T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.

Unisciti al forum, è facile e veloce

T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

+6
lello64
Marco Ravich
SGH
giucam61
dinamanu
argon
10 partecipanti

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Successivo

Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da argon Mar 2 Mag 2023 - 17:07

ciao raga allora sono arrivato in possesso di un paio di vinili di musica "elettronica" da mio "cugino" xd musica che non c'e' su internet (si tratta di musica da rave) e vorrei ripparli o perlomeno anche ascoltarli (su discogs effettivamente ci stanno ma a 60euro l'uno ma online se non su youtube non c'e' traccia di ripping decenti dei cosidetti.... per poi rivenderli sinceramente)
con un budget di circa 400euro si riuscirebbe a comprare un vinile + cosa mi serve per rippare a 24bit decentemente questi vinili? sono intonsi quindi vorrei fare un rip decente

avevo pensato al caro vecchio LP120 USB della AT, ma posso uscirmene con qualcosa di meglio sullo stesso budget? l'ho trovato a 339euro su amazon.....

voi che mi consigliate?

in pratica
mi serve

-vinile da scegliere
-preamp-phono (? mi serve?)
-dac per collegarlo al pc ed eseguire il ripping
-consiglio software per ripping dei cosidetti (mi hanno consigliato iZotope RX ma registra anche?)

grazie a chi rispondera'
argon
argon
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 54
Provincia : ee
Impianto : Cambridge CXA60
Dali Zensor 5
Beyerdinamics DT990 Premium 600Ω

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da dinamanu Mer 3 Mag 2023 - 11:25

argon ha scritto:ciao raga allora sono arrivato in possesso di un paio di vinili di musica "elettronica" da mio "cugino" xd musica che non c'e' su internet (si tratta di musica da rave) e vorrei ripparli o perlomeno anche ascoltarli (su discogs effettivamente ci stanno ma a 60euro l'uno ma online se non su youtube non c'e' traccia di ripping decenti dei cosidetti.... per poi rivenderli sinceramente)
con un budget di circa 400euro si riuscirebbe a comprare un vinile + cosa mi serve per rippare a 24bit decentemente questi vinili? sono intonsi quindi vorrei fare un rip decente

avevo pensato al caro vecchio LP120 USB della AT, ma posso uscirmene con qualcosa di meglio sullo stesso budget? l'ho trovato a 339euro su amazon.....

voi che mi consigliate?

in pratica
mi serve

-vinile da scegliere
-preamp-phono (? mi serve?)
-dac per collegarlo al pc ed eseguire il ripping
-consiglio software per ripping dei cosidetti (mi hanno consigliato iZotope RX ma registra anche?)
Grazie a chi rispondera'
Se vuoi svincolarti dal gira il Rega FONO MINI  quel cosino da 130€ , la prima serie che magari trovi usato , faceva soprendentemete un buon lavoro
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da giucam61 Mer 3 Mag 2023 - 12:37

argon ha scritto:ciao raga allora sono arrivato in possesso di un paio di vinili di musica "elettronica" da mio "cugino" xd musica che non c'e' su internet (si tratta di musica da rave) e vorrei ripparli o perlomeno anche ascoltarli (su discogs effettivamente ci stanno ma a 60euro l'uno ma online se non su youtube non c'e' traccia di ripping decenti dei cosidetti.... per poi rivenderli sinceramente)
Non è legale rippare (o copiare) un disco e non possederne l'originale, trattasi di pirateria..
..poi uno può fare quello che vuole, non saresti certo l'unico.

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11616
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da argon Mer 3 Mag 2023 - 15:35

Ragazzi ho cambiato idea spendo tutto per il giradischi e il resto lo prendo +avanti, alzo un pelino il budget avrei trovato un thorens td160 sotto i 400euro com'e' comparato a cosa avrei trovato come giradischi sul nuovo?
pero' sono ancora dubbioso sulla scheda phono consigliatami @dinamanu quella Rega FONO MINI riesce a campionare a 24bit ?
argon
argon
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 04.09.13
Numero di messaggi : 54
Provincia : ee
Impianto : Cambridge CXA60
Dali Zensor 5
Beyerdinamics DT990 Premium 600Ω

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da SGH Mer 3 Mag 2023 - 16:52

Com'è rispetto all'AT?
Più vecchio, molto più vecchio.

Faccio l'avvocato del diavolo... vai a comprare un ottimo apparecchio ma con tanti anni sulle spalle. Sei sicuro delle condizioni?
In più l'AT ha già una discreta testina. Che testina monta il Thorens che andresti a comprare? Probabilmente sarà "nuova" o "con pochissime ore di ascolto". Ma, stranamente, tutte le puntine dei giradischi usati per i venditori sono "nuove". Insomma, rischi di doverci spendere altri soldi.
Ultimo punto: come sai devi comprare uno stadio phono a parte. Anche qui coll'AT l'avresti avuto integrato. Forse non ottimale, ma probabilmente adeguato all'uso.

Detto questo, io ho un Td160.  impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> 1f602
Se è in buone condizioni funzionali, intorno ai 350€ secondo me sul nuovo non trovi niente di paragonabile. Ovviamente, parliamo di tipologie, direi filosofie, di giradischi completamente diverse. Da un lato un trazione diretta nuovo che attacchi e parte come un orologio, dall'altro uno a cinghia con piatto e contropiatto che devono "prendere velocità". Un po' strano per musica da rave...
Insomma, parliamo comunque di buoni prodotti. Diventa soprattutto una questione di gusti.

SGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 15.01.13
Numero di messaggi : 721
Località : .
Impianto : in costruzione

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Marco Ravich Mer 3 Mag 2023 - 19:01

Hai visto se ci sono su rutracker ?
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6011
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Mer 3 Mag 2023 - 21:15

e il problema sarebbe vk... senza vergogna... andiamo avanti così
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Marco Ravich Gio 4 Mag 2023 - 7:46

lello64 ha scritto:e il problema sarebbe vk... senza vergogna... andiamo avanti così
Sono anche musicista/produttore e sono assolutamente favorevole alla diffusione libera dell'arte - cioé della cultura - a patto che favorisca gli autori.

Letture (in tema) consigliate:
https://aliprandi.org/books/
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6011
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Gio 4 Mag 2023 - 14:41

beh se sei musicista produttore allora cambia tutto
diciamo che puoi piegare le leggi a tuo piacimento
ma anche per il software valgono gli stessi principi eh... izotope rx che ti vanti di conoscere bene... non avrai fatto la cazzata di comprarlo eh? anche quello si scarica regolarmente... oppure che so... lo zio ti regala un disco e non hai il giradischi... si scarica regolarmente il file dai siti russi... avanti tutta...
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Marco Ravich Ven 5 Mag 2023 - 8:19

lello64 ha scritto:beh se sei musicista produttore allora cambia tutto
diciamo che puoi piegare le leggi a tuo piacimento
ma anche per il software valgono gli stessi principi eh... izotope rx che ti vanti di conoscere bene... non avrai fatto la cazzata di comprarlo eh? anche quello si scarica regolarmente... oppure che so... lo zio ti regala un disco e non hai il giradischi... si scarica regolarmente il file dai siti russi... avanti tutta...
Assolutamente: uso quasi tutti softwares free/open (anche sullo smartphone) e quello con cui LAVORO lo compro.
Per inciso con RX - ma non solo quello - ci gioco (peraltro raramente).

Per quanto riguarda le opere artistiche invece, applico orgogliosamente il principio del "sampling" (ben descritto nel famoso saggio di Lessig): prima scarico e fruisco poi, se davvero merita, sono ben contento di finanziare - possibilmente senza intermediari - l'autore.
[frequento cinema e concerti A PAGAMENTO con una certa frequenza: nell'ultima settimana, uno per tipo]

Ciccio, è inutile che insisti, con me non attacca.
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6011
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da giucam61 Ven 5 Mag 2023 - 10:18

Da ragazzini eravamo tutti pirati, uno comprava il disco e tutti gli altri si facevano la cassettina, d'altronde i soldi per i dischi erano pochini.
Ma secondo voi i deck a cassette a cosa servivano?

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11616
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Marco Ravich Ven 5 Mag 2023 - 11:07

giucam61 ha scritto:Da ragazzini eravamo tutti pirati
...considera pure che vado a fare le riprese/livestreaming di alcuni concerti - con migliaia di €uro di attrezzature (pagate di tasca mia) - senza ricevere nemmeno i rimborsi spese !

Direi quindi che, nei confronti dell'arte in generale (e della musica in particolare) sono abbondantemente in credito...
Marco Ravich
Marco Ravich
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 6011
Località : Macerata
Provincia : MC
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Impianto : i5 12500 > Topping E50 (TRS) > Behringer A500 > DCSk 4mm² > ESB 7/09

http://www.forart.it/

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Ven 5 Mag 2023 - 12:28

giucam61 ha scritto:Da ragazzini eravamo tutti pirati, uno comprava il disco e tutti gli altri si facevano la cassettina, d'altronde i soldi per i dischi erano pochini.
Ma secondo voi i deck a cassette a cosa servivano?

il problema sono i numeri
al tempo c'era uno che almeno aveva comprato un disco
e faceva quante... tre copie? quattro? ma anche fossero dieci
qui parliamo di un sito russo segnalato dal ribordatore seriale in bilanciato dal quale scaricano in milioni
ma lui non si preoccupa
e pensa anche di stare dalla parte della legge
ma tanto sono rimasti casi isolati... la maggior parte di noi paga lo streaming
chi in pieno
e chi condividendo fino a che glielo permetteranno
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da giucam61 Ven 5 Mag 2023 - 13:12

Chi è senza peccato scagli la prima pietra diceva uno un po' di tempo fa..

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11616
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Ven 5 Mag 2023 - 13:23

Si ma spostati perché ti arriva una sassaiola da paura... Perché secondo me siamo in tanti ad avere dei principi qui dentro... Stai ancora con il "così fan tutti" di craxiana memoria...
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Ven 5 Mag 2023 - 13:35

Marco Ravich ha scritto:
giucam61 ha scritto:Da ragazzini eravamo tutti pirati
...considera pure che vado a fare le riprese/livestreaming di alcuni concerti - con migliaia di €uro di attrezzature (pagate di tasca mia) - senza ricevere nemmeno i rimborsi spese !

Direi quindi che, nei confronti dell'arte in generale (e della musica in particolare) sono abbondantemente in credito...

Con tutto il rispetto e la simpatia... Definire arte quello che ci hai proposto qui è un esercizio di eufemismo che va ai limiti dello strenuo
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da fritznet Ven 5 Mag 2023 - 15:19

Izotope RX è un dannatamente buono pezzo di software, per averlo ( pagato e registrato, la versione dei poveri) sono persino tornato a usare Windows. Prodotto davvero ottimo, flessibile e utilizzabile anche in maniera creativa, anche Ozone e Neutron sono eccellenti. Non entro nel merito del resto della discussione, ma io sono eticamente poco flessibile ( sw o free open source, oppure pago quello che c'è da pagare, se costa troppo per me, che ci gioco, lo lascio dov'è. Dischi CD e files rigorosamente acquistati, rip fatti in casa da dischi miei etc). In generale per ottenere un buon risultato mi sembra saggio partire da un insieme giradischi-braccio-testina-pre phono di qualità. La qualità generale sarà condizionata dall'elemento più scarso. Parlando di software, anche Acon Digital fa ottimi prodotti nello specifico per recuperare audio da analogico
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10085
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Ven 5 Mag 2023 - 17:48

fritznet ha scritto:Izotope RX è un dannatamente buono pezzo di software, per averlo ( pagato e registrato, la versione dei poveri) sono persino tornato a usare Windows. Prodotto davvero ottimo, flessibile e utilizzabile anche in maniera creativa, anche Ozone e Neutron sono eccellenti. Non entro nel merito del resto della discussione, ma io sono eticamente poco flessibile ( sw o free open source, oppure pago quello che c'è da pagare, se costa troppo per me, che ci gioco, lo lascio dov'è. Dischi CD e files rigorosamente acquistati, rip fatti in casa da dischi miei etc). In generale per ottenere un buon risultato mi sembra saggio partire da un insieme giradischi-braccio-testina-pre phono di qualità. La qualità generale sarà condizionata dall'elemento più scarso. Parlando di software, anche Acon Digital fa ottimi prodotti nello specifico per recuperare audio da analogico

eccoci qui che arrivano le sassate all'amico che non scaglie le pietre
parlando d'altro hai capito perché linux è un limite?
e comunque dai... windows non è più demenziale... ammettiamolo
tornando a bomba in topic invece... quello che mi chiama ciccio mi giudicò perchè usavo il social russo in tempi non sospetti... anni prima che quello impazzisse
e dissi che su quel social c'erano tanti video interessanti
parliamo di una cosa simile a facebook o youtube
e poi consiglia il sito torrent russo per scaricare la musica
se un parente gli da un vinile e non ha il giradischi dice che la legge gli consente di scaricare un file rippato dal vinile
e siccome con rx lui ci gioca... non paga affitto

lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da fritznet Sab 6 Mag 2023 - 8:03

Vabbeh fra l'altro RX Advanced fino a 3 giorni fa costava sui 300€ ( anziché 1200) . Se ci lavorassi, avendo provato la versione trial, non ci penserei neanche una frazione di secondo. Per digitalizzare vecchie cassette la versione elements è perfino troppo. Certo l'advanced ti permette di smontare un mix già fatto, ti corregge l'azimuth del registratore se è sballato...cose pazzesche. La selezione fine frequenza/tempo sullo spettro c'è anche nella versione base. Win 10 non è male no, certo se RX girasse su Linux sarei più contento perché ci sto ( contentissimo)da una ventina d'anni. Poi c'è Ardour che è davvero un gran bel software, e molti plugin sono davvero ben fatti e bensuonanti
fritznet
fritznet
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 10085
Località : Grønlænd
Provincia : querceto
Occupazione/Hobby : morto che pialla
Impianto : lol-fi


Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da dinamanu Sab 6 Mag 2023 - 9:33

fritznet ha scritto:Vabbeh fra l'altro RX Advanced fino a 3 giorni fa costava sui 300€ ( anziché 1200) . Se ci lavorassi, avendo provato la versione trial, non ci penserei neanche una frazione di secondo. Per digitalizzare vecchie cassette la versione elements è perfino troppo. Certo l'advanced ti permette di smontare un mix già fatto, ti corregge l'azimuth del registratore se è sballato...cose pazzesche. La selezione fine frequenza/tempo sullo spettro c'è anche nella versione base. Win 10 non è male no, certo se RX girasse su Linux sarei più contento perché ci sto ( contentissimo)da una ventina d'anni. Poi c'è Ardour che è davvero un gran bel software, e molti plugin sono davvero ben fatti e bensuonanti

provato con https://www.winehq.org/ ?

comunque con il   multi boot si risolve , ho 4 sistemi operativi installati
dinamanu
dinamanu
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 04.12.15
Numero di messaggi : 6340
Provincia : NoFlacx
Impianto : ClasseA
The excess risk of serious adverse events found in our study points to the need for formal harm-benefit analyses, particularly those that are stratified according to risk of serious outcomes.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9428332/

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Gumbo Sab 6 Mag 2023 - 10:25

Il discorso è ampio e pretendere di affrontarlo come si faceva 40 anni fa dimostra quanto meno di essere rimasti indietro.
Anni fa la produzione del supporto (disco, libro, CD di videogioco ecc) rappresentava l'unica fonte di incasso per l'autore. In realtà non è proprio così perché comunque l'autore incassava royalties derivanti dai diritti d'autore (SIAE, adattamenti cinematografici, colonne sonore, pubblicità ecc.), e già queste rappresentavano, direi quasi sempre, un introito maggiore della vendita di copie fisiche.

Poi è arrivata l'era del digitale, e ragionando alla vecchia maniera ci si e sbizzarriti a cercare di fermare l'acqua con le mani con sistemi di DRM tanto vari quanto inefficaci, la guerra a Napster ecc.

Dopo ancora è arrivata l'era dei social e sono successe due cose. La prima e che gli artisti hanno capito che il ritorno dall'essere presenti su piattaforme anche gratuite come YouTube e i vari social compensava ampiamente la perdita di copie fisiche stampate (anche perché comunque anche tramite social si guadagna con le visioni). Inoltre è cambiato il mezzo di fruizione del contenuto, la musica e diventata "liquida" e si ascolta con abbonamenti che hanno costo mensile pari a un CD di 30 anni fa, i libri si leggono su smartphone e e-reader venduti dagli stessi che vendono i contenuti. Come Barnes & Noble e Amazon che, per chi non lo sapesse, nacque come libreria online.
Già il fatto che un venditore di contenuti (in questo caso testuali) sia diventata tra le prime realtà commerciali mondiali lascia intendere come chi ha abbracciato il cambiamento invece di cercare di opporsi aveva visto lontano.

La situazione oggi è radicalmente diversa, da come era anni fa. Gli artisti iniziano autoproducendosi e sfruttando i social media (e i talent show) come trampolino di lancio. Che la gente visioni e scarichi gratis gli fa solo piacere. E anche se e quando diventano famosi il numero di copie vendute rappresenta una percentuale trascurabile dei loro introiti.
Senza contare che ci sono siti dove puoi ascoltare artisti famosi o ignoti in maniera del tutto gratuita e poi puoi acquistare l'album per prezzi che variano dai 2 ai 5 dollari (di cui una parte ovviamente se li tieni il service provider).
Per tutti questi motivi è del tutto anacronistico affrontare la questione con modo di ragionare e categorie vecchie di 40 anni e che denotano difficoltà a comprendere le reali dinamiche distributive dei contenuti mediali ai giorni nostri.

PS
Discorso a parte ma non molto dissimile meriterebbe il software.
Windows di fatto e diventato freeware, perché compri una licenza a 8 euro e se non lo attivi funziona perfettamente, compresi aggiornamenti e patch e chissenefrega se non puoi personalizzare il desktop.
Il 90% della rete (probabilmente anche questo forum) gira su Linux, il software open source ha di fatto surclassato quello a pagamento nell'utenza home, relegando il software su licenza a nicchie di mercato, e che il FOS sia il futuro lo si capisce quando uno ha un problema con un sistema operativo. Se hai un problema con Win e cerchi la soluzione in rete trovi se va bene una paginetta striminzita che nel 95% dei casi nemmeno risolve il tuo problema. Se hai un problema con Linux trovi una ventina di pagine e una ventina di forum dove c'è gente che ti aiuta a risolvere il problema.

PPS
Sia ben chiaro che questo non vuole essere in alcun modo giustificazione della pirateria, ancora meno quando come nel caso di chi ha aperto questo thread di sì dichiara candidamente che le copie sarebbero indirizzate alla vendita.
Mi chiedo anche vista anche la natura dei contenuti (musica da rave) se i diritti di autore siano stati rispettati da chi il contenuto lo ha prodotto alla fonte o se si stia piratando, qualcosa di già pirata o comunque privo di diritti di autore. Già solo questo dovrebbe far capire quanto possa essere intricata e complessa la questione.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da giucam61 Sab 6 Mag 2023 - 10:47

..musica e rave, per me, non dovrebbero stare nella stessa frase.. 🤭😁

giucam61
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 26.09.15
Numero di messaggi : 11616
Provincia : verona
Occupazione/Hobby : lettura,sport
Impianto : .Nad c658, Audionirvana e altre cosette...

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Sab 6 Mag 2023 - 12:36

quando parlo di coerenza e di mantenere una certa linea
mi domando e dico come si faccia
nell'ambito dello stesso thread
a esordire con

Non è legale rippare (o copiare) un disco e non possederne l'originale, trattasi di pirateria..

poi interviene uno che non gli è simpatico e diventa

Chi è senza peccato scagli la prima pietra diceva uno un po' di tempo fa..

allora uno si chiede
quale è la posizione di quest'uomo in merito alla faccenda?
mah...
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da lello64 Sab 6 Mag 2023 - 12:41

Gumbo ha scritto:
sì dichiara candidamente che le copie sarebbero indirizzate alla vendita.

ho letto quella frase diverse volte
ma non è chiara in effetti
mi sembra strano poi che uno pensi di monetizzare due dischi di numero
magari intendeva altro... lo spero almeno...
lello64
lello64
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 10.06.10
Numero di messaggi : 14405
Provincia : bologna
Impianto : x+y

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Gumbo Sab 6 Mag 2023 - 14:10

Mah, secondo me la frase è chiara e ha anche senso, e come dicevo potrebbe benissimo non essere in violazione di niente.
In primis trattandosi di musica da rave si tratta quasi sicuramente di roba registrata a qualche rave, tipo quelli che una volta si chiamavano bootleg e che non so se esistono ancora .
Se così fosse, 1) bisogna vedere se a un rave si fa il borderò SIAE (dubito fortemente vista la natura anarchica dell'evento), 2) bisogna vedere se i DJ hanno la faccia tosta di pretendere diritto di autore viste le premesse.
Dal momento che dubito sia così per entrambi i punti, l'amico potrebbe anche avere individuato una gallina dalle uova d'oro, anche perché non ce li vedo i frequentatori di rave che ascoltano il vinile seduti in poltrona. Solo un cervello bruciato dall'MDMA può aver partorito l'idea di mettere su vinile roba del genere...

Quindi si rippa e si rivende online o al massimo su CD al prossimo rave party...buona idea !

Tornando a un discorso più generale, secondo me il limite direi quasi di natura morale, sta proprio nell'uso che uno fa del contenuto.
Se mi scarico un album che posso ascoltare gratis in qualsiasi momento, perché sono un accumulatore seriale o perché penso che suoni meglio non mi sento un pirata e non faccio danno a nessuno.
Se lo scarico per rivenderlo o trarne profitto allora la cosa è diversa.
Se ci pensi questo è il discrimine presente anche nelle licenze freeware e open source, riaffermato anche in sentenze di vari paesi tra cui il nostro relativamente al crack dei sistemi di DRM per contenuti testuali e anche per la fruizione di contenuti piratati (tipo le partite di calcio).
È perseguibile penalmente solo chi fornisce il servizio e in taluni casi chi paga per fruirlo (ricettazione) ma non è punita la fruizione di contenuti gratuiti reperiti online benche coperti da diritti d'autore.

Gumbo
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.06.22
Numero di messaggi : 406
Provincia : Teramo
Occupazione/Hobby : 4X4 Americane, Meccanica, Falegnameria
Impianto : Sorgente: MiniPC con Foobar + DAC Topping E30
Ampli: Pre Valvolare Dynavox TPR 30 NOS, Finale Valvolare Marshall 9200. Finale Tensai TM2570, Crossover Cabre AS45
Diffusori: Allison One, RCF Pro L18/551+N580/H6422
Piu, PARECCHIA altra roba obsoleta e/o che uso saltuariamente e/o che non fa parte dell'impianto principale...

Torna in alto Andare in basso

impianto per ripping vinili a qualita' decente 400> Empty Re: impianto per ripping vinili a qualita' decente 400>

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Successivo

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.