T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 18:39 Da Suono56

» R.I.P GREG LAKE
Oggi a 16:52 Da sportyerre

» upgrade 2500 max
Oggi a 16:31 Da natale55

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Oggi a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Oggi a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Oggi a 13:22 Da mako

» Madame Butterfly
Oggi a 13:22 Da valterneri

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Oggi a 12:39 Da Angel2000

» Una storia di cavi
Oggi a 12:25 Da Suono56

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Oggi a 11:45 Da ricky84

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 11:23 Da giucam61

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 11:01 Da giucam61

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 10:51 Da CHAOSFERE

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Oggi a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:52 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri a 23:43 Da CHAOSFERE

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Ieri a 21:08 Da zimone-89

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 20:53 Da dinamanu

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Ieri a 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 18:13 Da dinamanu

» AUDIOLAB 8000SE
Ieri a 16:31 Da Gabriele Barnabei

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Ieri a 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Ieri a 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Ieri a 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Ieri a 8:41 Da luigigi

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 7:57 Da gigetto

» CAIMAN SEG
Ieri a 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Ieri a 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

» [to]Vincent sp 997 finali mono
Mar 6 Dic 2016 - 14:51 Da krell2

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Mar 6 Dic 2016 - 14:47 Da sportyerre

» [AN] Teac UD-H01
Mar 6 Dic 2016 - 14:27 Da Masterix

» Player hi fi
Mar 6 Dic 2016 - 11:38 Da santidonau

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Mar 6 Dic 2016 - 6:01 Da Tommaso Cantalice

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Lun 5 Dic 2016 - 22:40 Da eddy1963

» Vendo 2XFostex FE83EN Euro 110 con enclosures bookshelf
Lun 5 Dic 2016 - 22:14 Da potowatax

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Lun 5 Dic 2016 - 21:05 Da Sistox

» Giradischi - quesiti & consigli
Lun 5 Dic 2016 - 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Lun 5 Dic 2016 - 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Lun 5 Dic 2016 - 17:48 Da MrTheCarbon

» JRiver 22
Lun 5 Dic 2016 - 15:57 Da gigihrt

» Cd conviene ripararlo o....
Lun 5 Dic 2016 - 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Lun 5 Dic 2016 - 8:43 Da gigetto

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
rx78
 
giucam61
 
gigetto
 
savi
 
Angel2000
 
mako
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
rx78
 
gigetto
 
natale55
 
R!ck
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15488)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10217)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10370 membri registrati
L'ultimo utente registrato è digiposta

I nostri membri hanno inviato un totale di 769452 messaggi in 50061 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 91 utenti in linea :: 7 Registrati, 1 Nascosto e 83 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Biagio De Simone, CHAOSFERE, homesick, Masterix, mauretto, MrTheCarbon, vito

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Albers il Gio 19 Giu 2014 - 10:50

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@Albers ha scritto:

mi sembrava un dato trascurabile alla luce delle mie considerazioni successive; vuoi un elenco? virtue2; onkyo a933; arcam a38; sugden a21se; gryphon diablo; linn keilidh; epos es12; klipsch rf7 old v. e rf82 old v.
in ogni caso credo sia come ti ho scritto; il limite delle prestazioni è la gratificazione di pochi che riescano ad usufrurirne, tutto sommato; forzarne le definizioni e la parte scientifica con formulari pluriarticolati e dalle sfumature cromatiche fluo, in sedi inopportune peraltro, ne definisce la misura pacchiana del gesto.
discorso diverso è quello del riferire con propri termini, semplici ed immediatamente percepibili, di argomenti tecnici apparentemente sofisticati per genesi ed architettura di flusso logico; quando ciò accada è senzaltro meritorio da parte di chi ne tratti ma è certo che un tal fine ed intelligente signore curi con puntigliosità la misura ed il limite dei propri interventi... come da definizione
... credo che invece il tuo paradosso non dimostri nulla, hifi e l'esempio del car sport sono esattamente assimilabili, in entrambi i casi lo studio progettuale che sta dietro è funzionale allo scopo per cui sono stati pensati: nel 90% dei casi normali non spremerai mai un impianto alle prestazioni limite, anzi, tuttaltro; lo stesso per le sportcar, che nella quasi totalità dei casi affronteranno adria e monza con il medesimo autobloccante perchè... il limite è di pochi che avranno il tempo, la volontà, i soldi, le circostanze favorevoli, il talento per impegnarvisi.

Formulari pluriarticolati ?
Sfumature cromatiche ?
Misura pacchiana ?

Parli come un recensore di cavi!!  Hehe 

Scherzi a parte, io non forzo niente amico mio...
... omissis...
- in genere capisci bene ciò che leggi, voglio sperarlo!! sarò generoso: credo che tu abbia letto ciò che ho scritto... come dire... distrattamente!
eri li che giocavi col trenino e hai dato uno sguardo sfuggente!! poi lo rileggi con calma e, magari, capirai; Very Happy 
- ma, dimmi... cos'hai con i recensori di cavi? il pregiudizio è un brutto sintomo! faccio finta di non aver letto...  Cool 
- amico è un termine un po' impegnativo nel nostro caso!!  Wink 
- riguardo agli argomenti tecnici che hai snocciolato con dovizia di particolari e padronanza di termini, rimango ammirato dalla tua brillante preparazione...  auguri Smile

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Gio 19 Giu 2014 - 14:54

@Albers ha scritto:
@Daniele Pucciarelli ha scritto:

Formulari pluriarticolati ?
Sfumature cromatiche ?
Misura pacchiana ?

Parli come un recensore di cavi!!  Hehe 

Scherzi a parte, io non forzo niente amico mio...
... omissis...
- in genere capisci bene ciò che leggi, voglio sperarlo!! sarò generoso: credo che tu abbia letto ciò che ho scritto... come dire... distrattamente!
eri li che giocavi col trenino e hai dato uno sguardo sfuggente!! poi lo rileggi con calma e, magari, capirai; Very Happy 
- ma, dimmi... cos'hai con i recensori di cavi? il pregiudizio è un brutto sintomo! faccio finta di non aver letto...  Cool 
- amico è un termine un po' impegnativo nel nostro caso!!  Wink 
- riguardo agli argomenti tecnici che hai snocciolato con dovizia di particolari e padronanza di termini, rimango ammirato dalla tua brillante preparazione...  auguri Smile

No comment.  Wink 

Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 637
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

http://autocostruzione.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Albers il Gio 19 Giu 2014 - 15:50

@Daniele Pucciarelli ha scritto:
@Albers ha scritto:
- in genere capisci bene ciò che leggi, voglio sperarlo!! sarò generoso: credo che tu abbia letto ciò che ho scritto... come dire... distrattamente!
eri li che giocavi col trenino e hai dato uno sguardo sfuggente!! poi lo rileggi con calma e, magari, capirai; Very Happy 
- ma, dimmi... cos'hai con i recensori di cavi? il pregiudizio è un brutto sintomo! faccio finta di non aver letto...  Cool 
- amico è un termine un po' impegnativo nel nostro caso!!  Wink 
- riguardo agli argomenti tecnici che hai snocciolato con dovizia di particolari e padronanza di termini, rimango ammirato dalla tua brillante preparazione...  auguri Smile

No comment.  Wink 

vanitas vanitatum et omnia vanitas...
... . ...  Laughing 

Albers
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Tornare in alto Andare in basso

dynaudio 2/7

Messaggio  beachboy.mbm il Gio 19 Giu 2014 - 17:44

Ragazzi, grazie mille per i suggerimenti. E' sempre interessante leggere le opinioni di chi se ne intende.
Mi piacerebbe imparare un po' di teoria per capire un po' i dettagli tecnici e non prendere cantonate colossali, ma il tempo è davvero scarso.

Per la poca esperienza che ho avuto cercando di capire cosa ci fosse che non andava nella mia catena, mi sembra di condividere ciò che dice daniele. i miei diffusori tendono a mantenere le loro caratteristiche, anche se, con un unison unico devo ammettere che la differenza si sentiva abbastanza, più rotondo e morbido ma meno dinamico, poi può essere che mi sbagli...

Daniele, ma secondo te quindi il rotel ra 10 è proprio tecnicamente inadeguato per le dyna 2/7? alcuni mi han detto di sì.

francamente non sono un feticista dell'hifi, vorrei solo sentire la musica in modo piacevole e non (talvolta) tagliente e che dopo qualche ora io non abbia la testa appesantita e una sensazione di fischio nelle orecchie.

Non mi rimane che provare il nait 5i a casa mia e poi le mie casse a casa del mio vicino e poi farò le dovute valutazioni...

vi farò sapere, grazie a tutti

matteo

beachboy.mbm
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 20.09.13
Numero di messaggi : 11
Località : Torino
Impianto : Dynaudio 2/7
Rotel RA-10
Denon 520-AE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Gio 19 Giu 2014 - 21:37

@beachboy.mbm ha scritto:Ragazzi, grazie mille per i suggerimenti. E' sempre interessante leggere le opinioni di chi se ne intende.
Mi piacerebbe imparare un po' di teoria per capire un po' i dettagli tecnici e non prendere cantonate colossali, ma il tempo è davvero scarso.

Per la poca esperienza che ho avuto cercando di capire cosa ci fosse che non andava nella mia catena, mi sembra di condividere ciò che dice daniele. i miei diffusori tendono a mantenere le loro caratteristiche, anche se, con un unison unico devo ammettere che la differenza si sentiva abbastanza, più rotondo e morbido ma meno dinamico, poi può essere che mi sbagli...

Daniele, ma secondo te quindi il rotel ra 10 è proprio tecnicamente inadeguato per le dyna 2/7? alcuni mi han detto di sì.

francamente non sono un feticista dell'hifi, vorrei solo sentire la musica in modo piacevole e non (talvolta) tagliente e che dopo qualche ora io non abbia la testa appesantita e una sensazione di fischio nelle orecchie.

Non mi rimane che provare il nait 5i a casa mia e poi le mie casse a casa del mio vicino e poi farò le dovute valutazioni...

vi farò sapere, grazie a tutti

matteo

Ti ringrazio per essere tornato in Topic.
PREMETTO che il mio ragionamento sulla importanza della capacità di pilotare un diffusore, è un punto fermo da dover sempre valutare, ma nella fattispecie è nato dal fatto che era stato nominato un modello di cassa che è risaputo abbia una impedenza ostica (THIEL 2.4).

Tornando alle Dynaudio  posso notare che:
1) Per le 2/7 la Dynaudio dichiara una impedenza NOMINALE di 4 ohm. Ciò non esclude (anzi, spesso è così) che ad alcune frequenze scenda anche un pochino di più.
2) Le Dynaudio 2/7 non sono certo un mostro di efficienza; viene dichiarato il valore di 86dB/2.83V, che sulla impedenza nominale del diffusore significa che danno 86dB con DUE watt rms. Addirittura un po' sotto la media dei minidiffusori.

Questi due punti potrebbero far SUPPORRE che siamo di fronte ad un diffusore un po' "duretto"; per duretto intendo che abbisogna di un po' di Watt in ingresso per suonare al proprio meglio.

Ora parliamo del Rotel.

Qui ho meno dati disponibili, per il semplice fatto che la Rotel dichiara solo la potenza dei propri amplificatori su un carico di 8 ohm, ma non specifica quanta ne possono avere su carichi più bassi. Nel caso dell'RA10, ne dichiarano 40 su 8 ohm; che non sono un granchè, ma con un diffusore abbastanza efficente , in un ambiente non grande, dovrebbero essere sufficienti per stare alla larga dal "fiato corto". TipNon c'è modo di sapere COME può pilotare moduli più bassi, anche se sui morsetti retrostanti indicano chiaramente (4 ohm MINIMUM). C'è da dire che Audio Review lo provò, ma mi manca il numero. (n°341. In realtà provò l'RA11, che è identico all'RA10 a parte il dac, NON presente in quest'ultimo). Per quel che ne so io, comunque, i Rotel sono discreti erogatori di corrente, anche se ovviamente i più piccoli non possono certo essere "muli".

Alla luce di tutto questo, credo che vista la scarsa efficienza delle Dynaudio (sotto la media), e l'impedenza non alta, percui abbastanza impegnativa soprattutto per un amplificatore buono ma pur sempre abbastanza economico, credo ci sia la possibilità che TENDI a dover tirare un po' il collo al Rotel. Leggasi come, tendi a dover alzare un bel po' il volume, per far si che le Dynaudio emettano una accettabile pressione sonora. In queste condizioni (probabilmente) il buon ma piccolo Rotel potrebbe iniziare a fare fatica a pilotarle, soprattutto nei picchi di segnale. Il che SICURAMENTE non lo aiuta a suonare bene.

Però, ad essere onesto, non mi pare che le "sibilanti" possano essere additate a questa considerazione.
Mentre il suono un po' freddo, potrebbe essere dato dal fatto che , pur pilotandole, il Rotel faccia comunque un po' fatica a lavorare con un carico piuttosto basso, quale le Dynaudio sono.
Inoltre (come avevo già scritto in precedenza, dimostrando di non essere uno che parla solo di misure e voltaggi.....) tute le volte che ho ascoltato i Rotel di fascia bassa e media, pur riscontandone una buonissimo valore complessivo, non ho mai avuto la sensazione che possano stemperare alcuni eventuali eccessi del diffusore di turno.....Insomma, non sono ampli che smussano gli acuti.
Ed INFINE.......le Dynaudio non sono mai stati, mediamente, diffusori che suonano bene con pochi watt; questo per loro precise scelte tecniche.

Per me 1+1 fa 2. Ed una serie di piccole sfumature/motivazioni tecniche, potrebbero effettivamente portarti a scegliere un ampli (di buona qualità) ma anche un po' più sostanzioso in quanto a corrente. Tanto per non avere dubbi, in proposito! Wink

Farei qualche prova (come tu accennavi) , non disdegnando neppure qualche NAD (dal 326 in su sono discreti "muli").
Se rimani insoddisfatto,cambia diffusori per modelli più efficienti e che ti aggradano nel timbro. Vedrai che il Rotel, "suonerà meglio" ! Smile

Ciao

Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 637
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

http://autocostruzione.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  SaNdMaN il Ven 20 Giu 2014 - 0:16

Le mie DM 2/7 sono attaccate ad un Adcom GFA 555 e succhiano tranquillamente quasi tutta la potenza del finale, senza colpo ferire.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Ven 20 Giu 2014 - 14:41

@SaNdMaN ha scritto:Le mie DM 2/7 sono attaccate ad un Adcom GFA 555 e succhiano tranquillamente quasi tutta la potenza del finale, senza colpo ferire.

Chissà perché...... Smile
Certo , l'Adcom è un esempio estremo, ma conferma quel che supponevo; lui, dei "4 ohm" se ne infischia allegramente. Wink

Ciao

Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 637
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

http://autocostruzione.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Foxtrot il Gio 26 Giu 2014 - 17:43

@beachboy.mbm ha scritto:Ragazzi, grazie mille per i suggerimenti. E' sempre interessante leggere le opinioni di chi se ne intende.
Mi piacerebbe imparare un po' di teoria per capire un po' i dettagli tecnici e non prendere cantonate colossali, ma il tempo è davvero scarso.

Per la poca esperienza che ho avuto cercando di capire cosa ci fosse che non andava nella mia catena, mi sembra di condividere ciò che dice daniele. i miei diffusori tendono a mantenere le loro caratteristiche, anche se, con un unison unico devo ammettere che la differenza si sentiva abbastanza, più rotondo e morbido ma meno dinamico, poi può essere che mi sbagli...

Daniele, ma secondo te quindi il rotel ra 10 è proprio tecnicamente inadeguato per le dyna 2/7? alcuni mi han detto di sì.

francamente non sono un feticista dell'hifi, vorrei solo sentire la musica in modo piacevole e non (talvolta) tagliente e che dopo qualche ora io non abbia la testa appesantita e una sensazione di fischio nelle orecchie.

Non mi rimane che provare il nait 5i a casa mia e poi le mie casse a casa del mio vicino e poi farò le dovute valutazioni...

vi farò sapere, grazie a tutti

matteo

Secondo me hai comprato delle casse con una impostazione timbrica che non ti piace (fatto salvo l'ambiente), puoi anche provare un altro ampli, ma le differenze non saranno eclatanti. Prova invece una coppia di Indiana Line, magari le 560; se senti gli altri striduli anche con quelle, c'è qualcos'altro da risolvere.

Max

Foxtrot
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 18.05.12
Numero di messaggi : 9
Località : L'Aquila
Impianto : Nad C545BEE+Pre Aeron AP120+Nad C320BEE (utilizzato come finale)+diffusori Opera Prima+cuffia Akg242HD

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  natale55 il Ven 27 Giu 2014 - 6:32

@aquero ha scritto:Ho deciso di tenere il 326, i 100 euro che dovevo mettere di differenza li uso per i diffusori.
A sto punto devo decidere quali abbinargli, le 2/7 non le trovo a meno di 640 euro e onestamente se non le trovo nell'usato sarà difficile che le prenderò nuove, anche perchè devo prendere anche una sorgente br/cd.
Che altro diffusore che suoni meglio delle psb b1 potrei abbinare al nad?

vuoi un diffusore molto equilibrato e senza nessuna fatica d'ascolto ? io mi sono innamorato e preso al volo le "jammy" puoi fartele fare oppure fartele da solo , ti assicuro sono una goduria , forse mancano un po' dell'estremo alto ma ............niente suoni striduli.

hanno sostituito alla grande le mie acoustic energy ae1 classic, il che è tutto dire. x trovare un degno rivale secondo me dovrei quadruplicare il costo o forse piu'!!!!!!!!!! Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink Wink 

natale55
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 11.04.14
Numero di messaggi : 2999
Località : san colombano al lambro
Occupazione/Hobby : pensionato
Provincia (Città) : milano
Impianto : AMPLI-galactron mk2240- GIRA-rega planar 3 con pre phono cambridge audio
dac - northstar extremo
- cocktail x 10 - pc dell latitude e5440.hard disk esterno wd 3 tera
diffusori - rona (3 vie a.bellino) - jammy (largabanda a.bellino)- conar (coassiale a.bellino) permian ( diy largabanda a. bellino)
in parcheggio
pre e finale heybrook - casse w3aj2 " autocostruite (a.bellino) -" pikken " autocostruite ( a. bellino)-"le rane" modifica delle w3aj2 - autocostruite
minihorn con tweeter




Tornare in alto Andare in basso

dynaudio 2/7

Messaggio  beachboy.mbm il Ven 27 Giu 2014 - 10:28

Ieri ho fatto delle ulteriori prove con il mio vicino... purtroppo non l'ho visto così dell'idea di portare il suo nait da me e siccome l'ho già importunato a sufficienza ho evitato di insistere eccessivamente.

Le prove che ho fatto sono proac tablette con la mia catena (rotel ra10+lettore denon entry level) e nel mio ambiente: partendo dal presupposto che la tablette mancano in basso, in alto mi sembravano più dettagliate e quindi con degli altri più armonici e tridimensionali. Ma comunque non mi hanno sconvolto rispetto alle mie, anzi la mancanza di bassi mi faceva divertire meno..

Cmq a detta anche del mio vicino il mio ambiente è un po' un disastro. Per carità è bella piena di libri, divano, letto e quant'altro, ma è molto regolare e ho una parete a 2,5m davanti alle casse contro cui ho il divano su cui ascolto.

Ho poi provato le mie dyna 2/7 con il suo nait in casa sua. Premettendo che il suo ambiente è più ampio e più ottimizzato, non sono riuscito a fare un ascolto così approfondito da apprezzare tutte le differenze. Vi sembrerà una bestemmia, ma considerando la differenza di ambiente che mi ha impedito un confronto coerente, ma non mi ha sconvolto nemmeno il naim. Alla fine il piccolo rotel non ha sfigurato, quando ascoltai l'unico allora sentii davvero il cambio di impostazione (anche se allora non mi convinse del tutto).

POSITIVES: Queste ulteriori prove hanno limato quelle incertezze sugli alti delle mie dyna 2/7 e lo scetticismo che un po' tutti sembrano nutrire relativamente al rotel nel pilotare le dyna 2/7. Inoltre ho capito una volta di più quanto è importante la qualità della registrazione e quante poche buone registrazioni ci siano in giro. statisticamente se dall'impianto escono brutti suoni è perché brutti sono sul disco. Poi è chiaro che le casse hanno tutte caratteristiche diverse e ma quasi tutte quelle che ho provato (ho poca esperienza ma ne ho provate tante,dali focal b&w monitor audio mordaunt short) mi sembravano avessero in media un forte accento sugli altri. questo secondo me è dovuto a due tendenze: 1. mi dicono che i nuovi diffusori essendo usati anche per l'home theatre tendono ad essere enfatizzati alle estremità di gamma per catturare l'ascoltatore 2. gli album quando vengono ristampati si tende a ripulirne il suono, anche alzando le estremità di gamma (ho provato diverse edizioni dello stesso disco e mi è sembrata una tendenza netta).

NEGATIVES: mi sono accorto una volta di più quanta esperienza di ascolto e quanta pazienza ci voglia per fare delle scelte sensate. socraticamente ho più esperienza rispetto a prima, ma paradossalmente non so bene se quando farò un cambio nella catena del mio impianto sarò in grado di fare una scelta coerente con le me aspettative di partenza e con il mio gusto, che mi soddisfi sotto tutti gli aspetti e sul lungo periodo (cmq sono contento di non aver fatto scelte frettolose, cambiando pezzi a caso e scialacquando soldi inutilmente). è veramente difficile apprezzare differenze tra ampli, diffusori, registrazioni e quant'altro. e capire bene se le caratteristiche che incontrano il tuo gusto e potranno farlo in modo durevole. detto così sembra stupido, ma quando poi ti trovi lì a dover dire cosa ti piace di più, GARANTISCO, NON E' FACILE.

TUTTAVIA, nella mia testa rimangono le già citate opera callas 2003 (http://mariobon.com/discontinui/Callas_2003_ar231.pdf). quando le ho provate mentre suonavano era una festa nelle mie orecchie. poi però ascoltato un pianoforte solo mi sembrava meno naturale che con le dyna 2/7 (provate assieme nella stessa sessione). però ragazzi erano divertentissime, calde, coinvolgenti. so quindi che c'è qualcosa che suona più o meno come piace a me.

Ancora una volta vi ringrazio e vi saluto,
Matteo

beachboy.mbm
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 20.09.13
Numero di messaggi : 11
Località : Torino
Impianto : Dynaudio 2/7
Rotel RA-10
Denon 520-AE

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Ven 27 Giu 2014 - 15:29

@beachboy.mbm ha scritto:Ieri ho fatto delle ulteriori prove con il mio vicino... purtroppo non l'ho visto così dell'idea di portare il suo nait da me e siccome l'ho già importunato a sufficienza ho evitato di insistere eccessivamente.

Le prove che ho fatto sono proac tablette con la mia catena (rotel ra10+lettore denon entry level) e nel mio ambiente: partendo dal presupposto che la tablette mancano in basso, in alto mi sembravano più dettagliate e quindi con degli altri più armonici e tridimensionali. Ma comunque non mi hanno sconvolto rispetto alle mie, anzi la mancanza di bassi mi faceva divertire meno..

Cmq a detta anche del mio vicino il mio ambiente è un po' un disastro. Per carità è bella piena di libri, divano, letto e quant'altro, ma è molto regolare e ho una parete a 2,5m davanti alle casse contro cui ho il divano su cui ascolto.

Ho poi provato le mie dyna 2/7 con il suo nait in casa sua. Premettendo che il suo ambiente è più ampio e più ottimizzato, non sono riuscito a fare un ascolto così approfondito da apprezzare tutte le differenze. Vi sembrerà una bestemmia, ma considerando la differenza di ambiente che mi ha impedito un confronto coerente, ma non mi ha sconvolto nemmeno il naim. Alla fine il piccolo rotel non ha sfigurato, quando ascoltai l'unico allora sentii davvero il cambio di impostazione (anche se allora non mi convinse del tutto).

POSITIVES: Queste ulteriori prove hanno limato quelle incertezze sugli alti delle mie dyna 2/7 e lo scetticismo che un po' tutti sembrano nutrire relativamente al rotel nel pilotare le dyna 2/7. Inoltre ho capito una volta di più quanto è importante la qualità della registrazione e quante poche buone registrazioni ci siano in giro. statisticamente se dall'impianto escono brutti suoni è perché brutti sono sul disco. Poi è chiaro che le casse hanno tutte caratteristiche diverse e ma quasi tutte quelle che ho provato (ho poca esperienza ma ne ho provate tante,dali focal b&w monitor audio mordaunt short) mi sembravano avessero in media un forte accento sugli altri. questo secondo me è dovuto a due tendenze: 1. mi dicono che i nuovi diffusori essendo usati anche per l'home theatre tendono ad essere enfatizzati alle estremità di gamma per catturare l'ascoltatore 2. gli album quando vengono ristampati si tende a ripulirne il suono, anche alzando le estremità di gamma (ho provato diverse edizioni dello stesso disco e mi è sembrata una tendenza netta).

NEGATIVES: mi sono accorto una volta di più quanta esperienza di ascolto e quanta pazienza ci voglia per fare delle scelte sensate. socraticamente ho più esperienza rispetto a prima, ma paradossalmente non so bene se quando farò un cambio nella catena del mio impianto sarò in grado di fare una scelta coerente con le me aspettative di partenza e con il mio gusto, che mi soddisfi sotto tutti gli aspetti e sul lungo periodo (cmq sono contento di non aver fatto scelte frettolose, cambiando pezzi a caso e scialacquando soldi inutilmente). è veramente difficile apprezzare differenze tra ampli, diffusori, registrazioni e quant'altro. e capire bene se le caratteristiche che incontrano il tuo gusto e potranno farlo in modo durevole. detto così sembra stupido, ma quando poi ti trovi lì a dover dire cosa ti piace di più, GARANTISCO, NON E' FACILE.

TUTTAVIA, nella mia testa rimangono le già citate opera callas 2003 (http://mariobon.com/discontinui/Callas_2003_ar231.pdf). quando le ho provate mentre suonavano era una festa nelle mie orecchie. poi però ascoltato un pianoforte solo mi sembrava meno naturale che con le dyna 2/7 (provate assieme nella stessa sessione). però ragazzi erano divertentissime, calde, coinvolgenti. so quindi che c'è qualcosa che suona più o meno come piace a me.

Ancora una volta vi ringrazio e vi saluto,
Matteo

Buon approccio, ma un po' di confusione nelle valutazioni. Mi sembra che non riesci a prendere una decisione, od adottare un metodo che modifichi le variabili più evidenti (ihmo)

Personalmente ti ho sempre ripetuto (e lo posso mettere per scritto!) che il PRIMO responsabile del tipo di suono sono i Diffusori e poi l'ambiente. Smile

Dico questo perché a MIO  modo di vedere le cose, l'amplificatore va ASSOLUTAMENTE scelto sin da SUBITO, in modo che non sorga nessun dubbio riguardo la propria capacità di pilotaggio. Ma purtroppo, per molti appassionati non funziona così.....
Se non altro elimini subito una variabile che potrebbe influire negativamente sul suono (scarsa capacità di pilotaggio sul carico reale del tuo specifico diffusore).

Ecco perché, dopo aver personalmente insistito un po' sul fatto che...... "secondo me sono i diffusori e/o l'ambiente a darti problemi..... " , vedendo che eri restìo a credere che le Dyna potessero essere le responsabili, ho dato come SECONDO eventuale responsabile, l'ampli (ricordo che le Dyna hanno Z 4ohm). Quindi non era certo la mia ipotesi preferenziale, quella che il Rotel non ce la facesse. Ma era solo da prendere in considerazione una volta CERTO del fatto che le tue Dynaudio/ambiente fossero OK.

Detto questo, hai fatto benissimo a provare un altro diffusore Smile Il problema è che hai avuto la possibilità di provare un modello che NON ti poteva aiutare granchè nella disanima, visto che è piuttosto radiografante in gamma alta. Insomma, non era una grande controprova per capire se quella eccessiva brillantezza/freddezza delle Dynaudio era colpa loro, o (come seconda ipotesi) dell'amplificatore che "faticava" a pilotarle........o chissà cos'altro.

Inoltre noto questa tua frase:
"Ho poi provato le mie dyna 2/7 con il suo nait in casa sua. Premettendo che il suo ambiente è più ampio e più ottimizzato, non sono riuscito a fare un ascolto così approfondito da apprezzare tutte le differenze. Vi sembrerà una bestemmia, ma considerando la differenza di ambiente che mi ha impedito un confronto coerente, ma non mi ha sconvolto nemmeno il naim. Alla fine il piccolo rotel non ha sfigurato, quando ascoltai l'unico allora sentii davvero il cambio di impostazione (anche se allora non mi convinse del tutto)."

3 ampli diversi, soliti diffusori. IN OGNI CASO NESSUNO TI HA CONVINTO.
Mi dici che aspetti a provare un diffusore con una impostazione più dolce??!! Wink

Altrimenti , se continui a girarci intorno (alle Dynaudio) va  a finire che qualcuno ti consiglia di cambiare ciabatta di alimentazione.....oppure di mettere qualche legnetto colorato in qua e là......  Hehe

Ciao Smile

Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 637
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

http://autocostruzione.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  SaNdMaN il Ven 27 Giu 2014 - 16:12

La colpa è del Rotel e non delle Dynaudio, avendo scarsa capacità di pilotaggio e timbrica tendente al freddo. Le Dynaudio hanno bisogno di watt (direi almeno 100 buoni watt), muscoli e un suono caldo. Il Rotel, semplicemente, non ha queste caratteristiche.

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  Daniele Pucciarelli il Ven 27 Giu 2014 - 16:27

Concordo su una cosa: serve un approccio BEN DEFINITO, e non delle prove un po' a casaccio (senza offesa!! Smile )
Altrimenti il rischio è la confusione.

Come dicevo la base di qualsiasi impianto HIFI (sulla quale non si deve mai discutere) è un amplificatore che piloti bene anche i carichi peggiori (2ohm). Il problema principale di un ampli è erogare corrente. Il secondo è suonare bene. So che gli audiofili storcono il naso, ma poi è evidente che quasi sempre non capiscono dove stanno realmente i problemi......e li vanno a cercare nelle notti di luna piena! Wink

Da questa base (ampli tosto, una priorità assoluta), POI, si scelgono i diffusori che più ci aggradano nelle sonorità. Perché i diffusori danno l'impronta sonora più di qualsiasi altra cosa.

Ovviamente se ci si impone un tipo di diffusore a prescindere, e poi si pilota con un ampli (senza sapere se ce la farà a pilotarlo), le variabili si incrociano, si annodano, e non ci si capisce più una mazza!! Very Happy Very Happy

L'ampli è la benzina, i diffusori il motore.

Le caratteristiche di erogazione sono proprie del motore, e non del carburante. Su questo non ci piove sopra.  E ritengo inconcepibile allungare la benzina con l'acqua.....
Spesso gli "audiofili" partono con il piede sbagliato, ed allungano la benzina con l'acqua (ossia usano ampli non degni).

Adesso spetta al nostro amico capire se le sonorità delle Dynaudio (IN REALTA') a lui non piacciono, o se il Rotel non ce la fa a pilotarle come si deve. Da Livorno, di più, non riesco ad aiutarlo!!  Smile 

Ciao!

Daniele Pucciarelli
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.09.12
Numero di messaggi : 637
Località : Livorno
Occupazione/Hobby : Operaio, autocostruttore diffusori acustici, Redattore del Forum-Magazine DIYAUDIO.IT
Provincia (Città) : Livorno
Impianto : PC TRANSPORT DIY - DAC Teac UD503 - PREAMPLI Atoll PR300SE - FINALE Altason R1 - SINTOAMPLI HT Sony STR DA2400 ES - Diffusori DIY - Cuffie AKG K550 //

http://autocostruzione.altervista.org/index.html

Tornare in alto Andare in basso

Re: Nad C326 o Nad C356 per Dynaudio DM 2/7?

Messaggio  SaNdMaN il Ven 27 Giu 2014 - 17:36

Rimango dell'idea che il colpevole è il Rotel. Chè le Dynaudio suonerebbero anche con i 5watt di una TA2024. Però, un conto è suonare un altro è cantare. Purtroppo, ma neanche tanto, quando si ha a che fare con diffusori ostici, e nel caso delle Dynadio (86db - 4ohm) il campo da gioco è quello, c'è bisogno, come diceva giustamente Daniele, di un'amplficatore/finale al di sopra di ogni sospetto. Questo non vuol dire spendere cifre da capogiro, ma saper ponderare la scelta dell'amplficatore che andrà a pilotare i nostri diffusori. In questo caso la scelta è sbagliata.
Sono assolutamente d'accordo che l'impronta sonora è data dai diffusori. Qui non ci piove, da me sì  Very Happy

SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum