T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Oggi alle 0:05 Da donluca

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:09 Da uncletoma

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 22:48 Da nerone

» NuforceDDa 120
Ieri alle 22:38 Da nelson1

» Cavi potenza per monitor audio
Ieri alle 22:30 Da GP9

» Musical fidelity b200
Ieri alle 22:16 Da Lorenzo90

» mi manca solo il giradischi :(
Ieri alle 19:08 Da fabio.n

» impianto low budget
Ieri alle 18:12 Da Masterix

» Consiglio Produttore Cavi
Ieri alle 17:35 Da pallapippo

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 15:38 Da Umby66

» TA2024 molto economico
Ieri alle 15:24 Da focal12

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:47 Da ftalien77

» normalizzare il volume
Ieri alle 10:56 Da ftalien77

» 24/11 Segnalazioni Black Friday
Ieri alle 1:29 Da Sestante

» Disaccoppiare diffusori da ripiano libreria
Dom 19 Nov 2017 - 17:09 Da potowatax

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Dom 19 Nov 2017 - 14:44 Da Jei

» Domani è Black Friday.....
Dom 19 Nov 2017 - 14:03 Da uncletoma

» DIPOLO, perdete ogni speranza o voi che le ascoltate!
Dom 19 Nov 2017 - 13:34 Da natale55

» Diffusori per ambiente Cambridge Azur 651
Dom 19 Nov 2017 - 13:26 Da bluemarine.it

» Dac
Dom 19 Nov 2017 - 12:22 Da giucam61

» Vendo ampli Onkyo A 933 black
Dom 19 Nov 2017 - 11:01 Da silver surfer

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Sab 18 Nov 2017 - 20:46 Da jogas

» Basi in marmo x diffusori
Sab 18 Nov 2017 - 18:02 Da wolfman

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Sab 18 Nov 2017 - 17:54 Da gigetto

» da diffusori a cuffie
Sab 18 Nov 2017 - 15:00 Da timido

» CAIMAN SEG
Sab 18 Nov 2017 - 12:48 Da gubos

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Sab 18 Nov 2017 - 10:58 Da Mark F.

» tentazioni.. Yamah r-n602
Sab 18 Nov 2017 - 10:52 Da nelson1

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ven 17 Nov 2017 - 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ven 17 Nov 2017 - 20:36 Da donluca

Statistiche
Abbiamo 11161 membri registrati
L'ultimo utente registrato è giofi

I nostri membri hanno inviato un totale di 800105 messaggi in 51871 argomenti
I postatori più attivi della settimana
ftalien77
 
filippoaceto
 
Masterix
 
ivanobertoli
 
giucam61
 
lello64
 
dieggs
 
bluemarine.it
 
GP9
 
donluca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9281)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  florin il Ven 12 Lug 2013 - 15:31

@valvolas ha scritto:

Flor ciao,siccome gli avevo specificato che i tre da 10nF sn plastici credo/spero che abbia capito che deve prenderli mkt NP,probabilmente li ha disegnati cosi scegliendo da una grafica del programma senza accorgersi che è quella dei polarizzati.
Ne uso 3 di caps dai progetti dei vecchi ampli jap dei 70's che usavano queste misure e questa disposizione,ho visto che salas ne mette 4 ma di solito seguo quello schema
dei manuali scaricati da akai sansui etc...(e per fortuna che li trovo ancora in rete)
Non ho specificato (ma mi sembrava superfluo) che negativo della continua e terra di protezione sono due cose diverse,la prima si ottiene dopo il ponte di diodi in dc la seconda è quella del circuito di casa,personalmente evito sempre di metterle insieme
come alcuni fanno al CS.Spero basti da 3 il fusibile perchè mi pare che l'aggeggio assorba 3,6 o roba cosi

Ciao Valvolas, io mi sono riferito solo al disegno, se lo guardi, vedrai che ho raggione.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Ven 12 Lug 2013 - 15:48

Florin effettivamente ha ragione.....errore di scrittura....rimetto lo schema anche con ultime modifiche:


Per quanto riguarda i cap Mkt, se ho capito bene ci andrebbero questi:


Grazie ancora per l'interattività!!!

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  valvolas il Ven 12 Lug 2013 - 16:08

@florin ha scritto:
@valvolas ha scritto:

Flor ciao,siccome gli avevo specificato che i tre da 10nF sn plastici credo/spero che abbia capito che deve prenderli mkt NP,probabilmente li ha disegnati cosi scegliendo da una grafica del programma senza accorgersi che è quella dei polarizzati.
Ne uso 3 di caps dai progetti dei vecchi ampli jap dei 70's che usavano queste misure e questa disposizione,ho visto che salas ne mette 4 ma di solito seguo quello schema
dei manuali scaricati da akai sansui etc...(e per fortuna che li trovo ancora in rete)
Non ho specificato (ma mi sembrava superfluo) che negativo della continua e terra di protezione sono due cose diverse,la prima si ottiene dopo il ponte di diodi in dc la seconda è quella del circuito di casa,personalmente evito sempre di metterle insieme
come alcuni fanno al CS.Spero basti da 3 il fusibile perchè mi pare che l'aggeggio assorba 3,6 o roba cosi

Ciao Valvolas, io mi sono riferito solo al disegno, se lo guardi, vedrai che ho raggione.

Si è vero ma credo che abbia capito che deve usare gli mkt (sperem almeno...Laughing )
a prescindere dal disegno che segna polarizzati.E che le due ''terre'' nn le deve collegare insieme o perlomeno sarebbe meglio di no (secondo me)
@andy si vanno bene i primi a cassetta mkt 100V 10 nF,usarene 3 o 4 è una scelta io ne uso 3 come quegli schemi 70's, florin probabilmente 4 ''circondando'' il ponte come salas,l'importante è metterceli dovrebbero smorzare la commutazione dei diodi cm rumore intendo,occhio piuttosto alla resistenza da 0,50 che nn scaldi,perche' ste cose made in china ultimamente danno prblm ,al limite la sostituisci con 2 in parallelo da 1R sempre da 5W.Misura tutto a vuoto prima di attaccarci l'aggeggio,POI misuri a carico

avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Gio 18 Lug 2013 - 11:08

Scheda alimentazione assemblata ma c'è un problema.................
Da premettere che la scheda è tutto ok, il problema riguarda il toroidale....comprato per SEC 21vac ma questo eroga 22,8 > risultato > dalla scheda mi esce 31Vdc precisi.
Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad 
Si può risolvere con una resistenza????

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  **Rino** il Gio 18 Lug 2013 - 12:22

Prolunga uno dei fili del primario , individua il verso di avvolgimento (preferibile quello più esterno) e quainato stesso prova ad  aggiungere qualche spira, misura la tensione sul secondario fino a raggiungere quella giusta.
Una volta mi è successo ed ho risolto così, solamente se si tratta di qualche volt.
Non vedo altre soluzione a meno che tu non voglia mettere le mani sull'avvolgimento, oltre a quella di fartelo sostituire.

**Rino**
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.13
Numero di messaggi : 32
Località : Brescia
Occupazione/Hobby : Elettronico/Elettronica
Provincia (Città) : Buono
Impianto : lettore sony
Preamplificatore autocostruito
Finale autocostruito
Diffusori autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  **Rino** il Gio 18 Lug 2013 - 12:43

Non ho salutato, vogliate scusarmi Embarassed

**Rino**
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.13
Numero di messaggi : 32
Località : Brescia
Occupazione/Hobby : Elettronico/Elettronica
Provincia (Città) : Buono
Impianto : lettore sony
Preamplificatore autocostruito
Finale autocostruito
Diffusori autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Gio 18 Lug 2013 - 12:46

Purtroppo non credo sia possibile allungare un primario in quanto il toroidale è chiuso al centro.
http://www.tme.eu/it/details/tts100_z230_21v/trasformatori-toroidali/breve-tufvassons/#

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  **Rino** il Gio 18 Lug 2013 - 12:48

Il mio riferimento era soltanto per quelli non chiusi, come non detto.

**Rino**
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.13
Numero di messaggi : 32
Località : Brescia
Occupazione/Hobby : Elettronico/Elettronica
Provincia (Città) : Buono
Impianto : lettore sony
Preamplificatore autocostruito
Finale autocostruito
Diffusori autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  sonic63 il Gio 18 Lug 2013 - 14:15

@**Rino** ha scritto:Prolunga uno dei fili del primario , individua il verso di avvolgimento (preferibile quello più esterno) e quainato stesso prova ad  aggiungere qualche spira, misura la tensione sul secondario fino a raggiungere quella giusta.
Una volta mi è successo ed ho risolto così, solamente se si tratta di qualche volt.
Non vedo altre soluzione a meno che tu non voglia mettere le mani sull'avvolgimento, oltre a quella di fartelo sostituire.

Per abbassare la tensione d'uscita è molto più pratico e conveniente togliere qualche spira al secondario,anche perchè gli avvolgimenti a tensione più alta sono sempre quelli interni.
Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  sonic63 il Gio 18 Lug 2013 - 14:32

@Andy28 ha scritto:Scheda alimentazione assemblata ma c'è un problema.................
Da premettere che la scheda è tutto ok, il problema riguarda il toroidale....comprato per SEC 21vac ma questo eroga 22,8 > risultato > dalla scheda mi esce 31Vdc precisi.
Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad 
Si può risolvere con una resistenza????

La "colpa" non è del trasformatore: la tensione al secondario indicata è sempre a pieno carico, se i 22,8 VAC li hai misurati a vuoto è normale che la tensione sia più alta di quella dichiarata.
Io non so il tuo ampli quanto assorbe e che tensione massima sopporta.
Sicuramente quando l'ampli assorbirà più corrente (ad alto volume o nei picchi del segnale) la tensione in uscita dal trasformatore scenderà, ma non so se l'ampli, quando assorbe poca corrente può sopportare i 31VDC.
Dimensionare il trasformatore d'alimentazione negli ampli in classe AB, e a maggior ragione per quelli in classe D, è un problema, è necessario che i componenti possano sopportare una tensione più alta di quella scelta per il funzionamento proprio per non avere problemi quando l'assorbimento è basso.
Sarebbe stato meglio se avessi scelto un trasformatore più potente, perchè più è grande il trasformatore più è basso il "fattore di regolazione", cioè la differenza tra tensione a vuoto e tensione a pieno carico; questo perchè più è grosso il trasformatore più è bassa la sua impedenza d'uscita.
Con la resistenza non risolvi( a prescindere dal fatto che, soprattutto in un finale, mettere una resistenza in serie all'alimentazione è una schifezza) perchè avresti sempre lo stesso problema: con un basso assorbimento la caduta di tensione sulla resistenza è pressocchè pari a zero.
Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  **Rino** il Gio 18 Lug 2013 - 15:40

Dovrebbero essere queste le caratteristiche,  non dovresti avere problemi.
http://www.parts-express.com/pe/showdetl.cfm?partnumber=320-302

Specifications: • Output power: 30W x 4 @ 6 ohms (<1% THD+N), 40W x 4 @ 8 ohms (<3% THD+N), 100W x 4 @ 4 ohms (<10.0% THD+N) • Frequency response: 20 Hz to 20 kHz (±3 dB) • Signal to noise ratio: 100 dB (A-weighted) • Power supply range: 10V to 30V, maximum 32V • Dimensions (mm): 148.3 L x 134.6 W x 31 H. NOTE: This amplifier board accepts line audio via the RCA jacks only.

**Rino**
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.13
Numero di messaggi : 32
Località : Brescia
Occupazione/Hobby : Elettronico/Elettronica
Provincia (Città) : Buono
Impianto : lettore sony
Preamplificatore autocostruito
Finale autocostruito
Diffusori autocostruiti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  valvolas il Gio 18 Lug 2013 - 16:12

@Andy28 ha scritto:Scheda alimentazione assemblata ma c'è un problema.................
Da premettere che la scheda è tutto ok, il problema riguarda il toroidale....comprato per SEC 21vac ma questo eroga 22,8 > risultato > dalla scheda mi esce 31Vdc precisi.
Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad Mad 
Si può risolvere con una resistenza????
 
alza il valore della 0,50 fino a fare cadere i 3/4v che ti servono come cdt,quella resistenza sta li apposta come ''correttore'' (a meno di nn cambiare trafo e' la soluzione meno invasiva) è chiaramente soggetta ai problemi di cambio di assorbimento,tieni presente pero' che tu hai misurato a vuoto e non a carico.Quindi quella misura nn tiene conto della resistenza da 0,50 che gia' ci sta nel circuito ma che a vuoto ''nn vedi'',poi c'e' l'effetto della RI del generatore che subentra a carico.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Gio 18 Lug 2013 - 16:53

Grazie come sempre a tutti per la tempestività, le opinioni e la competenza.
Facciamo il punto:
rileggendo il datasheet della scheda ampli c'è scritto che può essere alimentato a DC36v ma solo per un'ora al max, il ché vuol dire che riuscirebbe a mantenere anche i 30,5-31Vdc e cmq c'è anche scritto che ha protezioni di corrente,tensione e temperatura(non sò se fidarsi).
Quindi Valvolas per stare sicuri dovrei sostituire i due resistori (5w 1 Ohm in parallelo) con due resistori sempre da 5w 10 Ohm in parallelo (quindi resistenza da 5 Ohm)???

Ma se volessi sfruttare l'alimentatore anche per alimentare altri 2-3 componenti?
Tipo collegare un convertitore Step-down ( http://www.ebay.it/itm/251282295097?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649 ) e a sua volta pilotare VU-meter con driver e un control digitale volume ( http://www.ebay.it/itm/111009036417?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649 ) riuscirei ad abbassare la corrente d'uscita??

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Gio 18 Lug 2013 - 16:56

Ho sbagliato a scrivere....volevo intendere tensione e non corrente d'uscita....

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  valvolas il Gio 18 Lug 2013 - 17:11

Se stesse alla mia idea lo proverei cosi a carico,di suo gia' la resistenza da 0,50 a 3 A (se è questo l'assorbimento) si mangia 1,5V teoricamente.Di fatto le misure che contano sono quelle a carico e non a vuoto (in una lineare),il fatto è che di quelle schede di mio mi fido poco,so che saremmo ampiamente nelle tolleranze indicate ma quello che temo è che NON siano reali.Fai una prova a 5ohm a carico sicuramente cade troppo ma almeno hai un'ordine di misura in Volt,poi al limite lo aggiusti.
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Ven 19 Lug 2013 - 13:10

Come sempre Valvolas ci ha preso in pieno......
In mancanza dell'ampli ho fatto una prova mettendo in carico con una lampadina da 24v-10w e il risultato dell'uscita è 28,5 Vdc abbastanza stabile.
Ottimo direi........
Thanks

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  valvolas il Ven 19 Lug 2013 - 14:19

@Andy28 ha scritto:Come sempre Valvolas ci ha preso in pieno......
In mancanza dell'ampli ho fatto una prova mettendo in carico con una lampadina da 24v-10w e il risultato dell'uscita è 28,5 Vdc abbastanza stabile.
Ottimo direi........
Thanks

Prova a scendere ancora un pochino magari metti una r da 1 ohm perche' la resistenza come diceva ciro nn grarantisce una stabilità a bassi consumi (come cdt) ma soprattutto io di quello che dichiarano quelle schedine li mi fido poco,mi prenderei ancora un po di margine verso il basso tipo 27V.Poi vedi tu....
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Andy28 il Ven 19 Lug 2013 - 14:51

Valvolas ti chiedo una curiosità....mica potrebbe creare problemi l'assorbimento dei 100w (quasi 4A) alle resistenze da 5W ???

Andy28
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 10.07.13
Numero di messaggi : 15
Località : Pescara
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  valvolas il Ven 19 Lug 2013 - 15:10

@Andy28 ha scritto:Valvolas ti chiedo una curiosità....mica potrebbe creare problemi l'assorbimento dei 100w (quasi 4A) alle resistenze da 5W ???

sn piccole di wattaggio se poi sono cinesi peggio ancora la potenza si calcola moltiplicando la resistenza x il quadrato della corrente che lo attraversa,prendi ad esempio quelle da 0,50 a 4 A

0,50*16 sono 8W

Per ovviare a questi prblmi se non trovi una resistenza da 10W metti in parallelo 2 da 5W di valore resistivo doppio a quello che ti occorre,esempio sopra due da 1ohm
l'eccessivo calore provoca o dovrebbe provocare rumore termico e se si puo bisognerebbe evitarlo
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Autocostruzione alimentatore lineare per sure 4*100 TK2050

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum