T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Gegè Telesforo - Nu Joy
Oggi alle 16:45 Da potowatax

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Oggi alle 16:42 Da Calbas

» Arcam FMJ A19
Oggi alle 16:41 Da Alessandro Marchese

» il dubbio...
Oggi alle 15:16 Da Albert^ONE

» Spyro Gyra
Oggi alle 15:12 Da Albert^ONE

» Wynton Marsalis
Oggi alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Oggi alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Oggi alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Oggi alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Oggi alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Oggi alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Oggi alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Oggi alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Oggi alle 13:44 Da andy65

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Oggi alle 12:48 Da giucam61

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 12:40 Da giucam61

» Tre magiche chitarre
Oggi alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Oggi alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Oggi alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Oggi alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Oggi alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Oggi alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Oggi alle 1:35 Da giucam61

» Quali sono i dischi da avere di Petrucciani?
Ieri alle 23:31 Da lello64

» Steely Dan
Ieri alle 23:30 Da lello64

» The Yellowjackets
Ieri alle 22:51 Da andy65

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 22:15 Da giucam61

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Ieri alle 22:06 Da dinamanu

» Quali dischi di Pat Metheny?
Ieri alle 21:53 Da andy65

» Miles Davis: Live at Montreux (1991)
Ieri alle 21:47 Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795257 messaggi in 51572 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
Peppe Guercia
 
wolfman
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 65 utenti in linea: 7 Registrati, 1 Nascosto e 57 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Alessandro Marchese, brico, Calbas, dieggs, Nadir81, potowatax, rattaman

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Alimentatore da 18v

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 0:36

Mi èarrivato un piccolo pre valvolare con a corredo il suo alimentatore che non mi da alcun affidamento quanto a sicurezza (non so fare praticamente niente come elettronica/elettricità fai da te) per ora lo uso con un alimentatore switching che però è con ventola quindi pur rendendo bene fa rumore. Com posso alimentare il piccolo cinerino valvolare in maniera silenziosa? Non so saldare e ora non ho modo d'imparare ( rinvio l'apprendimento a casa nuova per settembre dove avrò uno spazio minimo per fare anche questo) quindi nelle soluzioni che proponete gente conto di questo..

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  Switters il Ven 21 Feb 2014 - 8:24

Potresti cercare uno Zetagi stabilizzato, però costicchiano...
Altrimenti vai di batterie, le metti in serie fino ad arrivare alla richiesta e sei a cavallo.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 9:50

Gli zetagi da 18v sono improponibili quanto a prezzo (ho guardato in giro si parla di non meno di 200 euro e non è in linea col valore complessivo del progetto). Mi scuso per gli errori ma inspiegabilmente safari corregge come gli pare e interpretando anodo suo gli errori. Da un lato è anche comico....

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 9:56

O prendo questo:
http://www.ebay.it/itm/18V-DC-1000ma-Mains-AC-DC-Adapter-Power-Supply-for-Pro-Ject-Audio-Devices-/310856324423?pt=UK_Sound_Vision_Other&hash=item48607b1547&_uhb=1

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 10:11

Cool La tensione... ok, ma quanto assorbe questo pre valvolare? Sei sicuro che 1A, oserei dire "stiracchiato" sia sufficente ad alimentarlo? Stessa cosa vale per le batterie, metterne 3 in serie per fare 18V non è difficile, ma se non sappiamo quanto assorbe il carico non possiamo sapere da quanto dobbiamo prendere, in termini di Ah, queste batterie per dargli una durata "decente".
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 11:40

L'alimentatore che sto usando ora gli fornisce 6a. Il suo originale non saprei.

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 12:16

xstirner ha scritto:L'alimentatore che sto usando ora gli fornisce 6a. Il suo originale non saprei.

 Smile Mbe... questo preamplificatore avrà anche dei "dati di targa" tipo 18V xA", ha una marca e modello?
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 12:19

E' una cinesata non ha l'amperaggio riportato da nessuna parte. Anche l'alimentatore nudo fornito a corredo ha solo l'indicazione dei volts. Ho cercato l'inserzione e li è riportato che l'alimentatore di serie ha 1ampere.

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  lukyluke il Ven 21 Feb 2014 - 12:23

Dipende cosa serve l'alimentatore, mi spiego se è un valvolare "vero" cioè con anodica abbastanza alta è probabile che ci sia un inverter interno, nel qual caso cambiare l'alimentatore esterno non avrebbe interesse, nel caso invece sia un valvolare a bassa tensione con valvole specifiche, magari varrebbe la pena rifarlo, sul come poi si può discutere, ma senza queste informazioni o meglio con uno schema, è un'indicazione generica e potrebbe darsi inutile.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 12:24

xstirner ha scritto:E' una cineasta non ha l'amperaggio riportato da nessuna parte. Anche l'alimentatore nudo fornito a corredo ha solo l'indicazione dei volts.

Interessante... a questo punto ci sarebbe solo da misurare l'assorbimento con un multimetro, ma se non sei pratico capisco che potrebbe essere difficoltoso!
Comunque, non so' quanti filamenti debba accendere questo alimentatore, ma mi sento di considerare 1A o 1000mA se preferisci, insufficienti per stare tranquilli.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 12:34

Per capirsi è questo affarino qui:
http://www.ebay.it/itm/301077196676?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649
E accoppiato allo dure ta 2024 va bene al mio orecchio. Ho già ordinato una coppia di Philips nos da sostituire alle valvole di serie.

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 13:36

xstirner ha scritto:Per capirsi è questo affarino qui:
http://www.ebay.it/itm/301077196676?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649
E accoppiato allo dure ta 2024 va bene al mio orecchio. Ho già ordinato una coppia di Philips nos da sostituire alle valvole di serie.

 Very Happy Ah... adesso è tutto più chiaro, anche il fatto che "dichiarino" che 1A sia sufficente per alimentarlo e soprattutto che i 18V sono in CA (corrente alternata)! Se proprio volesi fargli un "regalo" al rospetto  Laughing potresti dotarlo di tafo toroidale da 20-30VA, ovviamente 18V. Ma sinceramente non so' se ne valga la pena!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  lukyluke il Ven 21 Feb 2014 - 13:37

Scusa ma quello che hai postato è alimentato a 18 V AC in corrente alternata, una foto rappresenta un trasformatore collegato allo spinotto... se è così al massimo puoi cambiare il trasformatore.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  lukyluke il Ven 21 Feb 2014 - 13:40

emmeci ha scritto:
xstirner ha scritto:Per capirsi è questo affarino qui:
http://www.ebay.it/itm/301077196676?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1423.l2649
E accoppiato allo dure ta 2024 va bene al mio orecchio. Ho già ordinato una coppia di Philips nos da sostituire alle valvole di serie.

 Very Happy Ah... adesso è tutto più chiaro, anche il fatto che "dichiarino" che 1A sia sufficente per alimentarlo e soprattutto che i 18V sono in CA (corrente alternata)! Se proprio volesi fargli un "regalo" al rospetto  Laughing potresti dotarlo di tafo toroidale da 20-30VA, ovviamente 18V. Ma sinceramente non so' se ne valga la pena!
Ciao Mauro

Vabbè abbiamo postato insieme.. Laughing Laughing  mi pare di vedere un piccolo trasformatore di step-up sul lato destro per cui DEVE essere in alternata
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 14:35

Grazie a tutti. Il fatto che lo stia alimentando con un alimentatore switching alfa elettronica da 18v non comporta problemi? (come scritto sono ignorantissimo in materia).

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 14:46

xstirner ha scritto:Grazie a tutti. Il fatto che lo stia alimentando con un alimentatore switching alfa elettronica da 18v non comporta problemi? (come scritto sono ignorantissimo in materia).
 
 Smile No, non comporta problemi di sicurezza o rottura, perchè la corrente continua, passa tranquillamente attraverso il ponte raddrizzatore. L'unica cosa è che avrai una tensione al circuito un (bel) po' più bassa! E stiamo parlando di 16,6 (switching) contro i 24 che avresti con 18 VAC in ingresso! Secondo me hai una bella "penalizzazione" sulle prestazioni, soprattutto sulla distorsione.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 15:50

Mah quel trasformatore che mi hanno fornito a cui cambierò la spina mi da un'idea di pericoloso usato così, come lo potrei inscatolare?

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 16:25

xstirner ha scritto:Mah quel  trasformatore che mi hanno fornito a cui cambierò la spina mi da un'idea di pericoloso usato così, come lo potrei inscatolare?

Certo... bello non è!  Very Happy Se riesci a "nasconderlo" anche una piccola scatola di derivazione per uso impianti elettrici potrebbe andare bene, costa due soldi e risolvi il problema. Ne prendi una a misura, blocchi il trafo internamente con un paio di viti... e via!

https://www.google.it/search?q=scatola+derivazione+esterno&client=firefox-a&hs=Gct&rls=org.mozilla🇮🇹official&channel=sb&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=j28HU5mWNebJygOOy4D4DQ&ved=0CDcQsAQ&biw=1024&bih=600
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 17:48

Poco nascosto (per ora) con una scatola di derivazione a muro più avanti vedrò, almeno è in sicurezza.

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  lukyluke il Ven 21 Feb 2014 - 19:56

se funziona in continua vuol dire che non c'è il trasformatore di pull up cioè è un pre a bassa tensione... non ho trovato i DS delle valvole indicate.
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  emmeci il Ven 21 Feb 2014 - 20:34

lukyluke ha scritto:se funziona in continua vuol dire che non c'è il trasformatore di pull up cioè è un pre a bassa tensione... non ho trovato i DS delle valvole indicate.

 Very Happy E'... penso di sì! Non ne mastico quasi nulla di valvole (e menomale senno co' tutto quel vetro e metallo sai che dolore!  Laughing ) dovrebbero essere queste:
http://www.radiomuseum.org/tubes/tube_6j1.html

Insomma robetta a bassa tensione, quelle progettate in origine per apparati portatili a batteria.

PS... se riesco ad interpretare bene il cinese  Hehe  Hehe  Hehe , l'anodica tipica dovrebbe essere 120V???!!!  Shocked 

Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  lukyluke il Ven 21 Feb 2014 - 21:30

emmeci ha scritto:
lukyluke ha scritto:se funziona in continua vuol dire che non c'è il trasformatore di pull up cioè è un pre a bassa tensione... non ho trovato i DS delle valvole indicate.

 Very Happy E'... penso di sì! Non ne mastico quasi nulla di valvole (e menomale senno co' tutto quel vetro e metallo sai che dolore!  Laughing ) dovrebbero essere queste:
http://www.radiomuseum.org/tubes/tube_6j1.html

Insomma robetta a bassa tensione, quelle progettate in origine per apparati portatili a batteria.

PS... se riesco ad interpretare bene il cinese  Hehe  Hehe  Hehe ,  l'anodica tipica dovrebbe essere 120V???!!!  Shocked 

Ciao Mauro

Ciao, non sono riuscito a vedere il ds che mi hai indicato, richiedeva la registrazione, sul sito di un venditore ho trovato delle caratteristiche che non sò se sono corrette, ma indicava appunto 120 volt di anodica ma non si vedevano le curve, penso che a 18 volt sia un pò al limite anche se mi è capitato di vedere delle valvole starved ma avrebbe una impedenza di uscita altissima se non è seguito da un follower di qualche tipo.. boh.. senza schema o almeno foto dettagliate del cs rinuncio..  Sad Sad 
avatar
lukyluke
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 04.10.12
Numero di messaggi : 703
Località : Pont Canavese
Occupazione/Hobby : Automotive/Elettronica, fotografia, trekking... ecc...
Provincia (Città) : Torino
Impianto : vari..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  xstirner il Ven 21 Feb 2014 - 23:58

Effettivamente ora suona molto meglio, per le valvole le sostuirò con queste che vi indico di seguito dato che sono compatibili e migliori (su suggerimento di un forumista valvolare):
5654W/6AK5/CV4010 JAN PHILIPS ECG Nos

Queste le caratteristiche:
http://www.radiomuseum.org/tubes/tube_5654w.html

xstirner
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 04.01.14
Numero di messaggi : 161
Provincia (Città) : Firenze
Impianto : Tangent Evo 4

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentatore da 18v

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum