T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820067 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Condividi

descriptionAlimentatore del computer

more_horiz
ciao a tutti,
da un computer dismesso, ho cannibalizzato l'alimentatore (12 V).
E' un oggetto grande, da almeno 600w con un gran ventolone. Sembra ben fatto. Mi chiedevo se può essere utile al mio Muse TA2024.
E se si, posso mettere l'ali subito all'opera o ho bisogno di qualcosa?
Qualcuno ci ha mai provato?
Grazie anticipatamente.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
Ciao a tutti,
l'ali per computer di cui parlo, soddisfa le specifiche 80+ per il risparmio energetico. Questo significa che la ventola non dovrebbe mai entrare in azione, o nel caso, dovrebbe andare a bassa velocità.
E' una cosa che presumo dal fatto che ad un ali da 700W sto per prelevare qualche decina di watt (per il T-Amp).
Cosa ne pensate? Avrò un miglioramento?
Ma soprattutto: ci sono controindicazioni? Per la serie: si scassa qualcosa?
Senza la preziosa conferma di qualche esperto, non posso fare tentativi.
Saluti.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
Alla fine ci ho provato.
L'alimentatore ATX in questione è uno di quelli in un parallelepipedo metallico con ventolone sovrastante.
Ho prelevato la tensione da una delle varie linee, ho realizzato cavetto e spinotto, e via inizia il test.
La musica si sente... la ventola entra quasi subito, a bassa velocità, quindi il fruscio è trascurabile.
Vado avanti un pò di giorni, poi questa mattina, alzo il volume.
L'ampli in questione è lo Scythe SDA-1000, la manopola è poco dopo ore 9, è la prima volta che porto il nuovo alimentatore a questo livello di volume.
Ad un certo punto, in corrispondenza di un picco di volume... pof, il silenzio!
L'ali va in protezione, credo. Ma è una protezione definitiva, per l'eternità.
Controllo i collegamenti, è tutto ok. Riprovo a farlo lavorare, niente, l'alimentatore si è licenziato. Il led di alimentazione si accende, ma non c'è tensione sulla linea 12v.
Considerando l'ampli (lo Scythe) e la posizione della manopola, credo che il trapasso sia avvenuto durante l'erogazione di non più di 4 watt in tutto.

Per me la prova finisce qui, non insisterò. Se qualcuno può ipotizzare cosa può essere successo, è benvenuto, ma lo farà a beneficio di chi altri vorrà provare un alimentatore ATX in un impianto audio a 12v.
L'ampli fortunatamente non ha subito danni.
Saluti.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
io non ci ho mai provato (e non ho grandi conoscenze per aiutarti), ma alla fine quello che importa è che non sia partito l'ampli. Ma a parte i 12V, quanti Ampere ha quell'alimentatore?

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
Dai dati di targa pare che le 4 linee a 12v reggano tutte 18 A, e questo ci può stare, visto che l'ali è da 700W max.
Lo schema del pinout di un generico ATX a 20 + 4 pin è qui:
http://pinouts.ru/Power/atxpower_pinout.shtml
Probabilmente non è la corrente max che lo ha fatto saltere.
Ciao.

descriptionResuscitato!

more_horiz
Allora, ieri sera ho rispolverato l'oggetto.
Avevo prelevato la tensione da una linea a bassa potenza, e la protezione è intervenuta (o la linea è saltata).
Le linee principali 12V 18A funzionano benissimo. Da strumento danno 12.2 volt.
Concludendo, l'alimentatore ATX del computer utilizzato per il T-Amp va egregiamente. Non lo utilizzerò definitivamente perchè ho optato per un'altra scelta.
Quindi lo regalo. Gift
Chi lo vuole mi può contattare. Richiedo queste mini-condizioni:
1) l'ali deve essere utilizzato in ambito audio;
2) chi lo vuole deve venire a prenderlo in zona Roma-EUR (ovviamente non spedisco).
L'oggetto è completo di cavo di alimentazione e cavo con spinotto per il lato 12V, quindi è pronto all'uso. Oki
Fatemi sapere.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
@andzoff ha scritto:
Allora, ieri sera ho rispolverato l'oggetto.
Avevo prelevato la tensione da una linea a bassa potenza, e la protezione è intervenuta (o la linea è saltata).
Le linee principali 12V 18A funzionano benissimo. Da strumento danno 12.2 volt.
Concludendo, l'alimentatore ATX del computer utilizzato per il T-Amp va egregiamente.


Hai confrontato con altri alimentatori?

Forse quagli alimentatori non sono molto puliti ... ma di potenza ne ha.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
sto anche io cercando di recuperare un alimentatore di un pc per alimentare il mio SMSL SA-S1.
Ho tentato di alimentarlo con un lineare stabilizzato 12v 2.5A ma causa un rumore di fondo percepibile e fastidioso purtroppo.. Sad

Chi ha già provato e ci capisce più di me, devo prendere tutte le linee a 12V (gialle) sia quella sul 20pin, che le due ausiliarie sul +4?

perchè dai dati del mio solo una parte delle linee supporta un wattaggio sufficiente, l'altra parte ha un max a 10w.

per esperienza gli ali da PC son silenziosi o introducono fruscii anche questi?

grazie in anticipo

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
@kayak1987 ha scritto:
per esperienza gli ali da PC son silenziosi o introducono fruscii anche questi?
grazie in anticipo

Ciao,
nelle breve prova che ho condotto, l'ali si è comportato benone. Niente fruscii.
La ventola in azione però un pò mi ha turbato. Rolling Eyes
Fossi in te, non sottovaluterei il Pincellone (io ce l'ho). Nove euro spedito ed il dubbio è tratto.
Saluti. Hello

Edit: dimenticavo, per le linee dell'ali PC, dai una occhiata al link che ho messo qualche messaggio sopra.

Ultima modifica di andzoff il Mar 19 Feb 2013 - 7:39, modificato 1 volta (Motivazione : Inserito edit)

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
Heilà!
Riesumo la discussione perché sono in una situazione analoga e non mi sembra il caso di aprire un 3d nuovo, visto che questo calza a pennello.

Sto iniziando ad assemblare un all-in-one recuperando un po' di cose sparse per casa, per fare un secondo impianto che sia appena decente e che occupi poco spazio. Il punto è che vorrei usare un ali da pc per alimentare nell'ordine:
- un selettore di ingressi
- un lettore cd-rom
- un dac
- un pre-phono
- un integrato tipo kama bay 2*10W o una scheda classe D da 2*50W

Ad occhio non dovrebbero esserci problemi di potenza totale, però la ventola dell'alimentatore che ho a disposizione è inascoltabile e fa un casino tremendo; la domanda a questo punto è:
con tutta la roba attaccata, pensate ci possano essere problemi ad togliere la ventola e magari lasciare aperto il case dell'alimentatore (che comunque sarebbe chiuso dal case che contiene tutto)?

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
@crazyforduff ha scritto:
...pensate ci possano essere problemi ad togliere la ventola e magari lasciare aperto il case dell'alimentatore (che comunque sarebbe chiuso dal case che contiene tutto)?

Decisamente sì. I dissipatori dei normali alimentatori per PC sono dimensionati per funzionare accoppiati ad una ventola, inoltre l'aria all'interno del case è già riscaldata dagli altri componenti del pc. Gli alimentatori fanless hanno sempre un voluminoso dissipatore che sporge all'esterno del case.
Fossi in te sostituirei l'attuale ventola con una più silenziosa (magari anche termocontrollata). Avresti un flusso d'aria minore di quello attuale ma, se il carico applicato all'alimentatore non è eccessivo, non dovresti avere problemi.

p.s. non so che modello di alimentatore hai ma in alcuni casi per diminuire il rumore si può intervenire anche sulle griglie, sostituendole con altre che oppongano meno resistenza al passaggio dell'aria. Oppure potresti pensare di sostituire tutto l'alimentatore con uno che sia silenzioso di fabbrica.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
Ops, rileggendo mi sono accorto che, oltre a lettore CD, amplificatore, ecc, non vuoi alimentare anche un PC... in questo caso, se il case è ben aerato, probabilmente l'alimentatore potrebbe funzionare anche senza ventola... ma bisognerebbe controllare che temperatura raggiunge per esserne certi.

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
...mmmh! allora dovrò sforacchiarlo per bene, il case!
la misura della temperatura può avvenire secondo te in maniera empirica, con una mano sopra (senza toccare, ovvio)?

inoltre non ho ben capito, dal link postato da andzoff, quali siano le linee da cui si può prelevare una corrente elevata e quali le "delicate"...

grazie per il parere!
luca

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
@crazyforduff ha scritto:
...mmmh! allora dovrò sforacchiarlo per bene, il case!
la misura della temperatura può avvenire secondo te in maniera empirica, con una mano sopra (senza toccare, ovvio)?

inoltre non ho ben capito, dal link postato da andzoff, quali siano le linee da cui si può prelevare una corrente elevata e quali le "delicate"...

grazie per il parere!
luca

Il connettore ATX degli alimentatori da PC porta parecchie tensioni ma alcune con una corrente massima erogabile piuttosto bassa. Dai molex invece puoi solitamente prelevare parecchi ampere sia sui 12 che sui 5 volt... se l'alimentatore ha più linee per la 12v, oltre che dai molex potresti prenderla dai connettori di alimnetazione pci-express a 6 pin, o da quelli per il processore a 4 pin, generalmente entrambi con cavi gialli e neri. Se invece ha una linea unica puoi anche collegare tutto ai molex.

Sul come misurare la temperatura senza una sonda non mi esprimo, non vorrei che qualcuno rimanesse folgorato per causa mia  Hehe 

descriptionRe: Alimentatore del computer

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum