T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 37
No, era meglio quello vecchio
52% / 40
Ultimi argomenti
DAC o CDOggi alle 10:02Smanetton
ALIENTEK D8Oggi alle 1:21GP9
HelP! DAC!Oggi alle 0:07RAMONE67
POPU VENUS Ieri alle 7:23gigetto
Vendo cavo HDMI G&BLMar 28 Mar 2017 - 23:03wolfman
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 20%
17 Messaggi - 15%
14 Messaggi - 13%
12 Messaggi - 11%
11 Messaggi - 10%
8 Messaggi - 7%
8 Messaggi - 7%
7 Messaggi - 6%
7 Messaggi - 6%
6 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
300 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 10%
118 Messaggi - 9%
92 Messaggi - 7%
85 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15440)
15440 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea :: 14 Registrati, 0 Nascosti e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Calbas, carlo.bat, dinamanu, Fazz, ferronzo, Giancarlo Campesan, meraviglia, nerone, puglies, savi, Seti, Snap, sportyerre, Zio

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Celle di attenuazione per altoparlanti

il Gio 13 Mag 2010 - 6:51
Salvelox Smile
Dovrei attenuare tweeter e midrange con celle posizionate prima del crossover e mi ritrovo in casa delle resistenze Jantzen da 10 watt. Sono sufficienti o servono prudenzialmente più muscolose Very Happy ?
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Gio 13 Mag 2010 - 21:23
Se qualcuno non è d'accordo con l'idea lo può anche dire Wink
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Gio 13 Mag 2010 - 22:41
la domanda riguarda soltanto i 10W, o anche il resto? Wink
di solito questo lavoro si fa con le L-Pad , e vengono messe dopo il filtro..
http://www.mariohifi.it/calc_file/attdb.htm

per i 10W, sarà banale ma dipende anche da quanti W l'ampli gli butta dentro..
a naso non saprei, ma posso farti qualche semplice simulazione se posti uno schema e dei dati Wink
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Ven 14 Mag 2010 - 18:01
@madqwerty ha scritto:la domanda riguarda soltanto i 10W, o anche il resto? Wink
di solito questo lavoro si fa con le L-Pad , e vengono messe dopo il filtro..
http://www.mariohifi.it/calc_file/attdb.htm
Grazie per la risposta Smile
No, era solo per le L-pad. Nel dubbio le inserirò dopo il filtro, non mi fido molto della tenuta. Tanto ho diversi valori ed alcune doppie per fare qualche prova mantenendo l'impedenza degli altoparlanti possibilmente costante ( entro i limiti della fallibilità umana Hehe ). Eventualmente ordinerò qualcosa in seconda battuta. Se può interessare al link che segue c'è la possibilità di calcolare le celle in modo inverso:

http://www.mh-audio.nl/spk_calc.asp#att

Si inserisce impedenza dell'altoparlante e gli Ohm delle resistenze ottenendo l'attenuazione risultante. E' comodo per approssimare i valori del calcolo diretto a quelli commerciali.

per i 10W, sarà banale ma dipende anche da quanti W l'ampli gli butta dentro..
a naso non saprei, ma posso farti qualche semplice simulazione se posti uno schema e dei dati Wink
Non è affatto banale Wink, pensavo ad un valore orientativo per stare tranquillo con un amplificatore da 200 watt/ 4 Ohm. Ad ogni modo nel mio archivio ( l'uomo d'affari Laughing ) mi sono ritrovato il link ad un e-shop che ha a disposizione delle resistenze antiinduttive a filo da 50 w che si fissano su dissipatore. Non saranno esoteriche Mmm ma pratiche sicuramente si. La marca è Vishay, le conoscete per caso? Io sinceramente no.
Ciao Hello
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Ven 14 Mag 2010 - 18:36
posta il link, magari qualcuno conosce..

la simulazione era col tuo xover, dati i 200W@4ohm ergo 28-29V di segnale,
per vedere quanta di questa potenza cade sulle R,
è un calcolo approssimativo ma veloce.. Wink
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Ven 14 Mag 2010 - 19:14
Il link è questo

http://it.rs-online.com/web/search/searchBrowseAction.html?method=retrieveTfg&Ne=4294543442&Nr=AND%28avl%3Ait%2CsearchDiscon_it%3AN%29&Ns=stockPolicy_it%7C1%7C%7Cnew_it%7C1&N=4294593693+4294583999+4294596382+4294509953&binCount=1377&multiselectParam=4294593693%204294583999&selectSubRange=Non%20induttivo%20-%20Montaggio%20a%20pannello#breadCrumb

Un po lunghetto, eh Hehe ? Questo e-shop l'avevo citato anche altrove e metto subito le mani avanti dicendo che non sono nè il titolare tantomeno un dipendente Surprised .

Il filtro è un semplicissimo 6 db/oct con 1 cond da 10 micro sul tweeter, 1 cond 33 micro ed un'induttanza da 0.3 mH sul mid, frequenze di taglio quindi a 4000 e circa 600 Hz.
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Ven 14 Mag 2010 - 21:07
aò che mostri hai trovato Hehe costano un panico,
e ho l'impressione che per te siano clamorosamente sovradimensionate Wink mai visti sti mostri in alcun x-over ..
ai tempi (e per altri scopi) avevo comprato qualcosa di simile qui :
http://www.electronic.it/product/19931/Resistenza-ceramica-22-Ohm-3-watt.html (oppure cerca "resistenza" nel reparto "sottocosto")

se fai uno schizzetto dell'x-over con impedenze degli altoparlanti e delle L-PAd, con LTspice è un attimo farsi i conti dei W Wink
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Ven 14 Mag 2010 - 21:31
Laughing Laughing Laughing Laughing

Da 50 w costano 6-7 euro, sono quelle da 12 kV che ci vuole 'na mesata di stipendio ( se basta Hehe )
Ma no, io guardavo solo le prime nel caso di utilizzo prima del filtro Smile
Farò lo schizzo e lo posto. E grazie Ok
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Lun 27 Set 2010 - 14:40
@madqwerty ha scritto:aò che mostri hai trovato Hehe costano un panico,
e ho l'impressione che per te siano clamorosamente sovradimensionate Wink mai visti sti mostri in alcun x-over ..
ai tempi (e per altri scopi) avevo comprato qualcosa di simile qui :
http://www.electronic.it/product/19931/Resistenza-ceramica-22-Ohm-3-watt.html (oppure cerca "resistenza" nel reparto "sottocosto")

se fai uno schizzetto dell'x-over con impedenze degli altoparlanti e delle L-PAd, con LTspice è un attimo farsi i conti dei W Wink

Ciao
con "un attimo" di ritardo Hehe






Tweeter:
R1= 2,2 Ohm
R2= 3,9 Ohm
Midrange:
R1= 3,9 Ohm
R2= 8,2 Ohm

Il tweeter ha impedenza 6 ohm, il mid ed il woofer 8 ohm

Ho utilizzato delle Jantzen a strato di ossido metallico anti-induttive da 10W. Dovrei starci dentro con avanzo, giusto?


Ultima modifica di Moloch il Lun 27 Set 2010 - 22:23, modificato 3 volte
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Lun 27 Set 2010 - 15:59
non sono certo il più indicato a dare consigli,ma le celle l-pad andrebbero montate dopo il filtro dato che servono proprio per attenuare senza modificare l'impedenza del trasduttore e sinceramente le ho viste sempre da 5W.
Non credo servano potenze asagerate dato che le monti dopo il filtro....
comunque in molti simulatori puoi implementarle.
ciao
avatar
Moloch
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 03.05.10
Numero di messaggi : 85
Località : Capranica
Impianto : Giradischi Thorens TD 166 MK V
Testina Stanton 681EEE-S / Shure VST III
Amplificatore integrato Yamaha AX-590
Lettore CD Sony con mod per uscita coax
Convertitore D/A V-DAC in cabinet con mod 1.0
Tuner Sansui T-80 con mod alimentazione e recap fmtunerinfo
Diffusori Autocostruiti 3 vie bass reflex da pavimento

Re: Celle di attenuazione per altoparlanti

il Mar 5 Ott 2010 - 12:23
Ops... mi era sfuggito perchè in altre faccende affaccendato e alla ricerca di un decente tuner "vintaggioso".

La "regola assoluta" del posizionamento della rete L-Pad a valle del filtro può essere valida per un costruttore ma un auto-costruttore che non fa di cognome Wharfedale forse incontra alcuni problemi di ordine pratico/economico. Primi tra tutti mancanza di strumenti di misura (non simulazione su carta) e valori custom dei componenti da utilizzare. Meglio mi sento se occorre bilanciare il medio-alto con trasduttori di marchi differenti. Si dice che queste celle servono proprio per attenuare senza modificare l'impedenza del trasduttore e, aggiungo io, non introducono rotazioni di fase e (forse) alterazioni della risposta in frequenza. OK ma con una certa approssimazione perchè dobbiamo fare a pugni con la disponibilità di valori di resistenze commerciali da combinare. In caso mi occorresse applicare una maggiore o minore attenuazione cosa faccio? Calcolo di nuovo i filtri gettando nella spazzatura costose induttanze e condensatori? Quindi ho calcolato, entro i range di maggior linearità di risposta dei singoli altoparlanti, i tagli (appositamente morbidi e con componenti standard) eseguendo in seconda battuta varie prove con resistori che nella peggiore delle ipotesi mi avrebbero comportato una perdita economica di una decina di euro.

In sostanza tale regola da presunta assoluta diviene relativa all'approssimazione di sbagliare il meno possibile su una spesa di 176 euro Hehe Hehe





Cavi a saldare senza morsettiere utilizzando stagno con argento e rame. Forse avrei potuto fissare gli induttori Mundorf come i trasformatori toroidali ma non me la sono sentita nel timore di schiacciare i fianchi dei nastri. Dite che ho avuto Mmm ...? Però non sarebbe la prima volta Very Happy, ed il risultato è piuttosto "orecchiabile" Hehe
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum