T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Fx-Audio D802
Oggi a 19:13 Da antbom

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 18:51 Da sportyerre

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Oggi a 18:28 Da CHAOSFERE

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Oggi a 17:14 Da antbom

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:14 Da natale55

» Autocostruzione PRE
Oggi a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Oggi a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Oggi a 15:35 Da Dexterdm

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:02 Da sound4me

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 11:49 Da p.cristallini

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 11:44 Da giucam61

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:40 Da giucam61

» Denon PMA 50
Oggi a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Oggi a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ieri a 23:56 Da YAPO

» DAC con I2S e DSD
Ieri a 21:26 Da mrcrowley

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 21:24 Da gianni1879

» Nuovo cd lettore+dac
Ieri a 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ieri a 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ieri a 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ieri a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ieri a 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ieri a 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ieri a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ieri a 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ieri a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ieri a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 0:36 Da CHAOSFERE

» Chi ben comincia...consigli
Gio 8 Dic 2016 - 23:23 Da p.cristallini

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Gio 8 Dic 2016 - 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
giucam61
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10376 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Mirko.atz

I nostri membri hanno inviato un totale di 769620 messaggi in 50076 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea :: 6 Registrati, 1 Nascosto e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clipper, finemanca, MrTheCarbon, ninja77, SGH, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mar 29 Set 2009 - 16:16

Ho cercato in rete ma il dubbio rimane, la mia compagna abita in una casa di campagna ( quindi nessun regolamento di condominio ) e spesso teniamo lo stereo a volume piuttosto alto sempre in orari cmq umani, mai dopo pranzo e di sera/notte. Adesso la vicina che abita di sopra ( appena trasferitasi ) ci ha intimato di abbassare il volume altrimenti passerà alle vie legali. Per adesso tralascio volutamente qualsiasi norma di buon vicinato, mi interessa conoscere la normativa a riguardo, perchè non ho trovato una ben precisa classificazione tale da sapere se sono in torto o meno. Come faccio a conoscere quanti db mi spara il mio impianto e quanti ne percepisce realmente la signora?

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  mgiombi il Mar 29 Set 2009 - 16:22

Non capisco cosa intendi per "che abita di sopra"; si tratta di un condominio? In tal caso ci sarà un regolamento...

Poi bisognerebbe vedere se la casa è nuova o meno: se è nuova e se è non stata coibentata secondo la normativa vigente...una volta ho letto di una senteza secondo la quale un costruttore ha dovuto risarcire i danni per l'eccessivo rumore da calpestio...

Mi pare che tempo fa avevo visto in tv un caso simile al tuo; se non ricordo male si diceva che una normativa precisissima in Italia non esiste (che strano!); quindi veniva consigliato di tentare la risoluzione con le buone...al massimo penso che si possa finire da un giudice di pace. A meno che non ascolti a un volume così elevato da disturbare tutto il paese! Laughing In quel caso credo diventi una questione di ordine pubblico. Laughing


Ultima modifica di mgiombi il Mar 29 Set 2009 - 16:30, modificato 2 volte

mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  pallapippo il Mar 29 Set 2009 - 16:28

Penso che la signora dovrebbe far intervenire l'Arpat, che farebbe rilievi con il fonometro in casa sua, rilevando se si passa la soglia di dB ammessa.

Per misurare quanti dB sono in casa tua... ovviamente non puoi rimediare un fonometro...?

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4977
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  diechirico il Mar 29 Set 2009 - 16:45

@Selvag60 ha scritto:Ho cercato in rete ma il dubbio rimane, la mia compagna abita in una casa di campagna ( quindi nessun regolamento di condominio ) e spesso teniamo lo stereo a volume piuttosto alto sempre in orari cmq umani, mai dopo pranzo e di sera/notte. Adesso la vicina che abita di sopra ( appena trasferitasi ) ci ha intimato di abbassare il volume altrimenti passerà alle vie legali. Per adesso tralascio volutamente qualsiasi norma di buon vicinato, mi interessa conoscere la normativa a riguardo, perchè non ho trovato una ben precisa classificazione tale da sapere se sono in torto o meno. Come faccio a conoscere quanti db mi spara il mio impianto e quanti ne percepisce realmente la signora?
oppure fai una cosa:
quando arriva la polizia, spegni tutto!!!!! Laughing Laughing Laughing

diechirico
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 24.09.08
Numero di messaggi : 3908
Località : Guidonia - Roma
Occupazione/Hobby : Spettroscopista (diciamo così...)
Provincia (Città) : dipende dai giorni
Impianto : Marantz CD6000
Cambridge Audio azur 640A V.2
KEF Q1



Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  plankg il Mar 29 Set 2009 - 17:13

ti consiglio seriamente di trovare una soluzione bonaria
non so in che modo, ma cerca di "aggirare" l'ostacolo facendo amicizia con la nuova vicina
una serena discussione sarebbe l'ideale (potresti spiegare l'importanza della musica in generale e per te in particolare, e magari stabilire degli orari e relativi volumi ecc.)
tanto la vicina finirà anche lei per trasgredire qualche regola di condominio....
ti sconsiglio vivamente invece di trincerarti dietro i tuoi presunti diritti (di ardua individuazione, stante la genericità delle norme in materia), chè non avresti veramente nulla da gudagnare (e moltissimo da perdere) da un eventuale muro contro muro (aka rivolgersi ad avvocati, lite giudiziale, ecc.).
Questa sarebbe la strada per incancrenire defitivamente il rapporto, e non c'è nulla di più sgradevole di vivere in condominio in una simile situazione.
buona fortuna cmq

plankg
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.03.09
Numero di messaggi : 692
Località : XY
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mar 29 Set 2009 - 17:42

@mgiombi ha scritto:Non capisco cosa intendi per "che abita di sopra"; si tratta di un condominio?


E' una semplice casa di campagna a due piani , molto vecchia e il piano di sopra e stato appena ristrutturato, francamente credo molto in economia.

Ma quanti sono questi benedetti db affinchè io sia un "wanted" ? Mmm Mi sembra di capire che dobbiamo essere sopra i 50db misurati a casa di chi si lamenta, c'è un modo di calcolare i db di un impianto senza dover far uso di un fonometro?

La mia per adesso è solo informazione, sicuramente troveremo un accordo che soddisfi entrambe le parti Wink

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  pallapippo il Mar 29 Set 2009 - 17:47

@Selvag60 ha scritto:sicuramente troveremo un accordo che soddisfi entrambe le parti Wink
So in love Wink Bisogna vedere se anche la tua compagna sarà d'accordo Laughing

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4977
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  piero7 il Mar 29 Set 2009 - 18:46

Devi abbassare il volume, e sopratutto, in orari strani devi suonare a volume bassissimo. A prescindere di qualunque regolamento, tu non puoi disturbare il vicinato sopratutto se ami andare a manetta. Si chiama "disturbo alla quiete pubblica" ed il Codice Civile, che è sopra a qualunque regolamento impone osservanza.

Prendila con filosofia e fatti amica la vicina, così che sia più tollerante, ma tu abbassa il volume.

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 29 Set 2009 - 18:51

@piero7 ha scritto:Devi abbassare il volume, e sopratutto, in orari strani devi suonare a volume bassissimo. A prescindere di qualunque regolamento, tu non puoi disturbare il vicinato sopratutto se ami andare a manetta. Si chiama "disturbo alla quiete pubblica" ed il Codice Civile, che è sopra a qualunque regolamento impone osservanza.

Prendila con filosofia e fatti amica la vicina, così che sia più tollerante, ma tu abbassa il volume.

Benedetto il condominio dove abito So in love a qualsiasi volume metto lo stereo non si lamenta nessuno Dribbling

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Silver Black il Mar 29 Set 2009 - 19:06

@Selvag60 ha scritto:Ma quanti sono questi benedetti db affinchè io sia un "wanted" ? Mmm Mi sembra di capire che dobbiamo essere sopra i 50db misurati a casa di chi si lamenta, c'è un modo di calcolare i db di un impianto senza dover far uso di un fonometro?

Non c'è un limite di db, basta che non fai rumore in orari di quiete, ossia di notte (dopo le 20:30 fino alle 9:00) e di primo pomeriggio (dalle 13:00 alle 16:00).
Informati bene sugli orari perchè non sono sicuro, ma del mio concetto sono certo, ossia riassumendo ciò che conta è l'orario, non la quantità di db.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mar 29 Set 2009 - 19:11

@piero7 ha scritto:.... tu non puoi disturbare il vicinato sopratutto se ami andare a manetta. Si chiama "disturbo alla quiete pubblica" ed il Codice Civile, che è sopra a qualunque regolamento impone osservanza.

Io sto solo cercando di capire quali sono i limiti entro i quali sono in regola, altrimenti rimane tutto troppo vago e lasciato alla libera interpretazione

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mar 29 Set 2009 - 19:14

@Silver Black ha scritto:
@Selvag60 ha scritto:Ma quanti sono questi benedetti db affinchè io sia un "wanted" ? Mmm Mi sembra di capire che dobbiamo essere sopra i 50db misurati a casa di chi si lamenta, c'è un modo di calcolare i db di un impianto senza dover far uso di un fonometro?

Non c'è un limite di db, basta che non fai rumore in orari di quiete, ossia di notte (dopo le 20:30 fino alle 9:00) e di primo pomeriggio (dalle 13:00 alle 16:00).
Informati bene sugli orari perchè non sono sicuro, ma del mio concetto sono certo, ossia riassumendo ciò che conta è l'orario, non la quantità di db.


Ma sei sicuro di questo, cioè in orari leciti posso sparare a manetta? Non è che magari dipende da comune a comune?

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  piero7 il Mar 29 Set 2009 - 19:31

Ma perchè devi sparà a manetta? Ma ti rendi conto che hai altre persone accanto? E se dall'altra parte ci fosse uno che studia tamburi e batteria, tu cosa diresti?

Fa il bravo... Smile

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Tfan il Mar 29 Set 2009 - 20:49

devi rispettare gli orari, che sono dalle 23 alle 8, e dalle 14 alle 16, non c'è un limite di db..

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Località : apolide
Occupazione/Hobby : La ricerca del piacere
Provincia (Città) : Brighton - UK
Impianto : Pre: SonuS SB21 Reference dual mono full balanced
Finali: SonuS CM21 Reference mono PP classe A Circlotron
Sorgenti:
PIPO X7 Foobar audio server
WaveIO Xmos & BuffaloIII X-Coupled tube output
Avid Ingenium / Nagaoka MP-200

Diffusori: ProAC D15
Cavi segnale: SonuS HYbrid Silver Litz
Cavi potenza: SonuS OFC Copper Reference
2 orecchie - cervello - cuore - anima


Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Silver Black il Mer 30 Set 2009 - 3:12

@Selvag60 ha scritto:Ma sei sicuro di questo, cioè in orari leciti posso sparare a manetta?

Esatto, puoi sparare al massimo a orari leciti e non possono dirti niente. Holy

@Tfan ha scritto:devi rispettare gli orari, che sono dalle 23 alle 8, e dalle 14 alle 16, non c'è un limite di db..

Eccoli, questi sono gli orari corretti.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  DACCLOR65 il Mer 30 Set 2009 - 8:05

@Silver Black ha scritto:
@Selvag60 ha scritto:Ma sei sicuro di questo, cioè in orari leciti posso sparare a manetta?

Esatto, puoi sparare al massimo a orari leciti e non possono dirti niente. Holy

@Tfan ha scritto:devi rispettare gli orari, che sono dalle 23 alle 8, e dalle 14 alle 16, non c'è un limite di db..

Eccoli, questi sono gli orari corretti.

Infatti, questa estate nel mio condominio, quello che abita sopra di me ha sparato a manetta (tipo discoteca) alle 14.00 ed è arrivata la polizia, successivamente dalle 17.00 in poi ho sparato a manetta io e non è successo niente Wink

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  ilpirata14 il Mer 30 Set 2009 - 9:05

Per curiosità:
Ma voi l'impianto stereo l'avete per ascoltare la musica o per infastidire i vicini? Laughing Laughing Laughing
Scherzo ovviamente Very Happy Very Happy

ilpirata14
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 08.09.09
Numero di messaggi : 116
Località : Mare dei Caraibi
Impianto : hlly ta2024* fostex fe127 bass reflex *philips 471

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  mgiombi il Mer 30 Set 2009 - 10:06

@Silver Black ha scritto:
@Selvag60 ha scritto:Ma sei sicuro di questo, cioè in orari leciti posso sparare a manetta?

Esatto, puoi sparare al massimo a orari leciti e non possono dirti niente. Holy

@Tfan ha scritto:devi rispettare gli orari, che sono dalle 23 alle 8, e dalle 14 alle 16, non c'è un limite di db..

Eccoli, questi sono gli orari corretti.

Ragazzi scusatemi...ma ho paura che vi stiate sbagliando.
Guardate qui per esempio:

http://www.comunedimilano.it/portale/wps/portal/CDM?WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/contentlibrary/Ho%20bisogno%20di/Ho%20bisogno%20di/AttivitaProduttive_AttivtaImpresa_DerogheLimitiRumore&categId=com.ibm.workplace.wcm.api.WCM_Category/IT_CAT_Bisogni_02_09/59ae5480446e018db955bbd36d110d8a/false&categ=IT_CAT_Bisogni_02_09&type=content

che comportano il superamento dei limiti di rumorosità

E' implicito che dei limiti esistono.

Qui si può trovare qualche info: http://www.missionerumore.it/

mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mer 30 Set 2009 - 10:22

I limiti secondo me sono quelli riportati sopra, cioè circa 50 db misurati a casa del soggetto disturbato, ora per avere lui 50 db, il mio impianto quanti db dovrebbe emettere?

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Cthulhu il Mer 30 Set 2009 - 10:53

@Selvag60 ha scritto:I limiti secondo me sono quelli riportati sopra, cioè circa 50 db misurati a casa del soggetto disturbato, ora per avere lui 50 db, il mio impianto quanti db dovrebbe emettere?
Purtroppo le leggi sono precise in materia ed il "secondo me" non esiste.
Da quello che hai detto e cioè che è stata effettuata una ristrutturazione dell'appartamento da poco, mi pare di capire che prima di tutto bisognerà vedere se i requisiti del D.P.C.M del 5/12/97 in materia di requisiti acustici passivi degli edifici al fine di ridurre l'esposizione umana al rumore sono rispettati. Ma questo si può fare solo effettuando le varie misurazioni all'interno dell'appartamento della "disturbata". Il limite di "rumore" proveniente dalle altre abitazioni (se non sono esercizi commerciali o locali di intrattenimento) è fissato in 3 (TRE)dB sopra la soglia del rumore di fondo mentre per l'altra catagoria si sale a 5 (CINQUE) a prescindere dagli orari.
Quindi capirai che...o te la tieni buona...o ti scordi di mettere lo stereo a palla in qualsiasi ora del giorno o della notte...e saresti anche passibile di denuncia penale per disturbo della quiete pubblica.
Per attività saltuarie e occasionali (tipo feste di compleanno o cose del genere) è sempre buona norma richiedere l'autorizzazione a superare le soglie di emissione e i limiti temporali in deroga presso il comune di residenza (è gratuita), tanto per star tranquilli se casomai dovessero arrivare carabinieri o polizia, avvertiti dal vicino disturbato.
Amen!

Cthulhu
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.05.09
Numero di messaggi : 306
Località : Roma
Occupazione/Hobby : sempre incasinato/ad averci tempo!!!
Impianto : ....work in progress....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Silver Black il Mer 30 Set 2009 - 11:13

Insonorizzati l'ambiente di ascolto allora.

Comunque non sono d'accordo: i limiti non esistono. Il vicino usa una motosega? Hai voglia a superare la soglia del rumore! Però lo fa alle 17... e non posso dirgli niente.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Cthulhu il Mer 30 Set 2009 - 11:20

@Silver Black ha scritto:Insonorizzati l'ambiente di ascolto allora.

Comunque non sono d'accordo: i limiti non esistono. Il vicino usa una motosega? Hai voglia a superare la soglia del rumore! Però lo fa alle 17... e non posso dirgli niente.
PURTROPPO siamo in Italia...i limiti esistono...ma nessuno può farli rispettare perchè mancano le SANZIONI Wink
Le leggi in materia di inquinamento acustico continuano a seguire le regole che fino a poco tempo fa caratterizzavano gli altri reati di "inquinamento" come quello ambientale...anche lì, senza stare a fare tutta la cronistoria legislativa, erano e sono previsti limiti molto stringenti per le attività umane ed industriali con impatto ambientale, ai quali seguiva, anche nei casi più gravi, una semplice sanzione amministrativa di importo nemmeno tanto elevato, solo ultimamente alcuni illeciti sono diventati "penali" e quindi perseguiti obbligatoriamente e non a querela. Ma questo è un discorso molto lungo...in italia ci sono infinità di limiti, regole e regolette che fanno uscir pazzi tutti...ma poi alla fin fine se te ne sbatti...nessuno può dirti niente!

Cthulhu
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.05.09
Numero di messaggi : 306
Località : Roma
Occupazione/Hobby : sempre incasinato/ad averci tempo!!!
Impianto : ....work in progress....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mer 30 Set 2009 - 11:22

@Cthulhu ha scritto:
@Selvag60 ha scritto:I limiti secondo me sono quelli riportati sopra, cioè circa 50 db misurati a casa del soggetto disturbato, ora per avere lui 50 db, il mio impianto quanti db dovrebbe emettere?
Purtroppo le leggi sono precise in materia ed il "secondo me" non esiste.
Da quello che hai detto e cioè che è stata effettuata una ristrutturazione dell'appartamento da poco, mi pare di capire che prima di tutto bisognerà vedere se i requisiti del D.P.C.M del 5/12/97 in materia di requisiti acustici passivi degli edifici al fine di ridurre l'esposizione umana al rumore sono rispettati. Ma questo si può fare solo effettuando le varie misurazioni all'interno dell'appartamento della "disturbata". Il limite di "rumore" proveniente dalle altre abitazioni (se non sono esercizi commerciali o locali di intrattenimento) è fissato in 3 (TRE)dB sopra la soglia del rumore di fondo mentre per l'altra catagoria si sale a 5 (CINQUE) a prescindere dagli orari.
Quindi capirai che...o te la tieni buona...o ti scordi di mettere lo stereo a palla in qualsiasi ora del giorno o della notte...e saresti anche passibile di denuncia penale per disturbo della quiete pubblica.
Per attività saltuarie e occasionali (tipo feste di compleanno o cose del genere) è sempre buona norma richiedere l'autorizzazione a superare le soglie di emissione e i limiti temporali in deroga presso il comune di residenza (è gratuita), tanto per star tranquilli se casomai dovessero arrivare carabinieri o polizia, avvertiti dal vicino disturbato.
Amen!


Il "secondo me" era dovuto al fatto che mi ero documentato ed in effetti se andate qui :

http://www.ecoingegneria.it/acusticoLeggi.htm

si evince che se l'emissione acustica è fino a 50 db non c'è bisogno dei valori limiti differenziali di immissione che sono di 5db di giorno e 3db di notte Wink Se poi le leggi sono cambiate vi pregherei di postare il link della vostra fonte

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Cthulhu il Mer 30 Set 2009 - 11:32

@Selvag60 ha scritto:
@Cthulhu ha scritto:
@Selvag60 ha scritto:I limiti secondo me sono quelli riportati sopra, cioè circa 50 db misurati a casa del soggetto disturbato, ora per avere lui 50 db, il mio impianto quanti db dovrebbe emettere?
Purtroppo le leggi sono precise in materia ed il "secondo me" non esiste.
Da quello che hai detto e cioè che è stata effettuata una ristrutturazione dell'appartamento da poco, mi pare di capire che prima di tutto bisognerà vedere se i requisiti del D.P.C.M del 5/12/97 in materia di requisiti acustici passivi degli edifici al fine di ridurre l'esposizione umana al rumore sono rispettati. Ma questo si può fare solo effettuando le varie misurazioni all'interno dell'appartamento della "disturbata". Il limite di "rumore" proveniente dalle altre abitazioni (se non sono esercizi commerciali o locali di intrattenimento) è fissato in 3 (TRE)dB sopra la soglia del rumore di fondo mentre per l'altra catagoria si sale a 5 (CINQUE) a prescindere dagli orari.
Quindi capirai che...o te la tieni buona...o ti scordi di mettere lo stereo a palla in qualsiasi ora del giorno o della notte...e saresti anche passibile di denuncia penale per disturbo della quiete pubblica.
Per attività saltuarie e occasionali (tipo feste di compleanno o cose del genere) è sempre buona norma richiedere l'autorizzazione a superare le soglie di emissione e i limiti temporali in deroga presso il comune di residenza (è gratuita), tanto per star tranquilli se casomai dovessero arrivare carabinieri o polizia, avvertiti dal vicino disturbato.
Amen!


Il "secondo me" era dovuto al fatto che mi ero documentato ed in effetti se andate qui :

http://www.ecoingegneria.it/acusticoLeggi.htm

si evince che se l'emissione acustica è fino a 50 db non c'è bisogno dei valori limiti differenziali di immissione che sono di 5db di giorno e 3db di notte Wink Se poi le leggi sono cambiate vi pregherei di postare il link della vostra fonte
La legge 13/2009 ridefinisce l'ambito di applicazione e le tabelle del D.P.C.M. del 97 .... e tutti i decreti collegati che fanno capo alla legge 447 del 95 Wink Comunque, tanto per essere precisi, il vicino "disturbato" può far valere le sue ragioni solo "giudizialmente" e solo dopo aver effettuato le misurazioni del rumore intrusivo mediante un tecnico abilitato. Potrebbe configurarsi, anche se "tirata per i capelli" la violazione del'art. 659 del Codice Penale (disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone) che è quasi impossibile da far valere in giudizio vista la formulazione.

Cthulhu
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 06.05.09
Numero di messaggi : 306
Località : Roma
Occupazione/Hobby : sempre incasinato/ad averci tempo!!!
Impianto : ....work in progress....

Tornare in alto Andare in basso

Re: Inquinamento acustico dovuto ad impianto stereo

Messaggio  Selvag60 il Mer 30 Set 2009 - 11:59

@Cthulhu ha scritto:

La legge 13/2009 ridefinisce l'ambito di applicazione e le tabelle del D.P.C.M. del 97 .... e tutti i decreti collegati che fanno capo alla legge 447 del 95 Wink

Io ho trovato questo come testo di legge della 13/2009:

Art. 6-ter
Normale tollerabilità delle immissioni acustiche



1. Nell'accertare la normale tollerabilità delle immissioni e delle emissioni acustiche, ai sensi dell'articolo 844 del codice civile, sono fatte salve in ogni caso le disposizioni di legge e di regolamento vigenti che disciplinano specifiche sorgenti e la priorità di un determinato uso.


per cui non è cambiato nulla, se mi sbaglio vorrei avere il testo esatto che indichi la variazione dei valori in db Wink

Selvag60
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 20.03.09
Numero di messaggi : 344
Località : Firenze
Occupazione/Hobby : Fotografia
Provincia (Città) : Ancora devo scoprirlo
Impianto : Sorgente: Trevi 3540- Amplificazione: Vincent sv 129-Soundmaster 30-Advance acoustic map 103-Trend TA 10.1-Sure tk2050 - Pre di Meral964-Diffusori:bluenote a6 -bluenote a4-Mosscade 502-Chario Hiper 1 - Kef Carlton III

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum