T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Oggi alle 3:37 Da mastri81

» [PA] Vendo Amplificatore Harman Kardon HK680
Oggi alle 3:26 Da mastri81

» Mission LX-2
Oggi alle 0:58 Da Kha-Jinn

» Giradischi project essential II
Ieri alle 23:56 Da giucam61

» Diffusore triste, voglio provare
Ieri alle 23:53 Da giucam61

» Vu meter audio
Ieri alle 23:16 Da clipper

» DAC per Raspberry
Ieri alle 22:50 Da gabri65

» Dubbi su Bluetooth
Ieri alle 21:07 Da GP9

» FX 802 vs Bantam Monoblock vs Nad 325BEE
Ieri alle 21:06 Da pinkflo2

» player di rete denon o marantz , ne vale la pena?
Ieri alle 21:06 Da gabri65

» Continuo con il Rasp o lascio perdere?
Ieri alle 20:51 Da gabri65

» Sorgente in sostituzione del Raspberry+Hifiberry
Ieri alle 20:36 Da gabri65

» Emu 1212m pci ex
Ieri alle 17:42 Da franz 01

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 17:41 Da franz 01

» Sony uhp h1
Ieri alle 17:11 Da Luca Marchetti

» Consiglio gruppi power metal
Ieri alle 17:10 Da pij

» Invertire Sx con DX
Ieri alle 16:45 Da hsh1979

» PS Audio Nuwave o M2tech Young
Ieri alle 15:52 Da alessioashtangi

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Ieri alle 13:01 Da giucam61

» Aleph 2 classe A 100W di Nelson Pass - chi ben comincia
Ieri alle 12:58 Da neno_07

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Ieri alle 12:10 Da gubos

» problema audio con Thorens TD320MKii
Ieri alle 10:59 Da elmolewis

» Cerco pre prebby hv
Ieri alle 9:59 Da verderame

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Ieri alle 8:47 Da Dreammachine

» Acquisto dussun dove ?
Ieri alle 8:43 Da chiccoevani

» Nuovo Douk Dac
Lun 16 Ott 2017 - 23:55 Da uncletoma

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Lun 16 Ott 2017 - 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Lun 16 Ott 2017 - 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Lun 16 Ott 2017 - 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Lun 16 Ott 2017 - 20:27 Da Luca Marchetti

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797320 messaggi in 51696 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
clipper
 
Masterix
 
GP9
 
Kha-Jinn
 
erduca
 
gabri65
 
ftalien77
 
Luca Marchetti
 
uncletoma
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9195)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 32 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 31 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

melopithymia

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Impressioni d'ascolto: ms1i,hf2,senn hd515

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Impressioni d'ascolto: ms1i,hf2,senn hd515

Messaggio  Dexterdm il Dom 2 Dic 2012 - 17:04


Allora,ovviamente questa non vuole essere una recensione di quelle seriose e piene di noiosi termini tecnici,mi andava di condividere le impressioni riguardo queste cuffie e il mio setup che ho costruito piano piano grazie a voi!
E magari...chissà che tutto questo non sia d'aiuto anche a qualcuno?
Il setup è quello che vedete in firma
Pc con foobar2000,wasapi event e fidelizer settato su "audiophile"--->vdac 2 su usb con cavo usb--->little dot 1+ con valvole we408a--->Alessandro Ms1i(bowls pads)/Grado Hf2(bowls pads)/Sennheiser Hd515
Allora,visto che come vi dicevo questo vuole essere un “confronto” attraverso la cosa più importante cioè la MUSICA, se avete fretta e volete leggere le conclusioni(piuttosto scontate Laughing andate a fine pagina ma...spero di no Very Happy
metto tutto nello spoiler!

Spoiler:

Adele-21
Nonostante non è il mio genere preferito è un cd che ascolto veramente volentieri, soprattutto per la sua voce!

“Turning tables”

HD515 la cuffia ha una impostazione che sinceramente non piace, voce troppo distante e piuttosto piatta.
lo stesso, nei passaggi veloci non si riesce a distinguere il piano dagli archi…piuttosto deludente

Alessandro Ms1i molto ma molto meglio, tutto è perfettamente distinguibile, la voce forse appena troppo spostata sulle alte frequenze ma è un po’ la caratteristica della cuffia in sé e devo dire che il vdac ha aiutato un bel po’ a limare le alte rendendola ancora più piacevole

HF2 è incredibile come la HF2 riesca nella resa della voce, dove la ms1i pecca un po’(soprattutto per quanto riguarda il “corpo” della voce) riesce a restituire ogni sfumatura, il piano e gli archi si fondono insieme diventando un tutt’uno con la voce!fantastica!


“He won’t go”


HF2ho scelto questo pezzo per testare il basso che accompagna tutta la canzone, oltre che per la sua voce che in questo pezzo sembra ancora più corposa, i colpi del basso della hf2 sono veramente ottimi, niente code fastidiose neanche nei punti dove la batteria si fa più sentire, ottime

Alessandro Ms1i la maggiore differenza rispetto alla sorella maggiore la si sente soprattutto nel basso iniziale, c’è ma ha molto meno impatto, nonostante tutto, è molto più vicina alla HF2 di quanto mi aspettassi, certo, manca un po’ la classica “magia” alle voci e soprattutto quella mancanza del mediobasso che amalgama un po’ il tutto si fa sentire ma…ovviamente solo dopo aver provato la hf2 Very Happy comunque sia, ottima prestazione!

HD515 come prima…poco impatto in basso, voce sparata troppo in testa e piuttosto vuota…che non sia il suo genere ideale? Non mi piace, considerando che si trova a 70 euro credo ci sia molto di meglio in questa fascia di prezzo, la batteria suona vuota e innaturale così come gli archi, nono non ci siamo. Finora l’unica cosa in cui la preferisco è una…la comodità Very Happy

Tutto il cd, riguardo le impressioni è stato sulla stessa linea…hf2 coinvolgimento puro, ms1i ottima performance, hd515…ehhhmmmmm.

Christina Aguilera- Stripped

Ho scelto questo cd per la mia classica traccia test con le voci femminili: “Beautiful”,in questo caso però non parlerò della hd515 visto che…replicherei quanto detto sopra se non peggio Very Happy, vuota, troppo vuota e spara troppo in alto, la voce di christina è semplicemente metallica

“Fighter”

Alessandro Ms1i: finalmente le cose si movimentano un po’, resa esemplare, credo sia l’incisione un po’ troppo propensa alle alte frequenze, la voce è piuttosto spostata in alto, a tratti è piuttosto affaticante ma si percepisce l’indole della grado, ti spara in faccia tutto con una grande ricchezza di particolari.

HF2: Più equilibrata, voce appena più arretrata, molto più distinguibile la batteria e l’impatto in basso è maggiore, più godibile ma sempre piuttosto affaticante. lo stesso, tutto in faccia senza alcun riguardo!

”Beautiful
HF2: …………voce in simbiosi con archi e piano,zero fatica d’ascolto,fantastica!

Alessandro Ms1i: l’unica cosa in cui secondo me pecca è quel “corpo” che manca alla voce, rimanendo fin troppo in primo piano e coprendo il resto, c’è anche da dire che ha i bowls che allegeriscono la gamma bassa e fanno appena avanzare il medio-alto cosa di cui qui….non ce n’è bisogno!

Nirvana-Nevermind

Passiamo a qualcosa di più consono.

“Territorial pissings”
Pezzo energico, rabbioso, tra i miei preferiti e…qui sarà divertente il confronto Very Happy

HD515 le sennheiser, nonostante tutto, sono sulla sufficienza, molto dettagliate ma…come al solito manca un po’ di verve che rende il tutto piuttosto piatto.

Alessandro Ms1i: tutto è incredibilmente dettagliato, la cosa che più mi colpisce è la batteria, perfettamente distinguibile e come si riesca a percepire la rabbia nella voce di Kurt, nessuna asprezza.

HF2: stesse impressioni della ms1, è incredibile come riesca a dare il giusto peso a tutti gli strumenti.

“Smells like teen spirit”

HF2: via, mi tocca metterci anche il classicone Very Happy, i colpi della batteria iniziali sono pari a delle mazzate, ogni volta che la riascolto riesce a trasmettermi una potenza senza confronti, e va beh, la voce…la parte che ogni volta mi lascia senza parole è la parte di chitarra disorta a 3/4 del pezzo, iperdettagliata non tralasciando il resto. Cosa vi devo dire, col rock la HF2 è esplosiva. Passando a “In bloom” la chitarra vi lascia senza parole, spettacolo!ogni strumento, nella confusione, è al proprio posto e…sto sinceramente facendo fatica a volerla togliere(il pezzo di chitarra ai ¾ ha fatto magicamente salire il potenziometro del LD a ore 1 Laughing )ora parte “come as you are”…no l’intro è troppo…DEVO CAMBIARE CUFFIA!

Alessandro Ms1i: torniamo a smells like teen spirit, rimane la potenza, la batteria e il basso hanno meno peso ma complessivamente è un ottima prova per la ms1!lo stesso accade in in bloom, devo dire che le ms1 hanno beneficiato un bel po’ del cambio di sorgente, hanno acquistato una rotondità che prima non avevano.

HD515 il dettaglio c’è ma…la voce…dov’è? Sembra che Kurt stia cantando con in testa una scatola!gli strumenti non hanno peso, manca d’impatto e la voce è sullo stesso piano…basta, non me ne vogliate, non è per fare lo snob ma…credo che da qui in poi la piccola senn ci abbandonerà.
Avrà sicuramente qualche pregio ma io non riesco a trovarne, quindi…rimangono le due grado Very Happy

AC/DC-T.N.T

HF2: in “It’s a long way to the top” la chitarra iniziale poi fermatevi!si riesce addirittura a percepire il riverbero passare da un canale all’altro!Col rock hanno una resa sensazionale, soprattutto quando gli strumenti non sono molti, riesci a percepire ogni sfumatura,Bon Scott ti canta letteralmente in testa!
“Rock ‘n’ roll singer”, bellissimo l’assolo di chitarra iniziale, la cosa che più mi colpisce in cuffia è la presenza della chitarra su più piani sonori(non sò se mi son spiegato bene) ogni nota trova un preciso spazio!
“School days” stesso discorso di cui sopra, distorsione zero anche a volumi elevati, la cuffia non si scompone mai, ottima veramente!

Alessandro Ms1i: si comporta meglio di quanto pensassi(almeno a confronto con la sorella maggiore) molte sfumature della chitarra elettrica vengono un po’ coperte e non sono percettibili(come ad esempio quel riverbero di cui parlavo prima, la riproduzione appare più focalizzata al centro, manca quel medio-basso che riesce ad amalgamare un po’ il tutto ma…confermo quanto detto anche per la hf2, col rock(hard rock in questo caso) sono divertentissime e molto coinvolgenti

Fabrizio De Andrè

HF2: non saprei descrivervi più di tanto, giuro, non sò proprio cosa dire tanta è la bellezza della riproduzione, la voce di De Andrè è quanto di più emozionante si possa sentire soprattutto per la complessità della sua voce(soprattutto in “Anime Salve” dove il duetto con Battiato è praticamente incredibile), potrei parlarvi del “bombarolo”, “se ti tagliassero a pezzetti”, “un blasfemo”, “rimini”, ma…sinceramente, è tutto talmente ben riprodotto che non sò come spiegarlo…
Da questo punto di vista, col vdac2 c’è stato veramente un bel salto rispetto al fiio!

Alessandro Ms1i: non c’è la stessa magia nella sua voce, è tutto più “stretto”, gli strumenti e la voce sembrano quasi sullo stesso piano…qui la rispetto a prima, la differenza tra le 2 mi sembra molto marcata.
Ascoltanto “Dolcenera” ho potuto notare le maggiori differenze, tanto per fare un esempio, l’”uhmpf” del basso che accompagna un po’ tutto il pezzo con la hf2 è molto più marcato così come il coro, con la ms1i sembra sullo stesso piano degli strumenti cosa che con la Hf2 non accade.

Verdena-Requiem

Del sano rock made in italy, a mio modo di vedere sono veramente bravi( live veramente esplosivi)

HF2: partiamo da Requiem, album con una carica pazzesca…tutto è più o meno come lo ricordo dal live, la cattiveria della chitarra e della batteria di “Don Callisto”, la voce graffiante…Che pezzo!
Passando a “Non prendere l’acme eugenio” la potenza della batteria lascia senza parole, ti riproietta ad un evento live!”Sotto prescrizione del doctor Huxley”…la batteria, sono senza parole…è semplicemente esplosiva così come la chitarra in “Isacco Nucleare” e “Muori Delay”
quest’album è semplicemente una bomba, è veloce, rabbioso e…che dire, la HF2 SEMPLICEMENTE VOLA!

Alessandro Ms1i: la resa è ottima ma…(il solito ma post-hf2 Very Happy) mancano le botte del basso, la cattiveria pura della chitarra…manca sempre qualcosa!Intendiamoci, c’è sempre e comunque la stessa potenza nella riproduzione(classica grado) ma…manca quel qualcosa che ti fa muovere la testa con le cuffie Very Happy

Enrico Rava- New York Days/Stefano Bollani-Stone in the water/Cd su concessione di Luigigi Very Happy

Una premessa, la mia conoscenza del Jazz è praticamente nulla(o almeno lo era fino a poco tempo fà)
mi sono stati consigliati da Dav questi due album e Luigigi mi ha passato questo Cd per sapere come suonava con la ms1i.
Con le prime tracce di new york days sinceramente non mi sembra che manchi nulla alla ms1, mi sono concentrando su "outsider" che mi è sembrata piuttosto carica in basso...beh, sono molto piacevoli, la timbrica è piuttosto calda e anche nei passaggi piuttosto complessi di contrabbasso/piano tutto è distinguibile perfettamente,non sò qual'è il "vero corpo" dal vivo degli strumenti ma mi sembra che la cuffia lo restituisca molto bene!mentre scrivo sto ascoltando "outsider" con la hf2 per cogliere le differenze in basso(la hf2 ha più peso in basso) e nonostante tutto la ms1 si difende molto bene.
Ascoltando la traccia tre del cd di Luigigi posso distinguere perfettamente il piano in un canale e la batteria dall’altro, lo stesso, il contrabbasso mi sembra molto corretto e ne risulta un ascolto piacevole, omogeneo e senza asprezze di alcun tipo!Credo che quanto dico ora dipenda dalla mia totale ignoranza in materia ma…trovo la ms1 molto meno distante dalla hf2 considerando quanto è emerso dagli ascolti precedenti.
Anche passando alle tracce successive(sempre del cd di Luigigi), stesse impressioni, ottima definizione degli strumenti, non so per quanto riguarda la spazialità(le grado sono sempre considerate con un headstage piuttosto stretto) ma…mi sembra non manchi nulla!dalla sua, la hf2 ci mette un po’ più di corpo in basso.

2pac-Me Against the World

Per completezza, e soprattutto perché è stato un po’ questo il motivo che mi ha spinto alla ricerca di una cuffia leggermente più presente in basso pur mantenendo la signature grado, aggiungo un album di 2pac.

HF2:nella traccia che dà il nome all’album, il basso iniziale è pieno, non ha fastidiose code e la voce di 2pac non è coperta dal basso che sovrasta tutto il pezzo(cosa molto importante, un basso così presente, se mal riprodotto “sporca la voce”) lo stesso in “Dear Mama”, nessun problema, la tenuta del ritmo è piacevole, il basso non sovrasta il resto, la voce dettagliatissima…tsk, amanti dell’hip hop, buttate quei pezzi di plastica delle beats e fatevi una HF2 Very Happy

Alessandro Ms1i: il basso è troppo “artificiale” come a volerglielo tirare fuori per forza…nonostante la cuffia, con mia sorpresa, si difende molto bene anche con questi generi(soprattutto dopo la cura vdac2 che l’ha aiutata veramente tanto…soprattutto rispetto al fiio e10, troppo metallico e vuoto)ma pecca un po’ in basso…più che in estensione, in corpo.


come ho scritto anche nel titolo, non lo si può considerare un vero e proprio confronto data anche la differenza di prezzo tra le varie cuffie(che potrebbe anche non voler dir niente ma...in questo caso si fà sentire anche questo fattore)
la hd515 mi è stata gentilmente prestata e gentilmente...verrà restituita senza alcun rimpianto Very Happy non mi piace, non riesco a trovarle niente di così buono se non la comodità.
la ms1i è una perfetta all-rounder, non vi fate ingannare dalla bassa impedenza perchè si, è vero che suona anche con iphone e simili ma...bisogna sempre veder come, con l'iphone suona forte ma vuota...con l'ipod 5.5 già molto molto meglio!ora come ora, la trovo ottima infatti nonostante tutto me la tengo Very Happy, suona bene un pò con tutto, dal rock al pop, le voci sono sempre piacevoli, ottima!
certo, come dicevo, forse con generi un pò più bassosi non sarà il massimo ma anche questa è sempre una questione di gusti perchè...i bassi ci sono, anche con hip hop/r'n'b è piuttosto soddisfacente dopo sta al gusto personale; se preferire una cuffia "bassosa" o che renda bene un pò con tutto!
non ho provato con house o quella roba là perchè sinceramente, a mio modo di vedere... un insieme dibassi ed effetti vari non sono da considerare musica quindi neanche a perderci tempo.
riguardo alla classica...non l'ascolto quindi non saprei minimamente.
Passiamo alla HF2, non sò più cosa aggiungere, ottima, coinvolgente, possente...tanto per farvene una idea, se non l'avete fatto leggete nello spoiler le parti in blu!
un saluto e...non me ne vogliate per la lunghezza del post Very Happy
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni d'ascolto: ms1i,hf2,senn hd515

Messaggio  turo91 il Dom 2 Dic 2012 - 20:23

Sono le stesse tra sr80i e rs1 Very Happy
Secondo me il punto forte delle Grado resta il medio estremamente potente che le rende ottime per le voci e l'acustica.
avatar
turo91
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.03.12
Numero di messaggi : 4586
Provincia (Città) : Sbilanciato
Impianto : Laughing

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni d'ascolto: ms1i,hf2,senn hd515

Messaggio  Prinzmetal il Dom 2 Dic 2012 - 20:40

Bel post Dexterdm grazie Smile
avatar
Prinzmetal
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.11.11
Numero di messaggi : 371
Località : Bologna
Impianto : Dac/Ampli: Peachtree Audio iNova
Casse: ProAc Response D18

Cuffie:
Ampli: Burson Audio HA-160
Cuffie: Hifiman He500, Grado sr325is, AKG K701, Shure SRH840

Cavi: autocostruiti e Synergistic Research

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni d'ascolto: ms1i,hf2,senn hd515

Messaggio  Dexterdm il Lun 3 Dic 2012 - 14:36

turo91 ha scritto:Sono le stesse tra sr80i e rs1 Very Happy
Secondo me il punto forte delle Grado resta il medio estremamente potente che le rende ottime per le voci e l'acustica.
si, sono d'accordo, le voci sono eccezionali!
Prinzmetal ha scritto:Bel post Dexterdm grazie Smile
figurati, è stato molto divertente e...visto che mi capita di leggere molto volentieri le impressioni di ascolto di altri...spero di aver fatto lo stesso Very Happy
avatar
Dexterdm
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.11
Numero di messaggi : 1302
Provincia (Città) : .
Impianto : Cool

Tornare in alto Andare in basso

Re: Impressioni d'ascolto: ms1i,hf2,senn hd515

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum