T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 10:31 Da ftalien77

» lettore CD vintage Cyrus oppure nuovo SONY UHP-H1 ?
Oggi alle 9:15 Da Pinve

» cerco anime pie a Roma
Oggi alle 7:06 Da fabe-r

» Acoustic Energy vs Dali vs Monitor Audio
Oggi alle 0:59 Da giucam61

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:16 Da Kha-Jinn

» Malcom Young
Ieri alle 23:43 Da franzfranz

» Consigli su Bose Model-501
Ieri alle 23:37 Da diechirico

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Ieri alle 22:43 Da AlexEffe

» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Ieri alle 21:07 Da giucam61

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Ieri alle 20:49 Da jogas

» ( MI Va Co ) diffusori Altec Stonehenge I
Ieri alle 18:50 Da lello64

» Promblema ingresso alimentatore Muse i15w
Ieri alle 18:15 Da Gert87

» Miglioramenti impianto...Kro Kraft+Breeze
Ieri alle 15:15 Da danilopace

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 12:28 Da Mark F.

» [RM] FiiO D03K "Taishan" DAC
Ieri alle 11:03 Da diechirico

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 10:48 Da MaurArte

» [RM/NA] Vendo Canton GLE 70 - 150 euro
Ieri alle 10:11 Da voolkano

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 9:14 Da Kha-Jinn

» Cambridge Audio Dac Magic 100
Ieri alle 9:09 Da Kha-Jinn

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 8:59 Da giucam61

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Mar 21 Nov 2017 - 21:33 Da gabri65

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Mar 21 Nov 2017 - 15:41 Da Kha-Jinn

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Mar 21 Nov 2017 - 14:37 Da alfarome

» Cavi potenza per monitor audio
Mar 21 Nov 2017 - 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Mar 21 Nov 2017 - 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Mar 21 Nov 2017 - 10:45 Da MassiDiFi

» NuforceDDa 120
Mar 21 Nov 2017 - 10:20 Da GP9

» [CA] VENDO Beyerdynamic DT-770 PREMIUM 250ohm
Mar 21 Nov 2017 - 9:57 Da MClean86

» Musical fidelity b200
Lun 20 Nov 2017 - 22:16 Da Lorenzo90

» impianto low budget
Lun 20 Nov 2017 - 18:12 Da Masterix

Statistiche
Abbiamo 11166 membri registrati
L'ultimo utente registrato è andrea.daru@gmail.com

I nostri membri hanno inviato un totale di 800311 messaggi in 51880 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
ivanobertoli
 
giucam61
 
ftalien77
 
nerone
 
Masterix
 
dieggs
 
filippoaceto
 
Kha-Jinn
 
diechirico
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9287)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 73 utenti in linea: 6 Registrati, 1 Nascosto e 66 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

andrea.70, dinamanu, ftalien77, lello64, pallapippo, Phanther68

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Pagina 3 di 23 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13 ... 23  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Gappone il Lun 17 Feb 2014 - 22:43

@porfido ha scritto:
@magistercylindrus ha scritto:

Io ci ascolto jazz, classica e rock a palla di cannone.
Una dinamica impressionante. Non saprei dirti quale genere dia la massima resa.
Ti so dire che anche andando a visitare fiere dell'HiFi, difficilmente hai degli incontri con oggetti di questo valore a prezzi fossero solo anche doppi o tripli.
Non puoi perderteli.

Grazie mille! Ok 
Lo chiedo perchè nella mia limitatissima esperienza, avendo ascoltato a lungo a casa mia solo un monovia più "serio" (Fostex Fe126 caricamento ibrido reflex/tromba), mi ricordo mi piacessero moltissimo alcune caratteristiche sonore, ma odiassi la tendenza ad "impastarsi" un pò quando il messaggio sonoro diveniva particolarmente "complesso"...
Diventava "muddy", direbbero gli anglofoni...
Di certo è improponibile, credo, un confronto tra quel conetto in fibra di cocco da 13cm e questi mostri, intendiamoci...

la mia composizione è diversa da quella di Magister ma ti posso assicurare che i miei AN hanno poco di "muddy"
avatar
Gappone
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.06.08
Numero di messaggi : 608
Località : Reggio Emilia
Impianto : Sorgente = SDTrans384 - Odroid C2 con Volumio 2; Dac = La Scala; Finali = Audion Silver Night Anniversary 300B hard wired stereo;
Casse = Autocostruite con 12" Philips; Cavi di segnale = Auditorium23; alimentazione =NC Cooper; digitale = USB iFi Mercury; potenza = Auditorium23

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Lun 17 Feb 2014 - 23:00

@zedda ha scritto:i coassiali dati in  mano esperte sono la soluzione a tutto... io non sono esperto quindi Smile
sono una sorgente puntuale
poco direttivi
molto efficienti
soffrono pochissimo di cancellazioni
e con un crossover digitale e una buona cella antirisonante per il driver elimini ogni problema di fase Smile
Beh, andrei cauto con affermazioni simili.

Non sò cosa sia una sorgente "puntuale" ma sono sicuro che:

- sono molto direttivi specie se hanno diametri da 10" in poi;

- di norma sono effettivamente molto efficienti;

- non è vero che sono senza crossover solo che non lo si vede perchè... e' meccanico.
Questo 12" in particolare è un due vie data la presenza del conetto centrale.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Lun 17 Feb 2014 - 23:23

Per me è l'eterna illusione del monovia, fare tutto da solo!

Già pare strano che non esista una sola misura della risposta in frequenza ed io
temo che sia perchè così... finirebbe la magia.

Bisognerebbe metterle a confronto diretto con un buon sistema... normale ed
ascoltarle in commutazione una volta settati bene i livelli.

Io l'ho fatto alcune volte sto confronto e, guarda caso, la... magia è scomparsa!

Ah, un'altra cosa:
se il venditore ha davvero detto ciò che ha riferito il buon Andrea, beh... l'unica
cosa sensata sarebbe prendere lui a calcioni dove non batte il sole fino a fargli
un... crossover così!

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  R!ck il Mar 18 Feb 2014 - 0:33

@Fernando Micelli ha scritto:
- sono molto direttivi specie se hanno diametri da 10" in poi;

C'era un'altro proprietario di AN che lamentava proprio accentuata direzionalità (boh forse Sondav?)

Se c'è una cosa che non mi piace è proprio l'eccessiva direzionalità...
Nel cassetto dei sogni avrei un OB alla linkwitz...LX521 ...ma mi accontenterei delle Pluto Laughing

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 12:07

@Fernando Micelli ha scritto:Per me è l'eterna illusione del monovia, fare tutto da solo!

Già pare strano che non esista una sola misura della risposta in frequenza ed io
temo che sia perchè così... finirebbe la magia.

Bisognerebbe metterle a confronto diretto con un buon sistema... normale ed
ascoltarle in commutazione una volta settati bene i livelli.

Io l'ho fatto alcune volte sto confronto e, guarda caso, la... magia è scomparsa!

Ah, un'altra cosa:
se il venditore ha davvero detto ciò che ha riferito il buon Andrea, beh... l'unica
cosa sensata sarebbe prendere lui a calcioni dove non batte il sole fino a fargli
un... crossover così!

 Laughing 
Lo sapevo Fernando! Sapevo che il tuo intervento sarebbe stato una badilata (di taglio) nei denti ai miei facili entusiasmi!!!  Laughing 
Per questo lo invocavo: serve a rimettermi coi piedi per terra! Laughing 

Però, rilancio:
i grafici ci sono:

ed alzo la posta in gioco Cool  : nonno Nelson Pass li ascoltò e li molto apprezzò, parlandone su Diyaudio!

Allora mò mi chiedo, come dicevo da perfetto ignorante: non sarà che questi ammenicoli forniscano all'ascoltatore caratteristiche apprezzabili a prescindere dalla "mera" (che tanto mera non è, intendiamoci) linearità e risposta polare (che di fatto difficilmente offriranno in termini di apprezzabile qualità)?
Quali fattori risultano così piacevoli agli ascoltatori dei grandi fullrange (Lowther, etc. etc.)?
Ecchilosà...
Qualche tipo di "difetti comunque piacevoli"?
Una coerenza timbrica particolare?
Spesso leggo di ricostruzione scenica apprezzabile, no?
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 12:11

@Fernando Micelli ha scritto:
Ah, un'altra cosa:
se il venditore ha davvero detto ciò che ha riferito il buon Andrea, beh... l'unica
cosa sensata sarebbe prendere lui a calcioni dove non batte il sole fino a fargli
un... crossover così!

In realtà, egli così affermò:
Lowther insists that their drivers work equally well in bass reflex OR bass horn cabinets and I agree. I think that Mr. Thiele and Mr. Small should be taken out and tarred and feathered. They're responsible for more, bad speaker engineering than everyone else put together. There is no magic to Qts, in my humble opinion. I have heard many, many speakers with excellent bass (in bass reflex cabinets) that the 'experts' say shouldn't work. I can't tell you why they work, they just do. My guess is that the same geniuses who accept the Qts nonsense don't know how to properly port a bass reflex cabinet. You'll note that our tuning flies in the face of conventional wisdom here.
 Razz
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 12:12

@R!ck ha scritto: ...ma mi accontenterei delle Pluto Laughing

Dimmel'ammè!
E' che già il crossover fa paura! Laughing 
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  magistercylindrus il Mar 18 Feb 2014 - 12:58

@porfido ha scritto:
@Fernando Micelli ha scritto:Per me è l'eterna illusione del monovia, fare tutto da solo!

Già pare strano che non esista una sola misura della risposta in frequenza ed io
temo che sia perchè così... finirebbe la magia.

Bisognerebbe metterle a confronto diretto con un buon sistema... normale ed
ascoltarle in commutazione una volta settati bene i livelli.

Io l'ho fatto alcune volte sto confronto e, guarda caso, la... magia è scomparsa!

Ah, un'altra cosa:
se il venditore ha davvero detto ciò che ha riferito il buon Andrea, beh... l'unica
cosa sensata sarebbe prendere lui a calcioni dove non batte il sole fino a fargli
un... crossover così!

 Laughing 
Lo sapevo Fernando! Sapevo che il tuo intervento sarebbe stato una badilata (di taglio) nei denti ai miei facili entusiasmi!!!  Laughing 
Per questo lo invocavo: serve a rimettermi coi piedi per terra! Laughing 

Però, rilancio:
i grafici ci sono:

ed alzo la posta in gioco Cool  : nonno Nelson Pass li ascoltò e li molto apprezzò, parlandone su Diyaudio!

Allora mò mi chiedo, come dicevo da perfetto ignorante: non sarà che questi ammenicoli forniscano all'ascoltatore caratteristiche apprezzabili a prescindere dalla "mera" (che tanto mera non è, intendiamoci) linearità e risposta polare (che di fatto difficilmente offriranno in termini di apprezzabile qualità)?
Quali fattori risultano così piacevoli agli ascoltatori dei grandi fullrange (Lowther, etc. etc.)?
Ecchilosà...
Qualche tipo di "difetti comunque piacevoli"?
Una coerenza timbrica particolare?
Spesso leggo di ricostruzione scenica apprezzabile, no?

Probabilmente quando Fernando dice che non ci sono misurazioni della risposta in frequenza si riferisce agli altoparlanti nei diversi cabinet.
I grafici senza specifiche di configurazione di riferimento ci sono e sono tra i piu' belli che ci si possa aspettare.
avatar
magistercylindrus
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.12
Numero di messaggi : 280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente/Tennis
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgenti: Daphile su pc Dell, CD-DVD-BluRay Player Samsung BDP1500 + DAC Audio-gd NFB 1.32 con Interfaccia DDC Singxer SU1 + piatto Dual CS 505-3, Cassette Deck Luxman K100

Amplificazione: Preamplificatore Kingrex PREference mod Burson Audio Supreme Sound v.5 Opamp > Temple Audio Bantam Monoblocks con alimentatori lineari MAEL mod secondo progetto Maurarte

Diffusori: Audio Nirvana Super 12" in cabinet DIY da progetto Common Sense Audio 5.6 MkII

Cavi di potenza: autocostruiti su progetto Triple T di TNT-Audio

Cavi di Segnale:
-autocostruiti su base Aircom Plus
-autocostruiti su base Mogami W2549


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 13:07

@magistercylindrus ha scritto:
@porfido ha scritto:

 Laughing 
Lo sapevo Fernando! Sapevo che il tuo intervento sarebbe stato una badilata (di taglio) nei denti ai miei facili entusiasmi!!!  Laughing 
Per questo lo invocavo: serve a rimettermi coi piedi per terra! Laughing 

Però, rilancio:
i grafici ci sono:

ed alzo la posta in gioco Cool  : nonno Nelson Pass li ascoltò e li molto apprezzò, parlandone su Diyaudio!

Allora mò mi chiedo, come dicevo da perfetto ignorante: non sarà che questi ammenicoli forniscano all'ascoltatore caratteristiche apprezzabili a prescindere dalla "mera" (che tanto mera non è, intendiamoci) linearità e risposta polare (che di fatto difficilmente offriranno in termini di apprezzabile qualità)?
Quali fattori risultano così piacevoli agli ascoltatori dei grandi fullrange (Lowther, etc. etc.)?
Ecchilosà...
Qualche tipo di "difetti comunque piacevoli"?
Una coerenza timbrica particolare?
Spesso leggo di ricostruzione scenica apprezzabile, no?

Probabilmente quando Fernando dice che non ci sono misurazioni della risposta in frequenza si riferisce agli altoparlanti nei diversi cabinet.
I grafici senza specifiche di configurazione di riferimento ci sono e sono tra i piu' belli che ci si possa aspettare.

Vero, vero! Grafici con l'ap caricato non ne ho trovati!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Mar 18 Feb 2014 - 20:25

Amici,
si potrebbe disquisire molto su questo argomento e probabilmente sarebbe una discussione
interessante per i molti risvolti che toccherebbe.

In detta discussione vi entrerebbero di diritto argomenti come:

- Filosofia generale del progettista;
- Valore che il progettista attribuisce alle varie caratteristici di un diffusore;
- Obbiettivi minimi irrinunciabili e parametri sacrificabili;
- Target di mercato di interesse;
- Capacità tecnico-economica-commerciale del produttore del diffusore;


tanto per dire dei primi che mi vengono i mente e già con questi ben si intuisce la vastità del
discoso.

Ora, giusto per tornare a bomba al nostro 12", possiamo cercare di vederne nei grafici i pro
ed i contro e tentare di capire cosa aspettarci.

Delle dichiarazioni del tipo forse è meglio tacere, se ne potrebbe ricavare le reali doti tecniche
del dichiarante.

P.s.: Il "controllo del flood" attivo su questo forum rompe veramente le scatole.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Mar 18 Feb 2014 - 20:59

Cominciamo con una cosetta, tanto per vedere i trucchetti che si possono usare per "abbellire"
un risultato e far "miracolosamente" migliorare un oggetto.

Nel nostro caso vediamo come è stata furbamente edulcorato il grafico di risposta in frequenza
che, puntualmente, qualcuno ha già valutato "Tra i piu' belli che ci si possa aspettare".




Questo è il grafico come da PDF.

Pare effettivamente bello dritto e poco accidentato. Ottima anche l'estesione agli estremi con
la sola gamma altissima, oltre i 14kHz che cede.

Dico subito che anche a me questo grafico piace ed, onestamente, fra tanti di altri simili sono
effettivamente buoni.

Ma...



http://imagizer.imageshack.us/v2/640x480q90/837/v2ag.jpg

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  lukyluke il Mar 18 Feb 2014 - 21:15

Già 20 db sono un pò tantini e visto ilprecipizio dopo i 10 khz penso che senza tw ne esce un pò poco.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Mar 18 Feb 2014 - 22:04



Ecco lo stesso grafico precedente ma espanso con un programma di grafica per portare l'asse
verticale alla più usata scala di 50dB. Questa è la scala che comunemente usano Ciare, Seas,
Scan Speak nei loro di datasheets.

Ho ripassato le righe orizzontale e ho pure tracciato quelle mancanti ai 90dB e 110dB che,
chissà perche, erano... scomparse!

Come vi sembra adesso la risposta?

Mi pongo una domanda: Perchè si è voluto usare una scala verticale così compressa?

Il costruttore forse ingnora che sarebbe stata poco utile a valutare bene il grafico oppure
si voleva dare una immagine migliorata del prodotto?

Voi chè dite?

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Mar 18 Feb 2014 - 22:40

Come si vede si passa dai circa 95dB della zona 100-500Hz ai 100 disastrosi (inevitabilmente!)
deciBel fra 700 e 5.000 fino ad arrivare alle irte guglie da 105dB a 8.000 e 11.000Hz...

quindi l'orrido crepaccio!

Ora, certo, un diffusore con un simile AP e senza crossover (che molto potrebbe correggere!)
lo si può fare ma mi pare chiaro che si sarà rinunciato quanto meno ad un minimo di linearità.

Ognuno fa le sue scelte avendo le proprie priorità.

Le mie vedono la linearità come priorità irrinunciabile altri invece no e non dico che sia sbagliato
ma che sia una filosofia, sì.

Filosofia, come dicevo all'inizio, e pure soggettiva.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 22:44

Capisco bene il tuo punto di vista, Fernando. Guardando questo grafico, per quanto poco sia indicativo da solo, cosa ti aspetteresti di sentire?
Medie avanti e morbidezza? E niente comportamenti "frizzanti" in alto?
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  magistercylindrus il Mar 18 Feb 2014 - 23:06

@Fernando Micelli ha scritto:

Ecco lo stesso grafico precedente ma espanso con un programma di grafica per portare l'asse
verticale alla più usata scala di 50dB. Questa è la scala che comunemente usano Ciare, Seas,
Scan Speak nei loro di datasheets.

Ho ripassato le righe orizzontale e ho pure tracciato quelle mancanti ai 90dB e 110dB che,
chissà perche, erano... scomparse!

Come vi sembra adesso la risposta?

Mi pongo una domanda: Perchè si è voluto usare una scala verticale così compressa?

Il costruttore forse ingnora che sarebbe stata poco utile a valutare bene il grafico oppure
si voleva dare una immagine migliorata del prodotto?

Voi chè dite?

Fernando,

hai ragione. L'intenzione del venditore era di sicuro cosmetica, ma se parlassimo di ragazze staremmo confrontando Elisabetta Canalis - link (grafico del venditore) con Maria Elena Boschi link, la collaboratrice di Renzi alle riforme (grafico rielaborato da te).
Ti assicuro che Maria Elena Boschi mi va ancora benissimo.
Se ci fermiamo solamente a considerare la curva tralsciando quella che e' l'esperienza personale giornaliera di ascolto che per me viene prima possiamo fare le valutazioni che seguono.
Nella fascia tra i 30Hz e i 1500Hz l'escursione e' di circa 6db. Poi dopo si incasina un po' e riprende dai 2kHz con una escursione relativa di circa 6-8db fino ai 14-15KHz. Questa seconda zona sembra mettere in maggiore evidenza le medio alte. Quindi aggiungere un tweeter peggiorerebbe la situazione.
Io dopo i 16kHz (da prove uditive a cui mi sono sottoposto) non sento nulla e tra i 15 e i 16KHz non vado a cercare rinforzi.
Quando, nel soggiorno che uso come sala d'ascolto, avevo le Klipsch quelle frequenze erano in evidenza in modo esagerato con l'effetto di farti sanguinare le orecchie.

Mi va benissimo la Boschi e invito tutti a una prova di ascolto.

Per chi e' a Roma ci mettiamo d'accordo e ve le faccio provare.

Ricordo inoltre il giudizio di Geoff Husband su Tnt-Audio che a settembre 2006 recensiva le più modeste AN 8" (link).

Se non credete a me, magari potreste credere a lui.


avatar
magistercylindrus
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.12
Numero di messaggi : 280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente/Tennis
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgenti: Daphile su pc Dell, CD-DVD-BluRay Player Samsung BDP1500 + DAC Audio-gd NFB 1.32 con Interfaccia DDC Singxer SU1 + piatto Dual CS 505-3, Cassette Deck Luxman K100

Amplificazione: Preamplificatore Kingrex PREference mod Burson Audio Supreme Sound v.5 Opamp > Temple Audio Bantam Monoblocks con alimentatori lineari MAEL mod secondo progetto Maurarte

Diffusori: Audio Nirvana Super 12" in cabinet DIY da progetto Common Sense Audio 5.6 MkII

Cavi di potenza: autocostruiti su progetto Triple T di TNT-Audio

Cavi di Segnale:
-autocostruiti su base Aircom Plus
-autocostruiti su base Mogami W2549


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Mar 18 Feb 2014 - 23:12

@porfido ha scritto:Capisco bene il tuo punto di vista, Fernando. Guardando questo grafico, per quanto poco sia indicativo da solo, cosa ti aspetteresti di sentire?
Medie avanti e morbidezza? E niente comportamenti "frizzanti" in alto?
Bella domanda.

Nonostante la R. in F. vista il risultato complessivo in ambiente potrebbe pure essere
gradevole e lasciarsi ascoltare facilmente.

Proprio per la direttività inevitabile le zone medie potrebbero ridursi e riallinearsi mentre
le medio alte, emesse dal conetto aggiunto, saranno probabilmente avanti.

Mi aspetterei un buon medio basso, poco condizionato dal carico della cassa mentre le
basse saranno del tutto dipendenti da quest'ultima.

Le medie ben coerenti ed amalgamate con il medio-basso.

Gli strumenti più acuti inevitabilmente un pò carichi e leggermente "elettrici".

Poca aria generale e poca "finezza" generale ma un suono molto solido e pronto.

Non credo che sarebbero le mie casse per la Lirica ma con generi più facili credo possano
essere... sopportabili.

Evitare accuratamente confronti con diffusori multivia dotati, il trauma potrebbe essere
fatale.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 23:13

@magistercylindrus ha scritto:
@Fernando Micelli ha scritto:

Ecco lo stesso grafico precedente ma espanso con un programma di grafica per portare l'asse
verticale alla più usata scala di 50dB. Questa è la scala che comunemente usano Ciare, Seas,
Scan Speak nei loro di datasheets.

Ho ripassato le righe orizzontale e ho pure tracciato quelle mancanti ai 90dB e 110dB che,
chissà perche, erano... scomparse!

Come vi sembra adesso la risposta?

Mi pongo una domanda: Perchè si è voluto usare una scala verticale così compressa?

Il costruttore forse ingnora che sarebbe stata poco utile a valutare bene il grafico oppure
si voleva dare una immagine migliorata del prodotto?

Voi chè dite?

Fernando,

hai ragione. L'intenzione del venditore era di sicuro cosmetica, ma se parlassimo di ragazze staremmo confrontando Elisabetta Canalis - link (grafico del venditore) con Maria Elena Boschi link, la collaboratrice di Renzi alle riforme  (grafico rielaborato da te).
Ti assicuro che Maria Elena Boschi mi va ancora benissimo.
Se ci fermiamo solamente a considerare la curva tralsciando quella che e' l'esperienza personale giornaliera di ascolto che per me viene prima possiamo fare le valutazioni che seguono.
Nella fascia tra i 30Hz e i 1500Hz l'escursione e' di circa 6db. Poi dopo si incasina un po' e riprende dai 2kHz con una escursione relativa di circa 6-8db fino ai 14-15KHz. Questa seconda zona sembra mettere in maggiore evidenza le medio alte. Quindi aggiungere un tweeter peggiorerebbe la situazione.
Io dopo i 16kHz (da prove uditive a cui mi sono sottoposto) non sento nulla e tra i 15 e i 16KHz non vado a cercare rinforzi.
Quando, nel soggiorno che uso come sala d'ascolto, avevo le Klipsch quelle frequenze erano in evidenza in modo esagerato con l'effetto di farti sanguinare le orecchie.

Mi va benissimo la Boschi e invito tutti a una prova di ascolto.

Per chi e' a Roma ci mettiamo d'accordo e ve le faccio provare.

Ricordo inoltre il giudizio di Geoff Husband su Tnt-Audio che a settembre 2006 recensiva le più modeste AN 8" (link).

Se non credete a me, magari potreste credere a lui.



No, no, guarda, il numero decisamente consistente di feedback più che positivi in rete (per quel che può valere) non lascia dubbi al fatto che siano ottimi prodotti, ci mancherebbe, e decisamente interessanti, anche! Ok 
In effetti, è più che altro di "filosofia" che si sta parlando!
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mar 18 Feb 2014 - 23:23

@Fernando Micelli ha scritto:
@porfido ha scritto:Capisco bene il tuo punto di vista, Fernando. Guardando questo grafico, per quanto poco sia indicativo da solo, cosa ti aspetteresti di sentire?
Medie avanti e morbidezza? E niente comportamenti "frizzanti" in alto?
Bella domanda.

Nonostante la R. in F. vista il risultato complessivo in ambiente potrebbe pure essere
gradevole e lasciarsi ascoltare facilmente.

Proprio per la direttività inevitabile le zone medie potrebbero ridursi e riallinearsi mentre
le medio alte, emesse dal conetto aggiunto, saranno probabilmente avanti.

Mi aspetterei un buon medio basso, poco condizionato dal carico della cassa mentre le
basse saranno del tutto dipendenti da quest'ultima.

Le medie ben coerenti ed amalgamate con il medio-basso.

Gli strumenti più acuti inevitabilmente un pò carichi e leggermente "elettrici".

Poca aria generale e poca "finezza" generale ma un suono molto solido e pronto.

Grande!
Cacchio, stavo cercando, dopo aver letto la tua risposta, uno scritto di Giussani che avevo letto qualche anno fa su interpretazioni come questa e che mi ricordo calzerebbe decisamente, ma mica lo trovo... Mò cerco ancora!


@Fernando Micelli ha scritto:
Evitare accuratamente confronti con diffusori multivia dotati, il trauma potrebbe essere
fatale.

Sei terriBBOLE! Very Happy 
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Fernando Micelli il Mar 18 Feb 2014 - 23:25

@magistercylindrus ha scritto:
Se ci fermiamo solamente a considerare la curva tralsciando quella che e' l'esperienza personale giornaliera di ascolto che per me viene prima possiamo fare le valutazioni che seguono.
Nella fascia tra i 30Hz e i 1500Hz l'escursione e' di circa 6db. Poi dopo si incasina un po' e riprende dai 2kHz con una escursione relativa di circa 6-8db fino ai 14-15KHz. Questa seconda zona sembra mettere in maggiore evidenza le medio alte. Quindi aggiungere un tweeter peggiorerebbe la situazione.
Io dopo i 16kHz (da prove uditive a cui mi sono sottoposto) non sento nulla e tra i 15 e i 16KHz non vado a cercare rinforzi.
Quando, nel soggiorno che uso come sala d'ascolto, avevo le Klipsch quelle frequenze erano in evidenza in modo esagerato con l'effetto di farti sanguinare le orecchie.

Mi va benissimo la Boschi e invito tutti a una prova di ascolto.

Per chi e' a Roma ci mettiamo d'accordo e ve le faccio provare.

Ricordo inoltre il giudizio di Geoff Husband su Tnt-Audio che a settembre 2006 recensiva le più modeste AN 8" (link).

Se non credete a me, magari potreste credere a lui.
Crediamo benissimo a te, perchè non dovremmo?

Poi provenendo dalle Klipsch è certo che il passo avanti ci sia stato.

Anche sulle sensazioni di ascolto possiamo grosso modo convergere e se vengo
a Roma, dove qualcosa di mio devo già venire a sentirla, una puntatina da te la
farei volentieri.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  magistercylindrus il Mar 18 Feb 2014 - 23:45

@porfido ha scritto:
@magistercylindrus ha scritto:

Fernando,

hai ragione. L'intenzione del venditore era di sicuro cosmetica, ma se parlassimo di ragazze staremmo confrontando Elisabetta Canalis - link (grafico del venditore) con Maria Elena Boschi link, la collaboratrice di Renzi alle riforme  (grafico rielaborato da te).
Ti assicuro che Maria Elena Boschi mi va ancora benissimo.
Se ci fermiamo solamente a considerare la curva tralsciando quella che e' l'esperienza personale giornaliera di ascolto che per me viene prima possiamo fare le valutazioni che seguono.
Nella fascia tra i 30Hz e i 1500Hz l'escursione e' di circa 6db. Poi dopo si incasina un po' e riprende dai 2kHz con una escursione relativa di circa 6-8db fino ai 14-15KHz. Questa seconda zona sembra mettere in maggiore evidenza le medio alte. Quindi aggiungere un tweeter peggiorerebbe la situazione.
Io dopo i 16kHz (da prove uditive a cui mi sono sottoposto) non sento nulla e tra i 15 e i 16KHz non vado a cercare rinforzi.
Quando, nel soggiorno che uso come sala d'ascolto, avevo le Klipsch quelle frequenze erano in evidenza in modo esagerato con l'effetto di farti sanguinare le orecchie.

Mi va benissimo la Boschi e invito tutti a una prova di ascolto.

Per chi e' a Roma ci mettiamo d'accordo e ve le faccio provare.

Ricordo inoltre il giudizio di Geoff Husband su Tnt-Audio che a settembre 2006 recensiva le più modeste AN 8" (link).

Se non credete a me, magari potreste credere a lui.



No, no, guarda, il numero decisamente consistente di feedback più che positivi in rete (per quel che può valere) non lascia dubbi al fatto che siano ottimi prodotti, ci mancherebbe, e decisamente interessanti, anche! Ok 
In effetti, è più che altro di "filosofia" che si sta parlando!

La filosofia che mi affascina e' quella dello spirito pratico ("keep it simple") di Cadeddu e di David Dicks che sono capaci di dire cose audiofilosoficamente poco appealing tipo che il bass reflex (Dicks) e' il migliore dei caricamenti possibili in relazione al rapporto costo/prestazioni del risultato finale e che spende alcune pagine del suo scarnissimo e sciattissimo sito ad argomentare le sue ragioni. Oppure Cadeddu che, attraverso un sito tanto scarno e poco attraente quanto autorevole e affidabile nell'indipendenza di giudizio, smette di recensire cavi e si rifiuta di recensire DAC perche' ritenuti gli elementi di alcuni ordini di grandezza meno influenti tra quelli della catena. In altre parole, secondo lui, la differenza tra un DAC e l'altro è talmente minima che Lucio preferisce che di un'analisi del genere se ne occupi qualcun altro.

In questa scuola filosofica mi colloco anche io come umile seguace e penso che in questo momento sia possibile, con meno di 1000€, mettere insieme una catena (sorgente, amplificazione, diffusori) che possa dare risultati di assoluta emozione di ascolto.
In quella catena trovano certamente posto le AN, le amplificazioni di classe T, che con le AN si sposano divinamente, e un qualunque DAC 24-192 con porta usb, o giradischi entry level con relativo preampli fono di medesima categoria di appartenenza.
avatar
magistercylindrus
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.12
Numero di messaggi : 280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente/Tennis
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgenti: Daphile su pc Dell, CD-DVD-BluRay Player Samsung BDP1500 + DAC Audio-gd NFB 1.32 con Interfaccia DDC Singxer SU1 + piatto Dual CS 505-3, Cassette Deck Luxman K100

Amplificazione: Preamplificatore Kingrex PREference mod Burson Audio Supreme Sound v.5 Opamp > Temple Audio Bantam Monoblocks con alimentatori lineari MAEL mod secondo progetto Maurarte

Diffusori: Audio Nirvana Super 12" in cabinet DIY da progetto Common Sense Audio 5.6 MkII

Cavi di potenza: autocostruiti su progetto Triple T di TNT-Audio

Cavi di Segnale:
-autocostruiti su base Aircom Plus
-autocostruiti su base Mogami W2549


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mer 19 Feb 2014 - 9:58

@magistercylindrus ha scritto:
@porfido ha scritto:

No, no, guarda, il numero decisamente consistente di feedback più che positivi in rete (per quel che può valere) non lascia dubbi al fatto che siano ottimi prodotti, ci mancherebbe, e decisamente interessanti, anche! Ok 
In effetti, è più che altro di "filosofia" che si sta parlando!

La filosofia che mi affascina e' quella dello spirito pratico ("keep it simple") di Cadeddu e di David Dicks che sono capaci di dire cose audiofilosoficamente poco appealing tipo che il bass reflex (Dicks) e' il migliore dei caricamenti possibili in relazione al rapporto costo/prestazioni del risultato finale e che spende alcune pagine del suo scarnissimo e sciattissimo sito ad argomentare le sue ragioni. Oppure Cadeddu che, attraverso un sito tanto scarno e poco attraente quanto autorevole e affidabile nell'indipendenza di giudizio, smette di recensire cavi e si rifiuta di recensire DAC perche' ritenuti gli elementi di alcuni ordini di grandezza meno influenti tra quelli della catena. In altre parole, secondo lui, la differenza tra un DAC e l'altro è talmente minima che Lucio preferisce che di un'analisi del genere se ne occupi qualcun altro.

In questa scuola filosofica mi colloco anche io come umile seguace e penso che in questo momento sia possibile, con meno di 1000€, mettere insieme una catena (sorgente, amplificazione, diffusori) che possa dare risultati di assoluta emozione di ascolto.
In quella catena trovano certamente posto le AN, le amplificazioni di classe T, che con le AN si sposano divinamente, e un qualunque DAC 24-192 con porta usb, o giradischi entry level con relativo preampli fono di medesima categoria di appartenenza.

 Clap 
Se non è "T-Philosophy" questa! Ok 
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  sondav il Mer 19 Feb 2014 - 11:32

@magistercylindrus ha scritto:
@porfido ha scritto:

No, no, guarda, il numero decisamente consistente di feedback più che positivi in rete (per quel che può valere) non lascia dubbi al fatto che siano ottimi prodotti, ci mancherebbe, e decisamente interessanti, anche! Ok 
In effetti, è più che altro di "filosofia" che si sta parlando!

La filosofia che mi affascina e' quella dello spirito pratico ("keep it simple") di Cadeddu e di David Dicks che sono capaci di dire cose audiofilosoficamente poco appealing tipo che il bass reflex (Dicks) e' il migliore dei caricamenti possibili in relazione al rapporto costo/prestazioni del risultato finale e che spende alcune pagine del suo scarnissimo e sciattissimo sito ad argomentare le sue ragioni. Oppure Cadeddu che, attraverso un sito tanto scarno e poco attraente quanto autorevole e affidabile nell'indipendenza di giudizio, smette di recensire cavi e si rifiuta di recensire DAC perche' ritenuti gli elementi di alcuni ordini di grandezza meno influenti tra quelli della catena. In altre parole, secondo lui, la differenza tra un DAC e l'altro è talmente minima che Lucio preferisce che di un'analisi del genere se ne occupi qualcun altro.

In questa scuola filosofica mi colloco anche io come umile seguace e penso che in questo momento sia possibile, con meno di 1000€, mettere insieme una catena (sorgente, amplificazione, diffusori) che possa dare risultati di assoluta emozione di ascolto.
In quella catena trovano certamente posto le AN, le amplificazioni di classe T, che con le AN si sposano divinamente, e un qualunque DAC 24-192 con porta usb, o giradischi entry level con relativo preampli fono di medesima categoria di appartenenza.

Vedo che la discussione sui monovia è sempre stimolante  Laughing 

Dico tre cose da assoluto non esperto in materia hifi (qualunque cosa voglia dire), ma unicamente da accanito ascoltatore di musica, più o meno di tutti i generi:

1) alle mie Super 8"  (in cabinet 1,3 relativamente piccolo), mancava qualcosa (specie in basso) perchè potessi vivere veramente felice e le mie impressioni le ho trovate confermate in molti giudizi in rete; se però si va a cercare qualcosa sulle 12" con cabinet adatti (il 5,6 diciamo) i giudizi delle stesse persone che criticavano alcuni aspetti delle Super 8" sono decisamente migliori... e difatti il rimpianto per non aver fatto lo sforzo di far realizzare le 12" (io puntavo alla serie Alnico) mi resta grande  Crying or Very sad 
Il sito/rivista  AffordableAudio aveva recensito sia le mie 8" che le 12"; non riesco a trovare più il link, ma se a qualcuno interessa ho i PDF e li rigiro volentieri;

2) Sono sicuramente impedito, ma secondo me i monovia autocostruiti non sono affatto una via economica per l'audio, anzi; da considerare inoltre che la rivendibilità è spesso relativa

3) Nella mia esperienza, i piccoli classe T  (2024 2022 ecc) non sono i migliori abbinamenti; con mio grande stupore la combinazione più appagante per gli 8" l'ho trovata (a suo tempo) con il Dune, arrivando al paradosso (partendo dai presupposti iniziali) di alimentare un diffusore da 107 db con un almplificatore da 120 Watt reali su 8 ohm  Laughing 

Detto ciò questa discussione non ha fatto che risvegliare la mia voglia per questi AP e per la loro filosofia minimale e affascinante.

Saluti Davide

Edit: i link alle recensioni di cui parlavo le trovate sul sito commonsense audio
avatar
sondav
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 10.11.08
Numero di messaggi : 397
Località : Cagliari
Occupazione/Hobby : Fotografia, Musica
Provincia (Città) : Mah...
Impianto : Daphile su Thin Client IGEL, Panasonic DMP-BDT220, DAC Douk Audio Xmos, TEAC A-H01, Tannoy SIXES 611



Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  magistercylindrus il Mer 19 Feb 2014 - 12:03

@sondav ha scritto:
@magistercylindrus ha scritto:

La filosofia che mi affascina e' quella dello spirito pratico ("keep it simple") di Cadeddu e di David Dicks che sono capaci di dire cose audiofilosoficamente poco appealing tipo che il bass reflex (Dicks) e' il migliore dei caricamenti possibili in relazione al rapporto costo/prestazioni del risultato finale e che spende alcune pagine del suo scarnissimo e sciattissimo sito ad argomentare le sue ragioni. Oppure Cadeddu che, attraverso un sito tanto scarno e poco attraente quanto autorevole e affidabile nell'indipendenza di giudizio, smette di recensire cavi e si rifiuta di recensire DAC perche' ritenuti gli elementi di alcuni ordini di grandezza meno influenti tra quelli della catena. In altre parole, secondo lui, la differenza tra un DAC e l'altro è talmente minima che Lucio preferisce che di un'analisi del genere se ne occupi qualcun altro.

In questa scuola filosofica mi colloco anche io come umile seguace e penso che in questo momento sia possibile, con meno di 1000€, mettere insieme una catena (sorgente, amplificazione, diffusori) che possa dare risultati di assoluta emozione di ascolto.
In quella catena trovano certamente posto le AN, le amplificazioni di classe T, che con le AN si sposano divinamente, e un qualunque DAC 24-192 con porta usb, o giradischi entry level con relativo preampli fono di medesima categoria di appartenenza.

Vedo che la discussione sui monovia è sempre stimolante  Laughing 

Dico tre cose da assoluto non esperto in materia hifi (qualunque cosa voglia dire), ma unicamente da accanito ascoltatore di musica, più o meno di tutti i generi:

1) alle mie Super 8"  (in cabinet 1,3 relativamente piccolo), mancava qualcosa (specie in basso) perchè potessi vivere veramente felice e le mie impressioni le ho trovate confermate in molti giudizi in rete; se però si va a cercare qualcosa sulle 12" con cabinet adatti (il 5,6 diciamo) i giudizi delle stesse persone che criticavano alcuni aspetti delle Super 8" sono decisamente migliori... e difatti il rimpianto per non aver fatto lo sforzo di far realizzare le 12" (io puntavo alla serie Alnico) mi resta grande  Crying or Very sad 
Il sito/rivista  AffordableAudio aveva recensito sia le mie 8" che le 12"; non riesco a trovare più il link, ma se a qualcuno interessa ho i PDF e li rigiro volentieri;

2) Sono sicuramente impedito, ma secondo me i monovia autocostruiti non sono affatto una via economica per l'audio, anzi; da considerare inoltre che la rivendibilità è spesso relativa

3) Nella mia esperienza, i piccoli classe T  (2024 2022 ecc) non sono i migliori abbinamenti; con mio grande stupore la combinazione più appagante per gli 8" l'ho trovata (a suo tempo) con il Dune, arrivando al paradosso (partendo dai presupposti iniziali) di alimentare un diffusore da 107 db con un almplificatore da 120 Watt reali su 8 ohm  Laughing 

Detto ciò questa discussione non ha fatto che risvegliare la mia voglia per questi AP e per la loro filosofia minimale e affascinante.

Saluti Davide

Edit: i link alle recensioni di cui parlavo le trovate sul sito commonsense audio

Io ho speso 140 € di legno, qualche decina di euro di minutaglie (binding post, ecc.) e 180€ di verniciatura.
Vero' e' che non riesci a rivenderli e che se, dopo aver acquistato i componenti, faticato (poco) per l'assemblaggio, scoprissi che non ti piacciono, allora avresti un problema quanto meno per la rivendita del cabinet.
I coni hanno comunque un valore di mercato che viene loro riconosciuto.

avatar
magistercylindrus
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 22.02.12
Numero di messaggi : 280
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente/Tennis
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgenti: Daphile su pc Dell, CD-DVD-BluRay Player Samsung BDP1500 + DAC Audio-gd NFB 1.32 con Interfaccia DDC Singxer SU1 + piatto Dual CS 505-3, Cassette Deck Luxman K100

Amplificazione: Preamplificatore Kingrex PREference mod Burson Audio Supreme Sound v.5 Opamp > Temple Audio Bantam Monoblocks con alimentatori lineari MAEL mod secondo progetto Maurarte

Diffusori: Audio Nirvana Super 12" in cabinet DIY da progetto Common Sense Audio 5.6 MkII

Cavi di potenza: autocostruiti su progetto Triple T di TNT-Audio

Cavi di Segnale:
-autocostruiti su base Aircom Plus
-autocostruiti su base Mogami W2549


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  porfido il Mer 19 Feb 2014 - 22:58

Sperando di fare cosa gradita, ecco il listino COMPRENSIVO DI PRIORITY MAIL verso Italia (in dollari, ovviamente):

Super 15 ALNICO:        $1250/pair
Super 15 Neodymium:     1370
Super 15 Cast Frame:     730
Super 15 Coax:              930
Super 12 ALNICO:          980  
Super 12 Neodymium:     1020
Super 12 Cast Frame:     430
Super 10 ALNICO:          890
Super 10 Neodymium:      910
Super 10 Cast Frame:     360
Super 8 ALNICO:            610
Super 8 Neodymium:       680
Super 8 Coaxial:             450
Classic 8 Cast Frame:      330
Super 8 Cast Frame:       300
Super 6.5 ALNICO:          560
Super 6.5 Neodymium:     570
Super 6.5 Cast Frame:    280
Super 6.5:                    250
Super 3 Cast Frame:       150
avatar
porfido
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 5044
Località : Ronchi (GO)
Impianto :
Spoiler:


Tornare in alto Andare in basso

Re: AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 23 Precedente  1, 2, 3, 4 ... 13 ... 23  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum