T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818935 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Guarda l'annuncio e se hai i requisiti necessari proponiti come moderatore.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione!

Diffusori DoAcoustics

Condividi

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@pierpabass ha scritto:
@wasky ha scritto:



Hai descritto uno sfacello di persona Laughing


22 anni buttati in un blog di cuffie Laughing


Vuoi mettere, zero problemi di posizionamento, posso ascoltare di notte a tutto volume e con 600 euro mi prendo una cuffia coi controcazzi già pronta all'uso Hehe

Ps non riesco a smontare l'hiface dac Laughing

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Ho ascoltato le doa da stand da suonievisioni a catania accoppiate ad elettroniche classè, prezzo scontato 4500€. Cabinet in bambu, crossover con collegamenti point to point, componentistica sceltissima, confermato dal progettista in persona. Sostanzialmente non hanno bassi, del resto i midwoofer sono microscopici. Eccellente dettaglio e senso di ambienza. Certo le elettroniche aiutavano. Effettivamente superiori alle B&W. Effettivamente...non fanno per me.

descriptionascolto in cuffia vs. diffusori

more_horiz
prima o poi imparo a quotare su questo forum...

sono due sensazioni diverse... personalmente l'ascolto con diffusori è imprescindibile, ne accetto volentieri i limiti.

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
potrei capire migliori delle b&w 805 .. ma delle 800???



sono usate agli studi di Abbey Road ..

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@marcocb ha scritto:
sono usate agli studi di Abbey Road ..


E che vor Di ? Laughing

Negli altri studi di solito si usa andare su main monitor diversi, magari degli Augspurger Smile

http://augspurgermonitors.com/

Augspurger è questo signore qui



La Sala Studio di Hans Zimmer I love you


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@marcocb ha scritto:
potrei capire migliori delle b&w 805 .. ma delle 800???

sono usate agli studi di Abbey Road ..

Non diciamo sciocchezze, agli AR usano le K&H (ora Neumann) !

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@Marco Ravich ha scritto:
@marcocb ha scritto:
potrei capire migliori delle b&w 805 .. ma delle 800???

sono usate agli studi di Abbey Road ..

Non diciamo sciocchezze, agli AR usano le K&H (ora Neumann) !


Ok l'impianto K&H della sala eufonica di Tradate merita di essere Ascoltato Marco Wink

Hanno anche delle Sale con le B&W agli AR ma, credo che servano ad altro oltre a farci fare le foto ad alan parson Laughing

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Scusate, ho corso troppo (bastava andare sul sito !)

Ecco l'elenco completo:
Studio One:
• Acoustic Energy AE2 (2)
• Adams SA-3 (5.0)
• Auratone (2)
• B&W 805N (5.1)
• B&W DM1200 (2)
• Genelec 1031A (2)
• HHB Circle 5 (2)
• KRK 7000B (2)
• KRK 9000 (2)
• KRK E8 (5.1)
• Yamaha NS10M (6)

Studio Two:
• Acoustic Energy AE2 (2)
• Adams SA-3 (5.0)
• Auratone (2)
• B&W 805N (5.1)
• B&W DM1200 (2)
• Genelec 1031A (2)
• HHB Circle 5 (2)
• KRK 7000B (2)
• KRK 9000 (2)
• KRK E8 (5.1)
• Yamaha NS10M (6)

Studio Three:
• Acoustic Energy AE2 (2)
• Adams SA-3 (5.0)
• Auratone (2)
• B&W 805N (5.1)
• B&W DM1200 (2)
• Genelec 1031A (2)
• HHB Circle 5 (2)
• KRK 7000B (2)
• KRK 9000 (2)
• KRK E8 (5.1)
• Yamaha NS10M (6)

Penthouse studio:
• Acoustic Energy AE2 (2)
• Adams SA-3 (5.0)
• Auratone (2)
• B&W 805N (5.1)
• B&W DM1200 (2)
• Genelec 1031A (2)
• HHB Circle 5 (2)
• KRK 7000B (2)
• KRK 9000 (2)
• KRK E8 (5.1)
• Yamaha NS10M (6)


...insomma da quel che capisco le B&W le usano per missare l'audio dei film...

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Buongiorno, sono nuovo del forum, attratto dal thread: finalmente trovo qualcuno che parla di doacoustics!
Io li ho (il mod. 201) dal 2010 (credo di essere stato tra i primi a comprarli, ma all'epoca costavano meno Oki ).
Premetto che avevo pochissima esperienza (un impianto Akai - AM 2400 bell'amplificatore! - da ragazzino, poi Marantz anni '90 e Boston come regalo di laurea, infine un orribile Onkio multicanale che mi aveva fatto passare definitivamente il piacere di ascoltare musica).
Tornando a doacoustics, dopo aver fatto qualche piccolo giro (sinceramente solo da Bruno Euronics, dato che a Catania i negozi di hi-fi sono praticamente spariti) li ho presi perchè sono rimasto affascinato dal dettaglio e dalla trasparenza, ed in generale per la musicalità che esprimevano (ricordo erano collegati ad un primare i21).
Non avevo mai ascoltato nulla di meglio! 
Devo dire che a casa non sono rimasto soddisfatto allo stesso modo: i bassi sembravano poco "corposi" (tranne con alcune incisioni davvero ben fatte, prevalentemente jazz); la sensazione era di una prevalenza del medio-alto, e più in generale di una "povertà di armoniche" (non so se l'espressione è giusta).
All'inizio ho imputato la cosa all'amplificatore (Quad pre 99 + finale 909, che avevo scelto molto velocemente), ma chiedendo sui forum tutti mi hanno rassicurato sulla bontà delle elettroniche; quindi mi sono concentrato su ambiente (i diffusori sono posti davanti ad una parete attrezzata con tv e vetri), ed appunto sui diffusori.
L. Cadeddu (che ho interpellato) mi ha fatto notare che piccoli diffusori come i miei spesso sono carenti sui bassi in ambiente domestico medio-grande (il mio saloncino è circa m. 5 x 5), e questa probabilmente era la causa principale di quanto lamentavo.
Alla fine, non volendo sconvolgere l'impianto, mi sono deciso a mettere un sub. Prima ho provato uno economico (residuo dell'impianto multicanale), e poi attratto dal risultato ho preso un REL S305.
Sono ancora alle prese con le regolazioni (non semplici) del sub, ma posso dire che è un altro mondo!
Adesso riconosco i miei diffusori: hanno mantenuto un medio-alto, una trasparenza ed una ariosità - a mio parere - da riferimento, con l'aggiunta, però, della corposità data dal sub (di ottima qualità, si intende).
Infine da alcuni giorni (su suggerimento preso in altro forum) ho provato a chiudere il reflex posteriore, ed il suono mi sembra ancor più dettagliato ed arioso.
In conclusione ritengo che in alcuni parametri i diffusori di cui parliamo siano davvero da riferimento (almeno per la mia esperienza).
Tuttavia, in ambiente medio-grande, se si vuole un suono corposo, dove i bassi si fanno sentire bene, secondo me vanno integrati con un sub di qualità; questa, però, credo sia una caratteristica della tipologia dei diffusori da stands.
Mi piacerebbe sentire il parere di chi le ha ascoltate.
Un saluto a tutti

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@fiorib ha scritto:

Mi piacerebbe sentire il parere di chi le ha ascoltate.
Un saluto a tutti

Ciao e benvenuto nel nostro forum:)
oltre te c'è un'altra persona in questo forum che possiede i tuoi stessi diffusori, quindi potresti chiedere a lui. Una curiosità, il sub in tuo possesso, è posto vicino ai diffusori o ai lati o in ogni caso vicino alla parete attrezzata?

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@Orazio Privitera ha scritto:


"il sub in tuo possesso, è posto vicino ai diffusori o ai lati o in ogni caso vicino alla parete attrezzata?"

 
Grazie per il benvenuto.
Fai una bella domanda.... è un pò che ci sbatto, e secondo me la questione meriterebbe una discussione a parte, senza i pregiudizi tutti "audiofili".
Il mio obiettivo è quello di non renderlo troppo visibile (sai il salottino di "rappresentenza"), quindi l'ho messo lateralmente al divano sulla parete sinistra.
Ho però la sensazione che in questo modo la direzionalità si percepisca, e quindi ho provato nell'angolo di fronte, in modo tale che la direzione coincida con quella dei diffusori.
In questo modo, però l'emissione si rafforza alquanto (anche se diventa più omogenea), e quindi debbo diminuire il volume per evitare rimbombi.
Insomma.... ci sto sbattendo un pò, facendo diverse prove, però sono convinto che questa è la soluzione buona per me (quando trovo il settaggio giusto l'impianto suona davvero sublime! Poi magari faccio l'errore di cambiare secondo il disco che metto....).
Piuttosto, che ne pensi della prova di tappare il reflex dei diffusori?

P.S.
correggo il modello del sub, che è REL 305 SE

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Ciao @fiorid, io concordo pienamente con te in merito al dettaglio ed al tipo di musica che questi diffusori riproducono (sempre a mio parere) più fedelmente, Il jazz è il genere che ascolto più spesso.
Prova ad abbinare altri tipi di amplificazione, il quad è un ottimo prodotto molto "correntoso", ma proverei ad abbinare altri ampli.
E' ovvio che in un pieno orchestrale o in un pezzo degli AC/DC le Doacoustic non possono essere paragonate alle 800, che recentemente ho ascoltato a casa di un altro amico e mi hanno lasciato senza parole.Shocked
Due Bellissime donne....Dribbling

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@fiorib ha scritto:

Fai una bella domanda.... è un pò che ci sbatto, e secondo me la questione meriterebbe una discussione a parte, senza i pregiudizi tutti "audiofili".

Infatti, ti ho chiesto questo perché come ben sai, senza pregiudizi audiofili, il posizionamento e l'ambiente è importante e la parete attrezzata potrebbe essere uno dei problemi da non sottovalutare. Così senza avere chiaro il tuo ambiente non viene facile consigliarti. Come tu stesso hai scritto la questione meriterebbe una discussione a parte e siccome qui, in questo 3D siamo in OT se vuoi puoi aprire un nuovo argomento in questa sezione http://www.tforumhifi.com/f64-ambiente-d-ascolto o magari se ti va, postare delle foto qui http://www.tforumhifi.com/f67-il-nostro-angolo-di-paradiso

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@Orazio Privitera ha scritto:

"Così senza avere chiaro il tuo ambiente non viene facile consigliarti. Come tu stesso hai scritto la questione meriterebbe una discussione a parte e siccome qui, in questo 3D siamo in OT se vuoi puoi aprire un nuovo argomento in questa sezione http://www.tforumhifi.com/f64-ambiente-d-ascolto o magari se ti va, postare delle foto qui http://www.tforumhifi.com/f67-il-nostro-angolo-di-paradiso


Grazie per le risposte.
I pregiudizi "audiofili" non erano certo rivolti a te, ma a tutti quei commenti del tipo "con quello che spendi per il sub, puoi cambiare le casse con buone torri".
Sinceramente trovo il sub un'ottima soluzione, non fosse altro perchè lo si può regolare praticamente in tutti i parametri, e quindi adattarlo all'ambiente ed ai diffusori, che nel frattempo non perdono le loro caratteristiche.
Anche dal punto di vista estetico (almeno nel mio caso) la presenza di diffusori su eleganti stands (i miei b&w sono nero lucidi) non ha nulla a che vedere con l'impatto - visivo - di due torri, anche a parità di superficie occupata (questo, almeno, a mio parere).
E poi, se vogliamo dirla tutta, non so quanto occorrerebbe spendere in diffusori per avere un basso paragonabile a quello di un sub, unito alla trasparenza ed alla capacità di "scomparire" di due ottimi diffusori da stands.
Sul posizionamento in ambiente hai perfettamente ragione: non è affatto semplice.
Appena posso apro un post nella sezione che gentilmente mi hai indicato (come faccio poi a contattarti?).

P.S.
Vi chiedo scusa, mi sono presentato nell'apposita sezione, ma non qui. 
Mi chiamo Bruno, e sono di Paternò (Catania)

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@zenit ha scritto:
Prova ad abbinare altri tipi di amplificazione, il quad è un ottimo prodotto molto "correntoso", ma proverei ad abbinare altri ampli.
E' ovvio che in un pieno orchestrale o in un pezzo degli AC/DC le Doacoustic non possono essere paragonate alle 800, che recentemente ho ascoltato a casa di un altro amico e mi hanno lasciato senza parole.Shocked
Due Bellissime donne....Dribbling


Ciao zenit,
questa cosa di provare un'altra amplificazione continua a stuzzicarmi.
In effetti ho sempre avuto il dubbio di avere scelto il Quad (pur ottimi) con un pò di fretta.
Di recente in negozio mi hanno proposto di provare pre e finale Copland (a valvole). Che ne pensi?
Può valerne la pena (lo sforzo economico non sarebbe una passeggiata, ma neppure "inarrivabile").
Tu con che cosa muovi le ns. 201?

P.S.
credo di essere stato a casa del tuo amico con le b&w 800 e le doacoustics 201: erano spinte da due enormi finali monofonici Classè. A dirla tutta, non è che mi abbiano fatto rimpiangere i miei Quad...

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@fiorib ha scritto:
@zenit ha scritto:
Prova ad abbinare altri tipi di amplificazione, il quad è un ottimo prodotto molto "correntoso", ma proverei ad abbinare altri ampli.
E' ovvio che in un pieno orchestrale o in un pezzo degli AC/DC le Doacoustic non possono essere paragonate alle 800, che recentemente ho ascoltato a casa di un altro amico e mi hanno lasciato senza parole.Shocked
Due Bellissime donne....Dribbling






Ciao zenit,
questa cosa di provare un'altra amplificazione continua a stuzzicarmi.
In effetti ho sempre avuto il dubbio di avere scelto il Quad (pur ottimi) con un pò di fretta.
Di recente in negozio mi hanno proposto di provare pre e finale Copland (a valvole). Che ne pensi?
Può valerne la pena (lo sforzo economico non sarebbe una passeggiata, ma neppure "inarrivabile").
Tu con che cosa muovi le ns. 201?

P.S.
credo di essere stato a casa del tuo amico con le b&w 800 e le doacoustics 201: erano spinte da due enormi finali monofonici Classè. A dirla tutta, non è che mi abbiano fatto rimpiangere i miei Quad...


Ciao Bruno, in questo momento il mio impianto è in progress (sto combattendo con un pre).
Bello e ben suonante il Copland ma a mio avvio le nostre casse hanno bisogno di molta potenza non meno di 100W Buoni

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@fiorib ha scritto:




Grazie per le risposte.
I pregiudizi "audiofili" non erano certo rivolti a te, ma a tutti quei commenti del tipo "con quello che spendi per il sub, puoi cambiare le casse con buone torri".
Sinceramente trovo il sub un'ottima soluzione, non fosse altro perchè lo si può regolare praticamente in tutti i parametri, e quindi adattarlo all'ambiente ed ai diffusori, che nel frattempo non perdono le loro caratteristiche.
Anche dal punto di vista estetico (almeno nel mio caso) la presenza di diffusori su eleganti stands (i miei b&w sono nero lucidi) non ha nulla a che vedere con l'impatto - visivo - di due torri, anche a parità di superficie occupata (questo, almeno, a mio parere).
E poi, se vogliamo dirla tutta, non so quanto occorrerebbe spendere in diffusori per avere un basso paragonabile a quello di un sub, unito alla trasparenza ed alla capacità di "scomparire" di due ottimi diffusori da stands.
Sul posizionamento in ambiente hai perfettamente ragione: non è affatto semplice.
Appena posso apro un post nella sezione che gentilmente mi hai indicato (come faccio poi a contattarti?).




Ciao per contattarmi, dato che ancora non puoi mandare messaggi privati, ti lascio in mp i miei recapiti, e poi siamo vicini di casa;)
per quanto riguarda il discorso diffusori Tower o boockshelf rimango dall'idea che la cosa è molto soggettiva, a meno che non ci troviamo in un ambiente che ci impone la scelta.
Questo chiaramente imho:)

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
tanto per chiudere l'OT relativo alle b&w 800

dal sito di abbeyroad http://www.abbeyroad.com/Studio/5/Studio-One
Studio One Control Room

The centrepiece of the control room is a 72-channel Neve 88 RS console with a unique and comprehensive surround monitor section, capable of recording and monitoring multiple stems. Also included are 48 channels of remote Neve microphone pre amplifiers. The monitoring is provided by three B&W Nautilus 800D Loudspeakers and five HTM1 rear speakers fully configured for surround monitoring up to 7.1 channels. All analogue and digital formats are supported.

e dal sito b&w http://www.bowers-wilkins.it/Discover/Discover/About_Bowers_&_Wilkins/Abbey-Road.html

non penso siano là solo per pubblicità ...

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@marcocb ha scritto:
tanto per chiudere l'OT relativo alle b&w 800

dal sito di abbeyroad http://www.abbeyroad.com/Studio/5/Studio-One
Studio One Control Room

The centrepiece of the control room is a 72-channel Neve 88 RS console with a unique and comprehensive surround monitor section, capable of recording and monitoring multiple stems. Also included are 48 channels of remote Neve microphone pre amplifiers. The monitoring is provided by three B&W Nautilus 800D Loudspeakers and five HTM1 rear speakers fully configured for surround monitoring up to 7.1 channels. All analogue and digital formats are supported.

e dal sito b&w http://www.bowers-wilkins.it/Discover/Discover/About_Bowers_&_Wilkins/Abbey-Road.html

non penso siano là solo per pubblicità ...


Direi di no Smile

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@zenit ha scritto:
"Prova ad abbinare altri tipi di amplificazione, il quad è un ottimo prodotto molto "correntoso", ma proverei ad abbinare altri ampli"


Ciao Zenit,
mi interessava continuare a condividere le ns. impressioni sulle Doacoustics.
Volevo chiederti alcune cose.
1) Perchè mi consigli di provare altri ampli?
Tu con quale amplificazione le abbineresti?
In quali parametri migliorerebbe la resa delle ns. casse?
In negozio, come ho già detto, mi hanno proposto di provare pre e finale Copland a valvole (mi sembra 80 o 90 watt x canale, però di quelli "giusti").
Sono meno potenti dei Quad, però immagino che siano superiori, non solo per il costo, ma anche per la fama di cui godono i Copland (per inciso: io le valvole non le ho mai sentite!).
Tu dirai (giustamente) perchè non li provi? Il fatto è che solo il pensiero di mettere in moto tutto l'ambaradan (con spostamento della parete attrezzata, scollegamenti e collegamenti vari, spiegazioni alla dolce metà...) già mi fa stare male..... Però la tentazione continua a inseguirmi.
2) Altra cosa: come la vedi l'aggiunta del sub?
A quale frequenza conviene tagliare (tenendo conto della risposta in frequenza dei ns. diffusori)?
Di recente ho provato anche a tappare il reflex, e i diffusori mi sembrano ancora più puliti, con il basso lasciato al sub, sempre stando attendo a non "scollegare" il suono.
Capisco che le prove sono sempre imprescindibili, però avendo poca esperienza vorrei evitare errori già in partenza, e quindi partire da dati il più possibile "certi".
La verità è che a me la musica piace tutta, e quindi oltre che il jazz mi piace anche ascoltare i "The Doors", i "Rolling Stones" o i "Pink Ployd" (per dire...).
Non ho sbagliato i diffusori, vero?? 
Saluti.

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@zenit ha scritto:
Ciao @fiorid, io concordo pienamente con te in merito al dettaglio ed al tipo di musica che questi diffusori riproducono (sempre a mio parere) più fedelmente, Il jazz è il genere che ascolto più spesso.
Prova ad abbinare altri tipi di amplificazione, il quad è un ottimo prodotto molto "correntoso", ma proverei ad abbinare altri ampli.



Scusami, ho letto solo adesso il tuo messaggio, però la mia attuale condizione di "novizio" non mi consente di rispondere.
Questa comunque la mia e-mail: bruno.fiorito@tiscali.it

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
I post sopra li ho sistemati io...
Come quotare.
http://www.tforumhifi.com/t37011-aggiornato-l-editor-dei-messaggi

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Ok, leggo le istruzioni

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Per riuscire ad avere il miglior abbinamento tra una coppia di diffusori ed un subwoofer servirebbero:
1) un po' di conoscenza ed esperienza delle problematiche acustiche in ambiente
2) sedute di ascolto
3) setup per misure ambientali (piazzare il microfono esattamente da dove si ascolta)

In questo modo si riesce tranquillamente a tirare fuori il meglio che la tua situazione ambientale permette.

In ogni caso, il primo consiglio che mi sento darti è che per non avvertire la provenienza del sub, neanche se lo installi "da una parte", dovresti tagliarlo acusticamente NON sopra i 60 hz. Già attorno ad 80hz, lo puoi avvertire, se non è perfettamente centrato tra i diffusori.
Attenzione: spesso la frequenza di taglio indicata sul subwoofer NON coincide con il taglio ACUSTICO (che è quello di cui si parla).....
Ovviamente se i satelliti NON verranno tagliati in basso, dovrai stare attento perché la loro tenuta in potenza alle basse frequenze, rimane la stessa.......e spesso i problemi del wooferino non li senti perché coperti dall'emissione del Sub. Occhio al volume, con certe traccie audio! Wink

Ciao!

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
@zenit ha scritto:
Quando li comprai, ebbi modo di confrontarle con le B&W da stand. A Parità di prezzo non c'è paragone.
Prima di acquistarle ebbi modo di sentirle a casa di un amico, le aveva disposte accanto alle 800 B&W, e le pilotava con due finali Classè monofonici (credo da 200W ciascuno) ed un preamp anch'esso Classè. Dopo un ascolto approfondito che me ne fece innamorare chiesi di collegare le 800...
IMHO le DòAcoustic sono state preferite ai colossi della B&W (la facilità di scomparire da una scena meticolosamente ricostruita) mi fa pensare che siano più precise delle 800;
per quanto riguarda la rissposta in basso vi garantisco che è stupefacente!
Clap Ok  Clap  Ok  Clap



che bello qlc che le ha comprate!! mi stanno facendo impazzire (almeno sulla carta e esteticamente)...anche se cacchio non ne parla quasi nessuno....Crying or Very sad Crying or Very sad 
8PERCHè NON METTI UN VIDEO SU YOUTUBE COSI LE POSSO VEDERE ALL'OPERA Please 
buon ascolto:afro: afro afro 

descriptionRe: Diffusori DoAcoustics

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum