T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» quale classe T economico più musicale?
Oggi alle 13:51 Da nerone

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Oggi alle 13:49 Da uncletoma

» Quale Gira ?
Oggi alle 12:50 Da Motogiullare

» Caterham Seven Exclusive
Oggi alle 10:47 Da giucam61

»  Quale amplificatore classe T
Oggi alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Oggi alle 9:21 Da gianni1879

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Oggi alle 9:20 Da Zio

» Il numero uno ci ha lasciati...
Oggi alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Oggi alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Oggi alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Oggi alle 7:42 Da gigetto

» ALIENTEK D8
Ieri alle 21:07 Da nerone

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri alle 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Ieri alle 19:57 Da giucam61

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 16:22 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Ieri alle 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Ieri alle 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Ieri alle 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Consiglio cuffie in-ear
Dom 23 Apr 2017 - 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784345 messaggi in 50982 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
gigetto
 
nerone
 
gianni1879
 
Egidio Catini
 
Zio
 
anto.123
 
dinamanu
 
Seti
 
uncletoma
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 55 utenti in linea :: 2 Registrati, 1 Nascosto e 52 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

nerone, Sigmud

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Dimensione soundstage

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dimensione soundstage

Messaggio  TEAMPELONE il Lun 24 Nov 2014 - 16:21

L'immagine sonora ricreata da un impianto stereo cambia dopo il rodaggio degli elementi che compongono la catena audio?
Da cosa é più influenzata: dai diffusori o a pari merito da tutti i componenti?
Come si fa ad ottenere un immagine più ampia sia in larghezza che in profonditá?
Variando il posizionamento dei diffusori ho notato che cambia abbastanza.
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  luigigi il Mar 25 Nov 2014 - 9:49

@TEAMPELONE ha scritto:L'immagine sonora ricreata da un impianto stereo cambia dopo il rodaggio degli elementi che compongono la catena audio?
Da cosa é più influenzata: dai diffusori o a pari merito da tutti i componenti?
Come si fa ad ottenere un immagine più ampia sia in larghezza che in profonditá?
Variando il posizionamento dei diffusori ho notato che cambia abbastanza.
la butto li... il rodaggio degli elementi forse ti migliorerà un pochino le cose, ma poco poco ....
-senz'altro la qualità di TUTTA la catena conta... diciamo... per il 50 %.... poi ci metterei per un 30 % il posizionamento dei diffusori rispetto alle pareti (normalmente se attaccate alle pareti, difficilmente avrai profondità e spazialità), e legato al posizionamento , ma anche a prescindere da ciò, l'ambiente. Vedrai che ora però risponderanno quelli più preparati.... dopodiché , almeno per la larghezza della scena, bisognerebbe discutere che cosa è meglio.
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2692
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  TEAMPELONE il Mar 25 Nov 2014 - 10:19

Il lato positivo dalla tua risposta è che col posizionamento c'è margine di miglioramento.
Quello negativo è che tecnicamente (moglie, figli e soprattutto perdita di spazio sfruttabile in casa) mi è impossibile allontanare le casse dal muro posteriore. Attualmete i diffusori sono a 15cm circa dalla parete posteriore... Ora proveró, per curiosità o sfizio, ad allontanarli fino a 60cm!!!
Bisognerebbe avere l'opportunità di avere una stanza dedicata all'ascolto...
In ogni caso, grazie della risposta.
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  luigigi il Mar 25 Nov 2014 - 10:48

@TEAMPELONE ha scritto:Il lato positivo dalla tua risposta è che col posizionamento c'è margine di miglioramento.
Quello negativo è che tecnicamente (moglie, figli e soprattutto perdita di spazio sfruttabile in casa) mi è impossibile allontanare le casse dal muro posteriore. Attualmete i diffusori sono a 15cm circa dalla parete posteriore... Ora proveró, per curiosità o sfizio, ad allontanarli fino a 60cm!!!
Bisognerebbe avere l'opportunità di avere una stanza dedicata all'ascolto...
In ogni caso, grazie della risposta.
se riesci, puoi fare come me. Nei rari momenti (tipo ora), in cui ho tempo , sono a casa e la medesima è libera, sposto i diffusori. Li tengo a circa 1mt dalla libreria... vedrai che cambia parecchio. Non è detto che la scena in larghezza però così migliori... anzi..
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2692
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  TEAMPELONE il Mar 25 Nov 2014 - 13:55

È da poco che ho l'impianto (chiamiamolo serio) e credo che faró come dici tu.
Oggi ho provato ed effettivamente ho notato un netto miglioramento della profondità della scena. Il problema è che le casse pesano una trentina di chili l'una e spostarle non è propriamente maneggevole, visto poi quanto costano, si muovono con angoscia, e fare un danno è un attimo! Ci vuol veramente poco che la presa scivoli e la mano finisca su un woofer, poi con le punte sotto, si incastra sempre nel tappeto...
In generale è un compromesso, ma sicuramente non è una manovra agevole, anche perchè poi, una volta mosse, per riposizionarle correttamente, vanno spostate di precisione almeno un altro paio di volte.
Caspita... Arrivando dalle cuffie ero abituato bene! Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  luigigi il Mar 25 Nov 2014 - 14:04

@TEAMPELONE ha scritto:È da poco che ho l'impianto (chiamiamolo serio) e credo che faró come dici tu.
Oggi ho provato ed effettivamente ho notato un netto miglioramento della profondità della scena. Il problema è che le casse pesano una trentina di chili l'una e spostarle non è propriamente maneggevole, visto poi quanto costano, si muovono con angoscia, e fare un danno è un attimo! Ci vuol veramente poco che la presa scivoli e la mano finisca su un woofer, poi con le punte sotto, si incastra sempre nel tappeto...
In generale è un compromesso, ma sicuramente non è una manovra agevole, anche perchè poi, una volta mosse, per riposizionarle correttamente, vanno spostate di precisione almeno un altro paio di volte.
Caspita... Arrivando dalle cuffie ero abituato bene! Very Happy Very Happy Very Happy
già...
prendi in considerazione di sostituire le cuffie con delle semisfere in metallo.
Fanno il loro dovere e, se non rovini, il pavimento, puoi farle " strisciare" (che non ci senta la moglie....) Laughing
avatar
luigigi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.02.12
Numero di messaggi : 2692
Località : Padania inferiore
Occupazione/Hobby : Formatore , tecnico commerciale, chitarrista
Provincia (Città) : Lodi
Impianto : Dac R2R Soekis elaborato Ciro - CJ PV 10 (A?) - Am Audio A 50 -Magneplanar 1.6 - Cavi Pierpabass - Kimbre timbre -Qed silver - Supra -

http://digilander.libero.it/MSQuintet/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  natale55 il Mar 25 Nov 2014 - 14:10

@luigigi ha scritto:
@TEAMPELONE ha scritto:È da poco che ho l'impianto (chiamiamolo serio) e credo che faró come dici tu.
Oggi ho provato ed effettivamente ho notato un netto miglioramento della profondità della scena. Il problema è che le casse pesano una trentina di chili l'una e spostarle non è propriamente maneggevole, visto poi quanto costano, si muovono con angoscia, e fare un danno è un attimo! Ci vuol veramente poco che la presa scivoli e la mano finisca su un woofer, poi con le punte sotto, si incastra sempre nel tappeto...
In generale è un compromesso, ma sicuramente non è una manovra agevole, anche perchè poi, una volta mosse, per riposizionarle correttamente, vanno spostate di precisione almeno un altro paio di volte.
Caspita... Arrivando dalle cuffie ero abituato bene! Very Happy Very Happy Very Happy
già...
prendi in considerazione di sostituire le cuffie con delle semisfere in metallo.
Fanno il loro dovere e, se non rovini, il pavimento, puoi farle " strisciare" (che non ci senta la moglie....) Laughing

se poi hai il parquet , c'è il concreto rischio del passaggo della consorte con un'accetta x fare llegna da camino delle tue povere casse . la mia lo farebbe sigh
avatar
natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 3262
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo - lettore di rete cambridge cxn
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - ampli creek cas 4040 - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  Nadir81 il Mar 25 Nov 2014 - 14:31

Io cambiando gli opamp del dac con degli hdam ho notato un bel miglioramento del soundstage.
avatar
Nadir81
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.05.14
Numero di messaggi : 1068
Provincia (Città) : Via Lattea
Impianto : Fujitsu Futro S450 con Daphile
Scheda Audio: Weiliang DAC AK4399 upgradato con HDAM
Trasporto: Gustard U12 Xmos 384kHz 32 bit
Amp cuffia: Little Dot 1+ con OPA2107 e valvole WE408A,
Cavo Ampli Cuffia: Mogami 2534 con connettori Nakamichi;
Cuffia: Alessandro MS1i con bowls pads + tape mod.
Amp diffusori: Breeze Audio TPA3116 (2 x 55 W)+ alimentatore lineare Alpha Elettronica (20 V);
Speakers: Wharfedale 10.1
Cavo Diffusori: Rca Transparent The Link 200


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  TEAMPELONE il Mar 25 Nov 2014 - 14:36

Il pavimento non si rovina: ho un granito che almeno per quello è eccezionale!
Io ho un dac schiit bifrost attaccato peró all'impiantino per le cuffie ed ancora non ho provato a collegarlo a quello delle casse, proprio oggi credo che andró a comprarmi un cavetto digitale coassiale per provarlo.
Ma poi il lettore bluray come lo devo regolare in uscita? Su PCM?
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!


Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  alexandros il Mar 25 Nov 2014 - 18:10

Mi accodo al thread, interessante, e aggiungo una domanda: si dice, vox populi etc, che gli amplificatori valvolari siano maggiormente capaci di dare ampiezza e soprattutto profondità alla riproduzione dell'ambiente , soundstage e via discorrendo. Io ho scarsa o meglio pressoché nulla esperienza di valvolari, i pochi che ho sentito a Top Audio etc non mi hanno entusiasmato devo dire,con una eccezione a memoria, con soundstage veramente reale, senza purtroppo avere fatto attenzione in quella occasione al'impianto.

In succo: i valvolari davvero ricreano un soundstage migliore? se si ........... quali?

PS consiglio per spostare le casse, cosa che almeno nel mio ambiente, funziona, l'uso di dischetti di teflon o giu di li come basi, si trovano a poco prezzo ai vari brico etc, ciao A.
avatar
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Tornare in alto Andare in basso

Re: Dimensione soundstage

Messaggio  TEAMPELONE il Mar 25 Nov 2014 - 20:33

Le punte sotto le casse (almeno nel mio caso) si potrebbero smontare molto velocemente, lasciando solamente i piedini che sono gommati (le Rf82 da quel punto di vista hanno questa soluzione che é davvero molto pratica), ma le volevo tenere  perché a leggere quanto dice Lucio Cadeddu di TNT, se scaricano il loro peso su una superficie minore hanno una resa migliore perchè vibrano di meno... Addirittura mi sembra che in quell'articolo spieghi che la soluzione migliore ed estrema sarebbe imbullonare le casse al pavimento Orrified
Ho comprato il cavetto coassiale digitale per provare a mettere dentro la catena anche il dac. Adesso é sera ed ormai ogni modifica ed ascolto é rimandato a domani.
Curioso anche io riguardo agli ampli valvolari, e dato che ci sono aumento il carico delle richieste: sempre parlando di soundstage, ha più rilevanza la sezione pre o la sezione finale? Se ho capito bene, i cambi di valvola (tuberolling) preamplificatrice, modificano molto il suono finale.
avatar
TEAMPELONE
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 11.09.13
Numero di messaggi : 35
Provincia (Città) : RN
Impianto : In sala:
Lettore blu ray Sony BDP s470
Ampli Nad C355Bee
Diffusori Klipsch RF82 MKII

Nello studio:
iMac 27" 2009, Schiit Bifrost USB, Schiit Valhalla con E88CC/CCA Telefunken, Alessandro MS2

Portable: iPod Classic, AKG K450

Listen to: ROCK AND ROOOOOOL!!!!


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum