T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 37
No, era meglio quello vecchio
52% / 40
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 10:53nerone
DAC o CDOggi alle 10:02Smanetton
HelP! DAC!Oggi alle 0:07RAMONE67
POPU VENUS Ieri alle 7:23gigetto
Vendo cavo HDMI G&BLMar 28 Mar 2017 - 23:03wolfman
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 20%
17 Messaggi - 15%
14 Messaggi - 13%
12 Messaggi - 11%
11 Messaggi - 10%
8 Messaggi - 7%
8 Messaggi - 7%
7 Messaggi - 6%
7 Messaggi - 6%
6 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
300 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 10%
118 Messaggi - 9%
92 Messaggi - 7%
85 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15440)
15440 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 63 utenti in linea :: 13 Registrati, 0 Nascosti e 50 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Calbas, carlo.bat, Fazz, ferronzo, Giancarlo Campesan, meraviglia, nerone, puglies, savi, Seti, Snap, sportyerre, Zio

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 8:34
Salve a tutti.

Una delle mie solite mitragliate di domande: argomento, il modo migliore di appoggiare un diffusore.
Parlando di un diffusore di queste dimensioni (LxPxH) 40x33x70 cm (il progetto Ciare H05.2 con multistrato da 2,5cm) con tweeter 10 cm sotto la sommità, a che altezza lo posizionereste in verticale, e mediante quale abbinamento base/diffusore: punte o contatto diretto?
Il divano di ascolto ha una seduta abbastanza bassa (35 cm) e anche stando seduti composti l'altezza delle orecchie è al massimo 95-100 cm da terra.

Io aggiungerei una base autocostruita in modo tale che tra appoggi e altezza della base, e appoggi del diffusore quest'ultimo venga alto 110 cm, così il tweeter sta a 100 cm di altezza come le orecchie di chi ascolta. La base la faccio piuttosto stagna, piena e pesante (pensavo sui 30 Kg), regolabile per la messa in bolla mediante piedini rigidi con feltro (ho il parquet).
Se questo sembra ok, la domanda che rimane è: appoggio direttamente i diffusori sugli stand (feltrini in gomma) o metto delle punte?

In sostanza, perché si usano le punte? Solo perché una volta regolate non traballano o ci sono altre esoteriche ragioni?
Ci sono controindicazioni a collegare rigidamente base e diffusori, ad esempio con un sistema a serraggio tipo i cavalletti delle macchine fotografiche? Questo perché io ho sempre paura del ribaltamento ad opera della... discendenza Holy Twisted Evil
avatar
alex79roma
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 16.06.09
Numero di messaggi : 235
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Software Designer / Smanettone
Provincia (Città) : Roma
Impianto : in firma

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 11:58
Se hai paura del ribaltamento e di rovinare il parquet, prova a mettere 4 palline di blue tac tra diffusore e stand e altre 4 tra stand e pavimento.
Praticamente incollerai in modo del tutto reversibile i diffusori al pavimento.

Io uso il blue tac tra stand e diffusori mentre sotto agli stand ho messo dei piedini di plastica rigida del diamentro di 15 mm, con la faccia rivolta verso il pavimento (ho anche io il parquet) leggermente bombata. Una via di mezzo tra punta e piedino, l'accoppiamento che ho ottenuto è abbastanza rigido.


Ultima modifica di alex79roma il Lun 29 Mar 2010 - 12:05, modificato 1 volta
avatar
diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3913
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1


Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 11:59
se hai bimbi per casa evita gli stand e le punte!
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 12:37
Consiglio questo modo molto efficace per impedire ai figli di rovesciare i diffusori


Personalmente tengo i diffusori molto vicini al muro e quando ascolto sposto tutto in avanti.

I Blutak è sicuramente da consigliare tra diffusore e stand anche se non ci fossero bambini in giro

Oki

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 16:17
Sì, la soluzione TForum-recommended è indubbiamente efficace... Hehe
... ma secondo voi ci sono problemi a fissare il diffusore direttamente sulla base con quattro dadi?
Non so esattamente come, ma una soluzione si trova, a meno che non ci siano controindicazioni acustiche... però visto che questo progetto, come molti, non prevede un reflex sul fondo, che la cassa sia appoggiata o fissata... che cambia?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 16:28
Probabilmente non fa al caso tuo ma io ho fatto così.
Come base, a partire dal basso, una moneta da 5 centesimi e una da uno, una sopra l'altra, incollate tra loro e l'appoggio tramite pattafix o blutak. Al centro delle monete da 1 centesimo o fatto una leggera conchetta, nella quale inserico la punta della puntina da disegno che è incollata al diffusore tramite biadesivo. Questo lavoro per tre, due punte davanti e una dietro, per ogni cassa.

Il risultato che ho ottenuto per me è eccezionale, considerando inoltre la spesa devastante.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 16:57
Geniale! In effetti non risolvono il problema del ribaltamento, ma di sicuro sono delle punte economiche!
Quali differenze hai notato rispetto ad appoggiare direttamente il diffusore?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 17:22
@HistoireDuSoldat ha scritto:Geniale! In effetti non risolvono il problema del ribaltamento, ma di sicuro sono delle punte economiche!
Quali differenze hai notato rispetto ad appoggiare direttamente il diffusore?
Non ho un impianto portentoso, lo vedi sotto il mio avatar.
Però nel mio piccolo ho notato un aumento netto nel dettaglio e il suono si "disperde" di meno, i bassi sono meno "infagottati" o come dicono in inglese maffled, diventano molto più secchi e precisi e la differenza la noti all'instante. Forse si amplia un po' anche la scena sonora, più in profondità che in larghezza. Insomma per aver speso un totale di forse 5€ direi che sono eccezionali.
Ho provato a mettere i supporti spikes sotto le puntine, ma non rendono come le monetine. Ho provato a mettere anche solo i feltrini, ma non reggono il paragone.
albamaiuscola
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.12.08
Numero di messaggi : 2505
Località : x
Impianto : x

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 17:37
Blue tac tra diffusore e stand, punte sotto lo stand.

Le punte scaricano tutto il peso del diffusore in modo "puntiforme" appunto che essendo distribuito su un'area minore contribuirà efficacemente ad eliminare le vibrazioni e ad asciugare un pò il basso.
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 17:38
veramente esoterico, davvero non si capisce che cappero succeda Very Happy Very Happy Very Happy
grazie!

...io certe domande smetto proprio di farle! Oki
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 18:01
@HistoireDuSoldat ha scritto:veramente esoterico, davvero non si capisce che cappero succeda Very Happy Very Happy Very Happy
grazie!

...io certe domande smetto proprio di farle! Oki
Perchè? nel tuo caso era troppo fuori luogo la risposta? Sad
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 18:08
@albamaiuscola ha scritto:
Le punte scaricano tutto il peso del diffusore in modo "puntiforme" appunto che essendo distribuito su un'area minore contribuirà efficacemente ad eliminare le vibrazioni e ad asciugare un pò il basso.

Interessante (ci siamo incrociati nel precedente post e non avevo letto questa risposta).

Infatti il primo modo di limitare le vibrazioni che mi viene in mente è rendere il diffusore solidale con una grande massa... tipo il pianeta Terra... cioè avvitarli al pavimento.

In alternativa a questo metodo (visto che avvitare qualcosa al pavimento non è "carino"), rendere solidali (avvitare) i diffusori ad una massa la più grande possibile... leggi "ad una base molto pesante"... certo in questo caso basterebbe fare un po' di conti dimensionali... vedrò stasera...

Direi in ogni caso che la prima condizione per evitare vibrazioni è che il diffusore non traballi, cioè che le regioni di contatto siano tutte complanari.
Quattro punte acuminate su una superficie piatta sì, dovrebbero andare bene da questo punto di vista...

Poi però: il famoso Blu-tack... non è mica rigido... ha una sua costante elastica... ma ha in effetti anche una componente anelastica... a me viene il sospetto che la funzione delle punte sia quella di eliminare il traballamento consentendo un appoggio preciso su quattro punti complanari, mentre il blu-tack ha il compito di smorzare (con la sua solo parziale elasticità) le vibrazioni... ma non è che sia proprio convinto: i diffusori che hanno le punte incorporate penso che siano ad esse collegate rigidamente... quindi il discorso non torna.

Due conti e forse qualcosa si dovrebbe capire...
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 18:12
@acvtre ha scritto:
Perchè? nel tuo caso era troppo fuori luogo la risposta? Sad

No, figurati, anzi ti ringrazio della risposta!... è che molti trovano soluzioni "geniali" ai vari problemi dell'audio (geniali perché semplici e anche efficaci, come la tua) ma nessuno sembra sapere cosa sta facendo e come mai quello che ha trovato funziona!
E' fantastico... affascinante a suo modo... molto a suo modo però Very Happy...
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 18:19
@HistoireDuSoldat ha scritto:
@acvtre ha scritto:
Perchè? nel tuo caso era troppo fuori luogo la risposta? Sad

No, figurati, anzi ti ringrazio della risposta!... è che molti trovano soluzioni "geniali" ai vari problemi dell'audio (geniali perché semplici e anche efficaci, come la tua) ma nessuno sembra sapere cosa sta facendo e come mai quello che ha trovato funziona!
E' fantastico... affascinante a suo modo... molto a suo modo però Very Happy...

ciao , ma poi le neat sei andato a sentirle ?
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 18:27
@schwantz34 ha scritto:

ciao , ma poi le neat sei andato a sentirle ?

Ciao, mi è arrivato da poco l'amplino, e i miei tempi per andare a spassarmela in giro per negozi audio sono molto risicati...
Sì, ce l'ho nella lista delle cose da fare... anche se erano un po' fuori budget le motive 2 che dicevi tu, ma anche l'altro modello della neat, mi sembra...
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 19:21
@HistoireDuSoldat ha scritto:
Le punte scaricano tutto il
Quattro punte acuminate su una superficie piatta sì, dovrebbero andare bene da questo punto di vista...

... a me viene il sospetto che la funzione delle punte sia quella di eliminare il traballamento consentendo un appoggio preciso su quattro punti complanari...

Con quattro punte può traballare. Con tre, sicuramente no. Wink

Hello


Ultima modifica di pallapippo il Lun 29 Mar 2010 - 20:33, modificato 1 volta (Ragione : Corretto quoting errato)
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 19:42
Sì, ma con quattro punte è più stabile.
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 19:58
@HistoireDuSoldat ha scritto:Sì, ma con quattro punte è più stabile.

Assolutamente no Smile Geometricamente il triangolo è la figura perfetta Wink

Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 20:21
@wasky ha scritto:
@HistoireDuSoldat ha scritto:Sì, ma con quattro punte è più stabile.

Assolutamente no Smile Geometricamente il triangolo è la figura perfetta Wink

Roberto
Probabilmente intende che su un piano "piano" Smile con quattro punte non c'è il rischio traballamenti se le casse vengono toccate... Mmm
avatar
HistoireDuSoldat
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 18.02.10
Numero di messaggi : 764
Località : Milano
Occupazione/Hobby : Sviluppatore Java e PHP / Pianista irregolare / Clarinettista potenziale
Provincia (Città) : Buono assai
Impianto : ... Under construction ...

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 20:52
@wasky ha scritto:

Assolutamente no Smile Geometricamente il triangolo è la figura perfetta Wink

Roberto

E' una questione di momento di inerzia, mica l'ho inventata io la dinamica del corpo rigido (e qui mi fermo Very Happy).
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5040
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 20:56
Non ti so dire sull'inerzia (non è certo la mia materia Embarassed), ma di certo per tre punti passa uno ed un solo piano... Smile ... per cui non può traballare (cadere sì Hehe, se la spingi...).


Hello
avatar
thema2000ie
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.06.09
Numero di messaggi : 5002
Località : Via dei Matti, n.0
Impianto :

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 20:57
@pallapippo ha scritto:(cadere sì Hehe, se la spingi...).
E' quello che intendevo io. Very Happy
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 21:16
Le alternative alle punte sono dei pezzi di gomma o di legno.

Recentemente tnt-audio ha pubblicato delle recensioni su dei pezzi di legno esoterici di forma triangolare, ma se vuoi te li puoi far fare da un falegname qualsiasi.

Inoltre puoi tentare con della gomma per cancellare o con dei pezzi di gomma al silicone.

E se hai voglia esistono anche i piedini antivibrazioni in maglia metallica per macchine utensili (ma sono parecchio costosi).

Io ti consiglierei di fare diversi tentativi e vedi cosa ti piace di più o cosa si adatta meglio ai tuoi diffusori.
Di certo il diffusore suona meglio se resta separato dal pavimento.



Nb. le punte coniche le hanno inventate gli inglesi per evitare di appoggiare i diffusori sui tappeti.
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 21:32
i jap vanno pazzi per i cubetti di carbon block sotto le casse
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon
http://www.kitaudiopro.com

Re: Appoggio diffusori

il Lun 29 Mar 2010 - 21:53
@HistoireDuSoldat ha scritto:
@wasky ha scritto:

Assolutamente no Smile Geometricamente il triangolo è la figura perfetta Wink

Roberto

E' una questione di momento di inerzia, mica l'ho inventata io la dinamica del corpo rigido (e qui mi fermo Very Happy).

Certo se hai dei Klingon che si allenano in sala Audio il tuo discorso è valido Wink

Un esempio da 1300 € con base su 3 punte



Le punte non si dovrebbero proprio mettere sotto il diffusore meglio un blocco di Nylon66 o Marmo o Massello, il primo è più economico e funziona meglio


Roberto

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum