qualche tempo fa) è stata che il chip da lui "scoperto" è sicuramente superiore al Sabre e che, proprio per questa ragione, ormai non ordina più chip dalla ESS.
Fabio

Forse non ordina i Sabre perchè costano troppo...
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7308
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  RAMONE67 il Mer 18 Ago 2010 - 14:27

@MaurArte ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
@MaurArte ha scritto:con 1500 Euro poteva uscire anche un Sabre 32 bit super configurato.
Sono perfettamente d'accordo, tant'è che inizialmente io avevo chiesto a Fikus proprio di costruirmi un dac con l'ESS Sabre, visto che sul suo sito è specificato che sarebbe possibile scegliere il dac.
La sua risposta (che ho postato sul forum qualche tempo fa) è stata che il chip da lui "scoperto" è sicuramente superiore al Sabre e che, proprio per questa ragione, ormai non ordina più chip dalla ESS.
Fabio

Forse non ordina i Sabre perchè costano troppo...
Non so che dirti. Queste sono le sue affermazioni a riguardo: No, currently my DAC is better than ESS. My dac is OS, no problem here. I stopped ordering ESS and I would like not to return to it. My DAC is sounding more live, more musical, more charming too. You must trust me on that. [/i].
Comunque in termini assoluti non credo di aver preso una fregatura.
Fabio
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  MaurArte il Mer 18 Ago 2010 - 14:29

Per mia indole diffido sempre da chi cancella le sigle dei componenti, li giudico dei venditori di fumo (vedi anche qualche guretto italiano...)
Questo non vuole dire che tu abbia preso una fregatura ma solo che il prezzo a mio avviso non è giustificato
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7308
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  piero7 il Mer 18 Ago 2010 - 15:16

@MaurArte ha scritto:Per mia indole diffido sempre da chi cancella le sigle dei componenti, li giudico dei venditori di fumo (vedi anche qualche guretto italiano...)
Questo non vuole dire che tu abbia preso una fregatura ma solo che il prezzo a mio avviso non è giustificato

quoto!
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  merkutio il Mer 18 Ago 2010 - 15:30

secondo me 1500€ per un dac non sono mai giustificabili
rispetto ad un dac da 150€ dubito che si possa sentire 10 volte meglio

se si vuole cambiare il suono bisogna investire sui diffusori in quanto sono l'elemento più caratterizzante di una catena hi-fi
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  kingbowser il Mer 18 Ago 2010 - 15:48

A me fikus non è mai piaciuto. Innanzitutto si ostina ad usare valvole dove invece non vanno bene (a un dac che esce in corrente non piace la loro impedenza. Ci vogliono transistor ben scelti invece).
Poi quelli che oscurano le sigle mi hanno sempre dato fastidio.
Poi se guardate come è costruito il lampizator DAC al suo interno, c'è da strapparsi i capelli. Tutti quelli che hanno lavorato con un dac OS sanno che, viste le frequenze in gioco, bisogna stare attenti al layout dello stampato, con un occhio di riguardo a induttanze e capacità parassite, che ad alte frequenze diventano problematiche. Lui semplicemente se ne frega, e monta tutto su basette universali, adattatori da SMD a THP. E ha il coraggio di vantarsi di ciò.

Ora, non dico che non abbia esperienza, ma piuttosto che è sopravvalutato da chi legge il suo sito. Per farvi capire, si è stupito quando ha scoperto di poter utilizzare un FET al posto del solito triodo... (FETishizator). I suoi I/V sono di quanto più basico ci sia, se volete dei buoni iv andate su diyhifi.org a leggere di jocko homo. Lui ne sa un sacco di più.

Detto ciò, al momento è il sabre il chip migliore sul mercato, e neanche di poco. 1500 + ss sono troppi per il lampizator dac. Suspect
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  Ivan il Mer 18 Ago 2010 - 15:51

@merkutio ha scritto:secondo me 1500€ per un dac non sono mai giustificabili
rispetto ad un dac da 150€ dubito che si possa sentire 10 volte meglio

se si vuole cambiare il suono bisogna investire sui diffusori in quanto sono l'elemento più caratterizzante di una catena hi-fi
A mio avviso non funziona proprio così, di un prodotto che costa n-volte è sbagliato attendersi un miglioramento di n-volte della resa sonora, anzi da un certo livello in poi i cambiamenti sono minini mentre le variazioni di prezzo no. Ho sentito di audiofili cambiare un componente solo per un dettaglio e quel dettaglio non è equiparabile alla sospesa sostenuta.

Infine un commento anche sui diffusori, è vero sono molto caratterizzanti ma anche la sorgente lo è.
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum

Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4797
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  daniele il Mer 18 Ago 2010 - 15:54

@merkutio ha scritto:
se si vuole cambiare il suono bisogna investire sui diffusori in quanto sono l'elemento più caratterizzante di una catena hi-fi

per impianti economici/medi fino a 3-4000 euro circa..

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1722
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  albamaiuscola il Mer 18 Ago 2010 - 16:00

@merkutio ha scritto:secondo me 1500€ per un dac non sono mai giustificabili
rispetto ad un dac da 150€ dubito che si possa sentire 10 volte meglio


Che palle, ancora co ste cose? Sad

albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  Barone Rosso il Mer 18 Ago 2010 - 16:01

@kingbowser ha scritto:

Ora, non dico che non abbia esperienza, ma piuttosto che è sopravvalutato da chi legge il suo sito. Per farvi capire, si è stupito quando ha scoperto di poter utilizzare un FET al posto del solito triodo... (FETishizator). I suoi I/V sono di quanto più basico ci sia, se volete dei buoni iv andate su diyhifi.org a leggere di jocko homo. Lui ne sa un sacco di più.

Detto ciò, al momento è il sabre il chip migliore sul mercato, e neanche di poco. 1500 + ss sono troppi per il lampizator dac. Suspect

Nel mondo audio di guru ce ne sono anche di peggio.

Per quanto riguarda il FETishizator avevo tentato di farlo ma qualcosa non andava, inoltre erano presenti dei problemi di polarizzazioni nella versione originale. Poi ho abbandonato il progetto.

Ma devo dire che i suoi articoli tecnici li ho letti poco.
Per il resto come personaggio mi sembra simpatico. Ma coi chip nascosti sotto strati di resina e un attivita commerciale rischia anche lui di diventare uno dei tanti guru ....



avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  merkutio il Mer 18 Ago 2010 - 16:04

@Ivan ha scritto:
@merkutio ha scritto:secondo me 1500€ per un dac non sono mai giustificabili
rispetto ad un dac da 150€ dubito che si possa sentire 10 volte meglio

se si vuole cambiare il suono bisogna investire sui diffusori in quanto sono l'elemento più caratterizzante di una catena hi-fi
A mio avviso non funziona proprio così, di un prodotto che costa n-volte è sbagliato attendersi un miglioramento di n-volte della resa sonora, anzi da un certo livello in poi i cambiamenti sono minini mentre le variazioni di prezzo no. Ho sentito di audiofili cambiare un componente solo per un dettaglio e quel dettaglio non è equiparabile alla sospesa sostenuta.

Infine un commento anche sui diffusori, è vero sono molto caratterizzanti ma anche la sorgente lo è.

si si sono d'accordo ivan
infatti il mio era un discorso estremizzato
la catena audio deve essere ben bilanciata in ogni sua parte
dicevo semplicemente che per la mia esperienza i diffusori riescono a cambiare le caratteristiche di un impianto in maniera netta, anche tra diffusori eccellenti esistono differenze abissali, ogni diffusore ha la sua personalità.
tra un dac ottimo ed uno eccellente la differenza è trascurabile
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  merkutio il Mer 18 Ago 2010 - 16:07

@albamaiuscola ha scritto:
@merkutio ha scritto:secondo me 1500€ per un dac non sono mai giustificabili
rispetto ad un dac da 150€ dubito che si possa sentire 10 volte meglio


Che palle, ancora co ste cose? Sad

su su che c'è di peggio al mondo Smile
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  daniele il Mer 18 Ago 2010 - 18:20

Volete che parliamo di cavi?? Hehe Hehe Laughing Laughing

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1722
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  merkutio il Mer 18 Ago 2010 - 19:25

@daniele ha scritto:Volete che parliamo di cavi?? Hehe Hehe Laughing Laughing


ahhaha no no daniele
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  RAMONE67 il Gio 19 Ago 2010 - 21:17

Come promesso posto le immagini del Lampizator dac (ma non c'è un modo un pò più pratico, tipo copia e incolla o simili?). Attendo i giudizi degli esperti sulla progettazione e sulla costruzione. Quanto ai componenti, già mi aspetto le critiche di chi dirà che il loro valore non giustifica il prezzo richiesto (ma vorrei sapere quale elettronica viene venduta ad un prezzo di poco superiore al costo dei materiali).
Fabio



[img][/img]
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  giovyy il Gio 19 Ago 2010 - 21:32

Shocked contento te..
avatar
giovyy
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.01.10
Numero di messaggi : 1073
Località : Napoli
Impianto : Casse JBL + Proton
GC con LM3875

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  merkutio il Gio 19 Ago 2010 - 21:47

Shocked
avatar
merkutio
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.05.09
Numero di messaggi : 1673
Località : Bologna
Impianto : Low cost

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  Barone Rosso il Gio 19 Ago 2010 - 22:01

Le valvola cablate a mano sono abbastanza diffuse quindi passino ....
Ma per 1500 euro una PCB su cui mettere il dac poteva farsela fare. In cina costano pure poco.
E visto il tipo di mille-fori che ha usato forse la pcb gli costava pure di meno.


E non vedo viti per i condensatori blu.

Poi quella resina bianca è davvero brutta.

I due condensatori verdi sono incollati, si vede pure la macchia di colla sotto ad uno dei due.


avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  MaurArte il Gio 19 Ago 2010 - 22:34

Montaggio dilettantesco e piuttosto approssimativo.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7308
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ho acquistato il Lampizator dac

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum