T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820006 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Messaggio per Valterneri NAD90

Condividi

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
@fritznet ha scritto:
bum

Il senso di quello che ho scritto
non può portare a questo, era differente e non parlavo di me,
ma lo so, spesso non scrivo comprensibile per presunzione!


@enrico massa ha scritto:
Bene, sei tornato e non ci puoi lasciare.
Dedica:
https://youtu.be/n0ehZeWGXW0

Enri,
mi hai dedicato proprio l'unica mia canzone preferita,
triste triste triste quanto basta (ne me quitte pas)

Non soffro la presenza delle persone,
o la ridondanza, l'arroganza, la monotonia o la presunzione,
la paranoia, l'egoismo, l'egocentrismo o la passione spenta,
ma l'assenza della vivacità di pensiero
di chi non si chiede su se,
dell'irriverenza e della presenza leggera
Occorrerebbero almeno 50 Enrichi sparpagliati,

ma in me ci sono troppi conflitti aperti e il problema è mio soltanto.
Parlo e parlerò parlerò parlerò senza ragione,
sarò educativo e astratto .....
e poi mesi scorreranno presto come solo giorni sanno fare.

@beppe61 ha scritto:
Ma nooo valter!
circa due mesi fa, la mia adorata ......

… allora ancora un aneddoto mio, dal titolo ……

"il buio, il silenzio …. e 200 metri in 10 secondi!"

di epoca in epoca,
e io ne ho passate tante,
si sono usate cose differenti …..



quando usavo questa non avevo problemi né preoccupazioni,
premevo il tasto e freddo o caldo che sia
questa partiva inesorabile ….

ma poi è arrivato il digitale con le sue incertezze …..

Teatro San Carlo, Napoli,
dopo 4 ore di preparazione, 120 cavi stesi tra buca e palcoscenico,
50 microfoni e 10 radiomicrofoni,
150 metri di cavo multiplo verso la regia dentro ai camion per strada,
una muraglia di apparecchi tutti legati in sincronismo digitale
da un cavetto che se ha incertezza tutto si ferma,
una sola cuffia, 48 canali digitali in registrazione davanti a me,
4 digitali di servizio in regia a 150 metri di distanza,
2 in Dolby AC3 verso la bellissima anternna parabolica che trasmette
a Bruxelles tramite il satellite Astra,
l'Olanda e la Francia in ascolto in diretta,
la RAI pigra che per Prima Della Prima di Lubrano
mi chiede un misero mix mono su un filo bilanciato di 50 metri,
l'energia elettrica che mi proviene da un fantastico mio cavo
in silicone e gomma che se ci passa un carrarmato sopra
si gratta per il solletico,
8 preamplificatori microfonici multipli
5 registratori digitali multitraccia
un generatore di clock da 10 megahertz
3 convertitori aes-ebu
10 ricevitori radio
un codificatore AC3 Dolby
un driver cuffia, un monitor video,
un mixer analogico a 32 canali …….
la partitura musicale aperta a pagina uno sulla mia sinistra
illuminata da una pila ……. e

tutto sta per cominciare e mancano 30 secondi alla diretta televisiva
"dal prestigioso teatro italiano"  (dicono in Europa)

(la sala del San Carlo di Napoli,
con tutto il suo pesante passato addosso, è fantastica!)

La mia postazione è abbarcata nella Barcaccia di destra,
e a 30 secondi dell'inizio dell'Opera … in diretta,
secondo voi, che starà pensando …
il piú grande e vecchio fonico del mondo?

- e se ho dimenticato qualcosa e non parte nulla? -

La paura ti pervade la schiena
perché basta un filo di sincronismo
o uno spinotto che vacilla il contatto e ci faccio una figuraccia cosí storica
che io mi nascondo sotto la montagna di giradischi che ho da riparare
per poi sparire nel nulla sotto le puntine.

Dov'ero rimasto?

30 secondi all'inizio dell'Opera!
l'orchestra smette di accordare e fa silenzio
le luci di sala si attenuano
il pubblico si acquieta silenzioso
il Direttore d'Orchestra, lo vedo laggiú a sinistra in buca,
è pronto a entrare nascosto dietro la tenda di velluto,
iniziano a lampeggire le luci verdi, di via,
i cameraman mettono a fuoco le telecamere
e nelle loro cuffie si sentono gli ordini della regia
e nel silenzio totale,
io, che mi stringo la cuffia nelle orecchie,
penso col solito filo d'angoscia ….

- non sento nulla perché c'è silenzio
o non sento nulla perché non funziona nulla?? -

l'inutile usuale angoscia da stato di tensione sale
e i secondi scorrono …
20 secondi all'inizio, e il Direttore fa capolino …
15 secondi all'inizio e il responsabile di palcoscenico
comunica l'Ok del tutto pronto in scena,
12 secondi all'inizio e ….. TUTTO MI SI SPENGE DI BOTTO !!!
non è panico, è lucidità, ma il tempo è poco,

un secondo per rendermi conto dov'è il problema
un secondo per decidere….
"fermo la regia o fermo il teatro? fermo il teatro!"

Mi tolgo e sbatto la cuffia per terra mentre mi alzo
esco e corro disperato nel corridoio curvo
entro in platea e in due secondi percorro il corridoio centrale,
nella cuffia microfono di un cameraman urlo:
- fermo l'Opera, la Regia Audio non ha energia! -
corro di lato, scendo le scale salgo le scale scendo le scale
e sono in buca!
afferro il Direttore che stava entrando e dico:
- fermo! c'è un problema in regia e occorre attendere! -
- e quando dovrò entrare? -
- quando glielo dirò io! -
- allora io aspetto che me lo dica lei? -
- si! tra un minuto! -

Lo lascio, salgo di corsa le scale scendo le scale salgo le scale
e sono nel grande palcoscenico
dove tutti i cantanti e tutte le comparse sono pronte in posizione
nascoste ancora dal sipario chiuso,
attraverso di corsa il palcoscenico e vedo dall'altra parte un grassone grosso
che col piede aveva strappato la spina di raccordo alla presa CEE,
gli salto addosso, lo spingo di lato con decisione mirando alla presa e …….

e sento la voce di Luciano Pavarotti che mi dice …

- che ho fatto? ho rotto qualcosa? …. -

alzo la testa, lo riconosco nei panni di un gigantesco contadino
e con la voce di un bambino in colpa … gli dico:

- oh, mi scusi Maestro, non l'avevo vista! -

e lui:
- devo fare qualcosa? -
- no no, ora funziona tutto, si era solo staccata una spina -

mi alzo, lo saluto sorridendo e scappo!
scale e ancora scale di corsa e sono in platea,
in platea rallento per non creare panico
e con un gesto ordino al mio assistente di riazzerare i clock,
formattare e ripartire,
lui mi fa cenno del tuto Ok,
torno nella mia postazione,
controllo che i registratori siano tutti in sincronismo attivo
e comunico alla regia il via libera,
dopo un minuto di risinc per le telecamere il direttore entra
e l'Opera inizia.
Solo 2 minuti di ritardo e il regista che mi chiede:
- com' è che non ti è venuto un infarto? -
- che ne sai? - gli rispondo.

12 mesi dopo ….
io mia moglie e mia figlia ancora piccola siamo a tavola
e la piccola televisione trasmette il telegiornale,
a fine telegiornale arriva la cultura e parlano
di un concerto di beneficenza post guerra chissà dove
con Riccardo Muti e Luciano Pavarotti,
intervistano Pavarotti
e l'ultima domanda è ……..
- ma Maestro, ci dica!
qual'è il piú bel complimento che le abbiano mai fatto? -
aggrottando le ciglia e fascendosi serio …. disse:

- un giorno … un tecnico … mi è saltato addosso
e mi ha detto:
"oh, mi scusi maestro, non l'avevo vista!" -

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Mi sembra di intuire della certa nostalgia in questo racconto. Io l'ho letto tutto d'un fiato una volta e poi l'ho riletto una volta.
Adesso sono indeciso se leggerlo una terza e dirtelo o leggerlo e non dirtelo facendo intender che abbia capito tutto.
..vedro'.

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Bello questo aneddoto... mi hai strappato un sorriso!
Una curiosità, che partiture avevi per seguire gli atti? Quelle dell'orchestra completa o solo quelle dei cantanti?

_________________
Gianni
Tra i piaceri della vita, solo all'amore la musica è seconda. Ma l'amore stesso è musica. Puskin Aleksandr

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
@valterneri ha scritto:

Il senso di quello che ho scritto
non può portare a questo, era differente e non parlavo di me,
ma lo so, spesso non scrivo comprensibile per presunzione


parlando di senso, ognuno dà il proprio,
putacaso, nemmeno io parlavo di me,
e forse nemmeno io scrivo etc etc

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
@valterneri ha scritto:

"oh, mi scusi maestro, non l'avevo vista!" -[/color]


Classe e sangue freddo
Ok

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
@beppe61 ha scritto:
 Surprised  Surprised  Surprised   cioè?????

neppure io ho capito …
neppure so cosa ho fatto …
o sono stato,
tantomeno ora so cosa dovrei fare …
o essere,
e continuerò a fantasticare,
unica cosa che da sempre  so fare,
ma quando il paracadute del fantastico
si affloscia per terra
è delusione su delusione il guardarsi intorno, ...
e dentro.
(solo l'utile è dilettevole)

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
@valterneri ha scritto:
@beppe61 ha scritto:
 Surprised  Surprised  Surprised   cioè?????

neppure io ho capito …
neppure so cosa ho fatto …
o sono stato,
tantomeno ora so cosa dovrei fare …
o essere,
e continuerò a fantasticare,
unica cosa che da sempre  so fare,
ma quando il paracadute del fantastico
si affloscia per terra
è delusione su delusione il guardarsi intorno, ...
e dentro.
(solo l'utile è dilettevole)


Si e no....
yin e yang....
Tu Valter pensi, parli, agisci seguendo una linea (non un cavo Smile ) ammirevole e condivisibile......
E' umano sentirsi delusi e confusi...
E' umano sentire di non essere compresi...
E' umano vedere la proprie convinzioni contrastate...
Ma sono solo momenti..... Tu sai benissimo cosa dovrai fare... continuare ad essere te stesso e ad esprimerti, qui o dove vorrai, come più ti aggrada e quando riterrai opportuno.
Hello

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Valter,se si affievolisce la vena fantastica ricorri a quella dei ricordi e faccene partecipi come nell'aneddoto sopra.Credo che nell'esercizio della tua professione tu abbia parecchi ricordi di episodi non banali,dove la realtà supera spesso la fantasia(intendo dire che a me non capiterà mai di pestare inavvertitamente un piede a Cecilia Bartoli o a Riccardo Chailly Hehe ).

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Ciao Valter, è da un pò che non ci si sente.......ci stiamo avvicinando al Natale, un altro anno è passato e tu sai che la mia speranza è sempre quella di ricevere qualche bella notizia riferita al NAD 90 Very Happy .
Ti abbraccio con affetto

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
mamma mia come passano in fretta i lustri.....

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Ciao Vincenzo,
.......................... il NAD non funzionerà mai! Sad

Sono riuscito a trovare un trasformatore nuovo,
il suo aveva il secondario lampadine interrotto e prelevavano
corrente da un ramo positivo raddrizzato,
ho anche trovato due aghi nuovi col fondale traslucido blu
anziché quello di carta azzurra,
c'erano due diodi di raddrizzamento difettosi, o meglio ... obsoleti,
e li ho trovati uguali di ricambio ...
e poi c'erano le tue manomissioni o di altri prima ...
ho trovato 45 componenti non originali!

Ma il trasformatore nuovo non l'ho ancora mai montato,
è incastrato tra fili e condensatori, non è facile ... pigrizia!
No, non è pigrizia,
un mio amico ha lo stesso identico amplificatore che da un anno
manifesta lo stesso identico difetto: uhmmmm, ma non dovuto al ripple,
che invece il tuo aveva in abbondanza, ma non solo il ripple aveva,
o c'è un altro guasto o c'è un componente sostituito non adatto.

Ovviamente io tento di riportarlo come fabbrica l'ha fatto
e senza uhmmmm
perché queste cose vecchie e belle hanno valore estetico.

PS, ma non lo dico per te,
lo dico per i denigratori di professione:

ovviamente tutto quel che compro per ripararlo, e il tempo e le spese
sono a carico mio,
di professione faccio il fonico,
nel tempo libero invece creo problemi a chi mi chiede di risolvere problemi,
perché "so fare tutto o forse niente non lo so"
ma ... la vanità si, ma l'egoismo non mi compete.

A presto, scendo subito in laboratorio (personale e privato!)
a controllare che i pezzi vivi del vecchio NAD siano ancora vivi.

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Non dare peso alle parole di poche persone , io so che sei una splendida persona e disponibile, ti reputo un amico .
Poi per tutto quello che hai fatto e fai, te ne sarò sempre grato.
Volevo ricordarti che io ho cambiato tutti gli elettrolitici e qualche resistenza di potenza ......perciò ti risultano 45 componenti non originali Laughing
Fammi sapere tu qualcosa
un abbraccio e ti aspetto sempre per la birra ..........

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
vindel3a dopo 5 anni tu hai bisogno di contattare il tuo amico tramite un thread pubblico per ricordargli che sei senza l'amplificatore?
potrei anche sbagliarmi ma la mia impressione è che tu voglia farlo sapere a tutti in modo che il tuo amico si senta più responsabilizzato
al che non lamentiamoci poi se qualcuno ci scherza un po' su
a natale 2018, magari, prova a scrivergli in privato
del resto mi pare che sia una questione squisitamente personale

descriptionRe: Messaggio per Valterneri NAD90

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum